Cerca

Come scalare: Far crescere lil proprio Dropshipping Business a $500.000 al mese

Potresti riconoscere Andreas e Alexander . Sono i due amici austriaci che hanno deciso di far crescere insieme un’azienda di dropshipping. Abbiamo messo in evidenza gli inizi della loro storia sul blog e sono persino apparsi sul nostro canale YouTube raccomandando prodotti (troverai l’intervista di seguito).  

Come tanti altri, la strada per il successo di Andreas e Alexander non è stata semplice. Era pieno di fallimenti e insicurezza, e lunghi giorni e notti passate trascorsero a macinare, cercando di far decollare i loro affari. 

Ma dopo due negozi falliti , hanno finalmente trovato una formula che ha funzionato con la loro attività di prodotti per animali domestici. Quando li abbiamo lasciati l’ultima volta, avevano poco più di tre mesi per gestire il loro negozio di animali e guadagnavano in media $ 41.000 di entrate ogni mese. 

La storia di successo di Oberlo - Andreas Koenig e Alexander Pecka hanno realizzato entrate per 140.000 dollari nei loro primi tre mesi

Nei sei mesi successivi, molto è cambiato per Andreas e Alexander. Li ho chiamati per vedere cosa stava succedendo.

Dalla nostra ultima chat, la coppia si è concentrata sul ridimensionare la propria attività in modo aggressivo e hanno sperimentato tutti i dolori crescenti che ne derivano. Mentre parlavamo, si sono fatti conoscere le realtà di ciò che accade quando si scala un’attività di dropshipping, incluso tutto ciò che potrebbe (e ha fatto) andare storto. 

Ecco cosa avevano da dire.

Assicurati che i tuoi fornitori possano adattarsi a te

Man mano che fai crescere la tua attività e inizi a elaborare un volume maggiore di ordini, è fondamentale assicurarsi che i tuoi fornitori possano tenere il passo. Andreas e Alexander hanno dovuto imparare questo nel modo più duro.

Dall’inizio del 2019, Andreas ha avuto un’unica missione: trovare un nuovo fornitore in grado di sviluppare un prodotto personalizzato per loro. Sentivano che questo nuovo prodotto aveva il potenziale per diventare virale e avevano bisogno di trovare un fornitore che non solo potesse sviluppare il prodotto per loro, ma che potesse anche assumersi la responsabilità di soddisfare un enorme volume di ordini. 

Dopo una lunga ricerca, si sono imbattuti in un fornitore che sembrava l’abbinamento perfetto. Entusiasti, hanno lanciato il nuovo prodotto nel loro negozio e hanno iniziato a spingerlo forte con la pubblicità.

Il loro istinto era giusto, il prodotto decollò immediatamente. Quando le vendite hanno iniziato a riversarsi, hanno fatto molto affidamento sul loro nuovo fornitore per stare al passo con la domanda e soddisfare gli ordini correttamente. 

All’inizio sembrava che tutto procedesse senza intoppi. Ma poi quando gli ordini dei loro clienti iniziarono ad arrivare, improvvisamente tutto sembrò andare in pezzi.

“Abbiamo avuto molti problemi con questo fornitore perché ha commesso molti errori”, afferma Andreas. 

“Hanno davvero confuso centinaia di ordini”, aggiunge Alexander. “Hanno sbagliato tutto. Ogni persona ha la dimensione sbagliata, il colore sbagliato, la stampa personalizzata sbagliata. “

Il fornitore ha anche rallentato gli ordini di spedizione, il che significa che quando i clienti hanno iniziato a ricevere i loro articoli e hanno capito cosa non andava, Andreas e Alexander avevano già elaborato centinaia di ordini attraverso questo fornitore. 

Ciò significava centinaia di resi e scambi , e ore e ore si trascinavano via e-mail da clienti turbati. 

“In futuro, non andrei mai da un nuovo fornitore e ordinerei un importo così elevato all’inizio. Ordinerei piccole quantità come 10-50 pezzi, le userei per un mese e se vedo che funziona. Quindi ordinerei importi più elevati. “

Da allora, dopo settimane di ricerche e tempo trascorso a testare le capacità del fornitore, hanno trovato un altro fornitore in grado di gestire oltre 400 ordini al giorno che stanno attualmente ricevendo.

PayPal può essere il tuo amico o il tuo peggior nemico

Dopo aver trovato un nuovo fornitore in grado di gestire i volumi più grandi, Andreas e Alexander erano desiderosi di ampliare la propria attività il più rapidamente possibile. Avevano trovato un prodotto che risuonava con il loro pubblico e le loro pubblicità continuavano a funzionare bene.

Hanno iniziato a ridimensionare la spesa pubblicitaria e presto hanno speso più di $ 7.000 al giorno in pubblicità. Con così tanti soldi che entravano e uscivano dal loro conto, la maggiore attività ha suscitato sospetti da parte della gente su PayPal.

Il denaro nel loro conto è stato bloccato. 

PayPal ha congelato i fondi sul proprio conto fino a quando non sono stati in grado di verificare che l’attività aumentata fosse autentica e non qualcuno che eseguisse una truffa elaborata. PayPal ha chiesto di vedere la documentazione che verificava la propria attività e si è rifiutato di sbloccare i fondi fino a quando non li hanno ricevuti.

Con oltre il 50 percento delle loro vendite provenienti da PayPal, ciò significava che una grossa fetta del flusso di cassa su cui contavano era totalmente inaccessibile. 

Si sono subito messi al telefono per provare a fornire la documentazione necessaria a PayPal. Una volta ricevuta la documentazione, i fondi sono stati rilasciati. La coppia emise un sospiro di sollievo e ricominciò ad aumentare le proprie spese pubblicitarie.

E poi … bloccato di nuovo. 

È successo quattro volte in totale, provocando uno di loro a rimescolare per risolvere la situazione in modo da poter continuare a crescere. 

Perché PayPal blocca i fondi sul conto di qualcuno?

PayPal è responsabile della protezione dei propri clienti dalle frodi. Ciò significa che ogni volta che si verifica un rapido aumento della quantità di denaro in entrata e in uscita dal conto di qualcuno, si avvia il passaggio nei sistemi interni di PayPal che limita l’accesso ai fondi nel conto . 

Sebbene la situazione abbia provocato un po ‘di stress da capogiro, ora capiscono che avrebbero dovuto avvisare PayPal dei loro piani di ridimensionamento in precedenza. 

“Devi parlare con PayPal e i tuoi conti bancari e verificare tutto con loro”, afferma Alexander. “Devi dire loro: ‘Va bene, il fatturato aumenterà. Hai bisogno di documenti da me? Questo aiuterà in modo che non ti blocchino così velocemente. “

NOTA: se sei preoccupato di essere bloccato da PayPal, prova a cercare alcuni gateway di pagamento alternativi. Shopify ha messo insieme un elenco completo di gateway di pagamento disponibili in ciascun paese . 

Avrai bisogno di una squadra, quindi inizia a costruirne una ora

Quando hanno iniziato, Alexander indossava il cappello del servizio clienti. Ha sacrificato molte ore di sonno per assicurarsi di essere disponibile a rispondere alle chiamate e alle e-mail del servizio clienti in qualsiasi momento della giornata. 

Ma quando l’attività iniziò a ridimensionarsi, divenne chiaro che non sarebbe stato in grado di gestire tutto da solo. 

“Ora abbiamo circa 200 biglietti al giorno”, afferma Andreas. “Quindi siamo passati a un sistema di ticket per il servizio clienti, in modo da poter gestire molti ticket. Al momento abbiamo tre o quattro agenti che ci aiutano con i biglietti. “

Hanno creato un team di assistenti virtuali con sede nelle Filippine e hanno persino assunto un manager per gestire il loro team di assistenti. Dopo aver dedicato un po ‘di tempo alla formazione degli agenti clienti, sono stati in grado di fare un passo indietro e concentrarsi sulle attività più grandi necessarie per il ridimensionamento. 

“Abbiamo creato gruppi su Skype e Facebook e il fornitore e i nostri agenti clienti stanno comunicando in quel gruppo da soli. Quindi siamo anche nel gruppo, se ci sono domande, ma inviano messaggi da soli. ”

Sono d’accordo sul fatto che è fondamentale impostare questo team prima di iniziare a ridimensionare, quindi sarai pronto a gestire l’ondata di richieste di assistenza clienti extra. 

“L’assistenza clienti è molto importante, perché se ridimensioni e non hai un team di assistenza clienti, riceverai centinaia di e-mail e non sarai in grado di gestirle.” 

“È importante che questa squadra sia creata e che sappiano già cosa fare, quindi puoi ridimensionare”, afferma Alexander.  

Andreas Koenig e Alexander Pecka - La storia di successo di Oberlo

La pubblicità video funziona fino in fondo attraverso l’imbuto

Controintuitivo a ciò che alcune persone potrebbero pensare, Andreas e Alexander hanno dimostrato che la pubblicità video può funzionare per convertire gli utenti attraverso la canalizzazione di vendita.

Gli annunci video sono una vera dinamite per raggiungere molte persone e indurle a interagire con i tuoi contenuti. C’è una prova di ciò .

Ma questo formato di annunci è stato tradizionalmente messo da parte mentre i clienti avanzano lungo la canalizzazione, a favore di formati più semplici come post di link o caroselli. 

Ma attraverso centinaia di diverse versioni di annunci e migliaia di dollari spesi per testarli, Andreas e Alexander hanno scoperto che il potere degli annunci video continua a mostrarsi in tutta la canalizzazione.

Vuoi che interagiscano con i tuoi contenuti? Gli annunci video possono farlo.

Vuoi che facciano clic sul tuo negozio? Gli annunci video possono farlo.

Vuoi che aggiungano al carrello? O per acquistare il tuo prodotto? Anche gli annunci video possono farlo.

Andreas e Alexander hanno persino usato lo stesso video ripetutamente in tutte le varianti dei loro annunci. 

Utilizzeranno lo stesso video per indirizzare il traffico freddo come fanno con gli annunci con remarketing, ma modificheranno la copia e l’importo dello sconto offerti per incoraggiare gli utenti a compiere gli ultimi passi verso l’acquisto. 

Non ci sono stock footage o video realizzati dai fornitori qui, però. Il loro annuncio video vincente è contenuto completamente originale. Hanno girato e curato la pubblicità da soli, e hanno persino convinto la madre di Alexander a diventare la loro star.

Grazie al successo dei loro annunci, il video è stato visto più volte di quanto non si potesse immaginare. 

“Ora milioni e milioni di persone conoscono sua madre”, ride Andreas.  

L’ottimizzazione del budget della campagna cambia tutto

Nel caso in cui non avessi sentito le notizie, Facebook sta per apportare alcune grandi modifiche alla loro piattaforma pubblicitaria. 

A settembre 2019, stanno introducendo l’ottimizzazione del budget della campagna (CBO). In altre parole, quando crei campagne pubblicitarie su Facebook , tutti i tuoi diversi segmenti di pubblico e annunci saranno ottimizzati in modo intelligente per dare il massimo budget agli annunci e al pubblico che ottengono il rendimento migliore. 

Con Facebook che ha rafforzato la sua presa su una delle funzionalità che ha permesso agli esperti di marketing di ottimizzare la propria strategia pubblicitaria fin nei minimi dettagli, ci si potrebbe chiedere se questa modifica avrà un impatto positivo o negativo sui risultati della pubblicità. 

Per Andreas e Alexander, si è rivelata una vittoria enorme.

Sebbene le modifiche non arrivino ufficialmente fino a settembre, hanno deciso di provare presto il nuovo metodo. 

“Per noi ha funzionato molto bene perché avevamo già un pixel di Facebook molto forte .”

“Avevamo migliaia e migliaia di dati dei clienti. Quindi quando il pixel è già forte e hai molti dati e lavori con CBO, puoi davvero fare così tante vendite ”, afferma Andreas. 

NOTA: l’ ottimizzazione del budget della campagna funzionerà particolarmente bene se hai già alimentato il tuo pixel di Facebook con molti dati sul tuo pubblico. Ora più che mai, dovrai assicurarti di passare il tempo a condire il tuo pixel. Puoi farlo sia impegnando una somma di denaro per pubblicare annunci e “acquistare” i dati, oppure guardare alcuni metodi di traffico gratuiti per indirizzare le persone al tuo negozio. 

Ma una volta creati i dati, sarai in grado di ridimensionare più facilmente che mai.

“Siamo in grado di fare più vendite di quanto il fornitore possa gestire al momento”, ride Andreas. “Quindi il nostro fornitore ha detto: ‘Ehi, per favore, vai un po’ più lentamente. Non possiamo fare di più! ‘”

La storia di successo di Oberlo Come ridimensionare Andreas Koenig Alexander Pecka

Conclusione

Nonostante i crescenti dolori, gli affari di Andreas e Alexander hanno continuato a crescere. Nel giugno 2019, hanno raggiunto un importante traguardo: $ 500.000 di entrate in un mese.

I numeri sono sbalorditivi e la coppia è spazzata via da quanto sono arrivati ​​nei nove mesi da quando hanno lanciato la loro attività per animali domestici. 

Sperano che il loro successo serva a ricordare che le opportunità che ti stanno aspettando sono maggiori di quanto tu possa pensare. 

“Pensiamo che la nostra storia possa essere d’ispirazione per tutti questi nuovi dropshipper”, afferma Alexander. “Che tutto è possibile, perché le nostre vite

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close