Questo post ti mostrerà come iscriverti a Bluehost ed è il seguito dei nostri tutorial su come creare un sito Web e avviare un blog . Se hai ancora bisogno di saperne di più sull’hosting, leggi cos’è l’hosting web e dai un’occhiata al nostro  confronto tra i costruttori di siti web . Se hai domande, lascia un commento!

Se sembra che tutti quelli che conosci in questi giorni abbiano un sito Web, è perché probabilmente lo fanno.

Indipendentemente dallo scopo, che si tratti di blog, ecommerce o solo informazioni generali, la creazione di un sito Web non è mai stata così facile.

Una delle migliori piattaforme di costruzione di siti Web oggi è WordPress. Noto per la sua versatilità, con gli strumenti in atto per creare praticamente qualsiasi sito Web a cui puoi pensare, è una scelta eccellente sia per utenti esperti che per principianti della tecnologia.

Quindi da dove cominciare?

Per iniziare a costruire il tuo sito Web su WordPress, devi prima identificarti e registrarti con un host web, ottenere il tuo nome di dominio e quindi installare il software WordPress su uno dei server del tuo host.

Se sembra complicato, fidati di noi, non lo è.

In effetti, è incredibilmente facile e ti mostreremo come con uno dei migliori servizi di web hosting per WordPress, Bluehost.

Perché scegliere Bluehost?

Prima di entrare nel nocciolo della procedura di registrazione, parliamo del perché dovresti iscriverti a Bluehost per l’hosting del tuo sito web. Perché, credimi, so come ci si sente a dire “ecco un elenco. Guarda le tue esigenze specifiche e scegline una. ”Quasi mai aiuta.

Quindi, consiglio Bluehost. Ora lascia che ti dica perché:

  1. Registrazione del dominio gratuita

Quando selezioni Bluehost come provider di web hosting, puoi registrare il tuo dominio gratuitamente. Il dominio che desideri verrà gratuitamente. Sì, dovrai rinnovarlo in seguito. Ma per qualcuno che inizia, suppongo che potresti usare qualche dollaro in più.

Questo è vantaggioso per chiunque non abbia un dominio registrato al momento dell’iscrizione. Se disponi già di un dominio esistente per il quale desideri creare un sito Web, otterrai un trasferimento di dominio gratuito dal tuo host attuale.

  1. 24 ore di supporto tecnico

Per mantenere il tuo sito Web o blog attivo e funzionante senza intoppi, avrai bisogno di un provider di hosting di cui ti puoi fidare. L’ultima cosa che vuoi è vendere un prodotto o un servizio ai tuoi lettori solo perché il tuo sito web sia improvvisamente inaccessibile per lunghi periodi di tempo. Perderesti denaro  e traffico web .

Bluehost fornisce 24 ore di supporto tecnico ogni giorno della settimana. Quindi, se hai bisogno di assistenza tecnica il lunedì o la domenica, puoi essere certo di ottenere l’aiuto di cui hai bisogno.

  1. Un’installazione One Click per WordPress

Non devi essere un guru della tecnologia per avviare un sito Web o un blog con Bluehost. Inoltre, non è necessario seguire lunghi tutorial che spiegano come creare un sito Web . Almeno non quando si utilizza un servizio di web hosting che fa la maggior parte del duro lavoro per te.

Bluehost offre ai suoi utenti una funzione con un clic per iniziare a utilizzare il loro sito WordPress. Ottieni anche una funzione simile per i costruttori di siti Web Joomla o Drupal. Spiegherò di più su questo più avanti nella guida.

Per ora, entriamo nel processo di registrazione. Sto programmando di renderlo il più semplice possibile per te. Se alla fine hai ancora domande, sentiti libero di lasciare un commento e ti risponderò il prima possibile.

Come registrarsi con Bluehost (5 passaggi)

Passaggio 1: visitare il sito Web Bluehost per iniziare

Per far rotolare la palla, visita Bluehost .

Una volta sulla pagina, vedrai le informazioni sui vantaggi dell’utilizzo di Bluehost. Tra questi ci sarà l’installazione di WordPress 1-Click che ho menzionato sopra, supporto 24 ore, dominio gratuito e una promessa di garanzia di rimborso di 30 giorni.

Passaggio 2: scegli un piano di hosting Web

Ora che sei su  Bluehost.com , fai clic sul grande pulsante verde Inizia ora.

Nella pagina di selezione del piano, vengono fornite alcune opzioni tra cui scegliere: base, più e primo.

Consigliamo il piano di base poiché è sempre possibile eseguire l’aggiornamento in seguito in caso di necessità. Inoltre, i nostri lettori ricevono una tariffa mensile speciale di $ 2,95 al mese per la scelta dell’opzione entry-level. Uno sconto del 63% sul prezzo normale!

Vai avanti e seleziona Seleziona sotto il piano di base per passare al passaggio successivo.

Passaggio 3: scegli il tuo nome di dominio

Per prima cosa, se si dispone di un nome di dominio acquistato da un altro registrar, è sufficiente inserirlo nella casella a destra intitolata “Ho un nome di dominio”, fare clic su Avanti e passare al passaggio tre.

Se non hai un nome di dominio importantissimo, continua a leggere, poiché questa è una delle decisioni più importanti che prenderai per il tuo sito web.

Consigliamo vivamente di non affrettarsi in questa parte. Assicurati di scegliere un nome che non solo soddisfi le tue esigenze ma soddisfi anche le esigenze del tuo sito web.

Alcuni consigli utili da considerare quando si sceglie un nome di dominio :

  • Tienilo breve e facile da scrivere. In altre parole, qualcosa di familiare ma accattivante che è sia facile da ricordare che ancora più facile da trovare per le persone. Più memorabile, maggiore è il traffico che desidera visitare il tuo sito.
  • Evita personaggi speciali. Numeri o trattini possono complicare inutilmente un nome altrimenti semplice. È anche molto facile per alcuni smarrire la posizione di un personaggio nel tuo nome di dominio. Rimani con le lettere e, se devi avere un numero, scrivilo.
  • Tieni a mente il tuo tema e il tuo business. Se il tuo sito web è destinato a vendere magliette, non chiamarlo ShooFlyShoo, poiché è facilmente associato alle calzature. Potresti pensare che questo limiti un po ‘il tuo lato creativo, ma quando si genera traffico sul tuo sito, essere un po’ al naso è perfettamente accettabile.
  • Infine, usa l’estensione giusta. Nella maggior parte dei casi, l’estensione .com è perfettamente a posto. Tuttavia, se il tuo è un sito web non-profit, e-commerce, non standard, molte altre estensioni potrebbero essere di migliore utilità per te.

Dopo aver deciso un nome, inseriscilo nella casella “nuovo dominio” e fai clic su Invio.

Se il nome è in uso, Bluehost ti informa immediatamente e ti verrà richiesto di inserire un nuovo dominio. Ricorda solo se stai cercando qualcosa di popolare o attualmente alla moda, ci sono buone probabilità che sia già stato parlato, quindi hai un paio di opzioni pronte per ogni evenienza.

Un’altra cosa, se hai problemi a trovare un nome di dominio, non è un problema. Puoi completare la registrazione e tornare più tardi per determinare il nome perfetto per il tuo sito web. Bluehost accredita il tuo account, quindi ricevi ancora la promozione gratuita del nome di dominio.

Passaggio n. 4: inserire le informazioni dell’account

Ora ti verrà chiesto il tuo nome, indirizzo, numeri di contatto ed e-mail.

Dopo aver inserito, confermerai la selezione del pacchetto. Esistono diversi elementi aggiuntivi che puoi aggiungere al tuo account. Alcuni dettagli sono elencati di seguito:

  • Protezione della privacy del dominio: per ulteriori $ 0,99 al mese, questa funzione ti assicura di mantenere i tuoi dati personali privati ​​e la proprietà del tuo dominio anonimo.
  • SiteLock Security – Trova: per $ 1,99 al mese, questa funzione verifica le informazioni per i clienti e può aiutarti a confermare la tua legittimità. Questo può essere particolarmente utile se stai gestendo un sito di e-commerce.
  • Codeguard Basic: per $ 2,99 al mese, questo fornisce maggiore sicurezza offrendo la possibilità di eseguire il backup del sito. Non è affatto una necessità, ma è un componente aggiuntivo utile da avere.
  • Inizio degli strumenti SEO di Bluehost: per $ 2,99 al mese, questo ha lo scopo di migliorare il posizionamento SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca).

Di questi, raccomandiamo la protezione della privacy del dominio. Le altre tre opzioni non sono requisiti immediati (anche se dovresti considerare SiteLock se prevedi di eseguire un sito di e-commerce) e puoi deselezionarli per la tua registrazione iniziale. Hai la possibilità di aggiungerli in un secondo momento, se necessario.

Successivamente, compilerai la sezione delle informazioni di pagamento, accetterai i termini di Bluehost e fai clic su Invia.

Passaggio n. 5: installare WordPress

Bluehost ti farà sapere se qualche informazione è stata lasciata fuori, che sarà evidenziata in rosso. Se non ci sono errori, ti verrà richiesto di creare una password per il tuo account. Dopodiché, avrai accesso al tuo cPanel (pannello di controllo).

E proprio così, ti sei registrato ufficialmente con Bluehost come provider di web hosting!

CPanel è dove puoi procedere all’installazione di WordPress o del tuo sito Web preferito. È anche dove è possibile creare un’e-mail (e) associata al sito Web o al blog. E apporta modifiche riguardanti il ​​tuo account, il sito web che hai creato o altre modifiche in futuro.

Cosa fare dopo la registrazione con Bluehost

L’hai fatto, congratulazioni! Ora sei l’orgoglioso proprietario di un nuovo brillante account di hosting.

Dopo aver effettuato la registrazione a Bluehost, avrai accesso immediato al tuo servizio di hosting, insieme a un messaggio di benvenuto su Bluehost:

E ora?

Bene, il prossimo passo è configurare il tuo blog o sito Web . Fortunatamente, tutti i piani di hosting offerti da Bluehost consentono la creazione di siti Web e blog senza stress.

Ciò significa che non è necessario essere uno sviluppatore di siti Web professionale per avviare il tuo sito Web o blog. Tutto quello che devi fare è seguire un paio di semplici passaggi.

All’inizio di questa guida, ti ho dato alcuni vantaggi dell’iscrizione a Bluehost. Uno di questi vantaggi è stato l’accesso al sistema di gestione dei contenuti del sito Web gratuito (in cui si progetta e sviluppa il sito). Le opzioni principali includono WordPress, Joomla e Drupal. Nell’esempio seguente, esamineremo la scelta più popolare: WordPress.

Come installare WordPress dal tuo nuovo account Bluehost

Per ricordarti e calmarti (anche perché è bello ripetere) lasciami dire che non devi preoccuparti delle competenze tecniche . Non ne hai bisogno.

Ecco una breve guida in 6 passaggi su come installare WordPress.

Passaggio 1: accedi al tuo nuovo account Bluehost.

Passaggio 2: scegli il tema

Se è la prima volta che accedi, verrai indirizzato a scegliere un tema per il tuo sito web. I temi (a volte indicati anche come modelli) consentono di creare rapidamente un sito Web con gli strumenti e le funzionalità necessari per creare una presenza dinamica su Internet.

La parte migliore è che questi temi sono gratuiti.

Puoi sempre cambiare il tema in un secondo momento, quindi non perdere troppo tempo a preoccuparti di quale tema scegliere. Scegli quello che si adatta al tuo stile di design e seleziona la tua scelta.

Passaggio 3: inizia a creare con WordPress

Una volta selezionato il tema, verrai portato a una schermata con un grande pulsante blu che dice “Inizia a costruire”. Suggerirei di fare clic su questo o iniziare a personalizzare il tuo sito Web WordPress. Se preferisci aspettare, puoi fare clic su “O vai al mio account Bluehost” per visitare il tuo cPanel Bluehost.

Passaggio 4: dashboard di amministrazione di WordPress

Ora sei nella dashboard di WordPress. Qui puoi personalizzare il tuo sito Web, aggiungere post, pagine e molto altro. Bluehost offre due opzioni principali, dalla loro esperienza Bluerock, per aiutarti ad accelerare il processo di costruzione del sito.

Verrà visualizzato il messaggio “Che tipo di sito possiamo aiutarti a configurare?”, Con un pulsante per Business e un altro per Personal. Puoi scegliere l’opzione più appropriata o fare clic su “Non ho bisogno di aiuto” per impostare manualmente le cose.

Passaggio 5: acquisire familiarità con il pannello di amministrazione di Bluehost all’interno di WordPress

Nella barra laterale sinistra della dashboard di WordPress, ci sono diversi collegamenti. Nella parte superiore, vedrai uno che dice “Bluehost”.

Questo viene aggiunto solo per i clienti Bluehost, il che serve a rendere le integrazioni e la configurazione del sito Web più facili e veloci. Dedica qualche minuto a scoprire le opzioni disponibili, come la vendita di prodotti con WooCommerce, l’aggiunta di post sul blog e molto altro.

Puoi scegliere di non usarlo e personalizzare WordPress senza l’aiuto di Bluehost.

Passaggio 6: crea il titolo e la descrizione del tuo sito web

Se hai scelto di utilizzare l’helper di Bluehost nell’ultimo passaggio, avresti fatto clic sul pulsante Business o Personale.

In entrambi i casi, ti verrà ora chiesto di inserire il titolo del tuo sito Web e una breve descrizione di cosa tratta il tuo sito.

Come accedere a Bluehost cPanel

Se hai bisogno di accedere al tuo pannello di controllo (cPanel), visita  login.bluehost.com . Dopo aver inserito le credenziali di accesso, vedrai la seguente schermata.

Accedi al tuo sito Web WordPress in futuro

Se hai mai bisogno di accedere al tuo sito Web WordPress, puoi farlo abbastanza rapidamente visitando www.yourwebsite.com/wp-admin (cambia “yourwebsite.com” con il tuo dominio reale).

Questo ti porterà alla pagina di login di WordPress del tuo sito web.

Inserisci le tue credenziali di accesso e verrai reindirizzato alla dashboard di WordPress.

Ora sei pronto per iniziare a personalizzare il tuo sito Web! La dashboard di WordPress è il luogo in cui progetti e crei il tuo sito Web affinché il mondo possa vederlo.

Dai un’occhiata a questa guida alla personalizzazione di WordPress , che spiega come scegliere un tema, personalizzare il sito, regolare le impostazioni e iniziare a pubblicare contenuti.

In conclusione

Vedere? Non è poi così difficile iscriversi a Bluehost. Spero che questa guida abbia realizzato ciò che speravo potesse essere: darti il ​​processo completo di registrazione con Bluehost e presentarlo in un modo che ti faccia capire quanto sia facile in realtà.

Se stai pensando di avviare un sito Web, Bluehost è uno dei pochi provider di hosting che non ti lascerà deluso.