Cerca

Come ottenere più iscritti alla tua Mailing List in meno di 5 minuti

Le aziende, i blogger e gli imprenditori vivono e muoiono per il loro marketing via email. Devi aumentare gli abbonati per sopravvivere.

“Il denaro”, come spesso si dice, “è nella lista”.

Ecco perché ci sono così tanti grandi articoli là fuori che offrono strategie per ottenere più contatti e aumentare i tassi di conversione.

E se hai poco tempo? Cosa succede se non sei tecnologicamente esperto?

Poiché la maggior parte delle strategie di creazione di elenchi sono rivolte a utenti esperti con quantità apparentemente infinite di tempo a disposizione, il tuo Pat medio è spesso lasciato fuori nel freddo.

Non questa volta.

Questo articolo è destinato a quei blogger privati ​​del sonno con lavori diurni. È per i genitori che manipolano venti cose contemporaneamente. È per l’imprenditore fiducioso che non è del tutto pronto per i test A / B, l’ottimizzazione dei motori di ricerca e altri gobbledygook.

È per chiunque desideri ottenere più abbonati e-mail in meno di 5 minuti .

Pronto? Iniziamo.

16 modi per ottenere più abbonati

Ecco 16 grandi strategie per la creazione di elenchi per aumentare gli abbonati. Sentiti libero di leggere direttamente o passare a ciò che ti interessa.

Sommario

  1. Aggiungi un popup Exit-Intent
  2. Aggiungi un Optin alla fine degli articoli
  3. Trasforma i post popolari in magneti al piombo
  4. Usa contenuto recintato (noto anche come blocco del contenuto)
  5. Utilizzare un Optin in 2 passaggi
  6. Prova un colore pulsante diverso
  7. Copia pulsante di prova divisa
  8. Mostra le tue testimonianze
  9. Rimuovi distrazioni
  10. Smetti di chiedere troppe informazioni
  11. Condividi la tua campagna ovunque
  12. Link a una campagna nella tua biografia sui social media
  13. Aggiungi un collegamento Optin alla tua firma e-mail
  14. Sii più sociale
  15. Aggiungi una casella di controllo “Iscriviti”
  16. Aggiungi un reindirizzamento “Grazie per i commenti”

1. Aggiungi un popup Exit-Intent®

Ehi, lo sapevi che oltre il 70% delle persone che lasciano il tuo sito Web non tornerà mai più?

Sapevi che puoi convertire molti di questi utenti in abbandono in abbonati e-mail con un semplice trucco?

intento di uscita

Si chiama Exit-Intent® Technology . Rileva il comportamento degli utenti e li richiede con un modulo di optin quando stanno per partire.

Ecco come lo fai

È possibile creare un popup Exit-Intent® in pochi minuti.

Segui la nostra guida per creare la tua prima campagna . Quindi vai su Visualizza regole »Se … e scegli” Esci rilevato “. Successivamente, scegli il livello di sensibilità che desideri.

intento di uscita di optinmonster

Oppure segui questo semplice tutorial video:

Non hai ancora OptinMonster? Clicca qui per iniziare!

2. Aggiungi un Optin alla fine degli articoli

I lettori che raggiungono la fine del tuo articolo sono pronti.

Il tuo titolo ha attirato la loro attenzione. L’introduzione li attirò come una falena come una fiamma. I punti elenco e gli aneddoti li tenevano sul bordo dei loro posti.

Dei milioni di articoli che avrebbero potuto leggere, hanno letto i tuoi. E hanno letto fino alla fine.

A loro piaci. Gli piaci davvero tanto.

Ecco perché la fine del tuo articolo è il momento perfetto per chiedere loro di unirsi alla tua mailing list.

Ecco come lo fai

Aggiungere un invito all’azione nella biografia dell’autore e la fine di ogni articolo è un ottimo modo per colpire mentre il ferro è caldo. Ecco come lo fa Jeff Goins :

crescere abbonati e-mail

Ma cosa succede se il tema del tuo blog manca di una sezione biografica dell’autore? Cosa succede se il tuo sito Web ha numerosi autori?

Quindi puoi utilizzare OptinMonster per creare un widget post-contenuto con alcune copie allettanti per costringere i lettori più coinvolti ad iscriversi. Tutto ciò che serve è una campagna in linea e un convincente invito all’azione (CTA). Lilach Bulloch utilizza moduli in linea per aiutarla a convertire il 57% dei visitatori del sito Web .

inline optin - OptinMonster

Case Study: guarda come Lilach Bullock ha convertito il 57% dei visitatori con la ripetizione strategica dei messaggi !

I lettori che arrivano alla fine dei tuoi articoli sono focalizzati. Sono fidanzati e in cerca di direzione.

Indirizzali alla tua lista e-mail.

3. Trasforma i messaggi popolari in magneti al piombo

magnifico vantaggio con OptinMonster

Ha molti nomi.

Magneti di piombo, omaggi , tangenti etiche …

Qualunque cosa tu lo chiami, è estremamente efficace per convincere i lettori a iscriversi alla tua lista di posta elettronica:

“Vuoi questo bel bonus? È gratis! Ho solo bisogno del tuo indirizzo email … “

Ma ecco la cosa:

La creazione di magneti al piombo può essere complicata.

Cosa succede se non si ha il tempo di scrivere un ebook o creare un elenco di controllo PDF? Forse produrre una e-mail o una serie di video è più di quanto tu possa fare in questo momento. E se la creazione di infografiche abbaglianti va oltre la tua attuale serie di abilità?

Se questo ti descrive, non significa che sei rassegnato al destino di stare in disparte mentre tutti gli altri ottengono abbonati.

Non se hai 30 secondi di riserva.

È tutto il tempo necessario per convertire uno dei tuoi articoli popolari in un file PDF pratico e facile da stampare.

Vai a Print Friendly e inserisci l’URL dell’articolo che desideri convertire. Fai clic sul pulsante “PDF”. Fai clic su “Scarica”.

Quindi tutto ciò che devi fare è offrirlo e consegnarlo ai visitatori. E questo è un processo semplice con OptinMonster.

Ecco come lo fai

Tutto quello che devi fare per fornire il tuo magnete al piombo è utilizzare uno dei temi di successo di OptinMonster.

Vai alla visualizzazione Successo nel generatore di campagne OptinMonster.

creare magnete al piombo - OptinMonster

Scegli il pulsante sull’opzione e fai clic su Modifica elemento pulsante »Azione . Stai per modificare l’ Azione per reindirizzare a un URL inserendo l’URL di download per il tuo magnete principale.

creare magnete al piombo - OptinMonster

Ecco alcuni altri modi per fornire il tuo magnete al piombo quando le persone si iscrivono.

Abbastanza facile, vero? Quasi facile come il nostro prossimo modo per ottenere più abbonati e-mail.

4. Usa contenuto recintato (noto anche come blocco del contenuto)

Desideri un modo davvero rapido per ottenere più abbonati e-mail senza dover creare nuovi contenuti?

Contenuto recintato o blocco del contenuto.

È qui che blocchi parte del contenuto che i visitatori leggono fino a quando non si iscrivono. Ed è facile da fare con OptinMonster. In effetti, le guide di strategia di trading hanno aggiunto 11.000 nuovi abbonati utilizzandolo.

Caso di studio: guarda come le guide sulla strategia di trading hanno aggiunto 11.000 iscritti con uno script di blocco dei contenuti !

Ecco come lo fai

Innanzitutto, identifica quali dei tuoi post sul blog hanno il traffico più elevato. Se stai usando WordPress, puoi facilmente vedere i tuoi post più popolari nella tua dashboard usando MonsterInsights .

In alternativa, puoi utilizzare Google Analytics. Basta fare clic su Comportamento »Contenuto del sito» Pagine di destinazione . Per impostazione predefinita, ti mostrerà i dati degli ultimi 7 giorni. Puoi utilizzare il selettore dell’intervallo di date nell’angolo in alto a destra per ottenere una visualizzazione più lunga.

Crea una campagna post-post o incorporata come descritto in precedenza, quindi vai a Optin »Impostazioni incorporate nel generatore di campagne OptinMonster. Fai clic su “Blocca i contenuti sotto la campagna?” attivare per attivarlo, quindi scegliere come bloccare il contenuto. Puoi sfocarlo con Obfuscation o rimuoverlo completamente

bloccare sotto con OptinMonster

Questo è tutto! Una volta che i visitatori si sono iscritti, avranno magicamente accesso al contenuto e otterrai più abbonati e-mail.

Puoi consultare la nostra guida al marketing dei contenuti gated per maggiori dettagli su questa strategia.

5. Utilizzare un Optin in 2 passaggi

Vuoi conoscere un trucco psicologico pulito che ha dimostrato di aumentare le iscrizioni via email? È l’effetto Zeigarnik.

Questo pezzetto di psicologia umana significa solo che siamo pronti a finire un’azione che iniziamo. Ed è per questo che gli optin in 2 passaggi di OptinMonster hanno così tanto successo.

Caso di studio: come il packaging cosmetico ora ha ampliato la propria lista di e-mail del 754% con Optin in 2 passaggi

Ecco come lo fai

Scegli una campagna popup, vai su Visualizza regole »il visitatore ha fatto clic su MonsterLink ™ per abilitare MonsterLink ™. Quindi fare clic sul pulsante “Copia MonsterLink ™” per copiare il codice. Puoi aggiungerlo a qualsiasi pagina del tuo sito.

Acquisizione e-mail in 2 passaggi: OptinMonster

Quando i visitatori fanno clic sul collegamento, viene visualizzata la campagna di abbonamento e-mail.

Ecco un esempio di optin in 2 passaggi utilizzato dal US Loan Center. Questo è ciò che i visitatori vedono quando fanno clic sul collegamento.

Optin in 2 passaggi: MonsterLink

Per istruzioni dettagliate più dettagliate, consulta la nostra guida su come utilizzare MonsterLink per caricare il tuo popup con il clic di un pulsante .

6. Prova un pulsante diverso

Di che colore è il tuo pulsante optin?

Se hai risposto “Non lo so” o “Che importanza ha?” potenzialmente stai perdendo un modo semplice per aumentare le optin.

Sapevi che l’ 85% degli acquirenti afferma che il colore è una delle ragioni principali per cui acquistano un determinato prodotto?

Sapevi che il colore blu crea una sensazione di fiducia? Rosso un senso di urgenza? Verde un senso di rilassamento?

Conoscendo come le persone percepiscono colori diversi e sfruttando queste conoscenze a proprio vantaggio, è possibile aumentare la probabilità che qualcuno vorrà unirsi alla propria lista e-mail.

Split-Test-CTA

Ecco come lo fai

Se stai usando OptinMonster, è abbastanza facile cambiare i colori dei pulsanti in qualsiasi campagna. Basta fare clic sul pulsante e vedrai le opzioni di modifica sulla sinistra. Fai clic sul pulsante colorato per visualizzare il selettore colori e scegli il tuo nuovo colore.

modifica colore del modulo di acquisizione e-mail - OptinMonster

Quindi di che colore dovresti usare?

La ricerca sul colore e le conversioni afferma che dipende dal contesto.

Tutta la psicologia del mondo non importa se il tuo colore CTA si fonde con lo sfondo, quindi scegli un colore che si distingue dal resto del tuo blog o sito Web .

E mentre siamo in tema di pulsanti …

7. Copia pulsante di prova divisa

Usi una copia generica come “Iscriviti” o “Iscriviti” per i pulsanti di optin? Se è così, ho brutte notizie per te:

In realtà è la copia del tuo pulsante CTA , non il colore o il posizionamento, che conta di più.

Se non hai mai pensato alla copia del tuo pulsante, è tempo di rimediare alla situazione.

Fornisci valore e pertinenza, ma assicurati di non esagerare.

Mantienilo semplice, ma non essere noioso. Va bene usare due frasi purché siano brevi.

Una strategia particolarmente efficace è quella di personalizzare il pulsante di optin.

Joanna Wiebe di Copy Hackers suggerisce di scrivere una copia dei pulsanti in prima persona . Personalizzando le parole, diventano più attraenti per il lettore.

Diamo un’occhiata ad alcuni esempi.

Quale suona meglio?

CTA-copia-1

A quale formulazione ti riferisci?

CTA-copia-2

Quale pulsante preferiresti fare clic?

CTA-copia-3

Le differenze sono sottili, ma durante i suoi test, Joanna ha scoperto che i pronomi in prima persona (“I” e “mio”) hanno battuto la concorrenza di un enorme 24%.

A volte, “sottile” può essere enorme.

Per ottenere gli stessi dati sul tuo pulsante, dovrai dividere il test. Questo è facile con OptinMonster.

Ecco come lo fai

Accedi a OptinMonster e fai clic sul menu a tre punti a destra della campagna che desideri dividere il test.

Seleziona ” Test diviso A / B “, quindi ” Crea test diviso “. Assegna un nome al tuo split test e otterrai un duplicato della tua campagna.

split test - OptinMonster

Quindi modifica un elemento della tua campagna, come la dicitura dei pulsanti. Salva e pubblica la campagna e OptinMonster dividerà automaticamente il tuo traffico e raccoglierà dati in modo da sapere quale funziona meglio.

8. Mostra le tue testimonianze

Sapevi che OptinMonster è raccomandato da artisti del calibro di Michael Stelzner , Ian Cleary e Yoast ?

Certo che l’hai fatto.

OptinMonster mostra in modo prominente questi potenti hitter sulla nostra homepage e sulla pagina Testimonianze . Non puoi assolutamente perderli.

Perché lo facciamo? Perché dimostra che siamo il vero affare.

Le persone non daranno i loro soldi guadagnati con fatica o l’indirizzo e-mail a chiunque semplicemente. Vogliono sapere che sei in ascesa.

Offrire testimonianze aiuta a creare fiducia, e più fiducia significa che ottieni più abbonati e-mail.

Ecco come lo fai

Vai a trovare un grande sostegno che hai ricevuto.

Guarda le recensioni che le persone ti hanno dato. Sfoglia i tuoi commenti ed e-mail. Cerca menzioni sui social media.

Be A Better Blogger ha trovato la sua testimonianza in primo piano quando il grande Amy Harrison ha twittato quanto segue:

praise-Tweet

Questo tweet è stato trasformato in una testimonianza che viene visualizzata ogni volta che un lettore fa clic su uno dei MonsterLink ™ di Be A Better Blogger :

testimonial optin

Quel modulo optin? Attualmente mostra un fantastico tasso di conversione del 26,09%.

Non sono un matematico, ma sembrerebbe Testimonial + OptinMonster = Ottieni più abbonati e-mail .

Naturalmente, tutte le fantastiche testimonianze del mondo non ti aiuteranno se i lettori non riescono a vederle, quindi questo prossimo consiglio è fantastico!

9. Rimuovere le distrazioni

Quanti widget hai nella barra laterale del tuo sito web?

Utilizzi più inviti all’azione alla fine dei tuoi articoli?

Quante scelte vengono date ai tuoi visitatori?

Se stai inondando i tuoi lettori di opzioni, come possono aspettarsi di intraprendere l’ unica azione che vuoi che facciano ?

Desideri più abbonati e-mail? Devi ridurre il disordine.

Ecco come lo fai

Il seguente screenshot di Henneke Duistermaat è un perfetto esempio di landing page che si concentra su ciò che è importante: ottenere quell’indirizzo email.

landing page email optin - marketing incantevole

Per Henneke, questa landing page è stata convertita fino al 59,6 percento .

È facile capire perché. Ogni aspetto (dal titolo alla testimonianza) è progettato per aumentare le conversioni. Non ci sono icone di social media, pubblicità o altro per distrarre i lettori dall’attività da svolgere.

Quali lezioni possiamo imparare dalla landing page di Henneke?

  • Rimuovi le distrazioni
  • Non dare la priorità alle nostre icone sui social media
  • Sposta l’opzione “cerca” (che poche persone usano) sul piè di pagina
  • Attenersi a un CTA per ogni articolo.

Dovremmo sbarazzarci di tutto ciò che non ci aiuta a ottenere più abbonati e-mail.

Ecco alcuni altri suggerimenti sulla creazione di landing page ad alta conversione.

10. Smetti di chiedere troppe informazioni

Quali informazioni stai chiedendo ai visitatori di fornire sulla tua generazione di lead e sui moduli di contatto? Nome, email, telefono, altro?

Ora lascia che ti faccia un’altra domanda:

Ne hai bisogno ? Fai qualcosa con queste informazioni?

Se la risposta è “no”, devi smettere di chiedere alle persone di fornirla. Il test A / B dopo il test A / B conferma quante più informazioni chiedi ai lettori, tanto meno è probabile che scelgano.

Tienilo breve e dolce.

Attenersi agli elementi essenziali nudi. Richiedi solo le informazioni di cui hai bisogno. Se hai  davvero bisogno delle altre informazioni, puoi richiederle un po ‘più tardi.

optin email semplice

Questo si chiama profiling progressivo e funziona davvero per aumentare il coinvolgimento e i lead!

Ecco come lo fai

Non hai bisogno di nomi? Non chiederli. Non hai bisogno di numeri di telefono? Non chiedere alle persone di inserirle.

Mantienilo semplice.

Meno dati richiedi, più abbonati e-mail guadagnerai.

La personalizzazione dei campi del modulo optin è semplice da eseguire con OptinMonster e funziona su qualsiasi campagna. Basta scegliere i campi desiderati sul modulo. È tutto drag and drop.

campi per la tua opzione

11. Condividi la tua campagna ovunque

Sai qual è il problema con alcune campagne e-mail?

Ci sono limiti a dove puoi condividerli.

È ovvio che maggiore è il numero di luoghi in cui è possibile visualizzare campagne, maggiori sono le possibilità di ottenere più abbonati e-mail.

Fortunatamente, questo non potrebbe essere più semplice con OptinMonster.

Ecco come lo fai

Dopo aver creato una campagna di cui sei soddisfatto, vai alle opzioni di pubblicazione. Uno di questi è un MonsterLink ™ condivisibile .

aggiungi un monsterlink alla tua biografia sui social media

Prendi il link e aggiungilo ovunque tu voglia mostrare la campagna: social media, biografie degli autori, firma e-mail e altro ancora.

Vedi quanto è stato semplice?

12. Link a una campagna nella tua biografia sui social media

In questo momento, quali informazioni sono presenti nella tua biografia su Twitter o su Instagram? Quali informazioni vengono visualizzate sulla tua pagina Facebook?

La vostra occupazione? Una citazione personale che ha un significato speciale per te? Forse un hashtag o due o dieci?

Perché non usi quel prezioso immobile per promuovere la tua mailing list?

Ecco come Brent Jones ha usato la sua biografia su Twitter:

La tua biografia su Twitter è un altro posto in cui puoi promuovere la tua iscrizione via email

Semplice, efficace e richiede pochi minuti per essere implementato.

Ecco alcuni altri modi per ottenere contatti da Twitter . Il tuo pubblico vive su Instagram? Ecco come generare lead su Instagram .

Ecco come lo fai

Durante l’accesso al tuo account Twitter, fai clic sul pulsante “Modifica profilo” sul lato destro della pagina del tuo profilo. Sarai quindi in grado di cambiare il tuo nome, profilo e foto di intestazione, biografia e altro:

Aggiornare la tua biografia su Twitter per includere un link alla tua landing page è facile

Dopo aver aggiunto un link alla tua biografia, fai clic su “Salva modifiche” e ammira il tuo lavoro manuale.

13. Aggiungi un collegamento Optin alla tua firma e-mail

In un determinato giorno, quante email invii? Dieci? Venti? Di Più?

Se sei come la maggior parte delle persone, la risposta è: “Molto. Mando molte e-mail. “

E se ti dicessi che ognuna di quelle e-mail che invii è un’opportunità, un’opportunità persa o un’opportunità acquisita?

Inserendo un invito all’azione con collegamento ipertestuale nella firma e-mail, è possibile trasformare ogni destinatario in un abbonato.

Ecco come lo fai

Ogni provider di posta elettronica è leggermente diverso, ma per Gmail vai su Impostazioni »Generale . Scorri verso il basso e troverai la sezione Firma :

Gmail stesso

Il link nella tua firma potrebbe puntare a una landing page, la tua homepage (supponendo che sia ottimizzata) o un articolo con una bustarella optin particolarmente attraente.

14. Sii più sociale

È probabile che passi già diverse ore ogni settimana su varie piattaforme di social media.

Quello è buono! Social Media Examiner ha osservato come la maggior parte degli esperti di marketing aumenti i lead quando usano i social media per più di 6 ore ogni settimana:

rapporto sui social media

Ma c’è un problema.

Il modo in cui stai usando quelle ore conta.

Condividere anche video di alta qualità di gattini e cuccioli non ti aiuterà se la tua attività non è correlata a gattini e cuccioli. Pubblicare foto di cibo non ti aiuterà se non sei uno chef o un proprietario di un ristorante. Tweettare dal vivo uno show televisivo di Kardashian non ti aiuterà a meno che … beh, probabilmente non ti aiuterà mai. O chiunque.

Per vedere i vantaggi generatori di lead dei social media, devi essere intenzionale con quelle 6+ ore.

Ecco come lo fai

Sii utile. Rispondere alle domande. Condividi contenuti utili. Contatta le persone. Crea connessioni.

Se le persone ti trovano indispensabile sui social media, vorranno di più da te.

Consigli più utili. Risposte a TUTTE le loro domande. Contenuto più utile.

E dove andranno per ottenere “di più?”

La tua mailing list.

15. Aggiungi una casella di controllo Iscriviti

Se sei un utente di WordPress, ci sono due plugin che possono aumentare le opzioni con una manutenzione minima o nulla. Assicurati solo che i plug-in siano aggiornati e sei pronto per partire.

Ma non preoccuparti, sarai avvisato quando ci sono aggiornamenti disponibili nella tua dashboard di WordPress!

Il primo plug-in è WPForms , che puoi utilizzare per aggiungere una casella di controllo di iscrizione a qualsiasi modulo sul tuo sito. Funziona con i più famosi fornitori di servizi di posta elettronica tra cui Mailchimp, Constant Contact e AWeber.

iscriviti alla newsletter

Con un semplice clic, i lettori possono scegliere di accedere alla tua mailing list durante l’invio del modulo di contatto o di qualsiasi altro modulo. Rende l’abbonamento molto semplice e ai lettori tende a piacere.

Puoi dare un’occhiata a questi tutorial passo-passo su come aggiungere una casella di controllo di iscrizione Mailchimp al tuo modulo di contatto o vedere invece i tutorial per AWeber e Constant Contact .

Pronto per il secondo plugin?

16. Aggiungi un reindirizzamento “Grazie per i commenti”

Il secondo plugin che abbiamo menzionato è Yoast Comment Hacks .

Quando qualcuno ti lascia un commento per la prima volta, questo plugin li reindirizza a una pagina di ringraziamento. Ramsay Taplin del Blog Tyrant utilizza questa pagina per incoraggiare gli abbonamenti:

commento optin

Dai un’occhiata a queste istruzioni dettagliate su come impostare un reindirizzamento post-commento sul tuo sito WordPress .

Se chiedi ai lettori di iscriversi quando sono fidanzati (ed è difficile essere più coinvolti che “lasciare un commento per la prima volta in assoluto”), le probabilità che ti accettino nella tua offerta sono piuttosto buone.

Suggerimento professionale: puoi usare MonsterLink per aggiungere un pulsante Iscriviti al tuo sito e ampliare la tua lista e-mail con OptinMonster!

È tempo di ottenere più abbonati e-mail

Ti rendi conto che sono tuoi per la presa, giusto?

Il tuo cliente ideale? Quei lettori che si aggrappano a ogni tua parola? Le persone che ti difenderanno e predicheranno le tue virtù ai loro amici?

Sono tutti là fuori, pronti a unirsi alla tua lista e-mail.

Devi solo renderlo il più semplice possibile per loro.

OptinMonster può aiutarti, quindi se non sei già un cliente assicurati di consultare il nostro elenco di funzionalità . Per coloro che sono a corto di tempo e esperti di tecnologia, siamo una ventata di aria fresca e generatrice di piombo.

Successivamente, dai un’occhiata alle nostre guide definitive per l’ email marketing , l’hacking della crescita e la SEO per un successo ancora maggiore con il marketing. E non dimenticare di iniziare a inviare newsletter via email per coinvolgere i tuoi iscritti.

E assicurati di seguirci su YouTube ,  Twitter e Facebook per ulteriori guide, suggerimenti ed esercitazioni.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close