Cerca

Come ottenere follower su Twitter? Ecco la guida definitiva

Una delle cose che interessano sempre a tutti è chi ha più follower su Twitter  e come ottenere follower su Twitter. per molti marchi, non è una fonte di riferimento per espandere la consapevolezza del marchio. In effetti, solo il 50% degli esperti di marketing utilizza la piattaforma per interagire con i clienti. Altre strade, come Facebook e YouTube, sono famose per gli alti livelli di coinvolgimento dei consumatori e sono spesso propagandate come miniera d’oro per garantire clienti che generano entrate.

Ma ecco la verità della questione. Sapere come ottenere follower su Twitter è essenziale per la tua agenda di marketing generale. 

Twitter ha più di alcuni utenti. In effetti, ci sono 335 milioni di persone sbalorditive che usano attivamente la piattaforma . Ancora meglio, sono globali. La piattaforma supporta oltre 40 lingue e con solo 68 milioni di utenti attivi negli Stati Uniti, ciò significa che gli altri 267 milioni si trovano in altre parti del mondo.  Se il tuo marchio desidera attrarre un pubblico globale, Twitter è il posto giusto per farlo.  Dai un’occhiata all’infografica qui sotto per saperne di più sugli utenti di Twitter.

Fonte infografica

La pubblicità su Twitter è conveniente. Il costo medio per coinvolgimento è diminuito di un sorprendente 32% nel primo trimestre del 2018, ma il tasso di coinvolgimento è aumentato dell’81% rispetto all’anno precedente. Ciò significa che non c’è mai stato un momento migliore per sapere come utilizzare Twitter per scopi pubblicitari e di marketing.

Mettere Twitter sul backburner è un errore costoso che può essere facilmente evitato. Andiamo subito al sodo e dai un’occhiata a una guida utile che ti mostra come ottenere follower su Twitter.

Tweet, Tweet, Tweet, Tweet, Tweet

La tua strategia di contenuti sulla piattaforma deve essere aggressiva e dovrebbe includere tweet dopo tweet dopo tweet. Potresti riuscire a pubblicare due o tre aggiornamenti alla settimana su Facebook e un aggiornamento settimanale su YouTube, ma questo non sarà sufficiente su Twitter. I preziosi dati rilasciati da CoSchedulerivelano che è necessario twittare da tre a sette volte al giorno per ottenere tassi di coinvolgimento ottimali.Cosa significa questo? Probabilmente significa che devi avere qualcuno nel tuo dipartimento marketing completamente dedicato alla creazione e alla pubblicazione di tweet. Perché non solo devi twittare spesso, ma questi tweet devono essere ben pianificati come parte del tuo piano di marketing aziendale , attirare il tuo pubblico e invogliarli a premere il pulsante di retweet. Quando ritwittano, posiziona il tuo marchio davanti ai loro follower, il che è cruciale per aumentare il tuo conteggio successivo.

Ma ecco la buona notizia, non sempre devi inventare nuovi contenuti per twittare .

Il riciclo del contenuto, comunemente noto anche come riciclo del contenuto, comporta il prelievo di componenti del contenuto esistente e la trasformazione in nuovi pezzi. Puoi estrarre contenuti dal tuo sito Web, blog, descrizioni di prodotti e servizi e persino dai vecchi post sui social media. L’upcycling dei contenuti non solo crea un percorso per accelerare il processo di creazione dei contenuti, ma consente anche di allungare strategicamente il budget dei contenuti.

Abbiamo ancora più buone notizie: non devi sempre twittare i tuoi contenuti. Puoi ritwittare i post di influenzatori del settore, i tuoi follower, i notiziari e altro ancora. E per finire, puoi utilizzare il software di pianificazione sociale per automatizzare il processo di pubblicazione, il che significa che il tuo gestore di social media può concentrarsi su altre attività principali invece di preoccuparsi di twittare in tempo reale. Dai un’occhiata all’infografica qui sotto che delinea il vero valore del retweet.

Fonte infografica

Il punto di riempire il tuo feed Twitter con nuovi tweet è far sapere al tuo pubblico che sei attivo e pronto a soddisfare le sue esigenze. Se il tuo feed sembra essere stato lasciato ai lupi per mesi, il tuo pubblico potrebbe erroneamente pensare che la tua azienda abbia chiuso i battenti. Ancora più importante, le persone non premeranno il pulsante Segui. Devi far sapere ai potenziali follower che c’è una buona ragione per seguirti, e inizia con twittando contenuti accattivanti; questa è la chiave per sapere come ottenere follower su Twitter.

Inizia a informare, non a formulare

A nessuno piacciono le persone odiose che stanno in giro a parlare di se stesse tutto il giorno. Lo stesso vale per il tuo marchio. Se twitti tutti i giorni, tutto il giorno quanto sia fantastico il tuo marchio, questo allontanerà il tuo pubblico e ti renderà un MEformer. La Rutgers University ha recentemente condotto uno studio e ha scoperto che solo il 20% degli utenti su Twitter sono informatori. Usano il loro feed Twitter come palcoscenico per condividere informazioni che contano davvero. Ciò significa che l’80% degli utenti è formato da ME. Sei un informatore o un informatore?

Spero che tu sia un informatore. Lo studio di Rutger ha continuato a rivelare che gli informatori tendono ad avere il doppio del numero di follower rispetto a MEformer. Invece di pubblicare tweet dopo tweet su quanto sia grande il tuo marchio, considera la possibilità di pubblicare informazioni sui modi in cui restituisci alla community. Condividi un tweet che mostra come il tuo prodotto ha effettivamente aiutato qualcuno. Poni una domanda al tuo pubblico e rispondi al loro feedback per mostrare loro che sei veramente preoccupato per i loro bisogni e non solo per i tuoi. Carica un coupon di sconto e condividilo come tweet e  utilizza i contenuti generati dagli utenti per creare la community per il tuo marchio. Ecco un’infografica accurata che mostra i vantaggi di porre domande sui social media. Nota come una parte dell’infografica sottolinea che non sono solo i tuoi follower a impegnarsi quando fanno domande. A volte, avrai estranei che entrano, il che è eccellente per far crescere la tua presenza su Twitter.

Fonte infografica

Pagalo in avanti

Se vedi un marchio raggiungere un obiettivo che hai raggiunto da solo, pagalo in avanti twittando il marchio con le congratulazioni. Assicurati di evitare di gridare ai concorrenti e congratulati invece con le aziende del settore che non sono concorrenti diretti. Non solo questo dimostra la tua buona volontà nei confronti di altri marchi, ma c’è una buona probabilità che questi marchi ti seguano, il che spinge il tuo marchio di fronte al loro pubblico.

Pagarlo in anticipo non deve essere difficile. Basta prendere un’ora o due e cercare alcuni dei marchi con cui si desidera connettersi e approfondire i loro comunicati stampa online per individuare alcuni dei loro ultimi risultati. Quindi, twittali usando il loro nome e la maniglia di Twitter e sei a posto. Le buone vibrazioni torneranno sicuramente a tuo favore.

Se i potenziali follower considerano il tuo feed eccessivamente promozionale, non premeranno il pulsante Segui. Devi mostrare loro che sei molto più interessato a condividere informazioni preziose che migliorano la loro vita piuttosto che concentrarti esclusivamente sull’aumento delle tue entrate. 

Chiamalo per quello che è

La tua azienda vende scarpe da 10 anni? Se è così, allora questo ti qualifica praticamente come un guru delle scarpe, e un guru è esattamente quello che vuoi essere su Twitter.

Secondo Roy Povarchik , esiste qualcosa come la gerarchia di Twitter Greatness, e se hai intenzione di far crescere i tuoi follower, devi essere il più in alto possibile su questa piramide.

Twitter Grandezza piramide

Twitter Greatness Hierarchy Pyramid

Se ti dichiari di essere un guru, gli studi dimostrano che è probabile che tu ottenga in media 100 follower in più rispetto all’utente medio non guru di Twitter. Se non vuoi definirti un guru, puoi sempre etichettarti come esperto o autore. Scegli un titolo rispettato che si applica alla tua linea di lavoro.

Il tempismo perfetto porta a risultati perfetti

Valutare la tua definizione di successo è fondamentale nel determinare se la tua strategia di Twitter ha effettivamente successo.CLICCA PER TWEET; ciò comporta la creazione di indicatori chiave di prestazione (KPI), che sono essenzialmente obiettivi che ti sei prefissato. Supponiamo che tu abbia l’obiettivo di attirare cinque nuovi follower a settimana; sono 260 nuovi follower all’anno! Questo è piuttosto un risultato quando si tratta di espandere la consapevolezza del tuo marchio, soprattutto se questi nuovi follower stanno ritwittando alcuni dei tuoi post.Durante la strategia per soddisfare questo tipo di KPI, devi assicurarti che i tuoi tweet stiano atterrando di fronte al tuo pubblico al momento giusto; ecco perché il tempismo perfetto dovrebbe essere una priorità assoluta. Se pubblichi tutti i tuoi tweet quando il tuo pubblico di destinazione è nel mondo dei sogni, non sapranno nemmeno che stai twittando. Condurre una grande quantità di ricerche è indispensabile per individuare quando il tuo pubblico è su Twitter; ciò comporterà la creazione di una persona acquirente dettagliata.

Secondo una ricerca condotta da Sprout su come ottenere follower su Twitter e altri siti di social media, i periodi migliori per twittare su Twitter sono nel primo e nel tardo pomeriggio, il che ha senso che la maggior parte delle persone lavora e non è in grado di dare a Twitter molto la loro attenzione durante il giorno. Tuttavia, è comunque necessario tenere conto delle diverse differenze di fuso orario. Se metà dei tuoi clienti si trova sulla costa orientale e hai intenzione di mandare qualche tweet alle 20:00 PST, è probabile che siano a letto. Ma se lo pubblichi troppo presto, la metà che si trova sulla costa occidentale sarà ancora al lavoro. Come puoi vedere, perfezionare il tuo tempismo dei tweet richiede molta pianificazione. 

Connettiti con le imprese locali

Dove sono i tuoi clienti? La creazione di una persona acquirente risponderà a questa domanda. Se hai un gran numero di clienti locali, trarrai sicuramente beneficio dal collegamento con le imprese locali. Dai loro un urlo ogni tanto su Twitter e c’è una buona probabilità che ti seguiranno e ritwittino alcuni dei tuoi post. Quando lo fanno, questo mette il tuo marchio di fronte a tutti i suoi follower ed è probabile che ti riporti i follower. Se hai un pubblico globale, individua le prime cinque aree che rappresentano il tuo maggior numero di clienti; queste sono le aree su cui dovrai concentrarti quando ti connetti con le imprese locali su Twitter.

Rispondi ai Tweet degli influenzatori

Twitter è una fase magistrale per condurre conversazioni attraverso tweet e risposte e, se affrontato correttamente, puoi utilizzare le tue risposte per attirare follower. Quando un utente fa clic su un tweet, si espande e mostra tutte le risposte. Mostra anche da chi proviene la risposta.Se lasci una risposta che qualcuno trova interessante o coinvolgente, ci sono buone probabilità che facciano clic sul pulsante Segui che viene visualizzato con la maniglia di TwitterFAI CLIC SU TWEET. Con questo in mente, è una buona idea lasciare risposte su alcuni dei tweet della concorrenza. Catturerai l’attenzione dei loro follower e forse, forse, potresti rubare alcuni dei loro clienti che generano entrate.

È tempo di crescere

Chiedersi come ottenere follower su Twitter? Utilizza la nostra guida utile per tutta la tua campagna di marketing su Twitter. E ricorda, le campagne sui social media sono sempre in corso, con il potenziale per garantire sempre più follower.

La tua strategia su Twitter dovrebbe essere aggressiva, ma non dovrebbe trasmettere il tuo marchio come aggressivo o eccessivamente promozionale. Cerca di mantenere le cose leggere e felici e di rispondere sempre a coloro che interagiscono con i tuoi post. Se possibile, invia un messaggio di ringraziamento ai tuoi nuovi follower. Ci sono un sacco di strumenti disponibili che semplificano la crescita del tuo follower su Twitter. E con la giusta strategia in atto, avrai un seguito enorme.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close