ibdi.it

Come migliorare il SEO e avere successo nel posizionamento su Google

Quindi hai un sito, hai pubblicato alcuni contenuti e ora sei solo …

In attesa.

… sto ancora aspettando.

È ancora tempo?

Siamo su Google?

La buona notizia è che sì, sei su Google. La cattiva notizia è che sei 4 pagine nei risultati di ricerca.

Oggi ti mostrerò alcuni semplici passaggi su come migliorare la SEO e mostrarti sulla prima pagina di Google.

COME MIGLIORARE LA SEO

  • Utilizza la ricerca per parole chiave per trovare parole chiave a coda lunga
  • Aggiorna i tuoi contenuti di successo
  • Migliora l’esperienza utente
  • Spargi la voce sul tuo sito con backlink e segnali social

Iniziamo.

TATTICA N. 1: UTILIZZARE LA RICERCA PER PAROLE CHIAVE PER TROVARE PAROLE CHIAVE A CODA LUNGA

Non sentirti male se hai sentito parlare della ricerca di parole chiave ma non sei sicuro di come farlo. Spencer ha una guida completa sulla ricerca di parole chiave e tratterò alcune delle basi qui.

E nel caso in cui non fossimo sulla stessa pagina, lasciatemi discutere per un secondo perché la ricerca di parole chiave è importante.

Capire cosa cercano le persone ci aiuta a risolvere i bisogni delle persone. Quando risolviamo le loro esigenze, visitano il nostro sito Web e iniziamo a posizionarci su Google. Questo è molto diverso dai blog su come ti senti di giorno in giorno – a nessuno importa di questo tranne tua madre.

(spiacente)

I contenuti straordinari sono uno dei principali fattori di ranking agli occhi di Google. La ricerca per parole chiave ti aiuta a liberare i fantastici contenuti che attendono di essere pubblicati. 

PASSAGGIO 1: TROVA LE TUE PAROLE CHIAVE

La ricerca delle parole chiave non deve essere difficile, ma richiede un po ‘di pratica. La parte più difficile per me è pensare alle parole chiave seed in primo luogo. Devi avere qualcosa da  inserire in uno strumento di ricerca per parole chiave per ottenere suggerimenti … quale dovrebbe essere?

Facciamo questo passo per passo. Innanzitutto, individueremo alcune parole chiave seed che possiamo utilizzare per ottenere idee. Mi piace iniziare questo processo guardando a cosa sta scrivendo la mia concorrenza.

Se conosci la concorrenza, puoi andare direttamente al loro sito Web. Se non conosci la concorrenza, puoi eseguire una ricerca rapida. 

Lo diremo nella nicchia di pesca. So che ad un certo punto scriverò di esche, quindi cerco “la migliore esca per la pesca”. Vedo un sacco di grandi siti nei risultati di ricerca e quelli non aiutano.

Ma più in basso nella pagina, vedo un sito che  non conosco. Diamo un’occhiata.

Entro nel sito (non lo rivelerò per il bene del proprietario). Non appena vado sulla prima pagina, vedo un elenco di post recenti sulla barra laterale:

Boom. Ci sono le tue parole chiave seed.

Replicare questo processo è semplice: vai sui siti dei tuoi concorrenti e vedi cosa stanno pubblicando. Non deve essere buono. Non deve nemmeno ricevere traffico di ricerca. Deve solo darti idee. 

Ora che ho alcune idee, aprirò Long Tail Pro ( recensione di Long Tail Pro ) per fare la mia ricerca di parole chiave. Se non sei sicuro di quale strumento di ricerca per parole chiave sia il migliore, puoi consultare il mio post sui migliori strumenti di ricerca per parole chiave . Ho anche incluso un sacco di quelli gratuiti che sono fantastici.

Dopo aver aperto Long Tail Pro, inserirò alcune parole chiave seed. Sono tornato indietro di circa 800 parole chiave, che è più di quanto potrei mai scrivere.

E alcune di queste parole chiave non credo mi dispiacerebbe scrivere comunque:

Quindi abbiamo un sacco di parole chiave, ora dobbiamo trovare le migliori

PASSAGGIO 2: FILTRO PER CODE LUNGHE

Qualunque sia lo strumento di ricerca di parole chiave che utilizzi, otterrai alcune parole chiave che non sono quelle che stai cercando. Questo non è affatto un problema e ha soluzioni facili.

In primo luogo, capire che tipo di parola chiave che  fa volere. Sono disposto a scommettere che l’elevata concorrenza, le parole chiave ad alto volume di ricerca non saranno la tua tazza di tè. Questi tipi di parole chiave sono dominati da siti mostruosi con cui noi costruttori di siti di nicchia non possiamo competere.

E ancora peggio, questo alto volume di ricerca, parole chiave ad alta concorrenza portano le persone alla ricerca di informazioni, non le persone che desiderano acquistare. Non è mai male dare a qualcuno delle informazioni, ma stai lasciando soldi sul tavolo quando porti il ​​ricercatore e non gli acquirenti.

È molto più facile e più redditizio scegliere come target una parola chiave a coda lunga. Le parole chiave a coda lunga sono parole chiave con basso volume di ricerca, ma bassa concorrenza. Sono molto più facili da classificare e spesso prendono di mira gli acquirenti.

Una volta che hai le tue parole chiave, inizia a filtrare per code lunghe.

Puoi farlo impostando i filtri nel tuo strumento di ricerca per parole chiave per includere solo le parole in un determinato volume di ricerca (diciamo 1000). Mi piace anche assicurarmi che tutte le parole chiave che ottengo siano almeno 3 parole, ma è meno importante.

Long Tail Pro spesso non richiede alcun filtro poiché è fantastico nel restituire parole chiave long tail.

Quel nome ha ancora senso? 😉

Ho scorrere verso il basso per trovare alcune parole chiave relative all’intento dell’acquirente. Ecco cosa ho ottenuto:

Quindi abbiamo le nostre parole chiave a coda lunga, ma andiamo ancora più stretti. Troviamo il più semplice dei facili e  indirizziamo solo quelli.

PASSAGGIO 3: FILTRO PER LE PAROLE CHIAVE PIÙ SEMPLICI

Lo scopo di questo passaggio è quello di scegliere come target le parole chiave per le quali è più probabile classificare dal primo giorno. Questo non sarà un grosso problema per i siti più grandi (ad esempio Domain Authority 40-50 +), ma tutti gli altri dovrebbero essere piuttosto esigenti .

Il modo più semplice di filtrare per difficoltà è utilizzare i punteggi di difficoltà delle parole chiave. Il problema che ti accorgerai dopo alcuni articoli pubblicati è che i punteggi di difficoltà delle parole chiave non sono poi così accurati.

Alcuni di loro sono addirittura bugie.

Puoi vedere i diversi punteggi di alcuni strumenti nel mio articolo sui migliori strumenti di ricerca per parole chiave . Ma lo riassumo qui: 

Ahrefs è basso ( recensione di Ahrefs ). SEMRush è alto ( SEMRush revie w). I miei due punteggi preferiti in assoluto provengono da Long Tail Pro e KWFinder (e dalla recensione di KWFinder )

In effetti, Long Tail Pro e KWFinder sono abbastanza bene i 2 soli strumenti in cui guardo anche i punteggi di difficoltà. Sono abbastanza bravi, sono quasi sempre simili e non ho paura di usarli. Se stai utilizzando uno di questi strumenti, trova tutti i punteggi inferiori a 25 o 30 e ce l’hai.

Ho lasciato il mio lavoro per lavorare su Internet … e anche tu puoi farlo

Guadagno online a tempo pieno dal 2011 e puoi farlo anche tu. Abbonati di seguito per iniziare il tuo viaggio come imprenditore di Internet

Non vendiamo o condividiamo le tue informazioni con nessuno.

Ma preferisco un altro metodo. Puoi farlo in tutti gli strumenti di ricerca per parole chiave per ottenere il tuo punteggio di difficoltà delle parole chiave. Ecco come funziona in Ahrefs:

Innanzitutto, usi le parole chiave seed per ottenere più idee per le parole chiave e quindi filtrare per le code lunghe. Ignora il punteggio di difficoltà della parola chiave. Vuoi controllare le pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Ahrefs ha un modo semplice per farlo:

Come accennato in precedenza, non preoccuparti troppo dei punteggi di difficoltà delle parole chiave in Ahrefs. Sono un ottimo indicatore delle tendenze, ma non baso i miei articoli su di essi. Invece, vuoi fare clic sul pulsante a destra che dice  SERP . Quando lo fai, otterrai un elenco a discesa dei risultati SERP.

Stai cercando almeno 2 siti Web con una classificazione del dominio inferiore a 30. Se riesco a trovare 2, questa è una parola chiave che non ho paura di scegliere come target.

Non devi essere così severo se il tuo sito web ha già qualche autorità. Una buona parola chiave per te potrebbe essere una parola chiave con 2 siti web sotto DR 35 o addirittura 40. 

Il nostro DR presso NichePursuits è un enorme 70, quindi non ci preoccupiamo troppo della difficoltà delle parole chiave.

RIEPILOGO RICERCA PAROLE CHIAVE

TATTICA N. 2: AGGIORNA I TUOI CONTENUTI DI SUCCESSO

Questa è una tattica che usiamo molto in Niche Pursuits. Non è un’esagerazione affermare che l’ aggiornamento dei contenuti è di per sé un lavoro a tempo pieno.

Ma questa è una tattica che ha funzionato più volte. La prima volta che ha funzionato è stato alcuni anni fa, quando Spencer pensava che alcuni dei suoi contenuti fossero obsoleti. Non era in classifica, non era rilevante come una volta. 

Quindi l’ha aggiornato.

E i risultati sono stati pazzi.

Questi “vecchi” post hanno ricominciato a classificarsi, alcuni di loro hanno ricevuto una spinta proprio quella settimana. Ha pubblicato la sua storia completa sull’aggiornamento dei contenuti qui . Uno dei post di Spencer è aumentato del 712%.

Abbiamo anche aumentato il traffico su tutto il sito dopo aver aggiunto collegamenti interni e iniziato a esaminare i nostri contenuti .

Tutti questi post parlano dei risultati che abbiamo avuto, quindi non batterò quel cavallo morto.

Invece di perdere tempo, ti mostrerò come lo facciamo. Funziona così:

PASSAGGIO 1: TROVA IL CONTENUTO PRECEDENTE CHE È GIÀ IN CLASSIFICA

Non penso che ci sia un brutto modo di farlo. A Spencer piace scegliere post che sono già in classifica, ma sono più bassi nelle SERP di quanto vorremmo.

Ma davvero, tutto ciò che si classifica al di sotto del numero 1 senza lo snippet in primo piano è un’opportunità.

Un post in basso a pagina 1 o alto a pagina 2 è la prova che a Google piace già quello che stai facendo. I tuoi contenuti potrebbero non essere abbastanza buoni da essere classificati come desideriamo.

Cambiamolo.

PASSAGGIO 2: UTILIZZA GOOGLE SEARCH CONSOLE E AHREFS PER TROVARE LE TUE PAROLE CHIAVE

Dopo aver saputo quali post desideri aggiornare, apri Google Search Console.

Ho un segnalibro impostato nella home page chiamato Panoramica. Da lì fai clic su  Apri rapporto . Puoi anche andare alla scheda Prestazioni.

Una volta che ci sei, vedrai un grafico con alcune statistiche per il tuo sito sopra. Fai clic su NUOVO  e quindi fai clic su  Pagina …

Inserisci l’URL della pagina che stai per aggiornare. Google ti fornirà un elenco di tutti i termini per i quali l’URL è classificato.

Ti consiglio di attivare la  posizione , poiché ti mostrerà dove ti trovi.

Ho inserito l’URL https://www.nichepursuits.com/how-to-build-niche-website/. La nostra parola chiave principale è ” come costruire un sito Web di nicchia “. Ecco come appare Search Console per quel termine:

I numeri viola mostrano le posizioni. Come puoi vedere sopra, non siamo al livello più alto possibile. 

Vedo che stiamo classificando 3.3 e 3.6 per termini come “Cos’è un sito Web di nicchia”. Quindi torno nel mio articolo e aggiungo sezioni su questo. Potrei inserirlo nelle intestazioni, aggiungerlo alcune volte nel contenuto e voilà. Contenuto migliorato.

Per fare questo uso anche Ahrefs . Puoi andare in Site Explorer e fare clic sullo strumento Content Gap.

E poi tieniti stretto i pantaloni, perché questo sta per diventare fantastico.

Content Gap ti mostra per quale classifica i tuoi concorrenti non stai classificando. Quindi inserisci l’URL della pagina che desideri aggiornare, quindi inserisci gli URL delle pagine concorrenti:

Dopo aver inserito l’URL e gli URL della concorrenza, fai clic su  Mostra parole chiave . 

Se non sai chi sono i tuoi concorrenti, puoi eseguire una rapida ricerca su Google per la tua parola chiave target. Copia e incolla gli URL della concorrenza in Content Gap.

E una volta che si preme Mostra parole chiave , viene visualizzato un elenco delle parole chiave classificate dai concorrenti per le quali non si classificano.

Non devi scegliere come target tutti questi poiché alcuni non saranno pertinenti. Ma puoi mirare a molti di loro.

Stai cercando parole chiave pertinenti ai tuoi contenuti e facili da inserire. Come questi:

Se ho una pagina su come costruire un sito Web di nicchia, posso dare esempi e idee senza problemi. È una misura naturale.

Vuoi far risaltare queste parole chiave quando aggiorni il contenuto. Aggiungili alle intestazioni, scrivi un piccolo extra.

E se ci sono molte cose che i tuoi concorrenti classificano per quello che non sei, allora aggiungi molti contenuti.

Un post che ho aggiornato qualche tempo fa è passato da circa 2.000 parole a oltre 6.000 parole. La prima volta non avevamo scelto come target contenuti sufficienti, quindi è stato necessario aggiungerli.

RIEPILOGO AGGIORNAMENTO CONTENUTO

  • L’aggiornamento dei contenuti può avere un enorme vantaggio per il tuo sito
  • Utilizza Google Search Console e lo strumento Content Gap di Ahrefs per trovare parole chiave e argomenti
  • Rendi queste parole chiave e questi argomenti più evidenti nei tuoi post. Se non sono nel tuo post, aggiungili

TATTICA N. 3: MIGLIORARE L’ESPERIENZA DELL’UTENTE

Non voglio sembrare che questa strategia sia disinteressata al 100%; non lo è. Migliorando l’esperienza utente, migliora la frequenza di rimbalzo, il tempo sulla pagina e le sessioni per utente.

Google vede che il tuo sito Web si sta convertendo come un matto e ti classifica in alto. Gli utenti trascorrono più tempo sulla pagina e hanno maggiori probabilità di fare clic sugli annunci o acquistare prodotti.

Il miglioramento delle metriche degli utenti può essere la vittoria più semplice, ma per molti è così difficile riuscire.

Perché tutti sono egoisti.

E ‘difficile per noi per ottenere nella mente degli altri e vediamo cosa  che vogliono.

Quindi, per risparmiare un sacco di tempo, problemi e stress, ecco i modi più semplici per rendere il tuo sito fantastico per i tuoi utenti.

1. SEMPLIFICA IL TUO SITO

Questo rientra un po ‘nel regno della struttura del silo. Vuoi rendere più semplice il viaggio per gli utenti. Rendi facile per loro accedere ai tuoi post sul blog migliori e più recenti. Aiutali a trovare le foto, i video o i podcast che stanno cercando.

Il primo passo per farlo è assicurarsi che le intestazioni siano chiare. Non c’è un modo per farlo e le tue intestazioni perfette dipenderanno da te. Per un sito di nicchia, potresti avere un’intestazione per ciascuna delle tue categorie.

Per un sito / blog informativo come Niche Pursuits, ha senso avere collegamenti ai prodotti realizzati da Spencer, un’opzione “Inizia qui” e altro. Le tue intestazioni dipenderanno da te.

Un modo fantastico per creare un sito Web facile da viaggiare è aggiungere un pulsante di ricerca all’intestazione. Sappiamo che Niche Pursuits è un sito abbastanza grande (quasi 700 pezzi di contenuto) e non è sempre facile spostarsi.

Quindi abbiamo un pulsante di ricerca nella nostra intestazione:

Vuoi sapere se disponiamo di più contenuti sugli strumenti di ricerca per parole chiave? O vuoi accedere a uno dei primi progetti che Spencer abbia mai avviato? Che ne dici di ascoltare alcune chiamate di coaching da Niche Site Project 3?

Nessun problema. Puoi fare tutto.

Una buona intestazione e piè di pagina sono i primi passi di una fantastica esperienza utente. Puoi creare fantastiche intestazioni e piè di pagina con Elementor (leggi la mia recensione di Elementor qui) o Astra (leggi la mia recensione di Astra qui)

2. CREA CONTENUTO DINAMICO

La creazione di contenuti dinamici inizia quando il visualizzatore apre il tuo post per la prima volta. E quando la maggior parte delle persone apre post, qual è la prima cosa che vedono?

L’immagine in primo piano!

Ci sono alcuni posti super costosi per ottenere foto d’archivio da usare come immagini in primo piano.

Dubito che tu abbia bisogno di foto d’archivio da quei luoghi.

Puoi ottenere fantastiche foto gratis da diversi siti, ma Pexels è il mio preferito. Puoi anche usare Unsplash . Qualunque sia quello che usi, puoi risparmiarti un po ‘di pasta seria evitando i posti costosi della foto di riserva.

Una volta superata l’immagine in primo piano, vuoi assicurarti che i tuoi contenuti mantengano i lettori coinvolti. Ecco alcuni dei tuoi consigli di scrittura davvero:

  • Mantieni le frasi brevi e incisive. Evita la lanugine. se riesci a tagliare le parole, dovresti farlo.
  • Mantieni i paragrafi brevi. Dico ai miei scrittori di mantenere tutti i paragrafi a 2 frasi al massimo. La maggior parte di essi finisce per mantenere i paragrafi al massimo di 3 frasi, il che è giusto. Non consentire ai tuoi paragrafi di essere lunghi più di qualche riga.
  • Aggiungi immagini al contenuto.
  • Elimina il tuo ragazzo o ragazza divertente interiore. Se non sei divertente nella vita reale, scommetto alla fattoria che non sei così divertente online. Le cattive battute possono cadere a vuoto, quindi mantieni l’umorismo basso, a meno che tu non sappia che sei un prosciutto.
  • Rompi gli argomenti in titoli ed evita le confusioni. se non sei sicuro di come suona la tua scrittura, leggila ad alta voce.
  • Pratica

Penso che sia una buona idea lanciare in un video di Youtube ove applicabile. Se qualcuno inizia a guardare questo video, otterrai un  enorme incremento del time-on-page. Tutti vincono.

3. AIUTA IL TUO LETTORE AD ACCEDERE AL CONTENUTO CORRELATO

La parte finale del miglioramento dell’esperienza utente è assicurarsi che il tuo lettore abbia la possibilità di passare ad altri contenuti correlati. Lo chiamiamo un link interno. 

I collegamenti interni sono quando si collega  dal tuo sito Web  al  tuo sito Web. Ho parlato un po ‘di come questi aiutano il tuo sito nel mio articolo su come funziona SEO e ancora una volta nel mio post sulla struttura del silo (quelli sono collegamenti interni). Spencer ha parlato dell’enorme spinta che Niche Pursuits ha ottenuto nel suo articolo sul collegamento interno .

Spencer utilizza Link Whisper (uno strumento da lui creato) per rendere il collegamento interno molto più rapido e semplice.

Quindi passerò a spiegare tutto come può aumentare la frequenza di rimbalzo del tuo sito, il tempo sulla pagina, le visualizzazioni di pagina, le sessioni per utente e persino il traffico organico.

Il problema più grande che la maggior parte delle persone ha con i collegamenti interni non è se funziona. Tutti sanno che funziona. Ma nessuno ha un modo semplice per farlo.

O meglio, nessuno ha  avuto un modo semplice.

Il collegamento interno era un mal di testa. Devi andare in ogni post, trovare un post che possa essere menzionato, trovare un testo di ancoraggio pertinente e quindi creare il link. Quando hai dovuto farlo per più di una manciata di post, è diventata una seccatura enorme.

Quindi le persone hanno iniziato a creare plugin di collegamento interni. E non fraintendetemi, sono davvero fantastici. Ho anche creato un post in cui si esaminano i migliori plug-in di collegamento interni .

Ma posso risparmiarti un po ‘di lettura. Link Whisper è il mio plugin di collegamento interno preferito . È stato creato dal mio capo (e sì, mi paga), ma Spencer ha creato questo plugin per risolvere le sue necessità. Usa l’IA per essere più intelligente di qualsiasi strumento simile sul mercato.

È veloce.

È facile.

Link Whisper analizza i tuoi contenuti e, in fondo a ogni post, raccomanda possibili collegamenti interni. Sembra così: 

Puoi vedere che non tutti i risultati sono rilevanti. Ma la maggior parte di loro lo è. L’intelligenza artificiale qui non è perfetta, ma sta migliorando sempre di più. Se lo desideri, puoi apportare alcune modifiche al testo di ancoraggio .

Fai clic sulla casella, fai clic su  Aggiungi collegamenti e il gioco è fatto. Hai aggiunto collegamenti da un post ad altri post.

Se vuoi aggiungere collegamenti da altri post a un post, puoi farlo anche tu. Vai alla dashboard di WordPress, passa con il mouse su Link Whisper e fai clic su  Segnala . Verrai su uno schermo come questo:

Utilizzando la colonna evidenziata, puoi aggiungere collegamenti interni in entrata a qualsiasi post selezionato.

(puoi vedere che alcuni di questi post non hanno link in entrata. Immagino che tu sappia qual è il mio lavoro dopo aver finito questo post)

Una volta trovato un post a cui desideri aggiungere collegamenti, fai clic su  Aggiungi e arrivi a una schermata come questa:

VUOI CREARE COLLEGAMENTI INTERNI INTELLIGENTI E PERTINENTI … RAPIDAMENTE?

NichePursuits Rating

Link Whisper è uno strumento rivoluzionario che rende il collegamento interno molto più veloce, più semplice ed efficace. Semplifica il potenziamento dell’autorità del tuo sito agli occhi di Google. Puoi utilizzare Link Whisper per:

  • Mostra i tuoi contenuti orfani che non sono in classifica
  • Crea collegamenti interni intelligenti , pertinenti e veloci
  • Rapporti sui collegamenti interni semplici ma efficaci: che cosa ha molti collegamenti e quali pagine richiedono più collegamenti? 

Fai clic qui per rivoluzionare il modo in cui il tuo sito esegue collegamenti interni

CREA COLLEGAMENTI INTERNI MIGLIORI CON LINK WHISPER

Ciò semplifica e velocizza l’aggiunta di collegamenti interni super pertinenti alle tue pagine. Più possibilità hanno i tuoi lettori di leggere i contenuti correlati, più clic fanno. 

Ciò aumenta le metriche degli utenti, aiuta la frequenza di rimbalzo, migliora il tempo sulla pagina e aiuta i tuoi lettori.

Dai un’occhiata a Link Whisper proprio qui

MIGLIORA IL RIEPILOGO DELL’ESPERIENZA UTENTE

  • Rendi facile viaggiare nel tuo sito
  • Crea contenuti dinamici
  • Aiuta i tuoi utenti a trovare contenuti correlati
  • L’aggiunta di collegamenti interni può risolvere molti problemi dell’esperienza dell’utente

TATTICA N. 4: DIFFONDERE LA PAROLA CON BACKLINK E SEGNALI SOCIALI

Google è un cookie piuttosto intelligente, ma non è perfetto. Mentre il giorno si avvicina quando Google farà affidamento meno sui backlink e di più sulle proprie metriche per classificare i siti Web, quel giorno non è arrivato.

A tutti gli effetti, uno dei principali fattori di ranking di Google si basa su ciò che gli altri dicono sul tuo sito. È un sistema di voto.

E i “voti” più comuni per raccogliere sono backlink. Discuteremo quei secondi.

Quali potrebbero essere i  voti più facili da ottenere sono i segnali sociali. Discutiamo prima quelli.

MASTER SOCIAL MEDIA: IGNORA THE FLUFF, GO FOR LOW HANGING, PASSIVE FRUIT

Penso che ci sia molto tempo da perdere lavorando sui social media. Alcune cose potrebbero funzionare benissimo e altre no, quindi cercherò di evitare le cose non molto utili.

Facebook era il social media ideale per i siti di nicchia. Ma ora è un po ‘pay-per-win. 

Potrebbero esserci dei potenziali guadagni da ottenere da Instagram. E Twitter potrebbe avere qualche potenziale (ma non credo lo sia).

Se me lo chiedi, penso che il social media più efficace in questo momento sia Pinterest. Funziona permettendoti di “bloccare” un’immagine. Puoi ottenere follower, possono “ripetere” le tue cose e inviarle ai loro follower. Puoi creare o unirti a gruppi in cui le persone possono accedere e condividere i tuoi pin.

La bellezza di Pinterest è che una volta installato e funzionante, può essere piuttosto passivo. Funziona senza molto coinvolgimento da parte tua. Puoi continuare a appuntare cose e farai meglio se lo fai. 

Ma non devi. E alcune cose possono richiedere una vita propria, essere bloccate e reinserite più volte dai follower o dai membri del gruppo.

Quindi, ecco come farlo. Salto la parte in cui ti mostro come iscriverti a Pinterest.

PINTEREST MASTERY # 1: COMPILA IL TUO PROFILO

Dopo aver configurato il tuo account, desideri compilarlo in modo da sembrare autentico. 

Il passo numero uno è quello di creare bacheche per ciascuno dei tuoi argomenti di parole chiave. Se sei un sito di arredamento per la casa, potresti avere una tavola sui mobili, una tavola sul design degli interni, una tavola sul design della cucina, ecc. 

Un sito di auto potrebbe avere una tavola sulle riparazioni fai-da-te, una tavola sui lavori di verniciatura e una tavola sugli interni.

Le tue schede sono configurate e pronte all’uso, quindi ora è il momento di iniziare a seguire gli altri e le loro schede.

Cerca una delle tue parole chiave in Pinterest. Ho cercato “Interior design”. E quindi imposta il filtro su  Bacheche o  Persone . Come questo:

E poi inizia a seguire alcune persone. L’obiettivo qui non è quello di seguire te stesso, ma di rendere il tuo profilo il più reale e autentico possibile. 
PINTEREST MASTERY # 2: PIN, PIN, PIN

Ora è tempo di mettersi al lavoro. Hai le tue bacheche, potresti avere un paio di seguaci da altre persone.

(ma va bene se non lo fai)

Sto seguendo le orme del grande Jake Cain quando dico che è meglio per te appuntare molto. 

Ad esempio, 20-30 volte al giorno.

Questo sarebbe un incubo da fare da solo, quindi suggerisco di usare Tailwind per automatizzarlo per te. È uno strumento molto interessante con un prezzo ragionevole per i tuoi sforzi di marketing. Puoi leggere la nostra recensione completa di Tailwind qui .

Continua a pubblicare solo contenuti fantastici e che hanno già un sacco di spille. Lei  non avere successo su Pinterest se pin immagini scadente. Ciò include le immagini di altre persone e le tue.

Dopo aver messo in funzione la tua macchina per la pubblicazione, è tempo di iniziare a portare un po ‘di traffico sul tuo sito.

PINTEREST MASTER # 3: GUIDARE IL TRAFFICO ESSENDO FANTASTICO

Per ogni post sul tuo sito Web, ti consigliamo di creare una sorta di pin. Questo può essere super facile da fare lanciando una foto di riserva in Canva, ridimensionandola per dispositivi mobili e bloccandola.

È una buona idea controllare cosa sta già facendo di bello su Pinterest. Se ci sono molti collage, crea collage. Se i suoi meme, crea meme. Il mio sito di nicchia ha molte semplici foto stock di Jane che si stanno comportando davvero bene. Anche questo va bene.

Ricorda che minore è la qualità delle tue foto, minore sarà il numero di pin e meno traffico riceverai. L’obiettivo qui è trovare l’equilibrio tra distinguersi e pubblicare molto.

Direi che per un posto normale, non abbiate paura di lanciare in una foto d’archivio. Per un grattacielo mostruoso o un pilastro, rendi il perno eccellente. Vuoi un sacco di traffico andando lì.

Questi collegamenti in entrata da Pinterest ti danno traffico ripetuto e in crescita. Ma forniscono anche un segnale sociale per Google. Ti guardano e pensano “Ehi, questo sito ha un sacco di spille che le persone stanno rispondendo e facendo clic. Questi ragazzi e ragazze devono essere davvero fantastici! ”

Alcune repin potrebbero non valere tanto quanto i backlink, ma fa tutto parte del gioco. Tutto contribuisce a segnali e voti sociali. Stai dicendo di Google che non sei solo raffreddare abbastanza da link di collegamento. Sei così forte che stai prendendo persone che amano le tue cose sui social media.

Inoltre, hai sempre la possibilità che un utente Pinterest possa vedere il tuo pin, andare sul tuo sito e quindi collegarti a te perché sei una risorsa fantastica.

Quindi ora parliamo del ragazzo grande: backlink.

VINCI ALCUNI BACKLINK

Non dirò che ottenere backlink migliorerà maggiormente il tuo SEO in ogni situazione. Penso che l’aggiornamento del contenuto fornisca una crescita più rapida a breve termine. 

Ma nel lungo periodo, penso che i backlink abbiano il ritorno sull’investimento più consistente. C’è spazio per un ridimensionamento infinito e quando si accoppiano backlink con contenuti fantastici, Google non ha altra scelta che amare le tue cose.

Esistono diverse tattiche disponibili per creare backlink. I più comuni di cui sentirai parlare sono i commenti degli ospiti, il grattacielo e i commenti sul blog. 

In ordine, questi sono i buoni, i cattivi e i cattivi.

Penso che i commenti sul blog siano praticamente inutili ora. Penso che la pubblicazione degli ospiti sia interessante, ma difficile da mantenere senza buoni sistemi.

Ma prendiamoci un momento per parlare della costruzione di link a grattacieli (e perché è il “cattivo”).

SKYSCRAPER LINK BUILDING: THE BAD

Se hai mai imparato a costruire link, hai sentito parlare del grattacielo. In sostanza,  crei un contenuto migliore dei tuoi concorrenti.  Ti avvicini quindi a tutti coloro che si sono collegati all’articolo del tuo concorrente e chiedi loro invece di collegarti a te.

Permettimi di essere il primo a dirti che il grattacielo è morto per il piccolo proprietario del sito web.

Sono stato molto attento a come ho costruito questa affermazione. Non sto dicendo che nessuno può fare il grattacielo. Ci sono persone che hanno grandi masse di successo con esso. Non sto dicendo che non funziona. Lo fa.

Ma il problema più grande con il grattacielo è che è famoso.

Lo fanno tutti. Chiunque tu stia inviando un’e-mail ha già ricevuto quell’e-mail e scommetto che l’hanno ottenuto nello stesso identico modello che hai usato. I proprietari dei siti vedono le e-mail dei grattacieli e non vedono un’opportunità per aiutarti. Vedono un’opportunità per trarne beneficio.

Quando non c’è nulla al suo interno per il proprietario del sito Web, non c’è motivo per loro di aiutarti. Certo, potresti avere una risorsa migliore del tuo concorrente. Ma vale la pena andare in un post, eliminare il vecchio link e aggiungere il tuo link solo perché hai chiesto?

No non lo è. Quei proprietari di siti Web stanno eliminando le tue e-mail e non si sentono minimamente male.

Invia e-mail al grattacielo e verrai ignorato. Quando non sei ignorato, chiederanno soldi, backlink o condivisioni social. E ti verranno chieste quelle cose in quell’ordine.

Ma la maggior parte delle volte, i proprietari dei siti vogliono solo soldi.

I grandi siti possono resistere a questa tempesta. Possono negoziare.

“Non pagherò per i link, ma condividerò quattro dei tuoi articoli sulle mie tre   piattaforme di social media per un totale di 120.000 follower. “

“Non riesco a pagare per un link, ma sponsorizzerò il tuo prodotto gratuitamente sulla mia mailing list di 50k.”

Oppure, poiché sono un sito di grandi dimensioni, potrebbero semplicemente pagare per il link. Google non lo saprà mai, vero?

I piccoli siti non hanno le stesse risorse dei grandi siti. E anche per i siti di grandi dimensioni, il tasso di conversione per questi tipi di campagne è basso. Faresti bene a ottenere anche una manciata di link per ogni 1000 potenziali clienti che hai inviato via email.

COME HO COSTRUITO UN SITO DI NICCHIA CHE GUADAGNA $ 2,985 AL MESE

NichePursuits Rating

Vuoi avviare un sito di nicchia che può portare $ 3.000 al mese … o più? Qui discuto:

  • Gli strumenti di cui avrai bisogno
  • Come iniziare con un budget
  • Il modo migliore per generare velocemente un reddito 

Interessato? Fai clic qui per sapere come avviare il tuo sito di nicchia che genera entrate .

INIZIA OGGI STESSO IL TUO SITO DI NICCHIA

Ma se sei un piccolo sito e vuoi ancora provare il grattacielo, avrai bisogno di alcune cose:

  1. Un sistema per trovare prospettive su larga scala (ne avrai bisogno di molte, se possibile migliaia)
  2. Contenuti incredibili che sono migliori della concorrenza
  3. Un’ottima tonalità
    • Hanno un titolo unico
    • Rendi chiaro ciò che il proprietario del sito ne ricava
    • Non utilizzare un modello trovato online
  4. Molta persistenza

Per i siti di piccole dimensioni, non consiglio il grattacielo. Puoi ottenere un miglior ritorno sul tuo tempo, denaro ed energia con altre tattiche di costruzione di link.

Eccone un paio.

EDIFICIO EGO BAIT LINK

Un modo interessante per creare collegamenti è creare un tipo di elenco. Se sei nella nicchia dell’interior design, potresti fare una lista dei 10 migliori designer di interni in una piccola città come Atlanta o Seattle. Se gestisci un sito web sul vino, potresti pubblicare tra i primi 10 vigneti in ogni stato.

Ma non vuoi semplicemente scegliere qualcuno o qualsiasi attività commerciale. Tutte le persone, i luoghi o le attività commerciali presenti nell’elenco devono avere 2 elementi:

  1. Un sito Web attivo
  2. Un blog, una sezione “In primo piano” o un account di social media attivo con molti follower

Questo è tutto.

Un modo rapido per verificare la presenza di un sito attivo è vedere quando la data del copyright è in fondo alla pagina. I siti inattivi lo diranno spesso l’anno scorso o l’anno precedente. Non preoccuparti di questi tipi di siti.

Il sito non deve essere fantastico o sbalorditivo, ma sapere che è fresco significa che hai maggiori possibilità di ottenere un link. Allo stesso modo, il blog, In evidenza sulla pagina e i social media non devono essere sorprendenti. Ma devono essere presenti.

Senza queste cose, probabilmente stai perdendo tempo.

Una volta che hai i tuoi contatti e hai creato il tuo fantastico elenco / articolo esca per ego, è tempo di inviare via email queste tue prospettive. Non abbiate paura di dire ai numeri 1-3 che si sono classificati in cima alla lista. Per i numeri più bassi, potresti semplicemente voler dire qualcosa come “Ehi, hai fatto la mia lista dei 10 migliori per l’intero stato!”

L’obiettivo con questa e-mail è aiutare i proprietari, le aziende o le persone a sentirsi a proprio agio. È una buona idea chiedere un collegamento, ma è anche una grande idea trattenersi e costruire una relazione. Poiché queste persone sono influenti, sono autorità agli occhi di Google.

Potresti essere in grado di trovare qualcosa in cui ottenere da loro un guest post (un esperto), un’intervista o una funzione sui social media. Questo potrebbe essere molto più grande di un link!

Qualunque cosa questi influencer abbiano da dire sul link, non abbiate paura di chiedere un post per gli ospiti. I collegamenti dalla stessa fonte restituiscono un valore decrescente, ma la pubblicazione degli ospiti è un ottimo modo per continuare con la relazione.

La pubblicazione degli ospiti può anche essere un modo per negoziare se non vogliono collegarsi al tuo elenco. Se non sono interessati al collegamento alla tua risorsa, che ne dici di alcuni contenuti gratuiti?

È anche importante dare seguito. Ricordo che una volta stavo organizzando una campagna di posta elettronica (per un post sul grattacielo, tra l’altro). 

Ho avuto una serie di e-mail che è andata ai potenziali clienti. Erano lunghe 7 e-mail. E la mia settima e-mail mi ha procurato quasi tutti i link della mia prima e-mail. Quindi dopo aver ricevuto 7 e-mail da parte mia, la gente continuava a dire “Oh sì, devo collegarmi a quel ragazzo”.

Ora penso che 7 potrebbe essere un po ‘troppo, ma ottieni l’immagine. La fortuna è nel seguito, quindi non abbiate paura di toccare la base un paio di volte. Cerca di mantenere questi follow-up brevi e ricchi di valore.

Ora che abbiamo discusso di innesco dell’ego, parliamo di pubblicazione di guest.

SPEDIZIONE DEGLI OSPITI

Oh, il buon vecchio pane e burro di  link building.  Questo può essere utilizzato praticamente in ogni nicchia a vari livelli di efficacia. Il modo più semplice per trovare   potenziali clienti post è utilizzare una query di ricerca speciale in Google. Qualcosa come questo:

[parola chiave] intitle: scrivi per noi

[parola chiave] intitle: scrivere

[parola chiave] intitle: contributo

[parola chiave] “guest post by”

Ecco cosa ho ottenuto digitando “protein intitle: write for us”

Guarda tutte queste opportunità. Ma scommetto che il mio dollaro in fondo è che ognuno di questi siti viene invaso da richieste di posta degli ospiti. Per le mie domande sui post degli ospiti, mi piace usare [parola chiave] “guest post by”. Questo dà ai domini con un’autorità di dominio più piccola, ma sono molto più disposti ad accettare le presentazioni.

Dubito che tu abbia mai sentito parlare di Protein Pow. Ma sono un sito di autorità 50 di dominio dolce. L’atterraggio di un post ospite sarebbe molto utile per il tuo sito. Ho usato la mia barra Ahrefs per controllare l’autorità di dominio di tutti i siti a pagina 1. Alcuni sono bassi (NerdFitness è 2), ma la media è nell’intervallo 40-50.

La bellezza di questa query è che puoi essere certo che tutti questi siti Web abbiano accettato post degli ospiti in passato. Dubito che vengano lanciati continuamente poiché sono più piccoli, ma in questo caso le dimensioni funzionano a nostro favore. Non otterrai la stessa quantità di link per link come da un sito di dominio 70, ma hai molte più probabilità di ottenere link.

E alla fine, il collegamento di medie dimensioni che ottieni è molto più forte di quello grande che non ottieni.

Ma come faccio a trovare abbastanza contenuti per tutti questi post degli ospiti? E se è abbastanza buono da mettere sul loro sito, non sarei semplicemente meglio metterlo sul  mio sito invece?

Pensare bene. E non preoccuparti, c’è un modo semplice per elaborare tonnellate di argomenti relativi ai post degli ospiti.

Quando stai raggiungendo i post degli ospiti, noterai che tutti dicono la stessa cosa: nessun contenuto duplicato, nessun plagio. E a loro non importa se è la tua stessa scrittura che stai duplicando. Non lo vogliono.

Google classifica solo una versione di contenuti duplicati, quindi posso fare riferimento alle loro preoccupazioni. Ma come poster degli ospiti, ci mette in una strana posizione. Dobbiamo trovare nuovi argomenti per  ogni singolo post ospite? Come possiamo farlo su scala mondiale?

Non temere, il mio piccolo costruttore di siti di nicchia. Non ti farei la domanda se non conoscessi la risposta. Sì, hai bisogno di un nuovo argomento per ogni singolo post ospite. Ma questo è molto più facile di quanto pensi. Ecco come trovare facilmente nuovi argomenti.

Innanzitutto, ti consiglio di aprire un foglio di Google. La colonna A sarà Idee per gli ospiti. La colonna B sarà completata. La colonna C sarà la posizione della Posta ospite.

È super semplice, ma  puoi prendere il mio se vuoi . Fai clic su File ==> Crea una copia

Tutte le idee per i tuoi post ospiti andranno qui. Quando trovi un’idea, la metti nelle Idee Post ospite. Quando si trasforma il post ospite, modificare l’argomento dalla colonna A alla colonna B. Quando il post ospite è pubblicato, inserire l’URL nella colonna C.

Per trovare idee per i tuoi post degli ospiti, vorrai trovare articoli sui grattacieli che sono già stati pubblicati. Questi articoli hanno sempre più di mille parole, spesso nell’intervallo 3k +. I buoni grattacieli sono suddivisi in argomenti secondari. Utilizzerai ciascuno di questi argomenti secondari per l’idea di un post ospite.

Diciamo che ti odi e sei nella nicchia della salute. Per avere alcune idee sui post degli ospiti, puoi cercare “mangiare sano”. Ho fatto clic sui primi risultati in Google.

E le idee sono ovunque.

Ovunque vedi una scatola rossa è un posto da cui potresti prendere un’idea. Ho preso idee solo da una delle pagine di Google perché è stata caricata per prima. Ecco come appare il mio foglio di calcolo ora: 

E tutto ciò ha richiesto circa 3 minuti. La parte più lunga è stata digitare le idee.

Nel giro di pochi minuti, ho 12 idee per gli ospiti. E come detto prima, questo   utilizzava solo la prima pagina dei risultati di ricerca e la prima pagina caricata su Google. Non ho cercato più pagine e ho solo preso una piccola parte delle idee possibili nella pagina che ho aperto.

Quando viene pubblicato un post ospite, non dimenticare di spostare l’argomento nella sezione Completato. Non è necessario collegarsi ad esso nella sezione Posizione posta ospite, ma mi piace vedere dove sono i miei articoli su 😉

Sarà simile a questo:

Puoi rendere questo foglio di calcolo un po ‘più complesso se stai utilizzando uno strumento di posta elettronica di massa con campi di unione. Ma volevo renderlo il più semplice possibile. Se non sai cos’è uno strumento di posta elettronica di massa o un campo di unione, non preoccuparti. Quando sei nel punto in cui stai apportando una parte significativa delle modifiche al tuo sito, allora puoi preoccupartene.

Anche senza strumenti fantasiosi, questo metodo è provato e vero. Trovare prospettive e contenuti non è così difficile come sei stato portato a credere. Le persone non sono abbastanza creative a volte.

Passiamo quindi al nostro ultimo argomento sulla creazione di collegamenti: la creazione di collegamenti HARO.

EDIFICIO HARO LINK

HARO sta per Help A Reporter Out . Se sei nella loro lista e-mail, ricevi richieste dai giornalisti che desiderano fonti. L’obiettivo è trovare una richiesta che assomigli a qualcosa di rilevante per il tuo sito. Rispondi alle domande del giornalista, includi un link al tuo sito e spera che venga pubblicato.

Non è un modo infallibile per ottenere collegamenti in entrata e potresti compilare dozzine di richieste prima di essere elencato come fonte. Ma questi collegamenti provengono da rinomate organizzazioni giornalistiche con autorità di domini mostruosi. Per darti un’idea, ecco le autorità di dominio di alcune delle organizzazioni giornalistiche che ottengono fonti da HARO.

Nome dell’organizzazione Reuters New York Times Fox News Il globo e la posta giornale di Wall Street Mashable
Autorità di dominio (Ahrefs) 92 94 91 91 93 92

 

Immagina l’impatto che un collegamento 90+ dell’autorità di dominio avrebbe sul tuo sito. E a differenza dei link dei grattacieli, i tuoi concorrenti non potranno mai staccare un link da una testata giornalistica lontano da te. Questo link è bloccato sul tuo sito fino alla fine dei tempi.

La costruzione di link HARO ha molto senso, indipendentemente dalla nicchia in cui ti trovi. Ecco come farlo bene.

Ogni giorno riceverai 3 e-mail in tutte le nicchie selezionate. Questo è fantastico per alcune nicchie (finanza, viaggi, tecnologia, ecc.). Non è così fantastico per le altre nicchie (come se blog sulle formiche). Ma non ti farà mai male dare un’occhiata alle e-mail e potresti trovarne alcune perfette per te.

Alcune cose che dovresti fare: 

  • Spiega chi sei : non devi dare una storia di vita, ma fai sapere ai giornalisti chi sei e perché vale la pena citare. Fai sapere al giornalista cosa otterranno dal colloquio con te. Qualcosa di semplice come “Mi chiamo Brady e gestisco una piccola impresa su Internet” è perfetto.
  • Sii diverso : non è una cattiva idea andare contro il grano della saggezza comune. Se stai scrivendo di viaggiare, spiega come la Colombia e il Nicaragua sono più sicuri di quanto credano la maggior parte dei viaggiatori. Se stai scrivendo di interior design, spiega come le tendenze attuali stanno cambiando in X o Y.
  • Sii unico : come per qualsiasi attività di sensibilizzazione, una risposta predefinita è una cattiva idea. Personalizza le tue e-mail per ogni richiesta. Ci vorrà più tempo, ma sei cento volte più propenso a fare una menzione.
  • Sii coerente : questo non richiede troppo tempo e potresti passare un po ‘di tempo senza vedere i risultati. Ma riesci a immaginare il potere che il tuo marchio avrà dopo essere stato menzionato alla CNN? Puoi metterlo su tutto il tuo sito. Inoltre, ottieni un link super potente. Non aver paura di continuare a provare e dedicare qualche minuto alle e-mail HARO ogni giorno.

MIGLIORARE LA SEO OGNI GIORNO

Migliorare il SEO non è semplicissimo. È un evento, non un processo. Ma l’impegno per un miglioramento costante è ciò che separa i siti di successo da quelli che si trasformano in un buco nero in termini di tempo e denaro.

Quindi non aver paura di continuare a provare.

questo articolo è stato utile? In tal caso, fammi sapere nei commenti qui sotto. Inoltr

Exit mobile version