Cerca

Come lavorare da casa (e rimanere sani di mente) nel 2020

Tempo di lettura: 10 minuti

 

Lavorare da casa o lavorare in remoto in generale è in aumento: tra il 2012 e il 2016, il numero di persone che lavorano in remoto negli Stati Uniti è aumentato dal 24 al 31% e nel 2016 il 43% degli americani ha trascorso un po ‘di tempo a lavorare da casa (questo era negli anni precedenti).Le storie sul lavoro a distanza da casa spesso dipingono un quadro incredibilmente luminoso: di ore flessibili, di essere più vicini alla famiglia e di risparmiare un’ora al giorno sui tempi di pendolarismo. Questi sono  alcuni dei vantaggi del lavoro a distanza, ma questo dipinge un’immagine imprecisa. Lavorare da casa può essere davvero difficile:
Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

🙁Può essere intensamente stressante, può confondere le linee tra lavoro e casa (e risultare sempre funzionante , come commenta Karol su questo recente rapporto sulla trasparenza), e può essere solo.

People working remotely in the US20122016Year
Anno Lavorare da remoto Non funziona in remoto
2012 24% 76%
2016 31% 69%

(Grafici di Visualizer Lite .)

Questo post esplorerà questo lato del lavoro remoto meno chiacchierato, specificamente su misura per la comunità di WordPress (se questo ti ispira ad iniziare il lavoro remoto, vedi questo elenco di lavori WordPress remoti ). Discuteremo su come essere produttivi mentre lavoriamo da casa insieme a tattiche specifiche per rimanere sani di mente. Andiamo subito:

Il successo del lavoro a distanza da casa riguarda la disciplina e la concentrazione

Ci sono due parti in questa discussione: essere produttivi mentre si lavora da casa e rimanere sani di mente . Questa prima parte può essere ridotta a due specifiche:  disciplina  e  concentrazione  .

 La disciplina  è facile. Se sei disciplinato da quando e dove lavori da casa, puoi avere molto successo:

  1. Quando. Avere fissato l’orario di lavoro e specificatamente lavorare in quelle ore è un modo enorme per separare il lavoro e la casa. Non è necessario impostare dalle 9 alle 17; puoi sfruttare la flessibilità e impostare le ore che funzionano meglio per te. Mi piace fare una pausa più lunga a pranzo, per esempio, e non lavorare la sera o il fine settimana.
  2. Dove. Uno spazio di lavoro designato è essenziale. Un ufficio in una stanza separata è l’ideale, ma lo farà qualsiasi spazio dedicato. Lavora solo nel tuo spazio di lavoro e non utilizzarlo altre volte; questo è un altro modo di creare una chiara separazione.

 Focus  è una domanda su come stai facendo il tuo lavoro remoto, ed è qui che puoi acquisire un enorme vantaggio comparativo. Per spiegarlo, voglio farti conoscere un concetto di produttività chiamato Deep Work .

Deep Work è una tesi del professore di informatica Cal Newport , ed è probabilmente meglio definito come singolo incarico estremo . Deep Work afferma che periodi prolungati di concentrazione su una singola cosa specializzata, difficile, sono i luoghi in cui produci le grandi scoperte che rendono prezioso il tuo lavoro.La tesi di Deep Work confronta questo lavoro di grande valore con il cosiddetto Shallow Work, o “lavoro occupato”. Questo lavoro richiede molto tempo ma produce poco o nessun valore .
Spesso questo assume la forma di spostare le informazioni in giro, sia via e-mail, Slack o social media. Inoltre, questo lavoro superficiale è in genere altamente interruttivo. Slack o qualsiasi di queste applicazioni richiedono la vostra attenzione quando succede qualcosa, prendere la vostra attenzione lontano dal lavoro che stavate facendo, che crea valore.Come professionista di WordPress , Deep Work potrebbe scrivere codice e Shallow Work potrebbe dedicarsi a #wpdrama su Twitter, chat generale su Slack o controllare costantemente la posta elettronica.

Come professionista di WordPress che lavora in remoto, hai un’incredibile opportunità di concentrare la tua attenzione su Deep Work e bloccare il lavoro superficiale distratto fino a quando non  vuoi affrontarlo.

Configurare il tuo spazio di lavoro per proteggere la tua attenzione ed evitare distrazioni, sia attraverso app come Focus , Eradicator del feed di notizie – o semplicemente tenendo il telefono in un’altra stanza – ti consente di concentrarti davvero e fare davvero cose:

Messa a fuoco
Eliminatore di notizie
Giusto per essere chiari, devi ancora andare su Slack, rispondere ai tweet e rispondere alle e-mail, ma il punto chiave è che dovresti farlo a volte conveniente per te piuttosto che su richiesta.Concentrarsi su Deep Work può anche mantenerti sano di mente. Gli umani si sentono più felici quando stanno compiendo progressi significativi in ​​lavori significativi e indulgere in Deep Work quando si lavora a distanza da casa è un modo incredibilmente efficace per farlo.

Rimanere sano mentre si lavora in remoto

Ora avresti dovuto raggiungere lo status di lavoratore remoto produttivo , ma questa è solo una parte della storia. Non possiamo fermarci qui, poiché lavorare da casa comporta una serie unica di sfide, in particolare per quanto riguarda la salute mentale. È assolutamente fondamentale prenderlo sul serio e passare un po ‘di tempo seriamente a pensare a come restare sani mentre si lavora in remoto.

L’ho suddiviso in cinque punti che ho trovato davvero utili.

1. Vai fuori e fai un po ‘di esercizio

Hai un viaggio di quattordici secondi, puoi inserirti in commissioni personali intorno al lavoro e hai il tuo gatto per compagnia. Una configurazione incredibile, sicuramente l’invidia dei professionisti di WordPress in tutto il mondo. Eppure, sono le 7 di sera, hai parlato solo con persone su Slack e non sei uscito di casa oggi.

Quasi sicuramente la cosa più importante per rimanere sani di mente quando si lavora da casa è uscire e fare esercizio fisico. Individua il tipo di esercizio che fa per te – una camminata veloce, la corsa, la palestra, il nuoto ecc. – e fai questo nella tua routine quotidiana.

Ecco un esempio di ciò che faccio: ogni ora di pranzo vado a fare una lunga passeggiata nel parco locale. È un’opportunità per elaborare pensieri, fare una chiacchierata con amici o familiari e fare esercizio fisico. Dopodiché, mi dirigo verso il mio bar preferito, faccio circa un’ora di amministrazione (questo è il mio lavoro superficiale) e poi torno a casa per finire il lavoro per la giornata. Questa routine mi assicura di uscire sempre, di allenarmi sempre e di chattare sempre con alcune persone.

Alcune persone preferiscono spazi di co-working alle caffetterie; Ho provato la manciata di spazi di co-working nell’area locale e non mi sono piaciuti. Trova ciò che funziona per te e sii disciplinato nel seguire una routine che ti mantiene sano di mente.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Scrivendo questo, queste cose sembrano ovvie e insignificanti, ma ci sono stati certamente giorni in cui non ho lasciato il mio appartamento tutto il giorno, non parlo con la gente e non mi esercito. Se ho avuto in questi giorni, sono sicuro che anche altri lo sono, e posso felicemente attestare che non è assolutamente una ricetta per rimanere sani di mente.

2. Concentrati sulle cose che contano

Senza collaboratori in giro per far rimbalzare le idee, può essere facile rimanere bloccati “nel” lavoro, invece di guardare il quadro generale e guardare “il” lavoro. Ciò è particolarmente importante se lavori in remoto e gestisci un’azienda, ma è anche importante se lavori in remoto e stai costruendo la tua carriera.

Si dovrebbe costruire un elemento di responsabilità nella vostra routine: assicurarsi che si sta lavorando su cose che fanno fare la differenza e si sposta in qualsiasi direzione si vuole andare. Mi piace farlo chattando mensilmente con un amico: abbiamo una riunione ricorrente fissata per le 10 del primo lunedì del mese, e poi a turno per intervistarci a vicenda su come va il lavoro, come va la vita e come i progressi si confrontano con il mese scorso. Il mio amico fa un lavoro regolare senza nulla a che fare con WordPress, quindi non preoccuparti di trovare una “soluzione perfetta” per il tuo sistema di responsabilità.

Sono stato anche incoraggiato da un grande discorso al WordCamp di Londra quest’anno per ottenere un aiuto più professionale sulla concentrazione sulle cose che contano. Ho avuto più o meno tutoraggio aziendale da WordCamp a Londra, e l’ho trovato incredibilmente prezioso. Sia che tu stia gestendo la tua attività o lavorando a distanza per qualcun altro, ottenere una prospettiva esterna di ciò che conta e dove dovresti trascorrere il tuo tempo è prezioso.

3. Usa piccoli hack psicologici per migliorare la felicità

Sono scettico sul valore dei cosiddetti “hack di vita” quanto la prossima persona, ma accetterò felicemente i risultati della ricerca peer-reviewed. Accade semplicemente che ci siano un sacco di “hack psicologici” sottoposti a revisione paritaria che puoi usare per rendere ogni giorno un po ‘più felice. Ecco tre cose che puoi fare:

  1. Diario di gratitudine : reso popolare dall’avvocato di Tim Ferriss di un “diario di cinque minuti”, il diario di gratitudine ti costringe a pensare alle cose buone che stanno accadendo, e questo ti rende più felice. Lo faccio quando inizio a lavorare e quando finisco. Ecco le domande che dovresti porre.
  2. Valuta la tua felicità : su una linea di pensiero simile a quella sopra, semplicemente valutare la tua felicità ti costringe a pensare a quanto sei felice. L’ho trovato davvero prezioso. Per questo puoi usare uno strumento gratuito come Moodscope .
  3. Prova la consapevolezza : i benefici della consapevolezza per migliorare la concentrazione, ridurre lo stress e aiutare con la salute mentale sono stati davvero diffusi negli ambienti di lavoro occidentali negli ultimi anni. Anche per una buona ragione: questo aiuta davvero. Un’app come Headspace offre un’eccellente introduzione a questo.
Le domande nel diario dei cinque minuti
Le domande nel “Five Minute Journal”.
Costruire una routine attorno a queste cose è un modo davvero utile per farle rimanere attaccate e assicurarti di rimanere sano di mente. Inoltre, se desideri più consigli basati sull’evidenza sulla felicità, leggi l’eccellente guida di 80.000 ore .

4. Partecipa a WordCamps, ma fai delle modifiche per rimanere sano di mente

Abbiamo parlato dell’uscita e della quotidianità, ma non abbiamo toccato l’uscita e l’essere professionali. La community di WordPress ha un’incredibile serie di incontri, conferenze ed eventi e partecipare a questi è incredibilmente prezioso per i tuoi sforzi per rimanere sano (e anche, sai, far crescere la tua attività).

Il tuo Meetup WordPress locale è un ottimo punto di partenza: puoi trovarlo cercando Meetup.com o immettendo la tua posizione nel modulo Notizie ed Eventi della dashboard di WordPress. Anche i WordCamp locali o regionali meritano sicuramente una visita.

WordCamp-bucarest
Foto di gruppo alla fine di WordCamp Bucarest 2017
Un paio di avvertenze da menzionare qui: se sei un libero professionista che lavora in remoto, dovrai essere molto chiaro sui costi di partecipazione a un WordCamp: probabilmente pagherai per essere lì, ma pagherai anche l’opportunità costo del mancato funzionamento durante la conferenza. Alcune persone affrontano questo problema mentre lavorano alla conferenza e questo può funzionare: se pensi di poter ottenere il valore di cui hai bisogno durante la conferenza mentre ti intrufoli in un bar nel pomeriggio per un paio d’ore di lavoro, può essere utile .
Se ti paghi uno stipendio prestabilito (o un importo simile ogni mese), puoi capire quanto costerà alla tua attività per ogni giorno di non lavoro (prendi il tuo stipendio e dividi per il numero di giorni che lavori per ottenere un tasso di costo giornaliero). Questo esercizio può far aumentare il costo delle conferenze e rendere ancor più allettante tornare al lavoro nel momento in cui torni a casa. Non lo consiglierei davvero; anche se arrivi a casa pieno di idee e di idee, entro un paio di giorni la realtà del viaggio raggiungerà. Molto meglio prendersi esplicitamente un giorno in più (o due!) Dopo essere tornati a casa per il recupero, e poi tornare al lavoro completamente rinfrescati. Questo ti dà più tempo per elaborare i pensieri, più tempo per recuperare e una probabilità molto maggiore di rimanere sano di mente.Consiglio di viaggio bonus WordCamp:

Trovo che il viaggio sia moderatamente stressante. C’è l’imballaggio, il viaggio effettivo e lo stress di trovarsi in un posto nuovo, potenzialmente non conoscendo la lingua o le abitudini. E dopo questo, devi essere in forma per ottenere il massimo dalla conferenza.

Ho trovato il modo migliore per alleviare questo è quello di rimuovere più attrito possibile. Ho creato una lista di controllo per tutto ciò di cui potrei avere bisogno con me (e l’ho aggiornata quando ho scoperto che ho dimenticato di aggiungere il caricatore del telefono all’elenco …). Ho duplicato oggetti piccoli o economici in modo da poterli conservare sempre pronti e pronti per l’uso. Sono pronto a essere più indulgente con il budget e a spendere soldi in taxi o in hotel più carini dove le cose sono più facili. Tutte queste piccole cose si sommano a un’esperienza WordCamp molto più piacevole.

5. Pianifica i progetti, il tempo libero e il tempo libero

Quando puoi lavorare a distanza, quando vuoi, questa libertà si trasforma spesso in lavoro a distanza, sempre . Questo non dovrebbe essere desiderabile e non è produttivo. Essere severi su come programmare il proprio tempo (e disciplinare su come attenersi a tale programma) è un’ottima tattica per rimanere sani di mente.

Il lavoro a distanza in genere ti lascia molto più controllo del tuo programma, anche se questo non è necessariamente il caso (se non è per te, salta questo punto!). Questa libertà deriva dalla necessità di responsabilità. Ho trovato incredibilmente utile programmare nel mio calendario su cosa sto lavorando e in particolare quando . Questo mi permette di entrare nel mio Deep Work molto rapidamente (come ho già scritto in precedenza ), ma significa anche che è molto più difficile prenotare da solo; Posso vedere dove ho tempo e dove no.

Tuttavia, gli umani sono molto cattivi nel stimare quanto tempo impiega qualcosa (noto come “Pianificazione fallacia”). Probabilmente stimerai il tempo richiesto in base alla tua esperienza precedente. Questo è fantastico!

Tranne, otterrai il miglior risultato dall’esperienza precedente e ignorerai il peggio. Se stai pianificando ogni minuto di ogni giorno nel tuo calendario, questo ti lascia molto rapidamente con troppo da fare. La soluzione è disponibile in due parti: accettare sei cattivo a stimare, e prendere in considerazione questo quando fare delle stime, e costruire nel tempo un margine di manovra per la giornata. Questo dovrebbe essere il tempo non programmato in cui è possibile gestire qualsiasi cosa accada. Mi piace impostare la seconda metà dei miei pomeriggi ogni singolo giorno per il tempo libero. A volte questo mi lascia con un pomeriggio libero, ma va bene! Posso riprendere qualsiasi altra attività che mi piace o godermi il tempo libero.

Infine, assicurati di programmare in modo specifico il tempo libero . Indipendentemente dal fatto che ciò avvenga tramite il tuo datore di lavoro o con i tuoi clienti, assicurati di concederti il ​​tempo libero di cui hai bisogno e smetti di lavorare in questo momento🙂

Ottieni i vantaggi del lavoro a distanza (e di rimanere sano di mente)

Il lavoro a distanza offre un’incredibile opportunità. Puoi lavorare ovunque tu voglia, adattarti ad altre responsabilità e davvero concentrarti.

Ottieni davvero opportunità che non ottieni quando lavori da un ufficio. Se il mio partner ha bisogno di una commissione o di essere guidato da qualche parte, posso farlo; se ho un appuntamento medico o anche un taglio di capelli, ho una scelta di orari molto più ampia rispetto a quando dovrei essere in un posto specifico che lavora per orari specifici. Se ho bisogno di una pausa prolungata per riacquistare completamente la concentrazione, posso farlo anch’io!

Nel momento in cui questi benefici possono sembrare nulla di cui scrivere, ma questi sono benefici tangibili che dovresti assolutamente sfruttare.

Tuttavia, fare un lavoro remoto – e rimanere sani di mente – è difficile. Ti incoraggio davvero a prendere sul serio la parte sana della mente, e prendere qui i punti, dal Deep Work, all’esercizio fisico, ai WordCamps, a bordo mentre pensi, inizi o prosegui, il tuo viaggio di lavoro remoto.

Il lavoro a distanza è un pezzo importante del puzzle nell’agenda quotidiana? Sentiti libero di condividere i commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares
Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close