Cerca

Come iniziare una serie di interviste con i leader nella tua nicchia

funzione di intervista al blog

 

Come ottenere visibilità online ospitando una serie di interviste con esperti nel tuo spazio.Sei stanco di vedere le stesse tattiche di generazione di lead che ti vengono lanciate in faccia da annunci di Facebook e blogger di grandi nomi?

Sai, quello che dice:

“Tutto quello che devi fare è includere un magnete principale nel tuo post e gli abbonati e-mail arriveranno a frotte.” 

“Più l’adesione è pertinente, meglio è.”

Tuttavia, la generazione di lead non deve seguire la stessa procedura per tutti i blogger.

In realtà, non dovrebbe.

Inserisci la serie di interviste costellata di stelle.

Vedi, i lettori diventano meno ricettivi alla caduta per le stesse tattiche …

Se le persone si iscrivono per i “migliori” suggerimenti su un argomento o le numerose liste di controllo online, trucchi, stampabili, ecc., Allora saranno molto meno inclini a iscriversi perché non lo erano colpito da quelli prima.

Devi essere innovativo quando si tratta di costruire la tua lista e-mail .

Ecco perché ti consiglio di iniziare una serie di interviste sul blog per dare il via alle tue iniziative di email marketing.

Interessato?

Esploriamo l’argomento e scopriamo come iniziare!

Sommario

Che cos’è una serie di interviste sul blog?

Nel mondo del content marketing ci sono, in generale, 3 tipi di articoli:

Una serie di interviste prende il terzo tipo di articolo e lo espande ulteriormente in una testimonianza di stile di domande e risposte.

Intervistando qualcuno, ottieni la sua opinione (o testimonianza) su un determinato argomento. In sostanza, diventano guest blogger sotto forma di intervista.

Una raccolta di questi post diventa quindi una serie di interviste, generalmente focalizzata su un determinato argomento. 

Ad esempio, la mia serie di interviste sul blog si chiama Scaling Success Stories e discuto argomenti come la crescita del tuo business, l’outsourcing e, ovviamente, il ridimensionamento.

Mi concentro sugli imprenditori che hanno fatto quelle cose e le hanno fatte con successo.

I vantaggi di avere una serie di interviste sul tuo blog

Ci sono molti vantaggi nell’ospitare una serie di interviste!

(Altrimenti, non mi vedresti qui a scriverne.)

Da quando ho iniziato la mia serie di interviste a marzo, dove ho ospitato Jeff Proctor come il mio primo ospite in assoluto, mi sono reso conto che ci sono più vantaggi di quanto chiunque (o io) avrei potuto prevedere. Parliamo di alcuni:

1. La creazione di contenuti diventa facile

Non devi passare ore a scrivere un post. Dopo la divulgazione iniziale, devi semplicemente formattare le risposte dei tuoi intervistati.

Sono stato in grado di pompare interviste in 1,5-2 ore, al massimo. E ciò include la creazione e la promozione della grafica.

Templatizzare quel processo è essenziale.

2. Il potenziale di Google

Se sei come me e scegli come target i blogger, sai che vengono cercati su Google. ( Il più popolare è comunque. )

Ma altre persone non necessariamente indirizzano i loro nomi come parole chiave. Ho ottenuto il traffico e di affiliazione commissioni Google da persone alla ricerca di termini che Parole dice tutto il mondo hanno 0 ricerche mensili – tutti sfruttando la potenza dei loro termini di ricerca di marca e non di marca. (Pensa a Jeff Proctor, BTOP, Breaking The One Percent, ecc.). 

Mente. Soffiato.🤯

(Per non parlare, puoi anche ottenere backlink, la valuta apprezzata di Google, dalle tue interviste.)

Una delle mie interviste più popolari con Sarah Titus ha appena raccolto un backlink da Arfa a She Means Blogging semplicemente perché le piaceva leggere l’intervista.

3. Esposizione a nuovi segmenti di pubblico

C’è anche questa ragione di fondo – un ulteriore motivo se vuoi – per il motivo per cui adoro fare una serie di interviste.

È l’esposizione a un nuovo pubblico – ed è sorprendente .

Come un blogger da principiante a intermedio (e persino avanzato), essere pubblicizzato su un elenco di e-mail di blogger di grandi nomi o sui profili dei social media può portare ad alcuni incredibili aumenti degli abbonati.

E lo ha fatto.

Ogni volta che ho ricevuto una buona fatturazione in un messaggio di posta elettronica o sui social media, ho visto un salto.

Questo screenshot è del momento in cui Alex e Lauren di Create and Go mi hanno incluso nella loro e-mail dopo che l’intervista è stata pubblicata.

ha disegnato la dashboard degli abbonati convertkit di duboff

L’anatomia di una serie di interviste ben strutturate

Se vai sul blog di Moz, noterai che chiamano i loro scrittori “content architects”.

Penso che sia un bel nome, ma soprattutto, illustra un punto efficace: non puoi semplicemente scrivere contenuti.

Piuttosto, il contenuto deve essere attentamente costruito per affrontare un intero argomento in modo molto dettagliato.

Se vai sul blog di Moz, noterai che chiamano i loro scrittori “content architects”. Penso che sia un nome piuttosto interessante, ma soprattutto, illustra un punto efficace: non puoi semplicemente scrivere contenuti. Piuttosto, il contenuto deve essere attentamente costruito per affrontare un intero argomento in modo molto dettagliato. @mozFai clic su TweetUna serie di interviste segue gli stessi principi guida. 

Ha alcuni elementi strutturali che sono necessari per prepararti al successo.

Loro sono:

  • Scegliere l’argomento giusto
  • Scrivere la descrizione della serie
  • Elaborazione delle domande dell’intervista

Se riesci a inchiodare questi elementi, realizzare una serie di interviste di successo sul blog diventa un gioco da ragazzi.

1. Scelta dell’argomento giusto

Un po ‘come scegliere un argomento del blog, devi scegliere un argomento per la tua serie di interviste che sia intrigante e avvincente, ma che abbia anche il potenziale per la longevità.

Non è un equilibrio facile da trovare.

Il mio consiglio: trova un argomento sottorappresentato. 

Perché?

Diventi immediatamente un’autorità sull’argomento.

Quando ho iniziato la mia serie, non c’erano molte figure autoritarie che insegnavano ai blogger come scalare il loro business online. Quindi, questo è quello che ho deciso di fare.

Poiché non esiste una formula fissa per ridimensionare un business online, significa che posso ottenere una vasta gamma di opinioni sull’argomento.

Ed è ciò che consente la longevità di cui ho parlato prima.

2. Scrivere la descrizione della serie

Questa è la parte divertente, penso. Puoi vivere la vita di un copywriter per un minuto caldo.

La descrizione della mia serie ha attraversato molte iterazioni prima di arrivare a quello che è ora.

Per riferimento, questa è la mia descrizione:

“Immagina di poter imparare dagli esperti su come far crescere e ridimensionare la tua attività. Ogni lunedì invito gli imprenditori che hanno vinto questa sfida a condividere le loro storie, dalla consapevolezza di poter fare soldi online alla costruzione di attività fiorenti che cambiano positivamente la vita dei loro clienti. Se vuoi lasciare il tuo lavoro a tempo pieno e perseguire la tua attività con tutto il cuore, continua a leggere per scoprire come puoi scoprire il tuo vero scopo, trovare successo e vivere la vita che desideri. “

Analizziamo un po ‘di più …

Ecco i componenti principali di una descrizione della serie ben scritta:

  • Amo intrigante (Immagina se …)
  • Frequenza di pubblicazione (ogni lunedì …)
  • Trasmetti una trasformazione (dalla realizzazione … alla costruzione)
  • Obiettivo della serie di interviste (continua a leggere per sapere come …)

Ora che abbiamo estrapolato gli elementi chiave, usa questo framework per creare la tua descrizione della serie. 

Condividili nei commenti seguenti se hai domande e ti fornirò volentieri feedback.

3. Elaborazione delle domande di intervista

Per me, mantengo le domande dell’intervista uguali per ogni intervista.

domande di esempio serie intervista blog

Nota : ho sperimentato alcune interviste video e una trascrizione di accompagnamento, quindi potrebbero esserci alcune domande su misura in base a come procede la conversazione, ma non ho mai pianificato in anticipo. 

Ciò che mi permette di fare è fornire una chiara immagine dell’argomento dal punto di vista di persone diverse.

Ad esempio, quando discuto di esternalizzazione, ottengo varie opinioni.

Qualsiasi cosa, da “Ho solo esternalizzato un logo su Upwork / Fiverr” a “Ho un team completo” e tutto il resto.

Stesso tipo di affare quando discuto di annunci a pagamento.

Per ottenere correttamente opinioni diverse, è necessario creare domande aperte che consentano lo spazio di manovra. 

Non dovresti davvero spingere le persone verso una certa risposta, sebbene io sia colpevole di ciò in una domanda, e sono stato chiamato in precedenza.

Dovresti mirare ad avere alcune domande di base, ma tieni a portata di mano la maggior parte di esse dedicate all’argomento specifico.

L’importante è mantenere il numero di domande pari o inferiore a 10. 

Se risponderai in dettaglio, questo produrrà un’intervista di circa 1.500-2.000 parole, che è proprio nel punto giusto per classificare bene su Google.

Non vuoi andare troppo a lungo.

È anche una lunghezza che semplifica la partecipazione dell’ospite. 10 domande non hanno molto a cui rispondere, quando ci pensi.

Avviso spoiler

Proteggere gli esperti giusti per le serie di interviste

Sinceramente, penso che questo sia il passo più difficile dell’intero processo.

È un po ‘come fare domanda per le bacheche di gruppi su Pinterest. Ti applichi a molti e sei accettato a pochi.

E, se non conosci affatto i tuoi ospiti prima di invitarli, conta sul tuo tasso di accettazione per immergerti ulteriormente. 

Ho invitato alcune persone alla mia serie di interviste e ho sempre e solo 3 persone hanno rifiutato il mio invito.

Vuoi conoscere il segreto?

L’ho suddiviso nei seguenti passaggi:

  • Identificazione dei potenziali ospiti del colloquio
  • Organizza il tuo raggio d’azione
  • Email e follow-up con i tuoi ospiti

Esploriamo questi argomenti un po ‘di più:

1. Identificazione dei potenziali ospiti del colloquio

Mi piace cercare ospiti in alcuni posti:

  • Gruppi di Facebook (ex. BTOP Ultimate Blogging Group di Ben e Jeff )
  • Rete di blog (persone che già conosco)
  • Referral (dai miei ex ospiti)
  • Intervistati precedenti (se ne hanno già fatto uno in precedenza, è probabile che ne facciano un altro)
  • Elenchi dei partecipanti alla conferenza (ad es. Elenco Craft & Commerce di ConvertKit)

Trovo che i migliori ospiti siano micro-influenzatori. Significa che hanno un piccolo fedele seguito.

Penso che, a quel livello, tendano a produrre le risposte più oneste e dettagliate.

Questa è solo la mia opinione personale, però. )

E ciò potrebbe riflettere solo la nicchia in cui si trova la mia serie di interviste.

Ho pensato che valesse la pena menzionarlo, però, perché molte persone pensano che debbano assicurarsi influencer di grande nome per avere una serie di successo e questo non è vero.

Definisci con successo l’impatto che hai sui tuoi lettori, non dal calibro degli ospiti sulla tua serie. 

Questo è un cambio di mentalità necessario.

2. Organizzare il tuo raggio d’azione

Devi disporre di una sorta di sistema per organizzare efficacemente il tuo raggio d’azione.

Periodo.

Non arriverai nemmeno alla fase di “lancio delle tue serie” se non riesci a tenere traccia di chi ha accettato di partecipare e di chi ha già inviato le risposte.

A proposito di lancio, consiglierei di mettere in fila almeno 1 mese di contenuti – con un’intervista ogni singolo giorno della settimana di lancio. 

(Es. Un’intervista è stata pubblicata ogni singolo giorno dal 03/11 al 15/03 durante la mia settimana di lancio).

Ecco uno sguardo a come organizzo il mio foglio di calcolo.

elenco di sensibilizzazione via email

Poiché amo così tanto Jeff e Ben, mi sono preso la libertà di creare una versione di questo foglio di calcolo che puoi utilizzare in Fogli Google.

Puoi accedervi qui .

Nota : ti verrà chiesto di fare una copia del foglio di calcolo. Totalmente normale. Non voglio che le persone rovinino il formato.

3. Emailing e follow-up con i tuoi ospiti

Ora, puoi utilizzare il foglio di calcolo che ho collegato nell’ultima sezione per aiutarti con questo processo, ma ho un altro regalo che ti verrà incontro.

Quando presenti qualcuno via e-mail, vuoi essere breve e conciso, ma comunicare chiaramente la proposta di valore all’ospite (altrimenti non parteciperanno).

Ecco uno sguardo alla mia e-mail di sensibilizzazione iniziale.

modello di email di sensibilizzazione serie intervista blog

Questo è stato subito dopo che Jeff aveva pubblicato nel gruppo di Facebook che stava cercando interviste, quindi il mio oggetto è stato progettato per attirare la sua attenzione.

In genere, la mia riga dell’oggetto dice …

“Il tuo invito personale alla serie di storie di successo in scala”.

All’inizio, come metodo per attirare gli ospiti originali, puoi menzionare qualcosa sull’effetto di come hai già protetto gli ospiti A, B e C.

Se sono le persone che il potenziale cliente conosce, potrebbe spingerle oltre il limite per partecipare.

Puoi anche salvarlo come email predefinita in Gmail da utilizzare come modello per accelerare l’invio di email di sensibilizzazione future.

Per quanto riguarda il follow-up, la chiave è di follow-up non più di 2 volte. Ciò significa un totale di 3 e-mail, incluso il raggio d’azione originale.

Ho preparato un esempio di e-mail di follow-up da utilizzare che non è invadente nella posta in arrivo del potenziale cliente.

Puoi accedere al modello e-mail originale e al modello e-mail di follow-up in una copia di scorrimento esclusiva preparata solo per questo articolo.

Ho anche incluso un modello per l’invio delle domande all’ospite.

Puoi accedervi qui .

Nota : ancora una volta, ti verrà chiesto di fare una copia. Lo stesso affare, qui. Non proverò nemmeno a raccogliere la tua email per questa risorsa. È il mio regalo per te.

Formattazione, pubblicazione e promozione delle serie di interviste

Questa parte diventa più facile quanto più spesso lo fai.

È suddiviso in queste sezioni:

  • Formattazione e pubblicazione dell’intervista
  • Promuovere la tua ultima intervista al mondo

Analizziamoli un po ‘di più!

1. Formattazione e pubblicazione dell’intervista

La prima volta che vai a formattare la serie di interviste, ci vorrà del tempo, comprensibilmente.

Mi piace seguire questo formato:

  1. Introduzione alla serie (con una specifica grafica templatizzata)
  2. Introduzione all’ospite
  3. Domande di un’intervista
  4. Informazioni sull’ospite
  5. Promozione affiliati (se presente)
  6. Conclusione
  7. Opt-in specifico per la serie

Una volta fatto questo formato per la prima intervista, copia semplicemente il post in HTML dall’editor di testo e scambia le sezioni centrali.

Mi piace fare riferimento a 2 post come modelli, uno con l’offerta di affiliazione e uno senza di essa.

Userò anche i blocchi di virgolette e le caselle di contenuto per aiutare a suddividere il contenuto. Kristie Hill ha un ottimo post su come usarli nei tuoi post.

Per pubblicare le interviste, cerco di utilizzare un programma prestabilito in modo da poter inviare via e-mail al mio pubblico la nuova intervista. 

Non sono il migliore per mantenere quel programma, ma ci provo davvero. Alcune settimane è più facile di altre.

Dico anche ai miei ospiti quando l’intervista sarà in diretta, quindi aiuta con la promozione da parte loro.

2. Promuovere la tua ultima intervista al mondo

Per promuovere l’intervista, mi piace seguire questo processo:

  1. Carica manualmente il pin su Pinterest
  2. Invia per email al mio pubblico
  3. Invia un’e-mail all’ospite
  4. Condividi sui social media

Per l’e-mail all’ospite, questa parte è la chiave.

Perché?

Li incoraggia a condividere l’intervista con il proprio pubblico, aumentando così la copertura e la percentuale di partecipazione all’intervista.

Per questo motivo, mi piace menzionare quanto segue nella mia e-mail al partecipante:

  • Il link al pin su Pinterest
  • Il link all’intervista
  • Copia che li incoraggia a dargli qualsiasi amore sociale ed e-mail che possono

Alla fine della giornata, la tua e-mail dovrebbe mostrare gratitudine e apprezzamento.

Questo può anche essere un buon momento per chiedere segnalazioni per futuri ospiti.

Un blog ben realizzato La serie di interviste è un potente strumento di marketing

Meno male! Che post questo è.

Se vuoi realizzare una fantastica serie di interviste sul blog, ora hai il potere e le informazioni per farlo.

Una serie di interviste può essere un veicolo eccellente per lo sviluppo di un blog redditizio .

In questo post, abbiamo discusso:

  • Che cos’è una serie di interviste
  • I vantaggi di avere una serie di interviste sul tuo blog
  • L’anatomia di una serie di interviste ben strutturata
  • Proteggere gli esperti giusti per le serie di interviste
  • Formattazione, pubblicazione e promozione delle serie di interviste

E, non dimenticare gli omaggi esclusivi che ho creato solo per questo post.

Non è richiesto alcun opt-in per:

Ricorda, ti verrà richiesto di fare prima una copia per accedere alle risorse. 

Spero che questo articolo ti permetta di iniziare una serie di interviste epiche !

Fammi sapere se hai qualche domanda e sarò felice di risponderti.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close