ibdi.it

Come iniziare un Blog e guadagnare $4.734 al mese da esso [GUIDA AL BLOG]

Vuoi iniziare un blog e ricevere pagamenti tramite blog?

Si! È possibile fare entrambe le cose contemporaneamente!

Dopo tutto, cosa c’è di meglio che seguire la tua passione e guadagnare entrate passive. Tuttavia, è un ottimo modo per iniziare a costruire la tua carriera online che potrebbe aiutarti a raggiungere le nuove vette.

Negli ultimi 11 anni, ShoutMeLoud ha insegnato sul blog a milioni di utenti in tutto il mondo e ogni mese pubblichiamo rapporti sui redditi per aiutarti a iniziare un blog e vivere una vita senza boss.

La ragione per iniziare il tuo blog potrebbe essere molte di queste:

O qualsiasi altro.

Per cominciare, ecco alcune delle domande che dovresti porre per iniziare un blog:

In questa guida troverai le risposte a tutte queste domande e potrai avviare un blog.

Prendi una tazza di caffè e continua a leggere per il tuo nuovo viaggio.

Ecco i passaggi per avviare un blog:

  1. Passaggio 1: selezionare l’argomento del blog
  2. Passaggio 2: selezionare la piattaforma di blog
  3. Passaggio 3: scegli un nome di dominio e hosting per il tuo blog
  4. Passaggio 5: installa WordPress sul blog (il tutorial è riportato di seguito)
  5. Passaggio 6: imposta il design del blog
  6. Passaggio 7: installa i migliori plugin di WordPress
  7. Passaggio 8: scrivi il tuo primo post sul blog
  8. Passaggio 9: condividi il tuo writeup con il mondo
  9. Passaggio 10: monetizza il tuo blog
  10. Passaggio 11: indirizzare il traffico e ottenere più visibilità

Nota: per semplificarti l’azione, ti suggerisco solo quelle opzioni in termini di piattaforma, hosting che funzionano per tutti.

Contenuto della pagina

 

Come iniziare un blog da zero e senza esperienza

Questa guida alla creazione di blog è stata creata per utenti come te che hanno appena iniziato e che sanno poco o nulla del blog.

Entro pochi minuti, il tuo blog sarà attivo e funzionante.

Passaggio 1: scegli il nome di un blog e il nome di dominio per il tuo blog

Nome del dominio:

  1. Facile da ricordare
  2. Facile da scrivere
  3. Facile da pronunciare.

Ricorda questi 3 segreti quando scegli un nome di dominio per il tuo blog.

Il nome del tuo blog è la parte più cruciale per il successo. Un nome di dominio è l’URL di un blog che un visitatore utilizzerà per aprire un blog.

Per esempio; www.ShoutMeLoud.com

Un nome di dominio personalizzato è come www.ShoutMeLoud.com, per il quale dobbiamo pagare $ 12 / anno. Tuttavia, ho condiviso un trucco di seguito che ti aiuterà a risparmiare $ 12 sull’acquisto del dominio.

Ora, ci sono alcune regole che ti aiuteranno a scegliere il nome migliore per il tuo nuovo blog. Ecco alcuni dei suggerimenti della mia esperienza:

Puoi utilizzare la funzione di suggerimento del dominio Bluehost per verificare se il tuo nome di dominio è disponibile o meno. Basta inserire qualsiasi parola che hai scelto per il tuo blog e ti mostrerà anche suggerimenti di nomi di dominio disponibili.

Il mio consiglio è di essere creativo e seguire le tre regole che ho condiviso sopra. Ecco alcune cose che non dovresti fare quando selezioni il nome di dominio per il tuo nuovo blog:

Letture consigliate:

Scegli l’hosting per avviare il blog:

Ora, costruiamo il nostro blog su un hosting.

Il web hosting è dove WordPress verrà installato. Questo è un server che rimane online 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e tutte le immagini del tuo futuro blog, il design del tuo blog e tutto ciò che verrà archiviato su questo server (hosting).

Ecco come il tuo sito web sarà attivo e funzionante 24 * 7.

La cosa buona è che gli hosting sono economici.

Ci sono molti fornitori di servizi di hosting ma per il tuo blog:

Bluehost è la scelta più oziosa in quanto offre tutto il necessario per creare un blog. Caratteristiche come:

E la parte migliore, costa solo $ 2,95 / mese

 Prendi l’hosting Bluehost a un prezzo speciale

Ecco come acquistarlo:

Selezionare il piano di base se si desidera avviare un blog o un piano Plus se si desidera avviare più di un blog.

Nella pagina successiva, puoi richiedere il tuo nome di dominio gratuito. Se non sei ancora pronto con il tuo nome di dominio, puoi fare clic su Scegli in seguito.

Nella pagina successiva, inserisci le tue informazioni di contatto. Presta particolare attenzione agli extra del pacchetto in quanto puoi saltare alcune cose per risparmiare.

Oltre a Protezione della privacy dei domini, deseleziona tutto.

Sotto le informazioni di pagamento, puoi pagare tramite carta di credito / debito o se desideri pagare tramite PayPal, puoi fare clic su Altre opzioni di pagamento.

Una volta effettuato il pagamento, Bluehost creerà anche il tuo blog nei prossimi 10 minuti. Questo verrà fatto automaticamente e risparmierà molte seccature ai principianti che vogliono semplicemente un blog già pronto.

Ecco la parte interessante:

Una volta terminato l’acquisto di hosting + nome di dominio, Bluehost installerà automaticamente il software WordPress sul tuo nome di dominio.

Ciò significa che il tuo blog è installato e ora arriva la roba interessante che è qualcosa che piace a tutti i blogger principianti.

Configura il tuo blog

La cosa migliore di Bluehost (come vedi nel video sopra) è che installerà automaticamente il blog per te. Tuttavia, non hai finito, in quanto è necessario completare alcune cose prima di scrivere il tuo primo post sul blog

Per iniziare a configurare il tuo blog per il branding e renderlo perfetto, ho condiviso alcune guide a cui puoi fare riferimento per iniziare:

Passaggio 1: selezionare la piattaforma di blog

La prima risposta che dovresti avere è, dove dovresti creare il tuo blog?

Esistono molte piattaforme di blog e le persone hanno opinioni diverse su ognuna di esse.

La maggior parte dei blogger inizia a bloggare sulla piattaforma WordPress.

WordPress è popolare perché è facile da usare.

Ecco un fatto interessante: il 30% dei siti Web nel mondo è gestito da WordPress.

Dopo aver superato il periodo di prova, sei pronto per fare qualcosa di più significativo. Ottieni un blog WordPress e non confonderti con WordPress.com e il blog WordPress ospitato da solo.

Un blog WordPress ospitato da solo (WordPress.org) è ciò di cui hai bisogno. Significa che installerai WordPress sul tuo hosting e otterrai un dominio. Questo processo è semplice e nella sezione successiva, imparerai anche come farlo.

Passaggio 3: di cosa tratta il tuo blog? (Nicchia)

La prima cosa che devi fare è trovare la nicchia del tuo blog. Per nicchia, intendo trovare un argomento su cui verterà il tuo blog.

Spero che tu non abbia intenzione di blog su ogni cosa casuale e fare soldi. Questo non funziona nel 2019 e le tue possibilità di successo sono migliori quando scrivi un blog su un singolo argomento.

Potresti essere un tuttofare e vuoi iniziare un blog su più argomenti, ma non sarà fruttuoso, poiché alla gente piace iscriversi a un blog, che è un’autorità su un argomento particolare.

Inoltre, Google, il più grande motore di ricerca, preferisce un sito Web basato su un singolo argomento. Ad esempio, l’argomento ShoutMeLoud è “blog”, ed è così che ci hai trovato.

Ora, la grande domanda è

come trovare l’argomento del tuo blog?

Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a iniziare:

Questo è un passaggio fondamentale prima di iniziare un blog, in quanto ti aiuterà a scegliere un argomento che ti appassiona di più.

Questo ti assicurerà che non ti esaurirai quando il tuo blog sarà pubblicato.

Se stai scegliendo un argomento di cui ti piace parlare e scrivere, questo assicurerà che il tuo periodo di esaurimento non arriverà mai. Quindi, presumo che tu abbia selezionato la nicchia per il tuo blog che può fare soldi per te.

Conclusione: selezionare la nicchia appropriata è il primo e il passo più importante per iniziare un nuovo blog.

Design del tuo blog

Piattaforma di blog? Dai un’occhiata!

Blog di nicchia? Dai un’occhiata!

Nome del dominio? Dai un’occhiata!

” La prima impressione è l’ultima impressione “, questo è il mantra che seguiamo per un blog.

Il design del blog è l’aspetto più importante del tuo blog perché un buon design assicurerà che i tuoi visitatori apprezzeranno il tuo blog. In effetti, è così che i tuoi lettori ricorderanno il tuo blog. Immagina il tuo blog come te con un bel vestito.

In WordPress, esiste un concetto chiamato “Temi WordPress”. Questi sono design pronti che sono disponibili per tutti i tipi di blog.

Esistono molti temi WordPress gratuiti e premium. Consiglio sempre di scegliere un tema premium perché otterrai tutto il supporto e la guida introduttiva e, inoltre, avrai un design di qualità per il tuo blog.

Qui ci sono club tematici moderni di facile utilizzo che ti consiglierei di iniziare.

Leggi: Come installare un tema WordPress

Ci sono molti altri club tematici WordPress premium là fuori, ma consiglio uno dei due precedenti per un inizio professionale.

Plugin di WordPress

Ci sono migliaia di plugin di WordPress là fuori. Di seguito ho citato solo quei plugin che dovresti installare dal primo giorno.

Leggi questo tutorial per imparare come installare un plugin WordPress.

Ecco i plugin che dovresti avere sul tuo blog WordPress appena creato:

Puoi trovare un elenco dei migliori plugin di WordPress qui .

Esistono molti altri plug-in, ma i plug-in sopra garantiranno che sul tuo blog siano installati tutti i plug-in di base.

Se hai seguito tutti i passaggi fino ad ora, il tuo blog è pronto e pronto.

Ora arriva la parte che dovresti fare nel periodo di tempo e che sta aggiungendo nuovi contenuti.

Pianifica i tuoi contenuti

Prima di iniziare a scrivere il tuo primo post sul blog, devi creare un piano di contenuti.

Puoi usare un Excel o una tavola Trello. Ecco una scheda di pianificazione dei contenuti Trello gratuita che potresti utilizzare.

Questa scheda Trello include anche una lista di controllo per aiutarti a scrivere l’articolo perfetto. Fai clic su altro nella barra laterale destra e fai clic sulla scheda di copia.

Nelle idee dell’articolo, annota tutto il contenuto che potresti scrivere. Se lo desideri, puoi anche creare uno schema del contenuto.

È una buona idea farlo in una sola seduta e la prossima volta puoi iniziare a scrivere i tuoi contenuti (uno alla volta).

Scrivi il tuo primo post sul blog

Ora, è qui che inizia il vero divertimento, scrivendo il tuo primo articolo.

Ecco le  linee guida per aiutarti a decidere quale dovrebbe essere il tuo primo post sul blog .

Condividerò alcuni dei link degli articoli qui sotto per iniziare, ma ecco alcuni suggerimenti che ti assicureranno di non commettere errori che un principiante di solito fa:

Se vuoi saltare la folla generale e far salire di livello il tuo gioco di blog, allora leggi la mia guida sul copywriting SEO . Questo assicurerà che qualunque cosa tu scriva ti aiuterà a guidare un ottimo traffico dal motore di ricerca.

Aggiungi pagine importanti sul tuo blog

Ecco alcune delle pagine importanti che dovresti avere sul tuo blog fin dal primo giorno.

Indirizzare il traffico verso il tuo blog

Quindi, hai tutto coperto e il tuo primo post sul blog è in diretta.

Ora, il prossimo passo è guidare il traffico .

Segui i passaggi indicati qui e ciò consentirà al tuo blog di essere visibile nella ricerca di Google.

Ora, ci sono molte tecniche che puoi usare per ottenere traffico sul tuo blog appena creato.

Diventare social

Dopo aver creato il tuo blog, rendilo social in modo che i tuoi lettori possano unirsi alla tua community.

Hai solo bisogno di iniziare e non c’è bisogno di stress, dato che sono di nuovo qui per guidarti con le migliori risorse.

Per socializzare con il tuo blog, hai bisogno di una pagina Facebook, un account Instagram, un account Twitter.

Ecco le risorse che ti aiuteranno a iniziare qui.

Ora, Guadagna dai blog in semplici passaggi

Esistono molti modi in cui il tuo blog può guadagnare entrate passive per te.

Ecco alcuni dei modi più popolari:

Ho trattato tutti questi aspetti del denaro del blog in questo articolo esclusivo: come fare soldi sul blog

Di cosa hai bisogno per raggiungere il prossimo livello di blog:

Impara il SEO per indirizzare il traffico gratuito

La SEO è un argomento avanzato ed è difficile completarlo in un singolo articolo. Molti neofiti cercano di non concentrarsi sull’ottimizzazione dei motori di ricerca, ed è un grosso errore.

L’ottimizzazione dei motori di ricerca ti aiuta a indirizzare il traffico mirato dalla ricerca organica, che a sua volta fa più soldi per te. Ci sono tre parti principali del SEO:

Con l’evoluzione del SEO, vorrei anche aggiungere altri due qui:

Ecco un paio di articoli che dovresti assolutamente leggere per conoscere il SEO:

Ottenere traffico sul tuo blog

Se hai fatto tutto come menzionato sopra, inizierai a ricevere organico e traffico dai siti di social media. Ora, qui sto condividendo alcuni dei post selezionati per aiutarti a indirizzare più traffico al tuo sito web. Ricorda, il traffico mirato fa più soldi.

Lettori e migliorare il tuo blog

Una grande differenza tra un blog normale e un buon blog è il dettaglio.

Un blogger di A-list di solito si prende cura di ogni piccolo dettaglio per garantire che gli utenti si abbonino al suo blog e adorino farne parte. Questo è ciò che chiamiamo trasformare i visitatori di una volta in lettori. Ecco alcune delle tecniche avanzate e meno parlate per portare il tuo blog al livello successivo:

Nel mondo dei blog, desideriamo sempre che ci sia qualcuno che possa guidarci fin dall’inizio quando si avvia un nuovo blog.

Anche se questo potrebbe non essere possibile, ma ci sono molte risorse disponibili. Unisciti al gruppo e ai forum relativi al blog e metti in dubbio i tuoi dubbi, ci sono migliaia di persone là fuori che possono aiutarti.

Domande frequenti sull’avvio di un blog?

Come fanno i blog per principianti a fare soldi?

I blog per principianti possono iniziare con reti pubblicitarie come AdSense , Media.net e marketing di affiliazione per fare soldi.

Quanti post dovresti pubblicare ogni giorno?

L’idea è di essere regolari con la pubblicazione. Puoi scegliere come target un post al giorno e, se stai creando contenuti di lunga durata (oltre 2000 parole in più), anche 2-3 alla settimana sono un gran numero.

Quando dovresti iniziare a pubblicare annunci sul tuo blog?

Dipende dal tipo di annunci che desideri pubblicare. Dai un’occhiata alla guida per fare soldi sul blog per capire le varie opzioni che hai.
Dovresti leggere la nostra guida precedente su  quando dovrei iniziare a utilizzare Ads sul mio blog .

Benvenuto nel mondo dei blog !

Ho cercato di coprire il più possibile un principiante per iniziare, ma se hai ancora una domanda in mente prima di iniziare il tuo nuovo blog su WordPress, sentiti libero di darci un messaggio tramite commento.

Condividi questo avvia una guida blog con altri che volessero creare un blog da un po ‘di tempo.

Exit mobile version