Cerca

Come iniziare un Blog che fa soldi: Guida definitiva

come avviare un banner blog

Ti stai chiedendo come iniziare un blog?

Hai pensato al blog per un po ‘, ma non hai ancora iniziato?

Forse hai paura che sia troppo complicato, troppo costoso o che richieda troppo tempo.

Sono qui per mostrarti il ​​modo semplice e veloce per iniziare un blog!

Non preoccuparti, è anche super economico! Adoro le occasioni 🙂

Come avviare un blog in 5 passaggi

Ecco i 5 passaggi che tratteremo in questo articolo:

  1. Scegli il tuo argomento blog
  2. Scegli un blog gratuito o a pagamento
  3. Scegli un nome di dominio
  4. Scegli l’host del tuo sito web
  5. Installa WordPress

Passaggio 1: come scegliere l’argomento del blog

Se hai già voglia di blog, potresti anche sapere di cosa vuoi blog. Ed è fantastico!

Ma è anche bello se non ne hai idea. Perché ho intenzione di aiutare!

Il tuo primo compito è pensare alle cose che ami: le tue passioni .

È importante apprezzare l’argomento del tuo blog! Potrebbe volerci un po ‘di tempo prima che i dollari inizino ad arrivare. Potresti dover lavorare sul tuo blog quando preferisci rilassarti con Netflix. Sarà meglio se hai una passione per l’argomento del tuo blog fin dall’inizio.

Quindi, sei bravo in questo argomento? O sai come puoi farlo facilmente?

Va bene iniziare come principianti in qualcosa, purché ci siano persone meno esperte di te. Saranno in grado di relazionarsi al tuo viaggio e ai tuoi successi mentre li guiderai, un passo avanti a loro sulla strada per padroneggiare il tuo argomento.

In terzo luogo, è necessario determinare se esiste una richiesta.

Le persone sono disposte a pagare per prodotti o informazioni nell’argomento scelto? Se sei determinato a fare soldi dal tuo blog, questo è fondamentale.

Come bonus aggiuntivo, aiuta se sei già membro di una community su questo argomento. Ma se è qualcosa che ti appassiona, non dovresti avere problemi a creare la tua community!

Altri suggerimenti su come scegliere la tua nicchia sotto il grafico.

scegli un buon argomento blog prima di iniziare un blog

3 modi per identificare il tuo mercato di nicchia

Uno degli errori più grandi che i nuovi imprenditori di Internet fanno è cercare di far notare al pubblico il loro sito Web e di non essere sufficientemente specifici con il loro pubblico di destinazione.

Un altro grande errore è quello di trovare un mercato di nicchia senza molta concorrenza. Se non c’è molta concorrenza, è probabile che tu non faccia molti soldi.

Devi trovare un mezzo felice: un mercato sufficientemente specifico e con una buona concorrenza.

Un mercato di nicchia è costituito dal pubblico di destinazione o dal cliente ideale .

Ad esempio, qualcuno che vende costumi da bagno potrebbe voler provare a contattare bagnini, college e università nuotatori competitivi e istruttori di nuoto.

Una persona che sta cercando di offrire asilo nido nella propria casa dovrebbe cercare di attirare l’attenzione di genitori single, donne in gravidanza e genitori che lavorano.

Dopo aver deciso su un argomento, un prodotto o un servizio di cui sei entusiasta, stabilisci il tuo mercato di riferimento.

Chiediti, all’interno di questo mercato di nicchia, c’è una domanda per il tuo argomento, prodotto o servizio?

1 | Utilizzo degli strumenti per le parole chiave

Un modo per determinare la domanda è dare un’occhiata alle parole chiave che le persone possono usare per cercare il tuo prodotto o servizio.

Una rapida ricerca su Google ti aiuterà a determinare la domanda del tuo mercato e potrebbe anche aiutarti a trovare parole chiave a cui non avevi mai pensato prima. Assicurati di guardare anche “Le persone chiedono” nel mezzo dei risultati e “Ricerche relative a” in fondo.

Puoi anche utilizzare Market Samurai, Ubersuggest o Moz Keyword Tool.

2 | Ebay e Amazon per la ricerca di prodotto

Se stai cercando di commercializzare un prodotto specifico, eBay è un buon strumento che puoi usare per trovare quale aspetto del tuo prodotto ottiene più attenzione.

Puoi anche fare una ricerca simile su Amazon ordinando i più popolari in una determinata area.

3 | Riviste di mercato di nicchia

Un altro metodo più semplice per trovare un mercato di nicchia redditizio è scoprire se c’è una rivista pubblicata che si rivolge a quel mercato.

In un’epoca in cui le pubblicazioni su carta stanno diminuendo, quelle che sopravvivono hanno un forte pubblico dietro di loro. Se c’è una rivista là fuori che si rivolge a quel pubblico, allora ci sono soldi da guadagnare con quel mercato di nicchia.

Passaggio 2: scelta di un blog gratuito o a pagamento

Se stai creando un blog per guadagnare, ti conviene guadagnare un blog a pagamento. Tutto ciò in realtà significa che dovrai acquistare il tuo nome di dominio e aprire un account di hosting. Non ti preoccupare, ti sto guidando!

Se desideri solo un blog personale, puoi optare per un metodo gratuito utilizzando un servizio come blogger.com. L’aspetto negativo di questo è che hai il potenziale di svegliarti una mattina e il tuo blog è stato chiuso. Questo succede: avvertimento.

Inoltre, i blog gratuiti di solito pubblicano annunci sul tuo sito. Ciò distoglierà i tuoi lettori dalle tue offerte (motivo per cui non accetto ancora annunci a pagamento sul mio sito). E molti hanno un sacco di restrizioni su ciò che puoi e non puoi fare sul “tuo” sito (che non è proprio tuo) .

Poiché il nostro obiettivo è fare soldi, seguiremo il metodo a pagamento e creeremo un blog con WordPress.

Perché WordPress? Le statistiche parlano da sole! 

  • WordPress alimenta il 26,4% del Web ed è in aumento.
  • È di gran lunga il CMS (sistema di gestione dei contenuti) più utilizzato, con una quota di mercato del 59,4%.
  • 500 siti vengono creati ogni giorno su WordPress.

Uso WordPress da 6 anni e non sono mai stato tentato di cambiare. Funziona!

Inoltre, ho detto che il software stesso è GRATUITO? Sì, puoi acquistare temi e plugin aggiornati, ma non è assolutamente necessario. Inizia con le cose gratuite, che puoi trovare direttamente nella dashboard di HostGator . (Continuare a leggere).

WordPress è la piattaforma di blog più popolare e meglio supportata

Passaggio 3: come scegliere un nome di dominio

Dovrai acquistare un nome di dominio per il tuo nuovo blog. Questo è anche noto come URL o indirizzo web. È quello che succede qui: www.YOURSITE.com.

Questo potrebbe essere il tuo nome in dot com o qualcosa per descrivere la tua attività.

Se non sei completamente sicuro dell’argomento del tuo blog (il mio si è evoluto!), Non bloccarlo con il tuo nome di dominio.

D’altra parte, se si è sicuri, utilizzando l’argomento parole chiave nel tuo dominio è grande per SEO.

Inoltre, se la tua attività è locale, inclusa la tua posizione nel nome di dominio è un vantaggio.

Altri suggerimenti per scegliere il nome di dominio migliore:

  • Rendi il più breve possibile, quindi è più facile per le persone ricordare e digitare.
  • Vai con .com, se possibile, ma ora ci sono dozzine di estensioni che possono aiutarti a trovare un nome che ti piace.
  • Non usare trattini nel tuo nome di dominio. Sembra spam ed è difficile da scrivere sul cellulare.
  • I numeri nel tuo nome di dominio renderanno difficile spiegare verbalmente e digitare.
  • Non includere un nome commerciale, come WordPress o Insta, nel tuo nome. Ti faranno cambiare! Questo sarà un dolore reale.
  • Se disponibile, ti consiglio di registrare YOURNAME.com, almeno per impedire ad altri di prenderlo.

come scegliere un nome di dominio per il tuo nuovo blog

Un nome di dominio ti costerà circa $ 10-15 all’anno, a seconda dell’estensione. Alcuni costano di più, altri di meno.

Puoi controllare quali domini sono disponibili usando lo strumento di registrazione domini di HostGator .

Per mantenere le cose il più semplice possibile, ti consiglio di acquistare il tuo nome di dominio dal tuo host del sito web . Quindi continua a leggere! Puoi farlo tutto nel prossimo passaggio.

quanto costa un nome di dominio

Passaggio 4: scegli l’host del tuo sito web

Esistono vari account di hosting che è possibile utilizzare. Mentre questo sito (LouiseM.com) è attualmente in esecuzione su una piattaforma di appartenenza costosa, ospitata, basata su WordPress, inizialmente era su HostGator. Ospito tutti i siti dei miei amici, familiari e clienti su HostGator!

Preferisco utilizzare HostGator in quanto ti consentono di pagare una tariffa mensile. Alcune società di hosting possono offrire tariffe più economiche, ma solo se paghi con un anno di anticipo.

Al momento puoi ottenere un account HostGator a partire da $ 2,78 al mese! Per risparmiare questo tipo di denaro, paga per un periodo più lungo.

Con HostGator, puoi scegliere quale piano di pagamento è conveniente per te . Risparmierai ancora di più con il mio link!

Sono un affiliato di HostGator, il che significa che farò una commissione se acquisti l’hosting tramite il mio link . Risparmierai anche denaro! Lo definirei un win-win. 🙂

BONUS! Inviami via email la ricevuta di HostGator per un REGALO GRATUITO: formazione video ” Come avviare un blog aziendale “! Vende per $ 17, ma gratis per te quando acquisti tramite il mio link.

Per scegliere tra i piani di hosting di siti Web più convenienti, una volta sul sito HostGator, fai clic sul grande giallo “Inizia subito!” pulsante nella parte superiore della pagina.

Fai clic sul pulsante per iniziare il tuo blog

Se pensi di poter lanciare più siti Web in un secondo momento, ti consiglio il Baby Plan. Permette domini illimitati!

Questo ti dà la flessibilità di supportare più marchi o cambiare il nome del tuo sito in un secondo momento. È quello che ho da anni e il piano più popolare.

Naturalmente, se hai bisogno di un solo sito, il piano di tratteggio è ancora più economico.

Dopo aver selezionato un piano, fai clic sul giallo brillante “Iscriviti ora!” per aggiungere il pacchetto di hosting al tuo carrello.

acquistare un piano di hosting con domini illimitati

Successivamente, ti verrà richiesto di inserire il tuo nome di dominio. Assicurati di controllare il pulsante se devi registrare un nuovo dominio o se hai già registrato il dominio altrove.

Se stai registrando un nuovo URL, la prima coppia che provi potrebbe essere già stata presa. Non scoraggiarti! Ci sono ancora grandi nomi di dominio disponibili.

Entrando in un dominio disponibile, vedrai che è disponibile. Verrà aggiunto automaticamente al tuo carrello.

Ti verrà quindi data la possibilità di aggiungere le versioni .net e .org del tuo dominio. Compro solo il dominio .com. Ci sono così tante estensioni ora, potresti andare in rovina cercando di acquistare tutte le varianti!

come acquistare il tuo nome di dominio

Vedrai anche una casella di controllo per “Protezione privacy dominio”. È $ 10 / anno, ma impedisce alle informazioni di registrazione di essere informazioni pubbliche. Ciò mantiene privato il tuo indirizzo e-mail, numero di telefono e indirizzo. Invece, le persone vedranno le informazioni sull’azienda di HostGator.

Se non disponi di una casella postale e di una seconda linea telefonica come la mia, potresti voler approfittare di questo piccolo investimento per la tua sicurezza.

Scorri verso il basso fino al passaggio 2. Qui dovrai inserire un nome utente e una password che utilizzerai per gestire il tuo account di hosting con HostGator.

Immettere i dati di fatturazione al passaggio 3.

Scegli eventuali servizi aggiuntivi che desideri acquistare nel passaggio 4.

Se vai su HostGator facendo clic sul mio link di affiliazione di seguito, riceverai un ulteriore risparmio . Sìì!

Infine, fai clic per accettare i Termini e condizioni, quindi il grande giallo Acquista ora! pulsante.

Congratulazioni! Ora sei l’orgoglioso proprietario del tuo sito web.

Passaggio 5: installazione di WordPress

Il prossimo passo è l’installazione di WordPress, la piattaforma di blog più famosa al mondo, in modo da poter iniziare a scrivere.

Una volta completato l’acquisto, dovresti aver ricevuto un’email da HostGator con il tuo nome utente e password cPanel. cPanel è il portale che utilizzerai per gestire il tuo web hosting. Il link cPanel è unico per te, quindi assicurati di aggiungerlo ai segnalibri per riferimento futuro.

Accedi a cPanel e fai clic sull’icona Installazione di WordPress 1-Click. È proprio in cima!

WordPress Installazione con 1 clic

Seleziona il tuo dominio per l’installazione.

Seleziona il tuo dominio per l'installazione

Inserisci il titolo del tuo blog, il nome utente dell’amministratore, il nome e l’e-mail.

  • Per il titolo del blog, immettere il nome del sito Web. Questo è ciò che apparirà nell’intestazione come il nome del tuo sito. Non ti preoccupare, puoi modificarlo più tardi!
  • Per Nome utente amministratore, inserisci il tuo nome utente preferito.
  • Il tuo nome.
  • Il vostro cognome.
  • Per Email amministratore, immettere un indirizzo e-mail in cui si desidera inviare la password amministratore tramite e-mail. Assicurati che questo sia un indirizzo email funzionante.

Assicurati di controllare i Termini di servizio, quindi fai clic su “Installa”!

come installare wordpress su hostgator

Probabilmente passeranno solo un minuto o tre prima che venga visualizzato il messaggio “Installazione completata”.

E ora sei pronto per il contenuto! Puoi iniziare a lavorare sul tuo sito WordPress.

Nella prossima puntata ti mostrerò come configurare il tuo blog WordPress. Leggi qui:  Come installare WordPress e Blog per il successo .

Non essere sopraffatto! Ottieni la checklist GRATUITA e l’ecourse passo-passo.

Conclusione

Ma per ora festeggia!

I 5 passaggi che abbiamo trattato in questo articolo sono stati:

  1. Scegli il tuo argomento blog
  2. Scegli un blog gratuito o a pagamento
  3. Scegli un nome di dominio
  4. Scegli l’host del tuo sito web
  5. Installa WordPress

Ti ho spiegato perché raccomando HostGator per il tuo blog.

  • Acquista il tuo nome di dominio proprio lì.
  • Scelta dei piani di pagamento.
  • Risparmio speciale con il mio link qui sotto.
  • Installazione di WordPress con un clic.
  • Inoltre, ottimo supporto tecnico 24/7.

Confido che li amerai tanto quanto me!

BONUS! Inviami via email la ricevuta e ricevi il mio video di formazione ” Come avviare un blog aziendale ” GRATIS! Questo attualmente vende per $ 17, ma è il mio regalo per te quando acquisti tramite il mio link.

Qualsiasi domanda? Lascia un commento. Posso aiutare con la strategia. Per supporto tecnico, contattare direttamente HostGator. Il loro team di supporto è fantastico!

Spero che questo ti abbia aiutato a imparare come aprire un blog – uno che ha un potenziale di profitto! Adesso raggiungilo 🙂

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close