Cerca

Come iniziare con l’Affiliate Marketing: La guida definitiva (2020)

Vuoi guadagnare con il marketing di affiliazione?

La promozione di prodotti di affiliazione è uno dei modi più efficaci per guadagnare dal tuo blog. Ma molti blogger hanno ancora troppa paura di provarlo.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!

Se scegli un programma di affiliazione di fiducia che conosci e ami e poi lo promuovi correttamente, scoprirai che puoi creare una fonte di reddito (piuttosto) stabile a lungo termine.

Oggi, voglio mostrarti alcuni modi solidi per fare un po ‘di più usando le affiliate.

Spero che sia d’aiuto!

Che cos’è il marketing di affiliazione?

marketing di affiliazione

Il marketing di affiliazione è un metodo di monetizzazione del blog in cui le società di prodotti incentivano i blogger e gli editori a fare riferimento al loro prodotto offrendo loro una commissione per ogni vendita a cui fanno riferimento. Con il marketing di affiliazione, scegli un prodotto che ti piace, lo promuovi online con un link di riferimento e guadagni commissioni quando qualcuno lo acquista tramite i tuoi referral.

Il modo più semplice per trovare un prodotto che desideri promuovere è aderire a un programma di affiliazione come  ShareASale , Amazon Associates o  Commission Junction  e navigare nel loro sito.

Dopo aver selezionato un prodotto, puoi ottenere un link di affiliazione / referral e promuovere il prodotto tramite quel link sul tuo blog.

Ne vale la pena il marketing di affiliazione?

Perché iniziare con il marketing di affiliazione? Ecco alcuni vantaggi rispetto ad altri modi per fare soldi con il tuo blog.

Vantaggio n. 1: monetizza il tuo blog dal primo giorno

Per iniziare a monetizzare il tuo nuovo blog, non devi aspettare alcuni mesi prima che cresca un seguito enorme. Anche se monetizzi il tuo blog dal primo giorno, non sembra amatoriale perché i link di affiliazione sono perfettamente integrati e naturalmente integrati con i tuoi contenuti.

Vantaggio n. 2: Guadagna anche senza un seguito massiccio

A differenza di altre modalità di monetizzazione come la pubblicità, non è necessario accrescere una base di traffico enorme per iniziare a realizzare entrate solide. Tutto quello che devi fare è assicurarti che il tuo sito Web stia attirando il traffico GIUSTO che vuole effettivamente leggere i consigli sui tuoi prodotti.

Vantaggio n. 3: fare più soldi

Con il marketing di affiliazione, guadagni denaro in base al numero di referral di successo che hai generato. Ad esempio, se puoi inviare correttamente un prodotto premium, come WPForms , puoi guadagnare fino a $ 59,90 per referral.

Supponiamo che il tasso di conversione della tua affiliazione sia del 2%. Ciò significa che per ogni 100 referral inviati al sito Web affiliato, 2 persone acquistano effettivamente il prodotto. Ciò significa anche indipendentemente dalle dimensioni e dalla reputazione del tuo sito Web , puoi guadagnare $ 100 da quei 2 referral a condizione che la commissione di affiliazione sia di $ 50 per vendita.

Ora diamo un’occhiata a quanto puoi guadagnare con la pubblicità.

Il CPC medio (costo per clic) di AdSense , la più grande rete pubblicitaria al mondo, varia da $ 0,15. Il CPC medio che puoi guadagnare da AdSense dipende da molti fattori diversi, tra cui le dimensioni e la reputazione del tuo sito web .

Ad esempio, se il tuo CPC medio è di $ 0,25, puoi guadagnare $ 25 per 100 clic sugli annunci; mentre, con il marketing di affiliazione dal nostro esempio sopra, puoi potenzialmente guadagnare $ 100. Senza dubbio, il marketing di affiliazione è un modo migliore per guadagnare più soldi.

Come avviare il marketing di affiliazione (passo dopo passo)

C’è un enorme potenziale per te di guadagnare molto con il marketing di affiliazione se e solo se segui la giusta strategia. Ecco i passaggi esatti che gli esperti seguono quando eseguono il marketing di affiliazione.

Passaggio 1: avviare un blog per il marketing di affiliazione

Naturalmente, per iniziare il marketing di affiliazione, devi avere un blog o un sito Web. La maggior parte delle aziende che gestiscono un programma di affiliazione ti approvano come affiliato solo se hai un blog o un sito web. Questo perché avere un blog stabilisce l’autorità nella tua nicchia e dà la certezza che non sei uno spammer.

Mentre ci sono molte piattaforme di blog là fuori, consigliamo sempre WordPress per l’avvio di un blog perché non solo è gratuito, ma ti dà anche il pieno controllo sui tuoi contenuti.

wordpress

Per avviare un blog, oltre a scegliere una piattaforma come WordPress, dovrai possedere un nome di dominio e un web hosting .

Un nome di dominio è l’indirizzo del tuo blog (URL) su Internet, come BlogTyrant.com o Google.com, e l’hosting web è il luogo in cui i contenuti e i file del tuo blog sono archiviati online.

Quando un visitatore tenta di accedere al tuo blog digitando il tuo indirizzo web (nome di dominio), verrà indirizzato al blog che hai impostato nel tuo server di web hosting.

Per iniziare un blog, consigliamo sempre di utilizzare Bluehost per l’hosting web.

Bluehost è una delle più grandi società di web hosting e un provider di hosting ufficialmente raccomandato da WordPress.org.

Il costo combinato di un nome di dominio e di hosting può essere piuttosto costoso, soprattutto se hai appena iniziato.

Ecco perché abbiamo stretto un accordo con  Bluehost  per offrire ai nostri utenti un nome di dominio GRATUITO e oltre il 60% di sconto sul web hosting.

Per una guida dettagliata completa, consulta questa guida all’avvio di un blog .

Passaggio 2: Scegli i prodotti di affiliazione giusti

Ognuno ha regole e ideali diversi quando si tratta di promuovere prodotti di affiliazione.

Ad esempio, l’imprenditore di successo e il marketer di affiliazione ShoeMoney una volta ha affermato di non promuovere prodotti di affiliazione privati ​​a meno che non abbia incontrato il proprietario di persona per giudicare se si tratta di un personaggio affidabile.

Ecco alcuni modi per scegliere i prodotti giusti da promuovere sul tuo blog:

  • Promuovi i prodotti e i servizi che usi e ami
  • Unisciti a una rete di affiliazione come ShareASale e trova alcuni prodotti famosi che rientrano nella tua nicchia
  • Fai riferimento ai prodotti che offrono una garanzia di rimborso, quindi anche se il tuo lettore commette un errore nell’acquistare il prodotto sbagliato che non desidera, può riavere i suoi soldi.

Ora che hai una migliore comprensione del tipo di prodotti che vuoi promuovere, la prossima cosa che devi fare è iscriverti come affiliato per quei prodotti e prendere il link affiliato.

Passaggio 3: attirare il pubblico giusto con le parole chiave giuste

Per generare vendite di affiliazione, devi assicurarti di attirare il pubblico giusto che vuole davvero provare il servizio che consigli.

Ora la domanda è: come puoi determinare se il tuo blog sta guidando il traffico giusto e capire le loro intenzioni?

Se sei come la maggior parte dei blogger, Google è la fonte di traffico n. 1 che porta traffico al tuo blog.

È più probabile che tu realizzi vendite di affiliazione dal tuo blog se il traffico del motore di ricerca che guidi ha un intento investigativo .

In generale, ci sono 4 tipi di intenti dell’utente:

  • Intento di navigazione : gli utenti cercano un determinato sito Web. Vogliono solo navigare sul sito Web che stanno cercando.
  • Intento informativo : gli utenti vogliono trovare le risposte alle loro domande pertinenti.
  • Intento investigativo : gli utenti cercano informazioni che potrebbero eventualmente portare a una transazione.
  • Intenzione transazionale : gli utenti sono pronti per acquistare o scaricare un prodotto gratuito.

Come affiliato di marketing, ti consigliamo di classificare il tuo blog per parole chiave investigative. Il tuo potenziale pubblico utilizza parole chiave investigative quando non sono ancora pronti per l’acquisto di un prodotto. Vogliono confrontare i prodotti e cercare recensioni e raccomandazioni prima di prendere una decisione finale di acquisto.

Alcune delle frasi che vedrai spesso nelle parole chiave investigative sono:

  • Migliore
  • Revisione
  • Confrontare
  • Alternativa

Se il tuo sito è classificato per parole chiave con queste frasi, probabilmente stai indirizzando il pubblico giusto verso il tuo sito.

Per vedere le ricerche effettive utilizzate dai tuoi utenti sui motori di ricerca per trovare il tuo sito, puoi andare al rapporto sulle query in Google Analytics andando su  Acquisizione »Search Console» Query .

rapporto sulle query di ricerca

Per saperne di più sulla ricerca di parole chiave e sul posizionamento per le parole chiave giuste, consultare la Guida alla ricerca di parole chiave di OptinMonster .

Step 4: Promuovi i tuoi prodotti affiliati all’interno del contenuto

Uno dei modi migliori per ottenere un reddito di affiliazione a lungo termine è quello di scrivere  un pezzo dettagliato di contenuti di lunga durata  (come un tutorial) e rendere la tua affiliata parte integrante di quel contenuto.

Mi piace molto questa strategia perché beneficerai della promozione iniziale e quindi di tutto il traffico a lungo termine che proviene dalle classifiche di Google del tuo blog.

È anche bello perché non devi spingere il prodotto in gola alle persone. Raccomandi delicatamente questo o quel prodotto come una buona scelta per quella particolare parte del processo.

Prima di aggiungere collegamenti di affiliazione al tuo sito WordPress, ti consiglio vivamente di installare Pretty Links , uno dei migliori plugin di marketing di affiliazione.

prettylink per la gestione degli affiliati

Pretty Links ti aiuta a nascondere i link di affiliazione che promuovi sul tuo sito web.

I link di affiliazione sono in genere URL lunghi e brutti come questo:

http://example.com/products/?product_id=123&affiliate_id

Pretty Links ti aiuta a nascondere tali collegamenti di affiliazione e renderli più brevi e più ordinati:

http://www.yoursite.com/refer/productname

Inoltre, questo plug-in ti consente di gestire i tuoi link di affiliazione da un’unica posizione sulla dashboard di WordPress. Il vantaggio è che anche se le aziende cambieranno l’URL di affiliazione in futuro, non è necessario scavare più a fondo negli archivi del blog per modificare il collegamento di affiliazione. Puoi cambiarlo facilmente sostituendo il tuo URL affiliato direttamente dalla dashboard di Pretty Links.

Come rendere ancora più reddito di affiliazione

Ora che sai come ottenere un vantaggio con il marketing di affiliazione, diamo un’occhiata a come guadagnare ancora di più raccomandando prodotti sul tuo blog.

1.Tieni traccia dei clic sui tuoi link di affiliazione

Sebbene quasi tutti i programmi di affiliazione disponibili ti consentano di tenere traccia dei clic sui link dei tuoi affiliati, è nel tuo interesse utilizzare Google Analytics anche per il monitoraggio degli affiliati. In questo modo puoi confrontare le prestazioni di ogni link di affiliazione sul tuo blog anche se quei prodotti utilizzano programmi di affiliazione diversi.

Il modo più semplice per tenere traccia dei clic sui link di affiliazione sul tuo blog è l’installazione del plug-in MonsterInsights. MonsterInsights è il plug-in di Google Analytics più popolare per WordPress che include molte funzionalità integrate per gli editori, come il monitoraggio dei download, il monitoraggio dei collegamenti affiliati , il monitoraggio dei collegamenti in uscita e altro ancora.

tracciamento link di affiliazione con Google Analytics

Quando segui i clic sui link di affiliazione sul tuo blog, puoi …

  • Scopri quali prodotti di affiliazione sono interessati al tuo pubblico.
  • Determina i prodotti di affiliazione più performanti.
  • Individua la pagina da cui ricevi il maggior numero di clic.
  • Scopri il numero di traffico che invii a ciascun prodotto affiliato dal tuo account Analytics. Questo ti aiuta a negoziare meglio con le aziende per pagamenti più elevati.
  • Scopri se ci sono opportunità di collegamento affiliati perse.
  • E altro ancora …

2.Aumenta le tue entrate affiliate con i popup Exit-Intent

Sapevi che il 70% dei tuoi visitatori che abbandonano non tornerà mai più dopo aver lasciato il tuo sito? Con un popup di intento di uscita, puoi mostrare un’offerta di affiliazione ai tuoi visitatori all’ultimo momento quando stanno per partire.

Un popup con intento di uscita rileva il movimento del mouse e richiede agli utenti una campagna mirata come una promozione di affiliazione quando stanno per partire. Puoi utilizzare OptinMonster , la migliore soluzione popup mai creata, per creare un popup con intento di uscita.

uscire dall'intenzione popup offerta di affiliazione

Top 6 Digital ha utilizzato questa strategia e aumentato le proprie entrate del 30% .

Dai un’occhiata alla nostra carrellata di altri esempi di popup per e-mail per ispirarti.

3. Indirizza il traffico verso il tuo articolo con Facebook Ads

Se hai un tutorial o un contenuto davvero di alta qualità, puoi indirizzare un po ‘di traffico verso quell’articolo con  Facebook Ads .

La cosa positiva di questo è che se il tuo prodotto affiliato ha un prezzo di pagamento piuttosto elevato (come sopra $ 50) puoi fare un bel po ‘di soldi anche se stai spendendo un po’ nelle pubblicità. Finché la tua pagina viene convertita e c’è abbastanza traffico nella nicchia, puoi fare abbastanza bene.

Se decidi di seguire questa strada assicurati di fare molto monitoraggio e test in modo da sapere esattamente cosa sta convertendo e perché. Cerca di non indovinare troppo perché spesso non puoi essere sicuro di ciò che sta portando le vendite.

4.Incorporare il prodotto affiliato nell’elenco di posta elettronica

Uno dei modi più potenti per aggiungere entrate extra al tuo blog è quello di promuovere un prodotto affiliato alla tua mailing list una volta che le persone si iscrivono.

Il motivo per cui è così potente è che …

È automatico e in corso : servizi come Constant Contact ti consentono di  creare e-mail di follow-up  che vanno a tutti gli abbonati una volta che si registrano al tuo elenco. Puoi creare una o 100 e-mail contemporaneamente e non dovrai più toccarle.

È perfettamente marchiato : se il tuo blog e la tua mailing list sono stretti e  on-brand  , scoprirai che una promozione di affiliazione nel corso di alcuni preziosi contenuti della mailing list è perfetta. Entra molto naturalmente mentre cerchi di aiutare i tuoi abbonati.

È davvero importante non solo dire cose come “Esci e acquista subito il prodotto X” perché è troppo invadente. Piuttosto, vuoi comunque fornire un valore enorme e menzionare i prodotti di affiliazione solo se e quando potrebbe aiutare un abbonato.

5.Evidenzia i tuoi messaggi in post con grafica

Evidenziare le menzioni degli affiliati nel tuo articolo è una buona strategia per assicurarsi che le persone vedano il messaggio.

Questo può essere fatto in molti modi diversi e dovrai misurare l’efficacia per il tuo blog specifico e per i singoli post di blog.

Un modo è utilizzare un plug-in come  Shortcodes Ultimate  che consente di aggiungere pulsanti, virgolette, testo evidenziato, ecc. Con pochi clic.

Ecco uno screenshot che mostra tutte le diverse cose che puoi aggiungere con questo plugin.

shortcode ultimate

6.Crea backlink ai tuoi articoli

Creare backlink al tuo articolo di affiliazione è un ottimo modo per indirizzare più traffico sul tuo sito.

Ad esempio, se invii un post ospite su un blog ad alta autorità, vorrai scrivere un articolo che ti consenta naturalmente di menzionare il tuo post originale. I proprietari di blog lo consentiranno se non è un tipo di articolo diretto “acquista questo prodotto”, specialmente se è un pezzo di alto valore.

Abbiamo uno dei più grandi  come iniziare una  guida di blog sul web a cui non mi vergogno di collegarmi quando faccio blog per gli ospiti.

Ricorda, più lavoro e valore fornisci nei tuoi post degli ospiti, più condivisioni e link otterranno.

Questo vale anche per i post sul forum, i commenti e altri luoghi in cui pensi di poter ottenere una porzione di traffico duratura (ma utile).

7.Diventa un esperto nell’uso del prodotto che desideri promuovere

Alcuni degli affiliati di maggior successo ottengono così tanto successo perché diventano molto, molto bravi nell’utilizzare il prodotto o il servizio direttamente o come parte accessoria della loro attività.

Ad esempio, Darren Rowse su  DPS  ha molti fotografi che scattano foto eccellenti con fotocamere reflex Canon e Nikon e poi citano quelle fotocamere nei loro post e / o tutorial. Anche se potrebbe non vendere o lanciare direttamente quelle macchine fotografiche, farebbe una fortuna assoluta da persone che si ispirano all’acquisto dopo aver visto ciò che viene prodotto.

Lo stesso vale per le persone che si ispirano a iniziare un podcast perché hanno visto Pat e vogliono usare la stessa configurazione che fa.

Se vuoi aumentare le vendite dei tuoi prodotti affiliati, considera la possibilità di produrre più contenuti che mostrino le tue abilità utilizzando il prodotto o il servizio effettivo. Dai alle persone un’idea di quanto sia potente e di quanto sei bravo a usarlo per ottenere risultati.

Questo è tutto!

Spero che questa guida ti aiuti a ottenere un vantaggio sul marketing di affiliazione. Se ti è piaciuto questo articolo, potresti anche voler dare un’occhiata ad alcuni dei migliori plugin per gli affiliati .

Lascia il tuo prezioso commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

[email protected]

Close