Cerca

Come Impostare Un Sito Web Affiliato Di Amazon (Procedura Dettagliata Passo-Passo + Download Del Template WordPress)

Probabilmente non ho bisogno di dirti che costruire un sito web di affiliazione Amazon di successo  non è per i deboli di cuore.

Ci vuole una pianificazione ridicola, un’oscena quantità di pazienza e una straordinaria capacità di superare la barriera dopo barriera di costante insicurezza.

Hai bisogno d'aiuto?!  Contattaci qui

 

Ma se c’è una cosa che ti rallenterà più velocemente di una lumaca asmatica in una staffetta, sta ottenendo quella “perfetta” configurazione del sito Web di affiliazione Amazon prima che tu possa iniziare a lavorare per far crescere realmente la tua attività.

Che si tratti di passare ore a decidere un tema …

Innumerevoli giorni modificando il design fino a quando non è giusto …

O settimane per capire le sfumature di tutta la tecnologia “indispensabile”….

… è spesso un processo che ti risucchia la vita prima ancora di uscire dalla linea di partenza. Per non parlare dei costi finanziari della crescita ritardata.

La soluzione è semplice

Sfrutta la configurazione del sito di qualcuno che ha già combattuto e angosciato per ogni dettaglio microscopico della costruzione di quel tipo specifico di sito Web.

Sto parlando di un framework completo che ti consente di concentrarti sui driver principali della tua attività sin dal primo giorno e di evitare il time-sucking in cui vengono catturati così tanti siti di autorità in erba e costruttori di siti di nicchia.

Mentre ci sono un certo numero di modelli di business su cui basare questo tipo di costruzione del sito, oggi faremo un tuffo nel modello di sito affiliati di Amazon .

E, come suggerisce il titolo di questo post, non ti mostrerò solo come assemblare questo framework da solo …

… Ho anche intenzione di dartelo.

Giusto per essere chiari, questo post coprirà solo l’aspetto tecnico della costruzione del sito e non includerà elementi come la ricerca di parole chiave, la selezione di nicchia, la creazione di contenuti, la costruzione di collegamenti e altri aspetti necessari per il successo di un sito.

Se stai cercando il progetto completo, dai un’occhiata a The Authority Site System dove Perrin & Gael copre tutto.

Ma se stai cercando una soluzione rapida per la creazione di siti, diamo il benvenuto!

Cosa Rende Il Sito Web Di Affiliazione Amazon “Perfetto”?

Prima di arrivare a tutto ciò, voglio rapidamente esaminare i fondamenti della build e ciò che il mio pensiero è alla base.

Mentre progrediamo in questo, renditi conto che ogni decisione presa è stata presa tenendo conto degli obiettivi specifici di un sito affiliato che genera profitti .

(Questo è tutto, dall’hosting, al design e persino alle singole funzioni. È tutto giustificato.)

Per capire la build – ed è consigliabile farlo – devi prima capire i principi chiave di un sito web affiliato di Amazon altamente ottimizzato e di successo.

Quindi, suddividiamolo. Questo sito dovrebbe …

1 Ospitando

Essere costruito su un server stabile e sicuro che può consentire almeno 3.000 visite al mese con possibilità di un aggiornamento continuo in futuro. ( vai all’implementazione )

2. Gestione Dei Contenuti

Offri un ambiente sicuro e versatile per ospitare il sito, oltre alla possibilità di creare e gestire facilmente grandi quantità di contenuti. ( vai all’implementazione )

3. Tema

Fornire un framework sicuro compatibile con il resto della build del sito, inclusi tutti gli aspetti di funzionalità e design. Anche il supporto è un fattore forte. ( vai all’implementazione )

4. Analisi

Avere accesso a dati avanzati e al monitoraggio del traffico del sito Web e delle prestazioni di pagine / post nell’intero sito. ( vai all’implementazione )

5. Sicurezza

Essere in grado di rilevare e bloccare gli attacchi e identificare eventuali potenziali vulnerabilità. Anche il ripristino del sito è un’altra cosa importante da considerare qui. ( vai all’implementazione )

6. SEO

Essere completamente ottimizzato per i motori di ricerca al fine di classificare i contenuti sia informativi che commerciali, stabilendo un flusso costante di traffico organico. ( vai all’implementazione )

7. Page Builder

Sii rapido e semplice per personalizzare il layout e il design delle tue pagine principali e dei contenuti del blog. ( vai all’implementazione )

Essere in grado di organizzare tutti i collegamenti di affiliazione in un unico, facile da usare tetto, oltre a poter scambiare efficacemente i vecchi collegamenti di affiliazione da una posizione. ( vai all’implementazione )

9. Display Del Prodotto

Essere in grado di visualizzare scatole di prodotti collegabili e tabelle di confronto in tutti i tuoi contenuti, conformi anche al ToS di Amazon. ( vai all’implementazione )

Reindirizza i visitatori alle offerte di affiliazione corrette in base alla posizione geografica per sfruttare la maggior parte del tuo traffico. ( vai all’implementazione )

11. Collegamento Automatico (Opzionale)

Aggiungi automaticamente link di affiliazione all’interno dei tuoi contenuti, in base a parole chiave, frasi e regole predefinite … ( vai all’implementazione )

Anteprima Di The Build

anteprima del sito amz
Visualizza Il Sito Dimostrativo

Come rubarlo

Questa build soddisfa tutti i requisiti che ho delineato sopra ed è ciò che considererei la configurazione più snella, ottimizzata ed efficiente per un sito Web di affiliazione Amazon di successo che potresti iniziare.

Il processo può essere suddiviso in 3 fasi distinte, che sono:

  • Fase 1: la Fondazione ( vai all’implementazione )
  • Fase # 2: The Bolt-Ons ( vai all’implementazione )
  • Fase 3: la progettazione ( vai all’implementazione )

Ed ecco come appare su una scala più ampia …

Grafico della struttura del sito affiliato

Questa è la visione d’insieme di ciò che tratteremo, ora è il momento di scendere in trincea e iniziare a costruire questa cosa.

Pronto?

Facciamolo…

FASE # 1: La Fondazione

Affiliate Site Framework 1 La Fondazione

Questa fase consiste nel porre le basi per il resto del sito e include solo gli elementi fondamentali della build.

Sebbene queste decisioni siano state prese tenendo conto del modello di sito di affiliazione o di nicchia, i principi delineati qui sono quasi sempre veri, indipendentemente dal tipo di sito che stai costruendo.

Hosting (E Dominio)

L’hosting è il primo passo per la creazione di qualsiasi sito e, poiché rappresenta anche un singolo punto di errore per l’intera azienda, è facilmente una delle decisioni più importanti che puoi prendere in questa fase iniziale.

Cosa rende una buona società di hosting per i siti Web affiliati di Amazon?

1. Server

Se il server del tuo sito Web vive periodi di inattività frequenti ed estesi, o se le prestazioni del server sono scadenti, ciò avrà un impatto diretto sia sull’esperienza utente che sul SEO, con conseguente riduzione del traffico e delle conversioni.

2. Backup

Qualsiasi buon provider di hosting manterrà backup regolari del tuo sito, in genere tra 7-30 giorni, e talvolta backup mensili che vengono conservati per periodi di tempo molto più lunghi.

3. Interfaccia

Poiché il tuo account di hosting è l’hub del tuo sito Web, dominio, e-mail, backup e tutti i file del tuo sito, è importante disporre di un’interfaccia back-end che ti consenta di controllare quegli aspetti della tua attività.

4. Supporto

Quando le cose vanno male – e le cose vanno male – il tempo necessario per correggere tali problemi dipenderà quasi interamente dalla qualità del supporto del tuo provider di hosting. Fidati di me, questo è un GRANDE affare.

Abbiamo scelto: SiteGround

Visita SiteGround
SiteGround Web Hosting

SiteGround è senza dubbio una delle società di hosting più rispettate al momento, ed è quasi sempre il nostro fornitore di riferimento per qualsiasi nuovo sito che costruiamo in questi giorni.

Siamo andati con SiteGround perché:

  • Tempo di attività del server del 99,99% e velocità molto ragionevoli anche sul piano con il prezzo più basso
  • I backup vengono creati e archiviati automaticamente ogni giorno negli ultimi 30 giorni (per hosting condiviso e cloud)
  • Supporto chat live con tempi di attesa minimi o nulli per parlare con un agente di chat esperto
  • Installazione CMS in 1 clic tramite Pannello di controllo (questo sarà importante per la parte successiva)

Mentre registri il tuo account di hosting su SiteGround, ti consiglio di registrare anche il tuo dominio tramite loro ($ 14,95 / anno). Rende il processo di installazione molto più semplice e sono solo leggermente più costosi di altri registrar.

Come Installarlo

  • Adatto per: un singolo sito, fino a 10 GB di spazio e 10.000 visite mensili
  • Costo: $ 62.35 all’anno (IVA inc)
  • Link: SiteGround

Una Breve Nota Sui CDN

Cloudflare

Una rete CDN, o rete di distribuzione dei contenuti, consente di archiviare una versione memorizzata nella cache dei contenuti dei siti in più posizioni geografiche del server, il che significa che i contenuti possono essere offerti ai visitatori del sito Web dalla posizione più ottimale.

Non solo, ma ti consente di superare i limiti di larghezza di banda del tuo provider di hosting, poiché i dati non vengono necessariamente forniti dai loro server.

Non entrerò nel lato tecnico di questo qui poiché non rientra nell’ambito di questo articolo, ma questa è una guida fantastica se sei interessato a saperne di più.

Perché ti sto parlando dei CDN?

Bene, puoi abilitare un noto CDN chiamato Cloudflare dalla dashboard di SiteGround e la versione gratuita è abbastanza buona per iniziare.

Questo è un altro motivo per cui amiamo e raccomandiamo SiteGround. 🙂

SiteGroung cPanel

Anche l’hosting WPX e il W EngineP sono una buona scelta, ma non hanno spuntato tutte le caselle di SiteGround per questa particolare build.

Sistema Di Gestione Dei Contenuti (CMS)

Il CMS è essenzialmente lo “scheletro” del tuo sito, che consente di organizzare e gestire praticamente qualsiasi cosa, dagli utenti, alle pagine, ai post e persino ai media. Offre anche una miriade di modi per estendere la funzionalità dei siti con plugin gratuiti e premium.

Cosa rende un buon CMS per un sito Web affiliato ad Amazon?

1. Esperienza Utente

Dal momento che trascorrerai molto tempo nel back-end del tuo sito, è importante essere in grado di usarlo comodamente ed efficacemente

2. Codice

Un CMS ben codificato si tradurrà in migliori prestazioni complessive, velocità e, soprattutto, sicurezza.

3. Aggiornamenti

Aggiornamenti regolari e tempestivi aiutano a combattere le minacce nuove ed emergenti e spesso migliorano anche la funzionalità dei siti.

4. Estendibilità

Il potenziale di installare componenti aggiuntivi per modificare o estendere la funzionalità di determinate aree di un sito, comprese le dimensioni e la qualità della libreria dei componenti aggiuntivi.

5. Longevità

Costruire il tuo sito di nicchia su un CMS che sarà presto abbandonato e obsoleto è una ricetta per il disastro, in particolare per i motivi sopra menzionati.

Abbiamo scelto: WordPress

Dashboard di WordPress

WordPress è un sistema di gestione dei contenuti gratuito e open source che si stima alimenterà circa il 26% di tutti i siti Web su Internet . Non è una sorpresa considerando che è di gran lunga il CMS più supportato e versatile.

Siamo andati con WordPress perché:

  • Interfaccia molto intuitiva e intuitiva
  • Mentre si discute se sia “ben codificato”, senza dubbio si comporta bene in termini di velocità e sicurezza
  • In costante aggiornamento per mantenere un alto livello di sicurezza
  • Consente ulteriori livelli di sicurezza (ne parleremo più avanti)
  • Ha la libreria di plug-in più grande e completa di qualsiasi CMS

Come Installarlo E Configurarlo

  • Adatto a : qualsiasi tipo di sito affiliato (e praticamente qualsiasi tipo di sito, del resto)
  • Costo: gratuito
  • Link: WordPress

Non potrei davvero raccomandare nient’altro che WordPress, e non c’è motivo di farlo. Questo CMS ha già tutto ciò di cui hai bisogno per creare un sito Web affiliato ad Amazon altamente redditizio. Non c’è bisogno di complicare le cose.

Tema

Nel 99,9% dei casi, non è possibile creare un sito WordPress senza prima attivare un tema. Il tuo tema si basa essenzialmente sul tuo CMS (in questo caso, WordPress) ed è responsabile dell’aspetto generale e della funzionalità del tuo sito.

Cosa rende un buon tema WordPress per un sito Web affiliato ad Amazon?

(Suggerimento: questo segue gli stessi principi di base del tuo CMS, solo con molta più enfasi sugli aspetti di compatibilità e design.)

1. Codice

Un tema ben codificato si tradurrà in migliori prestazioni complessive, velocità e, soprattutto, sicurezza.

2. Aggiornamenti

Aggiornamenti regolari e tempestivi aiutano a combattere le minacce nuove ed emergenti e spesso migliorano anche la funzionalità del sito.

3. Compatibilità

I plug-in sono un componente cruciale di qualsiasi build di WordPress al fine di estenderne e perfezionarne la funzionalità, quindi è importante che il tema si adatti a questi componenti aggiuntivi di terze parti.

4. Progettazione

La libertà di apportare modifiche al layout e al design senza dover immergersi nel codice centrale e rischiare di spezzare i componenti del tema stesso.

5. Supporto

Il tuo tema è facilmente uno degli ingredienti principali di una costruzione del sito ed è anche il luogo in cui la maggior parte dei “problemi” tendono a sorgere. Per tale motivo, è essenziale disporre di un canale di supporto affidabile.

6. Longevità

Costruire il tuo sito di nicchia su un tema che sarà presto abbandonato e obsoleto potrebbe portare a eventuali vulnerabilità e probabilmente ti lascerà aperto a un attacco più in là.

Abbiamo scelto: GeneratePress

Visita GeneratePress
Generatepress: uno dei migliori temi wordpress per il marketing di affiliazione

GeneratePress è uno dei temi più recenti sul mercato, ma ha già fatto un bel nome per se stesso per essere, come dice sulla scatola, semplice, leggero e gratuito – anche se pagheremo $ 40 per Premium per ottenere più opzioni di personalizzazione.

Siamo andati con GeneratePress perché:

  • Il codice è super snello e altamente ottimizzato per velocità e prestazioni
  • Ben tenuto per tenere conto delle potenziali correzioni di sicurezza e per essere regolarmente aggiornato con nuove e utili funzionalità
  • Conflitti minimi con plugin e altri componenti aggiuntivi
  • Consente una grande personalizzazione del design e del layout attraverso le impostazioni del tema
  • Il supporto offerto tramite il forum dei membri premium di GeneratePress è eccezionale (e consultabile pubblicamente
  • Lo sviluppatore ha dichiarato apertamente di esserci dentro per il lungo raggio ( leggi qui)

Come Installarlo E Configurarlo

  • Adatto a : qualsiasi tipo di sito Web affiliato Amazon (e praticamente qualsiasi tipo di sito di nicchia, del resto)
  • Costo: è un tema gratuito, ma per questa build è necessario il componente aggiuntivo ‘GP Premium’ per accedere alla personalizzazione estesa
  • Link: GeneratePress Premium

OceanWP , Astra e Genesis Framework sono altre alternative che potresti prendere in considerazione. Sono spesso raccomandati da altri anche se non ho testato personalmente nessuno di questi.

Potresti anche optare per qualcosa di più specifico di nicchia su un mercato come ThemeForest , ma spesso rischi di acquistare un tema gonfio e scarsamente supportato in quel modo.

FASE # 2: The Bolt-Ons

Framework di affiliazione 2 The Bolt-Ons

In questa fase, abbiamo creato un account di hosting, installato un sistema di gestione dei contenuti e persino optato per un tema.

Per la maggior parte delle persone, questo è dove di solito finisce la creazione di un sito Web.

Ovviamente, quello che stiamo costruendo qui non è solo una normale installazione. Stiamo creando qualcosa che incorpora i principi di progettazione e funzionalità di base di questo archetipo di sito Web.

In altre parole, qualcosa che può essere definito come il framework necessario per un  sito Web di affiliazione Amazon di successo  .

Quindi, su questa base, anche se questo è abbastanza spesso per andare avanti, ora lo porteremo oltre la configurazione di base e inizieremo a sfruttare alcune funzionalità extra.

Ciò includerà:

  • Alcune aggiunte generali che consiglio di aggiungere a qualsiasi nuova creazione del sito
  • E, naturalmente, alcune aggiunte che sono molto specifiche per le build dei siti affiliati in particolare

Come hai indovinato, il modo per ottenere tutto ciò è attraverso l’uso di plugin WordPress e servizi di terze parti, quindi speriamo.

Web Analytics

L’analisi dei siti Web è l’unico modo per misurare e monitorare veramente la crescita della tua attività di marketing di affiliazione, e farlo è fondamentale se vuoi identificare ciò che sta realmente muovendo l’ago nella tua attività.

Cosa rende un buon servizio di analisi web per i siti affiliati?

1. Traffico

Analizza e analizza il traffico del tuo sito Web in base a vari filtri diversi

2. Pagine

Ottieni una ripartizione dettagliata delle prestazioni di tutti i post e le pagine del tuo sito

3. In Tempo Reale

Visualizza e analizza i dati sul traffico del sito Web e i dati sulle prestazioni della pagina in tempo reale

4. Tracciamento

Capacità di impostare e tenere traccia degli obiettivi in ​​base a un numero qualsiasi di variabili

Abbiamo scelto: Google Analytics

Dashboard di Google Analytics

Google Analytics è il Don del mondo dell’analitica web e il software gratuito fa praticamente tutto ciò che ci si potrebbe aspettare da un servizio di analisi.

Siamo andati con Google Analytics perché:

  • Offre report dettagliati sul traffico basati su qualsiasi posizione, posizione demografica e persino comportamento dell’utente
  • Ti consente di visualizzare i contenuti con le prestazioni migliori (e peggiori) in base a metriche quali visualizzazioni di pagina, tempo sulla pagina e valore della pagina
  • Fornisce report in tempo reale che include dati su origine del traffico, parola chiave di ricerca, posizione dell’utente e altro …
  • Puoi impostare il tracciamento degli obiettivi intorno a metriche come destinazione URL, durata della visita e persino “eventi” personalizzati

Come Installarlo E Configurarlo

  • Adatto a: qualsiasi tipo di sito, soprattutto se si intende fare soldi
  • Costo: gratuito
  • Link: Google Analytics

Come ho detto nel video, se vuoi immischiarti con Google Analytics, dai un’occhiata a MeasureSchool su Youtube . Tonnellate di video gratuiti e molto dettagliati che molte persone pagherebbero volentieri.

Se per qualche motivo non sei un fan di Google Analytics, Clicky è una popolare alternativa (freemium). Sulla base di questo confronto , sembra essere proprio contro GA.

Sicurezza Aggiuntiva

Anche con un solido CMS (come WordPress) e un tema ben codificato (come GeneratePress), gli hacker esperti possono ancora penetrare nel tuo sito. Puoi ridurre significativamente le possibilità che ciò accada aggiungendo un ulteriore livello di sicurezza.

Cosa rende un buon plugin di sicurezza per i siti affiliati?

1. 2FA

O ‘Autenticazione a due fattori’ significa solo che è necessaria una seconda forma di verifica per accedere. In questo modo, anche se qualcuno capisce la tua password, non sarà ancora in grado di accedere.

2. Firewall

Viene utilizzato per bloccare automaticamente il traffico / attività potenzialmente dannosi dalla possibilità di accedere al tuo sito, in genere tramite il divieto IP. Richiede un “database delle minacce” completo e costantemente aggiornato.

3. Scanner Live

La capacità di eseguire (e pianificare una scansione ricorrente) dell’intero sito e di tutti i suoi file è essenziale se ritieni che il tuo sito sia stato compromesso.

Abbiamo scelto: WordFence

Visita WordFence
Wordfence

Wordfence è il migliore in termini di sicurezza del sito Web. Si collega direttamente all’installazione di WordPress e si mette subito al lavoro proteggendo il tuo sito utilizzando il feed completo di difesa dalle minacce.

Siamo andati con WordFence perché:

  • Ti permette di configurare 2FA usando qualcosa che conosci (ad es. La tua password) e qualcosa che hai (ad es. Il tuo telefono).
  • Offre una protezione firewall forte e regolarmente aggiornata per ridurre significativamente la probabilità di essere hackerati
  • Consente la scansione dal vivo di file core, temi e plugin per malware, iniezioni di codice e backdoor
  • Confronta i file del tuo sito con le versioni originali del repository di WordPress per identificare e riparare aree compromesse del tuo sito

Come Installarlo E Configurarlo

  • Adatto a: qualsiasi tipo di sito affiliato (e praticamente qualsiasi tipo di sito, del resto)
  • Costo: la versione freemium offre un ampio set di funzionalità, sebbene l’aggiornamento (da $ 99 / anno) fornirà sempre la migliore protezione
  • Link: WordFence

Un’altra alternativa popolare è Sucuri , anche se la versione gratuita non regge la versione gratuita di WordFence. Se hai intenzione di aggiornare, tuttavia, vale sicuramente la pena esaminare Sucuri.

Ottimizzazione Del Motore Di Ricerca

Ogni sito dovrebbe sfruttare il traffico di ricerca organico da motori di ricerca come Google e i siti affiliati non fanno eccezione. Gli strumenti che aiutano l’ottimizzazione on-page offrono rapidi guadagni in quel reparto e spesso portano a un aumento significativo dei visitatori del tuo sito.

Cosa rende un buon plugin SEO on-page?

1. Analisi Della Pagina

Scansione automatica di post e pagine per garantire il rispetto degli standard SEO on-page

2. Anteprima Dello Snippet

La possibilità di visualizzare in anteprima i frammenti di ricerca per vedere come appaiono sul front-end e garantire che si adattino alle limitazioni dei pixel.

3. SEO Tecnico

Controllo esteso sugli aspetti tecnici SEO. Ad esempio, la possibilità di impedire facilmente la scansione dei motori di ricerca pagina per pagina

4. Guida

Con potenzialmente dozzine di fattori on-page da considerare, avere uno strumento che guardi il tuo sito nel suo insieme e suggerisca miglioramenti in-page è sempre utile

Abbiamo scelto: Yoast SEO

Yoast SEO

Sebbene WordPress sia generalmente ben ottimizzato per scopi SEO, Yoast SEO ti offre alcune impostazioni extra che altrimenti richiederebbero codifica personalizzata o plugin dedicati. (È anche il plug-in on-page di gran lunga più popolare nel repository di WordPress.)

Siamo andati con Yoast SEO perché:

  • Offre analisi in tempo reale di post e pagine, incluso il supporto per il generatore di pagine (importante per la sezione successiva)
  • Ottieni anteprime dal vivo dello snippet del tuo meta titolo e descrizione, che sono anche completamente modificabili
  • Gestisce tutte le informazioni tecniche di base (robots.txt, .htaccess, sitemap, ecc.)
    Fornisce una guida generale a livello di sito, come ad esempio, ricordando di abilitare permalink piuttosto
  • Offre anche controlli di leggibilità integrati dei tuoi contenuti, anche se personalmente non li trovo molto accurati

Come Installarlo E Configurarlo

Adatto a: Qualsiasi sito che sta cercando di migliorare la propria ottimizzazione SEO in-page
Costo: penso che la versione freemium sia abbastanza buona da sola, ma è possibile passare a Premium per $ 69 all’anno.
Link: Yoast SEO

Esiste una popolare alternativa a Yoast e si chiama All In One SEO Pack . Entrambi svolgono funzioni molto simili e credo che sia davvero solo una questione di preferenze personali.

Design Della Pagina

Normalmente, il tuo tema WordPress si occupa della personalizzazione in termini di design, ma, per quanto personalizzabile come GeneratePress, ci sono alcuni strumenti disponibili che rendono il processo di progettazione ancora più semplice per diverse aree del tuo sito web.

Il generatore di pagine funziona bene perché ha la precedenza sull’editor standard di WordPress, che è notoriamente dannoso per qualsiasi cosa al di fuori della produzione di contenuti di base.

Cosa rende un buon costruttore di pagine per siti affiliati?

1. Facilità D’uso

L’interfaccia utente / UX è probabilmente sugli aspetti più importanti di qualsiasi generatore di pagine perché influenza direttamente l’output di produttività

2. Elementi

(o moduli) sono i mattoni utilizzati per progettare la tua pagina. In generale, più varianti di blocchi di costruzione hai, più puoi ottenere in termini di design.

3. Flessibilità

Non solo essere in grado di personalizzare gli elementi a proprio piacimento, ma anche controllare alcuni aspetti della pagina, tra cui cose come la reattività, ad esempio.

4. Modelli

La possibilità di importare modelli preconfigurati e salvarli per il riutilizzo in un secondo momento consente un notevole risparmio di tempo. (E qualcosa che sarà particolarmente utile per rubare il design di questa build;))

5. Supporto

Questo è un fattore con la maggior parte delle cose che acquisti in questi giorni, ma i costruttori di pagine hanno così tante parti mobili che probabilmente ti imbatterai in problemi ad un certo punto.

Abbiamo scelto: Thrive Architect

Sito Web di Thrive Architect

Thrive Architect è un generatore di pagine visive orientato al marketing per WordPress e facilmente una delle migliori opzioni disponibili per i professionisti del marketing di affiliazione. È particolarmente utile per creare cose come le classifiche a stelle delle tabelle, nonché il supporto per la modifica in linea.

Siamo andati con Thrive Architect perché:

  • È facile da usare, soprattutto rispetto alla maggior parte degli altri generatori di pagine sul mercato
  • Ha una forte selezione di elementi, in particolare elementi più orientati al marketing
  • La modifica in linea semplifica la creazione di contenuti di lunga durata
  • Dispone di una libreria di modelli completa e consente di salvare e riutilizzare singole sezioni del contenuto
  • Il supporto è gestibile (è vero, qui c’è spazio per miglioramenti)

Come Installarlo E Configurarlo

  • Adatto per: siti web orientati al marketing, compresi i siti affiliati
  • Costo: $ 67 una tantum
  • Link: Thrive Architect

Perché Non Abbiamo Scelto Elementor?

Entrambi sono grandi costruttori di pagine, ma penso che Thrive abbia il vantaggio qui perché è più orientato al marketing. Ad esempio, a differenza di Elementor , supporta le tabelle (in modo nativo) che saranno importanti per il tipo di contenuto della recensione del prodotto che creerai.

I plug-in di gestione dei collegamenti ti consentono di creare una libreria di collegamenti di affiliazione comunemente usati, in modo da poterli inserire più volte nel tuo sito mentre devi solo aggiornare il collegamento da una posizione centrale.

Cosa rende un buon plugin per la gestione dei collegamenti?

1. Struttura URL Personalizzata

Avere il controllo sulla struttura dell’URL e poter utilizzare una struttura personalizzata è sempre il benvenuto (non pertinente per i siti affiliati di Amazon, tuttavia).

Essere in grado di aggiungere nuovi link di affiliazione al volo è un enorme risparmio di tempo

3. Opzione Nofollow

La capacità di nofolloware i link di affiliazione è fondamentale per soddisfare le linee guida sulla qualità di Google

Vedere quali link generano il maggior numero di clic ti consentirà di identificare quali offerte e posizioni funzionano sulla pagina

We Chose: Thirsty Affiliates (gratuito)

Visita Gli thirsty Affiliates
Cruscotto affiliato assetato

Thirsty Affiliates è un plug-in di WordPress che offre una suite di strumenti per aiutare gli affiliati a monetizzare il loro blog in modo rapido ed efficiente. Al suo livello più elementare, è anche un plugin dannatamente buono per la gestione dei link per gli affiliati.

Siamo andati con gli affiliati assetati perché:

  • Puoi aggiungere facilmente nuovi collegamenti dalla dashboard (o nell’editor di post / pagine)
  • Puoi nofolloware i link di affiliazione con il clic di un pulsante
  • Ha un rapporto sui clic dei link di base per vedere quante persone stanno facendo clic sui tuoi link di affiliazione
  • Ora è conforme ad Amazon (vedi sotto)

Come Installarlo E Configurarlo

  • Adatto per: siti affiliati
  • Costo: Il plugin di base è gratuita, ma è possibile effettuare l’aggiornamento alla versione Pro per $ 59 / anno
  • Link: Thirsty Affiliates

Thirsty Affiliates ha recentemente rilasciato un importante aggiornamento del proprio plug-in che ha permesso di liberare i link di affiliazione di Amazon. (Sì, ad Amazon non piacciono i link nascosti.)

Scatole E Tabelle Dei Prodotti

L’utilizzo di scatole e tabelle di prodotti per presentare i consigli sui prodotti è una tradizione di lunga data per i siti affiliati di Amazon. La buona notizia è che ci sono plugin disponibili che rendono super facile implementarli con zero codifica richiesta.

Cosa rende un buon plugin per le tabelle dei prodotti?

1. Progettazione

Stili preimpostati sia per le scatole dei prodotti che per le tabelle, nonché opzioni di personalizzazione per allinearli al tuo marchio

2. Facilità D’uso

Nessuna installazione complicata o codifica richiesta. Ha bisogno di un’interfaccia utente pulita e intuitiva per creare questi elementi

3. Opzione Nofollow

La capacità di nofolloware i link di affiliazione è fondamentale per soddisfare le linee guida sulla qualità di Google

4. Conformità

Deve soddisfare i rigorosi termini di Amazon relativi a immagini, prezzi, valutazioni e pulsanti.

Abbiamo scelto: Amazon Associates per WordPress ( AAWP )

Visita AAWP
Amazon Associates per WordPress

Amazon Affiliate per WordPress ( AAWP ) è un’aggiunta perfetta a questa build perché ti consente di estrarre rapidamente e facilmente le informazioni sul prodotto sotto forma di tabelle e scatole di prodotti. Soprattutto, lo fa attraverso l’API di Amazon, quindi è compatibile al 100% con ToS di Amazon .

Siamo andati con AAWP perché:

  • È conforme ad Amazon (non verrai bannato)
  • Crea facilmente scatole di prodotti e incorpora codici brevi in ​​tutti i contenuti
  • Crea facilmente tabelle di prodotti con confronti ed etichette per offrire ai lettori una rapida panoramica
  • Applica automaticamente il tuo link di affiliazione Amazon ad ogni scatola e tabella di prodotti
  • Viene fornito con una serie di modelli e layout pre-progettati

Come Installarlo E Configurarlo

Adatto per: siti affiliati Amazon
Costo: € 39
Link: Amazon Associates per WordPress

Se ci stai seguendo, potresti aver sentito il recente Amazon Podcast che abbiamo registrato, sottolineando perché è così cruciale rimanere dalla parte giusta della legge (Amazon). Se non l’hai ancora ascoltato, ti suggerisco di farlo ora.

A meno che tu non preveda di avere un sito affiliato specifico per regione, non tutte le tue offerte affiliate saranno pertinenti per ogni persona che visita il tuo sito di nicchia. Ecco perché la localizzazione dei collegamenti, che reindirizza gli utenti al negozio Amazon dei rispettivi paesi, è una manna dal cielo per catturare le entrate perse.

Cosa rende un buon servizio di localizzazione dei collegamenti?

1. Installazione Semplice

Con la scala dei collegamenti di affiliazione che probabilmente implementerai sul tuo sito, per inserire collegamenti localizzati dovresti impiegare tempo e sforzi minimi

2. Compatibilità

Dovrebbe funzionare con negozi Amazon di tutti i principali paesi / negozi.

3. Velocità

Ritardo di reindirizzamento del collegamento minimo per mantenere l’esperienza dell’utente (ed evitare la caduta della conversione)

4. Conformità

Ancora una volta, questo dovrebbe essere conforme ai termini di Amazon, che include il non occultamento dei collegamenti

Abbiamo scelto: Amazon OneLink

Amazon OneLink

OneLink è ancora abbastanza nuovo e attualmente supporta solo una manciata di paesi. Indipendentemente da ciò, questo è un sostituto molto gradito di qualcosa come GeniusLinks, che è una popolare alternativa di terze parti che comporta alcuni rischi in termini di conformità Amazon.

Siamo andati con Amazon OneLink perché:

  • Installazione molto semplice. (Impostalo e dimenticalo.)
  • Funziona con negozi Amazon negli Stati Uniti, in Canada, Regno Unito, Italia, Francia, Spagna, Germania e Giappone
  • Il reindirizzamento del collegamento è rapido e appena percettibile anche sul front-end
  • OneLink proviene da Amazon, quindi è intrinsecamente conforme al loro ToS
  • A differenza delle alternative più rischiose, anche questa è gratuita

Come Installarlo E Configurarlo

  • Adatto per: siti affiliati Amazon
  • Costo: gratuito
  • Link: Amazon OneLink

Collegamento Automatico (Opzionale)

Il collegamento automatico consente di definire parole o frasi da collegare automaticamente ipertestuali in base a impostazioni predefinite. È ottimo per i siti affiliati poiché non solo fa risparmiare tempo, ma ti impedisce anche di perdere opportunità di collegamento all’interno dei tuoi contenuti.

Questo è stato inserito per buona misura, e non è affatto un plug-in essenziale, ma è ancora qualcosa che volevo menzionare poiché so che alcune persone apprezzeranno la comodità.

Cosa rende un buon plugin per il collegamento automatico?

1. Parole Chiave

La possibilità di definire più parole chiave e frasi per un singolo collegamento

2. Cap

La possibilità di impostare un limite di collegamento automatico per pagina / post per evitare collegamenti eccessivi

3. Flessibilità

Dovrebbe essere facilmente in grado di controllare a quali pagine si applica il collegamento automatico

4. Compatibilità

Deve funzionare con i moderni generatori di pagine (e in particolare quelli utilizzati in questa build)

Abbiamo scelto: ThirstyAffiliates Pro

Visita ThirstyAffiliates Pro
ThirstyAffiliates Pro

Lo strumento “Autolinker” in Thirsty Affiliates Pro è il linker automatico più completo e facile da usare che abbia mai visto, e poiché abbiamo già incluso questo plug-in nella nostra build, si adatta perfettamente al lato di gestione dei link di cose.

Siamo andati con Thirsty Affiliates Pro (Autolinker) perché:

  • Imposta facilmente più parole chiave per ogni link di affiliazione che aggiungi
  • Imposta le regole per i collegamenti, specificando quali pagine includere
  • Controlla la frequenza dei link per limitare quante volte una determinata parola chiave viene attivata su una pagina
  • Funziona con Thrive Architect, il nostro generatore di pagine scelto per questa particolare build

Come Installarlo E Configurarlo

  • Adatto a: qualsiasi tipo di sito affiliato (ma può anche essere utile per qualsiasi sito per facilitare il collegamento interno )
  • Costo: $ 59 all’anno
  • Link: Thirsty Affiliates Pro

A parte l’autolinker, ci sono una serie di altri vantaggi nell’uso di Thirsty Affiliates Pro, e anche se non li classificherei come necessari per questa build, sono comunque belli avere se si desidera il collegamento automatico.

Linkify Text è un’alternativa gratuita molto rudimentale. L’interfaccia utente non vincerà alcun premio e attualmente non funziona con Thrive Architect, quindi sarai costretto a utilizzare l’editor WordPress predefinito (o Elementor) se decidi di utilizzare questa opzione.

Modulo Di Contatto (Facoltativo)

Nessuna pagina di contatto è completa senza un modulo di contatto e, sebbene non sia del tutto necessario avere una pagina di contatto sul tuo sito di nicchia, aiuta a imporre al tuo sito una fonte di informazioni credibile.

Cosa rende un buon plugin per modulo di contatto ??

1. Installazione Semplice

Tempo minimo di installazione richiesto, in particolare per i moduli di base. (Questo è spesso aiutato dalla disponibilità di modelli)

2. Configurazione

Essere in grado di modificare le impostazioni di base del modulo di contatto è essenziale, inclusi elementi come i campi “da”, “da” e “soggetto”

3. Styling

Dovrebbe essere disponibile un certo livello di stile, solo per mantenere la coerenza del marchio / design

4. Costo

Per il livello base del modulo di contatto che stiamo cercando di implementare, un’alternativa gratuita dovrebbe essere più che sufficiente

Abbiamo scelto: Modulo di contatto 7

Modulo di contatto 7 Dashboard

Contact Form 7 si è affermato come uno dei plug-in di moduli di contatto preferiti nel repository di WordPress e, sebbene non sia il più avanzato costruttore di moduli in circolazione, è molto “plug and play” che lo rende ideale per questa build.

Abbiamo scelto il modulo di contatto 7 perché:

  • Installazione molto semplice. In effetti, il modulo era già precompilato con tutti i soliti campi.
  • La configurazione era semplice e può essere eseguita dalla stessa interfaccia del form builder
  • Mentre lo stile è purtroppo piuttosto limitato, non è poi così male perché non sostituisce lo stile del tuo tema (a differenza di molti altri plug-in per moduli)
  • È un bambino libero!

Come Installarlo E Configurarlo

  • Adatto a: qualsiasi sito Web
  • Costo: gratuito (alimentato da donazioni)
  • Link: Modulo di contatto 7

FASE # 3: Il Design

Affiliate Site Framework 3 The Design

Vorrei iniziare dicendo che sono faaaar di un designer professionista, quindi questo design del sito non rivoluzionerà il settore in alcun modo.

Quello che sto offrendo, tuttavia, è qualcosa che non assomiglia ai tipici siti affiliati che vedi tendono a vedere ovunque al giorno d’oggi … * tosse * Focus Blog.

Anche se non esiste un modo “corretto” per progettare un sito affiliato, ci sono alcune regole fondamentali che dovrebbero essere seguite. (Sia in senso generale, sia per i siti affiliati in particolare.)

Ora, non entrerò nei fondamenti del buon design del sito Web qui, semplicemente perché potrebbe essere un intero post da solo. (Inoltre, è coperto qui , qui e qui .)

In poche parole, ho preso le lezioni di base da quegli articoli, cosparso un po ‘di ispirazione da vari altri siti affiliati e alla fine ho trovato qualcosa che credo spunta tutte le caselle giuste.

È perfetto? No.

È abbastanza per costruire un’attività di affiliazione altamente redditizia? Abso-friggin-lutely.

Layout E Progettazione Del Sito

Prima di illustrarti i passaggi per implementare questo progetto da solo, dovrei probabilmente darti un’anteprima di come appare realmente, se non l’hai già visto.

Ecco il link al sito.

Ed ecco un video che spiega alcune delle mie scelte di design:

Come Rubare Questa Build

Scimmia che ruba GIF

All’inizio, ho pensato di trasformarlo in un tutorial follow-me-as-I-build-it.

Ma il fatto è che se vuoi costruire il tuo sito affiliato da zero, puoi trovare quei tipi di tutorial video all’interno di The Authority Site System.

Quindi, invece di (scarsamente) cannibalizzare parte del nostro allenamento premium, ti darò solo quello che ho costruito e ti mostrerò come modificarlo da lì.

Quindi ecco l’affare …

Ho messo insieme un download per l’intera build che ti consente di importare l’installazione esattamente come ho descritto in questo post.

Ciò include tutti i plug-in gratuiti / freemium che ho raccomandato nell’ultima sezione, nonché il design del sito mostrato nel video di anteprima sopra.

(Quindi, sì, ci saranno alcune cose che devi fare manualmente, ma non c’è modo di evitarlo senza infrangere la legge.)

Seguire i passaggi seguenti.

Come Importare Questa Build

Riepilogo video:

  • Passaggio 1: prima di poter importare questa build, dovrai aver acquistato l’hosting e installato una nuova copia di WordPress. (Non è necessario installare un tema.)
  • Passaggio 2: cerca, installa e attiva il plug-in gratuito “All-in-one WordPress Migration”, che ti consentirà di importare rapidamente e facilmente la mia build.
  • Passaggio 3: scarica il file di importazione utilizzando il link sopra e carica il plug-in Migrator per iniziare il processo di importazione.
  • Passaggio 4: una volta completata l’importazione, fai clic per aggiornare la struttura del permalink (dovrai accedere nuovamente prima di poterlo fare)
  • Passaggio 5: Accedi questa volta con il nome utente: Lewis e la password: password
  • Passaggio 6: vai su “Utenti> Aggiungi nuovo” e crea un nuovo nome utente e password con un ruolo di “amministratore”. Accedi al tuo nuovo utente ed elimina l’utente “Lewis” ( molto importante )
  • Passaggio 7: acquistare e installare i plug-in premium seguendo i video di installazione nelle fasi 1 e 2. (Questi saranno GeneratePress Premium, Thrive Architect, Thirsty Affiliates Pro e AAWP.)
  • Passaggio 8: vai alla scheda dei plug-in e aggiorna tutti i plug-in attualmente obsoleti

Come Apportare Modifiche Fondamentali

Ecco un breve video che mostra come apportare modifiche fondamentali al tuo sito:

Riepilogo video:

  • Passaggio 1: modifica il logo del tuo sito in Personalizzatore> Identità del sito. Puoi regolare la larghezza del sito in “CSS aggiuntivo”, come mostrato nel video sopra.
  • Passaggio 2 : modifica lo stile globale del paragrafo e il testo dell’intestazione in Personalizzatore> Tipografia
  • Passaggio 3: modifica lo stile globale dei colori del tuo sito in Personalizzatore> Colori
  • Passaggio 4: modifica il testo del copyright per includere il tuo sito Web, in Personalizzatore> Copyright
  • Passaggio 5: modifica il testo della dichiarazione di non responsabilità nel piè di pagina, in Aspetto> Widget> Widget piè di pagina 1
  • Passaggio 6: modifica i collegamenti dei menu in Aspetto> Menu
  • Passaggio 7: aggiungere / rimuovere le categorie in Messaggi> Categorie

Come Modificare La Tua Home Page

Ecco un breve video che mostra come modificare la tua home page:

Riepilogo video:

  • Passaggio 1: vai alle pagine e fai clic per modificare la pagina “Home” utilizzando Thrive Architect. Questo accenderà il generatore di pagine.
  • Passaggio 2: fai clic sull’immagine del banner e, nella barra laterale, passa al livello di sfondo dell’immagine. Rimuovi questo livello e aggiungi un nuovo livello immagine con l’immagine scelta.
  • Passaggio 3: fare clic per modificare il testo di anteprima “Perché abbiamo creato questo sito” con la propria dichiarazione di missione. Il link ‘Leggi di più’ dovrebbe portare alla tua pagina di informazioni con maggiori informazioni.
  • Passaggio 4: fai clic per modificare la casella “Informazioni sull’autore” con la tua immagine (o il tuo personaggio) e il testo.
  • Passaggio 5: gli ultimi aggiornamenti automatici del widget post, quindi non è necessario modificare nulla lì.

Come Modificare I Tuoi Post Sul Blog

Ecco un breve video che mostra come modificare i post del tuo blog:

Riepilogo video:

  • Passaggio 1: vai su Post e aggiungi un nuovo post oppure fai clic per aprire un post esistente con Thrive Architect.
  • Passaggio 2: utilizzare l’editor in linea per formattare il testo in titoli e applicare altri stili di formattazione come grassetto e corsivo.
  • Passaggio 3: inserire codici brevi negli elementi di paragrafo, ad esempio i codici brevi della tabella e della casella del prodotto generati da AAWP (mostrato nel video sopra).
  • Passaggio 4: crea elementi in stile per completare i tuoi articoli, ad esempio caselle pro / contro per i tuoi post di recensione del prodotto. Ricorda di salvare in Architect.
  • Passaggio 5: controlla l’URL del post (permalink) per assicurarti che sia user-friendly e SEO.
  • Passaggio 6: seleziona la casella meta Yoast SEO per assicurarti di avere un SEO in-page all’altezza.
  • Passaggio 7: fare clic su Pubblica / Aggiorna

Come Modificare La Tua Pagina Informazioni

Ecco un breve video che mostra come modificare la tua pagina di informazioni:

Riepilogo video:

  • Passaggio 1: vai su Pagine e fai clic per modificare la pagina “Informazioni” utilizzando Thrive Architect.
  • Passaggio 2: copia il testo della tua missione dalla home page ed espandi da lì.
  • Passaggio 3: aggiungere file multimediali, come video o immagini, se necessario.
  • Passaggio 4: fare clic su Salva in Thrive Architect.

Mi Sono Perso Qualcosa?

Ho fatto del mio meglio per coprire ogni scenario che mi viene in mente quando si tratta di modificare il design del sito in base alle proprie esigenze, ma ci sono sicuramente alcune cose minori che mi sono perso.

In tal caso, e hai bisogno di aiuto per apportare altre modifiche a questa build, lascia un commento qui sotto e farò quello che posso per aiutarti.

Tastiera GIF

Conclusione

Quindi il gioco è fatto, un sito Web di nicchia completo che incorpora i principi e le funzioni fondamentali di un sito affiliato di successo.

Un framework che ti consente di saltare la solita BS e arrivare direttamente a ciò che muove l’ago.

Produrre contenuti e creare collegamenti.

Un’altra cosa….

Questo è un po ‘un post sperimentale e, a seconda della ricezione che otteniamo, potremmo decidere di rilasciare più build di siti Web come questo in base a diversi modelli di sito.

Fammi sapere nei commenti se è qualcosa che ti interessa e se c’è qualcosa che posso fare per migliorare questo formato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.