Cerca

Come impostare un indirizzo e-mail aziendale gratuito in 5 minuti

Che cos’è un indirizzo e-mail aziendale e perché è importante

Un indirizzo email aziendale è quello che utilizza il nome di dominio della tua attività, come nome@tuobusiness.com. Ogni azienda dovrebbe creare un indirizzo e-mail aziendale poiché rende il tuo marchio più professionale. Ciò aiuta a infondere fiducia nei clienti e, per estensione, aumenta la fedeltà dei clienti.

Ecco i motivi principali per avere un indirizzo email aziendale:

  • Aspetto professionale per i clienti: affinché la tua azienda sia presa sul serio, devi disporre di un marchio professionale coerente, che includa la posta elettronica. Ogni dipendente deve avere un indirizzo e-mail con lo stesso dominio per mantenere la coerenza del marchio.
  • Aumenta la consapevolezza del marchio: un indirizzo e-mail aziendale utilizza il tuo nome di dominio, che include quasi sempre il nome della tua attività. In questo modo, ogni volta che viene inviata un’e-mail, il tuo marchio viene visualizzato ai clienti e aumenta la consapevolezza del marchio.
  • Costruire la fedeltà dei clienti: un indirizzo e-mail professionale non solo aumenta la consapevolezza del marchio, ma trasmette integrità e affidabilità. Questo rende i clienti più propensi a fare affari con te.
  • Riduci i costi: le start-up con budget limitati possono contenere i costi e creare comunque un’immagine professionale con un indirizzo e-mail aziendale, poiché spesso sono disponibili gratuitamente con i pacchetti di web hosting.

Modi per ottenere un indirizzo email aziendale gratuito

Ci sono pochissime opzioni per trovare un indirizzo email aziendale veramente gratuito che faccia una prima impressione professionale. Tuttavia, abbiamo trovato due buone scelte tra cui scegliere: registrarsi con Bluehost o Zoho . Bluehost è la soluzione migliore per le aziende che necessitano di web hosting, creazione di domini e un indirizzo e-mail gratuito, mentre Zoho è la soluzione migliore per coloro che dispongono già di hosting di domini e desiderano semplicemente un account e-mail aziendale.

Questi sono i due modi principali per ottenere un indirizzo email aziendale gratuito:

1. Indirizzo di posta elettronica aziendale gratuito Bluehost

Ideale per: aziende che necessitano di un nome di dominio, hosting web ed e-mail aziendale gratuita.

Logo BluehostOgni azienda ha bisogno di un sito Web con un dominio personalizzato e hosting web affidabile. Per coloro che non hanno un nome di sito Web (dominio) o un posto per il loro sito Web (hosting), Bluehost offre e-mail gratuita e un nome di dominio come parte dei suoi piani di web hosting a basso costo, che costano fino a $ 2,95 per mese. Clicca qui per vederlo .

Visita Bluehost

2. Indirizzo e-mail aziendale gratuito Zoho

Ideale per: aziende che hanno un nome di dominio e necessitano di un account di posta elettronica aziendale gratuito.

logo zohoSe hai già un dominio, puoi utilizzare Zoho per creare un indirizzo email aziendale completamente gratuito. È ottimo anche per le aziende che utilizzano l’email marketing, in quanto Zoho include strumenti di email marketing integrati.

Visita Zoho

Di seguito, ti guideremo attraverso i passaggi esatti per ottenere un indirizzo e-mail aziendale gratuito, comprese le istruzioni su come connettere la tua nuova e-mail aziendale a Gmail, Outlook e altri client di terze parti. Inizieremo con Bluehost, quindi passeremo a Zoho e ad un bonus più avanti in questo articolo. In alternativa, leggi il nostro articolo sui migliori servizi di hosting e-mail .

Quale software di hosting Web è giusto per te?

Domanda 1

Avrai bisogno di supporto tecnico per aiutarti a iniziare?

Domanda 2

Domanda 3

Domanda 4

Crea un account e-mail aziendale con Bluehost

Bluehost fornisce fino a cinque indirizzi e-mail aziendali e un nome di dominio gratuito per il tuo sito Web per piccole aziende come parte dei loro piani di hosting Web che partono da $ 2,95 al mese. Per configurare un account di posta elettronica aziendale con Bluehost, inizia andando sul loro sito Web, scegliendo un piano di hosting adatto alla tua attività, selezionando un dominio, impostando un indirizzo e-mail e collegandolo a un provider di posta elettronica di terze parti, come G Suite.

Ecco come configurare l’account e-mail aziendale utilizzando Bluehost in quattro passaggi:

Passaggio 1: scegli il tuo piano e dominio

Vai a Bluehost.com. Fai clic su “Inizia ora” e seleziona il pacchetto di abbonamento che desideri. Il piano di base dovrebbe essere sufficiente se non sono necessari più di cinque account di posta elettronica. Se hai bisogno di indirizzi email illimitati, dovrai pagare solo circa $ 2,50 in più al mese. Quindi, controlla la disponibilità del nome di dominio e, una volta selezionato il tuo dominio, completa la registrazione.

Scegli un nome di dominio

I piani Bluehost hanno un dominio gratuito, quindi usa lo strumento di ricerca fornito dopo aver selezionato il tuo piano per trovarne uno adatto alla tua attività. La selezione di un nome di dominio è un passaggio fondamentale nella configurazione dell’account e-mail aziendale, poiché influirà sul modo in cui le persone percepiscono la tua attività.

Il dominio migliore è in genere la tua azienda o il tuo marchio. Tuttavia, non tutti i domini sono disponibili e potrebbe essere necessario aggiungere ulteriori parole al dominio se quello desiderato è già utilizzato.

Ecco tre suggerimenti per la scelta del nome di dominio:

  1. Usa un dominio .com: le persone tendono a presumere che i siti Web finiscano in .com e sono anche più fiduciosi di .com rispetto ad altri domini di primo livello (.net, .co e .io).
  2. Includi parole chiave (come posizione) nel nome del tuo dominio: aggiungere la tua posizione non solo aumenta la possibilità che il dominio sia disponibile, ma significa anche che ci sono più parole chiave nel tuo URL che puoi potenzialmente classificare nei motori di ricerca. Ad esempio, se il tuo dominio è www.maggiespizzanyc.com, può apparire per ricerche su “Maggie’s”, “pizza” e “New York”.
  3. Prendi in considerazione l’aggiunta di un prefisso o suffisso: se la tua attività commerciale attuale non è disponibile come dominio, non mollare. Puoi aggiungere prefissi, come “the”, “my” o qualsiasi aggettivo breve. Puoi anche aggiungere suffissi come “biz” o “co”. Tuttavia, non escludere completamente il nome della tua attività. Se le persone hanno sentito parlare di “Cornerstone Bakery” e il tuo dominio è “bestcupcakesintown.com”, sarà più difficile per te trovarti.

Idealmente, il nome della tua azienda sarà disponibile come nome di dominio con estensione .com. In caso contrario, considera i suggerimenti sopra riportati per trovare un dominio disponibile. Per suggerimenti su come trovare il nome di dominio corretto, consulta il nostro articolo su come creare un indirizzo email personalizzato .

Completa la registrazione

Successivamente, inserirai le informazioni del tuo account e finalizzerai l’ordine. Ci saranno componenti aggiuntivi disponibili prima di confermare l’ordine; puoi selezionarne uno qualsiasi, ma è consigliabile scegliere almeno Protezione privacy dominio. Per legge, le informazioni di contatto diventano pubbliche dopo la registrazione di un dominio. Selezionando Domain Privacy Protection, tuttavia, Bluehost aggiungerà le proprie informazioni al registro anziché i propri, limitando i messaggi di spam nella posta in arrivo.

Confronto della privacy del nome di dominio Bluehost

Confronto della privacy del nome di dominio Bluehost

Passaggio 2: imposta l’account e-mail

Dopo aver selezionato un dominio e creato il tuo account, atterrerai sulla dashboard di Bluehost. Nel menu a sinistra, fai clic sul link “Email” per accedere a Gestione posta Bluehost.

Scheda "Email" nella dashboard utente di Bluehost

Passa alla scheda “Email” nella dashboard utente di Bluehost

Nella schermata seguente, ti verrà chiesto di inserire un nome e-mail e una password per creare un nuovo account e-mail. Assicurati di scegliere un formato di indirizzo e-mail professionale (come “firstnamelastname” o “firstinitial.lastname”) che serve il tuo marchio, mantiene la tua privacy e può essere utilizzato per futuri indirizzi e-mail aziendali.

Scegli un formato che identifichi chiaramente il singolo utente e mantenga tale formato in tutti gli indirizzi dei tuoi dipendenti. Questo aiuta a mantenere l’organizzazione complessiva, specialmente per un’azienda in crescita.

Registrazione e-mail di Bluehost

Registrazione e-mail di Bluehost

Dopo aver scelto il nome e-mail e la password, fai clic su “Crea account”. Ripetere questo passaggio per ciascun dipendente che necessita di un indirizzo e-mail aziendale gratuito. Quando sei pronto per accedere alla tua casella di posta webmail, vai alla pagina di accesso di Bluehost e fai clic su “Accesso webmail” invece di “Accesso hosting”. In alternativa, puoi accedere a Mail Manager e selezionare “Altro> Accedi a Webmail” accanto all’indirizzo che desideri visualizzare.

Webmail di accesso alla dashboard di Bluehost

Come accedere alla webmail dalla dashboard di Bluehost

Passaggio 3: collega l’e-mail a Gmail o Outlook

Se non desideri accedere a un altro account di posta per controllare la tua e-mail, puoi collegare il tuo nuovo indirizzo commerciale con la posta in arrivo corrente, inclusi Gmail, Outlook, Apple Mail, iOS e Android Mail. Sebbene ogni client sia diverso, in genere è necessario inserire il nome utente e la password, verificare l’account e inserire le informazioni del server di posta per poter utilizzare l’e-mail aziendale gratuita.

Come usare l’email Bluehost con Gmail

Accedi o crea il tuo account Gmail . Quando raggiungi la posta in arrivo, fai clic sull’ingranaggio nell’angolo in alto a destra (sotto l’immagine dell’utente), quindi seleziona “Impostazioni”. Seleziona la scheda “Account” in alto, quindi scorri verso il basso fino a “Aggiungi un account di posta”.

Come configurare l'email Bluehost con Gmail

Come configurare l’email Bluehost con Gmail

Si aprirà una finestra pop-up in cui inserirai la nuova e-mail aziendale di Bluehost . Per connetterlo a Gmail, dovrai inserire il tuo nome utente Bluehost (il tuo indirizzo email Bluehost completo) e la password, confermare che il tuo server POP sia corretto (questo è ciò che viene utilizzato per raccogliere nuove email e dovrebbe essere mail.tuodominio.com) e fai clic su “Aggiungi account” per salvare.

Collega l'email Bluehost a Gmail

Collega l’email Bluehost a Gmail

Oltre a ricevere posta, puoi selezionare di inviare posta da Gmail utilizzando il tuo nuovo indirizzo email Bluehost. Nella schermata seguente, Gmail ti chiederà se desideri configurarlo. In tal caso, seleziona “Sì, desidero poter …”, quindi fai clic su “Avanti”.

Nella schermata successiva, inserisci nuovamente il tuo indirizzo email e la tua password (come in precedenza, assicurati di inserire il tuo indirizzo email completo). Ciò richiederà a Gmail di inviare un codice di verifica al tuo indirizzo Bluehost. Nella schermata successiva, Gmail ti chiederà di inserire quel codice.

Verifica email Gmail

Verifica email Gmail

Torna al tuo account Bluehost. Seleziona “Gestione posta” e fai clic su “Visualizza posta in arrivo”. Dovresti vedere un’email da Google con il tuo codice di verifica. Copia e incolla questo codice e inseriscilo nel campo di verifica in Gmail.

Come recuperare e inserire il codice di verifica di Gmail

Come recuperare e inserire il codice di verifica di Gmail

Dopo aver combinato i tuoi account, sarai in grado di scegliere tra i tuoi indirizzi email professionali o personali all’interno di Gmail. Attendi da 5 a 10 minuti affinché le modifiche abbiano effetto, quindi componi una nuova e-mail in Gmail. Noterai che ora puoi selezionare diversi indirizzi “Da”; qualunque sia la tua scelta apparirà sulla posta in uscita come indirizzo “Rispondi a” e “Da”. Ottieni maggiori dettagli su come configurare il tuo account con la nostra guida di Gmail per le aziende .

Passa da e-mail personalizzata Gmail a Bluehost

Passa da e-mail personalizzata Gmail a Bluehost

Come utilizzare Bluehost Email con Outlook

Se desideri connettere la tua nuova e-mail aziendale Bluehost con un account Outlook, il processo è molto simile a Gmail. Varia leggermente, tuttavia, a seconda dell’edizione di Outlook in uso. Per istruzioni su come connettere la tua e-mail con un account Outlook, fai clic su una delle seguenti guide da Bluehost di seguito:

Come utilizzare Bluehost Email con iOS, Android o altri client

La posta elettronica aziendale gratuita di Bluehost può essere utilizzata con diversi client di posta elettronica, non solo Gmail e Outlook. Di seguito sono riportate le istruzioni su come collegare l’account e-mail aziendale Bluehost ad altre piattaforme e-mail comunemente utilizzate:

Passaggio 4: impostare l’inoltro e-mail (facoltativo)

L’inoltro e-mail invia automaticamente una copia di tutta la posta da un indirizzo a un altro. Questo passaggio è facoltativo, ma è utile se utilizzerai un indirizzo email generico (come contact@yourbusiness.com, ad esempio) e desideri che i messaggi vengano inoltrati alle caselle di posta dei tuoi dipendenti. Puoi configurarlo facilmente facendo clic sulla scheda “Forwarder” nel menu Bluehost Mail Manager.

Fai clic su “Aggiungi un nuovo spedizioniere” e seleziona l’indirizzo e-mail aziendale che desideri inoltrare dal menu a discesa “Indirizzo da inoltrare”. Quindi, di seguito, inserisci l’indirizzo a cui inoltrare l’e-mail. Se si desidera che le e-mail vengano inoltrate a più indirizzi, è sufficiente fare clic su “Invia” e creare un altro spedizioniere.

Aggiungi l'inoltro di posta elettronica in Gmail

Aggiungi l’inoltro di posta elettronica in Gmail

Crea un account e-mail aziendale gratuito con Zoho

Se disponi già di un dominio aziendale e di un hosting, puoi utilizzare Zoho per impostare un indirizzo email aziendale completamente gratuito. Infatti, offrono fino a 25 account di posta elettronica aziendali gratuiti, ciascuno con 5 GB di dati. Per configurare un account e-mail aziendale con Zoho, visitare Zoho.com e registrarsi per un account e-mail, verificare il dominio, aggiornare le informazioni del server di posta e creare l’indirizzo e-mail aziendale.

Ecco come creare un account di posta elettronica aziendale utilizzando Zoho in quattro passaggi:

Passaggio 1: Iscriviti per un account di posta Zoho

Passa a Zoho e fai clic su “Iscriviti ora”. Nella pagina successiva, seleziona il Piano gratuito, che è elencato sotto le opzioni a pagamento. Quindi, inserisci il tuo dominio corrente nel widget. Una volta inserito, fai clic su “Aggiungi”.

Iscriviti a Zoho Mail

Iscriviti a Zoho Mail

Passaggio 2: verifica il tuo dominio

Successivamente, dovrai verificare di essere il proprietario del tuo dominio. I passaggi esatti variano a seconda del provider utilizzato per l’acquisto del dominio. Useremo GoDaddy come esempio, in quanto è uno dei registri dei nomi di dominio più comunemente usati. Se desideri istruzioni per un altro fornitore, seleziona il tuo fornitore dall’elenco disponibile su Zoho e forniranno indicazioni.

Il primo passo è prendere nota dei valori CNAME e Destination, che appariranno nella schermata seguente.

Imposta email CNAME e Destinazione

Imposta email CNAME e Destinazione

Dopo averli annotati, vai su GoDaddy e fai clic su “Gestisci” accanto a “Domini”.

Gestisci domini in GoDaddy

Gestisci domini in GoDaddy

Fai clic sul tuo dominio per visualizzare il sottomenu del dominio. Seleziona la scheda “File di zona DNS” in alto, quindi trova “Aggiungi record” un po ‘più in basso.

Come aggiungere un record al dominio GoDaddy

Come aggiungere un record al dominio GoDaddy

Per il Tipo di record, seleziona “CNAME (Alias)”. Quindi, nella finestra che si apre, inserisci CNAME e i valori di destinazione che hai notato da Zoho. Il record CNAME deve essere inserito in “Host” e il valore di destinazione deve essere inserito in “Punti a”.

Aggiungi un record di zona al dominio GoDaddy

Aggiungi un record di zona al dominio GoDaddy

Ricorda di fare clic su “Salva” al termine. Ora, torna a Zoho e fai clic su “Verifica tramite CNAME” nella parte inferiore dello schermo.

Come verificare un CNAME in GoDaddy

Come verificare un CNAME in GoDaddy

Una volta verificato il CNAME, dovrai aggiornare i tuoi record di posta.

Passaggio 3: modifica il record di posta con il tuo provider di dominio

Ora che il tuo dominio è verificato, devi aggiornare i tuoi record di posta con GoDaddy (o il tuo partner di hosting del dominio scelto). Torna al tuo host di dominio e fai clic sulla scheda “File di zona DNS”.

Scorri verso il basso fino alla sezione Record MX ed elimina tutti i record MX elencati.

Accedi ai record MX

Accedi ai record MX

Successivamente, aggiungi due nuovi record. Scorri verso l’alto e fai clic su “Aggiungi record”. Per il tipo di record, seleziona “MX (Scambiatore di posta)”. Aggiungi le seguenti informazioni: “@” per “Host”, “mx.zohomail.com” per “Punti a”, “10” per “Priorità” e “1 ora” per “TTL”. Fai clic su “Fine”.

Aggiungi record di zona

Aggiungi record di zona

Queste modifiche completeranno il processo di configurazione del record di posta. In genere sono necessarie circa 30 minuti per rendere effettive queste modifiche, a quel punto è possibile tornare a Zoho e creare il nuovo indirizzo e-mail aziendale.

Passaggio 4: creare gli indirizzi e-mail aziendali

Ora che il tuo dominio è stato verificato, ti verrà data la possibilità di aggiungere un indirizzo e-mail in Zoho Mail Manager. Inizia facendo clic su “Crea account” in Zoho Mail. Inserisci il nome utente che desideri utilizzare come prima metà dell’indirizzo email aziendale e fai clic sul pulsante “Crea account” di seguito.

Se desideri creare account per i tuoi dipendenti, vai su “Aggiungi utenti” e crea nuovi indirizzi email. Gli indirizzi possono essere modificati in un secondo momento se è necessario aggiornare la formattazione o rimuovere un utente.

Opzione bonus: prova gratuita di 14 giorni da Gmail

Sebbene Google tecnicamente non offra email commerciali gratuite, è un’opzione popolare che include una prova gratuita di 14 giorni. Dopo la prova gratuita, la tariffa mensile sarà di $ 10 per utente, al mese per un contratto di mese in mese o $ 6 al mese su un piano annuale. Per ottenere un account e-mail aziendale con Gmail, inizia creando un account Gmail, aggiungendo il tuo dominio, creando la tua nuova e-mail aziendale e confermando la tua scelta di avviare una prova gratuita di 14 giorni.

Inizia con la tua prova gratuita di 14 giorni con Gmail in quattro passaggi:

Passaggio 1: crea un account Gmail

Vai a G Suite e fai clic sul pulsante blu “Inizia” per iniziare il processo di creazione del tuo indirizzo email aziendale. Segui le nuove fasi di registrazione dell’account, come l’inserimento della ragione sociale, la dimensione dell’azienda e le informazioni di contatto personali.

Processo di registrazione di Gmail

Processo di registrazione di Gmail

Passaggio 2: inserisci il tuo dominio aziendale

Se hai già registrato il nome di dominio della tua attività, seleziona il pulsante “Sì, ne ho uno che posso usare”. Questo ti chiederà di inserire il tuo dominio aziendale. Se non disponi di un dominio esistente, puoi acquistarne uno facendo clic sul pulsante “No, ne ho bisogno uno”. In alternativa, scopri come ottenere un dominio e-mail gratuito .

Collega il tuo nome di dominio al tuo indirizzo email Gmail

Collega il tuo nome di dominio al tuo indirizzo email Gmail

Passaggio 3: creare l’indirizzo e-mail aziendale

Nella schermata successiva, inserisci il nome utente per l’indirizzo e-mail aziendale. Ricorda di scegliere un formato e-mail che puoi utilizzare per tutti gli indirizzi e-mail aziendali in futuro.

Collega il tuo nome di dominio al tuo indirizzo email Gmail

Collega il tuo nome di dominio al tuo indirizzo email Gmail

Passaggio 4: conferma la prova gratuita e il pagamento

Conferma la versione di prova gratuita di 14 giorni e passa alla schermata successiva. Conferma i dettagli della tua attività e inserisci i tuoi dati di pagamento. Ti verrà addebitato automaticamente su base mensile dopo la scadenza del periodo di prova gratuito. Tuttavia, è possibile annullare in qualsiasi momento prima di quel punto se si sceglie di utilizzare un altro provider di posta elettronica aziendale.

Completa Gmail per la registrazione aziendale

Completa Gmail per la registrazione aziendale

Per iniziare a utilizzare il tuo nuovo account Gmail, vai su Gmail e accedi. Se desideri impostare l’inoltro e-mail, segui i passaggi indicati da Google .

I 5 migliori provider di hosting email aziendali alternativi

Esistono numerosi buoni provider di hosting di posta elettronica che offrono piani di qualità a prezzi bassi. Per aiutare a restringere le opzioni, abbiamo trovato i migliori fornitori di e-mail aziendali a basso costo con ampio spazio di archiviazione e recensioni brillanti. Questi includono G Suite, Office 365, Squarespace, DreamHost e GoDaddy, che offrono hosting di posta elettronica a basso costo o e-mail aziendale gratuita come parte dei loro piani.

Ecco cinque alternative principali per host di posta elettronica aziendali convenienti:

  • G Suite : G Suite è il set di strumenti di produttività di Google, che include di tutto, dagli elaboratori di testi all’e-mail aziendale professionale. I piani partono da $ 6 per utente, al mese e offrono alle aziende una piattaforma solida e facile da usare.
  • Office 365 : simile a G Suite, Office 365 di Microsoft è una piattaforma di produttività che include l’hosting di posta elettronica aziendale in cima a un elenco di altre funzionalità e programmi. I piani partono da $ 8,25 per utente, al mese con un contratto annuale.
  • Squarespace : il principale costruttore di siti, Squarespace, include un nome di dominio gratuito e un anno di posta elettronica aziendale gratuita con G Suite con i suoi piani di siti Web all-in-one che partono da $ 12 al mese.
  • DreamHost : DreamHost è una società di web hosting che offre servizi di hosting di posta elettronica aziendale a basso costo con piani a partire da soli $ 1,99 al mese senza contratto. A questo prezzo, gli utenti ricevono webmail senza pubblicità con fino a 25 GB di spazio di archiviazione per cassetta postale. Offre inoltre account di posta elettronica illimitati gratuiti come parte dei suoi piani di web hosting che partono da $ 6,95 al mese.
  • Hosting di e-mail GoDaddy : GoDaddy è uno dei più grandi registrar di nomi di dominio al mondo e offre anche hosting di e-mail a soli $ 1,99 al mese per 5 GB di spazio di archiviazione o $ 3,99 al mese per 50 GB di spazio di archiviazione. Il vantaggio dell’utilizzo di GoDaddy per la posta elettronica è che semplifica la connessione di un dominio personalizzato acquistato tramite essi.

I provider di hosting e-mail variano molto più che per prezzo e spazio di archiviazione. Molti offrono inclusioni aggiuntive come protezione antispam, inoltro e alias email. Scopri di più sui migliori provider di hosting di posta elettronica a basso costo e scopri quale è giusto per la tua azienda.

Cosa cercare in un provider di hosting e-mail aziendale

C’è molto da considerare prima di scegliere un provider di posta elettronica aziendale. Prendi in considerazione elementi come la capacità di connettere il tuo dominio, il prezzo per indirizzo, l’affidabilità e la quantità di spazio di archiviazione incluso, nonché strumenti e funzionalità aggiuntivi come strumenti di produttività e hosting web per il tuo sito web.

Ecco cosa cercare quando si sceglie un provider di posta elettronica aziendale:

  • Dominio personalizzato: un indirizzo email aziendale gratuito utilizza il nome di dominio della tua azienda, quindi assicurati che il tuo provider di posta elettronica ti permetta di scegliere o connettere il tuo.
  • Numero di indirizzi e-mail inclusi: alcuni piani includono solo cinque account e-mail, come Bluehost, mentre altri, come Zoho, includono 25 indirizzi. Assicurati di sceglierne uno che si adatti alle esigenze attuali della tua attività e che ti consenta di crescere.
  • Capacità di archiviazione: se invii un volume elevato di e-mail con allegati, ti consigliamo di scegliere un provider di posta elettronica con limiti di archiviazione sufficienti, in genere più di 10 GB.
  • Affidabilità: non devi preoccuparti dell’arresto anomalo della posta elettronica, quindi cerca provider di posta elettronica con tempi di attività pari o superiori al 99%.
  • Strumenti di business: quando scegli un provider di posta elettronica, è comune trovare ulteriori strumenti di business integrati come un calendario, funzionalità di videoconferenza e strumenti di elaborazione testi. Considerali attentamente quando scegli un host di posta elettronica.

Consigliamo Bluehost e Zoho per l’email aziendale gratuita. I piani di web hosting Bluehost partono da $ 2,95 al mese, che include cinque indirizzi e-mail aziendali gratuiti. Per $ 5,95 al mese, offrono un piano di hosting con indirizzi e-mail aziendali gratuiti illimitati. Mentre puoi avere un indirizzo email gratuito su Zoho se hai il tuo dominio, i piani Zoho a pagamento con dominio incluso costano solo $ 1 per utente, al mese e includono solidi strumenti di email marketing.

Domande frequenti (FAQ)

Quali sono i formati di indirizzi e-mail aziendali più comuni?

In genere, gli indirizzi e-mail aziendali utilizzano il nome, il cognome o una combinazione di nome e cognome dei dipendenti. Ad esempio, john@yourbusiness.com utilizza solo un nome, mentre jsmith@yourbusiness.com utilizza un nome iniziale e un cognome. Le aziende usano spesso anche una casella di posta in arrivo generale, come info@yourbusiness.com.

Come posso trovare un nome di dominio disponibile?

La scelta del dominio giusto può essere difficile in quanto molti sono già presi. Usa il nostro widget di dominio Bluehost sopra per cercare i domini disponibili; ti consigliamo di sceglierne uno che utilizza un .com e corrisponde al nome della tua attività. Quando questo non è disponibile, prova ad aggiungere parole chiave, prefissi o suffissi al nome della tua attività per trovare un nome di dominio adatto disponibile. Ulteriori informazioni su come ottenere un dominio e-mail gratuito .

Quali sono i migliori provider di posta elettronica aziendale?

Il fornitore di posta elettronica giusto per te dipende dalle tue esigenze e preferenze, anche se i migliori sono affidabili, facili da usare, includono una quantità ragionevole di spazio di archiviazione, sono convenienti e sono ricchi di funzionalità. Consigliamo Bluehost e Zoho in quanto sono i più completi. Scopri di più su questi provider e di più nel nostro articolo sui sei migliori provider di posta elettronica aziendale .

Cosa è meglio: G Suite o Microsoft 365?

G Suite e Microsoft 365 sono entrambe le principali suite di produttività che includono di tutto, dai word processor e cloud storage all’hosting e-mail aziendale. Sono molto simili in termini di prezzi e strumenti. Tuttavia, ciò che è meglio per te dipenderà dalle funzionalità che apprezzi di più e, per molti, se preferisci i prodotti Google o i prodotti Microsoft. Per ulteriori informazioni, ottieni la suddivisione completa di G Suite vs Microsoft 365 .

Bottom Line: Indirizzo e-mail aziendale gratuito

Un indirizzo e-mail aziendale gratuito ti consente di presentare la tua attività in modo professionale collegando il nome del tuo dominio aziendale alla tua e-mail. Aiuta i potenziali clienti e i clienti a sentirsi più sicuri nella tua attività perché crea consapevolezza del marchio e consolida un’immagine professionale. Dati questi vantaggi, tutte le aziende dovrebbero creare il proprio indirizzo e-mail aziendale, preferibilmente uno gratuito per risparmiare denaro.

La creazione di un indirizzo email professionale è un buon inizio per la tua attività. Tuttavia, è altrettanto importante avere un sito Web attraente ospitato da un fornitore di hosting web affidabile come Bluehost . Per soli $ 2,95 al mese, puoi ottenere un sito Web WordPress, un nome di dominio gratuito, cinque indirizzi e-mail aziendali gratuiti e altro. Clicca qui per iniziare .

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close