Come ho guadagnato $100 su YouTube da principiante

Lasciami essere onesto. All’inizio ero molto scettico sull’idea di fare soldi su Youtube. La mia cronologia delle ricerche di Google mostra numerosi risultati su come fare soldi su Youtube.

Non avevo mai creato un video su YouTube prima. Non sapevo cosa fare, o quale attrezzatura usare. Ma sapevo che volevo fare soldi su YouTube.

Posso davvero guadagnare con Youtube? Come principiante posso creare contenuti di alta qualità su Youtube? E se avessi fallito?

Bene, quelle domande continuano a sconvolgere la mia mente. Ma non dopo aver ricevuto i miei primi $ 100 con Youtube.

Guadagno di Google Adsense

Nota: non ho intenzione di rivelare questo canale YouTube e a questo punto rimarrà anonimo. Ho le mie ragioni personali per non rivelarlo.

Attenzione: per motivi di trasparenza, questo post potrebbe contenere link di affiliazione. Se viene effettuata una vendita, riceverò una piccola commissione (senza costi aggiuntivi per te), che aiuta a mantenere le luci accese e aiuta a nutrire i miei gatti. Si prega di leggere la nostra politica di divulgazione per ulteriori informazioni.

YouTube è una delle piattaforme di streaming video più popolari al mondo. È un ottimo posto sia per i principianti che per gli esperti per fare soldi.

Sono uno di quei principianti che hanno iniziato a fare soldi su YouTube e sto ancora imparando come funziona. Ma ho imparato alcune cose che vorrei condividere con voi.

Tieni presente che ciò richiederà tempo e fatica, ma alla fine ne varrà la pena perché le persone inizieranno a seguire il tuo canale e ad iscriversi ad esso, il che significa che è più probabile che guardino i tuoi video quando vengono caricati.

Prima di immergerci, diamo un’occhiata a come puoi monetizzare il tuo canale Youtube.

https://fantastic-innovator-5618.ck.page/9fd26069b3

5 modi per guadagnare con YouTube.

Ci sono molti modi per fare soldi con Youtube. Con l’ascesa della cultura dell’influencer e dei social media, Youtube è diventato un’ottima piattaforma per fare soldi. Ecco i cinque diversi metodi che puoi utilizzare per monetizzare il tuo canale Youtube.

1. Monetizzazione tramite annunci

Puoi guadagnare inserendo annunci sui tuoi video, che ti faranno guadagnare una quota delle entrate generate da tali annunci. È uno dei modi più comuni in cui le persone monetizzano i propri canali Youtube. E questo metodo mi fa guadagnare i miei primi $ 100.

2. Vendita di merce

Puoi vendere merce come magliette, tazze o cappelli con il tuo logo sopra per generare entrate dal tuo canale. Ad esempio, puoi creare il tuo negozio di merchandising con Redbubble. Questo è anche un modo molto popolare per le persone che vogliono monetizzare i propri canali Youtube.

3. Sponsorizzazioni

Se un’azienda è interessata a sponsorizzare i tuoi video, spesso ti contatterà per prima. Se hai un ampio seguito costruito su YouTube e l’azienda ritiene che il loro prodotto sarebbe adatto al tuo pubblico, potrebbero contattarti.

4. Marketing di affiliazione

Se il tuo canale ha buoni contenuti, puoi unirti a qualsiasi rete di affiliazione come Clickbank, Amazon Associates, ShareASale, CJ e molti altri. Ti forniscono diversi programmi di marketing di affiliazione per promuovere i loro prodotti sul tuo canale. Quindi, ad esempio, quando un abbonato fa clic sul tuo link di affiliazione speciale, riceverai la commissione. Così semplice.

5. Abbonamento al canale

Questa funzione è abilitata una volta raggiunti 1000 iscritti. Fondamentalmente, ti consente di addebitare una tariffa mensile affinché i tuoi abbonati possano visualizzare i tuoi contenuti esclusivi.

Ora che hai idee approssimative su come monetizzare il tuo canale YouTube, approfondiamo il modo in cui puoi iniziare.

Ecco alcuni post correlati che potresti trovare interessanti:

  • Sondaggi retribuiti: 10 sondaggi online legittimi per siti di denaro
  • 8 modi per fare soldi online con i video
  • 10 consigli di marketing di affiliazione per principianti

Come iniziare su YouTube

Passaggio 1: scegli la tua nicchia

La scelta della nicchia giusta è un passaggio molto importante nel processo di creazione di un canale YouTube di successo. È importante non solo scegliere una nicchia che conosci bene e per la quale sei interessato, ma anche una che ha un grande potenziale di crescita.

Il modo più semplice per scegliere una nicchia è assicurarsi di capire il tuo pubblico. Quali sono i loro interessi? Stanno principalmente guardando streaming di videogiochi? O sono più interessati a tutorial, recensioni e video di unboxing dei prodotti? Fai un elenco delle nicchie che ritieni vadano bene per questo canale e inizia a restringere il tuo elenco.

Passaggio 2: crea un canale YouTube

Puoi trovare il pulsante “Crea canale” nella parte superiore della pagina. Una volta cliccato, ti verrà chiesto di inserire il tuo indirizzo email e creare una password per il tuo account.

Una volta terminato, fai clic su “Passaggio successivo” e fai nuovamente clic su “Crea canale”. Verrai indirizzato alla pagina in cui puoi modificare alcune impostazioni per il tuo canale YouTube. Puoi cambiare il nome del tuo canale e aggiungere un’icona o un’immagine di sfondo anche in questa sezione.

Dal momento che questi sono passaggi piuttosto semplici, lo terrò così breve. Se hai bisogno di ulteriori istruzioni, puoi fare riferimento qui .

Passaggio 3: inizia a creare video

Di seguito è dove spiegherò il mio processo di creazione del video. Inizierò raccogliendo dati e facendo un elenco di punti che voglio coprire nel mio video.

Passaggio 3a: scripting del video

Non posso negare che il processo di scripting di un video di YouTube può essere impegnativo e richiedere molto tempo. Tuttavia, con uno strumento di assistente alla scrittura AI come Rytr , puoi avere uno script per il tuo video di YouTube pronto in pochi minuti. Questa è la chiave per completare il processo di scripting dei miei video di YouTube entro 1 ora.

Per tua informazione, Rytr non ha casi d’uso speciali per creare uno script video, ma possiamo comunque usarlo selezionando “Idea e struttura del blog” come da screenshot qui sotto.

Esempio di sceneggiatura

Ecco i passaggi:

  1. Seleziona la tua lingua. In questo caso ho scelto l’inglese.
  2. Scegli il tuo tono. Consiglierei di scegliere Casual.
  3. Quindi puoi selezionare “Idea e struttura del blog”.
  4. Inserisci la tua parola chiave principale (il tuo argomento video)
  5. Seleziona il numero di varianti di uscita (puoi sceglierne fino a 3)
  6. Infine, seleziona il livello di creatività.

Inizia a Ryting ora

Passaggio 3b: trovare video d’archivio

Molti creatori di contenuti si stanno rivolgendo a video stock per i loro canali. Questi video sono creati da un team di registi, designer e animatori, fornendo un modo semplice per trovare filmati d’archivio di qualità da un’unica posizione.

Questi video sono personalizzabili in termini di durata e stile e possono essere utilizzati per una varietà di scopi. Solo un promemoria amichevole, anche se è gratuito per uso commerciale, sarebbe saggio ricontrollare la descrizione del video che desideri scaricare. Solo per precauzioni.

Alcuni dei migliori siti Web di video stock gratuiti:

  • Mixkit
  • Vita di video
  • Pexel
  • Pixabay
  • Artgrid
  • video

Passaggio 3c: avvia il processo di modifica

Il montaggio video è una parte essenziale del processo di realizzazione del film. Che tu stia realizzando un cortometraggio, un documentario o una pubblicità, l’editor video prenderà tutte le decisioni che determinano il prodotto finale.

Esistono diversi tipi di editor. Tuttavia, gli editori si specializzeranno generalmente in un campo specifico come il sound design o la correzione del colore.

Sembra troppo professionale, vero? Dato che questo post parla di fare soldi su YouTube come principiante, rendiamolo semplice.

Per il processo di editing, preferisco lo strumento InVideo. Come mai? Perché offre una varietà di modelli per semplificare il processo di modifica.

A differenza di molti altri strumenti, puoi utilizzare il loro modello predefinito per iniziare subito il tuo progetto, senza dover eseguire tutti i passaggi per impostare un nuovo progetto.

Un’altra cosa che mi piace di InVideo è la funzione di voice over. La voce è naturale e suona reale. Provalo!

Prova subito InVideo

Passaggio 3: crea una miniatura di YouTube e carica il tuo video

Le miniature dei video sono una parte importante di qualsiasi campagna di marketing video. Aiutano gli spettatori a comprendere rapidamente il contenuto di un video e a convincerli a fare clic sul tuo video.

Per produrre una miniatura accattivante, prova a seguire questi suggerimenti:

  • Mantieni la tua immagine al centro dello schermo.
  • Usa uno sfondo contrastante contro la tua immagine.
  • Usa molto colore e movimento.
  • Evidenzia parti importanti dell’immagine con testo o altri segnali visivi facili da individuare su schermi più piccoli.

Personalmente uso Canva per modificare le mie miniature. Con i loro modelli predefiniti, puoi facilmente personalizzare il modello con le impostazioni del tuo marchio.

Crea una miniatura di YouTube ora

Se hai un budget extra, puoi assumere un grafico da Fiverr a un prezzo conveniente.

I grafici di Fiverr non sono solo convenienti, ma forniscono anche un lavoro di qualità. Puoi assumerli per un minimo di $ 5.

Passaggio 3e: ottimizzazione del video

I video sono un modo efficace per recapitare il tuo messaggio, ma solo se sono facili da trovare. L’ottimizzazione del tuo video includendo un titolo pertinente, tag e descrizioni accurati e metadati appropriati è un passaggio importante per promuoverlo.

Uno strumento che può aiutarti con l’ottimizzazione è TubeBuddy. TubeBuddy è il miglior strumento di ottimizzazione video di YouTube. Se sei uno YouTuber, è essenziale avere TubeBuddy nel tuo arsenale di strumenti. È un servizio all-in-one, che ti collega a tutto ciò di cui hai bisogno per gestire il tuo canale.

Ottieni subito TubeBuddy gratis

Passaggio 4: essere idoneo per il Programma partner di YouTube.

Per iniziare a guadagnare con gli annunci su Youtube, devi aderire al Programma partner di YouTube. Ciò ti consentirà di monetizzare i tuoi video e ricavarne dei guadagni.

Come è scritto questo post, ecco i requisiti:

  • Devi rispettare tutte le norme sulla monetizzazione del canale YouTube
  • Risiedi in un paese in cui è disponibile il Programma partner di YouTube
  • Non sono attivi avvertimenti relativi alle Norme della community
  • Il tuo canale deve avere almeno 4000 ore di visualizzazione negli ultimi 12 mesi
  • Avere più di 1000 iscritti
  • Account AdSense collegato. Fare riferimento al passaggio successivo.

Passaggio 5: imposta l’account Google AdSense per essere pagato su YouTube

Per iniziare, crea un account AdSense e collegalo al tuo canale YouTube seguendo questi passaggi:

  • Accedi al tuo canale YouTube, clicca sull’immagine del tuo profilo e seleziona “YouTube Studio”.
  • Nel menu a sinistra, seleziona la scheda Monetizzazione
  • Fai clic sul pulsante Start sulla scheda Iscriviti a Google AdSense.
  • Per maggiori dettagli passo dopo passo, puoi fare riferimento a questa guida di Google .

Passaggio 6: non smettere di creare contenuti

Per avere successo su YouTube, devi creare contenuti in modo coerente. Devi anche continuare a pubblicare quel contenuto, anche se non va bene perché potrebbe migliorare con il tempo e la pratica.

Un’ultima cosa da tenere a mente è non violare le linee guida di YouTube. Non utilizzare musica o immagini protette da copyright che non sono le tue.

Assicurati che il tuo video sia pertinente e interessante e non includa elementi che potrebbero essere offensivi o inappropriati per gli spettatori più giovani.

Quanti soldi puoi guadagnare da YouTube come individuo?

Molte persone che hanno un talento per realizzare video e caricarli su YouTube, vorrebbero sapere quanti soldi possono guadagnare da questi video.

La risposta a questa domanda dipende da molti fattori come il numero di visualizzazioni che ottieni, la frequenza con cui carichi nuovi video, il tipo di contenuto che carichi, il paese in cui si trova il tuo pubblico, la qualità dell’annuncio e l’importo che gli inserzionisti pagano per ciascuno Visualizza.

Alcuni YouTuber sono in grado di guadagnarsi da vivere con i loro video, con alcuni che guadagnano più di $ 100.000 all’anno.

In generale, è sicuro dire che dovresti aspettarti di guadagnare circa $ 3 – $ 5 per 1000 visualizzazioni dei tuoi video.

Come ottenere i tuoi primi 1000 iscritti su YouTube

I primi 1000 iscritti sono i più difficili da ottenere. Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a ottenere i tuoi primi 1000 iscritti su YouTube.

  1. Crea un video con una chiara introduzione e poi chiedi al pubblico cosa vuole sapere dopo.
  2. Assicurati di avere un’immagine in miniatura interessante del tuo video. La miniatura verrà mostrata quando le persone cercano video su YouTube, quindi assicurati che sia accattivante e pertinente al contenuto del tuo video.
  3. Carica sempre nuovi contenuti regolarmente, questo farà tornare le persone per vedere cosa hai caricato dopo e incoraggerà anche loro a iscriversi!
  4. Inserisci il link di iscrizione a YouTube nella descrizione del video. Puoi ottenere l’URL del tuo canale tramite la home page del canale. E non dimenticare di aggiungere ?sub_confirmation=1 alla fine del tuo URL. Ciò attiverà un popup per il tuo pubblico chiedendo loro di iscriversi al tuo canale.
  5. Commenta altri video, condividi i video di altre persone, metti mi piace ai commenti di altre persone e aggiungi valore in ogni modo possibile: può essere qualsiasi cosa, da una citazione divertente a un’osservazione interessante.
  6. Continua a fare brevi video il più possibile. I video di meno di 30 secondi tendono a guadagnare più iscritti perché è più probabile che le persone apprezzino la visione di brevi video. Inoltre, il pulsante Iscriviti è molto visibile nella parte inferiore dello schermo.

Dovresti acquistare abbonati YouTube?

Onestamente parlando, questa è totalmente una bandiera rossa per me. Ci sono alcuni aspetti negativi dell’acquisto di abbonati YouTube che dovresti conoscere prima di decidere se ne vale la pena o meno per te:

  1. Il conteggio degli iscritti non è una rappresentazione accurata di quante persone effettivamente guardano i tuoi contenuti.
  2. Ci vuole tempo e fatica per creare ottimi contenuti; l’acquisto di abbonati non aiuterà affatto in questo.
  3. L’acquisto di abbonati può comportare una prova sociale negativa.
  4. A YouTube non piace questo. Per farla breve, violerai la loro politica.
  5. C’è un’alta probabilità che tu possa chiudere il tuo canale.

Conclusione: avvia oggi stesso il tuo canale YouTube

YouTube è un sito Web di condivisione video che offre un modo semplice per condividere i tuoi pensieri con il mondo.

È diventato uno dei siti Web più popolari su Internet grazie alla sua interfaccia intuitiva, alla facilità d’uso e alla capacità di fornire intrattenimento per tutte le età.

Oltre ad essere divertente, YouTube può anche essere un ottimo strumento per creare la tua attività. Con oltre 1 miliardo di utenti attivi ogni mese, non c’è momento migliore di adesso per avviare il tuo canale YouTube oggi stesso!

Mi piacerebbe sapere quale metodo di monetizzazione preferisci. Fammi sapere nel commento. Grazie per aver letto. Esci adesso, ciao!