Come guadagnare soldi su WordPress nel 2022 –¬†Monetizza il tuo sito

Rivelati i 7 metodi migliori per fare soldi su WordPress

WordPress è una piattaforma open source gratuita per tutti. È l’ideale per creare siti Web unici ed è apprezzato da milioni di persone, ma puoi fare di più che divertirti utilizzando WordPress. Puoi guadagnare anche da esso.

Ti sveleremo i modi migliori per guadagnare dal tuo sito Web WordPress. 

Non preoccuparti: non devi essere un programmatore, uno sviluppatore o anche un mago di WordPress per ottenere qualcosa in cambio. Ma devi giocare sui tuoi punti di forza. Cerca strategie che si basano sulle abilità che già possiedi o sulle abilità che sei disposto a coltivare.

Con il 34% di Internet che utilizza WordPress , la concorrenza è agguerrita e devi distinguerti dalla massa!

In questa guida illustreremo i modi migliori per monetizzare WordPress e spiegheremo come iniziare.

Tempo e denaro non aspettano nessuno, quindi tuffiamoci. 

 

Ulteriori informazioni

  • Stai leggendo questo prima di creare il tuo sito Web WordPress? Una volta terminato, torna indietro e leggi la nostra pratica guida su Come creare un sito Web WordPress .
  • Assicurati che il tuo sito WordPress sia il migliore possibile: dai un’occhiata ai nostri 15 suggerimenti per WordPress e guarda quanti puoi spuntare!
  • Fare soldi online spesso funziona meglio quando hai una nicchia forte, ma può essere difficile iniziare. Consulta la nostra guida su Come trovare la tua nicchia online per i consigli degli esperti!

E-commerce

Adatto a: tutti i principianti

Inizieremo con la strategia più ovvia: l’e -commerce . Utilizzando un plug-in, puoi trasformare il tuo sito Web WordPress nel tuo negozio online personale. Ciò significa che puoi iniziare a elencare prodotti, eseguire vendite e accettare pagamenti.

Il plugin che più consigliamo è WooCommerce . Questo è un plug-in di e-commerce potente (e gratuito) che si integra perfettamente con WordPress e ti offre il controllo creativo totale sul tuo negozio. Puoi vendere qualsiasi cosa, dai prodotti fisici e digitali agli appuntamenti e ai servizi.

come guadagnare con wordpress woocommerce
WooCommerce è la piattaforma di e-commerce più popolare e personalizzabile in circolazione.

Che tu lavori a maglia, vendi merchandising vintage punk o insegni yoga, WooCommerce ti consentirà di promuovere la tua attività e di entrare in contatto con i clienti. E, naturalmente, ti consentirà di ricevere pagamenti tramite il tuo negozio WordPress. 

È facile configurare il tuo negozio online con WordPress, ma non è un lavoro da un giorno all’altro. Prima di tutto, devi trovare l’hosting, installare WordPress e ottenere le basi del tuo sito. Quindi, devi installare un plug-in di e-commerce (come WooCommerce).

Dopo aver installato e attivato il plug-in di e-commerce, puoi iniziare a creare il tuo negozio online. Aggiungi prodotti, progetta la tua vetrina, imposta la spedizione, collega opzioni di pagamento sicure… hai capito.

WooCommerce è la piattaforma di e-commerce più popolare sul web, il che significa che ti uniresti ai ranghi di alcuni negozi di successo. Solo un esempio è Tiny Tags , una gioielleria che fornisce pezzi su ordinazione per le mamme.

WooCommerce ha funzionato bene per questo business, perché si basa su ordini flessibili e personalizzati.

piccoli tag di esempio woocommerce
Tiny Tags è nata come una piccola impresa, ma è cresciuta rapidamente online utilizzando WooCommerce.

Come puoi intuire, questa non è una strategia per “arricchirsi rapidamente” . Stai avviando un’attività in proprio e ciò richiede tempo, passione e di solito un po’ di investimento da parte tua per avviarla.

 

In poche parole:

  • Che cos’è? Utilizzo di un plug-in di e-commerce di WordPress per creare il tuo negozio online e vendere prodotti, servizi o appuntamenti.
  • Chi può farlo? Chiunque! Anche se dovrai essere felice di costruire e gestire un’attività di e-commerce, spedire ordini, commercializzare i tuoi prodotti, gestire il tuo inventario, ecc.
  • Come iniziare : ti consigliamo vivamente di installare il plug-in WooCommerce per creare il tuo negozio, quindi pensare a quali beni o servizi potresti offrire. È meglio trovare una nicchia e fare qualche ricerca di mercato prima di lanciare il tuo progetto.

 

 

Ulteriori informazioni

  • Hai una grande idea imprenditoriale? Leggi la nostra guida su Come creare un sito Web di e-commerce WordPress per iniziare.
  • WooCommerce non fa per te? Nessun problema: controlla invece il nostro elenco delle 5 migliori alternative a WooCommerce .
  • Il primo passo per creare qualsiasi sito Web WordPress di successo è trovare l’hosting: consulta la nostra tabella di confronto dell’hosting Web per i migliori fornitori del 2019.

 

2

Pubblicità

Adatto a: tutti i principianti

Il modo più semplice per guadagnare con qualsiasi tipo di sito Web WordPress è visualizzare annunci pubblicitari sul tuo sito Web. 

È semplicissimo: puoi continuare a utilizzare il tuo sito WordPress come preferisci, mentre le tue pubblicità rimangono lì e ti fanno guadagnare un bel po’ di soldi. Ci vuole pochissimo sforzo da parte tua!

Esempio di posizionamento dell'annuncio su wikihow
Ecco un esempio di posizionamento di annunci sul sito web WikiHow. Ogni volta che qualcuno fa clic su uno di questi annunci, il sito Web guadagnerà dei soldi.

Troverai che la maggior parte degli annunci funziona in base al pay-per-click (o PPC) , il che significa che vieni pagato ogni volta che qualcuno fa clic su uno dei tuoi annunci. L’unico problema è che non otterrai molto denaro per clic: di solito riceverai meno di $ 1 per ciascuno. 

Tuttavia, è meglio di niente e alcuni inserzionisti pagano più di altri. Quindi, come puoi iniziare con questo modesto schema per fare soldi?

Il modo più semplice è utilizzare Google AdSense , che inserisce annunci pertinenti sul tuo sito per te. Tutto quello che devi fare è copiare del codice sul tuo sito dove vuoi che appaiano gli annunci. Sì, è davvero così facile!

Google AdSense è un’ottima opzione per i neofiti di WordPress che stanno ancora sviluppando le proprie abilità, aumentando il proprio pubblico o semplicemente trovando i propri piedi.

come guadagnare con wordpress google adsense
Google AdSense è un modo semplice per inserire annunci pertinenti sul tuo sito Web WordPress, senza bisogno di sangue, sudore o competenze tecniche.
Suggerimento! Potresti essere tentato di inserire il maggior numero possibile di annunci sul tuo sito, al fine di massimizzare i tuoi guadagni. Non farlo. Un sito disordinato, disordinato e pieno di pubblicità è il più grande ostacolo per i visitatori: sii invece discreto, premuroso e minimo con i posizionamenti degli annunci.

Solo un avvertimento: le pubblicità non saranno un’enorme fonte di reddito, quindi sii realistico con le tue aspettative.

 

In poche parole:

  • Che cos’è? Visualizzazione di annunci sul tuo sito Web WordPress. Quando le persone fanno clic su quegli annunci, ottieni una piccola somma di denaro.
  • Chi può farlo? Chiunque! Devi solo iscriverti a Google AdSense e aggiungere del codice al tuo sito. In alternativa, puoi contattare direttamente gli inserzionisti se non ti dispiace del lavoro extra.
  • Come iniziare : Decidi quanti annunci vuoi sul tuo sito. Iscriviti a Google AdSense e copia del codice nel tuo sito Web per iniziare a visualizzare annunci pubblicitari.

 

3

Marketing di affiliazione

Adatto per: blogger

Uno dei motivi principali per cui le persone amano WordPress è perché è così perfetto per i blog. Se hai una passione per la scrittura, sarai felice di sapere che ci sono molti modi in cui puoi fare soldi attraverso il tuo blog.

Uno dei modi più popolari per monetizzare il tuo blog WordPress è con il marketing di affiliazione. 

Cos’è questo? Bene, è qui che le aziende ti pagano per fornire loro nuovi clienti . Diciamo che fai un blog di moda e bellezza e ti colleghi a un prodotto che usi molto. Con il marketing di affiliazione, verrai pagato ogni volta che uno dei tuoi lettori acquista uno di quei prodotti!

Puoi essere pagato ogni volta che qualcuno fa clic su uno dei tuoi link (questo è chiamato costo per clic o CPC) o ogni volta che qualcuno utilizza il tuo link per acquistare o iscriversi all’azienda che stai promuovendo (noto come costo per acquisizione o CPA).

Di solito, il costo per acquisizione fa più soldi , perché l’azienda sta ottenendo un risultato migliore! È anche un po’ più etico, perché guadagni solo se il tuo lettore è felice, il che è bello.

Ma come fa l’azienda a sapere quante persone si sono iscritte dal mio blog? È qui che entrano in gioco i link di affiliazione unici . Hai bisogno di link di affiliazione in modo che l’azienda possa tracciare quali clienti provengono dal tuo sito web.

I collegamenti di affiliazione sembrano un normale collegamento Web, ma con una selezione apparentemente casuale di numeri e lettere attaccati alla fine. Questo codice speciale consente all’azienda di vedere esattamente quanto business sta ottenendo tramite i tuoi link univoci, in modo che tu possa essere pagato in modo accurato.

Puoi creare un account direttamente con l’azienda che promuoverai e ti forniranno questi collegamenti. Contatta direttamente l’azienda o esplora il loro sito Web per vedere se hanno un programma di affiliazione. Ad esempio, sul sito Web di Amazon, troverai il loro nel menu “Fai soldi con noi”.

come guadagnare con wordpress amazon
programma di marketing di affiliazione Amazon
Amazon ha un programma di affiliazione in cui scegli quali prodotti vuoi promuovere e guadagni quando i tuoi lettori acquistano.

Questa opzione è la migliore per quelli di voi che hanno già creato un blog . Non provare a lanciare la tua campagna di marketing di affiliazione e creare un blog da zero allo stesso tempo. Hai bisogno di una nicchia e di un pubblico affinché il marketing di affiliazione abbia successo.

Se hai già un blog, ora è il momento di pensare a quali prodotti o aziende potresti promuovere. Qualunque cosa tu scelga, deve essere pertinente e vantaggiosa per i tuoi lettori . Se scrivi di animali, ad esempio, non iniziare a promuovere Calvin Klein solo perché ottieni un buon compenso.

I tuoi lettori non lo sopporteranno!

È anche importante essere onesti con i tuoi lettori . Fai sapere loro come stai facendo soldi e sii chiaro che non gli costerà alcun extra o influirà sull’onestà delle tue recensioni. Ad esempio, utilizziamo i link di affiliazione proprio qui su Website Builder Expert e puoi leggere tutto sulla nostra pagina Informativa .

La chiave del marketing di affiliazione è essere trasparenti, equi e mettere sempre al primo posto i tuoi lettori. 

 

In poche parole:

  • Che cos’è? Utilizzo di link di affiliazione unici nel tuo blog, dove i lettori possono andare e acquistare o iscriversi a un prodotto. Quella società ti paga ogni volta che qualcuno usa il tuo link per acquistare il proprio prodotto!
  • Chi può farlo? Chiunque! Non hai bisogno di alcuna competenza tecnica per portare a termine il marketing di affiliazione. È una buona idea costruire prima il tuo blog, far crescere il tuo pubblico e sviluppare la tua nicchia, prima di provare il marketing di affiliazione.
  • Come iniziare : pensa al contenuto che crei e a ciò che i tuoi lettori troverebbero utile e pertinente. Assicurati che tutti i prodotti che scegli siano di buona qualità, quindi contatta per avviare una partnership con una o più aziende!

 

 

Ulteriori informazioni

  • Il marketing di affiliazione funziona bene per i blogger. La nostra pratica guida su Come avviare un blog WordPress semplifica la creazione del tuo blog, in soli 10 semplici passaggi.

 

4

Contenuto esclusivo

Adatto a: utenti WordPress affermati

Conosci davvero le tue cose? La gente pagherà per ascoltare quello che hai da dire? Se è così, potresti essere seduto su una miniera d’oro!

Esistono diversi modi per creare contenuti esclusivi per i tuoi visitatori. Prima di farlo, tuttavia, vale la pena sottolineare che dovresti avere un sito consolidato e un’area di competenza, prima di provare una delle seguenti strategie.

Suggerimento! Alla gente piace sapere che stanno ottenendo un buon rapporto qualità-prezzo, quindi deve essere ovvio perché il contenuto che offri vale il prezzo che chiedi.

Contenuto premium

Che si tratti di foto professionali, articoli esclusivi, documenti di ricerca o persino musica e film, i contenuti premium sono qualcosa per cui i tuoi visitatori sono disposti a pagare in modo che possano accedervi. 

Affinché ciò abbia successo, è necessario che i tuoi visitatori siano sicuri del tuo prodotto o contenuto. Ti consigliamo di offrire alcune cose gratuitamente, in modo che le persone abbiano un’idea chiara di cosa aspettarsi dai tuoi contenuti premium. In questo modo, saranno felici di consegnare i loro sudati guadagni in cambio di qualsiasi cosa tu stia offrendo.

Suggerimento! Puoi utilizzare la prova sociale per incoraggiare le persone a registrarsi. La prova sociale è dove mostri alle persone quanti altri hanno già registrato, apprezzato, condiviso o beneficiato dei tuoi contenuti.

Abbonamenti e Abbonamenti

Un altro modo per guadagnare dal tuo sito WordPress è creare abbonamenti che sbloccano contenuti extra , pagine esclusive sul tuo sito Web o persino sconti speciali se gestisci un negozio online.

L’alternativa è convincere le persone a iscriversi al tuo sito. Gli abbonamenti sono leggermente diversi dagli abbonamenti: mentre un abbonamento consente ai tuoi visitatori di accedere al tuo sito e a tutte le sue risorse, gli abbonamenti sbloccano un livello aggiuntivo di contenuti esclusivi per di più.

Gli abbonamenti tendono a funzionare meglio per riviste online o siti che offrono qualche tipo di servizio. Ricorda, ci deve essere un incentivo per le persone a registrarsi e pagare soldi!

messaggio di abbonamento newyorkese
newyorkese iscriversi all'invito all'azione
fare soldi con l'abbonamento wordpress newyorkese
Il New Yorker è un classico esempio di sito web in abbonamento. Ottieni tre articoli gratuiti al mese, quindi devi abbonarti per continuare a leggere.
Suggerimento! Puoi combinare questa strategia con la produzione di contenuti premium, creando diversi “livelli” del tuo sito Web a seconda di quanto e con quale frequenza le persone vogliono pagare.

Donazioni

Se non vuoi essere invadente chiedendo alle persone di pagare per accedere al tuo sito, puoi invece chiedere donazioni. È così che sopravvivono siti web come Wikipedia: le persone possono godersi i tuoi contenuti gratuitamente, ma possono donare denaro per far funzionare il tuo sito.

Questo è un metodo meno affidabile per guadagnare dal tuo sito WordPress, quindi potrebbe valere la pena combinarlo con un’altra strategia , come la visualizzazione di annunci pubblicitari sul tuo sito.

 

In poche parole:

  • Che cos’è? Creare contenuti per i quali le persone sono disposte a pagare.
  • Chi può farlo? Chiunque, purché tu abbia le conoscenze o le competenze per rendere i tuoi contenuti degni di essere pagati. Molto probabilmente avrai anche bisogno di un sito consolidato, poiché le persone vorranno sapere che sei degno di fiducia.
  • Come iniziare : in primo luogo, individua la tua area di competenza. Quali conoscenze o abilità hai che potrebbero avvantaggiare gli altri? Mettiti a scrivere! Puoi anche dare un’occhiata al tuo sito e decidere se ci sono pagine che potresti trasformare in aree “esclusive” per i membri, quindi aggiungere del nuovo materiale specializzato. Per aggiungere abbonamenti, abbonamenti o accettare donazioni, dovrai installare i plug-in.

 

5

Corsi online

Adatto a: chiunque abbia conoscenze specialistiche

Se sei mai stato bloccato su come fare qualcosa, è probabile che ti sia rivolto a Google per chiedere aiuto. È veloce, è utile ed è gratuito. Ma cosa succede se hai più di una domanda scottante?

I corsi online sono un modo popolare per imparare cose nuove : infatti, il mercato globale dell’apprendimento online dovrebbe raggiungere oltre $ 240 miliardi entro il 2022. È sicuramente qualcosa da sfruttare al meglio!

monetizzare i corsi online lynda com esempio
Lynda.com è un sito popolare in cui le persone pagano una quota di abbonamento per accedere a una serie di corsi online.

Naturalmente, avrai bisogno di una buona conoscenza dell’argomento che stai insegnando, ma la gamma di argomenti che puoi coprire è infinita. Scrittura, marketing, tecnologia, cucina, musica, toelettatura degli animali domestici; La lista potrebbe continuare all’infinito.

La buona notizia è che non devi essere un esperto , devi solo sapere abbastanza per mettere insieme un corso di buona qualità da cui le persone trarranno vantaggio.

L’unico inconveniente è che non guadagnerai megabuck dall’oggi al domani . Avrai bisogno di un po’ di pazienza e di tempo mentre pianifichi e metti insieme il tuo corso e costruisci tutto sul tuo sito WordPress.

Se sei un principiante di WordPress, non preoccuparti! Esistono ottimi plugin, come LearnPress , che puoi utilizzare per creare un sito Web di corsi online senza bisogno di competenze di programmazione . Ciò significa che puoi condividere la tua saggezza, far crescere le tue competenze su WordPress e fare un po’ di soldi, il tutto senza bisogno di un masterclass tecnologico!

Dovrai anche promuovere il tuo corso, quindi vale la pena installare anche altri plugin per WordPress. Ad esempio, pensa all’aggiunta di testimonianze o all’invio di newsletter con suggerimenti gratuiti per attirare i clienti.

 

In poche parole:

  • Che cos’è? Creazione di un corso online sul tuo sito WordPress a cui le persone pagheranno per partecipare.
  • Chi può farlo? Chiunque: ci sono plug-in per aiutarti, quindi non hai bisogno di abilità tecnologiche pazze. Tuttavia, avrai bisogno di un argomento su cui ti senti sicuro di insegnare.
  • Come iniziare : prima di tutto, trova la tua nicchia! Quali abilità, formazione o conoscenze possiedi che puoi condividere con gli altri? Disegna uno schema e una struttura del corso, quindi installa un plug-in come LearnPress e inizia a creare.

 

6

Plugin di costruzione

Adatto a: sviluppatori e mago di WordPress

Sai come aggirare PHP? Sapete cosa intendiamo per sistemi di controllo del versionamento? Se queste cose non ti fanno disegnare uno spazio vuoto totale, puoi provare a creare il tuo plugin. 

Non è necessario essere un programmatore esperto, ma è necessaria almeno una conoscenza di base . Se hai bisogno di rispolverare queste abilità, ti consigliamo vivamente di seguire un corso online e fare un po’ di esperienza prima di tentare questa strategia!

Immagina: stai navigando nella directory dei plugin di WordPress , perché è un posto meraviglioso dove puoi trovare ogni sorta di funzioni da aggiungere al tuo sito web.

Ma oggi, semplicemente non riesci a trovare la cosa che stai cercando. In effetti, non lo trovi da nessuna parte. Forse centinaia di altre persone stanno cercando la stessa cosa e arrivano a mani vuote.

Allora cosa fai? Decidi di creare tu stesso il plugin. E poi vendilo, così gli altri possono godersi la tua creazione (e così puoi trarre profitto dal tuo duro lavoro!)

Suggerimento! Se non ti piace creare plugin, puoi applicare la stessa strategia per creare temi WordPress. Puoi persino sviluppare e vendere sia temi che plug-in, poiché spesso vengono commercializzati insieme.

È un po’ troppo complesso entrare nell’intero processo qui, ma il primo passo è creare la propria cartella dei plug -in nella cartella /wp-content/plugins. In questo modo, il tuo plugin apparirà nella sezione Plugin Dashboard. C’è molto di più che segue e la maggior parte riguarda la codifica.

Dopo aver creato e testato il tuo nuovo plug-in, puoi renderlo pubblico e venderlo ad altre persone.

Il modo migliore per farlo è utilizzare il tuo sito Web WordPress e un plug-in di e-commerce come WooCommerce. Crea un negozio online in cui puoi elencare i tuoi plug-in e venderli : puoi persino creare un portafoglio mentre continui a sviluppare nuovi plug-in e accresci le tue competenze.

Se non ti senti abbastanza in grado di creare il tuo negozio online, puoi pubblicare il tuo plug-in su un mercato , come ThemeForest o CodeCanyon . Il vantaggio di questo metodo è che non devi preoccuparti di consegnare il plug-in al cliente, anche se lo svantaggio è che queste piattaforme prenderanno un taglio delle tue vendite!

 

In poche parole:

  • Che cos’è? Crea nuovi plugin (e persino temi) da vendere ad altri utenti di WordPress. Puoi persino utilizzare il tuo sito WordPress per vendere i plugin che sviluppi.
  • Chi può farlo? Programmatori e sviluppatori sicuri. Non è necessario essere una mente tecnologica, ma avrai bisogno almeno di una certa esperienza di programmazione.
  • Come iniziare : se hai bisogno di un aggiornamento sulle tue abilità di programmazione o semplicemente vuoi iniziare ad imparare, ti consigliamo di seguire un corso. Tieni gli occhi aperti per una nicchia in cui pensi che un nuovo plug-in venderebbe bene. Quindi inizia a creare il tuo plugin!

 

7

Creazione di siti WordPress per i clienti

Adatto a: sviluppatori e mago di WordPress

WordPress può essere una piattaforma difficile con cui fare i conti e spesso le persone si rivolgono agli sviluppatori per creare il loro sito per loro. Hai mai pensato di offrire le tue competenze su WordPress ad altri? 

Diventa uno sviluppatore WordPress e puoi utilizzare WordPress per creare siti Web per i clienti, che ti pagano per i tuoi servizi.

Sfortunatamente, questa strategia è adatta solo per i veterani di WordPress, con esperienza e programmazione nascoste come pistoleri. Devi aver creato siti Web in precedenza , avere fiducia nelle tue capacità tecniche, avere un occhio per il design, essere consapevole dei problemi di sicurezza ed essere in grado di lavorare secondo le scadenze, oltre a mantenere i contatti con i clienti!

Se hai quello che serve, la prima cosa che devi fare è costruire il tuo sito Web WordPress, per promuovere le tue abilità e attirare clienti . Includi eventuali testimonianze, esempi di siti che hai creato in passato e un modulo di query in modo che i clienti possano ottenere preventivi senza pressioni.

Avere il proprio sito web è un vantaggio, perché dà una buona impressione ai potenziali clienti. In alternativa, puoi offrire i tuoi servizi su siti freelance come Fiverr .

Non devi diventare uno sviluppatore WordPress a tempo pieno : puoi iniziare in piccolo, farlo part-time o provarlo quando hai bisogno di denaro extra.

 

In poche parole:

  • Che cos’è? Usa le tue abilità di WordPress per creare siti web per i clienti, che ti pagano per i tuoi servizi.
  • Chi può farlo? Utenti WordPress sicuri ed esperti.
  • Come iniziare : ritocca le tue abilità se necessario. Crea un piano tariffario e inizia a promuovere te stesso. Crea un sito web per attirare clienti o elenca i tuoi servizi su un sito web freelance come Fiverr.

 

Come guadagnare su WordPress: Conclusione

WordPress è una piattaforma meravigliosa con infinite opportunità sia per principianti che per professionisti. Anche se non hai esperienza di programmazione, ci sono molti modi per guadagnare dal tuo sito WordPress in erba.

Abbiamo selezionato i sette modi principali per monetizzare WordPress e speriamo che nel nostro elenco ci sia qualcosa per tutti. Che tu sia un blogger, un principiante o un professionista della programmazione, puoi scegliere la strategia che funziona meglio per te.

Ecco un rapido promemoria dei sette modi in cui puoi guadagnare su WordPress:

  1. E-commerce
  2. Pubblicità
  3. Marketing di affiliazione
  4. Contenuto esclusivo
  5. Corsi online
  6. Plugin di costruzione
  7. Creazione di siti WordPress per i clienti

Ricorda, non importa se scegli una o più di queste strategie, assicurati che giochi ai tuoi punti di forza. 

Probabilmente non è saggio tentare di creare siti WordPress per clienti paganti se non hai ancora imparato a programmare. Ma se sei un blogger, dovresti considerare di provare il marketing di affiliazione.

Ci auguriamo che tu sia stato ispirato a monetizzare il tuo sito Web e sentirti pronto a fare i tuoi prossimi passi per ottenere un po’ più di denaro in tasca, grazie alle meraviglie di WordPress. Assicurati di tornare e facci sapere come ti sei trovata!

Domande frequenti

Ho solo un piccolo sito, con poco traffico. Posso ancora guadagnarci dei soldi?

Sì! Ma fai attenzione a scegliere la tua strategia: vale la pena combinare approcci diversi per bilanciare le cose. Un traffico più elevato porta a più clic su annunci e link di affiliazione, ma è la qualità dei tuoi contenuti che aiuterà il tuo sito web a crescere. Nel complesso, il traffico è importante, ma un pubblico coinvolto è ancora più importante per un sito Web in crescita.

Qual è il modo più veloce per guadagnare dal mio sito Web WordPress?

Ti consigliamo di fare marketing di affiliazione o di visualizzare annunci sul tuo sito web. Queste sono strategie abbastanza facili da iniziare a utilizzare e inizierai a guadagnare non appena qualcuno farà clic. Altre tattiche, come la creazione di un negozio online o l’avvio di un sito Web in abbonamento, impiegheranno più tempo per iniziare.

Devo spendere soldi per fare soldi su WordPress?

Non necessariamente! Per monetizzare il tuo sito Web WordPress, non devi pagare per un plug-in di e-commerce, Google AdSense o partnership di affiliazione. Ma potrebbero esserci dei costi legati alla creazione della tua attività di e-commerce o all’investimento in metodi di marketing migliori per il tuo sito. Ricorda che sebbene WordPress sia gratuito, devi comunque pagare per l’hosting e il tuo nome di dominio, oltre a eventuali plugin o temi premium che potresti desiderare.