Cerca

Come guadagnare con un Blog per principianti

Ti piacerebbe generare entrate nel mondo del blog gratificante? Non vedi l’ora di trasformarti in uno di quegli autori di blog a 6 cifre di cui hai sentito parlare molto?

Se è così, dovrai studiare ogni singolo pezzo di questa guida unica perché ti rivelerò completamente come potresti unirti ai ranghi di quei blogger che hanno ottenuto i migliori risultati in questo mondo.

Questa guida ” Come guadagnare con un blog per principianti ” ti insegnerà tutto questo.

In realtà ho rimosso il disordine e la soluzione alternativa che richiede tempo, quindi sono in grado di portarti in profondità nel cuore di un blog redditizio senza complicare eccessivamente la procedura o guidarti attraverso una curva di apprendimento estesa e lunga.

Poiché la realtà è; non è necessario che sia così difficile.

Rendi il tuo blog un creatore di soldi

Guadagnare soldi con siti di blog di nicchia non è poi così difficile. È un dato di fatto, se stai cercando di trovare un metodo facile e veloce per avviare un’attività online in modo da poter guadagnare denaro senza un grande investimento finanziario, il blog è la strada da percorrere.

Come guadagnare con un blog per principianti

Sviluppare siti di blog di alta qualità nel tuo mercato che portano traffico e offrono informazioni utili è ancora uno dei metodi più efficienti per sviluppare autorità e assicurarti nella tua nicchia, quindi a parte grandi margini di profitto; bloggare ti mette in una posizione perfetta nel tuo mercato.

E tu sai cosa?

La cosa migliore di questa tecnica è che è anche estremamente semplice da fare ed è davvero conveniente. Creare un blog non costa molto.

In realtà, la maggior parte del lavoro richiederà il tuo tempo, non i tuoi soldi.

Quindi, senza ulteriori indugi, entriamo nel merito!

Perché bloggare è un lavoro duro

Mentre il blogging potrebbe essere automatizzato a un certo punto, non dovresti aspettarti guadagni passivi dall’inizio.

Dovrai lavorare sodo, in particolare quando pubblichi il tuo sito blog e sviluppi un marchio che desideri essere rispettato nel tuo settore.

Perché bloggare è un lavoro duro

Quando ho iniziato a scrivere sui blog, investivo 60-80 ore al mese producendo contenuti, convertendo i visitatori in potenziali clienti e vendendo servizi e prodotti (nessuno di questi l’ho sviluppato io stesso – mi sono concentrato completamente sul marketing di affiliazione ).

Sebbene abbia gradualmente delegato la maggior parte dei miei contenuti a scrittori esperti, continuo a investire tempo nella valutazione delle possibilità pubblicitarie, nella revisione di prodotti o servizi che desidero promuovere, nell’ampliamento del mio elenco di iscritti e nella produzione di campagne pubblicitarie per aumentare i visitatori del mio sito web e mantenere il mio sito nel in prima linea.

Sebbene tu possa affidare numerose attività a un team, inclusa la produzione di contenuti e persino il marketing, ti piacerebbe essere coinvolto da vicino nella fase di costruzione preliminare.

È il tuo marchio, ovviamente. Vuoi assicurarti che ogni materiale abbia la tua voce, porti il ​​tuo messaggio e rappresenti la tua azienda nel miglior modo possibile.

Nessuno sarà mai così professionale e attento nello sviluppo del tuo marchio come lo sarai tu.

Pertanto, approfondisci e dedica i primi due mesi allo sviluppo del tuo sito da zero.

Solo dopo, dovresti iniziare a creare un team che si prenderà cura del tuo sito Web e, infine, si allargherà ad altre opportunità con altri siti di blog di nicchia (nel caso tu scelga di farlo).

Ancora una volta, il blogging non è sicuramente un approccio a mani libere per guadagnare denaro durante le fasi fondamentali. Se vuoi davvero avere successo, devi essere pronto a investire tempo e fatica.

Ma la grande notizia? Il tuo impegno ti ripagherà.

L’approccio in 5 fasi

Crea un blog e registra un nome di dominio eccezionale

Sebbene alcune numerose guide e rapporti complicassero eccessivamente il metodo per guadagnare con i blog, di seguito è riportata una semplice panoramica di come è fatto:

1. Crea un blog e registra un nome di dominio eccezionale. Evita alternative gratuite alla piattaforma di blog. Vuoi avere il controllo completo del tuo sito in modo da poter sfruttare al meglio tutte le varie opzioni di guadagno senza restrizioni (o pubblicità delle persone).

2. Crea (o esternalizza) contenuti web fantastici che sicuramente attireranno traffico sul sito web e attireranno visitatori. Questa roba deve essere di altissima qualità, mirata e anche interessante. Tutta la carne, niente verdure.

3. Converti i visitatori del tuo sito in iscritti in modo da poter far crescere la tua lista di posta elettronica . Una mailing list è fondamentale nella costruzione di un blog redditizio. È anche una strategia importante per raggiungere il successo in quasi tutte le nicchie. Senza uno, non guadagnerai mai tanti soldi.

4. Interagisci con questi potenziali clienti regolarmente in modo che i tuoi elenchi non si raffreddino. Sviluppa una relazione e fiducia. È qui che puoi stabilire un marchio solido nel tuo mercato e differenziarti dalla concorrenza (specialmente quei proprietari di blog che non lo fanno!).

5. Vendi servizi e prodotti al tuo mercato di riferimento tramite il tuo blog e la tua nuova lista di posta elettronica.

Sembra facile, vero? Ovviamente è.

Tuttavia, ci vorrà del tempo. Analizziamo questi passaggi un po ‘più a fondo in modo da sapere meglio come funziona.

Costruisci il tuo blog

Poiché questo articolo si concentra su come guadagnare denaro con il tuo blog, non entrerò nei dettagli sulla creazione del sito web.

Devi solo capire che dovresti scegliere un dominio unico che sia su misura per il tuo mercato e che ti iscrivi a un servizio di web hosting professionale che memorizza il tuo sito web.

Non lavorare con una piattaforma gratuita o alternative ospitate in remoto come Medium o Blogger.

Produrre il contenuto del tuo blog

Il tipo di contenuto che crei dipende dal tuo pubblico, ma ogni pezzo dovrebbe essere informativo e anche l’argomento più pertinente che potresti trovare.

Produrre il contenuto del tuo blog

Questo è ciò che genera traffico e spinge indietro i visitatori. Il tuo blog dovrebbe essere un’utile fonte di contenuti nella tua nicchia, quindi assicurati di investire più tempo nella creazione di materiale accattivante (o delegare la creazione di contenuti a scrittori esperti che conoscono molto bene il tuo mercato).

Suggerimento : per semplificare la creazione di contenuti, utilizzo il  miglior rewriter e spinner di articoli . Dai un’occhiata a questi strumenti. Alcuni di loro sono davvero buoni. Personalmente preferisco  ChimRewriter .

Converti i visitatori in iscritti alla posta elettronica

Devi lavorare regolarmente per far crescere il tuo elenco di iscritti. È un processo che potresti automatizzare utilizzando moduli di attivazione che acquisiscono le e-mail del tuo pubblico e le aggiungono alla tua lista e-mail.

Offri un regalo a coloro che si iscrivono, ad esempio, offrendo loro un caso di studio speciale non disponibile altrove sul tuo sito web o sconti e offerte speciali su prodotti e servizi.

Fornisci sempre risultati eccessivi e inizia facilmente. Non inondare subito i tuoi potenziali clienti con offerte a pagamento: costruisci prima relazioni con loro e dì loro che stai cercando i loro migliori interessi.

Dopodiché, crea sequenze di risposta automatica che invieranno oggetti di valore e omaggi ai tuoi potenziali clienti nel tempo. In realtà ho messo insieme un’e-mail di benvenuto / presentazione per arrivare alla mia lista di iscritti quando si iscrivono.

Per quanto riguarda gli strumenti di email marketing, potresti voler controllare i  migliori autorisponditori per il marketing di affiliazione .

Converti i visitatori in iscritti alla posta elettronica

Poi, 3-4 giorni dopo, esce un’altra e-mail automatica che fornisce un caso di studio speciale sulla mia nicchia. E poi, sette giorni dopo, comincio a condizionarli ad aprire le mie e-mail in modo che apprendano che otterranno informazioni preziose.

Ad esempio, potrebbe essere un altro regalo gratuito, uno sconto speciale o un’infografica in base a ciò a cui sono interessati i miei abbonati.

Non è fino a 8-10 giorni dopo che inizio a vendere attivamente, e lo faccio il più indirettamente possibile. Invece di offerte sfacciate e audaci, offro loro strumenti o risorse preziosi che penso possano risolvere i loro problemi o aiutarli in qualche modo.

Quando i clienti sentono che sei qualcuno che si prende cura di loro e non un operatore di marketing che vuole solo guadagnare denaro, reagiranno di conseguenza.

Pertanto, non essere un marketer invadente: sii un esperto con un impulso sul tuo mercato che è pronto ad andare lontano per i tuoi visitatori (e clienti).

Guadagna il loro rispetto e la loro fiducia. Infine, offri prodotti e servizi come nessun altro! 

Questo è il momento in cui inizierai a generare entrate con il tuo sito web e, mentre lo fai, noterai a cosa stanno rispondendo i tuoi lettori in modo da poter modificare il tuo sistema e iniziare a personalizzare sia le tue sequenze di posta elettronica che il contenuto del tuo sito web , intorno a ciò a cui sono più interessati.

Quali servizi o prodotti dovresti vendere?
Come si trasforma il materiale gratuito in profitto?
Come potresti utilizzare il tuo blog come un sistema di lead generation che genererà reddito costantemente?

Ti insegnerò come nella prossima sezione.

Ottimizzazione per i profitti

Aumenta il traffico organico con la SEO

Potresti avere la migliore qualità, i contenuti più utili sul tuo sito web, ma stai lasciando soldi sul tavolo se non sei ottimizzato per i motori di ricerca.

Questa deve essere una delle primissime cose che fai quando crei il tuo blog, ma anche nel caso in cui hai ignorato questo importante elemento, ecco alcuni semplici metodi per assicurarti che il tuo sito blog sia sviluppato per raggiungere i tuoi obiettivi.

Aumenta il traffico organico con la SEO

La SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca) inizia con i tuoi contenuti. Assicurati di utilizzare parole chiave pertinenti nei tuoi contenuti e titoli accattivanti per gli articoli del tuo blog.

Si consiglia inoltre di collegare e commentare altri blog, concentrandosi principalmente su quelli consolidati che si tradurranno in buoni backlink.

Rete con altri blogger

Presenta altri blogger sul tuo sito e non aver paura di fare pubblicità e collegarti a diversi siti web.

Non prenderanno il tuo traffico!

Un blog di successo implica il networking, quindi più condividi costantemente i contenuti di blogger professionisti, maggiori sono le possibilità che condividano il tuo.

Pubblica recensioni di altri blog diversi sul tuo sito e amplia la tua capacità di fornire ai visitatori risorse utili in grado di aiutarli. Concentrati sugli influencer nel tuo mercato perché attireranno la maggior parte dei visitatori del sito web.

Concentrati sulle guide delle risorse che offrono suggerimenti, strumenti e liste di controllo facili e veloci che possono essere utili ai tuoi lettori.

Esegui omaggi sul tuo blog

Considera l’idea di organizzare un omaggio o un concorso sul tuo sito. Preferisco che il software KingSumo esegua fantastici omaggi sul mio sito che coinvolgono migliaia di persone e per di più, al termine del concorso hai la possibilità di scaricare un file CSV che contiene l’elenco completo delle voci!

Mettili nella tua mailing list e guardalo crescere rapidamente. Gli omaggi potrebbero persino diventare virali e ispirare le persone a condividere il tuo sito con altre persone.

Pensa a intervistare altri blogger e dai punti di blogging ospiti sul tuo sito. Anche se avrai bisogno di una discreta quantità di traffico prima di essere attraente per la maggior parte dei blogger, inizia con diversi nuovi blogger nella tua nicchia e nella tua comunità! 

Le possibilità sono infinite.

Il primo produttore di reddito

Scegli un metodo di monetizzazione del blog

Uno degli elementi più importanti per creare un blog di successo è determinare quale tipo di monetizzazione dovresti scegliere per la tua nicchia.

Ci sono numerose opzioni disponibili per te, quindi, scoprire da quale iniziare (e alla fine, valutare a quale formato risponderà il tuo pubblico) è spesso l’elemento più difficile all’interno del processo.

Pertanto, suddividiamolo in modo che tu possa costruire una strategia affidabile che ti farà guadagnare soldi in un tempo molto breve, eliminando i metodi con prestazioni insufficienti di cui così tante persone sono vittime.

Potresti creare un blog solo perché sei interessato a creare contenuti per il tuo mercato. Forse hai molte informazioni da condividere e ami aiutare gli altri.

Eccellente! Ma devi ancora definire i tuoi obiettivi.

Il tuo blog è progettato per attirare persone con contenuti di valore che puoi convertire in lead?
Stai pensando di utilizzare il tuo sito per fornire un omaggio in cambio di un’e-mail per creare un elenco di iscritti?

In tal caso, il tuo sito Web è un sistema di generazione di lead ed è il tuo obiettivo.

Lo scopo della creazione di un blog non è semplicemente quello di guadagnare denaro vendendo direttamente servizi e prodotti, sia con i tuoi prodotti che attraverso il marketing di affiliazione.

Un blog dovrebbe piuttosto essere un sistema di lead generation, un metodo per attingere al tuo mercato e stabilire credibilità nel tuo mercato.

condurre il processo di nutrimento

Bene, esattamente come dovresti iniziare a generare entrate dal tuo blog?

Guadagna come affiliato di marketing

La chiave è il marketing di affiliazione!

Anche se possiedi un prodotto o un servizio, nel caso in cui sei nuovo di zecca nel tuo mercato e non sei un noto creatore di prodotti, dovresti iniziare producendo contenuti potenti per il tuo blog e facendo soldi con prodotti e servizi popolari con possibilità di marketing di affiliazione.

Quindi sei in grado di sottrarre credibilità a tutti questi noti professionisti e puoi lasciare che eseguano la maggior parte del lavoro!

Utilizzando il marketing di affiliazione, non sei mai bloccato nei banchi di supporto a guadare i messaggi di posta elettronica dei clienti che richiedono assistenza.

Non hai a che fare con grafici e materiali di marketing per essere in grado di offrire strumenti da utilizzare per i professionisti del marketing. Non ti stai concentrando sugli aggiornamenti del prodotto, sulla risoluzione di problemi o bug nel tuo software.

In quanto affiliato, hai un compito da svolgere: vendere i prodotti e guadagnare!

Il marketing di affiliazione è sicuramente il metodo più intelligente.

Hai bisogno di più convincente?

Guadagna come affiliato di marketing

Gli affiliati possono creare blog redditizi più rapidamente di chiunque altro poiché non stai spendendo diversi mesi investendo denaro e tempo nello sviluppo di prodotti. Puoi scegliere tra tonnellate di servizi e prodotti validi e mostrarli sul tuo sito Web con pochi clic.

Gli affiliati di marketing possono costruire un reddito quasi esclusivamente passivo. Non ti preoccupare del supporto, della programmazione o degli aggiornamenti che ti lasciano assolutamente libero di produrre contenuti, aumentare i tuoi abbonati e-mail e recensire i prodotti come affiliato che ti porterà le entrate che desideri.

Inoltre, il marketing di affiliazione potrebbe anche farti conoscere i prodotti più venduti, fornendoti idee per i tuoi prodotti più tardi lungo la strada quando il tuo sito web è più popolare e stai guidando un traffico costante!

Capirai esattamente quale tipo di prodotti le persone acquistano senza dover testare a fondo i tuoi prodotti e riducendo il rischio.

Questa è sicuramente una situazione vantaggiosa per tutti.

C’è un’eccezione: nel caso in cui tu sia un fornitore di servizi e il tuo reddito provenga dall’offerta di consulenza, dalla vendita di immobili o da qualsiasi altro tipo di servizio, dovresti iniziare a venderli dall’inizio.

Ma nel caso in cui non sei un fornitore di servizi, è molto probabile che il marketing di affiliazione sia il modello di business su cui dovresti concentrarti.

Non pubblicità a pagamento o Google Adwords, non creazione di prodotti, almeno non all’inizio. Il marketing di affiliazione è la strada da percorrere.

Vendi alto e massimizza le tue entrate

Che tipo di prodotti di affiliazione scegliere

Se ti stai chiedendo, “Che tipo di prodotti di affiliazione dovrei promuovere?”, Siamo sulla stessa pagina.

In realtà è l’unica cosa di cui devi preoccuparti quando decidi come guadagnare con un blog.

il prodotto dovrebbe risolvere un problema

La chiave del successo non è solo cercare opportunità a basso prezzo. È un errore presumere che sia molto meglio vendere un prodotto da $ 20 perché più persone probabilmente lo acquisteranno.

Non è né logico né vero. In realtà, renderai le cose più difficili e dovrai lavorare molto di più per creare ogni volta un bel reddito.

Quindi, fai proprio quello che fanno i blogger professionisti: concentrati su prodotti di affiliazione ad alto prezzo ($ 300 e oltre) e fatti strada verso il basso. Non solo guadagnerai più entrate , ma non avrai bisogno di vendere tanti pezzi per farlo!

L’unico modo in cui funziona un’offerta a basso prezzo è nel caso in cui tu abbia una forte offerta back-end ad alto prezzo. Stai essenzialmente vendendo a un prezzo basso per qualificare i potenziali acquirenti (e non i cercatori di freebie) e incoraggiandoli ad acquistare i tuoi articoli di backend più costosi . È così che ottieni il massimo dai tuoi soldi.

Utilizzando il marketing di affiliazione, l’unico modo per vendere un’offerta di front-end a buon mercato ha senso quando hai in palio una serie di offerte ad alto costo.

Il modo migliore per farlo è creare un funnel di vendita. Qui puoi trovare i migliori costruttori di funnel di vendita .

Dopo aver iniziato nel marketing di affiliazione e nel blogging , è molto più facile andare per l’oro e promuovere prodotti più costosi sul front-end mentre ti tagli i denti nel processo.

Inoltre, mentre promuovi i prodotti e fai crescere i tuoi elenchi di iscritti, sarai pronto a lanciare senza problemi i tuoi prodotti in seguito a un prezzo maggiore poiché hai sviluppato un gruppo di potenziali clienti pronti a pagare prezzi più alti.

E tieni presente che la metrica principale sopra tutte le altre di solito sono i numeri nell’elenco degli iscritti.

Non preoccuparti degli abbonati ai feed RSS – questo non vale più – concentrati solo sulla crescita della tua lista di posta elettronica perché questo è il vero fattore decisivo di quanto denaro genera il tuo blog.

Unisciti ai mercati di affiliazione più popolari

Quindi, come puoi scoprire i migliori prodotti di affiliazione per il tuo sito web?

La soluzione più semplice è iscriversi al mercato di affiliazione di ClickBank proprio qui.

clickbank

Esistono numerose reti pubblicitarie, ma ClickBank è sicuramente una delle principali società di pubblicità online.

Ho provato anche quelli di seguito. Sono tutti ottimi per i nuovi siti di blog:

Commission Junction

Questo è in realtà quello con cui ho iniziato molti anni fa, e continuo a lavorare con loro anche oggi. Rete pubblicitaria davvero affidabile e affidabile.

Programma di affiliazione Amazon

Sebbene il rapporto di retribuzione sia inferiore a quello di molte altre società, ti consentono di vendere prodotti di un marchio molto riconosciuto, oltre all’accesso al loro inventario completo.

Pubblicità Rakuten

Una delle più grandi reti di affiliazione con milioni di partnership di affiliazione. Non avrai alcuna carenza di servizi e prodotti tra cui scegliere.

CondividiASale

È una rete pubblicitaria molto popolare con migliaia di commercianti partecipanti, quindi troverai molti prodotti affiliati da promuovere.

Consiglierei di provare un paio di prodotti quando inizi a scrivere sul blog in quanto sono estremamente facili da usare. 

Includerò una serie di altre reti pubblicitarie che ho utilizzato alla fine di questo articolo nell’area delle risorse.

Per ora, unisciti a quelle aziende e controlla il loro inventario per un paio di prodotti che sono altamente correlati al tuo mercato e tutto ciò a cui ritieni che i tuoi lettori sarebbero interessati.

Crea contenuti di alta qualità (o esternalizza)

E poi, produci il tuo contenuto. Nel caso in cui tu abbia un budget limitato e desideri esternalizzare il tuo lavoro, spendi la maggior parte dei tuoi soldi per la creazione di contenuti.

Questo è esattamente il modo in cui sarai notato nel tuo campo, attirerai l’attenzione del tuo mercato di riferimento e aumenterai il traffico ricorrente.

Crea contenuti di alta qualità (o esternalizza)

Nel caso in cui non fai altro, investi un po ‘di tempo (e denaro) producendo contenuti di alta qualità possibile. Forse non sai di cosa scrivere?

Analizza i 10-20 migliori blog nel tuo mercato. Controlla di cosa stanno scrivendo e quali tipi di titoli hanno utilizzato.

Quali post del blog ottengono il maggior numero di commenti e Mi piace?

Prendi nota di tutto ciò che scopri, producendo un file di informazioni che ti consentirà di creare il tipo di contenuto a cui le persone nel tuo mercato sono più interessate.

Investi del tempo con questo. Se non sai cosa desidera di più il tuo pubblico, dedica del tempo alla ricerca prima di iniziare.

Trascorrendo un paio d’ore a controllare blog famosi, avrai facilmente delle ottime idee.

Ricorda, tutto ciò di cui hai effettivamente bisogno per iniziare a gestire un blog sono 4-5 articoli di alto livello. Oppure capovolgi la sceneggiatura e offri ai tuoi lettori un mix di tipi di contenuti tra cui video, infografiche e articoli.

E posiziona sempre la casella di attivazione della posta elettronica sulle tue pagine prima di iniziare a generare traffico sul tuo sito. Se desideri una scelta economica con un’interfaccia intuitiva, dai un’occhiata a MailerLite o GetResponse .

Ricapitoliamo tutto:

  • Produci 4-5 pezzi di ottimi contenuti sotto forma di video, articoli o infografiche.

  • Utilizza un servizio di risposta automatica e crea la tua e-mail di benvenuto / presentazione. Non vendere nelle prime 2-3 email.

  • Offri loro un regalo gratuito: un case study, un download gratuito o un’altra cosa che attirerà il tuo pubblico.

  • Usa 4-5 prodotti di affiliazione nel contenuto del tuo blog e nelle sequenze di email.

  • Quando puoi permetterti di farlo, integra un plug-in opt-in che cattura i lead.

Puoi procedere senza questo integrando il codice di iscrizione alla tua lista nella tua pagina stessa.

Ma in realtà, strumenti come OptinMonster sono molto più professionali perché non solo posizioneranno automaticamente le caselle popup, ma puoi anche personalizzarlo in modo che i moduli appaiano in base all’attività dell’utente (quante volte la persona è stata lì, dove il persona è sulla tua pagina, ecc.)

  • Controlla costantemente i prodotti di affiliazione sulle reti di affiliazione. Tieni d’occhio il tuo mercato, visitando spesso blog popolari nella tua nicchia per apprendere esattamente il tipo di contenuto che sta ricevendo molta attenzione insieme a quei prodotti che stanno vendendo bene.

  • Guidare il traffico. Coinvolgi le persone attraverso i social media , crea campagne pubblicitarie con Google Ads, utilizza community e forum all’interno del tuo argomento per presentare il tuo sito web e massimizzare la visibilità.

È un errore quando numerosi blogger principianti lo fanno e pensano che dovrebbero prima creare un elenco di iscritti fino ad almeno 1.000 prima di iniziare a vendere. Non preoccuparti di archiviare contenuti “sufficienti” sul tuo blog.

Inizia pubblicando 3-4 articoli davvero informativi sul tuo blog che conquisteranno il tuo pubblico e sceglieranno 4-5 prodotti di affiliazione sul mercato. Dividilo e promuovi un prodotto per ogni 1-2 articoli sul tuo blog, con le altre offerte inviate ai tuoi abbonati e-mail.

Il trucco è non diventare invadenti. Fornisci contenuti utili che attireranno i visitatori del tuo sito web e incorporerai alcune offerte di affiliazione nella struttura del tuo blog.

In questo modo, non glielo metti in faccia, ma invece ricordi loro un servizio o uno strumento utile che li assisterà in qualche modo.

E prima di pubblicare, non dimenticare di correggere i tuoi post con strumenti di controllo grammaticale come  Grammarly . In alternativa,  Prowritingaid è un ottimo strumento simile. Sto usando entrambi.

Conclusione

Vorrei che iniziassi a vendere oggi.

Non è facile rimanere ispirato come blogger nel caso in cui non stai guadagnando denaro, quindi dando il via ai tuoi sforzi subito, invece di cercare di padroneggiare tutto, vedrai i risultati molto più velocemente.

Inoltre, avrai anche la possibilità di generare entrate che potrebbero contribuire a costruire il tuo team, assumere professionisti del marketing e autori di articoli.

Una volta ricevuto il primo pagamento per le tue vendite, credimi; sarai agganciato

Open

info@ibdi.it

Close