Cerca

Come guadagnare con il tuo blog nel 2020

Tempo di lettura: 6 minuti

earn_money_bloggingVuoi fare soldi, vero? Certo che lo fai. Tutti vogliono – e hanno bisogno – di fare soldi. Quindi hai aperto un blog da quando hai sentito che è un modo semplice per fare soldi, ma non sei sicuro di come fare soldi facendo. O forse hai già un blog e stai esplorando modi per monetizzarlo.

Non importa a quale gruppo si trovi, fare soldi con un blog – che si tratti di un blog hobby o un business blog – è possibile. Non è un travaglio rapido e ricco, ma se lo fai bene, potresti fare abbastanza per sostenere la tua famiglia e altro ancora. Immergiamoci e vediamo come puoi realizzare un profitto con il tuo blog.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Monetizza con annunci CPC o CPM

Uno dei modi più comuni in cui i blogger fanno soldi è attraverso l’inserimento di annunci sul loro sito. Esistono due tipi popolari di annunci:

  • Annunci CPC / PPC: gli annunci costo per clic (chiamati anche pay per click) sono in genere banner posizionati nei contenuti o nella barra laterale. Ogni volta che un lettore fa clic sull’annuncio, sei pagato per quel clic.
  • Annunci CPM: annunci CPM o “costo per 1.000 impressioni” sono annunci che ti pagano un importo fisso in base al numero di persone che visualizzano il tuo annuncio.

Forse la rete più popolare per posizionare questi tipi di annunci è Google AdSense . Con questo programma, non è necessario essere in contatto diretto con gli inserzionisti; inserisci semplicemente il banner sul tuo sito, Google sceglie gli annunci pertinenti ai tuoi contenuti e i tuoi spettatori fanno clic sugli annunci. Ci sono innumerevoli programmi simili disponibili se scopri che AdSense non funziona per te, come Chitika, Infolinks e Media.net.

Vendi annunci privati

Lavorare con le reti pubblicitarie non è la tua unica opzione quando si tratta di vendere annunci. Se finisci con abbastanza traffico, gli inserzionisti potrebbero venire direttamente da te e chiederti di pubblicare il loro annuncio sul tuo sito. Puoi anche contattare gli inserzionisti tu stesso. La più grande differenza rispetto all’opzione sopra menzionata è che non esiste un intermediario, il che significa che puoi impostare le tue tariffe pubblicitarie.

La vendita di annunci privati ​​può avvenire sotto forma di banner, pulsanti o collegamenti. Puoi persino guadagnare scrivendo post sponsorizzati di cui scrivi o dare una recensione del prodotto o servizio di un inserzionista. Un’altra opzione è quella di scrivere un post o una serie sottoscritti, in cui è possibile scrivere su qualsiasi argomento, ma l’inserzionista paga per una menzione “Portato da te” nel contenuto.

I modi in cui guadagni con questo possono variare. Ad esempio, potresti addebitare una commissione una tantum per un link all’interno di un post. Se stai ospitando banner pubblicitari, potresti addebitare mensilmente al tuo partner.

Suggerimento bonus: per massimizzare le tue entrate, puoi anche scegliere di vendere spazi di sponsorizzazione nelle tue newsletter e-mail (qui ci sono i 5 migliori software di email marketing ), podcast e video.

Includi collegamenti di affiliazione nei tuoi contenuti

Il marketing di affiliazione è anche un altro ottimo strumento per monetizzare il tuo blog. Ecco come funziona il marketing di affiliazione :

  1. Un inserzionista ha un prodotto che vuole vendere. Lei accetta di darti una commissione per ogni vendita se l’acquirente proviene dal tuo sito.
  2. Ti dà un link unico che traccia il tuo codice di affiliazione. In questo modo, sa quando un acquirente ha utilizzato il tuo link per effettuare un acquisto.
  3. Includi il tuo link di affiliazione sul tuo sito. Puoi farlo direttamente nel contenuto o tramite banner pubblicitari. Se un lettore fa clic sul collegamento univoco e acquista il prodotto che hai consigliato, guadagni una percentuale di ciò che ha acquistato.

Puoi utilizzare il marketing di affiliazione attraverso reti pubblicitarie come Amazon Associates , oppure puoi creare partnership private con inserzionisti e aziende con un programma di affiliazione.

Vendi prodotti digitali

Se preferisci non pubblicizzare i prodotti di altre persone sul tuo sito o se stai cercando un altro flusso di entrate, prendi in considerazione la vendita di prodotti digitali. Questo può includere elementi come:

  • eBooks
  • Corsi / seminari online
  • Immagini, video o musica che le persone possono utilizzare nei propri contenuti
  • App, plugin o temi

Ricorda solo che se sceglierai una di queste strade, la renderai pertinente e utile per i tuoi lettori. Molti blogger commettono l’errore di presumere che stiano sviluppando un prodotto di cui i loro lettori hanno bisogno; prima ascolta i tuoi lettori e poi crea un prodotto digitale in grado di soddisfare le loro esigenze.

Usalo come strumento di marketing dei contenuti per la tua azienda

È anche possibile vendere prodotti fisici sul tuo blog e fare soldi in questo modo. Invece di pensarlo come fare soldi dal tuo blog, tuttavia, pensa al tuo blog come uno strumento di marketing di contenuti che indirizzerà i visitatori al tuo sito web aziendale.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Le possibilità sono praticamente infinite quando si tratta di sviluppare un blog aziendale. Potresti vendere prodotti fatti a mano, libri, prodotti fabbricati e molto altro ancora. Oppure potresti già avere un’attività e decidere di aprire un blog per convertire clienti fedeli.

Diciamo, ad esempio, che ristrutturi e rivendi smartphone usati fuori casa. Puoi utilizzare un blog per attirare visitatori sul tuo sito Web in cui elenchi i tuoi telefoni attuali in vendita. Il tuo blog potrebbe trattare argomenti relativi al rinnovamento del fai-da-te. Ad un livello, sembra controintuitivo perché vuoi che le persone acquistino i tuoi telefoni, ma ti aiuta anche a costruire un marchio e ottenere il riconoscimento. Il guru dei social media Jay Baer spiega il concetto su Copyblogger :

Sono stato a una conferenza alcuni anni fa, ed è qui che ho iniziato a pensare a questo concetto, e il loro fondatore, Robert Johnson, stava parlando …

Ha detto: “Beh, i nostri migliori clienti sono le persone che pensano di poterlo risolvere da soli.”

Ma alla fine uscirai dalla profondità su quel progetto su un progetto lungo la strada, a che punto chi chiamerai? Chiamerai qualcuno a caso che hai scoperto su Google o chiamerai i ragazzi che hai appena visto il loro logo nell’angolo di un video didattico di 14 minuti?

Questo concetto può essere applicato anche ai servizi in tutti i tipi di settori. Ad esempio, se offri servizi di riparazione elettronica rispetto a prodotti fisici, potresti comunque utilizzare lo stesso concetto di blog per aumentare la consapevolezza del marchio e convertire più clienti.

Vendi abbonamenti

Un’altra opzione per fare soldi è vendere abbonamenti ad angoli esclusivi del tuo sito web. Ad esempio, un blog di carriera potrebbe addebitare $ 10 al mese per consentire agli utenti di accedere alla propria bacheca di lavoro. Un blog di startup potrebbe vendere abbonamenti ai loro forum in cui le persone possono ottenere consigli personalizzati sulla propria attività.

La chiave qui è che la tua iscrizione esclusiva deve essere più preziosa di qualcosa che i tuoi visitatori possono trovare gratuitamente altrove, quindi assicurati di sviluppare qualcosa di valore e che valga il prezzo.

Usalo per costruire la tua credibilità

Bloggare per creare credibilità può portare a molte opportunità di guadagno. Ad esempio, supponiamo che tu inizi un blog nel settore finanziario. Le persone iniziano a leggere i tuoi contenuti e il tuo blog diventa molto popolare. Ora sei una figura riconosciuta nel settore finanziario.

Una volta che hai tale autorità, le persone potrebbero avvicinarti a te per scrivere un libro sulla gestione del debito, oppure potresti addebitare di parlare durante le conferenze o di organizzare giornate di formazione finanziaria dei dipendenti.

Questa non è certamente una forma diretta per fare soldi con i blog, ma ha funzionato per molti noti blogger e può funzionare anche per te. Se stai cercando un flusso di entrate diretto, i blog popolari hanno venduto 4-7 cifre (a volte di più ) vendendo il loro marchio e contenuti.

La cosa più importante da tenere a mente è che fare soldi con il blog non è possibile pubblicando il tuo sito e lasciandolo lì. La mentalità “se la costruisci, arriveranno” non funziona qui, quindi assicurati di essere disposto a dedicare tempo. La maggior parte dei blogger non vede un picco di entrate per diversi mesi (a volte anni) dopo aver iniziato il loro blog. Prima di immergerti troppo nel blog, ricorda questi piccoli consigli:

Crea contenuti di qualità

Non farai soldi dal tuo blog se le persone non lo leggono. Dopo tutto, i tuoi lettori sono quelli che ti faranno guadagnare, sia che stiano facendo clic sui tuoi annunci o che acquistino i tuoi prodotti. Metti sempre i tuoi lettori al primo posto.

Non passare il tempo esclusivamente sul tuo blog

Lo sviluppo di un blog di successo ha molto a che fare con la costruzione di relazioni. Ciò può includere relazioni con sponsor, partner affiliati o semplicemente altri blogger che indirizzeranno il traffico verso il tuo blog. Assicurati di dedicare un po ‘del tuo tempo a forum e altri blog (o qualunque cosa funzioni per te) per costruire queste relazioni e il tuo blog.

Non abbiate paura di sperimentare

Non tutti questi consigli e vie di guadagno funzioneranno per te. Non aver paura di modificare i tuoi metodi per vedere cosa funziona meglio per te e per i tuoi lettori.

Fare soldi con il blog può richiedere molta persistenza, ma può ripagare a lungo termine se si inizia da zero. Ricorda solo che non devi utilizzare tutte queste strade per fare soldi contemporaneamente. Considera cosa stanno facendo le altre persone del tuo settore e inizia da lì.

Nel tempo imparerai cosa funziona per te e cosa no. Se stai cercando di guadagnare dal tuo blog, con quale opzione inizierai?

Fammi sapere nella sezione commenti :).

Condividi l’infografica

I migliori blog di guadagno e come fanno a guadagnare blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares
Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close