Cerca

Come guadagnare $1.000 al mese solo con la tua auto

Cash Car Chiavi Denaro

Shannon Nowden sognava di possedere una Tesla da anni, ma era sicuro di non potersela permettere. Anche il  modello 3 relativamente abbordabile viene venduto a un prezzo di $ 35.000 e oltre, ben al di fuori del padre casalingo del budget di tre. Per anni, i sogni Tesla di Nowden sono rimasti fuori portata.

Fino a quando non lo erano. Alla fine del 2018, un incontro casuale alla pompa di benzina ha alterato il corso della vita finanziaria di Nowden e ha dato il via alla catena di eventi che avrebbero finalmente messo in moto la sua auto dei sogni per il nativo di San Diego.

Oggi Nowden è l’orgoglioso proprietario di un Model 3 e l’orgoglioso portatore del badge All-Star Host di Turo , un onore riservato ai migliori host della piattaforma di car sharing peer-to-peer. La sua Tesla è prenotata all’incirca 20 giorni al mese, con un guadagno di circa $ 1.000. È più che sufficiente per coprire un pagamento mensile di auto di $ 800 e le spese di manutenzione qua e là. Dal suo primo mese intero sulla piattaforma, Nowden’s Tesla non gli è costato un centesimo di tasca.

La ricerca di Nowden di trasformare la sua passione in un concerto laterale redditizio  è stimolante. E non c’è dubbio che la sua diligenza, reattività e impegno nel fare il possibile per i suoi conducenti hanno contribuito al suo successo. Ma la sua storia non deve essere unica. Con l’auto giusta, gli strumenti giusti e l’atteggiamento giusto, chiunque può essere il prossimo Shannon Nowden.

Come guadagnare $ 1.000 al mese – o più – con la tua auto

Turo Car Rental Company Logo del marchio App Phone

Money Crashers ha chiesto a Nowden come ha deciso di trasformare la sua nuova Tesla in un  flusso di reddito passivo robusto e affidabile e come intende espandere la sua nascente impresa Turo . Ecco cosa ci ha detto.

Sii aperto alle possibilità che non avevi considerato

L’odissea di Tesla di Nowden è iniziata come fanno molti viaggi in macchina: alla stazione di servizio.

“Stavo pompando gas quando ho visto questo nuovissimo Model 3 entrare nella stazione”, ricorda. “Il mio primo pensiero è stato, ‘Cosa sta facendo una Tesla alla stazione di servizio?'”

Nowden si avvicinò al guidatore Tesla e si presentò. Fin troppo felice di parlare della sua corsa accattivante, il guidatore ha guidato Nowden attraverso le caratteristiche del Modello 3. Verso la fine della conversazione, Nowden ricorda di aver lamentato l’alto prezzo dell’autoadesivo. “Ho detto qualcosa a effetto di, ‘Amico, questa è un’ottima macchina, ma non potrei mai permettermelo'”, ricorda.

Con sorpresa di Nowden, l’autista non annuì con simpatia. Non si strinse nelle spalle. Invece, ha detto, “Questo è quello che ho pensato anche io – prima di guardare Turo.”

Il nuovo amico di Nowden gli ha detto che durante la settimana ha condiviso principalmente il suo Tesla, lasciandolo libero per uso personale nei fine settimana. Ha guadagnato più che abbastanza per coprire il suo pagamento mensile in auto.

Incuriosito, Nowden è tornato a casa e ha aperto Turo’s Carculator , uno stimatore di reddito per potenziali ospiti. Il Carculator ha stimato circa $ 800 di reddito mensile per una Tesla modello tardiva a San Diego – solo un capello sotto il suo pagamento mensile stimato dell’automobile.

La modesta discrepanza non fece impazzire Nowden. Immaginava di poter recuperare fino al 25% del suo pagamento mensile in auto con altri mezzi, quindi l’output del Carculator è stata una gradita sorpresa.

“Sono un imprenditore”, dice. “Sapevo di poter fare una piccola differenza con altri trambusto laterali.”

Preparati per un Ramp-Up

Nowden ha acquistato la sua Model 3 a novembre 2018. Quel primo mese, ha dovuto perseguire un altro trambusto laterale per un’immediata infusione di denaro: guidare per Uber e Lyft , le due principali app del Nord America.

È stata un’esperienza per lo più positiva. A Nowden piace incontrare nuove persone e gli è piaciuto raccontare ai passeggeri la sua nuova pedalata. “Ne ho molti, ‘Questa è una macchina così bella – perché guidi per Uber?” “Ricorda.

Ma il reddito da corsa non è reddito passivo . Quando non hai effettuato l’accesso alle app, non stai facendo soldi. Alla fine Nowden ebbe la sensazione che guidare per Uber e Lyft fosse un lavoro ingrato, che lo teneva lontano dai suoi figli per ore alla volta. Nel frattempo, la sua attività di Turo stava aumentando rapidamente. Una volta determinato che avrebbe guadagnato abbastanza da Turo da solo per coprire il suo pagamento mensile, si è dato da fare per il suo giro di affari.

“Guidare per Uber e Lyft è stato un duro lavoro”, afferma. “Con Turo, sono stato in grado di fare soldi con la mia macchina senza entrare. Mi piace quella sensazione di non avere un 9 a 5 costante.”

Il ramp-up di Nowden è durato meno di un mese. Quindi prendi il cuore, proprietari di auto curiosi di Turo.

Conosci il valore della tua auto

In tutta onestà, non tutti gli elenchi Turo sono così ricercati come il Modello 3 di Nowden – o qualsiasi auto di fascia alta, del resto. Le auto downscale più comuni non recuperano il tipo di Nowden premium. Secondo Turo’s Carculator, una Toyota Camry del 2015 con sede a San Diego – una corsa solida, a qualsiasi tratto – è prenotata in media 14,5 giorni al mese ad un prezzo di listino giornaliero suggerito di $ 35, compensando $ 385 al mese. Tuttavia, questo è più del pagamento mensile anche su un nuovo Camry: circa $ 350 al mese su un $ 23.000 Camry con $ 2.000 in calo e $ 21.000 più tasse di vendita finanziate al 4% APR in 72 mesi.

Nowden sa che la sua Tesla è un pareggio. I suoi clienti glielo dicono.

“Lavoro con molti clienti che cercano specificamente Teslas”, afferma. Stima che il 60% dei suoi clienti stia attivamente cercando di acquistare una Tesla. Sono disposti a pagare Nowden per un test drive esteso. E c’è un senso di facile cameratismo tra Nowden e i suoi clienti, un vantaggio di appartenenza al club ancora piccolo degli appassionati di Tesla.

Anche l’ecocompatibilità di Tesla è importante, ma Nowden ritiene che sia secondario. “Se la mia auto elettrica fosse una Ford, non credo che tirerei questi numeri”, dice.

Anche vivere nella soleggiata San Diego probabilmente non fa male. Secondo un’analisi di Turo , la richiesta di prenotazione raggiunge il picco durante la stagione estiva, da aprile ad agosto, a seconda del mercato, e aumenta di nuovo durante le vacanze invernali. La domanda cala bruscamente nel primo trimestre, poiché la maggior parte dei brividi continentali negli Stati Uniti. Naturalmente, San Diego è una delle migliori fughe invernali del paese, il che potrebbe spiegare perché la Tesla di Nowden è impegnata tutto l’anno.

Turo’s Carculator sembra confermarlo . Il Carculator attualmente prevede poco meno di $ 1,100 in guadagni netti in circa 10 giorni di prenotazione al mese per un Tesla Model 3 2018 con sede a San Diego – significativamente migliore rispetto al calcolo di Nowden di fine 2018 grazie all’aumento della domanda. A Boston, lo stesso veicolo è prenotato circa cinque giorni al mese e reti poco più di $ 850. Tesla con base a Chicago tariffa circa lo stesso.

Fai uno sforzo extra

La città mite e turistica di Nowden e la sua cavalcata ambita contribuiscono al suo successo con Turo. Ma non tutti i San Diegan alla guida di Tesla sono un host all-star Turo. Nowden si distingue perché è un eccellente padrone di casa che fa costantemente il possibile per i suoi clienti.

Nowden è un modello per altri host Turo . Secondo il suo profilo, risponde immediatamente a tutti i messaggi in-app. Letteralmente: il suo tempo di risposta medio è di 0 minuti e il suo tasso di risposta è del 100% perfetto. Le recensioni dei suoi clienti sono effusive, con i clienti dopo i clienti che lodano gli interni immacolati della sua auto e la sua immancabile cortesia.

Ed è fin troppo felice di portare la sua Tesla ovunque sia necessaria. Circa l’80% dei clienti di Nowden richiede la consegna personalizzata in luoghi come il loro hotel, l’aeroporto o altrove in città. I restanti prendono un taxi o un servizio di trasporto a domicilio a casa sua, a circa 20 minuti dal centro di San Diego, nel traffico normale.

Nowden non può prendersi tutto il merito della gioia dei suoi cavalieri. Con la maggior parte dei suoi autisti che effettuano test drive estesi, ha a che fare con un campione auto-selezionato predisposto per una grande esperienza. Comunque, l’auto fa molto del duro lavoro. Nowden non ricorda l’ultima volta in cui un cliente ha restituito il suo giro senza sembrare che avesse appena trascorso il tempo della sua vita.

“Successivamente, i miei clienti adorano ancora di più il prodotto. Sembrano sempre sorridere “, dice.

Come massimizzare i guadagni e ridurre al minimo l’inconveniente come host Turo

Grafici del calcolatore di pianificazione finanziaria

Nowden ha imparato molto dal suo turno come Turo All-Star Host. E ha consigli per i proprietari di auto che sperano di seguire le sue orme.

  • Inizia con il Carculator . Turo’s Carculator fornisce stime di reddito ragionevoli basate su dati di prenotazione storici reali per qualsiasi marca e modello consentiti sulla piattaforma. In realtà ha ridotto il potenziale di reddito di Nowden, anche se probabilmente è perché le prenotazioni di Turo stanno aumentando rapidamente. Secondo i dati dell’azienda, i giorni di viaggio sono aumentati da 6,8 milioni in tutto il 2018 a 8,9 milioni durante la prima metà del 2019.
  • Tratta Turo come un’azienda . “Devi trattare [condividere la tua auto su Turo] come un’azienda perché è quello che è”, afferma Nowden. “Non pensare che sarà facile. Non lo è. ”I clienti di Turo hanno meno probabilità di prenotare con proprietari con recensioni negative. E Nowden raccomanda di rispondere a tutti i messaggi e le richieste appena entrano. Inoltre consiglia ai proprietari di essere i migliori sostenitori delle loro auto. “Se ami la tua auto, i clienti vedranno la tua passione e farai bene”, dice.
  • Tieni una seconda macchina a portata di mano . Questo è logisticamente importante. A meno che i viaggi di trasporto pubblico o di grandine – quest’ultimo dei quali ridurranno in modo significativo i tuoi guadagni netti – sono un’opzione, hanno un giro di riserva disponibile per quando il tuo veicolo principale è fuori. La seconda macchina di Nowden non è niente di speciale, ma gli serve bene quando la sua Tesla è in prestito.
  • Hai un po ‘d’aiuto . Probabilmente puoi gestire un impegno occasionale a tempo parziale da solo. Ma per massimizzare le tue entrate Turo, avrai bisogno di un altro set di mani per rispondere ai messaggi, portarti a casa dopo gli abbandoni e forse gestire altri compiti logistici.
  • Goditi il ​​tuo giro ogni tanto . Infine, prenditi del tempo per ricordare perché hai acquistato la tua auto, anche se hai intenzione di elencarla su Turo a tempo pieno. La Tesla di Nowden è inattiva per 10 giorni al mese in media, dandogli molte opportunità di fare un giro. “Quando estraggo la mia Tesla nei giorni in cui non è prenotato, mi viene in mente il motivo per cui mi sono innamorato, in primo luogo”, dice. Parole sagge.

Parola finale

Shannon Nowden è un imprenditore nel cuore. La misura in cui ti vedi in lui – e vedi il potenziale nel suo proficuo trambusto laterale – probabilmente dipende dal tuo cast imprenditoriale. Non tutti hanno il coraggio di rispondere ai messaggi dei clienti a tutte le ore o di ripulire la propria corsa in modo brillante dopo ogni prenotazione.

Tuttavia, non è difficile capire perché Nowden non scambierebbe il suo concerto con il mondo. Rende $ 1.000 al mese – più che sufficienti per coprire il pagamento e la manutenzione della sua auto – con uno sforzo modesto. Incontra gli appassionati di Tesla di tutto il paese e del mondo, evangelizzando per un disgregatore automobilistico che sta facendo la sua parte per ridurre l’ impronta di carbonio del settore  e accelerare la transizione verso un’economia veramente verde. Ed è ancora in grado di trovare il tempo per la parte più importante del suo mondo: i suoi figli.

Sei incuriosito dalla storia di Nowden? Cosa dovresti fare per trasformare la tua auto in una fonte affidabile di reddito passivo? Se sei pronto per iniziare a condividere la tua auto con denaro extra ogni mese, inizia su Turo.com .

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close