Cerca

Come funziona il SEO? Come Hackerare i risultati di ricerca

È il sogno di ogni proprietario di un sito di nicchia. Ogni azienda lo brama, ogni azienda di marketing SEO lo promette.

Il posizionamento in cima a Google può cambiarti la vita.

Ottenere il primo posto può generare reddito residuo, contatti passivi, più abbonati e -mail e un numero enorme di spettatori. Può darti la possibilità di fare un passo avanti rispetto alla concorrenza e consentirti di realizzare i tuoi sogni con il tuo sito web.

Quindi come ci arrivi?

Si chiama ottimizzazione dei motori di ricerca. Continua a leggere per sapere di cosa si tratta e come puoi utilizzarlo per classificare il numero 1 su Google.

CHE COS’È IL SEO?

SEO sta per “ottimizzazione dei motori di ricerca”. L’ottimizzazione dei motori di ricerca è l’atto di allineare il contenuto o il design del tuo sito Web con l’interesse degli utenti e di commercializzare il tuo sito Web per apparire più elevato nei risultati di ricerca. La SEO si traduce in più traffico, migliori metriche utente sulla pagina e un sito Web più autorevole.

Questo è ciò che SEO  è , ma come si  lavora ? Ancora più importante, come possiamo trasformare i nostri siti Web in macchine ottimizzate e ben commercializzate che generano reddito residuo?

Per capire come hackerare i risultati della ricerca, dobbiamo prima capire come funzionano i motori di ricerca.

COME FUNZIONANO I MOTORI DI RICERCA?

I motori di ricerca come Google, Bing, Yahoo, Amazon, Ebay e Youtube funzionano fornendo agli utenti i risultati che l’utente sta cercando. Questi risultati possono essere diversi su diversi motori di ricerca: se digito “cammello” su Amazon, ottengo risultati per un mucchio di peluche e una tazza molto strana.

Se scrivo “cammello” su Youtube, ricevo concerti di cammelli, un video di allenamento e un video di corse di cammelli (è una cosa?).

In entrambe queste situazioni, i risultati della ricerca hanno soluzioni diverse al mio problema, ma entrambe le soluzioni  risolvono il mio problema .

Alla fine, i motori di ricerca sono macchine per la risoluzione dei problemi. Forniscono agli utenti le informazioni, i video o i prodotti desiderati dagli utenti. Nella parte superiore delle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP), ottieni sempre il meglio del meglio.

Ma come fanno i motori di ricerca a determinare chi è il migliore? Se vado su Google e cerco “proteine”, ottengo 731.000.000 di risultati.

serpente proteico googleGoogle non è in grado di determinare il meglio tra 731.000.000 di risultati, giusto? 

È abbastanza selvaggio da credere, ma Google è molto, molto bravo a determinare il meglio tra milioni di opzioni. Ci sono oltre 200 modi in cui guardano ogni sito Web e li classificano. Ma invece di darti 200 cose che devi sistemare sul tuo sito, lo restringeremo alla cima 3. Se riesci a ottenere questi 3 giusti, allora tutto il resto andrà in linea.

Le 3 cose più importanti per il tuo SEO sono:

  • Soddisfare
  • Collegamenti in entrata
  • RankBrain (spiegherò di cosa si tratta, prometto)

Se ottimizzi i tuoi contenuti, hai collegamenti in entrata di qualità e rendi felice RankBrain , il tuo sito funzionerà bene. Questi 3 fattori sono così importanti che quando li fai nel modo giusto, tutti gli altri 197+ fattori di classificazione si allineano.

Diamo un’occhiata a ciascuno di questi in modo approfondito. Ti mostrerò cosa sta cercando Google e come puoi ottimizzare i tuoi contenuti.

COME FUNZIONA SEO? UNA GUIDA PASSO PASSO PER L’HACKING DEI RISULTATI DI RICERCA

SODDISFARE

Il contenuto è il Santo Graal dei siti Web. Senza buoni contenuti, non importa come ti esibisci con RankBrain e non importa quanti link hai.

(Ma con un contenuto scadente, non ottieni alcun collegamento)

COSA STA CERCANDO GOOGLE:

Google vuole vedere che i tuoi contenuti risolvono le esigenze delle persone e rispondono alle intenzioni di ricerca dell’utente. Se qualcuno cerca una domanda, Google vuole vedere una risposta. Se una persona è alla ricerca del prodotto migliore, Google vuole vedere le recensioni.

Questo non significa solo che Google vuole vedere i contenuti che vanno bene. Vogliono vedere contenuti che  sembrano buoni. Prova questo: apri una nuova scheda e cerca la frase “benefici del consumo di avocado”.

Ecco cosa ottengo:

snippet in primo pianoQuesti sono chiamati frammenti in primo piano. E non ce ne sono solo uno, ma  due . Notare qualche somiglianza?

Entrambi questi frammenti in primo piano includono informazioni riportate nei punti elenco. Quando si accede alla pagina stessa, le informazioni non sono goffe, non si estendono sullo schermo e non sono un peso da leggere. Ecco un esempio della pagina Healthline: 

avocado saluteHa brevi paragrafi (1 frase ciascuno), fonti citate e collegamenti interni. Se non vuoi leggere tutte le informazioni, hanno una casella di riepilogo in basso.

Sono lontani i tempi in cui i contenuti sono pieni di parole chiave e invasi da annunci pubblicitari, link di affiliazione o altri contenuti che distraggono. Il contenuto oggi deve essere due cose:

  1. Digeribile in grossi pezzi di morso
  2. Abbastanza completo per rispondere a qualsiasi domanda degli utenti

Il tuo sito web ora deve competere con artisti del calibro di Facebook, Instagram, Twitter, Reddit e Youtube. Devi catturare l’attenzione di un utente e mantenerlo. Quindi parliamo di come puoi farlo e ottimizzare i tuoi contenuti per il SEO.

OTTIMIZZARE I TUOI CONTENUTI

RISOLVI UN BISOGNO: FAI LA TUA RICERCA DI PAROLE CHIAVE

Il primo passo verso l’ottimizzazione dei tuoi contenuti è assicurarti di risolvere le esigenze di qualcuno. In altre parole, vuoi essere sicuro che qualcuno stia cercando ciò di cui stai scrivendo.

Questo è stato il problema con il primo sito di nicchia che abbia mai realizzato. Invece di scrivere cose che la gente voleva leggere, ho scritto di ciò che mi sentivo. Roba che  pensavo potesse classificare bene. Così ho finito con più di 7000 articoli di parole su … niente.

Vuoi indovinare quale fosse il traffico su quegli articoli mostruosi?

0.

Quindi, come puoi assicurarti che i tuoi contenuti siano qualcosa che gli altri vogliono leggere? Devi fare una ricerca per parole chiave. Abbiamo già un articolo su come eseguire la ricerca di parole chiave, quindi non sarò troppo dettagliato qui. Ma solo una rapida occhiata.

volume pro coda lungaNella casella rossa, ho evidenziato il volume di ogni parola chiave. Ecco quante persone cercano la parola chiave ogni mese. E non aver paura dei piccoli numeri; le parole chiave con piccoli volumi di ricerca sono chiamate parole chiave a coda lunga.

Spencer ha scritto molto sul perché sono le parole chiave che dovresti scegliere come target. Sta scrivendo quasi tutte le parole chiave a coda lunga che può trovare per Niche Site Project 4, anche se la parola chiave ha solo 10 ricerche al mese.

Questi numeri di volume sono la prova che qualcuno nel mondo vuole leggere il tuo articolo. Se ci sono solo poche ricerche al mese, puoi essere sicuro che non c’è molta concorrenza intorno a quella parola chiave. Hai tutte le migliori possibilità di presentarti nei motori di ricerca per questo.

DAI AL TUO ARTICOLO UN LIFTING

Una volta che hai ottenuto un articolo scritto, dovrai farlo sembrare buono. Ricorda che ora devi competere con i social media. Sei in competizione con video, frammenti e una durata media dell’attenzione di 8 secondi .

Una buona regola empirica è che si desidera variare il contenuto man mano che gli utenti scorrono nella pagina. Fornisci informazioni in blocchi di dimensioni ridotte mantenendo brevi frasi e paragrafi. È difficile fornire uno standard esatto per quanto brevi dovrebbero essere i tuoi contenuti, ma mantenerli su Twitter.

Ecco alcune altre cose che faccio per provare a rendere i miei contenuti belli e facili da leggere:

  • Suddividere le sezioni in argomenti e argomenti secondari. In WordPress, queste sono le tue intestazioni
  • Ricorda che gli adulti sono solo bambini con lavoro; usa molte foto
  • Gli elenchi di punti elenco sono fantastici e Google li utilizza spesso per i frammenti in primo piano
  • Video quando si adattano al contesto
  • Mantieni frasi e paragrafi brevi

Quando i tuoi contenuti sono ottimizzati per il lettore, sono ottimizzati per la SEO. 

COPRI TUTTO CIÒ CHE DEVE ESSERE DETTO, MA NON DI PIÙ

Esiste una grande opportunità nel panorama moderno dei siti Web di scrivere grandi contenuti. E non intendo solo grande in termini di conteggio delle parole (sebbene la maggior parte dei miei articoli finisca per essere in 4k + parole). Intendo grande in termini di portata.

Ma qual è la differenza tra numero di parole e ambito?

È possibile avere un numero elevato di parole senza avere molto spazio per i tuoi contenuti. Questo si chiama riempimento di parole chiave. Ai vecchi tempi, si poteva classificare abbastanza bene con un ripieno di parole chiave di grado A. Inserisci il “miglior frullato di proteine” nel tuo articolo abbastanza volte e Google ha creduto di essere un’autorità al riguardo.

Non è più così.

Ne discuteremo più approfonditamente in seguito quando arriveremo a RankBrain, ma Google vuole vedere che sai di cosa stai parlando. Vogliono che il tuo post risponda alla query di ricerca degli utenti e ad altre query di ricerca che l’utente potrebbe avere .

Questo articolo è un semplice esempio. La parola chiave principale è “come funziona SEO” e potrei rispondere in una frase: “SEO è quando ottimizzi i tuoi contenuti per i motori di ricerca”. Ma poi dovresti comunque cercare altrove per imparare a far funzionare la SEO.

Quindi aumento il campo di applicazione. Spiego le cose più importanti in SEO (contenuto, collegamenti e RankBrain), quindi spiego come è possibile ottimizzare per quelle cose.

Nel tuo sito, è importante scrivere di tutto ciò che  deve essere detto. Rendi i tuoi contenuti così completi che gli spettatori non devono cercare altrove una risposta alle loro domande. Rispondi alle domande che i tuoi spettatori non sanno nemmeno di avere ancora.

L’obiettivo qui non è aumentare il conteggio delle parole gettando in fatti e informazioni inutili. Mantienilo pertinente. E quando tutto è stato detto, questa è la fine.

Non è necessario essere l’articolo più lungo su Internet. Sii il miglior articolo su Internet. E a volte ciò porta a un elevato numero di parole.

Un modo per farlo bene è includere parole chiave più lunghe nei tuoi articoli. Per questo avrai bisogno di uno strumento di ricerca per parole chiave, ma anche uno di quelli gratuiti può aiutarti. Ecco un elenco di parole chiave per “miglior frullato di proteine” su Ubersuggest.

La migliore parola chiave ubersuggest per i frullati proteiciSe stai scrivendo il “miglior frullato proteico”, potresti scrivere dei “migliori frullati proteici per i vegani”, “i migliori frullati proteici per le donne in gravidanza” e “i migliori frullati proteici per perdere peso”.

Queste parole chiave che sono più lunghe del tuo argomento principale aiutano il tuo articolo ad essere completo. Dipende dalla concorrenza per le parole chiave a coda più lunga, ma potresti anche finire per classificarle sia per la parola chiave principale.

La mia regola è che scriverò di tutto ciò che aggiunge valore al lettore, ma devo mantenere i miei articoli il più brevi possibile. Se una frase non aggiunge valore, la taglio. Questa regola mi aiuta ad ampliare l’ambito senza soffocare il conteggio delle parole. La mia regola è tua se la vuoi 😉

COME OTTIMIZZARE I CONTENUTI PER IL RIEPILOGO SEO

  • Scrivi quello che gli altri stanno cercando. Utilizza la ricerca per parole chiave, indirizza le code lunghe e non temere i bassi volumi di ricerca
  • Rendi i tuoi contenuti belli. Modifica l’aspetto dei tuoi contenuti aggiungendo immagini, video, tabelle, grafici, caselle, punti elenco e intestazioni
  • Vai in grande ambito, ma non conteggio delle parole. Non riempire il tuo articolo di lanugine, ma assicurati che copra tutto ciò di cui il lettore potrebbe aver bisogno

RITROSO

Un backlink è quando altri siti web si collegano alla tua pagina. I backlink aumentano l ‘”autorità” della pagina che ottiene il link e l’autorità del tuo sito in generale. 

COSA STA CERCANDO GOOGLE:

I backlink contano come una sorta di “voto” per il tuo sito web. I link indicano a Google e ad altri motori di ricerca che le persone non hanno timore di menzionare e promuovere i tuoi contenuti. Puoi pensare ai backlink come a una sorta di voto che il tuo sito è abbastanza bello.

Come con qualsiasi buon sistema, molte persone hanno trovato il modo di giocarci. Le reti private di blogger (PBN) erano di gran moda solo pochi anni fa. Puoi acquistare alcuni nomi di dominio, riempirli con un po ‘di contenuto e collegarti al tuo sito principale. Google ha pensato che fosse un vero affare e il tuo sito ha ottenuto un aumento del ranking.

Ma Google ha finito per reprimere i PBN. Spencer li giurò per sempre. E a meno che tu non sia disposto a rischiare una sanzione di Google, è meglio colorare tra le righe. Ciò significa che non esistono reti private di blogger. Nessun pagamento per i collegamenti.

COME COSTRUIRE COLLEGAMENTI

Esistono molti modi per creare collegamenti al tuo sito. Coprirò solo una coppia che penso possa avere un impatto enorme sulla tua attività. 

EDIFICIO HARO LINK

HARO sta per Help A Reporter Out. Se sei nella loro lista e-mail, ricevi richieste dai giornalisti che desiderano fonti. L’obiettivo è trovare una richiesta che assomigli a qualcosa di rilevante per il tuo sito. Rispondi alle domande del giornalista, includi un link al tuo sito e spera che venga pubblicato.

Non è un modo infallibile per ottenere collegamenti in entrata e potresti compilare dozzine di richieste prima di essere elencato come fonte. Ma questi collegamenti provengono da rinomate organizzazioni giornalistiche con autorità di domini mostruosi. Per darti un’idea, ecco le autorità di dominio di alcune delle organizzazioni giornalistiche che ottengono fonti da HARO.

Nome dell’organizzazione Reuters New York Times Fox News Il globo e la posta giornale di Wall Street Mashable
Autorità di dominio (Ahrefs) 92 94 91 91 93 92

 

Immagina l’impatto che un collegamento 90+ dell’autorità di dominio avrebbe sul tuo sito. E a differenza dei link dei grattacieli, i tuoi concorrenti non potranno mai staccare un link da una testata giornalistica lontano da te. Questo link è bloccato sul tuo sito fino alla fine dei tempi.

La costruzione di link HARO ha molto senso, indipendentemente dalla nicchia in cui ti trovi.

PUBBLICAZIONE DEGLI OSPITI

Oh, il buon vecchio pane e burro di link building. Questo può essere utilizzato praticamente in ogni nicchia a vari livelli di efficacia. Il modo più semplice per trovare potenziali clienti post è utilizzare una query di ricerca speciale in Google. Qualcosa come questo:

[parola chiave] intitle: scrivi per noi

[parola chiave] intitle: scrivere

[parola chiave] intitle: contributo

[parola chiave] “guest post by”

Ecco cosa ho ottenuto digitando “protein intitle: write for us”

[parola chiave] intitle: scrivi per noiGuarda tutte queste opportunità. Ma scommetto che il mio dollaro in fondo è che ognuno di questi siti viene invaso da richieste di posta degli ospiti. Per le mie domande sui post degli ospiti, mi piace usare [parola chiave] “guest post by”. Questo dà ai domini con un’autorità di dominio più piccola, ma sono molto più disposti ad accettare le presentazioni.

[parola chiave] "guest post by"Dubito che tu abbia mai sentito parlare di Protein Pow. Ma sono un sito di autorità 50 di dominio dolce. L’atterraggio di un post ospite sarebbe molto utile per il tuo sito. Ho usato la mia barra Ahrefs per controllare l’autorità di dominio di tutti i siti a pagina 1. Alcuni sono bassi (NergFitness è 2), ma la media è nell’intervallo 40-50.

La bellezza di questa query è che puoi essere certo che tutti questi siti Web abbiano accettato post degli ospiti in passato. Dubito che vengano lanciati continuamente poiché sono più piccoli, ma in questo caso le dimensioni funzionano a nostro favore. Non otterrai la stessa quantità di link per link come da un sito di dominio 70, ma hai molte più probabilità di ottenere link.

E alla fine, il collegamento di medie dimensioni che ottieni è molto più forte di quello grande che non ottieni.

Quando stai raggiungendo i post degli ospiti, noterai che tutti dicono la stessa cosa: nessun contenuto duplicato, nessun plagio. E a loro non importa se è la tua stessa scrittura che stai duplicando. Non lo vogliono.

VUOI CREARE COLLEGAMENTI INTERNI INTELLIGENTI E PERTINENTI … RAPIDAMENTE?

NichePursuits Rating

Link Whisper è uno strumento rivoluzionario che rende il collegamento interno molto più veloce, più semplice ed efficace. Semplifica il potenziamento dell’autorità del tuo sito agli occhi di Google. Puoi utilizzare Link Whisper per:

  • Mostra i tuoi contenuti orfani che non sono in classifica
  • Crea collegamenti interni intelligenti , pertinenti e veloci
  • Rapporti sui collegamenti interni semplici ma efficaci: che cosa ha molti collegamenti e quali pagine richiedono più collegamenti? 

Fai clic qui per rivoluzionare il modo in cui il tuo sito esegue collegamenti interni

CREA COLLEGAMENTI INTERNI MIGLIORI CON LINK WHISPER

Google classifica solo una versione di contenuti duplicati, quindi posso fare riferimento alle loro preoccupazioni. Ma come poster degli ospiti, ci mette in una strana posizione. Dobbiamo trovare nuovi argomenti per  ogni singolo post ospite? Come possiamo farlo su scala mondiale?

Non temere, il mio piccolo costruttore di siti di nicchia. Non ti farei la domanda se non conoscessi la risposta. Sì, hai bisogno di un nuovo argomento per ogni singolo post ospite. Ma questo è molto più facile di quanto pensi. Ecco come trovare facilmente nuovi argomenti.

Innanzitutto, ti consiglio di aprire un foglio di Google. La colonna A sarà Idee per gli ospiti. La colonna B sarà completata. La colonna C sarà la posizione della Posta ospite.

guest post fogli di googleÈ super semplice, ma puoi prendere il mio se vuoi . Fai clic su File ==> Crea una copia

Tutte le idee per i tuoi post ospiti andranno qui. Quando trovi un’idea, la metti nelle Idee Post ospite. Quando si trasforma il post ospite, modificare l’argomento dalla colonna A alla colonna B. Quando il post ospite è pubblicato, inserire l’URL nella colonna C.

Per trovare idee per i tuoi post degli ospiti, vorrai trovare articoli sui grattacieli che sono già stati pubblicati. Questi articoli hanno sempre più di mille parole, spesso nell’intervallo 3k +. I buoni grattacieli sono suddivisi in argomenti secondari. Utilizzerai ciascuno di questi argomenti secondari per l’idea di un post ospite.

Diciamo che ti odi e sei nella nicchia della salute. Per avere alcune idee sui post degli ospiti, puoi cercare “mangiare sano”. Ho fatto clic sui primi risultati in Google.

E le idee sono ovunque.

idee per gli ospiti da googleidee per gli ospitiOvunque vedi una scatola rossa è un posto da cui potresti prendere un’idea. Ho preso idee solo da una delle pagine di Google perché è stata caricata per prima. Ecco come appare il mio foglio di calcolo ora: 

idee per i post degli ospiti in fogli di googleE tutto ciò ha richiesto circa 3 minuti. La parte più lunga è stata digitare le idee.

Nel giro di pochi minuti, ho 12 idee per gli ospiti. E come detto prima, questo  utilizzava solo la prima pagina dei risultati di ricerca e la prima pagina caricata su Google. Non ho cercato più pagine e ho solo preso una piccola parte delle idee possibili nella pagina che ho aperto.

Quando viene pubblicato un post ospite, non dimenticare di spostare l’argomento nella sezione Completato. Non è necessario collegarsi ad esso nella sezione Posizione posta ospite, ma mi piace vedere dove sono i miei articoli su 😉

Sarà simile a questo:articolo completato e url in fogli

Puoi rendere questo foglio di calcolo un po ‘più complesso se stai utilizzando uno strumento di posta elettronica di massa con campi di unione. Ma volevo renderlo il più semplice possibile. Se non sai cos’è uno strumento di posta elettronica di massa o un campo di unione, non preoccuparti. Quando sei nel punto in cui stai apportando una parte significativa delle modifiche al tuo sito, allora puoi preoccupartene.

Per ora, la cosa più importante è che non lasci che l’inazione ti fermi. Ora hai le conoscenze di cui hai bisogno per creare backlink di alta qualità su larga scala utilizzando il link HARO e la pubblicazione degli ospiti su larga scala.

UNA NOTA SU SKYSCRAPER LINK BUILDING

Se hai mai imparato a costruire link, hai sentito parlare del grattacielo. In sostanza, crei un contenuto migliore dei tuoi concorrenti. Ti avvicini quindi a tutti coloro che si sono collegati all’articolo del tuo concorrente e chiedi loro invece di collegarti a te.

Lo dirò e la comunità di internet marketing mi crocifiggerà per questo.

Skyscraper è morto per il proprietario del piccolo sito web.

Sono stato molto attento a come ho costruito questa affermazione. Non sto dicendo che nessuno può fare il grattacielo. Ci sono persone che hanno grandi masse di successo con esso. Non sto dicendo che non funziona. Lo fa.

Ma il problema più grande con il grattacielo è che è famoso.

Lo fanno tutti. Chiunque tu stia inviando un’e-mail ha già ricevuto quell’e-mail e scommetto che l’hanno ottenuto nello stesso identico modello che hai usato. I proprietari dei siti vedono le e-mail dei grattacieli e non vedono un’opportunità per aiutarti. Vedono un’opportunità per trarne beneficio.

Invia e-mail al grattacielo e verrai ignorato. Quando non sei ignorato, chiederanno soldi, backlink o condivisioni social. E ti verranno chieste quelle cose in quell’ordine. Ma la maggior parte delle volte, i proprietari dei siti vogliono solo soldi.

I grandi siti possono resistere a questa tempesta. Possono negoziare.

“Non pagherò per i link, ma condividerò quattro dei tuoi articoli sulle mie tre piattaforme di social media per un totale di 120.000 follower. “

“Non riesco a pagare per un link, ma sponsorizzerò il tuo prodotto gratuitamente sulla mia mailing list di 50k.”

Oppure, poiché sono un sito di grandi dimensioni, potrebbero semplicemente pagare per il link.

I piccoli siti non hanno le stesse risorse dei grandi siti. E anche per i siti di grandi dimensioni, il tasso di conversione per questi tipi di campagne è basso. Faresti bene a ottenere anche una manciata di link per ogni 100 potenziali clienti che hai inviato via email.

Ma se sei un piccolo sito e vuoi ancora provare il grattacielo, avrai bisogno di alcune cose:

  1. Un sistema per trovare prospettive su larga scala (ne avrai bisogno di molte, se possibile migliaia)
  2. Contenuti incredibili che sono migliori della concorrenza
  3. Un’ottima tonalità
    • Hanno un titolo unico
    • Rendi chiaro ciò che il proprietario del sito ne ricava
    • Non utilizzare un modello trovato online
  4. Molta persistenza

Per i siti di piccole dimensioni, non consiglio il grattacielo. Puoi ottenere un miglior ritorno sul tuo tempo, denaro ed energia con altre tattiche di costruzione di link.

COME OTTIMIZZARE I TUOI BACKLINK PER IL RIEPILOGO SEO

  • Usa HARO per ottenere collegamenti unici, potenti e non replicabili
  • La pubblicazione degli ospiti è super potente quando lo fai bene
  • Se devi leggere un articolo su come funziona la SEO, è meglio evitare la costruzione di link a grattacieli

RANKBRAIN

E arriviamo RankBrain è una parte nuova dell’algoritmo di Google. Lo scopo di RankBrain è assicurarsi che i risultati della ricerca siano pertinenti a ciò che ciascun ricercatore sta cercando. RankBrain offre agli utenti ” cose non stringhe “.

COSA STA CERCANDO GOOGLE CON RANKBRAIN

RankBrain si basa sull’aggiunta di un contesto ai risultati della ricerca. Diciamo che cerchi la parola “uragano” perché vuoi saperne di più sui cicli meteorologici. Ma Google è piuttosto intelligente. Sanno che alcune persone vogliono le notizie sugli uragani nel mondo. Quindi aggiungono entrambi i contesti. Puoi conoscere gli uragani o visualizzare le notizie.

risultati di uragano di GoogleMa se c’è stato un enorme uragano che ha colpito i Caraibi e si sta spostando lungo la costa della Florida, Google cambia i loro risultati di ricerca. Sanno che ora, la gente vuole sapere di questo enorme uragano che sta facendo così tanti danni.

Google applica il contesto ai risultati della ricerca. Questo è RankBrain. 

Ecco un altro esempio. Digiti “cavallo” in Google e ottieni informazioni sui cavalli. Digiti “cavallo da sega” su Google e ottieni informazioni sullo strumento di un falegname. RankBrain sta filtrando milioni di risultati di ricerca e sta trovando quelli che hanno maggiori probabilità di rispondere alla tua domanda.

COME HO COSTRUITO UN SITO DI NICCHIA CHE GUADAGNA $ 2,985 AL MESE

NichePursuits Rating

Vuoi avviare un sito di nicchia che può portare $ 3.000 al mese … o più? Qui discuto:

  • Gli strumenti di cui avrai bisogno
  • Come iniziare con un budget
  • Il modo migliore per generare velocemente un reddito 

Interessato? Fai clic qui per sapere come avviare il tuo sito di nicchia che genera entrate .

INIZIA OGGI STESSO IL TUO SITO DI NICCHIA

Riconosce che “cavallo” è la stessa cosa di “cavalli” e che “scarpe da corsa” significa sia “scarpe da ginnastica” che “scarpe da tennis”.

Quindi, come puoi ottimizzare il tuo sito per il  contesto Bene, è più facile di quanto pensi. 😉

COME OTTIMIZZARE IL TUO SITO PER RANKBRAIN

L’ottimizzazione di RankBrain consiste nel mostrare a Google che sei pertinente ai risultati di ricerca. Esistono 3 modi principali per eseguire questa operazione:

  • Stabilire un’autorità locale
  • Includi parole chiave simili e parole chiave più lunghe
  • Utilizzare collegamenti interni pertinenti
STABILIRE L’AUTORITÀ TOPICA

L’autorità topica è una misurazione approssimativa di quanto sai di un determinato argomento. Potresti pensarlo come una misura di competenza agli occhi di Google. 

Stabilire una competenza su un argomento implica far ruotare una sezione del tuo sito attorno a quell’argomento. In WordPress, queste sono le tue categorie. Se sei nella nicchia di paintball, potresti avere una categoria di attrezzi da paintball, un’altra sulle tattiche di paintball e una terza sezione sull’allenamento dei principianti.

Queste categorie possono essere qualsiasi cosa purché siano rilevanti per la tua nicchia. E quando riempi queste categorie di contenuti di alta qualità e di bell’aspetto, Google ascolta. Cominciano a vederti come un esperto nella tua nicchia. La tua autorità topica aumenta.

Per aumentare la tua autorità topica, prova a scrivere contenuti che rientrano in determinate categorie. Ti consigliamo di conoscere queste categorie prima di iniziare il tuo sito. È un piccolo lavoro extra, ma prometto che ripaga.

A parità di altre condizioni, è meglio iniziare in piccolo. Niche Pursuits ha 9 categorie, ma abbiamo molti visitatori e molti contenuti. Il mio sito di nicchia personale ha solo 3. Il progetto Niche Site 4 di Spencer ha anche 3 categorie. 

Man mano che il tuo sito cresce e puoi espandersi, quindi sentiti libero di aprire nuove porte per te stesso. Se hai appena iniziato, è meglio raccogliere tutte le tue cose nel minor numero di categorie possibile.

Ci sono alcune persone che pensano che quando si esegue il collegamento interno, è necessario collegarsi solo all’interno di ciascuna categoria. Dicono che se hai una categoria di attrezzi da paintball e un’altra categoria di tattiche, non dovresti avere collegamenti interni l’uno dall’altro. Questa si chiama tecnica del silo. E tutti i tuoi collegamenti interni rimangono nel loro silo, nella loro categoria.

Spencer non mette molto in magazzino. Guarda Wikipedia; hanno collegamenti interni che vanno ovunque. Non ci sono categorie forti e chiare e fanno più che bene. Sono indeciso, ma cerco di non avere collegamenti interni tra le categorie a meno che non sia molto rilevante.

Non è necessario essere troppo tecnici qui. La cosa importante è che dovresti limitare i tuoi contenuti al minor numero possibile di categorie. Aumenta il contenuto in queste categorie e mostra a Google che sei un esperto in quella zona della tua nicchia. 

Google si fida che tu abbia l’autorità attuale. Ti posizionano più in alto, poiché gli esperti in una nicchia sono sempre più pertinenti dei nuovi arrivati.

INCLUDI PAROLE CHIAVE SIMILI E PIÙ LUNGHE NEL TUO CONTENUTO

Ne abbiamo parlato un po ‘nella sezione Contenuto. Ho detto che dovresti avere articoli di grande portata. Vuoi essere in grado di rispondere a tutte le domande di un lettore senza che il lettore debba andare su un’altra pagina. Per fare ciò, puoi includere parole chiave simili e più lunghe nei tuoi contenuti.

Se stai scrivendo il miglior frullato proteico, potresti citare i migliori frullati proteici per donne, vegani e per dimagrire. Queste parole chiave a coda più lunga aggiungono portata  e mostrano a Google di avere un’autorità locale. Sei un esperto nella tua nicchia.

Ciò consente di classificare il tuo articolo per ulteriori query poiché sei pertinente per più ricerche.

Ma ancora una volta, non inserire parole chiave nel tuo articolo. Non è necessario che le parole chiave siano presenti in ogni intestazione o in ogni paragrafo. Google è piuttosto intelligente; possono dire quando stai provando a farne uno. È molto meglio parlare come una persona normale e lasciare che le tue parole chiave siano naturali. 

Invece di riempire le tue parole chiave, consenti alle parole chiave di determinare la direzione in cui prenderà il tuo articolo. Una volta che conosci la tua direzione,  basta scrivere . Se stai facendo un buon lavoro, le parole chiave si inseriranno da sole.

USA COLLEGAMENTI INTERNI PERTINENTI

Dopo aver stabilito le categorie e i tuoi contenuti pieni di un buon numero di parole chiave, è tempo di mostrare a Google ciò che è importante. È tempo di aggiungere alcuni collegamenti interni.

I collegamenti interni sono collegamenti  dai tuoi contenuti  ai  tuoi contenuti. Ho aggiunto molti link alle pagine di Niche Pursuits in questo post; quelli sono collegamenti interni.

Quando usi collegamenti interni, stai dicendo a Google quali pagine sono importanti sul tuo sito. Queste pagine condividono il “succo di link”, quindi quando uno di loro riceve un backlink, ottengono tutti una parte dell’autorità di quel backlink. 

È importante essere responsabili con i collegamenti interni. Vuoi avere collegamenti interni dove sono rilevanti, non solo quando puoi applicarli.

Diciamo che hai un post sulle proteine. È un post fantastico; ha 10k parole, molti backlink, ha una portata enorme ed è estremamente rilevante per il tuo lettore. Sul tuo sito, hai anche un post sulle ricette di frullati di frutta. Se parli di proteine ​​nel tuo articolo sul frullato di frutta, allora hai sicuramente un collegamento interno al tuo articolo sulle proteine.

Se non parli di proteine, questi due post non sono buoni candidati per il collegamento interno. Non sono rilevanti l’uno per l’altro.

Prima di aggiungere un link interno, chiediti se i due post sono rilevanti tra loro. Se qualcuno passa da un post all’altro, saranno confusi? O il secondo post aiuterà ancora di più il lettore? Usa il tuo giudizio qui perché non ci sono regole rigide e veloci. 

È meglio non aggiungere collegamenti interni non pertinenti. Questo non traccia un’immagine chiara per Google di ciò che vuoi avere successo in ogni categoria che possiedi. Ma nei post pertinenti, link interno via. Aiuta il tuo lettore, diffonde l’autorità e mostra a Google i tuoi contenuti principali (che verranno quindi classificati meglio).

COME OTTIMIZZARE IL TUO SITO PER IL RIEPILOGO RANKBRAIN

  • Stabilire l’autorità topica attraverso le categorie
  • Includi parole chiave simili e parole chiave a coda più lunga: utilizza contenuti approfonditi per creare maggiore autorità d’attualità
  • Usa i collegamenti interni pertinenti all’interno dei tuoi contenuti

Puoi immaginare che il collegamento interno sia un dolore. Per mostrare a Google ciò che è importante, non dovresti limitarti a creare un collegamento interno a  tutto , ma a ciò che è rilevante. Trovare collegamenti pertinenti e incollarli nel testo di ancoraggio può essere un’attività piuttosto noiosa (e che richiede tempo).

Questo è un problema con cui lo stesso Spencer ha lottato a lungo. Le soluzioni prevedevano lunghe ore o VA (ma anche a pochi dollari l’ora, le spese si sommavano). Quindi, per grattarsi il prurito, Spencer ha creato un software chiamato Link Whisper .

Link Whisper utilizza l’intelligenza artificiale per individuare tutti i testi di ancoraggio rilevanti sul tuo sito e utilizza quel testo di ancoraggio per il collegamento interno. Non è mai fuori dal tuo controllo e puoi modificare i testi di ancoraggio se lo desideri. Link Whisper fornisce il modo più semplice per aggiungere collegamenti interni a contenuti nuovi ed esistenti.

LINK WHISPER

NichePursuits Rating

Spencer ha fatto Link Whisper per risolvere il proprio bisogno. Puoi usarlo per:

  • Rendi i collegamenti interni più veloci e più facili
  • Mostra a Google i tuoi contenuti più preziosi con collegamenti interni pertinenti
  • Migliora la frequenza di rimbalzo e altre metriche sull’esperienza utente

Puoi fare clic qui per accedere a Link Whisper e migliorare le classifiche del tuo sito

TROVA COLLEGAMENTI INTERNI SEMPLICI E INTELLIGENTI CON LINK WHISPER

SEO E IL TUO SITO

Grazie per aver letto il mio post su come funziona SEO. Se è stato utile, per favore fatemi sapere nei commenti qui sotto. Se non lo fosse, cosa vorresti che avessi coperto? Dammi un grido nei commenti.

Le basi di SEO non sono complicate, ma SEO è un campo che molte persone non passano mai il tempo a imparare. Anche gli esperti non sono sicuri di tutto, quindi non abbiate paura di chiedere se avete domande. 

Se potessi apportare un miglioramento al SEO di qualsiasi sito, direi loro di fare un’eccellente ricerca di parole chiave. Puoi leggere il mio articolo sui migliori strumenti di ricerca per parole chiave qui (e non preoccuparti, molti di questi sono gratuiti).

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close