Come fare trading come un Hedge Fund Manager

Potresti essere scioccato nel sentire questo, ma non ci sono molte differenze tra te e un gestore di hedge fund professionista. Le uniche vere differenze sono il saldo del tuo conto di trading e la tua capacità di controllarti.  

I migliori gestori di denaro del mondo hanno tutti iniziato un percorso simile al tuo; hanno dovuto imparare a fare trading proprio come te, hanno dovuto padroneggiare il loro mestiere, mettere a punto la loro strategia e imparare a padroneggiare le loro emozioni e controllare il loro comportamento sul mercato. Padroneggiare le proprie emozioni e controllare il comportamento è probabilmente la cosa più grande che separa i professionisti dai dilettanti. 

Con abbastanza tempo sullo schermo ed esperienza, se rimani abbastanza a lungo, quasi chiunque può iniziare a chiamare un mercato con sicurezza. Ma come ormai molti di voi sapranno, questo da solo non basta.    

Come ho detto, ciò che distingue davvero gli “uomini dai ragazzi” è la capacità dei professionisti di trattare ogni trade come un’altra esecuzione del loro vantaggio, senza alcun legame emotivo con esso. Il trading di hedge fund multimilionari o miliardi di dollari non è certamente un’impresa facile e sicuramente non per i deboli di mente.  

L’unico modo in cui chiunque può negoziare con successo queste enormi dimensioni e negoziare con successo per clienti con un patrimonio netto elevato, è avere il controllo completo e totale delle proprie menti e azioni sul mercato.  

Ricorda, sono solo zeri.

La possibilità di cambiare il modo in cui pensi al denaro nel tuo conto di trading è ciò di cui hai veramente bisogno per avere successo in questo gioco.  

Ciò che i trader professionisti di hedge fund sanno e fanno, è pensare ai conti che scambiano come tabelloni segnapunti, mantenendo il punteggio in un gigantesco gioco mondiale. Il punteggio è il saldo del conto di trading e per loro non sono altro che cifre su uno schermo, più zeri accumulano dopo le prime due cifre, meglio stanno andando. 

Immagina di gestire una posizione da un miliardo di dollari come gestiresti una posizione da $ 1.000? L’unico modo per farlo è ricordare che sono solo zeri; sono solo cifre su uno schermo. Se inizi a permetterti di “sentire” veramente il potere del denaro, hai già perso.  

L’UNICA vera arma che hai come piccolo commerciante al dettaglio, è non lasciarti influenzare dai soldi che hai a rischio nel tuo conto. Questo può essere realizzato in diversi modi: 

  • Non commerciare con denaro che non puoi davvero permetterti di perdere. 
  • Conosci il tuo patrimonio netto complessivo, il denaro liquido rimasto dopo il debito. 
  • Rischia una quantità molto piccola del tuo denaro liquido per operazione.  
  • Mi piace fare il “test del sonno”; se riesci a dormire con la tua posizione su , allora sei a posto.

Se stai facendo tutto quanto sopra, il passaggio finale per negoziare il tuo conto come un gestore di hedge fund sta nel modo in cui pensi ai soldi che stai scambiando. 

Posso dirti per esperienza personale, che l’unica cosa potenzialmente più snervante che scambiare i tuoi soldi veri, è scambiare i soldi di qualcun altro. Pertanto, un gestore di hedge fund deve avere “ghiaccio nelle vene” (disciplina, autocontrollo), altrimenti non otterrà rendimenti superiori alla media per i propri clienti. 

Come lo fanno? 

Pensando ai soldi nel tuo conto di trading come “solo numeri”, un trader con un conto di dimensioni davvero grandi, può rimuovere l’emozione dalle sue decisioni di trading. Stanno semplicemente pensando ai loro soldi in modo diverso da te e, di conseguenza, sono in grado di funzionare nel mercato essenzialmente come se stessero scambiando un conto demo.  

Hai mai scambiato con successo un conto demo e poi quando sei passato a un conto reale lo hai fatto saltare in un mese? Perché è successo? Bene, è semplice; lasciavi che i soldi ti controllassero sul conto reale invece di controllare come ci pensavi (come hai fatto in demo). Non lasciare che ti colpisca. Lo fai seguendo i 4 punti elenco sopra e poi ricordando che sono solo numeri, niente di più, solo zeri sullo schermo di un computer.  

Devi riprendere il potere dal denaro, non lasciare che il denaro ti controlli, controlli te stesso e, di conseguenza, controlli il denaro nel tuo conto.  

Questo potrebbe sembrarti un gigantesco cliché motivazionale, soprattutto se sei appena uscito da una brutta serie di perdite commerciali. Ma, ti sto dicendo, per esperienza personale, che è un FATTO che il modo in cui pensi al denaro nel tuo conto di trading influenza direttamente se hai successo o meno nel trading.  

Che tu pensi di poterlo fare o di non poterlo fare, hai ragione. 

Non voglio avere tutti Tony Robbins su di te (mi piace però) ma la tua mentalità ha davvero tutto a che fare con le tue prestazioni di trading. Sia che tu pensi di poter diventare un trader di successo o pensi di non poterlo fare, probabilmente hai ragione. Il primo passo per ottenere qualsiasi cosa nella vita è convincersi che puoi farcela e crederci davvero.

Nel trading, devi davvero “fingere finché non ce la fai” perché è l’unico modo in cui rimarrai coerente e disciplinato nel tuo approccio.  

Lasciatemi spiegare… 

Pensi che un gestore di hedge fund o semplicemente un trader con un conto da un milione di dollari sia seduto davanti ai suoi schermi tutti i giorni, giorno di negoziazione ? Lo faresti se avessi un grande conto di trading?  

No, non lo faresti, ed ecco perché… 

Innanzitutto, chiunque sia stato abbastanza a lungo nel mondo del trading sa che il day-trading è il modo più difficile per fare soldi e il più stressante. In parole povere, non ci sono molti segnali di trading ad alta probabilità ogni settimana nel mercato per rendere un day trading qualcosa che sia più abilità del gioco d’azzardo.  

I trader di hedge fund fanno molte ricerche, hanno accesso a informazioni che i normali trader al dettaglio non hanno. Prendono una visione macro degli eventi e quindi controllano le opportunità tramite l’ azione dei prezzi sui grafici . Non si tuffano dentro e fuori dal mercato tutto il giorno perché una linea ha attraversato un’altra linea (sembra stupido perché lo è).  

Il vantaggio che hai come trader al dettaglio più piccolo, è che l’azione dei prezzi è il grande equalizzatore, la vera impronta del denaro sui grafici, ti mostra letteralmente cosa stanno facendo gli hedge fund. Quindi, puoi combinare l’analisi dell’azione dei prezzi con un disgustoso autocontrollo, coerenza e disciplina nel tuo trading. Questa è letteralmente la “ricetta” per il successo del commercio al dettaglio e l’unico modo possibile, fidati di me, lo so.  

Da dove viene il “fingi finché non ce la fai” chiedi? Semplice… 

Devi letteralmente scambiare il tuo piccolo conto di trading COME SE fosse un grande conto! Come farebbe un hedge fund a scambiare un grosso conto? Lentamente. Costantemente. Magistralmente. Questo è ciò che insegno, questo è il modo in cui commercio.  

Non stai cercando la quantità, stai cercando la qualità degli scambi. Uno o due buoni scambi al mese sono tutto ciò di cui hai veramente bisogno. Potrebbe essere necessario aspettare pazientemente come un coccodrillo per giorni o addirittura settimane prima che si formi uno scambio ideale o forse per uno che hai inserito per giocare. In ogni caso, questo approccio lento e metodico è ciò che funziona. Usare l’azione sui prezzi e un’intensa autodisciplina è il modo in cui guadagnerai i tuoi soldi come commerciante al dettaglio più piccolo. 

Non hai intenzione di aumentare un piccolo account in qualcosa di cui puoi vivere durante la notte. Quindi, devi fingere, finché non ce la fai. Fai trading su quel conto da $ 1.000 rischiando solo $ 10 – $ 50 per operazione per un anno o due. Poi, se hai dimostrato a te stesso di farcela, forse lo hai raddoppiato. Il profitto di $ 1.000 potrebbe non sembrare molto in un anno o due, ma è un rendimento del 100%. Ora, aggiungi alcuni zeri su quel conto da $ 1.000 e dimmi se QUEL importo è importante?  

Vedi, se riesco a essere brutalmente onesto con te per un minuto… 

Dove la maggior parte dei trader fallisce è non capire questo semplice punto… 

Fino a quando non sarai in grado di negoziare con successo un conto piccolo per un periodo di tempo significativo, non sarai in grado di negoziare con successo un conto più grande. Quindi la dimensione dell’account, semplicemente non ha importanza.  

Ecco cosa conta: 

  • La tua capacità di fare trading con disciplina 
  • La tua capacità di fare trading con coerenza 
  • Hai imparato un metodo di trading semplice ma altamente efficace come l’azione dei prezzi 
  • Grafico giornaliero, trading di fine giornata
  • Trading a bassa frequenza 
  • Gestione del denaro 

Metti tutto insieme 

Hai presente quel sogno che hai in testa? Quello in cui fai trading da una spiaggia e guadagni migliaia di dollari a settimana senza dover essere bloccato nel traffico o parlare con un capo stronzo? Non arrenderti. Non pensarci nemmeno. Sono qui per dirvi, come prova vivente e respirante, che è possibile. L’ho fatto, e anche tu puoi.  

Quello che devi capire e credere veramente è che il trading è un gioco quasi interamente mentale. Questo è il motivo per cui non ti insegno solo ad analizzare i grafici dei prezzi nel mio corso di trading e non ti insegno solo un sistema di immissione del commercio. Mentre quella roba è importante, cosa fai con il metodo di trading che usi e imparare come e quando implementarlo, è più importante.  

Ciò che i gestori di hedge fund professionisti sanno istintivamente o hanno imparato attraverso molti tentativi ed errori, è che l’ingresso nel commercio non è la parte più difficile del trading. La parte più difficile è cosa succede dopo; come elabori i sentimenti che derivano dal trading, i tuoi pensieri, le tue speranze e paure.  

Ho trascorso la parte migliore della mia vita adulta essendo intimamente connesso con i mercati finanziari globali, il trading e gli investimenti sono francamente la mia forza vitale. Le lezioni che condivido con te su questo blog e nel mio corso di trading e nell’area membri, sono letteralmente ciò che mi fa andare avanti. Tutta la mia esistenza e la mia felicità sono legate all’idea di condividere le mie esperienze con aspiranti trader in modo che possano provare ciò che provo io ogni giorno. La sensazione di non dover essere a lavorare “in orario” o di dover rispondere a qualche capo a cui non importa molto di te, la sensazione di poter guadagnare da una spiaggia o da un bar, questo è ciò che mi fa andare avanti. Voglio che tu abbia quella sensazione e ti sto dicendo che è possibile se semplicemente cambi il modo in cui pensi ai soldi nel tuo conto di trading e ricordi che hai il potere di controllare come ti senti e come ti comporti. Una volta ripreso quel potere, sei sulla strada giusta.