Cerca

Come fare soldi con un Blog – Una guida

Monetizza i tuoi sforzi nel blogging con questa guida altamente fruibile

Quindi finalmente vuoi unirti alla comunità dei blog. Bene, leggendo questo articolo avrai fatto il passo più grande per iniziare un blog in grado di creare un reddito per te e la tua famiglia.

Ho blog come la mia principale fonte di reddito (a tempo pieno) negli ultimi 8 anni. È stato un lungo duro lavoro ( fare soldi online è difficile) ma negli ultimi anni sono riuscito a lanciare blog di successo dopo blog di successo, il che mi ha permesso di lasciare il 9-5 e passare più tempo con la mia famiglia e iniziare costruendo uno stile di vita di cui sono felice.

Non fraintendetemi ho fatto molti errori lungo la strada ma una volta saputo cosa stavo facendo è diventato molto più facile e divertente. Molti dei miei amici mi hanno inviato un’e-mail o mi hanno chiamato per saperne di più su “What Jamie Does”, ma all’inizio può essere un po ‘difficile capire come si può effettivamente ottenere un reddito reale dalla gestione di un blog di successo ). Pertanto ho deciso di creare questa guida per i miei amici, familiari, abbonati e-mail e chiunque altro voglia iniziare a fare “What Jamie Does”.

Questa guida per fare un blog per fare soldi è completamente gratuita. Non voglio nulla per questo – solo per te di agire e farlo, così molti dei miei amici adorerebbero farlo ma si arrendono troppo presto, spesso quando la loro grande svolta potrebbe essere solo a poche settimane di distanza.

La guida è piuttosto lunga e ci sono molti collegamenti ad altre pagine di questo blog e anche ad altri blog che ti aiuteranno – quindi assicurati di aggiungere questa pagina ai segnalibri.

Spero che la lettura di questa guida sia divertente come ho scritto io.

Quanto puoi guadagnare sul blog?

Sia che tu stia cercando di integrare le tue entrate con un piccolo extra da pagare per alcune belle prelibatezze o creare un blog che sosterrà il tuo stile di vita e ti consentirà di blog a tempo pieno, allora puoi praticamente fare tutti i soldi che vuoi dal blog se si è pronti a dedicarsi al duro lavoro.

Ci sono molte grandi storie là fuori di blogger di successo che fanno soldi blog:

Ad esempio, negli ultimi due anni, il team di marito e moglie, Bjork e Lindsay di PinchofYum.com, un blog su cibi e ricette , hanno accumulato un enorme seguito e in alcuni mesi hanno guadagnato quasi $ 25k.

Un’altra coppia di blog, Yeison e Samantha, che gestiscono mytanfeet.com stanno guadagnando oltre $ 5k al mese mentre viaggiano per il mondo e condividono le loro foto e storie sul loro blog.

Non ho intenzione di mentirti, ma ci vorranno mesi anche anni prima che tu possa vedere un ritorno significativo sul tempo in cui investi per iniziare un blog, ma è per questo che ho creato questa guida gratuita in modo da poterti fidare compiere i passi giusti per raggiungere i tuoi obiettivi di blog.

Quindi continuiamo …

Come scegliere una nicchia blog redditizia

Questo è il passo più critico. Sul serio. 

Non ha senso iniziare un blog da cui si desidera fare soldi senza un piano. Ci sono migliaia di nicchie là fuori. Alcuni sono ampi ed enormi; alcuni sono piccoli e praticamente sconosciuti. Alcune nicchie sono più facili da guadagnare rispetto ad altri. La monetizzazione di un sito Web è la chiave e la scelta della nicchia giusta è di vitale importanza e dovrebbe essere ben ponderata.

Ecco perché la tua ricerca è importante.

Un buon punto di partenza quando si sceglie una nicchia è quello di esaminare i propri interessi in Google.

Ad esempio, un paio di anni fa ho davvero lanciato un blog nella nicchia dei sopravvissuti che ho venduto per un grande profitto. Il motivo per cui ho creato questo blog è che mi piace stare all’aria aperta, fare escursioni e andare in mountain bike, ecc. Inoltre guardo molti programmi TV su persone come Bear Grylls e Ray Mears.

Non sono un esperto, ma è qualcosa che mi piace.

Un’area in cui non sono mai entrato nel mio blog survivalista e che volevo era Everyday Carry. La maggior parte delle persone non avrà mai sentito parlare di questo concetto, ma in questa nicchia è davvero una nicchia interessante. Il trasporto quotidiano è praticamente qualsiasi oggetto con cui non puoi uscire di casa.

Per la maggior parte di noi questo sarà il nostro portafoglio, telefono e chiavi – e nei mesi estivi si spera che alcuni occhiali da sole :).

Se viaggi molto per lavoro potresti avere un laptop o un tablet con te.

Se lavori in un cantiere puoi avere una cintura degli attrezzi.

Tuttavia, per molte persone che sono sempre preparate per il trasporto quotidiano si tratta di avere tutto ciò di cui potreste aver bisogno in caso di emergenza o di uso generale in qualsiasi momento. Questo spesso include una fonte di luce (torcia), un coltello da tasca, alcuni piccoli strumenti e una corda. È abbastanza sorprendente quanto sia facile portare tutte queste cose con te in tasca, sulle chiavi o in una piccola borsa.

Opt In Image
Inizia un blog per fare soldi OGGI – Corso e-mail GRATUITO
Ti mostrerò come iniziare un blog in soli 7 giorni

In questo corso di posta elettronica gratuito, ti mostrerò come creare facilmente un blog .

– Impara a configurare il tuo blog in pochi minuti
– Guadagna il tuo primo dollaro con il tuo blog
– Attira i tuoi primi lettori

Iscriviti – Inizia il tuo viaggio

 
 

Quindi diamo un’occhiata per vedere se potremmo fare dei soldi qui.

Per prima cosa vorrei andare su Google e digitare il mio interesse.

tutti i giorni-carry-serp

Come puoi vedere dai risultati, ci sono una varietà di siti Web diversi qui dai blog, ai siti di e-commerce , ai forum. Google mostra anche che ci sono oltre 14,7 milioni di siti Web che menzionano il “trasporto quotidiano”.

Vedo anche un sub-reddit qui che ha quasi 75.000 abbonati.

Ora diamo un’occhiata a Google Trends per vedere se sta crescendo in popolarità o in calo.

Come possiamo vedere qui, Google Trends pensa che questo argomento sia in crescita.

everydaycarry-tendenza

Ok, per quanto riguarda il traffico. Quanto ci costerebbe se volessimo pagare per le persone che visitano il nostro sito Web tramite gli annunci di Google e quante persone stanno cercando queste cose.

Passa allo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google e digita i termini. Google suggerirà anche altri termini correlati.

Qui possiamo vedere che il trasporto quotidiano viene cercato 12k volte al mese e il costo per clic (CPC) ci dice che costerebbe circa $ 2,50 per qualcuno che accedesse al nostro sito facendo clic su un annuncio di Google.

Esistono molti strumenti a pagamento che possono aiutarti a vedere quanti siti stanno già pagando per le pubblicità e questo ti aiuterà davvero nella tua ricerca iniziale.

everdaycarry-com-traffico

Se vuoi farlo, puoi iscriverti a una prova gratuita di SEMRush di 14 giorni e provare tu stesso.

Qui useremo SEMRush per vedere per quali parole chiave il sito Web Everydaycarry.com classifica per Google.

Quindi, come possiamo vedere da questo grafico, SEMRush pensa che costerebbe Everydaycarry.com a oltre $ 30k al mese per ottenere il traffico che stanno ottenendo “gratuitamente” dai risultati organici di Google. Cliccando sulle diverse opzioni possiamo quindi vedere quali parole chiave hanno i volumi di ricerca più alti.

Nel complesso, direi che questa è stata una nicchia redditizia con un pubblico in crescita e quindi qualcosa che vale la pena cercare di costruire un blog in giro.

Naturalmente questo è solo il mio interesse personale, potresti essere un appassionato fotografo amatore, un decoratore di torte in erba o voler scrivere di viaggiare in Australia. Quindi, esegui le tue ricerche online guardando diversi siti Web su Google e persino su siti di social media come Facebook o Pinterest per vedere dove sono le nicchie per fare soldi, dove si trovano le persone e se queste nicchie stanno crescendo o diminuendo. Salverà un sacco di angoscia più tardi lungo la linea.

Sei ancora con me? È molto da prendere se non l’hai mai fatto prima.

Quindi cosa ti servirà per fare soldi sul blog

Ora che hai svolto le tue ricerche e scoperto quale nicchia vuoi inserire, è tempo di iniziare a riunire tutti i diversi elementi per iniziare e monetizzare un blog.

1. Ottieni un blog

Se hai intenzione di fare soldi con i blog, va da sé che dovrai avviare un blog . 🙂

Quando qualcuno mi chiede di aprire un blog professionale per fare soldi, consiglio sempre di usare WordPress in hosting autonomo in  quanto è la migliore piattaforma per i blogger.  Consiglio sempre ai nuovi blogger di usare BlueHost  per ospitare i loro nuovi blog. Puoi ottenere l’hosting di alta qualità BlueHost per  $ 2,95 al mese  (iscrizione 36 mesi)  Usa questo link per ottenere un nome di dominio gratuito con il tuo hosting.

Risorse utili:

  1. Come avviare una guida blog
  2. I migliori generatori di nomi di blog
  3. Recensione di Bluehost
  4. Esempi di blog

2. Crea contenuti di qualità

Quindi ora che hai creato il tuo blog sei pronto per creare alcuni post sul blog per i tuoi lettori.

Il motivo per cui questa sezione è chiamata “Grandi contenuti” è perché i tuoi contenuti devono davvero essere di alto livello. Ogni giorno milioni di post di blog vengono pubblicati su Internet e con così tanta concorrenza per i nostri limiti di attenzione limitata che devi davvero creare post di blog che le persone vorranno leggere e magari persino condividere sui social media o sui loro blog.

Assicurati che i tuoi post siano:

  • Ben formattato e di bell’aspetto con immagini pertinenti
  • Sono approfonditi e divertenti
  • Offri collegamenti ad altri post per espandere i punti

Ho creato una guida per trovare idee interessanti per i post sul blog che potrebbero aiutarti qui e questo post fornisce alcuni suggerimenti per scrivere grandi post sul blog.

Risorse utili:

Siti di immagini gratuiti

3. Costruisci il tuo pubblico

Ho iniziato il mio primo blog in assoluto scrivendo su un programma coerente su me stesso, i miei hobby e interessi. Le persone mi hanno trovato via Google, Facebook, social media e i miei lettori sono gradualmente cresciuti nel tempo fino a dove sono oggi.

Dopo aver creato un pubblico, fare soldi con i blog è diventato un ripensamento.

Quando hai un folto gruppo di fan interessati a quello che hai da dire, i soldi arriveranno. Fidati di me su questo.

La parte difficile è trovare e raccogliere i tuoi fan.

Promuovi il tuo blog

Non importa quanto siano grandi i tuoi articoli, nessuno li saprà a meno che tu non prenda tempo per promuovere il tuo blog.

SEO

Conosco abbastanza bene la SEO da probabilmente sbagliarmi molto. Probabilmente potrei scrivere una serie di articoli sulla tattica SEO che ho imparato nel corso degli anni, ma poiché non sono un esperto ti indicherò nella giusta direzione alcuni buoni articoli sull’argomento.

PS SEO non è morto , è una delle migliori fonti di traffico per le persone che compreranno i tuoi prodotti / servizi o si iscriveranno alle tue mailing list . SEO è molto più difficile di quanto non fosse una volta, ma non ignorarlo.

Social media

Dalla mia esperienza, i siti di social media che inviano più traffico ai blog in generale sono:

  • Facebook
  • cinguettio
  • Google+
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Reddit

I risultati varieranno a seconda del pubblico di destinazione.

Se il tuo blog è rivolto a lettori professionisti e uomini d’affari, potresti avere più traffico potenziale da LinkedIn e Google+. Se il tuo lettore di destinazione è più visivo, potrebbe essere più sensato concentrarsi esclusivamente su Facebook, Pinterest e Instagram per promuovere il tuo blog .

Un ottimo strumento di gestione dei social media per tutto questo è Sendible. Provalo gratuitamente per 30 giorni o dai un’occhiata alla mia recensione su Sendible .

WordPress ha anche una varietà di plug-in che semplificano l’inserimento di pulsanti di condivisione social nei post del tuo blog. Ad alcune persone piace limitare il numero di plugin che usano sul loro blog WordPress perché può rallentare il blog e può aprire il tuo blog a più attacchi, mentre un plug-in di social sharing dovrebbe avere la massima priorità se scegli di usa plugin.

QUESTI SONO I MIGLIORI PLUGIN DI CONDIVISIONE SOCIALE PER WORDPRESS:

  • https://wordpress.org/plugins/sharebar/
  • http://wordpress.org/plugins/wp-socializer/
  • http://wordpress.org/plugins/scrolling-social-sharebar/
  • http://wordpress.org/plugins/digg-digg/
  • http://wordpress.org/plugins/flare/
  • http://wordpress.org/plugins/share-this/

Ho anche creato una guida ai migliori plug-in per la condivisione sui social che contiene molte idee gratuite e premium per il tuo nuovo blog.

Quelli sono sei pulsanti di condivisione popolari. Ce ne sono molti altri. Qualunque sia la tua scelta, assicurati di limitare il numero di icone visualizzate e assicurati anche che il plugin non rallenti drasticamente la velocità della tua pagina. In tal caso perderai i lettori.

La condivisione dei contenuti del tuo blog sui social media è un’arte. Non esiste un modo giusto per farlo. Le persone riescono a condividere i contenuti del blog in modi unici. Alcuni condivideranno solo i collegamenti ai loro blog sui social media. Altri condivideranno un’alta percentuale di contenuti unici sui social media.

Come nella maggior parte delle cose nella vita, a volte l’approccio migliore è da qualche parte nel mezzo.

Pubblicità a pagamento

Pagare clic e traffico sui social media o nei motori di ricerca può essere un’ottima opzione per commercializzare il tuo blog. Molte informazioni sul blog marketing coprono le opzioni organiche. Mentre alcuni di questi possono trasformare rapidamente il tuo blog in una destinazione popolare, lo scenario più probabile è che ci vorrà del tempo per costruire comunità per promuovere il contenuto del tuo blog.

Con i metodi a pagamento, hai la possibilità di pagare subito il traffico e i clic. E se fai bene a indirizzare il tuo pubblico sui canali giusti, puoi facilmente costruire il tuo pubblico con la pubblicità per integrare i tuoi sforzi organici.

Facebook – A seconda della tua nicchia puoi aspettarti di pagare circa $ 1 per clic sul tuo blog, ma ci sono molte variabili che possono influenzare quanto pagherai. A seconda della natura della tua attività, ciò può fornire un ROI eccellente in termini di vendite iniziali, ma l’obiettivo principale di questa campagna pubblicitaria è di attirare persone sul tuo blog. Stupiscili con i tuoi contenuti e inducili ad accedere alla tua lista e-mail per ulteriori aggiornamenti.

Twitter – ha una varietà di opzioni pubblicitarie come Facebook e altri social network. Il migliore per le tue attività di marketing sul blog è l’opzione Tweet sponsorizzati. Puoi aspettarti un costo stimato per coinvolgimento da $ 0,50 a $ 0,75, il che è il modo in cui Twitter ti indica il costo per clic.

Reddit : gli annunci vengono visualizzati nella parte superiore delle varie pagine. Sono ovviamente annunci pubblicitari, quindi gli utenti non si sentono indotti a fare clic su di essi. Quando le persone scelgono di selezionare un annuncio di solito lo sanno. Quindi ci sono poche possibilità di sconvolgere i clienti in questo modo.

LinkedIn : la pubblicità online tradizionale viene visualizzata nella barra laterale, ma le opzioni di Aggiornamenti sponsorizzati sono molto più vantaggiose per i produttori di contenuti.

Podcast – I  podcast sono cresciuti in popolarità negli ultimi anni. È un ottimo modo per pubblicizzare il tuo blog e, soprattutto, costruire un pubblico. Rivolgiti ai podcast nella tua nicchia e chiedi se potresti essere incluso in future edizioni. Oppure potresti creare il tuo podcast !

Crea la tua lista e-mail

Vedrai molti blogger che proclamano che il denaro è nella lista. All’inizio non avevo aderito a questa ideologia, ma ora è una delle cose più importanti su cui mi concentro.

Una volta sviluppata la tua base di fan, è essenziale mantenerli mentre continui a costruire il tuo marchio personale.

Nel caso del mio blog, circa il 99% dei miei primi lettori sarebbe venuto, avrebbe letto un singolo articolo e poi sarebbe partito per sempre. Quindi, invece di perdere un potenziale cliente, ho iniziato a raccogliere indirizzi e-mail utilizzando un servizio chiamato Aweber, ma in questi giorni preferisco GetResponse.

In cambio dell’indirizzo e-mail di un lettore, darei via un corso e-mail gratuito di 7 giorni via e-mail. Circa l’85% delle volte, quel lettore restava in giro dopo il mini corso per dare un’occhiata ai miei nuovi articoli e aggiornamenti.

In effetti, ho lettori sui miei blog che sono rimasti con me per oltre 6 anni!?!

La chiave per far crescere la tua mailing list è mantenere i tuoi fan esistenti e allo stesso tempo attirare nuovi lettori. In questo modo, il tuo pubblico aumenterà di mese in mese.

Se non sei sicuro di quale software per la creazione di elenchi utilizzare, ho esaminato una varietà di servizi di email marketing per te.

Risorse utili:

Modi migliori per fare soldi dal tuo blog – Modi per monetizzare il tuo blog

Quindi, ora che abbiamo trattato le basi della creazione del tuo blog e che segue, diamo un’occhiata a diversi modi in cui puoi iniziare a monetizzare il tuo blog, avviare un’attività e guadagnare.

Correlati: le  migliori idee di business online

Marketing di affiliazione

Il marketing di affiliazione è una sorta di marketing basato sulle prestazioni e una bestia nel monetizzare il tuo blog. Con questa forma di marketing, gli imprenditori premiano gli affiliati per ogni cliente portato all’azienda attraverso le attività pubblicitarie indipendenti dell’affiliato. Esistono quattro attori chiave nel marketing di affiliazione:

  • il mercante
  • il network
  • l’editore
  • il cliente

A causa della sua crescente complessità, il mondo del marketing di affiliazione si è evoluto per includere un sottoinsieme di giocatori che include fornitori di terze parti specializzati, agenzie di gestione delle affiliazioni e super affiliate.

Il marketing di affiliazione funziona congiuntamente ad altri meccanismi pubblicitari online. Questo è il caso perché gli affiliati useranno spesso queste piattaforme per scopi di marketing. Alcuni dei meccanismi includono l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), il marketing via e-mail, il marketing sui motori di ricerca a pagamento (PPC-Pay Per Click), la pubblicità display e il marketing dei contenuti. Allo stesso tempo, gli affiliati possono anche appropriarsi di metodi pubblicitari meno tradizionali. Un esempio potrebbe essere la pubblicazione di recensioni di servizi o prodotti.

In molti casi, il marketing di affiliazione è confuso con il marketing di riferimento. Questo è probabilmente il caso perché entrambi i metodi di marketing comportano l’uso di terze parti che guidano il business verso un rivenditore.

Se stai pensando di diventare un affiliato di marketing, potrebbe essere una buona idea iscriversi a una rete di affiliati come Shareasale o ClickBank per trovare offerte da promuovere.

Puoi saperne di più su come guadagnare con il marketing di affiliazione da queste utili risorse:

Se davvero non hai idea di dove iniziare con il marketing di affiliazione….


Se tutta questa roba di marketing di affiliazione suona come scienza missilistica per te, ti suggerirei di trarre vantaggio da una formazione su come impostare il tuo reddito passivo generando attività di affiliazione online .

Per me questo   corso accessibile di Michelle Schroeder-Gardner  è l’unica cosa di cui avrai bisogno per capire veramente l’arte di fare soldi attraverso i blog. Ti mostrerà come puoi metterti in funzione in modo estremamente rapido e senza esperienza di marketing di affiliazione.

Attualmente Michelle guadagna circa $ 120.000 al mese dal solo marketing di affiliazione, quindi sa di che diavolo sta parlando. Puoi anche accedere al suo gruppo Facebook privato dove potrai attingere all’esperienza di altri nella comunità di marketing di affiliazione.

Dai un’occhiata al corso di Michelle 

Pubblicità

Adsense

La pubblicità basata sul costo per clic (CPC) sono annunci che possono essere visualizzati sul tuo sito Web e che ti verranno pagati ogni volta che qualcuno li fa clic.

Se il tuo blog porta livelli di traffico elevati, la visualizzazione di annunci Google può essere un modo semplice e veloce per ottenere entrate costanti. Se il tuo blog è bravo a mantenere gli utenti sulle pagine, questi tipi di annunci possono funzionare bene per generare conversioni elevate, soprattutto con annunci in-post.

Il grande vantaggio dell’utilizzo di Google Adsense è che bastano pochi minuti per la configurazione e non hai davvero bisogno di alcuna conoscenza di codifica per implementarlo nel tuo blog.

Se non ti è consentito pubblicare annunci Adsense nel tuo paese o nella tua nicchia, dai un’occhiata a queste alternative di Google Adsense a pagamento  come Infolink

Annunci CPM

Analogamente alla pubblicità CPC, gli annunci con costo per miglio (CPM) possono generare entrate costanti dal tuo blog se accumuli livelli elevati di traffico. Sono molto facili da configurare e non hai davvero bisogno di alcuna conoscenza della codifica per farlo – tutto ciò che devi fare è creare un account pubblicitario e aggiungere il codice al tuo sito; semplice.

In genere, CPM genera rendimenti ridicolmente bassi: alcuni annunci pagano circa $ 0,10 per mille impressioni, quindi avrai bisogno di molto traffico per ottenere entrate decenti.

Pubblicità diretta

Ovviamente, invece di utilizzare una terza parte per mediare le tue offerte pubblicitarie, potrebbe avere più senso finanziario lavorare direttamente con le aziende per promuovere i loro prodotti. Generalmente dovrai creare un seguito di dimensioni decenti prima di percorrere questa strada.

Post sponsorizzati

Un post sponsorizzato è un modo per guadagnare denaro dagli inserzionisti. Con questo tipo di accordo ti potrebbe essere chiesto di pubblicare un post che viene fornito dall’inserzionista o ti potrebbe chiedere di scrivere un post che menziona loro o il loro prodotto – a seconda del tuo seguito puoi aspettarti di ricevere tra $ 50 e $ 500 per un articolo sponsorizzato.

Esistono alcune regole complicate per i blogger che pubblicano post sponsorizzati e, a seconda del Paese, possono differire. Il punto principale è assicurarsi di dichiarare chiaramente quando un post di blog è un annuncio pubblicitario .

Banner pubblicitari

Invece di pubblicare banner pubblicitari sul tuo sito Web tramite Adsense o un’altra terza parte, puoi sempre collaborare con gli inserzionisti per impostare direttamente i loro banner pubblicitari. Generalmente gli annunci banner sono pagati su un modello CPM, che è fondamentalmente un prezzo per 1000 impressioni del loro banner sul tuo sito web.

Sponsorizzazione blog

Le aziende cercheranno spesso di sponsorizzare blog influenti all’interno della propria nicchia. Questo di solito include avere il marchio menzionato nell’intestazione / barra laterale del tuo sito Web o persino avere il cross-branding in tutto il blog.

Il grande svantaggio di questo è che devi davvero essere abbastanza radicato nella tua nicchia affinché le aziende vogliano prendere la decisione di sponsorizzarti.

Servizi

Ognuno ha le competenze di cui le aziende hanno bisogno e offrire il tuo tempo e le tue competenze è un ottimo modo per guadagnare dal tuo blog. I servizi hanno i margini di profitto più elevati in quanto stai effettivamente vendendo il tuo tempo e non un prodotto fisico, tuttavia il tuo reddito è limitato al numero di ore disponibili per il lavoro.

Consulenza e formazione :
promuovere le tue competenze per fornire servizi di formazione o consulenza alle imprese può essere un modo altamente redditizio per creare entrate online. In passato ho aiutato molte aziende a iniziare a scrivere sul blog lavorando con loro per creare calendari editoriali e dando ai loro team di marketing suggerimenti per promuovere i loro post. Che tu sia un guru di Excel, un mago del marketing o un esperto del servizio clienti, puoi creare il tuo profilo sul tuo blog.

La consulenza telefonica al minuto comporta l’offerta di servizi di consulenza telefonici in cui il cliente paga al minuto.

Clarity.fm offre questo e puoi fare domanda per essere elencato come ‘esperto’ all’interno della tua nicchia sul loro sito. In cambio, sarai in grado di eseguire le tue telefonate di consulenza attraverso di esse e otterrai persino un widget per il tuo blog.

Scrivere :
con così tante aziende che gestiscono blog, la loro è una grande richiesta per scrittori e blogger competenti. Promuovendo i tuoi servizi sul tuo blog piuttosto che su una rete indipendente come Upwork puoi richiedere un tasso più elevato. Potresti anche offrire servizi simili come la correzione di bozze e la modifica.

Design :
se sei bravo nell’illustrazione o nel design, allora ci sono molte opportunità di offrire i tuoi servizi ad aziende o altri blogger. Che si tratti di creare infografiche, loghi o fotoritocco, puoi utilizzare il tuo blog per dimostrare le tue abilità e acquisire nuovi clienti.

Prodotti

Ovviamente vendere il tuo tempo per soldi non è il modo più scalabile per fare soldi online. Uno dei modi in cui creare un’azienda in grado di adattarsi alle tue esigenze è vendere prodotti online.

Prodotti fisici

Piattaforme come Wix ,  Shopify , Woocommerce ed Etsy hanno reso più economico e semplice che mai la creazione di un negozio online e la vendita di prodotti online.

La vendita di prodotti fisici online può essere difficile da configurare in quanto sarà necessario occuparsi dello stoccaggio, della spedizione e persino di cose come le tasse locali e le leggi sulla vendita a distanza. Ovviamente gran parte di questo mal di testa può essere risolto trovando un’azienda che offrirà un servizio di white label o drop shipping lasciandoti preoccupare di ottenere traffico e aggiornare il sito web.

Prodotti digitali

Se non vuoi avere il mal di testa nel gestire i prodotti di spedizione e conservarli, la creazione di prodotti digitali può essere un ottimo modo per guadagnare denaro dalla vendita di prodotti e trarre vantaggio dal ridimensionamento della tua attività. Qualsiasi cosa, dai software di produttività, ai modelli di maglieria, alle ricette o persino ai corsi di formazione, può essere fornita elettronicamente.

Siti di abbonamento

Se hai una community molto attiva nel tuo blog che sta cercando di saperne di più su ciò di cui stai scrivendo, allora potrebbe esserci un’opportunità per creare un’area di iscrizione a pagamento.

Ciò richiederebbe ai membri di pagare una tassa per vedere contenuti extra sul tuo sito (di solito risorse di apprendimento o video).

Ad esempio il marketer internet Brian Dean gestisce un sito di appartenenza SEO di successo chiamato SEOThatWorks.com. Il che, anche se costa quasi $ 2k, ha avuto decine di membri felici.

eBook e corsi di formazione online

Come ho detto prima, se stai cercando di offrire servizi di consulenza o formazione, potrebbe valere la pena confezionare i tuoi materiali in un corso online. Offrendo download di MP3 o video, i tuoi studenti possono seguire il proprio ritmo. Questa è una strategia di monetizzazione del blog molto popolare, specialmente all’interno dello spazio di marketing online.

Ci sono molte opportunità di up-sell dall’offerta di corsi di formazione e può essere facilmente ridimensionato se si tratta principalmente di materiali di auto-insegnamento. Non solo, ma puoi iniziare a raccogliere indirizzi e-mail dai tuoi allievi e iniziare a commercializzare nuovi corsi per loro.

Sebbene ci sia un alto potenziale di entrate, non è sempre un’opzione per i proprietari di blog che non hanno molto tempo / risorse.

Quindi, come si fa a fare soldi sul blog?

Qual è stata la tua più grande lotta per fare soldi dai blog?

Per favore mi faccia sapere.

Grazie per aver letto!!

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close