Cerca

Come fare soldi con l’Affiliate Marketing mentre dormi

Tempo di lettura: 9 minuti

Il marketing di affiliazione consiste nel fare soldi. Gobs of money. Soldi per non fare nulla.

Almeno questo è ciò che una rapida ricerca su Google ti farebbe credere, ma come al solito, la verità è un po ‘più complessa di così.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Sì, puoi guadagnare con il marketing di affiliazione. Buoni soldi. E sì,  puoi anche fare soldi mentre dormi .

cos'è il marketing di affiliazione e come funziona

In questo post, ti insegneremo come generare reddito passivo con un marketing di affiliazione di successo. Se sei nuovo di zecca, questo post ti aiuterà a iniziare.

Se sei già interessato al marketing di affiliazione, probabilmente troverai ancora qualcosa qui a cui non hai mai pensato prima. 🙂

Prima di approfondire, iniziamo con una definizione molto breve.

Che cos’è il marketing di affiliazione?

Il marketing di affiliazione è quando un rivenditore online ti paga una commissione per il traffico o le vendite generate dai tuoi referral.

Come funziona il marketing di affiliazione?

come fare marketing di affiliazione

Il marketing di affiliazione è un semplice processo in 3 passaggi:

  1. Raccomandi un prodotto o un servizio ai tuoi follower.
  2. I tuoi follower acquistano il prodotto o il servizio utilizzando il tuo link di affiliazione.
  3. Riceverai una commissione per le vendite effettuate utilizzando il tuo link di affiliazione.

Introduzione al marketing di affiliazione

Ora conosci la definizione di base del marketing di affiliazione e come funziona il processo, quindi parliamo di come iniziare.

Molti aspiranti rivenditori di affiliati non si prendono il tempo per pianificare e invece si iscrivono per ogni rete di affiliazione o programma di affiliazione che riescono a trovare.

Finiscono sopraffatti e sovraccarichi.

Non essere come loro.

Prenditi il ​​tuo tempo e lavora attraverso questi 7 passaggi se vuoi prepararti per il successo. Completa i primi 4 passaggi  prima ancora di prendere in considerazione la promozione di un singolo prodotto .🤯

1. Trova la tua nicchia

Dici “nitch” o “neesh?”

In ogni caso, la scelta di una nicchia ti consentirà di concentrarti sulla tua attività e di aiutarti con i contenuti. Semplifica anche la creazione di campagne di marketing mirate.

Per alcune persone, scegliere la loro nicchia è la parte più difficile dell’avvio della propria attività, ma non deve essere così. Per scegliere la tua nicchia, basta fare alcune domande:

  • Di cosa sono appassionato? In genere, le cose a cui siamo appassionati sono anche cose di cui siamo già informati, il che rende molto più semplice creare contenuti.
  • Questo argomento è abbastanza grande? C’è abbastanza argomento per creare fino a 100 post sul blog? In caso contrario, potresti avere difficoltà con l’ottimizzazione dei motori di ricerca o avere difficoltà a sviluppare l’autorità.
  • La nicchia è troppo saturata?  C’è spazio per un altro affiliato nella nicchia? Prima di saltare in una nicchia eccessivamente popolare e provare a competere con persone che sono in giro da un po ‘, forse provate un’altra nicchia.
  • Ci sono soldi in questa nicchia? Il denaro non è tutto, certo. Se sei interessato a un paio di argomenti e uno è un moneymaker, ma uno non è … scegli il moneymaker.

Puoi controllare una nicchia su un rivenditore affiliato come ClickBank per vedere se vale la pena dedicare tempo.

Per fare ciò, vai al sito ClickBank e fai clic su  Mercato degli affiliati :

iniziare con il marketing di affiliazione

Da lì vedrai le categorie in rosso a sinistra:

iniziare con il marketing di affiliazione

Facendo clic su una delle categorie verrà visualizzata una pagina con filtri a sinistra e i diversi prodotti che potresti vendere per la tua nicchia a destra:

promozione dei prodotti

Suggerimento rapido: ordina in base alla metrica Gravità per classificare i prodotti affiliati in base a quanto vendono per la nicchia che hai scelto.

Quello che stai cercando sono i prodotti che hanno un punteggio Gravità elevato, un reddito medio decente per vendita e che si adatterebbero naturalmente ai tuoi contenuti. Se trovi molti prodotti di cui potresti scrivere, hai trovato una nicchia redditizia!

2. Costruire un sito Web

Una volta trovata una nicchia redditizia di cui sei entusiasta, sei pronto per creare un sito Web e un blog. WPBeginner ha un’ottima guida per aiutarti a scegliere la migliore piattaforma di blog  che renderà sicuramente questo processo molto più semplice.

L’obiettivo principale del tuo sito sarà il tuo blog, ma ci sono diverse pagine che dovresti considerare di includere (e alcune che sono assolutamente DEVE per i rivenditori di affiliazione):

  1. Informazioni su : rendilo piacevole e fai conoscere alle persone un po ‘.
  2. Contatto: questo dovrebbe includere tutte le informazioni di contatto che si desidera condividere con lettori, inserzionisti o potenziali partner.
  3. Dichiarazione di non responsabilità: se il tuo sito è monetizzato, è qui che condividi il come.
  4. Informativa sulla privacy: informa gli utenti se raccogli informazioni su di loro e su come tali informazioni vengono utilizzate.
  5. Termini di servizio: questa è una pagina legale che limita la tua responsabilità in caso di uso improprio di informazioni o servizi forniti sul tuo sito. Descrive inoltre le responsabilità degli utenti in materia di copyright e marchi.
  6. Pagina 404 personalizzata:  una pagina 404 personalizzata consente di migliorare l’esperienza dell’utente.
  7. Pubblicità:   se prevedi di vendere annunci sul posto, includi una pagina per gli inserzionisti con informazioni su spot disponibili, visualizzazioni mensili, dati demografici del pubblico e un modulo di contatto.

È importante assicurarsi che le politiche siano chiare e chiare per evitare confusione e creare fiducia nei confronti del pubblico.

3. Creare contenuti di qualità

Ora che il framework della tua pagina è pronto, devi creare contenuti.

Alcune reti di affiliati e programmi di affiliazione richiedono che tu abbia già stabilito contenuti, traffico del sito e visualizzazioni mensili a un certo livello prima di accettarti come affiliato, quindi assicurati di leggere i requisiti di idoneità per le reti e i programmi specifici che ” considerando prima di applicare.

Ciò non significa che devi creare 100 post di blog prima di poter anche solo pensare di diventare un affiliato di marketing, ma dovresti avere almeno 5 post forti già sul tuo sito con più programmati.

marketing di affiliazione per principianti

Nuovo nel content marketing? Abbiamo un’eccellente guida per principianti al content marketing per aiutarti a iniziare. E, dai un’occhiata alla nostra guida SEO per ottimizzare i tuoi contenuti per indirizzare il traffico verso il tuo sito!

4. Fai crescere la tua lista e-mail

Sì, l’e-mail è ancora il canale di comunicazione n. 1 per il marketing. E porta ancora un ritorno di $ 38 completamente selvaggio per ogni $ 1 speso.

Cosa significa questo per voi? Vale la pena del 3800% di investire un po ‘di tempo e denaro nella crescita della tua mailing list.

Uno dei modi più semplici per far crescere la tua lista di email è aggiungendo un popup al tuo sito:

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com
Esempio popup di offerte speciali
Inizia subito con OptinMonster per creare i tuoi fantastici popup!

Non preoccuparti se non hai mai fatto l’email marketing prima d’ora; dobbiamo cominciare da qualche parte. Abbiamo una guida per principianti all’e-mail marketing che ti porterà da zero all’automazione della tua campagna di e-mail marketing in pochissimo tempo.

Se stai cercando di intensificare le tue campagne di email marketing, dai un’occhiata a questi post per ridurre le tariffe di annullamento della sottoscrizione e segmentare la tua lista di email come un professionista.

5. Scegli i prodotti di affiliazione da promuovere

Se hai fatto il lavoro per scegliere una nicchia, scegliere prodotti di affiliazione da promuovere dovrebbe essere facile! Scegli i prodotti adatti alla tua nicchia e relativi ai tuoi contenuti.

Dove prendi idee per i prodotti da promuovere? Ovunque, davvero:

Promuovi i prodotti che già usi

Cosa usi e ami già? C’è probabilmente un programma di affiliazione per questo.

Fai un elenco di tutti i prodotti e servizi che usi e accedi a Google per trovare i loro programmi di affiliazione. Quindi, scrivi recensioni e collega i link di affiliazione.

Ti piace OptinMonster? C’è un programma per quello.

come iniziare il marketing di affiliazione

WordPress ti piace?

programma di marketing di affiliazione

O forse sei meno nel digitale e più nel glam. Forse un programma di affiliazione Sephora è più la tua velocità?

link affiliato

Qualunque cosa tu ami usare, ci sono buone probabilità che esista un programma di affiliazione.

Promuovi prodotti che soddisfano un’esigenza

Ascolta le persone interessate alla tua nicchia. Quali problemi stanno affrontando? Ci sono lacune nelle soluzioni che sono già disponibili? Trova prodotti che possono aiutarti e provali. Se i prodotti sono buoni, diventa un affiliato e raccomandali. Il tuo pubblico vuole soluzioni. Se funzionano, saranno disposti a pagare per loro.

Promuovi i prodotti che il tuo pubblico desidera conoscere

Chiedi al tuo pubblico a cosa sono interessati e provalo. Se è un buon prodotto, lo consiglio. Se non lo è, diglielo. Nel migliore dei casi, otterrai vendite. Nel peggiore dei casi, otterrai più fiducia dal tuo pubblico. Il che significa sostanzialmente che qui non c’è “peggiore”.

Promuovi prodotti di altri nella tua nicchia

Presta attenzione agli altri rivenditori della tua nicchia. Di cosa stanno parlando e promuovendo? Quali annunci utilizzano? Dai un’occhiata a Instagram, Twitter, Pinterest e Facebook per dare un’occhiata a #affiliate e #ad per vedere cosa promuovono gli altri affiliati.

TrustPulse può aiutarti a sfruttare il potere della prova sociale per promuovere i tuoi prodotti affiliati e aumentare le conversioni fino al 15% .

6. Unisciti a una rete di marketing di affiliazione

Le reti di marketing di affiliazione sono essenzialmente mercati online in cui i rivenditori elencano i loro prodotti e gli affiliati possono trovare prodotti da vendere. La rete di marketing funge da intermediario. Come affiliato, non dovresti mai pagare per iscriverti a una rete di marketing affiliato.

Ecco alcune delle reti di affiliazione più popolari in circolazione, ma ce ne sono molte di più:

Vuoi iniziare il tuo programma di affiliazione ? L’affiliato Royale lo rende ridicolmente facile!

plugin di wordpress affiliato Royale

Questo plugin WordPress ti consente di avviare un programma di affiliazione perfettamente funzionante dall’inizio alla fine in pochi minuti. Sarai in grado di tracciare facilmente collegamenti, clic, pagamenti e vendite in uscita dalla tua dashboard di facile utilizzo, personalizzati per includere solo i dati importanti per i tuoi obiettivi.

7. Traccia i tuoi risultati

Puoi usare MonsterInsights per monitorare facilmente le prestazioni dei tuoi prodotti affiliati su un sito WordPress.

Per iniziare, devi installare e attivare il plug-in MonsterInsights. Quindi, collega il tuo sito WordPress con il tuo account Google Analytics .

Una volta attivato, vai su  Insights »Impostazioni nella dashboard di WordPress e seleziona la  scheda Tracciamento .

Ci sono diverse sezioni nella scheda. Iniziamo nella  sezione Coinvolgimento dove puoi vedere che  Abilita il tracciamento degli eventi di MonsterInsights  su   , che è quello che vogliamo.

Poiché non è necessario intraprendere alcuna azione in questa sezione, facciamo clic su  Link affiliati .

Nella  sezione Link di affiliazione , imposteremo il nostro percorso di link di affiliazione utilizzando il prefisso aggiunto dal nostro plug-in di link di affiliazione.

Nel nostro screenshot, abbiamo usato “/ raccomanda /” perché il plugin che stiamo usando, ThirstyAffiliates , lo utilizza come prefisso predefinito.

Dai un’occhiata alle nostre migliori scelte per i plugin di tracciamento dei link di WordPress  per un marketing di affiliazione di successo!

Successivamente, aggiungeremo un’etichetta (abbiamo usato “aff”) in modo da poter identificare facilmente i nostri link di affiliazione nei rapporti.

Assicurati di salvare le modifiche.

Una volta apportate queste modifiche, possono essere necessarie almeno 24 ore prima che Google Analytics inizi a generare rapporti.

Per visualizzare i dati, vai alla dashboard di Google Analytics e fai clic su  Comportamento »Eventi» Principali eventi . I tuoi link di affiliazione verranno visualizzati come “link in uscita” con l’etichetta che hai assegnato loro.

Tracciare i tuoi link di affiliazione in questo modo può aiutarti a capire quali prodotti funzionano meglio con il tuo pubblico e che possono aiutarti a fornire loro prodotti migliori in futuro.

Ancora meglio, sarai in grado di utilizzare queste conoscenze per fornire loro contenuti migliori, aumentando la loro fiducia e lealtà. Questo li farà tornare più volte a te.

Se desideri che i tuoi link di affiliazione siano più brevi e più memorabili, dovresti esaminare un plug-in di tracciamento dei link come Pretty Links .

pretty links plugin di tracciamento link di affiliazione per wordpress

Pretty Links è semplicissimo da usare e trasforma quei link affiliati lunghi e poco carini in qualcosa di leggibile. Inoltre, Pretty Links semplifica la marchiatura e la pubblicità dei link di affiliazione, la gestione dei reindirizzamenti sul lato server e la misurazione delle prestazioni integrata in modo da sapere sempre come stanno andando i link.

Ecco qua, gente. Ora sai come generare reddito passivo con il marketing di affiliazione. Per continuare ad attirare traffico sul tuo sito, assicurati di dare un’occhiata a questi suggerimenti SEO esperti !

Non ne hai mai abbastanza di OptinMonster? Guardaci su Facebook , Twitter e YouTube !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1195 shares
Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close