Cerca

Come fare soldi col Blogging – La guida definitiva!

Come fare soldi blog - la guida definitiva

Se sei nuovo nel blog o ti sei mai chiesto come fare soldi con il blog, questa guida approfondita ti guiderà passo-passo attraverso l’ avvio di un blog per fare soldi con successo.

Potresti pensare: non potrei mai farlo, solo poche persone fortunate fanno soldi nel blog, devi avere alcune abilità tecniche.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Al momento in cui scrivo, sto scrivendo blog da solo 1 anno e mezzo. E la maggior parte del tempo ho passato il mio podcast e ho scritto il mio libro, non i blog. Eppure un giorno ho capito – ehi, posso fare soldi con i blog ! L’ultima volta che ho pubblicato il mio reddito online mensile, il mio blog ha guadagnato $ 40.560,20 . Puoi saperne di più leggendo i miei rapporti sul reddito . E non lo dico per vantarmi, ma per mostrarti, puoi farlo .

In questa guida su come fare soldi con il blog, ti mostrerò quello che ho imparato negli ultimi 1 1/2 anni. La parte migliore del blog è quanto sia economico iniziare. Al costo di una tazza di caffè una volta al mese, puoi diventare un blogger.

La guida è suddivisa in undici parti. Iniziamo.

  1. Perché dovresti blog?
  2. Di cosa dovrei parlare sul blog?
  3. Come creare il tuo blog
  4. Come fare soldi con i redditi degli affiliati
  5. Come guadagnare con gli eBook
  6. Come fare soldi con il freelance, la scrittura del personale e la pubblicità
  7. Perché DEVI creare un elenco e-mail e come iniziare
  8. Come scrivere grandi contenuti che vengono condivisi
  9. Come far crescere il tuo blog e ottenere più lettori
  10. Le risorse che utilizzo per la mia azienda
  11. Come diventare irresistibile e far crescere il tuo seguito

Risparmia $ 1,000 questa settimana

Accesso gratuito ai migliori soldi di Scott

Sii di più. Guadagna di più. Salva di più. Prospera di più. Unisciti alla mia lista per avere una vita ricca ora.

Parte 1 – Perché dovresti blog?

Ho iniziato a scrivere sul blog nella primavera del 2015. Considerando da quanto tempo esiste il blog: è un inizio piuttosto tardi .

Perché qualcuno dovrebbe voler blog? Ci sono molte ragioni. Ed è ancora un ottimo momento per iniziare. Dai un’occhiata a questo elenco e vedi alcuni dei motivi per cui.

1. È divertente e gratificante

Bloggare è divertente. Vado a scrivere di cose che mi piacciono e incontro persone online che condividono interessi simili.

Ho trascorso gran parte della mia carriera seduto dietro un computer. In uno dei miei lavori abbiamo lavorato in una stanza senza finestre che abbiamo chiamato la grotta . Non fraintendetemi, adoro stare dietro un computer. Ma non c’è molta interazione sociale.

Quando ho deciso nel 2015, mi sarei rovesciato la vita e avrei fatto esattamente il contrario di tutto ciò che ho mai fatto:

  • aiutare le persone con i loro problemi
  • andare a conferenze e incontrare persone
  • parla con le persone (non fai molto come programmatore)

tutta la mia visione della vita è cambiata. Posso aiutare le persone con le loro finanze. Sto facendo la differenza.

2. Farai nuovi amici

Ho fatto tanti nuovi amici che altrimenti non avrei incontrato. È fantastico! Le relazioni potrebbero iniziare come commenti su un post, risposta a un Tweet o e-mail.

I miei amici virtuali finiscono per diventare persone con cui esco, che vivono nelle vicinanze o persone che vedo alle conferenze. Ho un sacco di nuove persone che ho incontrato che considero amici.

Spesso potresti sentirti solo –

Sono l’unica persona là fuori a cui piacciono i gatti tonkinesi?

Ma se inizi a scrivere sul blog sui gatti del Tonkinese, improvvisamente altri amanti dei gatti del Tonkinese ti trovano. E a causa del tuo interesse comune, formi rapidamente un legame comune.

Bloggare è un ottimo modo per incontrare persone affini che condividono i tuoi hobby, credenze, valori e obiettivi.

3. Imparerai cose nuove

Sono uno studente per tutta la vita. Quando vivevo ad Atlanta, visitavo la biblioteca una volta alla settimana, controllavo le nuove uscite e prendevo in mano qualsiasi libro che sembrava interessante.

La ragione per cui amo scrivere sulla finanza personale è che c’è così tanto da imparare. Dal coupon estremo alle rendite 403 (b) alle detrazioni fiscali attraverso agevolazioni per la conservazione (non ne hai mai sentito parlare, vero?)

Non importa quale argomento scegli di scrivere – anche se sei tu – ci sono nuove cose da scoprire. Scrivere è solo mettere i tuoi pensieri sulla carta. Puoi avere un’opinione, un’osservazione o semplicemente porre domande.

Non è necessario diventare specialisti della ricerca per quanto riguarda l’apprendimento. Tutto ciò che potresti voler sapere è disponibile online.

4. Ti metterai alla prova

Sono un introverso. Ciò che mi ha sorpreso nell’ultima conferenza a cui ho partecipato sono state quante persone si sono alzate in piedi davanti a una stanza piena di gente e hanno detto:

  • Sono un introverso.
  • Sono timido.

Bloggare è un modo per sfondare le convinzioni limitanti che ti impediscono di vivere la tua vita migliore.

Se vuoi rimanere dietro le quinte e scrivere per la pura gioia di farlo, va bene lo stesso! Nulla dice che devi fare un tour su strada e incontrare tutti i tuoi lettori.

Ma tutti quelli da cui ho sentito parlare e parlare per dire la stessa cosa:

Uscire dalla mia zona di comfort e mettermi in gioco è stata la decisione migliore che abbia mai preso.

5. Puoi far crescere un’azienda

In soli 18 mesi di blog ecco un elenco delle incredibili opportunità che ho avuto:

  • Parlando in una grande conferenza finanziaria
  • Essere intervistato alla radio
  • Essere intervistati su dozzine di podcast con una portata di centinaia di migliaia di ascoltatori
  • Sono stato citato innumerevoli volte in pubblicazioni online, tra cui Forbes e US News & World Report

Tutto ciò aiuta a costruire il mio marchio e a far crescere la mia attività.

6. È possibile risparmiare sulle tasse

Non troverai questo motivo menzionato se non su un blog di finanza personale.

Bloggare è un business. Quando ne guadagni, diventi un imprenditore.

Esiste un codice fiscale diverso per gli imprenditori e i vantaggi sono ENORMI .

Ora non pretendo di essere un esperto fiscale (probabilmente sono paragonato a te, ma non farò le tue tasse). Sono un piccolo imprenditore dal 2000. Il numero di detrazioni che puoi prendere se possiedi un’azienda rispetto a un non imprenditore è incredibile.

Se trovo una conferenza d’affari pertinente a Orlando (Disneyworld!) Posso cancellare tutte le mie spese di viaggio (non per i miei figli, ma cibo, biglietto aereo, alloggio, ecc.).

Poiché ho un ufficio a casa, deduco il 10% di tutte le mie utenze come spesa aziendale (il mio ufficio costituisce il 10% delle dimensioni della mia casa).

Se gestisci le tue spese aziendali tramite una carta di credito, puoi accumulare punti per ottenere vantaggi gratuiti. Mia moglie ed io siamo volati alle Hawaii e siamo stati una settimana al Four Seasons – gratuitamente . È stato pagato con i punti della carta di credito accumulati dalle spese aziendali legittime.

Puoi finire con migliaia di dollari in detrazioni .

Voglio sottolineare che ci sono regole IRS per avere un’attività legittima. Non ci entrerò qui. In conclusione, se si avvia un blog e il blog inizia a fare soldi, si ha un’attività.

Cerca un esperto fiscale in modo da poter usufruire dei vantaggi fiscali di essere un piccolo imprenditore.

7. Hai qualcosa da dire

Esatto, hai qualcosa da dire! Tutti fanno.

In questo momento potresti chiederti: di cosa dovrei blog ?

Domani ti darò un modo sicuro per trovare l’unica cosa di cui ti piacerà scrivere.

8. Avere libertà finanziaria

Mentre questa guida parla di come fare soldi sul blog, i soldi sono solo uno strumento per raggiungere i tuoi obiettivi nella vita.

Le persone possono dire nei tuoi scritti se sei appassionato di qualcosa. Ad esempio, potresti fare un sacco di soldi con i blog sulla moda. Ma se non sei alla moda o non ti interessa molto della moda, hai molte meno probabilità di avere successo. E vuoi avere successo, vero?

Ci sono dozzine di cose su cui avrei potuto scrivere sul blog e guadagnare molti più soldi, ma mi piace aiutare le persone con i loro soldi. Un ragazzo l’ha messo in modo appropriato –

Inizierai un’attività che aiuta a rompere le persone che non hanno soldi per pagarti?

Sì. Perché per me, le opportunità di costruire un business redditizio si estendono oltre ad aiutare coloro che potrebbero essere al verde.

Il blog è un percorso verso la libertà finanziaria . Come qualsiasi altro lavoro, ci vorrà tempo e fatica. Tuttavia, essendo un blogger, sei al posto di guida. Sei il capo . Lavori tanto o poco quanto vuoi.

Oggetti d’azione

Ogni parte di questa serie include un piccolo passo gestibile. Quindi sei pronto per iniziare?

Tutto quello che voglio che tu faccia è scrivere i motivi per cui vuoi blog . Puoi sicuramente sceglierne più di uno!

Scrivere per scrivere (journaling) è fantastico per registrare la tua vita ed eventi. Ma se vuoi essere un blogger di successo e raggiungere alcune di quelle cose nella lista che ho menzionato, devi conoscere il tuo Big Why.

Conoscere il tuo grande Perché è ciò che ti motiverà a seguire e intraprendere ogni azione quotidiana.

Parte 2 – Di cosa dovrei parlare sul blog?

Mi capita spesso questa domanda quando le persone stanno pensando di avviare anche un’azienda. Che tipo di attività dovrei iniziare?

Prova questo rapido esercizio di 10 minuti:

  • Prendi un foglio di carta
  • Traccia una linea al centro, quindi ci sono due colonne
  • Nella colonna di sinistra prendi 5 minuti e annota tutto ciò che ti appassiona
  • Nella colonna di destra prendi 5 minuti e annota tutto ciò di cui sei esperto
  • Cerchia tutto ciò che si sovrappone nelle due liste.

La sovrapposizione si chiama ” Zona del genio “. È dove prendi qualcosa che conosci (di cui sei un esperto) e che ti appassionerebbe alla scrittura.

Ecco la cosa: se scegli un argomento che ti interessa solo leggermente , non ti atterrai . È una perdita di tempo e non avrai successo.

Sono un esperto fornaio, ma cuocio solo 1–2 torte all’anno. Non sono così appassionato di cottura. Lo ero quando ero single e non avevo niente di meglio da fare nei fine settimana. Non avrebbe senso per me aprire un blog sulla torta perché probabilmente mi licenzierei e smetterei.

E se non fossi un esperto?

Per qualche ragione la gente non se ne rende conto:

Nessuno inizia come esperto in nulla. Diventi un esperto.

Vorrei condividere con te tutte le cose su cui sono diventato un ‘ esperto ‘ da quando ho iniziato a scrivere sul blog di cui non ero un esperto prima:

  • Pubblicazione di un libro
  • Produrre un podcast
  • Creazione di post di blog ben scritti
  • Discorso pubblico
  • Spiegare argomenti finanziari complessi in termini di facile comprensione
  • Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO)
  • E MOLTE altre cose

Qualcuno una volta ha detto che se leggi tre libri su un argomento sei un esperto. Perché? Perché il 99,99% della popolazione non ha letto nemmeno un libro sull’argomento .

Il motivo per cui sono un ” esperto ” di tutto ciò che è in quella lista è che ho imparato a farlo. Inoltre, ho continuato ad allenarmi fino a quando non sono migliorato.

Puoi fare lo stesso.

Se hai un interesse o una passione, non ti piacerebbe saperne di più? E il processo di apprendimento sarebbe divertente, giusto? Non sarebbe un freno. In tal caso, potresti considerare un argomento diverso su cui scrivere.

Mi piace molto imparare di più sulla finanza personale e condividere tali conoscenze con gli altri in modo che possano migliorare la propria vita. Mi capita anche di apprezzare il lato commerciale delle cose e di imparare a raggiungere più persone in modo da poterle aiutare.

Renditi conto che non devi essere un esperto

Esatto, non devi essere un esperto .

Non sono entrato in questo settore come esperto. È stato un processo. Nel tempo diventerai un esperto.

Se hai appena iniziato a imparare come preparare fantastici panini economici, ad esempio, costruisci il tuo blog e la tua comunità attorno alla tua nuova esperienza sulla creazione di fantastici panini economici.

È quindi possibile raggruppare tale competenza in un e-book, un corso digitale, un libro stampato o opportunità pubblicitarie.

Se insegni a qualcuno come preparare un ottimo sandwich, sei un esperto produttore di sandwich per quella persona. Devi solo sapere un po ‘più di qualcun altro per essere un esperto ai loro occhi.

A volte solo documentare il tuo viaggio dal principiante, alle abilità intermedie, agli esperti, ti renderà un esperto.

Ad esempio, ho documentato alcuni dei miei viaggi apistici sul mio sito web. Sono due anni, il che mi rende un esperto rispetto a chiunque non abbia ancora comprato le api.

Puoi documentare tutto ciò in cui vuoi diventare bravo o che sta succedendo nella tua vita:

  • maternità
  • dolci da forno
  • giardinaggio
  • ottenere una patente di guida
  • come acquistare un’auto classica
  • essere più produttivi

Guarda il film Julia e Julia. Si basa su qualcuno che prepara tutte le 524 ricette nel ricettario di Julia Childs, Mastering the Art of French Cooking . E quel viaggio si è trasformato in un film!

Quello che sto dicendo è: il cielo è il limite . Puoi documentare il tuo viaggio su qualsiasi cosa.

Ho incontrato molti blogger di finanza personale che sono o erano profondamente indebitati. Hanno blog per uscire dal debito.

Molti di loro ora fanno oltre sei cifre all’anno di blog.

Scrivi e basta!

Ho “iniziato” il mio blog a gennaio 2015. Quando dico inizio, ho installato WordPress su Bluehost.

Poi sono andato nella tana del coniglio nel tentativo di rendere il mio blog carino.

Ho trascorso le prime sei settimane cercando di rendere il mio sito fantastico. Non ho scritto un singolo post sul blog per quasi due mesi. Ho passato tutto il tempo a rendere piacevole la grafica, a capire la struttura, i menu. Ho modificato il mio logo circa 53 volte per renderlo perfetto.

Quello che non ho fatto è stato scrivere qualcosa.

Ho perso molto tempo. Alla fine, dopo il giorno di San Valentino, mi sono detto: quando hai mai intenzione di scrivere qualcosa e pubblicarlo!

La perfezione è il nemico del bene.

Il mio blog oggi non assomiglia per niente a quando ho iniziato. In effetti, l’ho completamente revisionato con un nuovo look. Le sei settimane di lavoro che ho svolto diciotto mesi fa sono state spazzate via.

Basta scrivere . Scrivi qualcosa. Le persone sono curiose e vogliono conoscerti. Se devi scrivere di quello che hai fatto questo fine settimana e archiviarlo nella cartella My Life sul tuo blog, è fantastico!

Oggetti d’azione

Decidi di cosa vuoi blog! Scopri la tua zona di genio e scegli da lì, oppure decidi qualcosa in cui documentare il viaggio.

Quindi raccontalo al mondo perché i tuoi amici e la tua famiglia ti riterranno responsabile. Pubblicalo su Facebook o dillo a un amico intimo. Ma non lasciare che gli oppositori ti buttino giù. È possibile guadagnarsi da vivere come un blogger, e si può fare.

Parte 3 – Come creare il tuo blog

In questa parte inizierai un blog su WordPress. Ho un tutorial video che ti guida attraverso il processo passo dopo passo in soli 15 minuti.

È semplice: se vuoi diventare un blogger di successo, devi pubblicare il tuo blog su una piattaforma di successo .

Lascia che ti dia un’analogia: se volessi aprire un ristorante di successo, useresti gli ingredienti che potresti trovare gratuitamente? Ovviamente non perché chissà che tipo di ingredienti otterresti senza costi. Inizieresti con i migliori ingredienti che ti puoi permettere .

Fortunatamente per te – non costa molto iniziare a bloggare (in altre parole, è l’attività più economica che tu abbia mai avviato). È possibile ottenere un ristorante di buona qualità ed essere in esecuzione senza rompere la banca. Inoltre, se decidi di non voler diventare uno chef, avrai una garanzia di rimborso del 100% . Non male!

Da dove cominciare

WordPress è il software di blogging numero 1 al mondo. Se vuoi avviare un blog WordPress a buon mercato, andare con Bluehost per eseguire il tuo blog è la risposta.

Ho usato Bluehost per avviare tre società (incluso questo sito Web). In effetti, la prima volta che li ho usati è stato nel 2005.

Puoi iniziare il tuo blog con Bluehost a partire da $ 2,95 al mese (una tariffa scontata che ho negoziato personalmente e che è disponibile solo attraverso il mio link su Come iniziare un blog: una guida passo-passo ). Inoltre ti danno un nome di dominio gratuito se vai con il piano di hosting di 12 mesi (che è un valore di $ 15).

Il miglior investimento che puoi fare è iscriverti al piano di hosting di 12 mesi tramite Bluehost. Risparmia iscrivendoti per almeno 12 mesi.

Se cambi idea in seguito, puoi ottenere un rimborso in qualsiasi momento. In sei mesi se decidi di ottenere un rimborso (non lo farai perché ti piacerà tanto il blog), puoi ottenere un rimborso parziale per il tuo tempo inutilizzato.

Perché pagare per l’hosting?

Puoi trovare servizi di blogging gratuiti come Blogger in cui è possibile avviare un blog. Ho già menzionato come sarebbe come usare ingredienti gratuiti per cucinare e avviare un ristorante.

Ecco cosa è importante, se mai vuoi:

  • fare soldi con il tuo blog
  • fare soldi con il tuo libero professionista
  • costruire un business di successo
  • avere un sito Web dall’aspetto professionale che attiri visitatori e clienti

si deve pagare per l’hosting.

Il motivo è semplice: personalizzazione e flessibilità. I servizi di blogging gratuiti come Blogger non ti consentono di aggiungere tutte le funzionalità disponibili con l’hosting a pagamento. Ad esempio:

  • carrelli della spesa
  • pubblicità
  • miglioramenti della velocità per migliorare l’esperienza dell’utente
  • componenti aggiuntivi gratuiti per migliorare l’aspetto del tuo sito
  • accesso a migliaia di plugin WordPress gratuiti (funzioni e caratteristiche personalizzate in modo che ogni blogger possa adattare il proprio sito alle proprie esigenze specifiche)

Costruisco attività commerciali online e siti web di e-commerce dal 2000. In vita mia non avrei mai aperto un nuovo sito Web con un blog “gratuito” o una piattaforma “gratuita”. Se lo fai, entro pochi mesi il tuo sito web inizierà a crescere e dovrai comunque passare a una piattaforma a pagamento . Avrai buttato via tutto quel tempo (e perso soldi nel processo).

Ti darò un’altra analogia. Con l’hosting gratuito, è come affittare un appartamento con pareti in acciaio . Non è possibile utilizzare un martello e chiodi per appendere immagini, installare scaffali, mettere su carta da parati o appendere un supporto TV.

Con l’hosting a pagamento, il tuo appartamento è come uno spazio ufficio modulare che puoi personalizzare come preferisci. Puoi spostare le pareti, inserire chiodi per appendere le foto ovunque tu voglia, installare mensole, montare cinque televisori intorno al luogo, ecc. Cavolo, puoi anche tagliare un buco nel muro e incollare una nuova finestra se vuoi.

Devi essere in grado di personalizzare il tuo sito se vuoi fare soldi.

Ad esempio, se desideri guadagnare con la pubblicità, gli inserzionisti preferiscono siti Web dall’aspetto professionale. Un sito Web dall’aspetto professionale è molto più difficile da ottenere con i servizi di blogging gratuiti, che è solo un motivo in più per utilizzare una piattaforma di hosting come Bluehost.

Perché usare Bluehost?

Ecco perché mi fido e consiglio Bluehost ai nuovi blogger:

  • Incredibile supporto 24 × 7 via telefono, e-mail o chat. Se hai domande su come iniziare o configurare, puoi ottenere aiuto in modo rapido e semplice
  • È facile iniziare. Il mio tutorial di 15 minuti ti guida passo passo su come iniziare a scrivere sul blog. È davvero così facile avviare un blog WordPress.
  • Dominio blog GRATUITO – Bluehost ti darà gratuitamente un nome di dominio come www.MyAwesomeBlog.com
  • Garanzia di rimborso al 100% – Bluehost ha una garanzia di rimborso di 30 giorni
  • Configurazione WordPress GRATUITA. WordPress è il software di blogging utilizzato dalla maggior parte dei blogger. Bluehost include una facile configurazione per l’aggiunta di WordPress.
  • Affidabilità: i siti Web Bluehost sono aumentati del 99,9% delle volte. L’affidabilità è importante perché se il tuo blog non funziona, non guadagni! Ho perso oltre $ 5.000 in un giorno prima quando GoDaddy era stato violato e il mio sito Web non era disponibile.
  • Self-hosting. Se il tuo obiettivo è quello di fare soldi dal tuo blog devi avere un blog self-hosted. Self-hosting significa solo che stai pagando per ospitare tu stesso il blog utilizzando un servizio , invece di utilizzare un servizio gratuito che lo ospita per te.
  • Sembrerai professionale: blog gratuiti come Blogger, Tumblr o WordPress.com ti limitano in vari modi e appaiono meno professionali dei blog self-hosted.
  • Costa poco! Il prezzo conta. E quando hai qualità e prezzo, è una soluzione vantaggiosa per te. Bluehost inizia a soli $ 2,95 al mese ( una tariffa scontata disponibile tramite il mio link ) che è meno di una tazza di caffè!

Quando sei pronto per iniziare, fai clic qui per iscriverti a Bluehost . È un tutorial passo-passo su Come iniziare un blog su WordPress in 15 minuti .

Ci sono molte aziende di blog hosting che potresti incontrare. Come qualcuno che è stato nel settore online dal 2000 e ha avviato tre aziende di successo utilizzando Bluehost, investi in te stesso e verificalo.

Dai un nome al tuo blog

E se non riesci a pensare a un nome per il tuo blog?

Una sfida per iniziare a scrivere sul blog non ha nulla a che fare con la scrittura o l’impostazione del blog. Sta scoprendo come nominare il tuo blog!

Potresti pensare che tutti i buoni nomi siano stati presi! Ci vuole solo tempo per trovare quello giusto per te.

Anche se non riesci ancora a pensarne uno, puoi ottenere la configurazione del tuo blog e finire il nome in seguito. Ho lavorato su molti siti Web in cui avevamo un’idea (il nostro sito Web di adozione) e ho iniziato a svilupparlo, solo per stabilirci su un nome settimane dopo (NRFA.org).

Se sei bloccato nella scelta di un nome, dai un’occhiata al libro Hello My Name Is Awesome: come creare nomi di marca che si attaccano

Oggetti d’azione

  1. Iscriviti a un host di blog (Bluehost è quello che consiglio) e installa WordPress. Puoi seguire le mie istruzioni dettagliate.
  2. Inizia a pensare a un nome per il tuo blog

Parte 4 – Come fare soldi blog con reddito di affiliazione

Probabilmente ti sei posto la stessa domanda. Posso farlo anche io?

Sì!

Quando ho iniziato a scrivere sul blog nel 2015 , non avevo mai pianificato di fare soldi con il mio blog (fare soldi con il tuo blog si chiama monetizzazione ). Avevo altre idee che volevo perseguire per supportare finanziariamente la mia attività:

  • scrivere libri (l’ha fatto )
  • creazione di corsi online ( non ho ancora avuto tempo di farlo )
  • pubblicità sul mio podcast ( non lo sto perseguendo proprio ora )
  • parlare in pubblico (lo ha fatto )
  • costruire un sito di appartenenza ( indeciso su questo perché richiede un po ‘di tempo )

Poi ho iniziato a conoscere il marketing di affiliazione e quanto fosse facile monetizzare un blog. Diciotto mesi dopo aver iniziato il mio blog quando mi sono concentrato sulla monetizzazione, ho guadagnato $ 11.400 nel mio primo mese .

Lo condivido con te perché ci sono molte opportunità per i nuovi blogger di fare soldi. La cosa che mi procura è che se avessi saputo allora quello che so ora (e cosa condividerò con te), avrei potuto fare soldi con il mio blog molto prima.  Lezione appresa!

Tienilo a mente: anche io sono nuovo nel blog . Anche se non sono nuovo nel mondo degli affari online, non ho mai avuto un blog serio come faccio adesso. E sto appena iniziando. Questa è la prova che i nuovi blogger stanno ancora facendo soldi .

Ho incontrato blogger in conferenze che hanno fatto $ 50.000 – $ 100.000 nel loro primo anno! È pazzo ed è possibile.

Non importa quanto pensi che sia affollato un determinato argomento ( ci sono migliaia di blogger di finanza personale come me ) c’è spazio per te per ritagliarti un pezzo di torta per te stesso.

Come puoi fare soldi con i blog?

Ti guiderò attraverso ciascuno di questi argomenti nelle prossime lezioni. Ma diamo un’occhiata ai molti modi in cui puoi guadagnare con un blog:

  • Marketing di affiliazione (che è gratuito)
  • Vendita di ebook
  • Pubblicità sul tuo blog
  • Freelance e scrittura per altri blog e siti Web
  • Avere post sponsorizzati sul tuo blog

La cosa bella di alcuni di questi è che sono flussi di reddito passivi. Significa che il tuo blog ha il potenziale per fare soldi 24 x 7.

  • Mentre dormi
  • mentre sei in vacanza
  • mentre guardi la TV
Katie e io abbiamo trascorso settimane lontano da casa viaggiando per il mondo – Egitto, Grecia, Italia, Germania, Austria, Svizzera per citarne alcuni – mentre il nostro business online ha continuato a fare soldi per noi.

Quanto tempo ci vuole per fare soldi sul blog?

Non dimenticherò mai quando Katie e io abbiamo lanciato il nostro primo prodotto digitale nel 2007 e abbiamo iniziato a venderlo tramite PayPal. Il primo giorno ha realizzato sette vendite a $ 50 ciascuna, mentre lavorava a uno stage.

Voglio che tu abbia aspettative realistiche, comunque. Quei risultati non sono la norma. Nel mio primo mese di monetizzazione del mio blog ho guadagnato diverse migliaia di dollari . Ma ciò è accaduto dopo aver scritto sul blog per diciotto mesi. Ma fai i conti – sto valutando che la mia attività guadagnerà sei cifre nel ** secondo anno **. E non ho mai monetizzato un blog prima!

Realisticamente avrei potuto guadagnare molto, molto prima, ma mi sono concentrato su altre parti della mia attività (come il mio podcast Financial Rock Star , e poi scrivendo il mio libro best seller 99 Minute Millionaire ).

Sì, puoi fare soldi con il blog, ma non è un business ricco e veloce. È come costruire qualsiasi attività commerciale. Ci vuole tempo, fatica e persistenza. Ma più investi in te stesso, più velocemente avrai successo.

Ho letto una storia nella rivista Forbes su una madre che si occupa di welfare che ha costruito un business online a 7 cifre in poco più di un anno. Ci sono alcuni blogger che guadagnano sei cifre dopo un anno e altri che guadagnano diverse migliaia di dollari sul lato dopo alcuni mesi di blog.

Tutto è possibile .

Se sei un gran lavoratore e un go-getter, puoi davvero brillare.

Fare soldi blog con reddito di affiliazione

Iniziamo a fare entrate passive dal tuo blog attraverso le entrate degli affiliati.

Adoro il reddito degli affiliati. È semplice: il tuo blog funge da venditore che vende prodotti. Ma c’è:

  • nessun inventario
  • nessun costo di alcun tipo
  • nessuna spedizione di prodotti
  • nessun investimento
  • nessuna spesa per iscriversi e iniziare

Sembra quasi troppo bello per essere vero, ma è reale e legittimo al 100%.

Lasciate che vi faccia un esempio. Cominciamo con il più grande programma di affiliazione al mondo: Amazon .

Ecco un link ad un libro di cucina su Amazon ( vai avanti e fai clic su di esso ).

Una nuova finestra si aprirà e ti porterà direttamente su Amazon dove è possibile acquistare il libro. Se acquistassi quel libro, guadagnerei una commissione di affiliazione da Amazon. Chiamiamolo $ 0,50.

Se sei su Amazon, potresti decidere oggi che è il giorno in cui inizierai la primavera per quella nuova TV che costa $ 400. Se lo compri, ricevo anche una commissione di affiliazione. Lo chiameremo $ 25 perché ho inviato ad Amazon il referral.

Tutto quello che dovevo fare era mettere un link nel mio blog al ricettario. Questo è tutto. Qualcuno visita il tuo blog in cui parli della gioia di cucinare e fa clic sul collegamento. Il link li porta ad Amazon. Se acquistano la gioia di cucinare (o qualsiasi altra cosa), guadagni una commissione.

È gratuito registrarsi e diventare un affiliato di Amazon (si chiama il programma di affiliazione di Amazon Associates). Puoi guadagnare fino al 10% in commissioni.

Le entrate degli affiliati provengono da link sul tuo blog in cui menzioni i prodotti che ami. Puoi recensire un prodotto o includere un link come parte di una storia personale: ho comprato questa fantastica maglietta su Amazon per il mio prossimo viaggio!

Ecco alcune delle cose sul mio blog che ho link di affiliazione Amazon per:

  • lampadine
  • kit medici
  • i miei libri di lavoro preferiti
  • prodotti di efficienza energetica per la tua casa
  • attrezzatura podcasting

Qualunque sia il tuo blog , ci saranno prodotti per i quali puoi avere un link di affiliazione.

E la parte migliore è che i link sul tuo blog potrebbero essere presenti da anni. Puoi finire per guadagnare denaro da un link di affiliazione per qualcosa che hai scritto circa tre anni fa. Questa è la cosa grandiosa del reddito passivo: continua a venire .

Come iniziare con il reddito di affiliazione

Ecco le istruzioni passo-passo per iniziare a guadagnare con gli affiliati. Ricorda che tutti questi programmi sono GRATUITI.

1. Partecipa ai programmi di affiliazione

Ho citato Amazon nel nostro esempio, ma ci sono molti altri programmi di affiliazione disponibili.

Alcuni siti Web di prodotti hanno un programma di affiliazione che potrebbe non essere elencato. Se hai un prodotto che ami, contatta direttamente l’azienda e vedi se hanno un programma di affiliazione.

Devi solo fare clic sul collegamento e seguire la procedura di registrazione. Amazon è il più semplice ed è stato il più lungo. Dovresti almeno registrarti ad Amazon per iniziare.

2. Promuovi il link sul tuo blog

Esistono diversi modi per promuovere un prodotto:

Recensioni dei prodotti

Prendi in considerazione l’idea di scrivere una recensione o di scrivere una recensione approfondita sul prodotto. Nel primo mese di blog, ho fatto alcune recensioni approfondite sui prodotti. Queste pagine sono tra le più visitate del mio sito Web.

Confronti di prodotto

Il confronto tra due diversi prodotti fianco a fianco aiuta i tuoi lettori a valutare i pro ei contro di ciascuno. Aiutandoli a prendere una decisione, aiuti a costruire una base di fan fedeli.

Puoi vedere un esempio di dove ho confrontato due prodotti software di budget qui.

Ci sono molti blogger di fotografia che parlano dell’attrezzatura fotografica. Le attrezzature Camara possono essere molto costose e le commissioni di affiliazione possono essere molto più grandi.

Pagina risorse / raccomandazioni

Molte persone saranno interessate a quali strumenti e risorse usi per fare cose. Ad esempio, ho una pagina di risorse per tutti gli strumenti di blog che utilizzo. Puoi vedere un esempio della mia pagina delle risorse qui .

Non deve essere elegante – solo un’immagine, un nome di prodotto e una descrizione. Per fare il possibile, includi un breve riepilogo del perché ti piace il prodotto.

Menzionando il prodotto in ciò di cui scrivi

Questo è facile. Se stai scrivendo un articolo sulla cottura di una torta, ad esempio, puoi includere un link alla tortiera che ti piace usare nella ricetta.

Creazione di tutorial

Aiuti i tuoi lettori risparmiando loro tempo con tutorial passo-passo. È possibile documentare tutto ciò che comporta l’assemblaggio o un processo.

Puoi persino documentare qualcosa che ha già documentazione se pensi di poterlo fare meglio! Pensa solo ai video di YouTube che hai guardato su come fare o riparare qualcosa perché la documentazione del produttore non ha senso. Ricerco sempre tutorial su come utilizzare le funzionalità del software che possiedo.

Ho diversi tutorial passo-passo sul mio sito Web per l’utilizzo di diversi prodotti di finanza personale. Se mi piace il prodotto, includerò un link di affiliazione.

Suggerimenti per una buona promozione del prodotto

Onestà

Sii onesto nella tua recensione. Dare una recensione brillante di un prodotto difettoso solo per cercare di guadagnare reddito di affiliazione è una cattiva idea. Quando sei onesto e aiuti i lettori del tuo blog, ti ricompenseranno con lealtà e diventeranno fan per tutta la vita. Vale molto di più perché aiuteranno a condividere il tuo blog con altre persone.

Promuovi i benefici

Le persone acquistano cose perché aiutano a risolvere i loro problemi o li fa sentire meglio:

  • Li fa risparmiare tempo? ( Questa padella in ceramica si pulisce in un lampo! )
  • Fa risparmiare loro soldi? ( Questo libro mostra come risparmiare sulla spesa )
  • Li aiuterà a fare più soldi? ( Questo corso ti offre un piano comprovato per ottenere il lavoro dei tuoi sogni )
  • Li aiuterà a rilassarsi? ( Questo tè alle erbe ti aiuterà a dormire meglio )

Promuovo il miglioramento come un modo fantastico per iniziare a investire perché è facile e bastano solo dieci minuti per iniziare a risparmiare per un fantastico pensionamento.

Migliore diventa la condivisione dei vantaggi di un prodotto, maggiore è la probabilità che la persona acquisti il ​​prodotto.

Buon posizionamento del prodotto

Più è lungo il tuo post sul blog, più puoi parlare di un prodotto o servizio. Ma ciò non significa che dovresti includere un link in ogni paragrafo.

Se si tratta di un breve articolo, 1–2 volte potrebbe essere sufficiente.

Per articoli di blog più lunghi è bene includere un link all’inizio, a metà e alla fine.

Oggetti d’azione

  1. Iscriviti gratuitamente al programma di affiliazione di Amazon.
  2. Scrivi un post sul blog su alcuni prodotti che ti piacciono e includi un link di affiliazione nel tuo post.

Parte 5 – Come fare soldi blog con eBook

Ora parleremo di come fare soldi blog con gli eBook. Ho creato eBook dal 2009. La parte migliore degli eBook è che sono facili da creare e puoi venderli per molto tempo.

L’eBook che ho scritto nel 2009 è stato fornito in bundle con altri prodotti. Non ho dovuto aggiornarlo di nuovo fino al 2014. L’ ho venduto per cinque anni! Quel particolare prodotto ha generato entrate per centinaia di migliaia di dollari per la mia attività.

Ecco alcune domande e risposte comuni sulla creazione di un eBook.

Quanto dovrebbe durare il mio eBook?

Per tutto il tempo necessario. 🙂

Il tuo libro dovrebbe essere di almeno 40 pagine in modo che l’acquirente vedrà il valore in esso. Ciò non significa che debba essere di 40 pagine, a spaziatura singola, un carattere di 10 punti in una dimensione di pagina 8,5 “x11”. Formattalo come preferisci: caratteri grandi, immagini, grafici, molto spazio bianco.

Ponetevi questa domanda:

Se avessi comprato questo libro, mi sarei sentito come se avessi fatto un buon affare?

Come posso formattare un eBook?

gli eBook vengono consegnati in formato PDF.

Puoi farlo da solo stampando un file Microsoft Word o Google Doc in formato PDF. Ci vogliono circa 2 secondi.

Se vuoi una bella copertina, puoi assumere un artista grafico su Fiverr o Upwork per crearne una per te. Pagherai ovunque da $ 5 (Fiverr) per una semplice copertura a $ 299 se utilizzi un servizio come 99Designs .

Ho usato 99 Disegni per la copertina del mio libro 99 Minute Millionaire (ho appena notato che condividiamo un nome simile). Sono stato molto contento del servizio. Se hai i soldi da spendere (che un giorno continuerai a bloggare), vale la pena dare un’occhiata.

Quanto devo pagare per il mio eBook?

Ho pagato $ 10 per eBook lunghi 30 pagine. Ho anche pagato $ 29 per eBook lunghi 100 pagine.

Il modo in cui valuta il tuo eBook si basa sul valore che fornisci e su come il tuo libro si confronta con prodotti simili (se ce ne sono). Un buon prezzo è inferiore a $ 10. Molte persone sono disposte a separarsi da $ 10 per un libro.

Se sei un esperto in un determinato campo, puoi farti pagare di più. Ad esempio, il libro da $ 29 che ho citato era un programma di allenamento e dieta di qualcuno che si piazzava secondo al concorso Mr. Olympia. Ovviamente sa cosa sta facendo, quindi può caricare di più per il suo eBook.

Come posso vendere un eBook?

Vendere un eBook è semplice come impostare un account con PayPal e schiaffeggiare un pulsante PayPal sul tuo sito web.

Quando Katie e io abbiamo iniziato a vendere i nostri primi prodotti digitali nel 2007, è quello che abbiamo fatto. Quando abbiamo iniziato a fare più soldi ci siamo trasferiti in un carrello personalizzato.

Per fortuna la tecnologia è migliorata da allora. Ecco un paio di ottime scelte:

Gumroad è un servizio popolare che si collega al tuo blog e ti consente di vendere prodotti digitali. Sono solo $ 10 al mese per il servizio e prendono una piccola percentuale di ogni vendita per coprire le commissioni sulle transazioni con carta di credito.

e-junkie è un altro ottimo servizio che può farti vendere e vendere in pochi minuti. Il drogato elettronico costa solo $ 5 al mese per un massimo di 10 prodotti.

Posso guadagnare vendendo un eBook?

Hai mai acquistato un eBook o un libro Kindle?

C’è la tua risposta

Possiedo centinaia di libri Kindle e ho acquistato quasi 100 eBook nel corso degli anni. Condividerò con voi alcuni dei titoli che ho acquistato per darvi un’idea di ciò che la gente sta vendendo (e facendo soldi):

  • Podcast Legal Survival Guide di Gordon Firemark
  • Raddoppia la velocità della tua chitarra di Tom Hess
  • Ultimate Sweep Picker’s Guide di Zack Uidl
  • Concetti di frase per chitarra solista rock di Nick Layton
  • Stile di vita dietetico specifico per carboidrati di Jordan Reasoner
  • Road to Olympia 2015 di Ryan Terry

Puoi vedere che compro molti libri di chitarra . Ci sono alcuni titoli e argomenti piuttosto oscuri in quella breve lista. E sono solo un acquirente!

Il che mi porta al punto: sì, è possibile fare soldi vendendo un eBook praticamente su qualsiasi argomento.

Qualcuno là fuori è disposto a pagarti per la tua esperienza se puoi fare una delle due cose:

  1. Risolvi il loro dolore
  2. Porta loro piacere

Trasforma il tuo blog in un eBook

Ecco qualcos’altro da considerare: le persone non vogliono necessariamente leggere tutti i post del tuo blog. Puoi scrivere un post sul blog su un argomento e poi sei mesi dopo scrivere qualcos’altro su un argomento simile.

Le persone ti pagheranno se consoliderai i tuoi post sul blog e li trasformerai in un libro.

Certo, probabilmente ti starai chiedendo: perché qualcuno dovrebbe pagarmi un eBook quando può averlo sul mio blog gratuitamente?

Una parola: convenienza .

Stai risparmiando loro tempo perché non devono scavare nel tuo sito per tutte le informazioni. Non è diverso se stai cercando su Internet per conoscere qualcosa. Cosa c’è di più facile: cercare dieci diversi siti o trovare l’unico sito che contiene tutte le informazioni in un unico posto?

Tiffany “The Budgetnista” Aliche ha preso tutti i suoi post dal blog sul budget e li ha trasformati in un libro più venduto su Amazon! Era lo stesso contenuto, ma la gente voleva qualcosa che contenesse tutte le informazioni in un posto che potessero facilmente leggere da una parte all’altra.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Oggetti d’azione

  1. Inizia a scrivere! Se non hai ancora iniziato a scrivere nel tuo blog, inizia a scrivere. Siediti e scrivi oggi 500 parole sull’argomento del tuo blog.

L’eBook che vorrai creare per entrate extra può provenire direttamente dai tuoi post sul blog.

Parte 6 – Come fare soldi con il freelance, la scrittura del personale e la pubblicità

Il freelance e la scrittura del personale sono altri due modi per fare soldi con i blog.

Per entrare in queste linee di lavoro avrai ancora bisogno di un blog. Pensalo come un artista: devi essere in grado di mostrare il tuo lavoro e il tuo portfolio. Il tuo blog consente ad altre persone di trovarti e rivedere il tuo lavoro.

Conosco molti blogger di finanza personale che guadagnano migliaia di dollari al mese scrivendo per altri siti Web.

Per iniziare, dovrai risalire, proprio come in qualsiasi lavoro. I tuoi primi lavori che potresti dover fare per $ 20- $ 30 per articolo. Quindi carica un po ‘di più. Quindi un po ‘di più. Quindi un po ‘di più. Alcuni scrittori di personale di finanza personale ordinano $ 500 e oltre per articolo.

La mia amica Stephanie O’Connell (che ho intervistato nell’episodio 028  del mio show) è salita da $ 20 e $ 30 articoli a guadagnare oltre sei cifre all’anno scrivendo per i principali media e le aziende Fortune 500.

Post sponsorizzati

Ad un certo punto, ti verrà avvicinato (via e-mail) da qualcuno che vuole scrivere un post sponsorizzato e inserirlo nel tuo blog.

Ti pagano soldi; scrivono il post e lo aggiungi al tuo sito web.

Perché qualcuno dovrebbe farlo? Per ottenere il loro prodotto o servizio di fronte ai bulbi oculari dei visitatori del tuo blog.

Il post potrebbe essere una recensione del prodotto o includere alcuni link al sito Web della loro azienda. Potrebbero anche voler accedere a tutte le newsletter che invii e includere un annuncio.

Ci sono molti tipi di contenuti sponsorizzati che potresti avere sul tuo sito web.

Avvertenza: fai molta attenzione a qualsiasi contenuto sponsorizzato che accetti. Corri il rischio di perdere parte del tuo pubblico se inizi a mettere davanti a loro prodotti e servizi irrilevanti o inferiori.

Ho costruito la mia reputazione di esperto di finanza personale non ” vendendo “. Non accetto entrate pubblicitarie o contenuti sponsorizzati da qualsiasi azienda che offra un servizio o prodotto finanziario.

Numero uno : evita qualsiasi conflitto di interessi.

Numero due : i miei lettori e ascoltatori di spettacoli si fidano di me .

Risparmia $ 1,000 questa settimana

Accesso gratuito ai migliori soldi di Scott

Sii di più. Guadagna di più. Salva di più. Prospera di più. Unisciti alla mia lista per avere una vita ricca ora.

Milionario di 99 minuti. DEVE AVERE:

Il mio libro best-seller 99 Minute Millionaire è disponibile come audiolibro GRATUITO per un periodo di tempo limitato. Oltre 200 recensioni a 5 stelle su Amazon. Seguimi su Instagram e ti dirò il link.

Se sei pronto a portare le tue finanze a un livello completamente nuovo, assicurati di iscriverti al mio podcast .

Questa fiducia crea lealtà. Quando menziono un prodotto o un servizio, i miei ascoltatori e lettori sanno che non sto cercando di scuoterli per un rapido guadagno. Il business a lungo termine vale più finanziariamente di qualsiasi guadagno a breve termine. Inoltre cerco il mio pubblico: per me sono più importanti dei soldi .

Sembra controintuitivo, ma se voi o un azienda mette Persone oltre Profit , si finisce per fare più in profitto nel lungo periodo. Non desideri che il tuo gestore di telefonia cellulare o la tua compagnia televisiva via cavo la pensi così?

 

Mostra pubblicità

Scommetto che hai già visto siti Web con pubblicità su di loro – giusto? Il tuo blog può anche includere annunci pubblicitari. Vieni pagato quando un determinato numero di annunci viene visualizzato sul tuo blog o quando qualcuno fa clic su un annuncio.

L’aggiunta di annunci display al tuo sito Web è un altro modo semplice e facile per fare soldi. Più visitatori ricevi sul tuo sito, più puoi guadagnare.

Esistono molte fonti di pubblicità display:

Puoi iscriverti con uno di questi servizi. Includono tutorial e istruzioni su come posizionare annunci sul tuo blog.

Tutti questi servizi sono gratuiti per l’iscrizione.

AdSense (Google AdSense) è uno dei più grandi. È un servizio di posizionamento pubblicitario di Google. Il programma è rivolto a editori e blogger di siti Web che desiderano visualizzare annunci pubblicitari mirati di testo, video o immagini sulle pagine del sito Web e guadagnare denaro quando i visitatori del sito visualizzano o fanno clic sugli annunci.

I miei due centesimi

Ti darò i miei due centesimi sulla pubblicità display – non mi piace .

A mio avviso, gli annunci pubblicitari tolgono il vero valore del tuo sito Web, qualunque sia il tuo messaggio. Penso che gli annunci siano fonte di distrazione. Gli annunci rallentano anche il tuo sito web.

La velocità del sito Web è importante. Se il tuo blog è impegnato a caricare annunci, il tuo visitatore potrebbe partire per non leggere mai il tuo blog.

Devi trovare un equilibrio tra fare soldi con le pubblicità, mantenere pulito il tuo sito e la velocità del sito.

Sì, puoi guadagnare facendo pubblicità sul tuo blog. Se hai appena iniziato, forse dovresti provarlo solo per guadagnare i tuoi primi penny e ottenere quella fretta di fare soldi.

Gli altri modi per fare soldi diversi dagli annunci. E i tuoi visitatori ti adoreranno per questo.

E certamente non abbiate paura di dire di no .

Ho rifiutato la pubblicità di bistecche, diamanti, tutti i tipi di prodotti di investimento. È divertente le email che ricevo a volte. Perché dovrei voler pubblicizzare bistecche ?

Ma se Ruths Chris vuole fare pubblicità con me, forse non li rifiuterò (il mio posto preferito per la bistecca).

Oggetti d’azione

  1. Scegli una strategia per fare soldi Se provi a scegliere ogni strategia, è come cercare di mirare a cinque obiettivi diversi contemporaneamente. Ti mancheranno tutti. Concentrati su uno alla volta. Il reddito di affiliazione è il modo più semplice per iniziare (e gratuitamente).
  2. Iscriviti per un account Google Adsense gratuito Non voglio scoraggiarti dal provare la pubblicità sul tuo blog. Prova Adsense. Anche se non avrai annunci sul tuo sito, potresti anche verificarlo e conoscerlo.

Parte 7 – Perché DEVE creare un elenco di e-mail – e come iniziare

Ecco una delle cose più importanti e spesso trascurate che i nuovi blogger non fanno: far crescere la tua mailing list a partire da ADESSO !

Non posso dirti quante volte ho sentito:

Vorrei che avrei iniziato a costruire la mia lista e-mail prima.

Se non stai creando un elenco di e-mail dal primo giorno, stai commettendo un errore ENORME . In realtà è uno dei 10 errori che i blogger fanno .

Cos’è una mailing list?

Probabilmente sei su alcune ( o molte ) liste di email. In effetti, fai parte della mia lista e-mail “Inizia a bloggare” dove ti invio queste fantastiche informazioni sul blog ogni giorno.

Un elenco e-mail consente di raccogliere gli indirizzi e-mail dei visitatori del sito Web in modo da poterli contattare in seguito.

Perché dovrei voler creare un elenco e-mail?

Potresti pensare che la parte più importante del blog sia che le persone visitino il tuo sito web. I visitatori significano più entrate pubblicitarie OGGI, giusto?

Sbagliato.

Mentre far visitare le persone al tuo sito Web è importante, essere in grado di connettersi con i tuoi visitatori in futuro è dieci volte più importante.

Vale anche dieci volte più denaro .

Fingi per un momento di aver scritto sul blog per otto settimane e ora hai abbastanza contenuti per mettere insieme un fantastico eBook.

A chi lo venderai?

Come lo venderai a tutte quelle persone che hanno visitato il tuo blog nelle ultime otto settimane?

Come farai in modo che tornino tutti in modo da poter parlare del tuo fantastico nuovo eBook?

A meno che tu non abbia un modo per contattarli, non puoi.

La posta elettronica è il modo n. 1 per connettersi con i tuoi lettori.

Lo ripeterò perché è così importante:

La posta elettronica è il modo n. 1 per connettersi con i tuoi lettori.

L’email è meglio di:

  • Invio di un tweet
  • Pubblicare su Facebook
  • Pubblicare sul tuo blog
  • Pubblicità a pagamento in cui paghi per pubblicizzare il tuo prodotto / servizio

Il motivo per cui l’e-mail è re, è perché tutti leggono la loro e-mail . Confrontalo con un post di Facebook in cui qualcuno potrebbe o meno riceverlo. Quando è stata l’ultima volta che non hai letto l’oggetto di un’e-mail prima di eliminarla? Per lo meno hai visto ogni email che hai ricevuto.

Spero di averti convinto a iniziare a raccogliere indirizzi e-mail.

Le mailing list sono l’uovo d’oro

Attenetevi ai blog e costruirete un elenco di e-mail che contiene 1.000, 10.000, 100.000 o più nomi.

Supponi di aver messo insieme il tuo eBook.

Oppure sei un food blogger e ti sei imbattuto in questo nuovo fantastico termometro da cucina di cui devi parlare a tutti (come il mio preferito il termometro digitale istantaneo superveloce Thermoworks )

Oppure hai una raccomandazione per un ottimo prodotto da $ 100 che ricevi $ 30 in commissioni di affiliazione.

Metti insieme una newsletter e la invii alla tua lista e …

Ca-Ching!

Il denaro inizia a rotolare dentro.

Stai fornendo valore ai tuoi abbonati raccontando loro qualcosa che sta per:

  • risolvi il loro dolore
  • dare loro piacere

In cambio, guadagni soldi per aiutarli. È vantaggioso per tutti.

Quando Katie e io gestivamo la nostra società di formazione in bioedilizia, abbiamo creato un elenco e-mail di oltre 100.000 clienti paganti . Ogni volta che trovavamo un nuovo prodotto, inviavamo per e-mail l’elenco per comunicarglielo. Li stavamo aiutando a imparare cose nuove che avrebbero migliorato la loro carriera (posti di lavoro migliori, più entrate, promozioni).

Durante il lancio di nuovi prodotti, potremmo guadagnare $ 10.000 in 48 ore inviando una mail al nostro elenco annunciando il prodotto.

E ricorda : come affiliato non devi nemmeno creare prodotti. Alcuni blogger come Pat Flynn di Smart Passive Income guadagnano oltre $ 100.000 di reddito di affiliazione ogni mese semplicemente raccomandando i prodotti di altre persone.

Scelta di un fornitore di servizi di posta elettronica

I fornitori di servizi di posta elettronica mantengono la tua lista di posta elettronica per te. Ad esempio, quando un visitatore del sito Web desidera iscriversi alla newsletter per rimanere in contatto con te. Il provider ti offre strumenti software che ti consentono di aggiungere la funzionalità di newsletter al tuo sito web.

I tre principali provider di posta elettronica per i nuovi blogger

  1. MailChimp
  2. AWeber
  3. ConvertKit

Quale dovresti usare?

MailChimp

MailChimp è gratuito per iniziare ed è gratuito per i tuoi primi 2000 iscritti . È un affare!

Alcune persone consigliano AWeber. Quando ho iniziato a scrivere sul blog ho usato anche AWeberTante altre persone hanno detto ‘ usa AWeber‘.

Ho un sospetto subdolo perché – perché AWeber ha un programma di affiliazione! Le persone guadagnano un reddito di affiliazione quando ti iscrivi con AWeber.

MailChimp non ha un programma di affiliazione. Non mi pagano nulla se li usi.

Ricordi quando ho parlato di essere onesto nelle recensioni dei tuoi prodotti e in che modo l’onestà ti aiuterà a creare una base di fan fedele? Ti ho appena fatto un esempio. Raccomandarmi il miglior prodotto (MailChimp) per me è più importante che guadagnare una vendita di affiliazione da AWeber .

Come qualcuno che ha usato entrambi i prodotti, ho trovato MailChimp molto più facile da usare.

ConvertKit è un prodotto con un prezzo molto più alto ( $ 79 / mese ). Mentre scrivo, sto valutando il prodotto. Non è necessario investire in servizi più grandi e migliori fino a quando non si inizia a fare soldi sul blog.

Uso MailChimp da oltre un anno e lo adoro. Ma i miei colleghi blogger che hanno bloggato per un po ‘(2+ anni) si stanno spostando su ConvertKit. Quindi vedrò di cosa si tratta.

Mantienilo semplice e gratuito: scegli MailChimp.

Come raccogliere indirizzi e-mail

Se ti sei mai iscritto a una newsletter, perché l’hai fatto? Devi trovare un motivo convincente per convincere un visitatore del blog a darti il ​​suo indirizzo e-mail.

Un obiettivo ragionevole che ho sentito dai professionisti della posta elettronica è questo:

Per ogni 100 visitatori del sito Web, stai andando bene se puoi ottenere due indirizzi e-mail.

Un tasso di conversione del 2%: questo è il tuo obiettivo. Qualcosa di più alto e sei incredibile. Qualcosa di più basso e c’è spazio per miglioramenti.

Far iscrivere le persone

Per convincere qualcuno a iscriversi alla tua newsletter hai bisogno di un motivo convincente. Troppo spesso ho visto i blogger avere qualcosa di simile al loro sito Web:

Iscriviti alla mia newsletter

Chiediti: quale sarebbe la ragione? Non ce n’è uno. Confrontalo con questo:

Iscriviti alla mia newsletter mensile e ti invierò fantastici coupon per risparmiare sulla spesa. Inoltre se ti iscrivi ti invierò un cookie via email.

Ecco perché funziona:

La frequenza è chiara : la newsletter verrà inviata mensilmente, in modo che l’abbonato sappia quando può aspettarsi di avere tue notizie.

Tu mostri il vantaggio dell’abbonamento : i tuoi coupon faranno risparmiare denaro. Li stai aiutando a risolvere un problema: tutti vogliono più soldi.

Tu mostri personalità – Tutti sanno che non puoi inviare un cookie via email. Suonando come un essere umano anziché una società noiosa , crei una connessione con i tuoi lettori.

La tua offerta

Trova un’offerta per convincere le persone a iscriversi. È stato dimostrato se hai un’offerta gratuita (qualcosa di valore) che le persone hanno molte più probabilità di abbonarsi.

Probabilmente hai visto molte offerte, ma eccone alcune da considerare:

  • I 10 migliori consigli su XYZ
  • 5 modi in cui non hai mai sentito parlare di XYZ
  • Come XYZ in soli 10 giorni
  • 49 Suggerimenti su XYZ

La tua offerta non deve nemmeno essere unica. Puoi prendere un post sul blog o post che hai già creato e reimballarli in un omaggio gratuito.

Ecco le offerte che utilizzo sul mio blog:

  • Come risparmiare $ 1,000 in una settimana
  • Questo corso di blog che stai dimostrando come guadagnare soldi con il blog.

Collezionare e-mail

Ecco uno strumento fantastico che raccomando: SumoMe

Vantaggi di SumoMe:

  1. GRATUITO! – Non puoi battere libero. I modelli di base sono tutti gratuiti. Se vuoi divertirti un giorno, puoi passare a un account a pagamento.
  2. Facile : è semplice da aggiungere al tuo blog WordPress
  3. Si collega al tuo account MailChimp : hai uno strumento di raccolta e-mail gratuito che si collega al tuo account MailChimp gratuito . Il blog non è sorprendente ed economico?
  4. Tonnellate di funzionalità : SumoMe include oltre 12 strumenti gratuiti per far crescere il tuo sito Web e raccogliere indirizzi e-mail. Il mio consiglio è di installare tutti gli strumenti di raccolta e-mail e vedere quali funzionano meglio.

Non impazzire

Mentre SumoMe ha tutti i tipi di strumenti gratuiti, ognuno di questi strumenti rallenta un po ‘il tuo sito web. Installa solo ciò di cui hai bisogno . Raccomando l’installazione:

  • Benvenuto Mat
  • List Builder
  • Hello Bar ( opzionale )

Ho provato tutti e tre sul mio blog quando ho iniziato. Da allora l’ho ridimensionato per avere solo un singolo popup che appare quando qualcuno lascia il mio blog. Il singolo popup funziona bene per me in base ai risultati che ho misurato nel tempo.

Oggetti d’azione

È stato molto da prendere! Tutto si riduce a questo:

Costruire la tua lista e-mail è estremamente importante.

  1. Iscriviti per un account gratuito su MailChimp per memorizzare gli indirizzi e-mail.
  2. Iscriviti per un account gratuito su SumoMe per raccogliere indirizzi e-mail.
  3. Inizia a raccogliere indirizzi e-mail sul tuo blog

Parte 8 – Come scrivere grandi contenuti che vengono condivisi

In questa parte ti darò molti dei suggerimenti per la scrittura che ho imparato a mie spese (scrivendo post terribili sul blog quando ho iniziato).

Scrivere titoli killer

Cosa ti fa leggere un post sul blog?

Il titolo!

È la cosa più importante. Senza un buon titolo di blog, il tuo post non verrà mai letto. Un ottimo titolo farà sì che le persone facciano clic e leggano il tuo blog.

Un titolo negativo fa il contrario.

C’è un’arte e una scienza per scrivere grandi titoli. Manteniamolo semplice, in modo da non impantanarti troppo. Vedi se questo libro è nella tua biblioteca:

Titoli pubblicitari che ti rendono ricco

Mi piace il libro – è costoso. È un file di scorrimento dei titoli che è possibile copiare e variare in base all’argomento. È per questo che dico, dai un’occhiata alla biblioteca, se puoi.

Ecco un file di scorrimento del titolo freebie che ho appena estratto su Google.

Non è necessario reinventare la ruota: trova un buon file di titoli e riempi gli spazi vuoti.

Ecco un esercizio che dovresti provare:

  1. Per ogni post del blog scrivi dieci titoli (sì, 10) in cinque minuti.
  2. Utilizzare un analizzatore principale

Analizzatori di titoli

Per creare titoli migliori usa un analizzatore di titoli per verificare le tue idee. Entrambi sono gratuiti:

Otterrai risultati diversi da ciascuno perché misurano le cose in modo diverso. Uno potrebbe darti un punteggio alto e l’altro un punteggio basso per lo stesso titolo.

Cerca di non impantanarti creando il titolo perfetto. Un buon titolo è meglio che non pubblicare il tuo post.

Cosa fai con tutti quei titoli extra che hai scritto? Prova versioni diverse quando condividi i tuoi post sui social media. Quando condividi i tuoi contenuti, non devi usare lo stesso titolo di quello sul tuo blog.

EVITARE DI UTILIZZARE TUTTE LE MAIUSCOLE NEL TITOLO DEL BLOG!

Sembra che tu stia urlando al lettore. Scrivere in maiuscolo una o due parole per enfatizzare va bene!

Scrivere messaggi davvero molto davvero molto lunghi

Se vuoi classificare più in alto nei risultati dei motori di ricerca scrivi post più lunghi. Un post di blog di 1000 parole ha un valore maggiore rispetto a un post di 300 parole sullo stesso argomento.

Gli studi lo hanno dimostrato.

Come minimo, i post del tuo blog dovrebbero essere lunghi 500 parole. Se devi scegliere di scrivere tre post di blog di 500 parole ciascuno o di scrivere un lungo articolo di 1.500 parole sullo stesso argomento, scrivi un lungo articolo.

So cosa stai pensando –

Ma avrò tre articoli invece di uno!

Più tempo un lettore trascorre su una singola pagina, meglio è. I motori di ricerca registrano il tempo che i lettori trascorrono su una pagina. I miei migliori post sul blog sono quelli che richiedono più di 5 minuti per essere letti e Google li classifica molto in alto nei risultati di ricerca.

Correzione bozze, correzione bozze, correzione bozze

La polizia grammaticale ti arresterà.

  • Mandano e-mail
  • Scrivono commenti cattivi
  • Non torneranno mai sul tuo blog se scrivi male

Se l’inglese è la tua seconda lingua e stai scrivendo per un pubblico inglese, è ancora più importante farlo correttamente.

Ma c’è una soluzione semplice. Ecco l’esatto processo che ho usato per diventare uno scrittore migliore.

  1. Scrivi prima . Dimentica l’ortografia, la correzione di bozze e la grammatica mentre procedi. Basta scrivere il post di dang e ottenerlo al 95% del percorso lì.
  2. Correzione di bozze . Copia / incolla il tuo post in Grammarly . Grammarly è uno strumento di correzione di bozze online gratuito. Cattura la maggior parte degli errori di grammatica e ortografia.
  3. Leggi il tuo post sul blog ad alta voce per te. Riceverai tutti gli errori rimanenti, incluse le cose che hai scritto che non hanno alcun senso se leggi ciò che hai scritto ad alta voce. Fidati di me, funziona.
Nota : non scrivo in WordPress. Ho perso un articolo davvero lungo una volta perché il salvataggio automatico non è stato attivato. Da allora non ho mai scritto i miei post su WordPress. Scrivo su Evernote ( è gratuito ) perché mi aiuta a organizzare i miei contenuti.

Questo è il mio processo per ogni post del blog. È semplice , veloce e gratuito . Non assumo correttori di bozze professionali e raramente mi viene in contatto con la polizia grammaticale.

Creare un programma (e attenersi ad esso)

Per fare soldi blogging devi blog. Può sembrare sciocco, ma non puoi fare soldi lavorando se non ti presenti al lavoro.

Come minimo, dovresti blog almeno una volta alla settimana. Se il tuo blog viene meno frequentemente, le possibilità di fare soldi extra diminuiscono drasticamente. Hai bisogno di contenuti sul tuo blog per attirare i lettori.

Se non blog regolarmente, i tuoi lettori potrebbero non tornare o passare ad altri blog.

Scarica questo calendario gratuito per aiutarti:  la guida definitiva alla creazione di un calendario editoriale

Il segreto per una migliore scrittura

Il modo migliore per migliorare nella scrittura (in effetti l’unico modo) è scrivere sempre di più.

Ecco un bocconcino che ogni blogger ti dirà: le cose che scrivi per prime saranno terribili. Lo so perché anche i miei primi post sul blog sono stati. Quando dai 2 ai 3 anni indietro ai tuoi post precedenti, dirai la stessa cosa che tutti noi diciamo:

Non riesco a credere quanto sia brutto!

È normale. Un bambino non si alza un giorno e inizia a correre gare di 5k. Cadono in faccia e si inculano ancora e ancora. Quindi iniziano a vacillare un po ‘. Quindi ricadono. In poche settimane iniziano a camminare. E così via.

Ti incoraggio solo a scrivere. La tua scrittura andrà meglio. La mia scrittura sul blog è migliorata di 10 volte da quando ho iniziato. È perché continuavo a farlo e leggevo altri blog per vedere cosa rendeva fantastico il loro contenuto.

Oggetti d’azione

  1. Crea un calendario dei contenuti : mantienilo semplice. Annota l’argomento di ogni post sul blog che scriverai nei prossimi 30 giorni. Uno a settimana ogni settimana per le prossime quattro settimane.
  2. Crea dieci titoli : prova a creare dieci titoli per il tuo prossimo post sul blog usando gli strumenti Titolo.
  3. Leggi Come scrivere grandi post sul blog – Nel mio Come iniziare una guida sul blog vado in grande dettaglio sulla struttura e il contenuto della buona scrittura.

Parte 9 – Come far crescere il tuo blog e ottenere più lettori

Quali sono le cose che puoi fare per far crescere il tuo blog? Man mano che il tuo blog cresce, ti aiuta a guadagnare di più.

Non hai bisogno di un blog enorme con milioni di visualizzazioni di pagina e visitatori per fare soldi. Puoi ottenere un buon reddito con un sito di nicchia di piccole dimensioni purché apporti un valore aggiunto ai tuoi visitatori.

Il mio sito web di adozione NRFA.org è una nicchia molto piccola. Non riceve molto traffico, ma genera comunque un buon profitto ogni mese.

Sì, più visitatori hai, più puoi fare. Sicuramente vuoi fare tutto il possibile per indirizzare più traffico verso il tuo sito e creare la tua lista e-mail. Di seguito sono riportati alcuni dei migliori suggerimenti per aumentare il traffico del tuo blog. Ti consigliamo anche di controllare 151 modi per ottenere più traffico sul tuo blog .

Puoi esplorare ciascuno di questi suggerimenti mentre prosegui nel tuo viaggio sul blog.

Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO)

L’ottimizzazione dei motori di ricerca è la pratica di scrivere i tuoi post sul blog in modo che siano più alti nei motori di ricerca. È abbastanza una scienza e troppo da approfondire.

Esistono tutti i tipi di libri, corsi e siti Web dedicati all’ottimizzazione dei motori di ricerca. Puoi passare ore a imparare le basi.

Installa il plugin Yoast SEO WordPress

Il plugin Yoast SEO è un componente aggiuntivo gratuito di WordPress che ti aiuta a scrivere post sul blog ottimizzati per i motori di ricerca. È installato su oltre 1 milione di blog, perché è così buono .

È un modo semplice per iniziare a imparare il SEO. Il plug-in viene visualizzato proprio in WordPress sotto il tuo editor di post. Ti darà suggerimenti su cosa risolvere per un SEO migliore. Inoltre ti dà consigli su come migliorare la leggibilità del tuo post.

Prendi nota del fatto che man mano che vai avanti con la tua scrittura – forse tra un paio di mesi – rivisiti questo argomento.

Guest Post

La pubblicazione degli ospiti è dove scrivi un articolo di blog per il sito Web di qualcun altro. Esistono due motivi molto importanti per la pubblicazione degli ospiti:

1. Puoi indirizzare tonnellate di nuovo traffico sul tuo sito web

Ho pubblicato un articolo su The Penny Hoarder e ho ricevuto 155 abbonati e-mail in 48 ore e 2.500 nuove visualizzazioni di pagina.

Ho anche pubblicato un ospite su Ultimate Guitar e ho ricevuto un abbonamento e-mail.

Non sai mai quali risultati otterrai. Ma devi provare di tanto in tanto per scoprirlo.

2. Per ottenere collegamenti al tuo sito Web

Uno dei fattori in base alla posizione in alto in Google e in altri motori di ricerca è il numero di siti Web di alta qualità collegati al tuo sito Web. Fa parte della salsa segreta e Google non ci dice quanto sia importante, ma è importante.

Ad esempio, Forbes è un sito Web molto affidabile. Gli articoli pubblicati su Forbes.com hanno maggiori probabilità di essere più alti rispetto agli articoli pubblicati su MyDogLikesToSleep.biz  (o qualsiasi altra cosa). Google classifica gli articoli di Forbes in alto nei risultati di ricerca (generalmente) a causa della reputazione di Forbes.

Se posso essere citato in Forbes o diventare un autore collaboratore su Forbes.com e la citazione / articolo include un link a ScottAlanTurner.com, Google vedrà quel link. I post del mio sito Web sono classificati più in alto su Google perché associati a Forbes.com.

Il termine elaborato per questa strategia si chiama backlinking . Più link hai da altri siti Web affidabili al tuo sito Web, più alto comparirai nei risultati di ricerca.

Il modo più semplice per ottenere quei backlink è post degli ospiti.

Semplifica la condivisione dei tuoi contenuti

Tutti i post del tuo blog dovrebbero avere pulsanti che consentono ai tuoi lettori di condividere i tuoi post sui social media (Facebook, Twitter, Pinterest, ecc.)

E deve essere facile!

Ecco due strumenti che ho usato e che consiglio.

SumoMe

Un’altra caratteristica dello strumento gratuito SumoMe che ho citato nella lezione di creazione dell’elenco e-mail sono gli strumenti di condivisione gratuiti che include. È gratis!

Guerra sociale

Social Warfare è il plugin di condivisione che attualmente uso sul mio sito Web. Ho usato SumoMe una volta e poi sono passato a Social Warfare. Per la mia vita, non ricordo il perché. Penso che Social Warfare avesse un pulsante e-mail e SumoMe al momento no.

Devi decidere quali funzionalità desideri e quindi scegliere il software che soddisfa i tuoi obiettivi.

Condividi altri contenuti di Blogger

Se ripubblico o ripubblico di nuovo i contenuti della rivista Money, ciò non ha alcun vantaggio per me perché la rivista Money è una grande azienda a cui non importa chi sono. Se l’articolo è stato buono si fa beneficiare i miei seguaci.

Se tweet o ripubblico di nuovo i contenuti di una popolare blogger ( ad esempio Stefanie O’Connell ), i miei lettori e i miei follower ne trarranno beneficio perché condivido contenuti di valore di altre persone.

NOTA: entrerò in questa sezione nella sezione Aiutare altri blogger, ma sii sincero nel tuo aiuto. Se cerchi solo di ottenere qualcosa da qualcun altro, non formerai una relazione con quella persona. Mi sono piaciuti il ​​blog e i contenuti di Stephanie da quando l’ho visto per la prima volta. Ha una storia straordinaria di essere al verde a New York City e ha costruito questa incredibile attività di finanza personale in soli un paio d’anni. Aiuto Stephanie perché mi piace Stephanie , non perché voglio o mi aspetto di ottenere qualcosa dalla relazione.

Non è possibile per te coprire ogni singolo aspetto del tuo argomento. Ad un certo punto, devi condividere i contenuti di altre persone. Ti ammalerai o vorrai andare in vacanza e non sarai in grado di scrivere. Dove andrai? Contenuto di altre persone .

Collega i tuoi post insieme

Se scrivi dieci post di blog diversi sui diversi modi di creare un sandwich, fai uno sforzo per collegarti tra i tuoi post se è pertinente.

Per esempio:

  • Hai un post sul blog sulla preparazione del pane a lievitazione naturale
  • Quindi scrivi un altro post sul blog su come preparare un fantastico sandwich di formaggio grigliato

Se il tuo sandwich al formaggio grigliato utilizza pane a lievitazione naturale, fai un collegamento alla tua ricetta per il pane a lievitazione naturale.

Esistono due motivi molto importanti per collegare insieme i tuoi post:

  1. Mantiene il lettore sul tuo sito e rende più probabile che leggano più dei tuoi post. Più leggono, più visualizzazioni di pagina ottieni, il che aumenta il traffico del tuo blog.
  2. I motori di ricerca considerano i post collegati tra loro meglio di un post che non ha link interni. Il tuo post si posizionerà più in alto nei motori di ricerca. Dieci post sulle ricette del pane che non si collegano tra loro non sono buoni agli occhi dei motori di ricerca come dieci post sulle ricette del pane che si collegano tra loro.

Non impazzire – collega solo ad altri articoli quando ha senso.

Appunta su Pinterest

Pinterest è una delle principali fonti di traffico per molti blog. Quando ho partecipato a una sessione Pinterest durante una recente conferenza, sono rimasto senza parole.

Bob su SeedTime Personal Finance ci ha mostrato come stava usando Pinterest per generare oltre 1.000.000 di pagine visualizzate in un anno sul suo sito web. ENORME !

Non sono un esperto di Pinterest, né voglio esserlo. Ho comprato a mia moglie Katie un corso su Pinterest e ha impostato tutto sul mio blog. Ora ricevo 1.500 visite al mese sul mio blog da Pinterest.

Anche se è molto inferiore agli 80.000 / mese che Bob riceve, sono ancora 1.500 persone al mese che non avrei mai potuto raggiungere. Potrei fare molto meglio, ma Pinterest non è una priorità per me.

Melissa su Blog Clarity ha il corso Pinterest che ho comprato. È molto economico rispetto a quanto tempo impiegheresti da solo a cercare un sacco di informazioni gratuite su come diventare un esperto di Pinterest.

Dai un’occhiata al corso Blog Clarity Pinterest ( Sì, è un link di affiliazione ).

Aiuta altri blogger

Hai più o meno probabilità di aiutarmi perché ti sto dando tutte queste fantastiche informazioni gratuitamente ?

Hai capito bene, hai maggiori probabilità di aiutarmi. Tale aiuto potrebbe presentarsi sotto forma di:

  • Dire alle persone che conosci sul mio sito web
  • Promuovimi sui tuoi social media (Facebook, Twitter, Pinterest, ecc.)
  • Condividere i miei contenuti con gli altri
  • Collegamento al mio blog dal tuo blog
  • Dandomi una testimonianza
  • Riferendomi a qualcuno che potresti incontrare in futuro, anche se sarà tra un anno

Una marea crescente solleva tutte le barche.

Altri blogger – anche se scrivono blog sullo stesso argomento – non sono concorrenti .

Non crederesti quanto sia grande la torta, e ce n’è per tutti .

Puoi provare ad andare da solo e non aiutare nessuno. Il risultato sarà che ci vorranno 2-3 volte più a lungo per far crescere il tuo blog. Ma se decidi sinceramente di aiutare gli altri, a loro volta ti aiuteranno.

Avvertenza:  quando dico di essere sincero, intendo. La gente sente l’odore di un tono non sincero a un miglio di distanza. Ero colpevole di questo quando ho iniziato a scrivere sul blog . Se inizi a diventare amico di altri blogger, in futuro ti aiuteranno con il lancio del tuo eBook, promuovendo il tuo blog, il tuo corso, dandoti un’introduzione a qualcuno – qualunque cosa – perché sei amico .

 

Alcuni mesi dopo aver iniziato a scrivere sul blog sono andato a una conferenza sul podcast e ho incontrato Philip Taylor (PT) di PTMoney.com . PT è un ragazzo eccezionale. Mi ha fatto conoscere un gruppo di persone nello spazio finanziario personale che ha blog e podcast per anni . Lui e io siamo diventati amici – ho persino avuto lui e la sua famiglia a cena.

Se PT mi chiede aiuto per qualsiasi cosa , puoi scommettere che dirò di  . Perché gli amici lo fanno l’uno per l’altro.

Dai sempre più di quello che ottieni.

Oggetti d’azione

Un mucchio di idee in più, vero? Manteniamolo semplice.

1. Aggiungi pulsanti di condivisione social al tuo sito web

Se tutto va bene, hai già aggiunto SumoMe al tuo sito web per iniziare a raccogliere indirizzi e-mail. In caso contrario, vai avanti e installalo.

Aggiungi lo strumento gratuito SumoMe Share in modo che i tuoi visitatori possano condividere i tuoi contenuti con i loro amici, familiari e altri. Più persone condividono il tuo sito e i tuoi contenuti, più traffico virale ritorna sul tuo sito.

2. Identifica un blogger con cui vuoi stabilire una relazione

Inizia a seguirli sui social (Facebook, Twitter, Instagram, Snapchat) e ripubblicane uno dei loro contenuti 1–2 volte a settimana.

Se vuoi diventare coraggioso, invia loro un’e-mail solo per salutare e dire loro perché ti piacciono. La sincerità vince .

3. Installa il plug-in Yoast SEO in WordPress

Una volta installato questo plug-in gratuito, ti guiderà nella stesura di post di blog compatibili con i motori di ricerca.

Parte 10 – Le risorse che utilizzo per la mia azienda

Ho incluso un elenco degli strumenti esatti che ho usato per far crescere la mia attività e ottenere un enorme successo in un periodo di tempo molto breve.

Perché è una lunga lista l’ho messo sulla sua pagina. Molti degli strumenti che utilizzo hanno citato in questa guida.

Parte 11 – Come diventare irresistibile e far crescere il tuo seguito

In questa sezione, tratterò alcuni altri bocconcini che ti aiuteranno a riuscire a fare soldi con il blog.

Crea una pagina Informazioni

Come dice Chris Ducker (un noto blogger e imprenditore):

La tua atmosfera attira la tua tribù.

Le persone fanno affari con le persone . Vuoi che la tua immagine sia quella di una grande mega-banca in cui ogni cliente viene trattato come un numero e un segno di dollaro? O preferisci la banca locale in cui entri, e ti conoscono per nome e ti chiedono come è la tua famiglia?

Avere una pagina di informazioni che riflette chi sei e di cosa ti occupi contribuirà ad attirare il tipo di persone che diventeranno amici e clienti . Non puoi, e non attirerai, tutti. Quindi non preoccuparti di provare.

È meglio avere 1.000 fan fedeli e irriducibili di 100.000 seguaci desiderosi che non si preoccupano così tanto se pubblichi un blog o scompari nel nulla.

È anche più redditizio avere 1.000 fan fedeli e irriducibili. Pensa alla tua band o musica preferita. La band guadagna di più dai fan che acquistano ogni prodotto e si presentano ad ogni concerto rispetto ai fan che potrebbero venire a uno spettacolo di tanto in tanto se qualcosa di meglio non sta succedendo.

Sii te stesso

Il tuo cibo preferito è un panino con banana e formaggio? Allora dillo!

Sii te e le persone saranno attratte da te. Sii eccentrico, divertente, snarky – lascia trasparire la tua personalità. Le persone vogliono essere intrattenute, ispirate ed educate.

Se cerchi di essere qualcosa che non sei, ti annoierai o verrai scoperto.

L’ho imparato nel mio primo podcast ( fallito ). Ho fatto quello che tutti si aspettavano che facessero le persone in finanza personale. Guarda, ecco la grafica del mio primo podcast:

 

Taglio pulito, camicia con colletto, sorridente. Tutto professionale, professionale e noioso .

Dopo aver ricevuto alcuni buoni consigli da alcune persone davvero intelligenti, ho scartato tutto e ho abbandonato la polo ( sono un tipo da t-shirt nera ).

Ho rinominato tutto e sono diventato quello che avrei dovuto essere: la Financial Rock Star . Il ragazzo che suona la chitarra, fa parte di una band, parla di soldi e investimenti e ha i suoi gatti miagolare sullo sfondo dello spettacolo. Indosso pantaloncini cargo e magliette con banda nera per 340 giorni all’anno. Sono io .

Non nascondo chi sono veramente, ed è ripagato. Non sarò un tipo in giacca e cravatta che parlerà di come riequilibrare i tuoi investimenti. Sarò il ragazzo con tatuaggi, capelli strani e che parlerò di come riequilibrare i tuoi investimenti.

Si dovrebbe essere chi sei , e chi si vuole diventare .

La tua atmosfera attira la tua tribù.

Crea una pagina di contatto

Sei mai stato su un sito web in cui non riesci a capire come entrare in contatto con qualcuno o nascondono intenzionalmente il loro indirizzo email?

Anch’io.

A nessuno piace.

In che modo i potenziali inserzionisti e aziende ti contatteranno se non riescono a contattarti?

Avere una pagina di contatto che include diversi modi per trovarti. Almeno dovresti includere:

  • E-mail
  • Facebook
  • Gestire Twitter
  • LinkedIn

Se hai una casella postale o un indirizzo postale aziendale, includi anche quello. ( Per motivi di sicurezza, non usare il tuo indirizzo di casa ).

Rispondi rapidamente a commenti ed e-mail!

Se qualcuno fa un commento sul tuo blog o ti invia un’email, rispondi! Fare così velocemente aiuta a favorire la relazione. Non ignorare mai le persone.

Alcune persone rispondono al feedback entro 24 ore. Ho una regola di 3 giorni lavorativi perché ricevo molte email.

Solo una risposta rapida a volte che dice “Grazie per il tuo commento” potrebbe essere sufficiente. I tuoi lettori vogliono sapere che stai prestando attenzione a loro. Rispondere è il modo più rapido e semplice per farlo.

La comunicazione one-to-one è un must per costruire una community di fedeli follower del tuo blog.

Incartare

INCREDIBILE !

Hai superato la guida Come fare soldi con il blog.

Hai imparato a creare un blog, come blog, su cosa blog, come iniziare a costruire il tuo pubblico e un sacco di modi su come fare soldi con il blog. Inoltre hai tonnellate di strumenti gratuiti da utilizzare per renderti un blogger migliore.

Spero che tu stia per diventare un blogger di successo.

Compiti finali

  1. Scrivi la tua pagina Informazioni Può essere lunga o corta quanto deve essere. Renderlo personale! Le persone vogliono fare affari con te, non con un’entità aziendale senza nome e senza volto.
  2. Crea una pagina Contattami Fai sapere alle persone come mettersi in contatto con te.
  3. Divertiti! I blogger di maggior successo sono quelli che lo fanno perché lo adorano.

Avanti il ​​prossimo

Ora è il momento per te di implementare tutto ciò che hai appreso e continuare l’ottimo lavoro. In bocca al lupo!

Se hai deciso di provarlo,  fai clic qui per iscriverti a un blog  e iniziare.

Hai una domanda sul blog con cui vorresti ricevere aiuto? Per favore scrivimi : scott@scottalanturner.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Hai bisogno d'aiuto?!  Contattaci qui

Close