Cerca

Come fare Newsjacking: una guida per i Content Marketer

Il newsjacking è un vantaggio per i marketer dei contenuti perché li aiuta ad attirare l’attenzione dei media con poco sforzo: ti consente di sfruttare il potere delle ultime notizie per generare menzioni di marchio, collegamenti, condivisioni social e fiducia dei clienti per la tua attività.

Non molti marketer di contenuti usano il newsjacking su base regolare e fanno invece affidamento su vecchie strategie come la produzione di contenuti su un argomento basato sulla parola chiave focus. Ma entreremo presto nel 2020 e le vostre strategie di marketing dei contenuti devono essere aggiornate.

Il newsjacking è una delle migliori strategie di content marketing che ogni azienda, non importa se piccola o grande, dovrebbe utilizzare per catturare la massima attenzione del proprio pubblico target.

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

Che cos’è il Newsjacking?

Nelle parole di David Meerman Scott , che ha aperto la strada al termine nel 2011:

“Il newsjacking è l’arte e la scienza di iniettare le tue idee in una storia di notizie in modo che tu e le tue idee vieni notato.”

L’idea alla base del newsjacking è quella di generare molta attenzione da parte dei media per il tuo business. Questo accade quando sei in grado di legare le tue idee in pochi minuti o ore dopo che una notizia di cronaca diventa pubblica.

Questo è ciò che ha fatto Oreo , nel 2013, quando si è verificato il blackout del Super Bowl. Questo è forse il miglior esempio di newsjacking in gioco perché il mondo intero stava già guardando e parlando del blackout del Super Bowl e Oreo ha sfruttato questa finestra di opportunità per attirare l’attenzione del pubblico:

oreo-superbowl

Il ciclo di vita di Newsjacking

Ogni campagna di newsjacking ha un ciclo di vita particolare che consiste nei seguenti passaggi:

  • Le ultime notizie nascono.
  • Le aziende applicano le loro pubblicità alle ultime notizie e iniziano a giocare a newsjack.
  • I giornalisti cercano di attirare l’attenzione del pubblico pubblicando contenuti sulle ultime notizie. Si mettono in contatto con aziende che hanno già capitalizzato sull’evento.
  • L’entusiasmo del pubblico cresce e le persone condividono, collegano e interagiscono con i contenuti delle ultime notizie sui social media, siti di media o altre piattaforme.
  • La storia raggiunge il suo apice.
  • La storia invecchia e alla fine smette di ricevere attenzione dal pubblico.

Il ciclo di vita del newsjacking è anche spiegato in questo grafico:

immagine incollata 0 16

La parte più importante del ciclo del newsjacking è: quando notizie la storia? Dovrebbe essere dopo che le notizie sono state interrotte, ma prima che i giornalisti inizino a cercare ulteriori informazioni. Il tempismo della storia è fondamentale per farti coinvolgere.

Dive Deeper:

Vantaggi del Newsjacking

Il newsjacking è estremamente prezioso per i tuoi sforzi di marketing dei contenuti. Ti tiene sotto i riflettori quando le storie diventano virali. Ecco i cinque principali vantaggi che il newsjacking può offrire alla tua azienda:

1) Attenzione pubblica

I marketer del contenuto sono sempre alla ricerca di attenzione per i loro contenuti. Il newsjacking si basa su una notizia di rottura. Ciò significa che le persone sono già alla ricerca di storie basate sull’argomento di tendenza. Far conoscere il tuo sito Web o marchio come titolo nella storia delle ultime notizie può facilmente attirare l’attenzione del pubblico.

2) Converti più lead

L’obiettivo finale del content marketing è quello di ottenere più contatti. Quando le persone iniziano a visitare il tuo sito Web da una varietà di fonti come diretta, referral, social e organica, allora hai maggiori possibilità di convertire più lead.

3) I clienti ti vedono come una fonte rinomata

Quando i marchi sfruttano il potere del newsjacking per promuovere la loro storia, sono presenti in rinomate pubblicazioni mediatiche. Quando i clienti trovano l’attività menzionata o collegata da agenzie mediatiche autorevoli, il fattore di fiducia aumenta automaticamente.

4) Ottieni più link e citazioni di marchi

Il content marketing è un modo efficace per guadagnare più link al tuo sito web. Quando applichi la strategia del newsjacking ai tuoi attuali sforzi di marketing dei contenuti, aumenti le tue possibilità di acquisire link affidabili al tuo sito web. Non c’è da meravigliarsi che guadagnare collegamenti dalle principali fonti mediatiche sia difficile da decifrare, ma il newsjacking intelligente lo rende possibile.

5) Ottieni nuovi abbonati e-mail e molti visitatori del sito web

Quando la tua attività appare in una notizia di tendenza, le persone iniziano a visitare il tuo sito Web, con un conseguente immediato aumento del traffico. Un aumento del traffico di qualità aumenta automaticamente il numero di nuovi abbonati per la tua newsletter.

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

Dive Deeper:

I migliori esempi di newsjacking

Per saperne di più su come applicare il potere del newsjacking alla tua strategia di marketing dei contenuti, diamo un’occhiata ad alcuni dei migliori esempi di questo:

1) Kit Cat

Quando iPhone 6 Plus è arrivato sul mercato, le polemiche hanno circondato il suo lancio. La gente si lamentava che il telefono si piegava quando lo tenevano nelle tasche posteriori:

immagine incollata 0 22

Le persone hanno iniziato a condividere i loro commenti sui social media e presto l’hashtag #bendgate ha iniziato a fare tendenza. Kit Kat saltò immediatamente a bordo e prese una posizione umoristica sulla questione twittando “non pieghiamo, rompiamo” con l’hashtag:

immagine incollata 0 13

Il tweet ha ricevuto oltre 26K retweet e oltre 13K like. Incredibile, vero? Questo esempio suggerisce che puoi prendere una posizione divertente su qualsiasi storia (a seconda della tua nicchia), in quanto alle persone piace leggere e condividere contenuti di natura umoristica.

2) DiGiorno Pizza

Il marchio di pizza surgelata DiGiorno ha utilizzato Twitter per raggiungere la base di fan della trasmissione The Sound of Music Live della NBC . Il legame tra la pizza e un musical potrebbe non essere ovvio, ma DiGiorno Pizza ha usato la creatività ai massimi livelli per aggiungere un mix divertente al suo messaggio tramite tweet dal vivo:

“#TheSoundOfMusicLive Non riesco a credere che la pizza non sia una delle sue cose preferite smh”

Le persone hanno rapidamente reagito al tweet e i risultati parlano da soli. C’erano 710 retweet e 598 di loro lo hanno contrassegnato come preferito. Questo è stato un modo intelligente per attirare l’attenzione degli spettatori annoiati.

immagine incollata 0 25

3) Virgin Holidays Limited

La legge sul matrimonio tra persone dello stesso sesso è stata approvata il 5 febbraio 2013 nel Regno Unito ed è stato un argomento caldo che ha visto la gente discuterne, dal momento che è stata una decisione così storica per il popolo del Regno Unito.

Virgin Holidays ha preso su Twitter per condividere una foto di due bicchieri di champagne con il messaggio “Fattura di matrimonio omosessuale. Passato. Tempo per una luna di miele. ” L’hashtag di tendenza era #equalmarriage:

immagine incollata 0 24

Il tweet è stato in grado di acquisire 256 retweet e 54 persone lo hanno contrassegnato come preferito. La storia era rilevante per il marchio, sebbene non fosse rilevante per tutti i marchi, ed è arrivata al momento giusto, che è la vera essenza del newsjacking.

4) Notizie Canale 5

Channel 5 News del Regno Unito è stato assolutamente brillante nel loro approccio alla creazione di un bollettino meteorologico di Star Wars molto puntuale . La previsione è stata presentata da Sian Welby nel 2015 quando Star Wars: The Force Awakens è uscito (e, per inciso, l’anno successivo è stata selezionata dalla Radio Times in un sondaggio per essere nominata  la migliore presentatrice meteorologica della Gran Bretagna ).

Il video ha ricevuto oltre 4 milioni di visualizzazioni, 46K Mi piace e oltre 80 commenti e le sue previsioni del tempo per Channel 5 hanno iniziato a diventare virali con la sua inclinazione diretta di giochi di parole ( vedi altri qui ). Questo è un ottimo esempio di newsjacking di cultura popolare fatto da un canale di notizie e dimostra che il newsjacking può essere fatto sia tramite micro contenuti come Twitter che macro contenuti come video.

Dive Deeper:

Come mettere in relazione il tuo marchio con un argomento di tendenza

È importante scegliere un argomento di tendenza che risuoni bene con i valori del tuo marchio, come nell’esempio di Virgin Holidays. Dovrebbe esserci una connessione tra l’argomento scelto e la tua attività, altrimenti il ​​tuo tentativo sembrerà non autentico e disperato.

Dovresti evitare di impegnarti troppo per abbinare l’argomento ai tuoi valori aziendali e ai tuoi clienti. Invece, scegli un argomento che può facilmente seguire il flusso del tuo marchio. Rendi facile per i tuoi fan riconoscere lo stile del tuo marchio.

La creatività gioca il ruolo più importante nel mettere in relazione il tuo marchio con un argomento di tendenza perché se non hai un team super creativo, allora tutti gli argomenti potrebbero sembrare non correlati. La creatività è la capacità di stabilire una connessione senza soluzione di continuità, come il bollettino meteorologico di Channel 5 di Sian Welby: “Se sei costretto a svegliarti presto domani sarà sul lato oscuro, ma c’è una nuova speranza per un po ‘di sole”.

Comprendiamolo con l’aiuto di un esempio. Snickers è stato al tempo stesso creativo e tempestivo nel condividere la propria svolta nella controversia sulla Coppa del Mondo di calcio 2014 quando il difensore italiano Georgio Chilleni è stato morso da Luis Suarez. Proprio nel momento giusto, Snickers ha condiviso questo tweet con gli hashtag di tendenza #luissuarez e #worldcup:

Il tweet ha ricevuto circa 40K retweet e 19K like. Questo tweet è un buon esempio di presenza mentale e di come puoi mettere in relazione il tuo marchio con un argomento di tendenza. Un marchio deve essere abbastanza creativo da cercare opportunità come questa per raggiungere il pubblico tramite il newsjacking.

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

Un processo in 5 passaggi per il successo di Newsjack

Segui questi cinque passaggi per iniziare a diffondere notizie sul successo del marketing dei contenuti:

Passaggio 1: impostare gli avvisi automatici per ricevere le ultime notizie

Devi avere una fonte di notizie per creare la tua storia, quindi inizia impostando avvisi per ricevere le ultime notizie direttamente sul tuo telefono o laptop. Ecco alcuni dei servizi che consentono il monitoraggio delle ultime notizie:

Google Ricerche di tendenza

Se desideri un newsjack su un tema specifico, utilizza uno strumento di monitoraggio delle parole chiave come Hubspot Social Media Monitoring Tool per impostare il monitoraggio di parole chiave specifiche di interesse per la tua attività.

Suggerimento bonus: non forzare la tua storia. Solo perché tutti gli altri ci saltano sopra, non significa che devi farlo. Aspetta il momento giusto e la storia giusta che risuona perfettamente con il tuo marchio.

Passaggio 2: scegli la tua piattaforma

Dopo aver identificato la notizia da utilizzare, il passaggio successivo è scegliere la migliore piattaforma per pubblicare la tua storia. La scelta della piattaforma dipenderà dal tipo di contenuto che hai perché ogni piattaforma funziona meglio per diversi tipi di contenuto.

Ad esempio, Inc. ha creato un articolo basato sulle “lezioni di leadership apprese” dallo spettacolo Il Trono di Spade perché lo spettacolo è stato immensamente popolare nel 2011-2012. L’intrattenimento o l’umorismo possono essere un ottimo modo per educare, e chiaramente questo scrittore è stato un fan dello spettacolo usando punti della trama e personaggi per attirare un nuovo pubblico:

Inc - Game of Thrones

Passaggio 3: ricercare alcune buone parole chiave

Per dare una spinta alla tua storia, devi potenziarla con buone parole chiave insieme agli hashtag di tendenza. Ciò amplifica la portata complessiva della tua notizia.

Pensa alle parole chiave a coda lunga che i giornalisti userebbero per trovare le notizie in una ricerca su Google. Ricorda, le notizie vengono raccolte molto velocemente da Google e iniziano a posizionarsi in meno di un’ora.

Ultimo, ma non meno importante, controlla i volumi di ricerca delle parole chiave principali perché sono quelli che possono davvero indirizzare il traffico verso il tuo sito web.

Passaggio 4: crea la tua storia (rapidamente!)

Ora che hai la tua fonte di notizie, un elenco di parole chiave e la piattaforma per pubblicare la tua storia, devi iniziare a creare la tua storia. Veloce.

Ricordi il ciclo di vita del newsjacking di cui abbiamo discusso in precedenza in questo articolo? Dovresti avere la tua storia pronta prima che i   giornalisti inizino a lottare per ulteriori informazioni.

Se pubblichi la tua storia dopo che tutte le storie di tendenza sono uscite, non riceverai lo stesso tipo di chilometraggio sul tuo. Questa storia su Google che lancia il Knowledge Graph è stata pubblicata da Corey Wainwright di HubSpot lo stesso giorno in cui Google ha annunciato il Knowledge Graph. Ecco come dovresti fare newsjacking!

Le agenzie di stampa più grandi sono davvero veloci nel raccogliere una storia, quindi anche tu devi essere veloce. Il tuo team che sta lavorando alle storie di newsjacking dovrebbe essere abbastanza intelligente e creativo da portare avanti questo progetto senza dover attendere l’approvazione.

Suggerimento bonus: non è necessario creare una nuova storia ogni volta. Puoi persino riciclare i tuoi contenuti esistenti se si correla bene con le notizie di tendenza. Pensa alle storie di Oreo o Kit Kat.

Passaggio 5: Promuovi la tua storia (attira l’attenzione dei media)

Quando hai pronto la tua storia, inizia il vero sforzo. Ora è il momento di promuovere la tua storia in modo che riceva l’attenzione dei media tanto necessaria. Ecco le cose che puoi fare per spingere la tua storia:

  • Mettiti in contatto con i tuoi vecchi contatti con i media e informali delle tue notizie sulla storia che potrebbero voler presentare nel prossimo articolo.
  • Contatta i giornalisti direttamente tramite piattaforme come Help A Reporter Out  e Just Reach Out .
  • Invia una trasmissione e-mail ai tuoi abbonati e-mail informandoli della tua storia perché hanno sei volte più probabilità  di leggere la tua storia e diffondere la notizia.
  • Interagisci con la tua community sui social media. Condividi in modo incrociato i tuoi contenuti su tutti i canali in cui la tua attività è presente. Anche una singola condivisione può fare miracoli per rendere virale la storia.
  • Metti i tuoi contenuti davanti agli influenzatori dei social media usando piattaforme come Viral Content Bee . Ciò amplifica la portata della tua storia e genera più impegni.
  • Ottieni l’aiuto di piattaforme di curation dei contenuti come Scoop.it  e Quuu perché hanno il potere di attrarre tonnellate di traffico rilevante. Inoltre, le persone ricondivideranno automaticamente i contenuti quando curerai la tua storia principale su queste piattaforme, aumentando così le possibilità di generare maggiore visibilità.

Dive Deeper:

Cosa evitare quando si fa notizia

Ci sono alcune cose che devi evitare durante il newsjacking. I marketer di contenuti di successo conoscono i loro limiti perché saltare su una storia negativa può rovinare la reputazione esistente di un’azienda. Leggiamo le cose da evitare durante il newsjacking:

1) Non tragedie da newsjack

Non promuovere il tuo marchio in modo negativo. Newsjack solo quando ha senso. Non farlo solo per motivi di PR perché, contrariamente alla credenza popolare, le PR negative sono ancora più dannose di nessuna PR:

immagine incollata 0 19

Urban Outfitters è un ottimo esempio di un marchio del genere che ha ricevuto un sacco di difetti dal pubblico quando hanno twittato “questa tempesta soffia (ma la spedizione gratuita no)!” e ha usato l’hashtag #frankenstorm durante l’ uragano Sandy che ha ucciso circa 100 persone, lasciato senza casa 30K-40K e fatto gravi danni:

immagine incollata 0 18

Hanno cercato di farsi pubblicità da un evento di emergenza quando avrebbero dovuto usare il loro peso per chiedere alla gente di dare una mano. Invece, hanno promosso la loro funzione di spedizione gratuita in un momento in cui le vittime dell’uragano e altri nella zona avevano più cose di cui preoccuparsi. Il risultato è stato che il tweet doveva essere cancellato a causa di un oltraggio pubblico.

Kenneth Cole era un altro marchio che ha sfruttato a proprio vantaggio un tragico evento: hanno twittato questo:

Tweet di Kenneth Cole

Il marchio di moda calzaturiera Kenneth Cole si riferiva alla guerra civile siriana in corso  in cui almeno 400.000 persone sono state uccise e 5 milioni hanno cercato lo status di rifugiato in altri paesi  – quando hanno girato volentieri il suo giornale per vendere più scarpe.

Come al solito, questo tipo di tweet non è andato bene nella sfera di Twitter e le persone hanno iniziato a pubblicare commenti negativi su Kenneth Cole. A differenza di altri marchi, Cole non ha presentato scuse.

2) Non prendere una posizione negativa sui tuoi concorrenti

Non prendere una posizione negativa sulla concorrenza quando si cerca di dare notizia a un oggetto o evento. Non solo catturare giovani società o altre persone, ma questo aiuterà effettivamente a promuovere il tuo concorrente e mettere il tuo marchio in una luce negativa. Inoltre, questa tecnica di solito non aggiunge nemmeno nulla di significativo alla storia.

Ci sono, ovviamente, sempre delle eccezioni alla regola, come l’ arrosto di McDonald’s su Twitter di Wendy :

L'arrosto di Twitter di Wendy

Questo è successo per Wendy’s perché A) erano davvero divertenti e B) non erano davvero cattivi. Hanno semplicemente risposto ai fatti. Per la maggior parte…

L'arrosto di Wendy

Ma nel complesso, a meno che tu non sia un cabarettista professionista e di buon carattere, quando si tratta di newsjacking, suggerisco di non criticare la concorrenza.

Dive Deeper:

3) Non pianificare per il Newsjacking

Il newsjacking si svolge in tempo reale e quindi non puoi pianificarlo. In effetti, se provi a pianificare in anticipo la tua storia di newsjacking, allora non è affatto un newsjack.

Dai un’occhiata a tutti gli esempi che abbiamo incluso qui, come quello di Oreo. Il loro tweet è stato condiviso proprio quando è avvenuto il blackout. Se fosse stato condiviso dopo un’attenta pianificazione, potrebbe non aver ricevuto la stessa risposta o sarebbe stato “un dollaro corto e un giorno di ritardo”. Nel newsjacking, in tempo reale significa “proprio ora”.

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

Pensieri finali

Non puoi dare notizie a ogni storia che diventa virale. Quello che dovresti essere preparato a fare, però, è scegliere una storia o un evento che si adatti bene ai valori della tua attività e che aiuti il ​​tuo pubblico a vederti in modo positivo. Sii veloce nel creare e condividere la tua storia, perché se aspetti fino a quando i giornalisti non ci hanno già saltato sopra, l’intero scopo del newsjacking verrà sconfitto. Pensa in modo creativo, inizia presto e promuovi ampiamente!

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close