Cerca

Come diventare un imprenditore (nessuna esperienza necessaria)

come diventare un imprenditore senza soldi

Imparare come diventare un imprenditore è semplice: tutto ciò che devi fare è avviare un’attività!

Allora perché ti senti così dannatamente intimidatorio?

Perché la maggior parte delle aziende non ha successo. In effetti, falliscono.

Ci vuole una combinazione di mentalità, abilità, duro lavoro e talvolta fortuna.

La buona notizia è che puoi cambiare il tuo modo di pensare, acquisire nuove competenze e scegliere la giusta idea di business  per migliorare drasticamente le tue probabilità.

Segui questi 9 passaggi per diventare un imprenditore e sarai sulla buona strada per diventare il tuo capo .

9 passaggi per diventare un imprenditore

Pensa come un imprenditore

come essere un imprenditore di Internet (1)

Come diventare un imprenditore: cambia la tua mentalità.

Svegliarsi un giorno a $ 20k in entrate mensili ricorrenti è generalmente il risultato di mesi (o anni) di tentativi ed errori.

Gli imprenditori di successo restano fedeli alla propria visione attraverso gli alti e bassi, da un progetto all’altro. La loro mentalità consente azione, crescita e rapido recupero da battute d’arresto.

Molti imprenditori iniziano il trambusto mentre lavorano a tempo pieno e lentamente passano ad essere il loro capo.

Coltiva queste  caratteristiche di mentalità imprenditoriale per pensare come un imprenditore:

risolutezza

Prendere una decisione quando non si è pronti al 100% è ancora meglio che non prendere alcuna decisione.

Gli imprenditori evitano le insidie ​​della procrastinazione con decisione – sia nell’avvio di un’impresa sia nelle operazioni quotidiane.

Senza decisione, puoi fare ricerche sul tuo potenziale business per anni  senza mai decidere su un’idea. Puoi ritardare l’avvio del tuo sito web mentre decidi di scegliere un servizio di hosting .

È facile rimandare indefinitamente le decisioni sotto l’apparenza di saperne di più, mentre in realtà stiamo solo girando in tondo.

Mettiti al lavoro non appena sai quanto basta  per decidere.

Fiducia

Imparare mentre vai è fondamentale è imparare come essere un imprenditore. Quindi, anche se non ti senti sicuro , devi andare avanti .

Ogni imprenditore sa di non essere perfetto e certamente non sa tutto quello che c’è da sapere.

Ma solo perché non hanno perfezionato una nuova abilità, non significa che non siano idonei a uscire e iniziare a usarla.

Man mano che migliorerai, la fiducia arriverà naturalmente. Fino ad allora, sentiti libero di scaricare e stampare alcune citazioni motivazionali per la tua bacheca.

Responsabilità

Diventare imprenditore significa dimenticare di incolpare il sistema o le persone intorno a te per la propria situazione.

Quando le cose vanno male, non è sempre colpa tua. Ma è sempre una tua responsabilità.

Responsabilità significa mostrarsi e fare il lavoro, sapendo che puoi fare affidamento solo su te stesso.

imprenditore-quiz-tipo a due 1024x320

Quando fallisci, il fallimento è tuo da cui imparare. E quando ci riesci, il successo è tuo per festeggiare.

Resilienza

Ci sono molti ostacoli sulla strada per diventare un imprenditore, ma se vuoi davvero diventarlo, non puoi lasciarli fermare .

Farai errori, e va bene. La resilienza  significa che non lasci che i tuoi fallimenti ti definiscano.

Impara a gestire il fallimento come parte inevitabile della vita e a costruire un business di successo. Anche se cadi cento volte, alzati in piedi il cento e primo.

Umiltà

Ci vuole una certa quantità di vulnerabilità per ammettere quando non si sa come andare avanti. Non importa se stai cercando di cambiare il mondo o semplicemente fare soldi online , gli imprenditori devono essere disposti ad ammettere quando hanno bisogno di aiuto.

Gli imprenditori per tutta la vita comprendono anche che devono continuare a studiare e crescere per rimanere pertinenti. Il mondo sta cambiando rapidamente e ci sono sempre cose nuove che li aiuteranno a fare affari ancora meglio.

Umiltà significa capire che non sai sempre conoscere le risposte e non puoi sempre fare tutto da solo.

Agire come un imprenditore

agire come un imprenditore

Alcune persone nascono imprenditori, ma la maggior parte di noi ha dovuto imparare e praticare.

Una volta che inizi a pensare come un imprenditore, è importante comportarsi come tale. Emulare le caratteristiche ti aiuterà a cambiare la tua vecchia mentalità.

Esercitati a comportarti come un imprenditore nella vita di tutti i giorni, anche se non stai avviando un’attività in questo momento.

Ad esempio, prendi decisioni rapidamente , che si tratti di scegliere un ristorante o chiedere un aumento.

Agisci con sicurezza  provando quella nuova lezione di allenamento, anche se sei preoccupato di sembrare stupido.

Quando ti accorgi di incolpare qualcun altro (un programma intenso, un bambino malato, un capo cattivo) per la tua mancanza di progressi, fermati. Pratica la responsabilità  trovando il modo di andare avanti, invece di fissare ciò che ti tiene bloccato.

Stai affrontando una battuta d’arresto con la tua salute, la tua vita personale o il tuo lavoro? La resilienza ti  chiede di scrollartelo di dosso e riprovare.

Per agire con umiltà , affronta i tuoi punti deboli. Chiedi aiuto, segui un corso sulla mentalità o trova un tutor che ti indichi nella giusta direzione nel tuo percorso imprenditoriale.

Tutte queste cose ti aiuteranno a prepararti per iniziare la tua prima attività. Ma non succede nulla se non stai prendendo provvedimenti sulle tue idee .

Ecco perché il primo principio degli imprenditori di successo è:

Niente di tutto ciò funziona senza azione

Quindi fai i primi passi.

Diciamo che hai studiato a fondo la tua attività. Conosci i dettagli del tuo mercato. Se qualcuno ti svegliasse alle 5 del mattino e ti chiedesse di recitare il tuo piano aziendale, lo inchioderesti.

Ma se il tuo piano è ancora sulla carta, non hai un business.

Non sta succedendo niente. Le cose sembrano  funzionare.

Quindi, come puoi diventare un imprenditore?

Agendo.

Agire è l’unica cosa che può dirti se hai ragione. Come dice James Altucher , ” senza azione, la tua attività è ancora un sogno “.

Costruire un’azienda di successo è un processo per testare le tue idee nel mondo reale e adeguare il corso man mano che procedi.

Scegli il tuo mercato

come diventare un imprenditore online: decidi quale attività avviare

Una volta che stai pensando e agendo come un imprenditore, è tempo di mettere a frutto la tua mentalità imprenditoriale – è tempo di diventare un imprenditore.

I prossimi passi ti guideranno nel decidere quale tipo di attività dovresti iniziare.

Hai le competenze richieste

È probabile che tu abbia già alcune conoscenze, abilità ed esperienza preziose. Per avere un impatto con un’azienda di successo, prima considera cosa puoi fare.

Quando pensi alle tue abilità, considera tutto . Non solo abilità professionali raggiunte dall’istruzione formale o dall’esperienza lavorativa, ma anche hobby.

Successivamente, è importante vedere se le tue abilità sono richieste . Anche se hai abilità oscure come l’uncinetto, ciò non significa che non puoi diventare un libero professionista o trasformarle in un’azienda.

Ad esempio, le persone spendono soldi per imparare mestieri come l’uncinetto. Comprano materiali di consumo, libri di modello e classi. Guardare le imprese esistenti è un indizio: ti mostra se esiste un mercato per le tue capacità , non importa quanto insolito possa essere.

Ancora una volta, come puoi diventare un imprenditore? Essendo risoluto e resistente. Anche se stai affrontando degli ostacoli, trova un modo per superarli – non piangere per il fatto che siano lì .

Perché qualcuno dovrebbe venire da te per chiedere aiuto?

In questa fase, è importante capire qual è il tuo vantaggio competitivo .

Trova qualcosa che ti differenzi da tutti gli altri nella tua nicchia.

Forse è personalità o stile . Ad esempio, potresti essere un tosto che insegna qualità di comando .

Forse è un insieme unico di abilità . Ad esempio, un personal trainer che è anche un nutrizionista ha un vantaggio nella nicchia della salute.

O forse, hai una visione speciale di  ciò di cui un particolare gruppo di persone ha bisogno, dall’esperienza vissuta . Superare una sfida personale o raggiungere un grande obiettivo ti dà una conoscenza di prima mano che potrebbe distinguerti.

Trova ciò che ti rende speciale e lascia che ti guidi verso il mercato che puoi servire.

Cerca i problemi da risolvere

essere un imprenditore risolvere un problema

Come imprenditore, la ricerca dei clienti  dovrebbe essere la tua prima priorità.

Dopo aver identificato le persone che vuoi aiutare (il tuo mercato di riferimento), dovresti scoprire quali problemi hanno.

Ad esempio, se vuoi entrare nel business dello sviluppo web, pensa oltre le ovvie esigenze, come non avere un sito web.

Pensa agli aspetti più fini delle esigenze dei tuoi potenziali clienti.

Forse non capiscono completamente che hanno bisogno dei tuoi servizi, forse i loro budget sono limitati, forse vogliono lavorare con qualcuno che li capirà – anche se non riescono a distinguere tra una barra laterale e una landing page.

O se vuoi insegnare alla gente come avviare un podcast , dovresti pensare oltre il tipo di microfono di cui hanno bisogno.

Puoi scoprire tutto questo (e altro) eseguendo ricerche sui clienti:

  • Porta ai social media. Esplora i termini chiave e vedi ciò di cui le persone hanno bisogno (e se hanno bisogno di ciò che puoi offrire)
  • Crea e condividi un sondaggio
  • Scopri la ricerca dei clienti della concorrenza
  • Ricerca nella tua zona, parla con i tuoi vicini e i tuoi amici. Che problemi hanno? Come hai potuto aiutare?

Sii un antidolorifico, non una vitamina

Le persone che hanno i loro bisogni per lo più soddisfatti non sono molto motivate ad acquistare.

D’altra parte, le persone che hanno un problema evidente sono molto motivate. Stanno cercando aiuto immediato.

È più probabile che acquistino un prodotto o un servizio se promette di alleviare il loro dolore.

Per aiutarti a generare idee di business nel tuo mercato, pensa a cosa sta causando dolore.

Non sto parlando di trarre profitto da persone che soffrono di dolore fisico. Essere un antidolorifico significa anche risolvere un inconveniente, una frustrazione o semplicemente rimuovere un ostacolo.

Gli imprenditori di successo tendono a creare prodotti antidolorifici, offrendo soluzioni immediate per alleviare il dolore dei clienti.

Possono diventare vitamine in seguito con upsell e servizi extra, ma essere l’antidolorifico – la soluzione immediata ai problemi urgenti – è una priorità.

Decidi quale attività avviare

per essere un imprenditore decidere cosa iniziare

Il prossimo passo per diventare un imprenditore è rispondere alla grande domanda:

Quale attività dovrei iniziare?

Se hai già un’idea imprenditoriale promettente, è grandioso. Congratulazioni!

Se non hai ancora la risposta, non preoccuparti.

Puoi trovare la migliore idea di business per te  con le informazioni che hai scoperto nei passaggi 3 e 4.

Fondamentalmente, hai bisogno di chiarezza su queste tre cose:

  • Chi stai aiutando? Identifica il tuo cliente ideale.
  • Come li aiuterai? Quale prodotto o servizio fornirai per risolvere il loro problema?
  • Cosa rende diversa la tua attività? Fornisci alle persone motivi per scegliere la tua azienda rispetto alla concorrenza.

La tua migliore idea imprenditoriale farà leva sulle tue capacità e interessi e li abbinerà a un problema o necessità nel tuo mercato.

Esegui la tua idea

come agire sulla tua idea di business

Ricorda: niente di tutto questo funziona se non agisci .

Quando raggiungi questo passaggio, hai già svolto le tue ricerche. Capisci il tuo mercato, capisci il tuo pubblico e sai cosa sta facendo la concorrenza.

È tempo di iniziare a creare senza paura . Questo può significare creare un sito Web e creare contenuti per creare un pubblico. Oppure potrebbe significare iniziare a costruire un prodotto. Significa anche capire come scegliere un nome commerciale che abbia senso per il tuo marchio e i tuoi prodotti.

Non importa cosa fai, inizia.

Come diventare un imprenditore: crea qualcosa dal nulla

Perché le persone vogliono diventare imprenditori? Spesso, è per desiderio di creare.

Gli imprenditori prendono le idee e le trasformano in comunità di persone che stanno cambiando il mondo. Prendono piani aziendali annotati sui tovaglioli e li trasformano in profitti e gioia.

Che si tratti di una vita più soddisfacente, di un business fiorente o di vendita di corsi online che aiutano le persone, l’imprenditorialità consiste nel creare.

Ciò significa che gli imprenditori sperimentano tutti gli alti e bassi che derivano dal lavoro creativo. Ansia, paura dell’insuccesso e sindrome da impostore sono alla base del corso.

E se fosse un’idea terribile? E se a nessuno piace? E se non fossi tagliato per la gestione di un’azienda?

Se vuoi essere un imprenditore, metti da parte tutta quell’angoscia creativa e fai solo il lavoro.

Inizia pensando alla fine

Tieni sempre a mente il tuo obiettivo finale. Se stai cercando di iniziare online, devi scegliere un modello di business online prima di iniziare e attenersi ad esso.

Molte aziende non decollano perché l’ambito del progetto diventa sempre più ampio.

Ad esempio, il blog di cucina che desideri iniziare si trasforma in un’idea per un’app di ricette. Quindi decidi che l’app per le ricette deve includere liste della spesa e tutorial video, inoltre non puoi pensare al magnete principale perfetto per creare la tua lista e-mail.

Tutto questo prima di aver finito di costruire l’idea iniziale: imparare a creare un blog .

Se tieni a mente la fine, eviterai lo slittamento dell’ambito  : crescita incontrollata o richieste del tuo progetto.

Il creep di portata può far deragliare tutta la tua visione, quindi è importante tenere a mente il tuo obiettivo finale per ogni fase della costruzione della tua attività.

Non aver paura dello spazio vuoto,  del nulla. Il tuo lavoro come imprenditore è quello di far accadere le cose in quello spazio.

Ancora più importante, non aver paura di lanciare.

Avvia e impara

gli imprenditori lanciano e imparano

Uno dei passi più importanti per diventare un imprenditore è il lancio e l’apprendimento.

Gli imprenditori di maggior successo hanno alle spalle progetti che si sono rivelati meno che stellari. Ma non considerano i loro primi tentativi fallimenti.

Perché?

Perché ogni progetto che non si presenta bene non è un fallimento, è una lezione.

Se non sei imbarazzato dalla tua prima versione, hai aspettato troppo tempo per lanciarlo.

La prima versione di qualsiasi progetto o prodotto è raramente perfetta, ma deve essere là fuori per diventare migliore.

Una volta che esiste una versione esistente con cui i clienti possono interagire, hai la possibilità di imparare. Scoprirai ciò di cui il tuo mercato ha bisogno e che non ha bisogno.

Senza quella prima versione imperfetta, continueresti a speculare. Potresti investire ancora più tempo (e denaro) in prodotti o funzionalità che non sono necessari. Invece, otterrai un feedback dei clienti che ti porta verso un prodotto migliore.

Gli imprenditori agiscono e si lanciano prima di essere pronti, non perché assumono rischi. Lo fanno perché sanno che nessuna ricerca può sostituire l’esperienza di prima mano.

La tua attività non sarà mai peggiore di quanto non sia oggi

Il tuo progetto non può andare peggio avviando una versione. Può solo migliorare.

Lo stesso vale per te, come imprenditore. Potrai solo migliorare in tutti questi passaggi eseguendoli. Se la tua prima idea non funziona come previsto, ne saprai di più sulla scelta della prossima.

Avvia e ripeti.

È allora che inizi davvero a crescere.

Inizia in piccolo, ma pensa in grande

come essere un imprenditore_ pensare in grande

Oggi i clienti vogliono interagire a livello personale con le aziende.

Le grandi aziende spendono molti soldi cercando di apparire piccole e amichevoli.

Perché?

Bene, pensa a visitare la tua piccola impresa locale. Il proprietario ti conosce per nome. Potrebbero anche conoscere alcuni dettagli della tua vita. Sanno sicuramente il tuo ordine.

È un vero piacere  acquistare da loro perché apprezzano ogni singolo cliente.

Quindi pensa a un grande supermercato della catena. Ha prezzi bassi ma è impersonale. Sembra più un magazzino che un negozio a conduzione familiare.

Se un’altra grande catena ha prezzi più bassi, ci andrai invece.

Piccolo è insostituibile. Piccolo ha un impatto e aggiunge valore.

Quindi non preoccuparti di sembrare più grande della concorrenza. È molta pressione che puoi mettere da parte quando avvii la tua prima attività.

Inizia in piccolo e concentrati sui tuoi clienti.

Gli imprenditori hanno la reputazione di visionari e sì, facciamo obiettivi oltraggiosi.

Conservare l’essenza dell’essere piccoli  ti aiuterà ad arrivarci.

Sviluppa le abitudini degli imprenditori di successo

sviluppare abitudini di imprenditori di successo

Ti riporto al punto di partenza, tornando ai passaggi 1 e 2 con questo passaggio finale ed essenziale.

Esatto, sto parlando di pensare e agire come un imprenditore, imparando alcuni hack di mentalità di livello successivo .

Ecco la verità: essere un imprenditore è difficile.

Quando non hai un capo, puoi decidere quanto vuoi lavorare. Il rovescio della medaglia è che devi motivare te stesso e la tua squadra, anche quando non la senti.

Ora che sei un imprenditore, puoi definire l’aspetto del successo e stabilire i tuoi obiettivi. Ma devi anche decidere dove concentrare i tuoi sforzi ogni giorno  per il massimo impatto.

Ecco cosa aiuta:

Impara costantemente

Sul mio podcast ho intervistato più di 400 imprenditori. Provengono da tutti i tipi di sfondi. Alcuni hanno una laurea in economia e alcuni non si sono mai diplomati.

Il filo conduttore è che gli imprenditori tendono ad essere discenti per tutta la vita. Leggono libri, ascoltano podcast e seguono corsi. Cercano mentori e assumono coach aziendali.

Ecco come sviluppare la tua abitudine di apprendimento costante:

  • Lettura quotidiana : ecco un elenco dei  migliori libri di business  per imparare nuove tattiche e rimanere motivati.
  • Migliora le tue abilità : questo può sembrare ovvio, ma quando non sai come fare qualcosa, cerca informazioni e scopri come. Molte persone lottano con una mentalità fissa e credono di non essere venditori naturali, o la tecnologia è al di là di loro. Che tu stia scrivendo una pagina di vendita  o portando la tua attività online , puoi imparare.
  • Impara abbastanza per essere pericoloso : assicurati di conoscere abbastanza ogni aspetto della tua attività per prendere buone decisioni, in particolare decidere quando assumere un esperto e quando farlo da soli.

Resta sano fisicamente e mentalmente

Fai quello che serve per rimanere in salute, sia fisicamente che mentalmente.

Non sono un guru della salute, ma so che gli imprenditori hanno prestazioni molto migliori con:

  • Esercizio quotidiano e sonno : prenditi il ​​tempo per l’attività fisica e dormi abbastanza.
  • Ascolta la musica : è stato dimostrato che l’ ascolto della musica mentre lavori può metterti in uno stato di flusso e concentrazione profonda: sfruttalo a tuo vantaggio.
  • Connessione : gestire un’azienda può essere solitario, specialmente ai primi tempi quando sei solo tu. Crea un gruppo di esperti o unisciti a forum in cui puoi parlare con altri imprenditori che affrontano lotte simili.
  • Supporto : a volte abbiamo tutti bisogno di un piccolo aiuto. Ecco perché è una buona idea assumere consulenti, coach e persino terapisti quando ne hai bisogno. Non aspettare il burnout.

Come essere un imprenditore: i tuoi prossimi passi

Ora sai come sono fatti gli imprenditori. Contrariamente alla credenza popolare, non devi essere un rischio o avere un’idea innovativa.

Segui i passaggi per cambiare la tua mentalità, chiarire la tua idea di business e continuare a crescere.

Il tuo prossimo passo è seguire il nostro corso PROVEN e imparare a sfruttare la tua mentalità imprenditoriale.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close