Cerca

Come creare un sito Web per l’immobiliare? La guida definitiva

La creazione di un sito Web immobiliare professionale e funzionale non è così impegnativa come si potrebbe pensare. In effetti, se hai le giuste risorse e strumenti a tua disposizione, può rivelarsi un compito incredibilmente facile.

Un sito web immobiliare professionale può aiutarti ad attirare lead di qualità e semplificare il tuo processo di vendita, il che può fare molto per aiutarti a far crescere la tua attività .

Detto questo, questa sarà una guida passo passo alla creazione di un sito Web professionale per la tua attività immobiliare.

Sommario

  • 1. Comprensione della compatibilità IDX e MLS
  • 2. Ottenere un nome di dominio
  • 3. Scelta di un piano di hosting
  • 4. Impostazione del sito Web
    • 4.1 Installazione di WordPress
    • 4.2 Scegliere un tema immobiliare
  • 5. Come ottenere WP Real Estate Pro: il passaggio più importante
    • 5.1 Integrazione di mappe ricche di funzionalità
    • 5.2 Funzione di ricerca avanzata
    • 5.3 Elenchi correlati
    • 5.4 Confronto degli elenchi
    • 5.5 Belle gallerie
    • 5.6 Elenchi di agenzie
    • 5.7 Pagine agente
    • 5.8 Incredibilmente personalizzabile
    • 5,9 tonnellate di altre funzionalità
    • 5.10 La versione gratuita
  • 6. Altri plugin

1Comprensione della compatibilità IDX e MLS

Prima di passare ai passaggi necessari per la costruzione di un sito immobiliare, diamo una rapida panoramica dell’IDX e del perché il tuo sito deve essere compatibile con esso.

IDX si riferisce a Internet Data Exchange, che è fondamentalmente un software utilizzato dalla maggior parte degli agenti immobiliari e dei broker per visualizzare elenchi di proprietà aggiornati di frequente sul proprio sito Web.

MLS, d’altra parte, significa servizio di multi-elenco . Questo è un servizio che aiuta i broker a trovarsi sulla stessa pagina rispetto a valutazioni, offerte e compensi . Lo scopo principale di questo strumento o servizio è di aiutare broker e agenti immobiliari a concludere più affari .

Il motivo per cui un sito Web immobiliare è cruciale per essere compatibile con questi due strumenti è che, in caso contrario, il tuo sito sarebbe piuttosto handicappato per quanto riguarda la funzionalità generale e ottenere contatti.

2Ottenere un nome di dominio

Ora che capisci l’importanza di integrare IDX e MLS con il tuo sito Web, passiamo al primo passo della costruzione di un sito Web immobiliare, che sta ottenendo un nome di dominio valido e pertinente .

Idealmente, vorresti ottenere un nome di dominio che sia rilevante per il tuo settore (immobiliare) e che ti aiuti a distinguerti come marchio. Evita i domini con numeri o trattini, a meno che i numeri non abbiano senso nel nome del dominio.

Ora, sappiamo che c’è un po ‘di clamore intorno all’estensione .realtor, in quanto sembra rappresentare perfettamente il settore immobiliare. Tuttavia, è necessario ricordare che le persone comuni, compresi i potenziali clienti, sono utilizzate solo per l’estensione .com. Alla fine perdi clienti mentre digitano .com invece di .realtor nella loro barra degli indirizzi è molto reale.

Sebbene tu possa avere molte meno opzioni in .com che in .realtor, il primo è sicuramente ciò a cui vorresti attenerti, a meno che tu non sia assolutamente sicuro che andare con il secondo sarà vantaggioso per te e non renderlo difficile per i tuoi clienti per trovare il tuo sito web.

3Scegliere un piano di hosting

Dopo aver ottenuto un buon nome di dominio per la tua attività immobiliare, dovrai acquistare un piano di hosting per ospitare il tuo sito Web su Internet . Poiché la maggior parte dei siti Web immobiliari non riceverà comunque decine di migliaia di visitatori, un buon servizio di hosting condiviso affidabile potrebbe rivelarsi più che sufficiente per le tue esigenze.

Consigliamo vivamente il piano di hosting condiviso di SiteGround ; SiteGround è riuscito a offrire un tempo di attività incredibilmente elevato e una grande velocità costante. Se non lo sai già, il tempo di attività si riferisce al sito online. Quindi, ovviamente, se il tuo sito continua a essere offline di tanto in tanto, i tuoi potenziali clienti che visitano il sito riceveranno un errore e potrebbero non tornare, facendoti perdere preziosi affari.

4Impostazione del sito Web

Dopo aver ottenuto sia il nome di dominio che il piano di hosting, dovrai installare un Content Management System (CMS). Questa è fondamentalmente una piattaforma per il tuo sito web che ti permetterà di caricare e gestire i suoi contenuti.

4.1Installazione di WordPress

A meno che tu non sia un agente immobiliare esperto con esigenze personalizzate molto specifiche che richiedono una delle opzioni CMS più tradizionali, WordPress si rivelerà la soluzione migliore . Non è solo il CMS più semplice per un sito Web immobiliare (o qualsiasi altro tipo di sito Web del caso), ma anche il più efficace quando si tratta di ottimizzare il tuo sito per SEO .

WordPress offre anche molta flessibilità, permettendoti di personalizzare le cose in larga misura, senza nemmeno doverti preoccupare di modificare il codice in alcun modo. Allo stesso modo, è anche il CMS più adatto ai principianti, quindi se stai costruendo un sito Web per la prima volta, è un gioco da ragazzi per te.

Ancora più importante, WordPress offre molti plugin che rendono la creazione di un sito Web immobiliare super funzionale e professionale un gioco da ragazzi. Ci vuole anche molta sfida a gestire il tuo sito web immobiliare, che altrimenti potrebbe essere molto impegnativo.

Per installare WordPress , accedi a cPanel dal tuo account di hosting e scorri verso il basso fino alle opzioni CMS. Fai clic su WordPress, inserisci i dettagli di base richiesti e fai clic su Installa. WordPress verrà installato sul tuo sito in meno di un paio di minuti.

4.2Scegliere un tema immobiliare

Durante l’installazione, tuttavia, potrebbe essere richiesto di scegliere un tema . Puoi scegliere qualsiasi tema casuale a questo punto, poiché puoi sempre cambiarlo in seguito una volta installato WordPress.

Devi solo passare il mouse sul menu Aspetto a sinistra e fare clic sull’opzione Temi. Quindi fai clic su Aggiungi nuovo tema e verrai indirizzato a una pagina da cui puoi cercare i temi e installare quello che ti piace.

cambio-theme-wordpress

Ora, mentre stai costruendo un sito web immobiliare, devi mettere “immobiliare” nella barra di ricerca e premere ‘Invio’ . Questo farà immediatamente apparire decine di temi appositamente progettati per i siti Web immobiliari. Puoi scegliere quello che ti piace, ma assicurati che sembri abbastanza professionale da rappresentare un settore immobiliare.

Naturalmente, un’alternativa migliore sarebbe i temi immobiliari qui su MyThemeShop , in quanto sono molto più sofisticati di quelli di base che potresti trovare su WordPress.

Per utilizzare un tema acquistato o scaricato da MyThemeShop, è sufficiente fare clic sull’opzione Carica tema dopo aver fatto clic sull’opzione Aggiungi nuovo tema. Quindi scegli il tema scaricato memorizzato sul tuo computer e sarai a posto.

5Come ottenere WP Real Estate Pro: il passaggio più importante

Bene, la ragione per cui è il passo più importante è che è ciò che ti aiuterà a costruire e gestire un sito Web immobiliare funzionale con più elenchi di proprietà . Ciò renderebbe l’aggiunta e la gestione degli elenchi di proprietà un processo stupidamente semplice e non avresti bisogno dell’aiuto di alcun progettista o programmatore di siti web professionale .

A parte questo, saresti in grado di personalizzare il tuo sito e le inserzioni quanto vuoi, ma anche di poterle integrare con Google Maps con pochi clic . Essendo una soluzione potente e completa per la gestione di un sito Web immobiliare, supporta anche IDX e MLS, aiutandoti ad automatizzare le cose in una certa misura, rendendo ancora più facile la gestione del sito.

Il plugin WP Real Estate Pro funzionerà altrettanto bene, indipendentemente dal tema WordPress utilizzato dal tuo sito. Diamo uno sguardo più dettagliato ad alcune delle principali funzionalità del plugin di seguito.

5.1Integrazione di mappe ricche di funzionalità

Mentre molti siti web immobiliari hanno l’integrazione di Google Maps, di solito serve solo come riferimento per la posizione degli immobili elencati. La funzionalità di integrazione di Google Maps con WP Real Estate Pro , tuttavia, va ben oltre il semplice riferimento .

Ha molte caratteristiche che rendono l’integrazione della mappa molto più funzionale e utile per i clienti. Prima di tutto, mostra quante proprietà sono state elencate in vendita in diverse aree, clubbandole insieme. L’immagine sotto spiega cosa intendiamo dire qui.
how-to-create-a-immobiliare-sito-con-wp-immobiliare-pro

Puoi anche vedere le icone blu, che sono elenchi individuali di diverse aree. Dopo aver fatto clic su uno dei cerchi numerati, si espanderà la mappa e verranno visualizzate più icone blu.

Facendo clic su uno di essi verrà visualizzata l’immagine della proprietà, come puoi vedere di seguito.
Elenco immobiliare individuale

L’immagine della lista che si aprirà è ulteriormente cliccabile e facendo clic su di essa porterà direttamente il visitatore alla pagina di quella particolare scheda.

Inoltre, i visitatori del tuo sito potrebbero anche fare clic sul pulsante La mia posizione nella parte in alto a destra della mappa e scoprire quanto sono lontani dalla posizione di diversi elenchi. Di seguito puoi vedere come sarebbe simile.
Posizione dalla lista immobiliare

Allo stesso modo, c’è una barra di ricerca integrata nella mappa come puoi trovare nell’angolo in alto a sinistra dello schermo. Abbiamo cercato Orilla, USA, e ci ha immediatamente portato in quella posizione sulla mappa e possiamo anche vedere un elenco situato vicino ad essa.
Ricerca posizione immobiliare

5.2Funzione di ricerca avanzata

Proprio sotto la funzione di mappa super funzionale, troverai una barra di ricerca avanzata. Consente ai visitatori di scegliere se cercare case da acquistare o affittare. Naturalmente, se sei qualcuno che offre solo uno dei due, puoi facilmente rimuovere l’altra opzione.

Quindi proprio sotto la casella “Acquista”, c’è la casella “Tipo” che consente ai visitatori di scegliere se cercare anche case o terreni. Ancora una volta, anche questo è qualcosa di personalizzabile e puoi rimuovere l’opzione Terreno se non hai annunci di terra sul tuo sito.

Poi c’è il prezzo minimo, il prezzo massimo, i letti minimi e i letti massimi. Infine, c’è la barra di ricerca principale in cui un potenziale cliente può cercare una posizione particolare per indirizzo, sobborgo, regione, zip o punto di riferimento. Inoltre, possono anche semplicemente fare clic sull’icona della mappa alla fine della barra di ricerca che rileva automaticamente ed entra nella loro posizione corrente.

Di seguito abbiamo inserito alcune informazioni nella barra di ricerca.
Ricerca di annunci immobiliari

Premere il pulsante Cerca ci riporta alla mappa, dove vedremmo le inserzioni in base ai requisiti che inseriamo nella barra di ricerca.

L’esperienza della barra di ricerca è sicuramente qualcosa che piacerebbe ai potenziali clienti, in quanto saranno in grado di trovare esattamente ciò che stanno cercando in modo rapido, preciso e senza doversi sfogliare affatto . Solo questo ti aiuterà a distinguerti dai tuoi concorrenti che fanno ricercare i loro visitatori e passano a diversi menu per trovare le inserzioni a cui sono interessati.

Hai bisogno di un modo infallibile per coinvolgere i potenziali clienti con altri elenchi simili quando stanno per abbandonare il tuo sito web dopo averne verificato solo uno? Bene, la funzionalità di elenchi correlati di WP Real Estate Pro è coperta .

Ogni volta che un visitatore del tuo sito sta visualizzando un determinato elenco, troverà anche altri elenchi simili nella parte inferiore della pagina. Quindi, nel caso in cui a loro non piaccia quel particolare elenco, possono semplicemente fare clic su uno degli elenchi in fondo e controllare invece quell’elenco.

Immagina quante potenziali vendite può risparmiare per te!

5.4Confronto degli elenchi

Essere in grado di mostrare elenchi correlati ai tuoi potenziali clienti è fantastico, ma che ne dici di lasciarli confrontare diversi elenchi tra cui potrebbero essere confusi? Sì, WP Real Estate Pro consente anche agli utenti del tuo sito di farlo.

Possono semplicemente aggiungere tutti gli elenchi che desiderano confrontare e verrà creata una pagina dedicata solo per loro, mostrando tutte le informazioni importanti sugli elenchi selezionati fianco a fianco . Ciò renderebbe molto più facile per loro scegliere la casa perfetta in base alle loro esigenze e preferenze, e altrettanto facile per te concludere l’affare.

5.5Belle gallerie

Puoi caricare più immagini per ogni elenco, permettendoti di renderlo il più attraente possibile . Mostrerebbe la prima immagine come immagine in primo piano, in modo da poter inserire l’immagine migliore o più attraente come immagine in primo piano della scheda per fare clic su di essa su un numero maggiore di potenziali clienti.

Ma non è tutto. C’è anche una funzione che ti permette di avere un piccolo tag nella parte in basso a sinistra dell’immagine. Puoi inserire qualsiasi cosa che rifletta lo stato corrente della scheda in quel momento o qualsiasi altra cosa che ritieni possa essere utile per le persone interessate alla scheda.

Ciò può includere tag come “In offerta”, “Venduto”, “Premium” o anche altri tag più unici come “Vendita rapida”, “Acquisto valore” e altro ancora.

5.6Elenchi di agenzie

Molti agenti immobiliari lavorano con più altre agenzie immobiliari. Ma può essere molto difficile creare elenchi di agenzie diversi sul tuo sito o associare uno degli elenchi a singole agenzie o broker.

Tuttavia, non con WP Real Estate Pro. Anche qualcuno che non ha creato un blog personale sarà in grado di creare e gestire facilmente elenchi di agenzie sul proprio sito immobiliare . Inoltre, si potrebbe anche avere i singoli broker associati a tali agenzie con la stessa funzione.

Allo stesso modo, sarai in grado di associare ciascuna delle inserzioni sul tuo sito a singole agenzie o broker specifici che hai messo in evidenza sul tuo sito.

5.7Pagine agente

Se ciò che abbiamo detto sopra non fosse abbastanza, ti diciamo che puoi anche creare pagine personalizzate e dedicate agli agenti sul tuo sito utilizzando WP Real Estate Pro .

Oltre ai dettagli di contatto, è possibile inserire alcune informazioni importanti sugli agenti. Facendo clic su uno degli elenchi degli agenti nella pagina Agenti, il visitatore verrà indirizzato alla pagina dell’agente dedicata, dove potrà trovare tutte le informazioni su quel particolare agente.

5.8Incredibilmente personalizzabile

Uno dei requisiti più importanti di un sito Web immobiliare è la possibilità di personalizzarlo. L’ultima cosa che vorrebbe un agente immobiliare o un’agenzia è un sito immobiliare generico che non si distingue e si perde nel mare di siti Web di base, poco interessanti.

Ed è proprio qui che arriva la straordinaria personalizzabilità di WP Real Estate Pro. Permette agli utenti di far apparire le inserzioni esattamente come vogliono, senza dover modificare il codice in alcun modo .

L’interfaccia del plug-in consente molta personalizzazione e sarai in grado di decidere su ogni singola cosa delle tue inserzioni, delle pagine che puoi creare usando il plug-in e di qualsiasi altro elemento che puoi creare o gestire usando esso.

Inoltre, viene fornito con un lungo elenco di widget personalizzati che puoi facilmente inserire nelle aree del tuo sito che li supportano. Questi widget includono elenchi recenti, gli elenchi più vicini alla posizione corrente dei potenziali clienti e altro ancora.

Allo stesso modo, c’è anche una funzione che ti consente di inserire informazioni importanti in ciascuna delle tue inserzioni. Questo è qualcosa che è stato progettato per aumentare i tassi di conversione , impedendo ai clienti di uscire dal tuo sito web a causa della mancanza di informazioni importanti che vorrebbero sapere senza perdere molto tempo.

E per semplificarti la vita, questo plugin ti consente di esportare tutte le impostazioni e le preferenze personalizzate in modo da poter utilizzare esattamente le stesse impostazioni per gli altri siti Web immobiliari. È possibile installare le stesse impostazioni quando si utilizza questo plug-in su più siti Web.

5,9tonnellate di altre funzionalità

Ecco alcune delle altre fantastiche funzionalità offerte da WP Real Estate Pro:

  • Il plug-in consente inoltre di accettare pagamenti direttamente dal tuo sito Web e supporta PayPal e Stripe come metodi di pagamento. Gli utenti che desiderano elencare le proprie proprietà sul tuo sito per attirare i clienti possono pagare utilizzando una di queste due opzioni di pagamento per farlo.
  • Il plug-in utilizza un codice perfettamente pulito e sicuro, che consente di caricare il tuo sito più velocemente (il che renderebbe il tuo sito migliore nei motori di ricerca) e sicuro in modo che i tuoi clienti e utenti possano effettuare pagamenti senza doversi preoccupare di problemi di sicurezza.
  • Oltre ad accettare pagamenti, WP Real Estate Pro ti consente anche di impostare piani di abbonamento in modo che gli utenti che desiderano pubblicare più elenchi sul tuo sito e desiderano che rimangano lì per più di un mese possano acquistarli. Saresti in grado di impostare piani con pagamenti ricorrenti, in modo da poter farti pagare dagli utenti ogni mese senza dover effettuare pagamenti manuali, il che aumenterebbe anche le conversioni e le vendite.

Piani di abbonamento al plugin WP Real Estate Pro

  • I potenziali clienti sono in grado di selezionare le proprietà che preferiscono e visualizzarle tutte in seguito per restringerne una.
  • Il supporto IDX integrato ti consentirebbe di importare automaticamente tutti gli elenchi MLS, aiutandoti a superare il noioso processo di importazione manuale.
  • Se sei uno sviluppatore che desidera estendere le funzionalità e le caratteristiche di WP Real Estate Pro, puoi farlo facilmente, grazie al sistema di template e ai filtri integrati

5.10La versione gratuita

Alcune persone che leggono questo articolo potrebbero voler testare il plug-in prima di acquistarlo. E per loro, abbiamo WP Real Estate, la versione gratuita del plugin .

È abbastanza limitato in termini di funzionalità e manca di alcune funzionalità molto importanti offerte dalla versione premium, ma ti darà un’idea di come funzionerebbe il WP Real Estate Pro.

6altri plugin

Oltre a WP Real Estate Pro che sarà il cuore e l’anima del tuo sito web immobiliare, potresti anche voler installare altri plugin in base alle tue esigenze. Ecco alcuni dei nostri consigli:

  • Il plugin Yoast SEO : per SEO del tuo sito immobiliare
  • Akismet: se vuoi avere una sezione blog (che è consigliata se SEO sarebbe una componente importante del tuo traffico complessivo) – e consentire i commenti – questo plugin proteggerebbe il tuo sito dallo spam nei commenti
  • Sitemap XML di Google: l’installazione di questo plug-in semplificherebbe la scansione e l’indicizzazione del tuo sito da parte di Google, oltre a spianare la strada a una più rapida indicizzazione di nuovi post e pagine
  • Modulo di contatto 7: consentirebbe ai visitatori del tuo sito di contattarti direttamente dal tuo sito web
  • Google Analytics: l’installazione di Google Analytics sul tuo sito non solo renderebbe Yoast SEO molto più funzionale, ma ti consentirebbe anche di accedere a dettagli importanti che ti aiuterebbero a prendere decisioni importanti in merito alla crescita del tuo sito

È abbastanza!

A questo punto, il tuo sito sarà praticamente attivo e funzionante, funzionando come un sito immobiliare pulito e professionale che potrebbe essere personalizzato in tutti i modi che desideri.

Infine, per ottenere una prima trazione sul tuo sito, puoi elencare il tuo sito in directory immobiliari online, creare profili di social media per il tuo sito ed emettere un paio di comunicati stampa. Naturalmente, alla fine vorrai portarlo al livello successivo presentando e implementando strategie SEO efficaci e facendo una ricerca approfondita delle parole chiave .

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close