Cerca

Come creare un sito Web: La guida all-in-one

Come creare un sito Web: la guida all-in-one

Come creare un sito Web è probabilmente la prima domanda che viene visualizzata per ogni nuovo webmaster. Dopotutto, la fondazione utilizzata per creare il tuo sito determinerà il flusso e la crescita del tuo progetto online. Quindi, è importante fare un piano solido e studiare ogni opzione disponibile.

In questa guida, tratteremo come creare un sito Web usando:

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com
  • Sistemi di gestione dei contenuti (CMS)
  • Script di e-commerce
  • Costruttore di siti Web

Ogni percorso è unico e porta una serie di pro e contro. Ecco perché cercheremo di evidenziare gli aspetti più importanti della costruzione di siti Web per facilitare il processo decisionale.

Ecco i nostri 5 semplici passaggi che coprono tutto ciò che devi sapere su come creare un sito Web:

 

Offerta limitata! Ottieni il tuo web hosting a $ 0,80

INIZIARE

Passaggio 1: stabilire l’idea del sito Web

Trovare un'idea per il tuo sito Web

Per prima cosa, devi decidere quale sarà il tuo sito web. Ci sono molte idee per i siti Web disponibili per la realizzazione. E con la giusta esecuzione, hanno il potenziale per fare soldi solidi online .

Inizia decidendo lo scopo principale e la funzionalità che desideri avere. Alcuni dei tipi di siti Web più popolari includono:

  1. Siti Web di e-commerce . I negozi online sono oggi alcuni dei tipi di siti più visitati. Con la popolarità della drop shipping che aumenta rapidamente, tutti hanno l’opportunità di avviare un’attività commerciale online . Puoi vendere sia beni digitali che fisici a un vasto pubblico da tutto il mondo (che non sarebbe così semplice con un negozio reale).
  2. Blog . Molti webmaster di successo hanno iniziato il loro viaggio con una semplice query di ricerca: come avviare un blog . Coprendo una vasta gamma di argomenti, i blog possono essere sia un’attività (ad esempio affiliati, recensioni, blog di nicchia) sia un’attività orientata al tempo libero (viaggi, cibo, musica, libri).
  3. Siti web educativi . Esperto in una particolare abilità? Perché non creare i tuoi corsi digitali o un sito Web del tipo di abbonamento. Se sei un grande fan di un particolare hobby o abilità, la creazione di un sito educativo può aiutarti a affermarti come esperto nella nicchia.
  4. Siti di notizie . In questa era di caos online, avviare un sito di notizie è più semplice che mai. Le persone cercano informazioni ogni giorno attraverso varie fonti. Se fornire storie rivoluzionarie è qualcosa che ti piace, creare un sito web renderà molto più facile trasmettere il tuo messaggio.
  5. Comunità online.  L’enorme quantità di  fiorenti comunità online  è un chiaro messaggio che la cosa più importante è l’inizio. Poiché costruire un vasto pubblico richiede molto tempo, prima inizi, meglio è.
  6. Portafogli . Mostrare le tue abilità e punti di forza può migliorare notevolmente la tua presenza e visibilità online. Inoltre, i portafogli online possono darti il ​​vantaggio di colloqui di lavoro, concorsi e affari.

Una volta che hai in mente un obiettivo chiaro, scegliere la giusta piattaforma di hosting e creazione di siti Web sarà molto più semplice.

Passaggio 2: registra un nome di dominio

Registrazione del nome di dominio

Prima di creare un sito Web, dovrai creare un nome accattivante.

Per ottenere un nome di dominio per il tuo sito, dovresti:

  1. Brainstorming potenziali idee di nomi di siti Web.
  2. Trova un controllo domini .
  3. Esegui una ricerca per nome dominio.
  4. Scegli le migliori opzioni.
  5. Finalizza il tuo ordine e completa la registrazione del dominio.

Aggiunta del nome di dominio al carrello

Trovare il nome giusto può essere piuttosto impegnativo. Ecco alcuni ottimi consigli che ti aiuteranno:

  • Vai per .com . Essendo il TLD più popolare, un dominio .com sarà più facile da ricordare per i tuoi visitatori.
  • Controlla alternative strette . La registrazione di versioni errate e simili del tuo nome di dominio assicurerà che tutto il traffico raggiunga il tuo sito web.
  • Cerca di mantenerlo breve . Più facile e più efficace è il nome del tuo sito, meglio è. I nomi di dominio troppo lunghi possono essere difficili da memorizzare.
  • Evita trattini e numeri . Fallo solo se necessario, in quanto potrebbero aumentare la possibilità che il tuo indirizzo venga errato.

Prova Domain Checker

Per una copertura più approfondita, consulta la nostra guida completa su  come acquistare un nome di dominio .

Passaggio 3: acquisire Web Hosting

Ottenere il web hosting

Il prossimo passo nel tuo percorso di creazione del sito Web è scegliere un host adeguato . Mentre ci sono vari tipi di web hosting là fuori, quello di cui hai bisogno dipende dalle dimensioni del tuo progetto online.

Qui su Hostinger, offriamo 3 alternative uniche che si rivolgono a siti Web di tutte le forme e dimensioni. Facciamo un breve riassunto per vedere quale è quello giusto per te.

Hosting condiviso

Utilizzo dell'hosting condiviso per creare un sito Web
L’idea di base dell’hosting condiviso è l’archiviazione di più utenti su un singolo server fisico.

Adatto a siti Web di piccole e medie dimensioni, l’hosting condiviso è un tipo di server che ospita più utenti. Pensalo come un trasporto pubblico, come un autobus o un treno.

Tutti i siti Web utilizzano lo stesso pool di risorse da un server fisico. Questa configurazione unica consente di avere prezzi accessibili ma presenta anche limiti più severi. Principalmente per offrire una guida fluida a tutti i passeggeri e garantire che un singolo utente non consumi troppa potenza.

Cosa otterrai

L’hosting condiviso offre una varietà di strumenti che ti aiuteranno a creare un sito Web, a partire da:

  • Programma di installazione in 1 clic . Imposta facilmente gli strumenti più popolari, come script di e-commerce, sistemi di gestione dei contenuti, piattaforme di blog, software per forum e molto altro!
  • Manager degli accessi . Quando si lavora su un progetto con più persone, la condivisione dei dettagli dell’account personale può essere una questione delicata. Salta la parte problematica e concedi l’accesso ai servizi di tua scelta senza condividere alcuna informazione personale!
  • FTP / File manager . Modifica comodamente i tuoi file, directory e codice utilizzando i file manager basati sul web. O usa i tuoi client FTP preferiti come FileZilla .
  • Backup settimanali . Ottieni automaticamente il backup di file e database nel pannello di controllo. Memorizza fino a 3 copie uniche!
  • Gestione cache . La memorizzazione nella cache consente al tuo sito Web di ignorare molte richieste PHP generando pagine statiche. Siti Web più veloci, visitatori più felici, risultati migliori!
  • Registrazione del dominio gratuita . Se scegli un piano Premium o Business annuale, raggrupperemo un dominio gratuito per il primo anno.
  • Pannello di controllo potente . Abbiamo persino creato un pannello personalizzato che ti aiuterà a gestire tutto con la massima efficienza. Dai un’occhiata a questa demo .
Che tipo di siti Web necessitano di hosting condiviso?

In generale, l’hosting condiviso è un ottimo inizio per qualsiasi sito Web o progetto online. Se all’inizio non ti aspetti molto traffico, questa soluzione è il punto di partenza perfetto.

Iniziare

Cloud Hosting

Una delle nostre novità più recenti, l’hosting cloud mira alla semplicità dell’hosting condiviso offrendo la potenza di un server virtuale.

Utilizzo del cloud hosting per creare un sito Web
Il cloud hosting è come un’auto ibrida: ottieni sia potenza che comfort.

Con l’aiuto della tecnologia di cloud computing, questa soluzione offre il massimo tempo di attività disponibile mantenendo una copia del tuo sito Web su diversi server fisici che lavorano insieme in armonia. Nel caso in cui uno dei server si spenga, i restanti nel cluster assicurano che tutto sia attivo e funzionante.

Cosa otterrai

Oltre a ogni vantaggio di hosting condiviso , otterrai anche:

  • Un indirizzo IP dedicato . L’IP assegnato al tuo server sarà unico e ti verrà dato solo.
  • Risorse isolate . Rispetto all’hosting condiviso, le risorse ottenute con il cloud saranno interamente dedicate a te e a nessun altro.
  • Un certificato SSL gratuito a vita . Mantieni i dati dei tuoi visitatori al sicuro! Poiché HTTPS sta diventando il nuovo standard del Web, è importante tenere il passo con le ultime pratiche.
  • Integrazione CloudFlare . Aggiungi un ulteriore livello di protezione DDoS, WAF, strumenti di monitoraggio e funzionalità molto più avanzate.
Che tipo di siti Web richiede l’hosting cloud?

Le aziende che si affidano principalmente al tempo di attività del proprio sito Web ottengono i massimi vantaggi. Se ti aspetti grandi picchi di traffico, il cloud hosting è anche la strada da percorrere.

A parte ciò, negozi di e-commerce, progetti su larga scala, siti di notizie con molti visitatori nuovi e ricorrenti troveranno il cloud hosting più adatto.

Se stai cercando energia senza la lotta tecnica, l’hosting cloud è sicuramente la scelta giusta.

Iniziare

Hosting VPS

Abbreviazione di un  server privato virtuale , VPS è un’alternativa unica di web hosting che offre maggiore controllo e libertà sul tavolo. Tuttavia richiede competenze di gestione del server e conoscenza del terminal .

Utilizzo dell'hosting VPS per creare un sito Web
I server virtuali sono altamente flessibili e personalizzabili se si dispone delle conoscenze.

Nel complesso, l’hosting VPS offre la massima personalizzazione tra tutte le soluzioni. Tutto, dal sistema operativo allo stack software, sarà sotto il tuo controllo grazie all’accesso root.

Cosa otterrai
  • Un IP dedicato . Ogni VPS riceve un indirizzo IP univoco che non condividerai con nessun altro.
  • Installazione del sistema operativo con 1 clic . Usa il sistema operativo giusto da una vasta scelta delle migliori distribuzioni Linux.
  • Istantanee del server . Proteggi i tuoi file e le impostazioni del server con la funzione di backup / ripristino automatico.
  • Risorse isolate . Ogni goccia di potere nelle tue mani. Nessun altro utente sulla macchina sarà in grado di attingere alle tue risorse.
  • La libertà di costruire il tuo ambiente . L’accesso root ti permetterà di configurare soluzioni software personalizzate e di controllare varie impostazioni sul lato server.
Che tipo di siti Web richiede l’hosting VPS?

Con l’hosting condiviso / cloud, i server sono preconfigurati e non sarà possibile modificare determinate cose (come lo stack di software).

Tuttavia, VPS garantisce l’accesso alla radice e la completa libertà di costruire le proprie basi. Se hai bisogno di una soluzione personalizzata, i server virtuali sono qualcosa che dovresti considerare.

Iniziare

Passaggio 4: scegli una piattaforma e crea il tuo sito web

Scegliere la piattaforma con cui creare un sito Web

Ora inizia il vero lavoro. Il processo di creazione del tuo sito Web dipenderà in larga misura dalle basi che scegli. L’idea che desideri eseguire avrà anche un ruolo nella decisione finale.

Sebbene nel complesso, le scelte migliori sono:

  1. Sistemi di gestione dei contenuti . Ideale per blog e siti Web che pubblicano molti articoli / contenuti. Alcuni esempi notevoli includono WordPress , Joomla , Drupal .
  2. Script di e-commerce . Come suggerisce il nome, se si desidera un negozio online, questo è il software che farà il lavoro. Alcuni di questi includono PrestaShop , Magento , WooCommerce .
  3. Costruttori di siti Web . Un modo semplice per creare un sito senza conoscenza del codice. Trascina e rilascia l’interfaccia con molte funzionalità di personalizzazione incluse!
  4. Siti Web autocodificati . Se lo sviluppo web è tuo amico, anche creare un sito autocodificato è un’ottima idea. Sebbene richieda più tempo e sforzi, puoi implementare qualsiasi funzione che è cruciale per il tuo progetto.

Come creare un sito Web con WordPress

Logo WordPress

Con il titolo di sistema di gestione dei contenuti più popolare al mondo, WordPress consente ai suoi utenti di creare qualsiasi tipo di sito Web. Mentre molte persone lo usano per i blog, puoi fare qualsiasi cosa, da un negozio di e-commerce a un sito Web di recensioni utilizzando una vasta gamma di funzionalità e plug-in di personalizzazione.

I principali vantaggi della scelta di WordPress come piattaforma per rendere il tuo sito Web includono:

  1. Richiede poca o nessuna conoscenza del codice . Ma se riesci a sporcarti le mani con un piccolo codice, ti tornerà sicuramente utile!
  2. Una delle opzioni più convenienti . WordPress offre uno dei più grandi plugin gratuiti e librerie di temi senza costi aggiuntivi. Splendidi design e funzionalità complesse a pochi clic di distanza.
  3. Documentazione approfondita e una vasta comunità . Con una vasta community di sviluppatori e blogger appassionati dietro WordPress, puoi trovare soluzioni e risposte molto più rapidamente.

Installazione

Con Hostinger, installare WordPress è il più semplice possibile. L’ultima versione dello script è disponibile nel nostro  strumento Auto Installer .

Installazione di WordPress CMS con l'installazione automatica di HostingerSegui la nostra procedura guidata in tre passaggi e il CMS sarà pronto per l’uso in pochi minuti!

Installazione guidata di WordPress su HostingerFai attenzione durante questo processo, poiché dovrai creare il tuo utente amministrativo e inserire alcune altre impostazioni di base.

Area di amministrazione

Una volta terminata l’installazione, vai a  tuodominio.com/wp-admin  per trovare la dashboard di WordPress.

La schermata di accesso della dashboard di WordPress

Per accedervi, compilare le credenziali specificate durante il processo di installazione.

La visualizzazione principale del dashboard in WordPressAll’interno di questo pannello back-end, puoi controllare tutto ciò che riguarda il tuo sito Web WordPress, i contenuti e gli utenti.

Temi e design

Uno dei tanti vantaggi di creare un sito WordPress è l’ampia gamma di temi da solo. Qualunque sia il design di cui ha bisogno la tua idea, la troverai sicuramente.

Il repository ufficiale di temi WordPress contiene da solo oltre 6000 opzioni uniche! Puoi trovarli tutti nella sezione  Aspetto ›Temi  della dashboard.

Sezione Temi nell'area di amministrazione di WordPressSe si seleziona il  pulsante Aggiungi nuovo  , sarà possibile visualizzare in anteprima e installare tutti i temi disponibili nel repository dei temi WP.

Esempio di un tema WordPress per blog alimentari
Puoi facilmente trovare temi WordPress che sembrano fantastici fin da subito!

Nel caso in cui desideri apportare modifiche, puoi andare alla sezione  Aspetto ›Personalizza  .

Personalizzare un tema WordPress
Modifica comodamente pulsanti, menu, widget e altre sezioni.

Nel complesso, scegliere il giusto design tra 6000 concorrenti può diventare difficile. Per restringere la tua opzione, dai un’occhiata alla nostra raccolta dei migliori temi WordPress gratuiti .

Contenuto e pagine

In sostanza, WordPress ti consente di caricare e creare tre tipi di contenuti:

1. Pagine  : l’unità base di ogni sito Web. Usando la sezione, puoi creare pagine statiche / sempreverdi che non prevedono molti cambiamenti. Ad esempio: “Chi siamo”; “Contattaci”; “Casa”; e simili.

Creazione e modifica di pagine nella dashboard di WordPress

2. osts  : una sezione che consente di creare contenuti dinamici, come articoli, post di blog, pubblicazioni degli ospiti. Con ogni aggiornamento, i metadati post rifletteranno l’ultima volta che i tuoi contenuti sono stati aggiornati, il che può migliorare il ranking dei motori di ricerca.

Creazione e modifica di post nella dashboard di WordPress

3. Media  – come immagini, video e file audio. Dopo il caricamento, sarai in grado di allegare queste risorse ai tuoi post e pagine.

Caricamento di nuovi file multimediali tramite la dashboard di WordPress

Plugin ed estensioni

Un altro enorme vantaggio di WordPress è l’enorme quantità di plug-in che è possibile utilizzare per implementare nuove funzionalità e funzioni. Puoi iniziare nella  sezione Plugin  , dove puoi scegliere  Aggiungi nuovo per installare nuovi plugin. Tutti quelli esistenti sono disponibili nella sezione Plugin installati  .

Verifica del plug-in installato nella dashboard di WordPress

Ecco un elenco di 11 fantastici plugin di WordPress che possono tornare utili durante la creazione del tuo sito Web:

1. Yoast SEO

Questo plugin copre le esigenze di base dell’ottimizzazione dei motori di ricerca di ogni sito Web.

Yoast plugin SEO per WordPressTi permetterà di:

  • Aggiungi facilmente meta titoli e descrizioni ai tuoi post / pagine;
  • Guarda come il tuo articolo copre una determinata parola chiave ;
  • Visualizza informazioni e suggerimenti sulla leggibilità del testo ;
  • Ricevi vari consigli su come migliorare la SEO in loco .

2. Migrazione all-in-one WP

Uno strumento affidabile che rende il trasferimento dei siti Web WordPress una passeggiata nel parco.

Plug-in di migrazione WP all-in-oneUtilizzando questo plugin, puoi:

  • Generare backup completi del sito WordPress;
  • Ripristina qualsiasi backup creato con il plugin;
  • Trova tutti i backup in una singola sezione;
  • Scegli quali contenuti / elementi devono essere importati o esportati.

3.  WooCommerce

Un potente plug-in che può trasformare il tuo sito WordPress in un negozio di e-commerce.

Plugin WooCommerceWooCommerce ti permetterà di:

  • Creare prodotti e categorie ;
  • Aggiungi un carrello ;
  • Configurare vari gateway di pagamento ;
  • Imposta le spese di spedizione e l’ IVA .

Per una copertura approfondita, dai un’occhiata al nostro tutorial completo su WooCommerce .

4. SSL davvero semplice

HTTPS sta lentamente, ma sta diventando con sicurezza un nuovo standard per tutti i siti Web. Ad esempio, Google Chrome contrassegna i siti Web come “non sicuri” se utilizzano HTTP.

Qui su Hostinger, puoi acquistare certificati SSL a vita e installarli con un solo clic. Ma se vuoi usare HTTPS con WordPress , dovrai fare un lavoro extra. Plug-in SSL davvero sempliceLa parte interessante è che SSL davvero semplice può farlo per te! Lo farà:

  • Reindirizzare tutte le richieste da HTTP a HTTPS ;
  • Aggiorna il tuo sito e gli URL di casa ;
  • Correggi avvisi di contenuto non sicuro o misto .

5. Jetpack

Un kit di strumenti all-in-one con molte utili funzioni sviluppate dai creatori di WordPress. Plug-in JetpackUsalo per raccogliere statistiche utili e svolgere altre attività avanzate come:

  • Abilita la condivisione sui social media ;
  • Ricevi notifiche nel caso in cui il tuo sito Web non sia attivo;
  • Evidenzia i post correlati in ogni articolo;
  • Miglioramenti delle immagini (come caricamento lento o caroselli ).

6. Modulo di contatto 7

Offri ai visitatori l’opportunità di contattarti con una forma pulita. Modulo di contatto 7 pluginIl plugin ti permetterà di:

  • Creare un modulo di contatto personalizzato ;
  • Genera uno shortcode per un facile inserimento;
  • Abilita reCAPTCHA o il filtro antispam di Akismet .

7. Wordfence

Un’estensione volta a rafforzare la sicurezza dei siti WordPress . Plugin di WordfenceCon l’aiuto di Wordfence, sarai in grado di:

  • Eseguire scansioni malware / virus ;
  • Abilitare un firewall per applicazioni Web ;
  • Configurare la protezione della forza bruta ;
  • Blocca determinati paesi o indirizzi IP.

8. Sommario semplice

Migliora la navigazione di pagine e post generando automaticamente una sezione di sommario.

Semplice plug-in del sommarioSebbene il plug-in possa sembrare semplice, ha una gamma formidabile di opzioni di configurazione. Puoi:

  • Scegli le intestazioni che desideri includere;
  • Escludere la tabella di generazione del contenuto per determinati post;
  • Imposta un tema e una combinazione di colori;
  • Aggiungi etichette, gerarchie e altro!

9. TinyPNG

Immagini ben ottimizzate possono velocizzare notevolmente il tuo sito. È anche una delle attività di ottimizzazione del WP più semplici  . Plugin TinyPNG Il plugin creato da TinyPNG ti permetterà di:

  • Comprimi nuove immagini al momento del caricamento;
  • Ottimizzare i media esistenti;
  • Visualizza le statistiche di salvataggio;
  • Ridimensiona le immagini in base a larghezza e altezza.

10. bbPress

A seconda del progetto, la creazione di un forum può essere un’ottima idea. E c’è un plugin perfetto per questa occasione. plugin bbPressUtilizzando l’estensione bbPress, è possibile:

  • Integrare un forum forum ;
  • Assegnare ruoli agli utenti del forum;
  • Crea discussioni e argomenti ;
  • Invia e-mail al momento della registrazione dell’utente.

Se è qualcosa che prevedi di fare, la nostra guida su come impostare un forum con WordPress potrebbe tornare utile.

11. Beaver Builder

A volte, potrebbe essere necessario aggiungere un tocco in più a una pagina e l’editor WordPress predefinito non è sufficiente.

Plugin Beaver BuilderBeaver Builder abilita un’interfaccia aggiuntiva che ti permetterà di progettare ogni pagina nel modo desiderato. Cambia facilmente le posizioni della casella di testo, applica CSS / JS e altro!

Tuttavia, WordPress sta pianificando di cambiare l’editor predefinito con uno nuovo chiamato  Gutenberg . Anche se non è ancora nella forma finale, sarà incluso con le versioni più recenti di WordPress nel prossimo futuro.

Ora sai come creare un sito Web con WordPress e capire le basi.

Vuoi fare un tentativo?

Iniziare

Come creare un sito Web con Joomla

Logo Joomla CMSJoomla è un altro CMS noto sul mercato. Essendo la seconda scelta più popolare, Joomla è stata a lungo una rivale di WordPress . E per una buona ragione.

Come sistema di gestione dei contenuti, Joomla ti consente di:

  1. Costruisci qualsiasi tipo di sito web . Con una vasta gamma di moduli, puoi creare qualsiasi cosa, da un semplice blog o forum a un negozio di e-commerce su larga scala.
  2. Trova soluzioni rapide ai problemi . Joomla si vanta di avere una delle più grandi community online. Questo rende molto più facile trovare soluzioni, correzioni e risposte!
  3. Implementa nuove funzionalità senza sapere come programmare . La semplicità di Joomla garantisce che anche i webmaster principianti possano creare un sito reattivo e accattivante.

Installazione

Il modo più semplice per installare Joomla è tramite un Auto Installer . Qui su Hostinger, puoi trovarlo nel pannello di controllo.

Scelta di Joomla CMS nello strumento di installazione automatica di HostingerInserisci i dettagli di base e crea un utente amministratore per procedere con l’installazione.

Procedura guidata di installazione di Joomla CMS

Questo è tutto ciò che serve per configurare Joomla CMS! Il prossimo passo è costruire il tuo vero sito web.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Area di amministrazione

Per trovare il back-end del tuo sito Joomla, vai  all’URL yourdomain.com/admistrator  .

La schermata di accesso della dashboard di Joomla CMS

Immettere le credenziali amministrative create durante l’installazione per accedere alla dashboard.

La vista principale della dashboard di Joomla

E il gioco è fatto! Un layout semplice in cui puoi controllare ogni aspetto del tuo sito Joomla.

Modelli e design

Per prima cosa, avrai bisogno di un modello accattivante per catturare l’attenzione di ogni visitatore. Joomla include due temi per impostazione predefinita, sebbene siano piuttosto minimalisti e potrebbero non fornirti tutte le funzionalità essenziali.

Sebbene Joomla non offra una libreria di temi integrata nella dashboard, puoi comunque trovarne molti sul Web. Alcuni luoghi importanti includono JoomDev e ASTemplates .

Per installare un modello Joomla, dovrai accedere alla  sezione Installa estensioni  .

Installa il modello Joomla

Puoi scegliere tre metodi di configurazione univoci, che sono:

  1. Carica il file del pacchetto . Trascina e rilascia il tuo file modello compresso e Joomla farà il resto per te.
  2. Installa da cartella . Il processo prevede il caricamento del file modello in una posizione specifica all’interno del tuo account di web hosting.
  3. Installa da URL . Se si dispone di un collegamento diretto al file modello, è possibile utilizzare questa sezione per aggiungerlo immediatamente.
Esempio di modello di fitness Joomla
La community di Joomla ha molti temi gratuiti per tutti i tipi di progetti e aziende.

Importante! Prestare attenzione quando si utilizzano modelli di terze parti o fonti non attendibili. Raccomandiamo di rimanere fedeli alle comunità che conosci e di cui ti fidi.

Articoli e contenuti

Joomla CMS ti consente di creare 3 tipi di contenuti immediatamente:

1. Gli articoli  sono le unità base di pubblicazione di Joomla (come i post di WordPress). Puoi allegare ogni post a una determinata categoria e aggiungere tag, che possono aiutare a mantenere le cose più organizzate.

Sezione di gestione degli articoli nella dashboard di Joomla

2. Le categorie ti permetteranno di raggruppare le pubblicazioni degli articoli in base a determinati criteri. Ciò manterrà i tuoi visitatori più coinvolti consentendo loro di trovare molto più facilmente i contenuti correlati.

Sezione di gestione delle categorie nella dashboard di Joomla

3. Media  è la sezione in cui è possibile caricare immagini, video, file audio, PDF e altri tipi di contenuti visivi. Successivamente, puoi aggiungerli a singoli articoli.

Caricamento e rimozione di file multimediali in Joomla

Estensioni e moduli

Ultimo, ma non meno importante, dovrai sapere come aggiungere nuove funzionalità al tuo sito Web Joomla. Fortunatamente, non è così difficile.

Joomla offre una vasta gamma di estensioni gratuite ea pagamento che puoi installare direttamente dalla dashboard. Devi solo installare un modulo aggiuntivo che si apre quando si accede alla  scheda Installa estensioni  .

Abilitare l'installazione dalla sezione web tramite l'area di amministrazione di JoomlaUna volta fatto, vedrai una grande libreria di plugin che è raggruppata in base a determinate categorie.

La libreria di estensioni nell'area di amministrazione di Joomla

Ecco un elenco delle 8 migliori estensioni di Joomla che miglioreranno il flusso di lavoro di ogni webmaster.

1. Akeeba Backup

Un potente strumento Joomla che si prenderà cura di tutte le esigenze di migrazione e backup. Utilizzando questa estensione, sarai in grado di:

  • Creare un backup completo del sito Web;
  • Ripristinalo su qualsiasi server che supporti Joomla;
  • Escludere determinati file / cartelle o tabelle di database;
  • Scegli tra diversi formati di compressione .

2. Forme di brezza

A seconda del tipo di sito Web, consentire ai visitatori di contattarti è un ottimo modo per trovare nuovi contatti e opportunità. Con il plugin Breezing Forms, puoi:

  • Creare e inserire un modulo di contatto ;
  • Proteggilo dallo spam con CAPTCHA ;
  • Impostare un modulo per la raccolta di feedback ;
  • Usa una varietà di esempi predefiniti.

3. J2Store

Una volta che il tuo sito web ha creato un pubblico fedele, potresti voler monetizzarlo o presentare un prodotto. Con l’aiuto di J2Store, sarai in grado di:

  • Utilizzare l’interfaccia dell’articolo per aggiungere prodotti  e  tipi di prodotto ;
  • Impostare vari gateway di pagamento ;
  • Implementare il checkout di una pagina ;
  • Configura tasse basate su zone e multi-valuta .

4. DJ-ImageSlider

Immagini di alta qualità possono aiutarti a stupire e catturare l’attenzione dei visitatori. Un ottimo modo per visualizzarli è utilizzare i cursori o le presentazioni. DJ-ImageSlider è un’estensione gratuita che ti aiuterà in questo compito.

  • È compatibile con tutti i principali browser ;
  • Avrai un’interfaccia di costruzione drag and drop ;
  • Molte opzioni di personalizzazione ;
  • Implementabile su qualsiasi sezione del tuo sito Web.

5. Ottimizza JCH

Avere un sito Web veloce può fare molto. Oltre ai visitatori più felici, un sito veloce può migliorare il tuo posizionamento nei motori di ricerca. L’estensione migliorerà le prestazioni di:

  • Combinazione di file CSS / JS in uno;
  • Applicazione di minificazione e gzip ;
  • Aggiunta di immagini di sfondo in un singolo sprite.

6. sh404SEF

Un’estensione che ti permetterà di sfruttare il massimo potenziale SEO dal tuo sito Web Joomla. Alcune delle principali funzionalità includono:

  • Gestione meta titolo / descrizione ;
  •  Integrazione di Google Analytics e  Tag Manager ;
  • Reindirizzamento automatico di 404 pagine di errore all’alternativa più vicina;
  • Pagine di errori personalizzabili (come 404; 500).

7. EasyBlog

Poiché Joomla è un sistema di gestione dei contenuti, molte persone lo usano per i blog. Se le funzionalità predefinite non sono sufficienti, questa estensione conterrà la maggior parte delle parti mancanti. Configura EasyBlog per Joomla e ottieni:

  • Un’interfaccia articolo nuova e migliorata ;
  • Google AMP e Facebook Instant Article support;
  • Uno strumento di migrazione per facilitare il trasferimento da altre piattaforme (ad esempio WordPress);
  • Integrazione con i social media (come Facebook, Twitter, Google+, Pinterest).

EasyBlog non offre una versione gratuita ed è disponibile solo per l’acquisto .

8. JFBConnect

Le piattaforme di social media sono alcuni dei luoghi più visitati sul Web. E il tuo sito può utilizzarli per migliorare notevolmente l’esperienza dell’utente. Con l’estensione JFBConnect, sarai in grado di:

  • Configurare account utente utilizzando i dati dei loro social network;
  • Abilita l’ accesso con 1 clic utilizzando le più grandi piattaforme di social media;
  • Implementare commenti / apprezzamenti / condivisione tramite Facebook / G + / Twitter;
  • Pianifica la condivisione automatica degli articoli.

L’estensione non ha una versione gratuita e fornisce solo opzioni a pagamento .

Ora conosci le basi di come costruire un sito web con Joomla.

Vuoi iniziare subito?

Iniziare

Come creare un sito Web con Drupal

Logo DrupalDrupal è un altro grande attore nel mondo dei sistemi di gestione dei contenuti. Anche se è leggermente diverso.

Mentre WordPress e Joomla si vantano di non aver bisogno di alcuna conoscenza di programmazione per creare un sito Web, Drupal fa il contrario. Ad oggi, è uno dei CMS più potenti e sicuri nelle mani degli sviluppatori.

Alcuni importanti professionisti della scelta di Drupal CMS includono:

  1. Alta flessibilità e scalabilità . La piattaforma perfetta per progetti piccoli e grandi. Se lo sviluppo web è il tuo punto di forza, Drupal ti consentirà di creare qualsiasi tipo di sito Web.
  2. Un’enorme varietà di moduli gratuiti . Qualunque sia la funzionalità di cui il tuo sito ha bisogno, li troverai sicuramente in una libreria di oltre 40000 moduli ed estensioni gratuiti. Meno tempo, più risultati!
  3. Grande attenzione alla creazione e alla pubblicazione di contenuti . Poiché Drupal è un CMS, la gestione delle pubblicazioni sarà una passeggiata nel parco. Trova tutto il necessario in un’unica dashboard.

Installazione

Con Hostinger, puoi iniziare il tuo viaggio di sviluppo di Drupal nel più breve tempo possibile. Installalo con un solo clic usando il nostro Auto Installer !

Installazione di Drupal CMS utilizzando il programma di installazione automatica di Hostinger

Inserisci i dettagli di installazione di base insieme alle informazioni dell’utente amministratore e sei pronto per partire.

Procedura guidata di installazione di Drupal CMS

Area di amministrazione

Per inserire la dashboard back-end di Drupal, vai  all’URL yourdomain.com/user/login  .

La schermata di accesso del back-end Drupal

All’interno di questo pannello, sarai in grado di controllare e gestire ogni aspetto del tuo sito Web Drupal.

La vista principale della dashboard di Drupal

Aspetto e design

Prima di tutto, hai bisogno di un bell’aspetto. Con Drupal non dovrai cercare. Il repository tematico ufficiale offre oltre 2500 opzioni uniche!

Scegliere il design di un sito Web nel repository ufficiale del tema Drupal

Puoi cercare modelli basati sulla tua versione di Drupal, sullo stato del tema, sulla stabilità e su molti altri filtri.

Un esempio di tema gratuito per Drupal 8
Se sei disposto a fare un po ‘di scavo, puoi sicuramente trovare un ottimo aspetto per il tuo sito Web Drupal.

Per installare un tema Drupal dovresti:

  1. Passa alla  sezione Aspetto nel menu di navigazione superiore.
  2. Seleziona il  pulsante Installa nuovo tema  .
  3. Incolla l’URL di un tema o seleziona un archivio dal tuo computer locale.
  4. Fai clic su Installa e finalizza la configurazione del tema Drupal.

Installazione del tema Drupal

Contenuto e pagine

Aggiunta di post, scrittura di articoli, creazione di landing page: con Drupal puoi svolgere tutte queste attività in modo relativamente semplice. Tutta l’azione si svolge nella sezione Contenuto .

La sezione del contenuto nella dashboard di Drupal

Immediatamente, puoi creare:

  1. Contenuto , in cui è possibile aggiungere articoli (pubblicazioni sensibili al tempo) o  pagine di base (come “Chi siamo”).
  2. Commenti,  che è una sezione in cui è possibile moderare i messaggi lasciati dai visitatori.
  3. La sezione File è il luogo in cui è possibile trovare tutte le immagini e altri file multimediali caricati durante la creazione di contenuti.

Nel complesso, Drupal è ricco di una quantità impressionante di funzioni, che è uno dei motivi per cui si distingue tra gli altri migliori sistemi di gestione dei contenuti .

Moduli e funzionalità

Infine, parliamo dei moduli Drupal e dell’aggiunta di nuove funzionalità al tuo sito Web.

Se vai alla  sezione Estendi dal menu in alto, sarai in grado di installare molte funzioni interessanti.

Estensione di un sito Drupal con moduli

C’è una manciata di  moduli core inclusi in ogni nuova installazione di Drupal. Inoltre, puoi trovare oltre 40000+ moduli Drupal nel repository ufficiale.

Per implementare un modulo Drupal dovresti:

  1. Fai clic sul  pulsante Installa nuovo modulo  .
  2. Incolla l’URL di un modulo o seleziona l’archivio dal tuo computer locale.
  3. Fai clic su Installa e completa la configurazione del modulo Drupal.

Installazione di un modulo Drupal

Ora hai imparato come creare un sito Web utilizzando Drupal CMS.

Vuoi provarlo?

Iniziare

Come creare un sito Web con Website Builder

Logo del costruttore del sito Web

Il costruttore di siti Web è un modo semplice e veloce per progettare e pubblicare un sito quando non sei uno sviluppatore. Tutto, dal tema alla funzionalità SEO e carrello, può essere controllato in un’unica dashboard. Ha anche funzionalità di trascinamento della selezione che ti consente di creare tutto nel modo desiderato.

Per costruire un sito, non è richiesta alcuna configurazione aggiuntiva. Tutto quello che devi fare è accedere allo  strumento Website Builder  nel tuo pannello di controllo.

Strumento per la creazione di siti Web di Hostinger

Assicurarsi che tutti gli altri script siano sottoposti a backup / rimossi prima dell’uso. Se pubblichi il tuo sito con il generatore di siti Web, è possibile che alcuni dei file esistenti vengano sovrascritti.

Layout e design

Il primo passo sarà scegliere uno sguardo. Sarai in grado di scegliere tra oltre 200 modelli gratuiti o importare QUALSIASI tipo di sito Web utilizzando uno strumento di migrazione integrato.

Scelta o importazione di un modello di sito Web

A seconda di ciò che desideri creare, ci sono categorie per ogni tipo di sito. Da semplici pagine di destinazione per alberghi e negozi di e-commerce .

Una volta trovato il tema perfetto, verrai indirizzato all’interfaccia del generatore di siti Web.

Strumenti e processo di sviluppo

Ora inizia il vero divertimento. Nella parte superiore dello schermo, vedrai un menu con tutti gli strumenti a tua disposizione. Vediamo quali sono le funzionalità di creazione del sito Web sul tavolo.

Strumenti per la creazione di siti Web - sezione 1

Innanzitutto, vedrai alcune funzioni di base, come:

  • Strumento di pubblicazione , salvataggio e backup ;
  • Funzionalità di anteprima del sito Web ;
  • Pulsanti Annulla / Ripeti ;
  • Ripristino del progetto corrente;
  • Regolazione della reattività in base al dispositivo;

Strumenti per la creazione di siti Web - sezione 3

Quindi troverai alcune funzionalità avanzate che ti aiuteranno a progettare e strutturare il tuo sito, come ad esempio:

  • Funzionalità del carrello
  • Vari gateway di pagamento
  • Integrazione con i social media
  • Servizio di localizzazione tramite Google o Bing maps
  • Aggiunta di video tramite YouTube
  • Strumenti per creare pulsanti , blocchi e menu .

Strumenti per la creazione di siti Web - sezione 3

Ultimo, ma non meno importante, è la sezione in alto a destra. Usandolo, puoi controllare ancora più aspetti tecnici, come:

  • Creazione di pagine e navigazione
  • Impostare una lingua
  • Fattori SEO (come meta titoli, descrizioni, parole chiave, permalink, forzatura HTTPS)
  • Identità del sito (favicon, sfondo, stile)

Se stai facendo un progetto di piccole / medie dimensioni, questa opzione merita sicuramente una prova. Inoltre, ci sono molti grandi costruttori di siti Web sul mercato. E, soprattutto, chiunque può usarli!

Ora puoi utilizzare il nostro costruttore di siti Web per creare un sito di base.

Vuoi costruirlo oggi?

Iniziare

Passaggio 5: Pianifica la crescita del tuo sito Web

Come realizzare un piano di crescita del sito Web

Ora conosci i vari tipi di web hosting e i migliori strumenti per costruire un sito. Ma il viaggio non finisce qui. In effetti, è solo l’inizio!

Ecco otto suggerimenti che ti aiuteranno a trasformare il tuo progetto nel miglior sito web di sempre :

Conosci la tua nicchia

Forse una delle cose più importanti che devi fare è decidere la nicchia e la direzione in cui andrà il tuo sito web. Senza un’adeguata pianificazione, le cose possono iniziare a sbagliare molto rapidamente.

Un buon punto di partenza sarebbe:

  • Conoscere la tua passione . Otterrai sempre risultati migliori se ti piace quello che fai. Inoltre aumenteranno le tue possibilità di successo. Ad esempio, se sei un grande fan della lettura, l’ avvio di un libro blog potrebbe essere l’inizio perfetto.
  • Valutare il mercato . Vedere ciò che la gente cerca può darti un’idea approssimativa del tipo di contenuto / prodotto che devi sviluppare. Utilizza strumenti come Google Trends , KWFinder e Answer The Public per visualizzare i termini e le domande di ricerca più importanti nella tua nicchia.
  • Dai un’occhiata al pesce grosso . I concorrenti possono essere una grande fonte di ispirazione, soprattutto quelli forti. Puoi avere alcune nuove idee e avere un’idea di come potrebbe apparire il tuo sito web una volta espanso. Inoltre, molti di loro offrono programmi di affiliazione , dove puoi guadagnare portando nuovi utenti sulla loro piattaforma.
  • Brainstorming di idee uniche . Infine, apri un documento semplice e scrivi tutte le tue idee, non importa quanto siano strane o impossibili da eseguire. La creazione del piano perfetto richiederà molto tempo e dedizione, quindi ogni piccolo passo conta!

Nel complesso, otterrai il miglior risultato se crei un sito Web su un argomento o una nicchia di cui sei molto interessato. Ciò ti darà la possibilità di produrre contenuti di prim’ordine e ti assicura di essere sempre pronto.

Implementa Google Analytics

Può essere difficile prendere decisioni importanti senza disporre di dati per il backup. Ecco perché raccogliere statistiche è fondamentale se vuoi avere successo. Uno dei migliori strumenti per svolgere il lavoro è Google Analytics (GA).

Riceverai informazioni utili sul tuo pubblico, ad esempio come gli utenti hanno trovato il tuo sito Web, se hanno effettuato un acquisto, per quanto tempo sono rimasti su una determinata pagina e altro ancora!

Un esempio di un report generato utilizzando Google Analytics
Un esempio di un report generato utilizzando Google Analytics

Se non hai mai usato GA, non dovresti preoccuparti. Google ha una documentazione approfondita e corsi accademici che ti porteranno sulla strada giusta. Puoi iniziare con:

Queste grandi risorse ti forniranno tutti i suggerimenti e i trucchi di cui hai bisogno.

Monitorare l’utilizzo delle risorse

Garantire il benessere della tua creazione ti aiuterà a evitare inutili tempi di inattività e problemi. Ecco perché è importante controllare quante risorse il tuo sito utilizza di volta in volta.

Con Hostinger, puoi visualizzare queste informazioni direttamente dal pannello di controllo. Tutto quello che devi fare è accedere alla  sezione Utilizzo ordine  .

Verifica quante risorse utilizza il tuo sito Web
Controlla la tua CPU, memoria, processo di inserimento e utilizzo della posta elettronica in un unico posto.

Se sempre più persone iniziano a visitare il tuo sito e inizi a notare picchi insolitamente grandi, potrebbe indicare che hai bisogno di più potenza o di ridurre l’utilizzo delle risorse attraverso l’ottimizzazione.

Configurare un ambiente di gestione temporanea

Un importante fattore di crescita del sito Web lo aggiornerà di volta in volta e aggiungerà nuove funzionalità. Per farlo in modo efficiente, avrai bisogno di due ingredienti fondamentali:

  1. Feedback di visitatori / utenti . Nella maggior parte dei casi, gli utenti del tuo sito sono la cosa più importante di cui dovresti preoccuparti. Le modifiche apportate dovrebbero mirare a migliorare la qualità del tempo trascorso sulle tue pagine. Quale modo migliore per sapere quindi chiedere raccogliendo feedback dei clienti ?
  2. Un ambiente di gestione temporanea per lo sviluppo . Testare nuove cose su un sito web dal vivo non è l’approccio migliore, in quanto potresti finire con un errore sullo schermo nel caso qualcosa vada storto. Per ovviare a questo, puoi creare un sito di test locale con XAMPP o utilizzare la nostra  funzione Aggiungi sito Web   per creare un sottodominio di gestione temporanea.

Realizzare un sito Web di staging utilizzando un sottodominio gratuito fornito da Hostinger

Non esiste un sito Web al mondo che lo abbia reso grande senza fallire e riprovare più e più volte. La cosa più importante è trarre le conclusioni corrette e andare avanti.

Usa protocollo HTTPS

La crittografia HTTPS sta lentamente, ma sicuramente, diventando un nuovo standard del web. Se il tuo sito gestisce informazioni riservate (come password, dettagli personali, informazioni di pagamento), allora DEVE.

Inoltre, ci sono molti  vantaggi nell’utilizzo di SSL / TLS , come ad esempio:

  • Classificazione SEO migliorata . I motori di ricerca come Google favoriscono i siti HTTPS su HTTP.
  • Aumento della fiducia . I tuoi visitatori e utenti sapranno che le loro informazioni private sono sicure.
  • Evitare l’ avvertimento non sicuro . Dalla versione 68 di Chrome , i siti Web che utilizzano HTTP avranno un avviso ” non sicuro ” accanto all’URL.

Sito Web con e senza SSL / TLS

Per utilizzare HTTPS, è innanzitutto necessario impostare un certificato SSL / TLS. Mettiamo insieme un SSL a vita gratuito con tutti i nostri piani annuali di hosting aziendale e li abbiamo disponibili anche nel nostro Power Store .

Acquistare un certificato SSL / TLS a vita dal Power Store di Hostinger

Per un’alternativa gratuita, puoi seguire la nostra guida di installazione SSL manuale .

Protezione avanzata

La sicurezza viene sempre prima di tutto. Al giorno d’oggi, non puoi mai essere troppo sicuro, specialmente con le varie minacce che si nascondono sul Web. Le cose più comuni che possono influenzare il tuo sito sono:

  • Attacchi DoS / DDoS . Un tipo di attacco informatico in cui un sito è invaso da un’enorme quantità di richieste. Di conseguenza, le pagine diventano estremamente lente o non rispondono.
  • Spam . Se il tuo sito consente commenti o ha moduli di contatto, le persone possono abusarne per traboccare il tuo sito con posta indesiderata. Assicurati di attuare misure di sicurezza per quelle sezioni (come captcha).
  • Tentativi di forza bruta . Questo tipo di attacco coinvolge una persona che invia molte combinazioni di password diverse (di solito utilizzando script speciali) allo scopo di indovinarlo.
  • Iniezioni e vulnerabilità . Uno dei peggiori tipi di attacchi, in cui il codice dannoso o il malware viene “iniettato” attraverso un difetto di sicurezza.

Per proteggere la tua creazione da tutti questi pericoli, puoi impostare misure di sicurezza, come:

  • Usa captcha . Uno strumento semplice ma molto efficace per combattere lo spam e l’abuso di moduli di contatto.
  • Limitare i tentativi di accesso . Impostare i timeout di 5-10 minuti dopo più tentativi errati di password.
  • Installa un plugin di sicurezza . Se si utilizza WordPress, è possibile utilizzare plug-in come Wordfence o Sucuri per aggiungere un ulteriore livello di protezione (può aumentare l’utilizzo della CPU).
  • Tieni le cose aggiornate . Gli script obsoleti presentano spesso difetti di sicurezza. La maggior parte di essi viene risolta tramite aggiornamenti , motivo per cui è necessario verificarli regolarmente.
  • Implementa CloudFlare . L’impostazione di CF non solo proteggerà il tuo sito da vari attacchi, ma lo accelererà anche rendendolo accessibile più rapidamente da varie posizioni geografiche.
Modulo CloudFlare nel Power Store di Hostinger
Puoi anche acquistare un modulo CloudFlare aggiuntivo su Hostinger per una configurazione istantanea !

Infine, è importante che la piattaforma di hosting del sito Web scelta sia sicura. Ad esempio, qui su Hostinger, utilizziamo regole firewall personalizzate e strumenti di monitoraggio in tempo reale per bloccare tentativi di forza bruta, DDoS, XSS e altre minacce online. Ciò garantisce che ogni sito Web sia attivo e funzionante in ogni momento.

Migliora la velocità del sito web

Non c’è niente di più frustrante di un sito lento. La velocità della pagina e il tempo di caricamento svolgono un ruolo importante nell’esperienza utente. Di conseguenza, i siti Web più veloci non solo hanno un punteggio SEO più elevato, ma i loro visitatori sono molto più felici e convertono di più.

Per vedere il rendimento del tuo sito, utilizza strumenti come GTmetrix  o PageSpeed ​​Insights di Google.

Rapporto sul rendimento del sito Web generato utilizzando PageSpeed ​​Insights di Google

Sulla base del suggerimento che ricevi, considera di controllare uno dei seguenti articoli:

Puoi anche trovare molti ottimi consigli interrogando i consigli sulle prestazioni del sito ricevuti nella Ricerca Google.

Pianifica i tuoi prossimi passi

Ultimo, ma non meno importante, prova ad essere qualche passo avanti. Se il sito Web creato è correlato al business, decidi quali pagine includere . Nel caso in cui il tuo piano sia quello di costruire un impero e-commerce, pensa al tuo prodotto e a come convertire il maggior numero possibile di utenti .

Prova a memorizzare tutte le sessioni e le idee di brainstorming in un singolo foglio di calcolo. In questo modo, sarai in grado di vedere come hai progredito nel tempo. Inoltre, sarai in grado di presentare tutto agli altri una volta che il tuo progetto sarà abbastanza grande.

Parola finale

Congratulazioni! Completando questa guida hai esplorato i vari modi di creare un sito web.

Hai anche imparato alcuni suggerimenti per la crescita e ti sei presentato con diversi fantastici strumenti che ti faranno risaltare tra la folla. Allora, cosa stai aspettando?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Hai bisogno d'aiuto?!  Contattaci qui

Close