Cerca

Come creare un sito Web gratuitamente in 9 passaggi

Tempo di lettura: 20 minuti

Quando sei pronto per iscriverti a un piano di hosting affidabile e completo, considera Bluehost . A partire da soli $ 2,95 al mese, Bluehost offre gli strumenti per creare una presenza online professionale, tra cui un dominio, 50 GB di spazio di archiviazione, cinque account di posta elettronica, sicurezza del sito Web e installazioni WordPress con un clic. Clicca qui per iniziare.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Visita Bluehost

Ecco come creare un sito Web gratuitamente in nove passaggi:

1. Iscriviti per un piano di creazione di siti Web gratuito

Un piano gratuito per la creazione di siti Web offre un sottodominio (yoursite.wix.com), modelli di siti Web, un editor per la progettazione di un sito Web e almeno 500 MB di spazio di archiviazione. Esistono diversi creatori di siti Web gratuiti, come WordPress , Weebly , Wix e Google, ognuno con i suoi punti di forza. Esamina il nostro elenco di migliori costruttori gratuiti di seguito , scegli un costruttore, quindi apri un account gratuito. Useremo WordPress come esempio per la sua popolarità.

Per iscriverti al piano gratuito di WordPress.com, vai su WordPress.com. Fai clic sul pulsante “Avvia il tuo sito Web” sulla home page.

wordpress avvia una pagina Web

Avvia il pulsante del tuo sito Web WordPress

Nella schermata successiva, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo “Il tuo indirizzo e-mail”. Scegli un nome utente e una password che desideri utilizzare quando accedi al tuo account del sito Web e inseriscili rispettivamente nei campi “Scegli un nome utente” e “Scegli una password”. Fai clic sul pulsante “Crea il tuo account”.

account wordpress.com

Registrazione per un account WordPress.com

2. Scegliere un tipo di sito Web e personalizzare la copia

Successivamente, WordPress chiederà il tipo di sito Web preferito. Ciò consentirà alla piattaforma di aggiungere le funzionalità necessarie al tuo sito in modo da poter aggiungere i contenuti pertinenti alla tua attività. Inoltre, ti verrà chiesto di aggiungere una parola chiave e un titolo del sito Web, che aiuteranno WordPress a determinare il testo fittizio giusto da includere nel tema.

Seleziona il tipo di sito web

Dopo aver selezionato il nome utente e la password, selezionare il tipo di sito Web. Le scelte includono un sito Web “Blog”, “Business”, “Professional” e “Negozio online”. Un blog è progettato per ospitare articoli relativi alla tua attività. Un sito Web aziendale consente di promuovere offerte commerciali e il proprio marchio. Un sito Web professionale consente di mostrare un portfolio. I siti di e-commerce richiedono un piano WordPress a pagamento, quindi puoi ignorarlo. Fai clic su quello adatto alla tua attività.

tipo di sito Web wordpress

Scelta di un tipo di sito Web WordPress gratuito

Scegli una parola chiave per il sito web

Nella schermata successiva, inserisci una parola chiave che descriva il tuo tipo di sito Web o seleziona tra quelle fornite. Ad esempio, le opzioni del sito Web “Business” includono “Ristorante” o “Agente immobiliare”. Le scelte di “Blog” includono “Viaggi”, “Persone”, “Fotografia” e “Incontri”. Infine, le scelte del sito Web “Professional” includono “Writer” e “Photographer”. Questo verrà utilizzato per creare una copia iniziale personalizzata per il tuo sito Web, che puoi anche modificare in seguito se cambi idea in seguito.

parola chiave sito Web wordpress

Scegli una parola chiave per siti Web WordPress

Dopo aver scelto una parola chiave, puoi scorrere verso il basso per vedere come verrà incorporata nella copia fornita nel tuo nuovo modello di WordPress. Queste parole chiave sono utilizzate da WordPress per soddisfare la tua copia iniziale di benvenuto nel tipo di sito web. Ad esempio, se hai scelto “Marketing digitale” come parola chiave per un blog, il titolo dell’anteprima del tuo sito web potrebbe dire “Benvenuto nel mio nuovo blog di marketing digitale”.

modello di sito Web wordpress

Anteprima della parola chiave scelta sul modello di sito Web WordPress

Quando sei soddisfatto della parola chiave che hai scelto, scorri verso l’alto nella parte superiore dello schermo e fai clic sul pulsante “Continua”.

Scegli un titolo per il sito web

Nella schermata successiva, scegli il titolo di un sito web. Il titolo del sito Web è ciò che appare nella parte superiore del tuo blog e dice ai visitatori del sito Web cosa possono aspettarsi dal tuo sito Web. Si consiglia di aggiungere il nome della tua attività commerciale qui, ma puoi aggiungere quello che desideri. Sappi che puoi modificarlo in seguito se non sei sicuro del titolo che hai scelto. Per ora, però, inserisci il titolo desiderato nella casella di testo. Quindi, scorri verso il basso per vedere come apparirà sul tuo sito web.

Il titolo del tuo sito web dovrebbe essere breve (solo poche parole) e descrivere esattamente di cosa tratta il tuo sito. Se lo scopo del tuo sito è mostrare il tuo portafoglio, ad esempio, puoi semplicemente inserire il tuo nome. Dopo tutto, stai mostrando ciò che puoi fare. In altri casi, descrivi cosa può guadagnare un visitatore esplorando il tuo sito. Non esitare a diventare creativo usando parole accattivanti o facendo riferimento a un dizionario dei sinonimi, ma assicurati di definire chiaramente ciò che offre il tuo sito Web.

Dopo aver scelto il nome del tuo sito Web, scorrere verso la parte superiore dello schermo e fare clic sul pulsante rosa “Continua” situato a destra della casella di testo utilizzata per denominare il sito Web.

nome del sito Web wordpress

Scelta del nome di un sito Web WordPress

3. Scegli un sottodominio

Nella schermata successiva, scegli un nome di sottodominio. Questo nome costituirà una parte dell’indirizzo del tuo sito Web. Poiché si tratta di un account gratuito, l’indirizzo del tuo sito Web includerà anche “WordPress”. Il tuo sottodominio apparirà come “yoursite.wordpress.com”. Ad esempio, se scegli di aggiungere “allthingsmarketing”, il tuo sottodominio sarà “allthingsmarketing.wordpress.com. Utilizza la barra di testo per inserire il tuo sottodominio preferito.

Una volta inserito il tuo sottodominio preferito, WordPress ti dirà se quel sottodominio è disponibile e, in caso contrario, offrirà alternative disponibili. Se il tuo sottodominio preferito non è disponibile, ti verrà presentato un elenco di sottodomini gratuiti e domini a pagamento. Quelli che sono gratuiti sono etichettati “Gratis”. Per scegliere un sottodominio gratuito, fai semplicemente clic sul pulsante “Seleziona” a destra di esso. Leggi la nostra guida pro-tip sulla scelta di un nome di dominio se hai bisogno di aiuto.

sottodominio wordpress

Scelta di un sottodominio di WordPress.com

La schermata successiva ti darà la possibilità di passare a un piano WordPress a pagamento. Scegli invece il link “Inizia con un sito gratuito” sopra le tabelle dei prezzi.

collegamento al sito Web wordpress

Avvia un collegamento gratuito al sito Web WordPress

Ti verrà chiesto di attendere un momento mentre WordPress imposta il tuo sito. Una volta impostato, verrai indirizzato alla tua nuova dashboard del sito Web WordPress.com.

dashboard del sito Web wordpress

Dashboard del sito Web WordPress.com

4. Scegli un tema

Ora che il tuo sito Web è impostato, puoi scegliere un tema del sito Web, quindi personalizzarlo. Per scegliere un tema del sito Web, fai clic su “Design” dal menu a sinistra della dashboard. Quindi, fai clic su “Temi” dal menu a discesa situato in “Design”.

tema wordpress

Accesso a WordPress.com Scelte di temi gratuiti

Da qui, puoi scorrere verso il basso per sfogliare le immagini di anteprima del modello di sito Web o utilizzare la barra di ricerca per trovare i modelli pertinenti con parole chiave come “rivista”, “matrimonio” o “blog”. Quando vedi un modello che desideri utilizzare, fai clic sull’immagine di anteprima per selezionarla.

tema del sito Web wordpress

Scelta di un sito Web gratuito per WordPress.com

Dopo aver selezionato un tema, verrai indirizzato alla sua pagina di riepilogo in cui puoi vedere il tema in modo più dettagliato. Se vuoi usare il tema dopo averlo esaminato in dettaglio, fai clic sul pulsante “Attiva questo disegno” nella parte superiore dello schermo. Se non sei soddisfatto del tema che hai selezionato, fai clic sul link “← indietro” per continuare a cercare un tema. In alternativa, puoi fare clic su “Apri demo live” per visualizzare una demo live del tema. Quindi, selezionare il pulsante “Attiva” per applicare il tema.

tema del sito Web wordpress

Attivazione del tema del sito Web WordPress

Una volta attivato il modello prescelto, ti verrà presentata una finestra pop-up di conferma. Fai clic sul pulsante rosa “Personalizza sito” per accedere al tuo nuovo sito.

sito personalizzato

Fai clic su “Personalizza sito” per accedere al tuo sito Web a tema

5. Personalizza il tuo sito per le tue esigenze aziendali

Personalizzare un tema significa modificarne gli elementi, come colori e layout, in tutto il sito per adattarsi all’immagine del marchio e alle esigenze aziendali. Mentre i modelli offerti con piani gratuiti sono limitati, puoi comunque apportare modifiche di base. WordPress offre un menu di personalizzazione a destra con opzioni di design. Diversi modelli possono avere opzioni di personalizzazione leggermente diverse ma, per la maggior parte, è possibile aggiungere un logo, slogan, menu e widget di base, nonché modificare i colori.

Aggiungi il logo della tua azienda

Per aggiungere il logo della tua azienda, fai semplicemente clic sul menu “Identità del sito” dal menu di personalizzazione. Verrai indirizzato alla sezione Identità del sito. Fai clic su “Seleziona logo” e fai clic su “Seleziona file”. Dalla finestra popup, selezionare il logo dai file del computer. Una volta caricato, fai clic sul pulsante “Pubblica” e verrà visualizzato su ciascuna delle intestazioni della tua pagina web. Se ti piace come appare, fai di nuovo clic su “Pubblica” per salvare le modifiche.

identità del sito

Modifica dell’identità del sito di un sito Web WordPress gratuito

Aggiungi il titolo del tuo sito web e il motto dell’azienda

Nella sezione successiva del menu Identità sito, è possibile modificare il titolo del sito Web (se si è cambiato idea rispetto alle decisioni prese nel passaggio due) e aggiungere uno slogan aziendale. Basta fare clic sulle rispettive caselle di testo e iniziare a digitare. Se desideri che sia il titolo del tuo sito sia lo slogan vengano visualizzati sul tuo sito, fai clic sulla casella “Visualizza titolo del sito e slogan”. Altrimenti, vedrai il tuo logo caricato.

titolo del sito e slogan

Aggiunta di un titolo del sito e slogan a un sito Web WordPress gratuito

Aggiungi l’icona del tuo sito

Un’icona del sito è l’immagine che mostra nella scheda del browser quando le persone visitano il tuo sito Web; viene spesso definito favicon. Questo spazio è un’opportunità per te per ottenere il riconoscimento del marchio, quindi ti consigliamo di caricare il tuo logo qui come hai fatto sopra. Ad esempio, l’icona del nostro sito è il logo Fit Small Business ed è visibile sul lato sinistro della scheda del browser quando le persone visitano il nostro sito Web.

icona del sito Web di piccole imprese in forma

Didascalia: icona del sito adatta alle piccole imprese

Per fare ciò, fai clic sul link “Seleziona icona sito”, quindi fai clic sulla scheda “Libreria multimediale” dalla finestra a comparsa. Poiché l’hai già aggiunto al tuo sito, il tuo logo sarà la prima immagine in questa casella. Fai clic su di esso, quindi fai clic su “Seleziona” per caricarlo sul tuo sito.

caricamento di un'icona del sito

Caricamento dell’icona di un sito su un sito Web WordPress gratuito

Aggiungi opzioni del menu di navigazione

Le opzioni del menu di navigazione consentono di aggiungere pagine al sito Web, quindi elenca i collegamenti a tali pagine nei menu di navigazione del sito. Ciò significa che non è necessario aggiungere pagine, quindi posizionarle sotto un’opzione di menu del sito Web; entrambi sono creati in un solo passaggio. Per la maggior parte dei temi, è possibile aggiungere un menu di navigazione nell’intestazione e piè di pagina delle pagine del sito Web. Per aggiungere un nuovo menu di navigazione, iniziare selezionando “Menu” dal menu di personalizzazione.

menu di personalizzazione

Selezione di “menu” da un menu di personalizzazione del sito WordPress gratuito

Nella schermata successiva, fai clic sul pulsante “Crea nuovo menu”. Da lì, ti verrà presentata una schermata che ti consente di assegnare un nome al menu che desideri aggiungere. Digita il nome del tuo nuovo menu nella casella “Nome menu”. Sebbene i modelli di WordPress abbiano già opzioni di menu predefinite, è importante valutare cosa c’è già e aggiungere menu che saranno utili per i visitatori del sito e le esigenze aziendali.

Sotto l’opzione “Nome menu”, ti verrà chiesto di specificare dove vuoi che venga visualizzata l’opzione di menu. In questo tema, puoi aggiungere il tuo menu all’intestazione, al piè di pagina o al menu dei link social. Fare clic sulle caselle in cui si desidera visualizzare l’opzione di menu. Quindi, fai clic su “Avanti”.

nominare un menu

Assegnare un nome a un nuovo menu e specificare dove si desidera visualizzare un nuovo menu

Successivamente, per rendere visibile il tuo nuovo menu, fai clic su “Aggiungi elementi” nella schermata del menu successivo. Una nuova sezione del menu si sposterà verso destra. Fai clic sul menu che hai appena nominato.

Menu di navigazione

Aggiunta di un menu di navigazione al tuo sito WordPress gratuito

Sul lato destro dello schermo, vedrai le opzioni per aggiungere pagine, post, categorie o tag al menu scelto. Aggiungi le voci di menu che desideri e le pagine verranno create automaticamente per loro. L’aggiunta di “Post” al menu aggiungerà post in una categoria specifica tramite un collegamento di menu. “Categorie”, allo stesso modo, ti consente di aggiungere un link al tuo menu per specifiche categorie di post. “Tag” fa lo stesso, solo per i post che hanno tag specifici.

menu di navigazione

Visualizzazione dei menu di navigazione di WordPress nel menu di personalizzazione

È inoltre possibile riordinare le opzioni di menu facendo clic su “Menu” dal menu di personalizzazione, quindi facendo clic su qualsiasi opzione di menu. Da lì, vedrai un elenco completo dei tuoi menu. Puoi trascinarli e rilasciarli per riordinarli. Mentre li trascini per riordinarli, il tuo menu si aggiornerà automaticamente per riflettere il nuovo ordine.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com
menu del sito web

Riordinare i menu del sito Web WordPress

6. Aggiungi post sul blog

Quando sei soddisfatto delle tue personalizzazioni, inizia ad aggiungere post al blog del tuo sito web. Per aggiungere post sul blog, torna alla dashboard del tuo sito e fai clic su “Sito” dal menu a sinistra, quindi su “Post”. Vedrai un elenco di post precompilati già sul tuo sito. Puoi fare clic sui tre punti accanto a uno di essi, quindi fare clic su “Modifica” per visualizzarlo e iniziare ad aggiungere contenuti. Oppure, fai clic su “Aggiungi nuovo post” per iniziare da zero. Aggiungi la tua copia, l’immagine in primo piano e le immagini interne.

aggiungendo un nuovo post

Aggiunta di un nuovo post a WordPress

Aggiungi la tua copia post

Dopo aver fatto clic su “Aggiungi nuovo post”, ti verrà presentato un post vuoto. Nello spazio “Aggiungi titolo”, aggiungi il titolo del tuo post sul blog. Quindi, sotto nella casella di testo grande, aggiungi il corpo del tuo post sul blog. Durante la digitazione, sopra il contenuto verrà visualizzato un menu di formattazione. È possibile utilizzare quel menu per regolare i caratteri, modificare gli stili dei caratteri (aggiungere grassetto o corsivo, per esempio) e aggiungere collegamenti all’interno della propria copia.

aggiungendo la copia del post sul blog del sito Web wordpress

Aggiunta della copia del post sul blog del sito Web WordPress

Aggiungi un’immagine in primo piano

Un’immagine in primo piano è l’immagine che viene presentata con il tuo post quando condividi il tuo post sui social media; viene anche utilizzato come immagine di anteprima nei feed dei post di blog. Per aggiungere un’immagine in primo piano al tuo post, fai clic sulla scheda “Documento” dal menu a destra, quindi scorri verso il basso e fai clic su “Immagine in primo piano”. Dal menu a discesa, fai clic su “Imposta immagine in primo piano”.

immagine in primo piano

Aggiunta di un’immagine in primo piano a un post sul blog di WordPress

Dal menu a comparsa, fai clic su “Aggiungi nuovo”, quindi seleziona un’immagine dai file del tuo computer. Questo lo caricherà nella libreria di immagini. Una volta caricata la tua immagine, fai clic su di essa nel catalogo multimediale, quindi fai clic sul pulsante “Modifica” sopra di essa. In questa schermata è possibile aggiungere il testo alternativo dell’immagine, il titolo, la didascalia e la descrizione.

Il testo alternativo è una descrizione dell’immagine con parole tue. Questo è fondamentale per l’ottimizzazione dei motori di ricerca in quanto aiuta i motori di ricerca a comprendere il contesto dell’immagine. Il titolo è una descrizione della tua immagine e aiuta nella ricerca multimediale di WordPress. La didascalia è una descrizione più lunga della tua immagine e appare sotto l’immagine per fornire ai lettori ulteriori informazioni a riguardo. La descrizione è il testo che apparirà se i lettori fanno clic sulla tua immagine e la aprono in una scheda separata. Qui puoi includere tutte le informazioni che desideri.

Dopo aver aggiunto questi elementi, fai clic su “Inserisci” nell’angolo in basso a destra della schermata a comparsa. L’immagine verrà visualizzata sotto l’opzione di menu “Immagine caratteristica”.

aggiunta di titolo, didascalia, testo alternativo

Aggiunta di titolo, didascalia, testo alternativo e descrizione; Inserimento di un’immagine in primo piano

Aggiungi immagini di post sul blog interno

Per aggiungere immagini di post di blog interne, fai clic sul punto nella copia del post di blog in cui desideri aggiungere un’immagine. Dal menu a destra, fai clic su “Blocca”. Sopra la copia del tuo post sul blog e sotto il titolo, vedrai una singola icona dell’immagine. Cliccaci sopra. Quindi, scegli e inserisci un’immagine dai tuoi file proprio come hai fatto per l’immagine in primo piano.

aggiungendo un'immagine a un post sul blog

Aggiunta di un’immagine a un post di blog

Aggiungi tag post e categorie

Successivamente, aggiungi le categorie e i tag del post. Le categorie sono più ampie dei tag e indicano al lettore l’argomento generale trattato dal post. Possono anche essere utilizzati come menu di navigazione del sito. Una categoria potrebbe essere “marketing digitale” o “pubblicità”. I tag definiscono la discussione del post in modo più dettagliato e aiutano la capacità dei visitatori di cercare l’articolo per parola chiave sul sito. Se la categoria è “Marketing digitale”, i tag del tuo post potrebbero specificare il tipo di marketing digitale come “social media”.

Per aggiungere una categoria, fai clic su “Aggiungi nuove categorie” sotto l’opzione di menu a destra “Categorie”. Quindi, digita il nome della categoria che desideri aggiungere al tuo post nel campo “Nome nuova categoria”. Infine, fai clic su “Aggiungi nuova categoria”.

aggiunta categoria post

Aggiungi categoria post in WordPress

Successivamente, per aggiungere i tag del tuo post, digita semplicemente le parole chiave del tag nel campo “Aggiungi nuovo tag” sotto l’opzione di menu a destra “Tag”. Separare ogni tag con una virgola. Dopo aver fatto clic sul pulsante virgola sulla tastiera, ogni nuovo tag verrà organizzato in un elenco di tag. Per rimuoverne uno, fai semplicemente clic sulla “X” accanto al tag che desideri rimuovere.

aggiunta di tag

Aggiunta di tag a un post sul blog di WordPress

Infine, puoi fare clic sul pulsante “Pubblica” nella parte superiore del menu a destra del post del tuo blog o fare clic su “Immediatamente” accanto all’opzione di menu “Pubblica” in “Stato e visibilità” per pianificare quando vuoi il tuo blog pubblicare per pubblicare utilizzando il calendario a comparsa. Una volta pubblicato, il tuo post sarà accessibile al pubblico.

7. Aggiungi copia e immagini alle pagine dei menu

Oltre ad aggiungere post sul blog, puoi anche aggiungere contenuti a ciascuna delle pagine del tuo sito web. Ad esempio, per aggiungere contenuti alla pagina “Contattaci”, fai clic su “Pagine” dal menu del pannello di sinistra. Quindi, fai clic sulla pagina “Contattaci” dall’elenco delle pagine del sito Web.

accedere alle pagine del sito Web wordpress

Accesso alle pagine del tuo sito Web WordPress

Segui la stessa procedura che hai usato per aggiungere contenuti al tuo post sul blog per aggiungere contenuti alle tue singole pagine, incluso l’aggiunta di un titolo, una copia e immagini. Utilizzare il menu a destra per aggiungere un’immagine caratteristica.

Per formattare le tue pagine, fai clic sul segno più direttamente sotto il titolo e fai clic sulle opzioni per aggiungere blocchi come pulsanti, gallerie, colonne e separatori. Dopo aver aggiunto un blocco, utilizza il menu a destra per personalizzarlo con i colori, i caratteri e le altre opzioni del tuo marchio rilevanti per il blocco che hai aggiunto. Dopo aver aggiunto il contenuto a una pagina, fare clic su “Aggiorna” per pubblicare il nuovo contenuto.

aggiunta di formattazione, immagini e copia

Aggiunta di formattazione, immagini e copia alle pagine del sito Web WordPress

8. Aggiungi widget

I widget del sito Web consentono di aggiungere contenuto e funzionalità a aree specifiche di un sito Web. Ad esempio, un widget galleria ti consentirebbe di caricare una serie di immagini da visualizzare come galleria fotografica sul tuo sito web. Un widget mappa potrebbe aggiungere un’immagine panoramica della tua città, quindi ti consente di specificare dove si trova la tua attività sulla mappa. Per aggiungere widget, vai a “Personalizzazione” dalla tua dashboard, quindi seleziona i widget che desideri e le loro posizioni.

Innanzitutto, individua il menu di personalizzazione facendo clic su “Design”, quindi su “Personalizzazione” dalla dashboard. Nel menu di personalizzazione, fai clic su “Widget”. Temi diversi ti permetteranno di aggiungere widget a diverse parti del tuo sito web. In questa schermata di menu successiva, vedrai un elenco di posizioni in cui puoi aggiungere widget al tuo sito. Per questo tema, ha un’opzione “Piè di pagina”.

widget di wordpress

Scegliere dove vuoi che vengano visualizzati i tuoi widget WordPress

Fare clic sulla posizione in cui si desidera vengano visualizzati i nuovi widget, quindi sul pulsante “Aggiungi un widget”. Un lungo elenco di widget disponibili verrà visualizzato in un menu a comparsa. Fai clic sui widget che desideri aggiungere al tuo sito Web. Quindi, seguire le istruzioni per aggiungere il proprio contenuto a ciascun widget.

scegliendo i widget

Scelta dei widget da aggiungere a un sito Web WordPress

9. Avvia il tuo sito

Ora che hai personalizzato il tuo sito Web WordPress gratuito e aggiunto tutti i tuoi contenuti, è tempo di pubblicare il tuo sito. Nella parte superiore del tuo sito Web, dovrebbe essere presente un banner che dice “Il tuo sito non è ancora stato lanciato. Solo tu puoi vederlo fino a quando non viene lanciato. ” Sul lato destro di quel banner, ci sarà un pulsante con l’etichetta “Avvia”. Quando sei pronto per rendere il tuo sito accessibile al pubblico, fai clic sul pulsante “Avvia”.

Per confermare l’avvio del tuo sito, digita il sottodominio del tuo sito Web nella barra del browser Web, quindi premi Invio. Dovresti essere indirizzato alla homepage del tuo sito web pubblico.

lancio di un sito Web wordpress

Avvio di un sito Web WordPress gratuito

Per chi è giusto un sito Web WordPress gratuito

Sebbene un sito Web gratuito sia utile per testare un nuovo concetto, viene fornito con opzioni di personalizzazione e archiviazione limitate. Manca anche funzionalità e caratteristiche; ad esempio, non include gli strumenti di e-commerce o ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Puoi anche utilizzare solo un sottodominio (yoursite.wordpress.com) che includa il nome del costruttore accanto al nome della tua attività. Pertanto, non sono adatti a coloro che necessitano di un sito Web di piccole imprese credibile e professionale .

Invece, se un sito Web gratuito deve essere utilizzato da una piccola impresa, dovrebbe essere utilizzato solo come esplorativo. Ad esempio, un’azienda potrebbe utilizzare un piano di siti Web gratuito per testare un nuovo costruttore di siti Web e decidere se soddisferà le esigenze di progettazione o facilità d’uso della propria attività. In alternativa, un’azienda può testare un nuovo design di un sito Web creando innanzitutto un piano gratuito, quindi applicando il design finale a un sito Web professionale in un dominio personalizzato .

I 4 migliori costruttori e host di siti Web gratuiti 2019

Un costruttore di siti Web offre temi di siti Web, strumenti per la personalizzazione di un tema di siti Web e l’aggiunta di contenuti del sito Web e una dashboard di base per la gestione del sito. Un costruttore gratuito offre anche un sottodominio che funge da indirizzo del sito Web per consentire alle persone di accedere al contenuto del sito Web. Abbiamo esaminato oltre 15 costruttori di siti Web gratuiti per trovare i primi quattro in base a funzionalità, opzioni di personalizzazione, casi d’uso, facilità d’uso e recensioni dei costruttori di siti Web .

Ecco i primi quattro creatori di siti Web gratuiti per le piccole imprese:

WordPress : Miglior costruttore di siti Web gratuito per le piccole imprese

Logo WordPress

WordPress.com è un costruttore di siti Web gratuito che si distingue offrendo ampio spazio di archiviazione e strumenti per la gestione di un blog, tra cui un generoso 3 GB di spazio di archiviazione, opzioni di personalizzazione di base, strumenti di analisi (per tenere traccia delle visualizzazioni di pagina e dei dati demografici degli spettatori), dozzine di liberi progettati professionalmente temi, protezione da spam e malware, funzionalità per aumentare la velocità del sito Web e un sottodominio in modo che i visitatori possano accedere al tuo sito. Fai clic qui per iniziare con WordPress.

Wix : Best Website Builder gratuito per i creativi

logo wix

Wix è un costruttore di siti drag-and-drop gratuito con piani a pagamento disponibili. Si distingue offrendo maggiori capacità di personalizzazione rispetto a provider come Google Sites. Puoi scegliere tra centinaia di temi gratuiti o iniziare con una tela bianca e progettare un sito da zero. Offre anche una libreria di immagini, clip art e icone che puoi utilizzare gratuitamente. I piani gratuiti includono 500 MB di spazio di archiviazione e un certificato SSL, ma includono anche annunci Wix. Fai clic qui per iniziare con Wix.

Weebly : il meglio per i siti e-commerce

Logo Weebly

Weebly è un costruttore di siti Web drag-and-drop con piani sia gratuiti che a pagamento. Il piano gratuito offre un certificato SSL per la sicurezza del sito Web, 500 MB di spazio di archiviazione, un sottodominio Weebly, moduli di acquisizione e contatto di lead e funzionalità di base per l’ottimizzazione dei motori di ricerca. Si distingue offrendo la possibilità di elencare i prodotti in vendita e integrare PayPal nell’interfaccia del sito gratuita per creare un sito di e-commerce di base gratuito. Tuttavia, include anche annunci Weebly. Fai clic qui per iniziare con Weebly.

Google Sites : il meglio per i siti Web dei team aziendali interni

Logo di Google Sites

Google Sites è un generatore gratuito con spazio di archiviazione e file illimitati e la possibilità di connettere un dominio personalizzato. Con temi e funzionalità limitati, tuttavia, non è una buona opzione per i siti di attività pubbliche. Invece, è utile per pubblicare documenti Google come Google Documenti. Come tale, è meglio per le aziende che necessitano di un posto dove i dipendenti possano accedere a liste di controllo, fogli di calcolo, calendari e presentazioni aziendali. Fai clic qui per iniziare con Google Sites.

Pro e contro di un sito Web gratuito per le piccole imprese

Poiché i siti Web gratuiti sono di base, richiedono pochissimo tempo e sforzi per l’installazione e la progettazione.

Tuttavia, hanno anche funzionalità, caratteristiche e capacità di personalizzazione molto limitate, che spesso non sono un’ottima opzione per le piccole imprese che desiderano creare una presenza online professionale.

Pro di un sito Web gratuito

Ecco tre vantaggi di siti Web gratuiti per le piccole imprese:

Nessun costo

I siti Web a pagamento comportano molte spese, inclusi hosting, domini e costi dei temi premium. I siti Web gratuiti offrono un sottodominio gratuito, spazio di archiviazione gratuito per il sito Web, modello di sito Web gratuito o opzioni di temi e un generatore di siti Web gratuito. Non ci sono costi iniziali o nascosti per la creazione del tuo sito Web utilizzando un piano di creazione di siti Web gratuito.

Facile da installare

I siti Web gratuiti offrono solo alcuni temi o modelli di siti Web e funzionalità di personalizzazione molto limitate oltre all’aggiunta di copie e immagini personalizzate. Un minor numero di decisioni da prendere durante la progettazione del tuo sito significa che è molto facile da configurare.

Design super veloce

Poiché i piani di siti Web gratuiti hanno una capacità limitata di personalizzare il sito, il processo di progettazione del sito Web è molto rapido. In media, puoi aspettarti di trascorrere circa un’ora a progettare il tuo sito e ad aggiungere contenuti iniziali.

Contro di un sito Web gratuito

Ecco quattro contro di siti Web gratuiti per le piccole imprese:

Utilizzo di un sottodominio anziché di un dominio univoco

I sottodomini includono il nome commerciale del costruttore del sito Web che lo offre. Ad esempio, un sottodominio di WordPress potrebbe assomigliare a yourite.wordpress.com, mentre un sottodominio Wix potrebbe assomigliare a yourite.wix.com. Aggiungendo il nome di un’altra azienda all’indirizzo del tuo sito Web, diluisci il tuo marchio.

Pubblicità sul tuo sito

I costruttori di siti Web offrono un sito Web gratuito in cambio della possibilità di fare pubblicità sul tuo sito. Alcuni lo fanno inserendo un annuncio sotto forma di link nel piè di pagina del tuo sito Web, mentre altri inseriscono annunci pubblicitari come banner all’interno di te pubblicati sul tuo sito, distraendo così dal messaggio del tuo marchio.

Funzionalità aziendale limitata e opzioni di personalizzazione

Molti creatori di siti Web offrono un sito gratuito in modo che tu possa provare il loro costruttore ma mantenere opzioni di funzionalità avanzate, come la possibilità di utilizzare temi o modelli premium, vendere prodotti sul tuo sito o creare siti altamente personalizzati, per i loro clienti paganti. È necessario eseguire l’aggiornamento per accedere a queste funzionalità.

Archiviazione limitata

La maggior parte dei costruttori di siti Web offre limiti di archiviazione molto bassi nei loro piani gratuiti, che vanno da 500 MB a 3 GB. Quelli che offrono spazio di archiviazione illimitato, come Google Sites, non offrono funzionalità sufficienti per creare un sito pubblico.

Domande frequenti (FAQ)

Qual è il miglior costruttore di siti web gratuito?

migliori creatori di siti Web gratuiti includono alcuni siti Web di archiviazione, temi o modelli, alcune opzioni di personalizzazione, uno strumento di progettazione con trascinamento della selezione o di facile utilizzo e un sottodominio da utilizzare come indirizzo di un sito Web gratuito. Sulla base di questi criteri, il costruttore di siti Web gratuiti più popolare e ampiamente utilizzato è WordPress.

Il piano gratuito di WordPress.com offre un generoso spazio di archiviazione di 3 GB di siti Web, centinaia di temi di siti Web tra cui scegliere e un set di strumenti di progettazione di siti Web di facile utilizzo e selezione di widget per l’aggiunta di contenuti e funzionalità di siti Web e per la personalizzazione di temi di siti Web.

Quali sono i migliori temi WordPress gratuiti?

I migliori temi WordPress gratuiti offrono un design pulito e accattivante e opzioni di personalizzazione di base. Sulla base delle recensioni, i migliori temi WordPress gratuiti sono Libretto, Lovecraft, Baskerville, Shoreditch, Pictorico e TheFour. Puoi accedere a questi temi registrandoti a un sito Web WordPress gratuito, quindi selezionando “Temi” dal menu della dashboard e cercandoli utilizzando la barra di ricerca della directory dei temi.

Un sito Web WordPress è gratuito?

WordPress.com offre un piano di siti Web gratuito con 3 GB di spazio di archiviazione, una vasta selezione di temi di siti Web, un sottodominio, un menu di personalizzazione, analisi di base del sito Web e una dashboard per la gestione del processo di progettazione e pubblicazione del tuo sito. Tuttavia, con piani a pagamento a partire da soli $ 4 al mese, si consiglia di aggiornare per aggiungere funzionalità e caratteristiche come temi premium, un negozio di siti Web, più spazio di archiviazione e un nome di dominio proprietario.

Un sito Web Wix è gratuito?

Wix offre un piano di siti Web gratuito che include 500 MB di spazio di archiviazione, un generatore di siti Web con trascinamento della selezione, un sottodominio, modelli di siti Web e un certificato SSL. Tuttavia, per più spazio di archiviazione o funzionalità avanzate, incluso il tuo dominio, la rimozione di annunci Wix, più spazio di archiviazione e un negozio di e-commerce avanzato, devi eseguire l’upgrade a uno dei loro piani a pagamento. I piani a pagamento partono da $ 8,50 al mese.

Bottom Line – Crea un sito Web gratuitamente

Un piano di siti Web gratuito come quelli offerti da WordPress, Weebly e Wix include strumenti di base per la creazione e il lancio di un piccolo sito Web. Le funzionalità includono da 500 MB a 3 GB di spazio di archiviazione, un sottodominio, un costruttore di siti Web con opzioni di personalizzazione limitate e alcuni temi. Per creare un sito Web gratuito, prima registrati per un piano di sito gratuito, quindi scegli un modello di sito Web e un sottodominio. Successivamente, aggiungi il titolo del tuo sito Web, la tagline, le opzioni del menu di navigazione e il contenuto. Infine, pubblicalo.

Per un sito Web con maggiori funzionalità e caratteristiche di personalizzazione e un dominio che non diluisce il tuo marchio, considera di aggiornare il tuo piano gratuito a un piano a pagamento. Per soli $ 2,95 al mese, Bluehost offre 50 GB di spazio di archiviazione, la possibilità di installare temi WordPress premium, sicurezza del sito Web, installazioni di WordPress con un clic, un dominio gratuito e cinque account e-mail aziendali. Fai clic qui per iniziare con Bluehost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares
Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close