Cerca

Come creare un reddito passivo senza investire soldi

Inizia da questi flussi di reddito passivo senza investire un centesimo.

Vuoi creare entrate passive ma non hai soldi per crearle?

È un fatto triste che molte idee imprenditoriali e fonti di reddito passivo richiedono un investimento iniziale per far funzionare le cose. È ancora meno che avviare un’attività tradizionale, ma qualcosa come Amazon FBA può costare fino a $ 5.000 per acquistare l’inventario.

Ho tre strategie che puoi iniziare oggi che non costano nulla e ti faranno guadagnare ogni singolo mese. Solo uno di questi da solo può farti guadagnare migliaia di entrate passive.

Stiamo costruendo una grande comunità di persone pronte a battere il debito, fare più soldi e far sì che i loro soldi lavorino per loro. Iscriviti e unisciti alla community per creare il futuro finanziario che meriti. È gratuito e non perderai mai un video.

Unisciti alla community di Let’s Talk Money su YouTube!

Il potere del reddito passivo

Stiamo avvolgendo la nostra serie in tre parti su flussi di reddito passivi e questo sarà il mio preferito. Abbiamo già classificato quelle 18 idee di reddito passivo nel nostro primo video , descrivendone ognuna in dettaglio, quindi abbiamo analizzato tre grandi investimenti di reddito passivo nel nostro ultimo video . Ora ho intenzione di rivelare tre fonti di reddito che puoi impostare senza soldi e iniziare a fare immediatamente un reddito mensile.

È da lì che ho iniziato con i miei blog nel 2013. Ho creato tre blog da zero, tutto senza limiti di budget. Mi ha dato l’opportunità di imparare quel business del blog e ora guadagno oltre dieci mila dollari al mese attraverso le risorse online.

entrate del blog

Veniamo a queste tre idee di reddito perché garantisco che ci sarà qualcosa qui che aumenterà il tuo conto bancario e qualcosa su cui puoi iniziare oggi.

Reddito passivo con vendite in bundle

La nostra prima idea sarà quella di impostare offerte in bundle per una percentuale delle vendite. Li vedi più comunemente a Natale, ma puoi eseguirli in qualsiasi momento dell’anno. Fondamentalmente è un’offerta in bundle di libri, corsi o altri prodotti, di solito di persone diverse.

Ad esempio, potresti creare un pacchetto di 10 libri di business o cinque corsi per aiutare le persone ad aumentare il loro reddito online . I pacchetti sono venduti con grandi sconti rispetto all’acquisto di ogni prodotto separatamente, come uno sconto del 50% o più. La maggior parte di questi pacchetti che vedrai sono venduti da $ 50 a $ 100, quindi è solo un grande valore e alla portata di chiunque. Non solo è un grande valore, ma lo vendi anche per un periodo di tempo limitato, come cinque giorni, quindi costruisci quel senso di urgenza e le vendite per queste cose sono sempre alle stelle.

Come organizzatore qui, contatta gli autori e i creatori del corso per vedere se vogliono essere inclusi nel pacchetto. Oltre ai soldi che otterranno, di cui parleremo in seguito, avranno anche accesso a un nuovo pubblico, quindi è un ottimo modo per fare vendite successive.

I pagamenti sulle vendite vanno in questo modo, fornisci collegamenti tracciabili a ogni persona nel pacchetto. Ricevono una commissione del 70% su tutte le vendite di persone che fanno clic sui loro collegamenti. Puoi anche iscriverti a blogger e influencer sui social media per fare pubblicità e offrire loro il 40% delle vendite sul loro link anche se non contribuiscono al pacchetto.

In questo modo, ottieni molte persone che pubblicizzano l’offerta in bundle. Si inviano immagini che possono utilizzare come banner sui siti Web o solo post sui social media che possono creare per promuovere. Con l’enorme sconto sui pacchetti e il tempo limitato, queste cose ottengono un minimo di centinaia di vendite e ricevi una commissione del 30-60% su ogni vendita per mettere insieme tutto. Anche con un’offerta economica di $ 50, che è di $ 30 ciascuno. Non devi creare alcun prodotto da solo, non devi fare molto marketing, è tutto per organizzare l’offerta.

Avrai bisogno di una landing page di base o di una pagina di blog per pubblicizzare il bundle e il gioco è fatto. Puoi offrire corsi tramite un account gratuito su Teachable o semplicemente consegnare tutto via e-mail. È un ottimo flusso di entrate gratuito che puoi rilanciare ogni due mesi. 

Creazione di reddito passivo con affiliati

La prossima idea di reddito passivo è qualcosa di cui non abbiamo mai parlato sul canale, ma un ottimo modo per iniziare scrivendo per blogger e marketing di affiliazione . Esiste una strategia per i blogger chiamata guest blogging in cui scrivi un post per il blog di un’altra persona per ottenere link che rimandano al tuo blog. È un buon modo per raggiungere più persone e sviluppare il valore di Google per il tuo sito.

In un’altra strategia di cui abbiamo parlato chiamato marketing di affiliazione, aggiungi collegamenti al tuo blog ai prodotti di affiliazione. Se qualcuno fa clic sul tuo link ed effettua un acquisto, otterrai una commissione, di solito il 30% o il 40% della vendita.

Bene qui combineremo queste due strategie per quel marketing di affiliazione, ma senza il lavoro di avere il tuo blog.

Come funziona è contattare altri blogger per scrivere per loro. Molti blogger pagano fino a duecento o trecento dollari agli scrittori freelance ma invece di addebitare il post, chiederai un link a una landing page. La landing page è solo una pagina web che hai impostato su un sito che parla del prodotto o servizio affiliato. Puoi persino offrire una sorta di omaggio per farli iscrivere prima e poi inviare e-mail che promuovono il prodotto.

Adoro questa idea perché non ti serve un grande sito Web o blog per usarla. Potresti creare un sito di base con una pagina su di te e forse una pagina di risorse, ma in realtà è solo un sito di pagine di destinazione diverse per ciascuno degli affiliati con cui stai collaborando. Questo è fantastico da combinare con il sistema di canalizzazione di affiliazione di cui abbiamo parlato in una serie recente.

Una delle maggiori sfide per i nuovi blogger è continuamente ogni settimana per creare post sul blog e promuovere sui social media. Con questa strategia, non ne hai nessuna perché non stai davvero cercando di costruire il tuo blog. Lo stai solo usando come base di partenza per il tuo marketing di affiliazione. L’avvio di un blog costerà meno di $ 3 al mese con l’ accordo speciale che ho negoziato con Blue Host per il web hosting e questo è tutto ciò che avrai.

Puoi trovare i blogger in argomenti relativi ai tuoi prodotti affiliati facendo una ricerca su Google per gli elenchi di blog, quindi inizia a contattare via email. Questo è uno che si basa davvero su se stesso perché quegli articoli sui blog rimangono vivi per sempre. Crea alcuni post ogni mese per altri blogger e ognuno inizierà a generare entrate passive per anni dopo la sua pubblicazione.

Avvio di un canale YouTube per reddito passivo

La nostra terza fonte di reddito passivo, la creazione di video di compilation di YouTube, è qualcosa di cui abbiamo già parlato in precedenza, ma ho dovuto solo evidenziarlo di nuovo perché è una strategia davvero fantastica.

Se passi del tempo su YouTube, vedi la tua parte di video che sono solo una raccolta di video clip. Cerca qualcosa come i video sugli animali e vedi che ottengono milioni di visualizzazioni e i canali hanno milioni di abbonati.

Quindi, mentre tutti noi yahoo ci rompiamo le chiappe, trascorrendo ore a creare video e montaggi, questi canali stanno dimostrando la regola di lavorare in modo più intelligente e non più difficile.

E solo così puoi vedere quanto puoi guadagnare con questo. Ho una media di circa un centesimo per visualizzazione dagli annunci di YouTube e firmo accordi di sponsorizzazione per i video. La finanza personale è una nicchia per fare soldi, quindi questi canali di video compilation potrebbero aggirare solo un terzo di un centesimo per visualizzazione, ma stanno colpendo milioni di visualizzazioni su ogni video.

In realtà pensavo che questi video di compilation fossero inizialmente contro le regole di YouTube perché tutto ciò che stanno facendo è copiare altri video. Si scopre che questa è una strategia legittima chiamata creative commons. Quando carichi un video su YouTube , può essere limitato l’uso o creative commons, il che significa che altre persone possono usarlo. Quindi questi canali di compilazione stanno semplicemente riconfezionando altri video per conto proprio, ottenendo milioni di visualizzazioni e facendo carichi di denaro nel processo.

Ecco come questa strategia di reddito è completamente gratuita. Non paghi nulla per creare un canale YouTube . Ottieni questi video clip gratuitamente e puoi modificare tutto sul software gratuito.

Facciamo quindi un esempio per mostrare quanto sia facile realizzare uno di questi video e guadagnare in questo modo. Supponiamo che tu voglia fare un video divertente sui gatti, perché se c’è una cosa che diventa sempre virale … sono i video divertenti sui gatti. Quindi digiti la tua ricerca, vedi apparire alcuni video e poi vai a filtrare e fai clic su quelle creatività comuni sotto le funzionalità. Ora puoi fare clic su uno di questi video e, se guardi nella descrizione, vedrai il riutilizzo creativo consentito.

Il processo per catturare alcuni di questi video per il tuo canale è semplicissimo. Una cosa però è che vuoi creare compilation, quindi clip da diversi video. Non vuoi semplicemente prendere video e caricarli come tuoi. Metterai insieme più clip nello stesso argomento per creare il tuo super-video che otterrà quei milioni di visualizzazioni.

Dopo aver effettuato la ricerca dei video desiderati e desideri copiare l’indirizzo URL per ciascuno di essi. Quindi puoi fare una ricerca su Google per il convertitore da YouTube a MP4 che sta per strappare il file video e scaricarlo sul tuo computer.

Con questi video completi, è possibile utilizzare qualsiasi software di modifica per tagliare le clip e metterle insieme. Uso Camtasia ma ci sono molti programmi di editing video gratuiti che puoi usare anche tu. Vuoi tagliare le clip, magari aggiungere qualche elemento grafico come un conto alla rovescia.

Vuoi anche modificare la musica se è nel video originale e questa parte è importante. Il video potrebbe essere creative commons ma ciò non significa che la musica sia così spogliata. Puoi aggiungere la tua musica dai file gratuiti disponibili su YouTube, una risorsa eccellente per qualsiasi tipo di canale.

Quando pubblichi il tuo video, è buona norma aggiungere un link nella descrizione del video ai video originali in cui hai ottenuto i clip. Su YouTube non sono riuscito a trovare nulla che dicesse che era necessario ma è solo una pratica accettata. È anche qualcosa che aiuterà i tuoi video a ottenere visualizzazioni, perché se YouTube vede persone che guardano questi e altri tuoi video insieme, inizierà a suggerirli insieme così inizierai a ottenere visualizzazioni quando gli altri video lo fanno.

Questo è il processo di base, ma qui ho altri suggerimenti per migliorare le tue opinioni e aiutarti a guadagnare ancora di più. Il primo è non dimenticare la SEO di base per i video. Se guardi la maggior parte di questi video, non hanno quasi nulla nella descrizione. Questa area è d’oro per dire a YouTube di cosa tratta il video, quindi scrivi un paio di paragrafi qui usando le parole chiave per aiutare YouTube a capire il tuo video e offrirlo alle persone che guarderanno.

Vuoi anche includere alcuni link di affiliazione o alcuni link di affiliazione Amazon. Forse ti affilia a una coppia di aziende di alimenti per gatti o giocattoli per animali domestici e metti i link nella descrizione del video. Qualunque cosa con un milione di visualizzazioni avrà poche decine di migliaia di persone che guardano nella descrizione e potrebbero essere un po ‘grandiose solo nelle commissioni di affiliazione.

Puoi arrivare dove potrebbe volerci solo un’ora o due per mettere insieme ciascuno di questi video di compilation. Anche con quelle tariffe pubblicitarie di YouTube più basse, puoi fare centinaia al giorno con meno di 100.000 visualizzazioni e questo non include le vendite di affiliati che fai o quei video che diventano virali.

idee facili di reddito passivo

Non dimenticare di dare un’occhiata al primo video della serie di reddito passivo in cui classifichiamo ogni flusso di reddito passivo e ne parliamo.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close