Cerca

Come creare un eBook da zero nel 2020

Hai scaricato un eBook di recente e hai pensato … sono tornato agli anni ’90?

Con così tanti fantastici strumenti sul mercato in questo momento, non ci sono più scuse per avere un eBook mal progettato.

Non solo puoi rendere i tuoi e-book incredibili (gratuitamente!), Ma puoi anche usare gli e-book per costruire il tuo pubblico e creare più conversioni per la tua attività.

come creare un ebook

Ma come si crea un eBook da zero?

Siamo contenti che tu l’abbia chiesto!

In questa guida definitiva, tratteremo:

  1. Perché dovresti utilizzare gli eBook per la tua azienda
  2. Perché è importante la copertina del tuo eBook
  3. Come salvare il tuo eBook (e perché è importante)
  4. I pezzi tecnici delle immagini di eBook
  5. Come creare un eBook in Word
  6. Creazione di un ebook tramite Canva
  7. Come creare un eBook in InDesign
  8. 5 hack per ottenere il massimo dal tuo eBook

Creiamo quell’eBook!

Perché dovresti usare gli eBook per la tua azienda

Indovina quali ragazzi … gli eBook sono qui per restare.

Hanno mantenuto un tasso di lettura costante tra gli adulti in America negli ultimi 5 anni:

creando un ebook nelle statistiche del 2019

Percentuale di adulti che hanno letto un e-book  negli ultimi 12 mesi negli  Stati Uniti dal 2011 al 2018

E se mantengono il loro slancio, gli eBook stanno cercando di essere il materiale digitale di riferimento per gli anni a venire:

leggendo un ebook

Crescita dei ricavi dell’editoria digitale  negli Stati Uniti dal 2017 al 2018 e fornisce una previsione fino al 2022, suddivisa per tipologia.

Ma prima di eccitarti troppo, devi rendere il tuo eBook abbastanza attraente da consentire a qualcuno di scaricarlo.

Ed è qui che inizia il lavoro.

Ecco alcune cose importanti da ricordare quando inizi a creare il tuo eBook.

La copertina del tuo eBook conta

Non giudicare un libro dalla copertina? Ehm, beh … Internet sta  giudicando.

Non vuoi essere inviato qualcosa di insipido nell’esempio qui sotto , vero?

ebook builder software

Avere una copertina killer per il tuo eBook è uno dei modi più semplici per renderlo più allettante per il tuo pubblico.

Non solo crea un’ottima prima impressione, ma una buona copertina può anche comunicare valore e qualità. Quando ci pensi, la copertina è la prima parte dell’eBook che il tuo pubblico vedrà, e se sbagli … sarà anche l’ultima.

Ci sono alcuni aspetti chiave di una copertina di eBook che devi ricordare:

  • Assicurati che il tuo titolo sia convincente
  • Assicurarsi che il carattere sia leggibile
  • Comunicare quale valore otterrà il cliente nel titolo
  • Usa un’immagine solo se in realtà aggiunge qualcosa alla copertina (a volte meno è di più)

L’aggiunta di un sottotitolo è anche qualcosa a cui dovresti pensare. Può comunicare valore in modo condensato e non sopraffare il tuo lettore.

Il tuo eBook può essere salvato in molti modi diversi

Un eBook può essere salvato in molti formati diversi, quindi è importante scegliere quello giusto per il tuo pubblico di destinazione.

Ecco i primi tre:

  • Se il tuo pubblico di destinazione utilizza un Kindle, devi salvare il tuo eBook come file AZW ; è realizzato appositamente per gli utenti Kindle, ma funziona anche su computer, smartphone e tablet.
  • Se stai cercando il tuo eBook da ” ridisporre “, devi salvare il tuo file come EPUB . Questo file adatta automaticamente il tuo eBook a una gamma di tablet e dispositivi diversi e fa scorrere il testo sulle pagine con facilità. Questa è la scommessa migliore se gli spettatori leggono il tuo eBook sul proprio smartphone.
  • La scelta di file più ovvia per salvare il tuo eBook è un PDF . Questo file è la versione migliore per salvare il tuo eBook come se stessi indirizzando le persone ai loro computer, rendendolo un’ottima soluzione per le aziende B2B che utilizzano eBook come magneti di piombo.

I bit tecnici delle immagini di eBook

Oltre a rendere bello il tuo eBook, ci sono alcune aree tecniche importanti che devi inchiodare per assicurarti che il libro funzioni quando viene scaricato.

Se stai cercando che l’e-book sia distribuito dagli editori di libri, ci sono requisiti rigorosi che devi soddisfare.

Ogni immagine deve avere una larghezza di 1659 px e un’altezza di 2500 px, ma Barnes & Noble  richiedono una struttura completamente diversa (quindi è meglio controllare i requisiti individuali di ciascuna azienda).

A proposito di immagini, dovrebbero essere tutte in RGB e non in CMYK, poiché alcuni dispositivi hanno difficoltà a rilevare CMYK durante il download.

E assicurati che le immagini siano di buona qualità (niente pixel!).

Dovresti anche rimuovere i bordi dalle immagini e non contenere materiale offensivo.

Ora che abbiamo le cose noiose fuori strada, iniziamo a creare il tuo eBook!

clicca qui banner

Come creare un eBook in Word

La creazione di un eBook in Word è l’opzione meno sexy della nostra lista, ma è anche la più semplice se usi molto la piattaforma.

Innanzitutto, devi rendere il tuo materiale facile da lavorare.

Il modo migliore per farlo è di riportare tutto alle origini e salvare il materiale come RTF .

Come questo:

creare un ebook usando gli stili di parole giusti

Qualsiasi formattazione che hai nel tuo documento verrà cancellata, ed è perfetto. (Assicurati di fare una copia del tuo originale, nel caso in cui lo rovini!)

Successivamente, desideri creare un nuovo documento per il tuo eBook. Basta copiare e incollare il materiale rimosso, in questo modo:

fare stili di parole di un ebook

Tenere il passo? Freddo. Costruiamo questo eBook.

Il primo passo è mappare la pagina del titolo .

Qui, devi includere il titolo del tuo eBook, un sottotitolo (se ne hai uno) e l’autore del libro.

Cambia lo stile nelle opzioni andando su Home> Stili> Titolo.

come applicare gli stili al tuo ebook con word

Quindi, ordiniamo il tuo indice. Naturalmente, se stai creando un breve eBook per un magnete al piombo, probabilmente non ti servirà.

Ma se lo fai, devi andare su Layout di pagina > Interruzioni > Pagina per aggiungere una nuova pagina dopo la pagina del titolo.

È questa pagina che diventerà il tuo indice. Quindi dagli un nome, o semplicemente “indice” se non ti senti ispirato.

Devi andare su Riferimenti > Sommario > Inserisci sommario per formattare la tabella in tutto il tuo eBook.

Ti consigliamo inoltre di aggiungere un’intestazione e un piè di pagina alle tue pagine per renderlo più legittimo. Se non sai come farlo, è molto facile.

Fai clic su Inserisci > Intestazione, quindi per renderlo una combo, fai clic su Modifica intestazione > Strumenti intestazione e piè di pagina.

Ora vai avanti e digita il titolo del tuo eBook nell’intestazione, quindi nel piè di pagina puoi aggiungere anche i numeri di pagina  in modo che il lettore sappia dove si trovano.

come creare un'intestazione e un piè di pagina di un ebook

Ora, prendiamo la formattazione!

Deve fare per la formattazione del tuo eBook in Word

1.Utilizzare i segni di formattazione

Per assicurarti che il tuo eBook venga visualizzato correttamente, devi attivare i segni di formattazione nel tuo documento Word.

Basta fare clic su questo ragazzo:

come creare segni di formattazione di un e-book

Quali sono i segni di formattazione?

Bene, praticamente memorizzano tutte le informazioni che hai all’interno di un paragrafo.

Si tratta di qualsiasi cosa, dai tipi e dimensioni dei caratteri a rientri, bordi, ombreggiatura e caratteri speciali.

E se li vedi creare spazi vuoti come il testo sottostante,  dovresti eliminarli.

come creare una formattazione di ebook

L’uso dei segni di formattazione manterrà tutto ciò che desideri e renderà anche più facile la lettura del testo.

2. Collegamento ipertestuale al sommario e ad altri collegamenti nel tuo eBook

Se hai creato il tuo indice come ti abbiamo mostrato in precedenza, allora questa sarà una passeggiata nel parco.

Tutto quello che devi fare è andare su Riferimenti> Sommario e disattivare i numeri di pagina e selezionare i collegamenti ipertestuali.

Ciò renderà molto più facile per i tuoi lettori navigare nel tuo eBook e dovresti prendere in considerazione il collegamento ipertestuale anche a qualsiasi altro materiale.

Se hai un post sul blog che hai citato, collegalo nel tuo eBook. Lo stesso con il tuo sito Web, indirizzo email, account Instagram, ecc.

Oppure, se si tratta di un eBook di prima generazione, è possibile anche collegarsi alla pagina delle vendite o dell’abbonamento.

Tutto ciò che terrà interessato e coinvolto il tuo lettore dovrebbe essere collegato prima della pubblicazione dell’eBook.

3. Salva il tuo eBook nel formato giusto

Ricordi il nostro precedente passo sul pubblico di destinazione?

Tienilo a mente quando esporti l’eBook da Word.

Se stai costruendo il tuo libro in Word, è probabile che sia un documento più lungo, quindi il tuo pubblico di destinazione potrebbe essere quello su un dispositivo Kindle o simile.

Qualunque sia il formato in cui scegli di esportarlo, ricorda che una volta esportato, quella copia non può più essere modificata.

come esportare un ebook con word

clicca qui banner

Come creare un eBook in Canva

Per gli eBook più brevi che richiedono un maggiore richiamo visivo, Canva  è lo strumento da utilizzare.

come creare un ebook con canva

Va bene, quindi non è lo strumento più tecnico nella casella degli strumenti, ma questo è fantastico.

Non c’è quasi nessuna curva di apprendimento quando si utilizza Canva e quasi tutti dovrebbero essere in grado di creare un eBook killer in meno di poche ore.

Dritta. Dovrai iscriverti a Canva per poter creare un eBook, ma è totalmente gratuito da usare, quindi perché non dovresti?

Suggerimento Pro: 

Mentre creare un eBook in Canva è semplicissimo, assicurati di avere già tutto il tuo contenuto scritto su un file Word o RTF in modo da poterlo semplicemente copiare e incollare nel programma.

Per rendere le cose ancora più veloci, metti anche tutte le immagini che intendi utilizzare in una cartella separata. Ciò semplificherà l’importazione di tutto quando avrai scelto il tuo modello in Canva.

Ottieni un vantaggio e crea il tuo kit di marca / Mood Board

Una volta effettuata la registrazione, la prima cosa da fare è configurare il kit del marchio (che puoi trovare sulla barra degli strumenti di sinistra nella dashboard di Canva).

Ragazzi, fare questo vi salverà … Quindi. Tanto. Tempo.

Tutti i tuoi loghi, i colori dei marchi e i caratteri dei marchi verranno archiviati, quindi quando crei eBook, taglierà letteralmente le ore dai tempi di produzione.

creando moodboard con canva per il tuo ebook

Scegli il tuo modello

I modelli di eBook di Canva  sono fantastici.

Sono estremamente ben progettati, professionali e facili da personalizzare.

Fai scorrere i loro modelli e, una volta scelto, fai clic su di esso e inizia a personalizzare la copertina.

Questo sarà ancora più semplice dato che hai già impostato il tuo kit di marca!

modelli di ebook canva

Per modificare qualsiasi colore o testo, fai clic sulla barra degli strumenti sopra il modello.

I colori e i caratteri del tuo marchio sono separati dagli altri, quindi sono facili da trovare.

Da lì, puoi aggiungere tutte le pagine di cui hai bisogno facendo clic su “aggiungi una nuova pagina” sotto ogni pagina.

come creare un ebook e aggiungere nuove pagine in canva

Importa le tue immagini

Successivamente, desideri importare tutte le immagini che desideri utilizzare nel tuo eBook.

È semplicissimo, basta fare clic su Caricamenti > Carica un’immagine dalla barra degli strumenti a sinistra.

come creare un ebook e aggiungere immagini con canva

Una volta caricate le immagini, puoi trascinarle e rilasciarle su qualsiasi pagina desideri.

Oppure, se desideri sostituire un’immagine nel modello, trascina semplicemente l’immagine e posizionala direttamente sopra la vecchia immagine.

Boom!

Importa il tuo testo

Ok, quindi se hai tutto il testo pronto per essere inserito in un documento Word separato, non ci vorrà del tempo.

Innanzitutto, fai clic su una casella di testo sul modello che desideri sostituire con il tuo testo ed evidenzia tutto premendo CTRL + A, in questo modo:

come creare un ebook e importare testo in canva

Poi:

  • Premi ALT + TAB per tornare rapidamente al tuo RTF
  • Evidenzia il testo che desideri trasferire nell’eBook
  • Premi CTRL + C
  • ALT + TAB torna al tuo modello Canva
  • Premi CTRL + V

Questo è uno dei nostri hack preferiti perché, in meno di 5 secondi, stiamo vedendo questo:

come creare un ebook e importare testo

Una volta che il tuo eBook sembra nel modo desiderato, l’ultimo passaggio è esportarlo.

In alto a destra sullo schermo, vedrai un pulsante per “Download” … colpiscilo!

come scaricare il tuo ebook con canva

Sfortunatamente, Canva esporterà il tuo lavoro solo come PDF o come file PNG / JPEG, quindi PDF lo è!

Suggerimento Pro: 

Se il tuo eBook è lungo più di 30 pagine, Canva suddividerà il documento in file separati.

Non preoccuparti, puoi facilmente rimetterlo insieme a strumenti come PDF Merge  o  Small PDF  per rendere il tuo eBook in un singolo file.

clicca qui banner

Come creare un eBook in Indesign (utilizzando i modelli)

Indesign  è lo strumento più difficile da utilizzare nel nostro elenco, ma è anche la scelta software per i progettisti di libri di tutto il mondo.

È un ottimo strumento per creare eBook visivamente accattivanti che sono anche in grado di contenere un file EPUB a layout fisso e ridisegnabile.

come creare un ebook con indesign

Tuttavia, ha un costo. Se non hai mai usato prodotti in Adobe Creative Suite , potresti avere difficoltà con InDesign.

Poiché è uno strumento più avanzato per la creazione di un eBook, potrebbe essere necessario un corso  o due  per aiutarti a orientarti nel software.

Non è neanche gratuito. Per utilizzare InDesign, devi abbonarti a un piano Adobe, a partire da $ 19,99 al mese (se pagato annualmente).

Trova un modello

Se hai deciso di saltare con entrambi i piedi e utilizzare InDesign per creare il tuo eBook, dovresti pensare a utilizzare la grande varietà di fantastici modelli di eBook disponibili.

Siti come GraphicRiver  sono un’ottima risorsa per scaricare un modello di eBook InDesign facile da personalizzare che ti lascerà con un file elegante e dall’aspetto professionale.

come creare un ebook con modelli di ricerca indesign

Hai trovato un modello che ti piace? Bene, scaricalo e cominciamo a costruire!

Importa il tuo modello

Dopo aver scaricato il modello, dovrai aprire InDesign e importare il modello (File > Apri, quindi selezionare il file).

Ricordi il nostro vecchio trucco per conservare il materiale di testo per il tuo eBook salvato in un documento Word separato?

Sì, tornerà utile anche qui.

Preparalo e inizia a copiare e incollare diverse sezioni del tuo eBook nel tuo modello InDesign.

Una volta che hai iniziato a fare questo, è importante aggiungere il tuo po ‘di sass al modello, quindi non sembra troppo generico.

Perché probabilmente ci sono 100 aziende là fuori che già utilizzano questo modello :

come creare un ebook con modelli di importazione indesign

Ecco alcuni modi per separarti dal pacchetto.

Personalizza i tuoi paragrafi e testi

Se hai un certo carattere o marchio che desideri intrecciare in tutto l’eBook, è facile farlo una volta impostati gli stili di paragrafo in InDesign.

Basta evidenziare il testo che si desidera modificare dal documento e fare clic su Finestra > Stili > Stili di paragrafo e Crea nuovo stile.

Da qui, sarai in grado di creare uno stile di testo personalizzato per includere il carattere o la formattazione della tua azienda in modo da poter dare al tuo eBook un tocco unico.

Inserisci le tue immagini

Dopo aver aggiunto tutto il testo nel modello InDesign, è ora di inserire anche le tue immagini.

Se li hai già organizzati in una cartella separata pronta per l’uso, non ci vorrà molto.

Poiché il modello è già stato impostato, è sufficiente fare clic su CTRL + D e scegliere l’immagine, ma Opzione-clic sull’immagine esistente nel layout per sostituirlo.

Semplice!

come creare un ebook con indesign importando immagini

Suggerimento Pro: 

Le immagini inserite nel modello InDesign devono essere “ancorate” in modo che non si spostino quando il documento viene scaricato.

Mentre le ancore dovrebbero già essere preimpostate sul modello, puoi controllare facendo clic sull’immagine e cercando un piccolo simbolo di ancoraggio in alto a destra nell’immagine.

Personalizza il tuo sommario

Ancora una volta, questo dovrebbe essere super semplice in quanto il modello ha già fatto tutto il lavoro per te.

Per accedere al tuo Sommario, vai su Layout> Sommario e dovresti vedere questo :

come creare un ebook con indesign personalizzando il tuo sommario

Da questo menu, sarai in grado di impostare nuovi stili per il testo del corpo o le intestazioni, se lo desideri.

Questo è un modo rapido per assicurarti che il tuo eBook scorra bene se vuoi cambiare il design dal modello.

Esporta come EPUB o PDF

Naturalmente, uno dei vantaggi dell’utilizzo di InDesign è la possibilità di esportare il tuo eBook in qualsiasi forma o forma tu abbia bisogno.

È anche facile da morire. Basta andare su File> Esporta, assegnare al tuo eBook un nome memorabile e quindi selezionare il formato migliore per il tuo pubblico di destinazione dal menu Formato.

Dovresti vedere questo :

come creare un ebook con esportazione indesign

Forse InDesign non è poi così spaventoso?

L’utilizzo dei modelli è un ottimo modo per rendere InDesign uno strumento accessibile.

Poiché i modelli sono già dotati di tutti i bit tecnici come le ancore di immagini e la formattazione del testo, significa che anche quelli di noi senza una laurea in design possono creare eBook dall’aspetto serio.

5 hack per ottenere il massimo dal tuo eBook

Non sei soddisfatto di aver creato un eBook dall’aspetto assassino?

Nemmeno noi.

Ecco perché ti stiamo facendo entrare in questi cinque hack per far risaltare il tuo eBook dalla massa.

1. Rendi il tuo eBook digeribile

Una cosa è creare un bellissimo eBook, ma per convincere le persone a leggerlo, devi anche rendere il tuo testo eccitante.

Ecco alcuni suggerimenti per accertarti che le tue parole vengano effettivamente lette:

  • Usa le parole chiave sassy sulla tua copertina. Parole emotive come “ultimo” o “fantastico” possono rendere la tua copertina più allettante.
  • Quando puoi, ottieni il massimo da un elenco puntato o da qualsiasi altro strumento di formattazione come grassetto , corsivo  o sottolineato . Piccoli cambiamenti nel testo come questo possono aiutare a mantenere il lettore impegnato e possono evidenziare le parti importanti del tuo eBook.
  • Mantieni la coerenza e facilita la digestione del tuo lettore. Ciò significa che le dimensioni dei caratteri, le immagini e il flusso complessivo devono essere puntuali.

2. Usa il tuo eBook per convertire più lettori

Se hai avuto il problema di creare un eBook, indoviniamo che il tuo gioco finale sta ottenendo più affari.

In tal caso, dovresti usarlo per convertire quante più persone lo scaricano il più possibile. Ciò significa includere un invito all’azione (CTA) ovunque tu veda un’opportunità.

Questo potrebbe essere qualsiasi cosa, dal chiedere ai lettori una recensione per iscriversi alla tua lista e-mail.

Tutto ciò che potrebbe spingere il tuo business più traffico è una vittoria alla fine della giornata. Crazy Egg lo sa, e finiscono regolarmente i loro eBook con un CTA come questo :

ebook cta

3. Coloralo

Sembra un trucco evidente, ma dovresti avvicinarti al design del tuo eBook con gli stessi colori di marca che usi sul tuo sito web.

Se utilizzi solo tre colori principali sul tuo sito, non creare il tuo eBook con 20 colori diversi. Invece, prova ad immergerti nel palato dei colori secondario del tuo marchio.

Canva offre il modo più semplice per farlo creando un kit di marca, ma indipendentemente dallo strumento che stai utilizzando, devi mantenerlo coerente con il marchio della tua azienda.

4. Non scegliere un carattere errato

Certo, un carattere potrebbe sembrare bello e carino … ma puoi davvero leggerlo?

Questo è particolarmente vero per la copertina del tuo eBook. Ricorda, è il primo aspetto del tuo eBook che il tuo pubblico vedrà, quindi se non riescono a leggerlo, sicuramente non lo scaricheranno.

Ma anche se un bellissimo font funziona sulla parte anteriore del tuo eBook, è probabile che probabilmente non funzionerà quando è di dimensioni inferiori :

scegliendo il carattere giusto per il tuo ebook

La cosa migliore da fare qui è attenersi ai caratteri moderni e di facile lettura nel testo del proprio corpo e scriverli sulla copertina.

5. Dì addio a pagine ricche di testo con immagini

Hai mai scaricato tu stesso un eBook e poi lo hai sfogliato rapidamente e hai pensato … “È un’enciclopedia?”

Sappiamo di averlo fatto e non abbiamo superato la prima pagina.

Proprio come un buon post sul blog ha molte immagini, il tuo eBook dovrebbe avere lo stesso. Le immagini non solo mantengono il lettore impegnato, ma spezzano le pagine di testo per renderle più digeribili.

L’aggiunta di immagini rende il tuo eBook più scremabile e apre la porta all’aggiunta di immagini di grafici e dati per il backup dei fatti!

Non essere timido con le immagini.

Ora vai a creare l’eBook perfetto!

La creazione di un eBook killer non richiede più l’assunzione di un designer o la distribuzione di migliaia di dollari su software costoso.

Con strumenti come Canva, InDesign e persino Word, chiunque può ora creare un eBook che vale la pena scaricare.

Ma ricorda, anche con modelli e strumenti di progettazione facili da usare, devi ancora attenerti alle basi.

Assicurati di utilizzare immagini di qualità e caratteri leggibili e di esportare il tuo eBook in un tipo di file che corrisponda al tuo pubblico di destinazione.

Ancora più importante, assicurati che il contenuto sia degno di essere letto.

Se impari le basi e ottieni il massimo dai modelli, sarai sulla buona strada per creare un fantastico eBook!

Post simili
Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close