Cerca

Come creare e vendere Corsi online: Una guida completa

Vendi corsi onlineSe hai flirtato con l’idea di vendere un corso online, non sei solo. È uno dei modi più potenti per monetizzare i contenuti.

Secondo Forbes , gli esperti prevedono che il mercato globale dell’e-learning avrà un valore di $ 325 miliardi entro il 2025.

Sono un sacco di soldi. È anche un sacco di opportunità.

La presa? C’è molto da considerare.

Se vuoi imparare come costruire un corso online che vende, continua a leggere.

Passaggio 1: redigere un elenco di sfide relative al pubblico

fare soldi vendendo corsi onlineLa tua prima barriera è capire cosa insegnare.

È molto più facile fare soldi vendendo corsi online quando si mira a risolvere un problema per il pubblico previsto. Ecco perché è uno dei nostri modelli di business online preferiti .

Invece di chiedermi, qual è una buona idea per il mio corso online ?

Chiedi, quali sfide deve affrontare il mio pubblico con cui posso aiutarle?

Se inquadrato in questo modo, trascorrerai meno tempo a giudicare le potenziali idee del corso e più tempo a concentrarti sul vero obiettivo: fornire qualcosa di valore .

Ad esempio, vai a quando vado su Google e digito “Plugin WordPress”, ricevo sette domande che le persone fanno.

Sette problemi a cui centinaia o migliaia di persone hanno cercato per trovare una risposta. Questa informazione è oro per un creatore di corsi.

Funziona in qualsiasi mercato. Inoltre, è semplice e gratuito avviare il processo di brainstorming.

utilizzando google per trovare idee per i corsi da creare

Quindi, come puoi determinare quali sfide del pubblico potrebbero essere adatte a un corso online?

Considera ciò per cui sei già pagato

Che tu stia lavorando a tempo pieno sulla tua attività o part-time su un trambusto laterale , il tuo potenziale di guadagno si basa sulla tua conoscenza ed esperienza nella risoluzione di un certo tipo di problemi.

Prendi, ad esempio, il giro di Seth Godin sui bibliotecari :

Il bibliotecario non è un impiegato che lavora in una biblioteca. Un bibliotecario è un segugio di dati, una guida, uno sherpa e un insegnante. Il bibliotecario è l’interfaccia tra risme di dati e l’utente non addestrato ma motivato.

Dove agisci come interfaccia? Inizia da qui per scoprire aree di competenza autentiche.

Scour Reddit e Quora per trovare le lacune del mercato

trova idee per corsi online redditAlcune delle idee di corso online più praticabili verranno dal tuo pubblico. Questo è il motivo per cui i social network come Reddit e Quora – in cui i consumatori presunti discutono prontamente dei loro problemi – sono un’altra grande fonte di ricerche di mercato .

Se riesci a capire le loro sfide mentre le comprendono, avrai maggiori possibilità di identificare modi significativi di aiutare. Dai un’occhiata a come abbiamo utilizzato un gruppo di Facebook per posizionare la nostra recensione SiteGround .

Esamina il tuo pubblico

Se hai un pubblico, non trascurare di ottenere la loro opinione. Ci sono alcuni modi per avvicinarsi chiedendo al tuo pubblico la sua opinione:

  • Includi una domanda alla fine della tua prossima email.
  • Pubblica nel forum della tua comunità.
  • Chiedi informazioni sui tuoi feed di social media.

Usa le tue conoscenze del settore e ciò che scopri mentre trascini Reddit per porre le domande giuste.

Ad esempio, armato di una piccola ricerca dal subreddit di WordPress, potrei chiedere alla mia mailing list:

Ehi, sto pensando di creare un corso per aiutarti con le maggiori frustrazioni che hai intorno al tuo sito web.

So che le persone stanno lottando con:

  • Utilizzo dei plugin di WordPress
  • Impostazione dei sistemi di pagamento e pagamento in WordPress
  • Monetizzazione del traffico blog

Rispondi e fammi sapere cosa sta causando il mal di testa del tuo sito web.

Ho elencato alcune idee per rendere più facile per le persone inviare una risposta rapida. Ma ho anche chiarito che voglio ascoltare qualsiasi altro argomento con cui i miei lettori stanno lottando.

Passaggio 2: valutare le idee del corso e impegnarsi in un argomento

impegnarsi a vendere corsi onlineVuoi sapere quali idee hanno merito? Ricerca quali corsi già esistono.

Se scopri diversi corsi su un argomento promettente, continua. Se ci sono libri, app o servizi dedicati a un’area di interesse per il tuo pubblico, prendi nota.

Finché le persone pagano per aiutare a risolvere problemi simili, c’è un mercato per il tuo corso.

Elimina tutto ciò che è palesemente generico. Un’idea che è troppo vaga, troppo ampia o non abbastanza tattica ha meno probabilità di fare un’impressione che porta alle vendite.

Se hai una discreta quantità di traffico sul sito web, prova a creare magneti di piombo su un aspetto specifico dell’idea del corso. Utilizzare il tasso di optin come barometro di interesse per l’argomento.

I corsi online di successo sono orientati ai risultati e non ambigui.

Promettono di:

  • Risolvi un problema specifico
  • Per un pubblico specifico
  • Per ottenere un risultato specifico

Quando restringi le tue opzioni, chiedi: cosa dovrebbero fare i miei studenti quando hanno finito?

Passaggio 3: creare contenuti del corso in base ai risultati

creare contenuti per corsi onlineIl contenuto del corso efficace aiuta gli studenti a ottenere qualcosa di concreto, come accedere alla prima pagina di Google , come avviare un blog o come diventare un libero professionista .

Ma essere un esperto può ostacolare l’essere un buon insegnante. Con così tanta conoscenza, da dove inizi?

A) Inizia pensando alla fine

Cosa dovrebbero fare i tuoi studenti dopo il corso?

Che si tratti di far crescere il loro elenco di iscritti o di preparare la tazza di caffè perfetta, utilizza l’obiettivo finale come bussola per guidare il contenuto del tuo corso.

B) Scrivi un convincente “perché”

Questo è il vantaggio immateriale di alto livello del tuo corso.

Quale valore otterranno in definitiva i tuoi studenti?

Funziona da casa con i loro pigiami, migliora la fiducia in se stessi o entrambi?

Non importa l’argomento, si tratta di raggiungere un senso di padronanza e libertà. Apri il contenuto del tuo corso con il perché.

C) Fornire i passaggi per arrivarci

La carne del tuo corso è l’istruzione passo-passo per garantire l’obiettivo finale. Ad esempio, se avessi avviato un corso su come scrivere e-mail fredde con tassi di risposta migliori, potresti iniziare discutendo l’importanza di scegliere una nicchia redditizia.

Alla fine, i tuoi studenti avrebbero a disposizione tutti i trucchi e gli strumenti che hai testato in battaglia – e, se agiranno su tuo consiglio, i tassi di risposta per dimostrarlo.

Durante la creazione del contenuto del corso , chiedi se ogni modulo è costruito per aiutare gli studenti a raggiungere il risultato finale promesso.

Passaggio 4: scrivere con empatia radicale

usa l'empatia per creare e vendere corsi digitaliScriverai moltissimo per creare e vendere corsi online. È disponibile il contenuto del corso, che può includere script video, presentazioni e PDF. Poi ci sono contenuti di marketing: e-mail promozionali, annunci sui social media e, infine, scrivere una pagina di vendita che converte .

Perché uno di questi sia efficace, le tue parole devono incanalare empatia. Devono fare eco alla realtà dei tuoi potenziali clienti abbastanza da convincerli ad acquistare.

Ecco come canalizzare l’empatia:

A) Chiediti perché ti interessa

Per la maggior parte degli imprenditori, vendere corsi online è molto più che denaro. Scopri come essere un imprenditore .

Perché ti preoccupi del problema dei tuoi potenziali clienti?

Perché ti dà fastidio a livello personale?

B) Cerca la lingua

Uno dei modi migliori per coinvolgere un pubblico è usare le proprie parole. Trova recensioni di libri e corsi sul tuo argomento per scoprire queste gemme. Le recensioni sono allineate con le opinioni su cosa ha funzionato e cosa no.

Anche le ricerche di mercato di Reddit o Quora possono aiutare qui.

C) Identificare i “cattivi” condivisi

Questo potrebbe riferirsi a veri cattivi (come creatori di corsi mediocri che fanno grandi affermazioni), ma può anche riferirsi a qualsiasi ostacolo, limitazione o lotta che il pubblico incontra. Punti bonus se si tratta di un ostacolo condiviso.

D) Prova Problem-Agitate-Solve (PAS)

Questa classica formula di copywriting fa bene vendere corsi online. Il genio sta nella sua semplicità.

  • Problema : descrivi il problema che il tuo corso risolverà
  • Agitare : strofinare il sale nella ferita –– quali dolori provoca il problema?
  • Risolvi : presenta la tua soluzione

Passaggio 5: scegli una piattaforma di corso online

usa l'empatia per creare e vendere corsi digitaliIl posto migliore per vendere corsi online è quello che soddisfa le tue esigenze aziendali con il minimo sforzo.

Usiamo Podia per tutti i nostri corsi online perché è costruito da un piccolo team laborioso che ammiriamo – e hanno creato una piattaforma bellissima e intuitiva per i creatori di corsi indipendenti come noi.

Detto questo, guarda tutte le opzioni in questa sezione e scegli la soluzione migliore.

Ecco lo scoop su tre delle piattaforme di corso online più popolari.

Insegnabile

piattaforma di corsi online insegnabileTeachable è un modo semplice e diretto per vendere corsi online – una sorta di.

Con Teachable puoi:

  • Costruisci una pagina di vendita con la tua scelta di colori, logo e tipografia
  • Offri checkout in 1 passaggio, upsell in 1 clic e un sistema di affiliazione
  • Invia aggiornamenti e annunci sui corsi

Le cose si complicano quando devi fare qualcos’altro. Come piattaforma autonoma, la semplicità di Teachable presenta una mancanza di raffinatezza:

  • Non puoi cambiare l’aspetto dei singoli corsi
  • Non puoi utilizzare la tua pagina di vendita per raccogliere lead pronti all’uso
  • Non è possibile inviare campagne di gocciolamento senza software di terze parti aggiuntivo

Aggiungendo all’elenco dei contro, è necessario almeno un piano professionale per accedere al supporto di chat dal vivo, disponibile solo durante il normale orario lavorativo.

Infine, Teachable addebita le commissioni di transazione e ha un complicato schema di pagamento che prevede l’attesa di 30 giorni per le entrate del corso.

Linea di fondo

Teachable è ottimo per chiunque desideri una pagina di vendita di corsi online senza marketing integrato. Va anche bene per qualcuno a cui non dispiace incollare frammenti di codice da vari strumenti di marketing (e che questi dati si diffondano tra i sistemi).

Per coloro che preferiscono l’email marketing nativo, i dati centralizzati, la flessibilità del design e del prodotto, passa Teachable per una piattaforma all-in-one.

tranne

Se hai fatto qualche ricerca su piattaforme di corsi online, probabilmente avrai sentito parlare di Kajabi. È una piattaforma all-in-one robusta, complessa e personalizzabile che può fare molto di più che vendere un corso online.

Con Kajabi puoi:

  • Raccogli i lead con una landing page appositamente costruita
  • Vendi prodotti digitali autonomi (ad es. E-book o video che non fanno parte del tuo corso)
  • Crea e vendi siti di appartenenza (dove memorizzi e aggiungi contenuti premium)
  • Utilizzare una libreria di diversi temi di prodotti e siti Web per differenziare le offerte
  • Crea sequenze e-mail per coltivare lead prima dell’apertura del corso
  • Automatizza i webinar preregistrati
  • Blocca il contenuto del corso

A differenza di Teachable, Kajabi non applica commissioni di transazione e offre supporto di chat live 24/7.

Linea di fondo

Kajabi si posiziona come un kit di strumenti per costruire il tuo business online per un motivo. Se vuoi fare di più che vendere corsi online, è una valida opzione –– ma le sue utili funzionalità non costano poco.

potuto

piattaforma di corso online podiaImmediatamente , Podia si sente diverso . Il suo scopo è chiaro, il suo sito Web è amichevole e ha tutto il potere di marketing di Kajabi, salvo poche integrazioni. È anche molto più conveniente.

Altri vantaggi di Podia:

  • Migrazione gratuita di corsi esistenti da altre piattaforme
  • Supporto live chat 24/7
  • Zero commissioni di transazione e pagamenti istantanei
  • La possibilità di vendere pacchetti di prodotti
  • Larghezza di banda illimitata: dimensione del file, numero di corsi, clienti, vendite, ecc.
  • Disponibile in più lingue
  • Supporta analisi e tracciamento personalizzati

Come Kajabi, Podia ha l’email marketing integrato e supporta molteplici casi d’uso. Consente ai creatori di raccogliere facilmente lead pre-lancio e di vendere prodotti digitali o siti di appartenenza unici.

Linea di fondo

Podia è più economico di Kajabi e forse più specializzato. Questa è un’ottima opzione per chiunque abbia un budget Teachable che ha bisogno di più di una semplice pagina di vendita.

Passaggio 6: utilizzare i prezzi basati sugli obiettivi

prezzi del tuo corso onlineDimentica di trovare il numero “perfetto”. Non esiste E il dispiacere per il prezzo ritarderà i progressi. Non puoi lanciarlo senza di essa.

Ecco un modo più semplice per prezzo un corso online: Definisci il tuo obiettivo di vendita e lasciare che a elaborare la strategia.

  • Se vuoi massimizzare il numero totale di vendite , rendi il tuo corso così conveniente che le persone giuste non potranno resistere. Cerca corsi simili nella tua nicchia per trovare il punto giusto.
  • Se vuoi massimizzare le entrate , non coprire. Prepara il tuo corso con un valore sufficiente a garantire prezzi premium e preparati a offrire un trattamento di prima classe. Le persone che spendono fino a $ 1.000 per un corso online si aspettano una tantum (e i corsi che vendono lo includono).
  • Se vuoi generare lead , regalalo gratuitamente. Non si tratta di quanto puoi fare vendendo corsi online. Puoi commercializzare altri prodotti ai tuoi studenti dopo aver completato il corso.

I prezzi varieranno leggermente in base alla tua nicchia, quindi nota i costi di corsi simili per confermare ciò che costituisce alto e basso. Basta non pensarci troppo.

Fai il prossimo passo verso la vendita del tuo corso online

Non c’è mai stato un momento migliore per passare dalla vendita del tuo tempo alla vendita delle tue conoscenze e iniziare a fare soldi online da casa . Un corso online è un ottimo modo per farlo. E iniziare è una questione di porre le domande giuste.

Vuoi imparare a guadagnare di più dai corsi online? Dai un’occhiata a questa guida dettagliata di Podia.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close