Come creare e avviare un blog WordPress in 15 minuti o meno (passo dopo passo)

Quindi, vuoi creare un blog WordPress. Congratulazioni! WordPress è un’ottima soluzione su come avviare un blog, inoltre pensiamo che i blog siano fantastici!

Meglio ancora: è anche sorprendentemente semplice creare un blog gratuito. Ecco perché diciamo che puoi farlo in meno di 15 minuti.

Ma per quanto sia semplice iniziare con un blog WordPress, sapere cosa devi fare e come puoi farlo è comunque importante in modo da non perdere tempo per diventare un blogger di successo. Ecco perché abbiamo creato questa guida passo passo.

Ti mostreremo ogni singolo passaggio necessario per avviare un blog utilizzando WordPress self-hosted. E lo faremo con tonnellate di schermate e istruzioni per principianti. Apri un blog oggi stesso!

Come creare un blog: cosa ti serve

Se vuoi creare un blog, ecco l’intero processo passo dopo passo:

  1. Iscriviti al web hosting (consigliamo Bluehost ).
  2. Scegli un nome di dominio per il tuo blog.
  3. Installa il software gratuito per blog WordPress.
  4. Accedi e scrivi il tuo primo post sul blog.
  5. Cambia il design del tuo blog scegliendo un tema.
  6. Installa un paio di plugin essenziali.
  7. Non dimenticare il marketing

Tratteremo ciascuno di questi passaggi in dettaglio di seguito , ma per ora ciò che devi sapere è che nessuno di questi passaggi richiede una conoscenza tecnica approfondita. Sì, puoi davvero capire come creare un blog da solo!

Una volta che il tuo blog WordPress gratuito è attivo e funzionante, probabilmente vorrai iniziare a scrivere e probabilmente modificarne l’aspetto/funzionalità (ad esempio cambiando completamente l’intestazione o rinnovando la tua home page). Per aiutarti a farlo, ti mostreremo anche come:

  • Scrivi il tuo primo post sul blog utilizzando l’editor di WordPress
  • Cambia l’aspetto del tuo blog WordPress gratuito usando un “tema”
  • Aggiungi funzionalità al tuo blog utilizzando strumenti chiamati “plugin”

Finché sai come utilizzare i siti di social media, come Facebook o Tumblr, e hai una sicurezza generale quando si tratta di “roba web”, puoi seguire questa guida. Promettiamo!

Una breve nota

💡Questa guida non riguarda l’utilizzo di WordPress.com. Invece, ti mostreremo come avviare il tuo blog utilizzando WordPress self-hosted in modo da avere il pieno controllo. Questo è il nostro approccio consigliato . Se non sei sicuro di quale sia la differenza, puoi leggere questo post per ulteriori informazioni sulle differenze tra WordPress.com e WordPress.org/self-hosted WordPress .

Passaggio 1: acquista l’hosting e il tuo nome di dominio

Hai già deciso la tua nicchia di blog? Ottimo, quindi rendere il tuo blog WordPress gratuito accessibile a persone in tutto il mondo o pronto per l’ottimizzazione dei motori di ricerca richiede due cose:

  • ✅ Hosting : questo è il motore che alimenta il tuo sito. Anche se non “lo vedi”, ogni singolo sito Web su Internet ha un provider di hosting che lo alimenta.
  • ✅ Dominio : questo è l’indirizzo permanente del tuo blog. Ad esempio, il nostro è themeisle.com. Dai un’occhiata a questo post se hai bisogno di aiuto per trovare un buon nome e scoprire come funzionano i domini personalizzati.

Puoi acquistare l’hosting e il dominio del tuo blog contemporaneamente, quindi non preoccuparti troppo dei dettagli essenziali in questo momento. Ma prima di poterlo fare, devi scegliere un host WordPress. A causa della popolarità di WordPress, esiste un numero enorme di host WordPress .

Abbiamo testato personalmente le prestazioni e l’affidabilità di molte società di hosting. Tenendo presente i risultati di tutti questi esperimenti, possiamo consigliare Bluehost ai nuovi blogger nel mondo di WordPress .

Ecco perché:

  • È conveniente. Puoi ospitare il tuo sito al prezzo di un piccolo caffellatte ogni mese: sono solo $ 2,75 al mese per i tuoi primi 12 mesi.
  • Ottieni un nome di dominio gratuito quando ti registri . Questo si lega alla convenienza: il tuo dominio altrimenti costerebbe $ 10+.
  • Puoi installare facilmente WordPress. Con pochi clic, puoi avviare il software WordPress e avere un blog funzionante. Nessuna conoscenza tecnica necessaria!
  • Ha prestazioni sufficienti per iniziare . Quando hai appena iniziato, Bluehost offre molte prestazioni per mantenere il caricamento del tuo sito.

Tutto sommato, ti costerà circa $ 33 ospitare il tuo blog su Bluehost per l’intero anno, che include il tuo nome di dominio gratuito. Offre inoltre una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Verifica se il tuo dominio è disponibile

Ecco uno strumento rapido che puoi utilizzare per scoprire se il nome di dominio esatto che ti interessa è disponibile:

È economico quanto lo sarà se vuoi creare un blog WordPress.

Come iscriversi all’hosting WordPress su Bluehost

Per iniziare, fai clic qui per andare su Bluehost e sbloccare la loro offerta speciale per gli utenti di Themeisle ($ 2,75/mese). Quindi fare clic sul pulsante ” Inizia ora “. Verrai indirizzato ai piani Bluehost.

Per i principianti, consigliamo il piano Basic economico perché offre molta potenza per il tuo blog alle prime armi. Fare clic sul pulsante SELEZIONA per avviare il processo:

Bluehost basic: ottimo piano di hosting per creare un blog WordPress

Nella schermata successiva, inserisci il nome di dominio che desideri utilizzare per il tuo blog nella casella del nuovo dominio e fai clic su Avanti. Il nome del tuo blog dovrebbe riflettere davvero la portata del tuo interesse ed essere piuttosto semplice. Se non sei abbastanza sicuro, Bluehost ha una FAQ dedicata all’argomento. Ricorda: lo ricevi gratuitamente :

Scegli il tuo nome di dominio gratuito

Un clic e arrivi alla schermata finale, dove dovrai inserire l’account di base e i dettagli di fatturazione in alto:

Inserisci i dettagli dell'account

Mentre scorri verso il basso, vedrai una sezione Informazioni sul pacchetto in basso. Qui puoi scegliere quanti anni di servizio di hosting acquistare, nonché eventuali componenti aggiuntivi che desideri. Mentre Bluehost controllerà alcuni di questi componenti aggiuntivi per impostazione predefinita, puoi deselezionarli in sicurezza:

registrazione bluehost 4

Tutto sommato, dovresti pagare circa $ 35 per il tuo nome di dominio e un anno di un piano di hosting .

Dopo aver inserito tutte le informazioni, clicca su INVIA in basso per completare l’acquisto.

Va bene! Ora puoi installare tutto ciò di cui hai bisogno per la tua nuova piattaforma di blogging.

Passaggio 2: installa il software WordPress gratuito

Se vuoi creare un blog WordPress, non sorprende che tu debba installare il software WordPress .

Sappiamo che potrebbe sembrare un po’ intimidatorio, ma pensiamo che rimarrai sorpreso da quanto sia facile installare WordPress.

Dopo aver completato la procedura di registrazione nel passaggio precedente, dovresti aver ricevuto un’e-mail da Bluehost con i dettagli su come accedere all’Area Clienti Bluehost.

Vai avanti e accedi a Bluehost.

Non appena accedi per la prima volta, Bluehost ti fornirà una semplice procedura guidata che ti guiderà attraverso il processo di installazione di WordPress sul tuo nuovo sito.

Non vedi la procedura guidata di configurazione? Nessun problema, è comunque davvero facile installare WordPress con Bluehost. Basta andare nell’area I miei siti e fare clic sul pulsante Crea sito per avviare la procedura guidata:

Come installare WordPress su Bluehost

Quindi, sarai in grado di inserire tutti i dettagli importanti per il nome del tuo sito e il nome utente/password che utilizzerai per gestire il tuo blog WordPress:

Inserisci i dettagli per creare un blog WordPress

Una volta terminato il processo di installazione, puoi accedere alla dashboard del tuo nuovo blog andando su yourdomain.com/wp-admin.

Passaggio 3: vai avanti e scrivi il tuo primo post sul blog: te lo sei guadagnato!

Ora che hai imparato a creare un blog WordPress, probabilmente sei entusiasta di iniziare a bloggare!

Ti mostreremo come cambiare l’aspetto e il funzionamento del tuo blog in un secondo. Ma prima, esaminiamo quanto sia facile iniziare a bloggare sul tuo nuovo sito web.

Quando accedi per la prima volta alla dashboard di WordPress del tuo blog, dovresti vedere una schermata come questa:

La tua dashboard WordPress su un blog WordPress gratuito

Per scrivere un post sul blog:

  • Passa il mouse sopra Messaggi
  • Fare clic su Aggiungi nuovo

Creazione di un nuovo post su un blog WordPress gratuito

Questo avvierà l’editor di WordPress, che ti consente di scrivere i post del tuo blog utilizzando un sistema di blocchi davvero intuitivo.

Per aggiungere testo, fai semplicemente clic e digita. Per altri contenuti, come un’immagine o un video di YouTube incorporato, puoi aggiungere nuovi “blocchi”. Per aiutarti a utilizzare l’editor, puoi seguire la nostra guida dettagliata qui o la nostra guida di più alto livello qui .

L'editor di WordPress

Passaggio 4: ecco come modificare l’aspetto del tuo blog

Quando crei un blog WordPress, uno dei principali vantaggi che ottieni è l’accesso alla vasta raccolta di temi e plugin di WordPress. Ecco una rapida panoramica dei due:

Temi : cambiano l’aspetto del tuo blog WordPress gratuito

Plugin : aggiungono funzionalità al tuo blog

Tratteremo il primo in questa sezione.

Non appena crei un blog WordPress, hai già un tema attivo. Questo è il tema WordPress predefinito o il tema che hai scelto durante l’installazione guidata di Bluehost.

Ma in realtà ci sono migliaia di temi blog disponibili per i siti WordPress (molti di essi sono open source come lo stesso WordPress), quindi non sei affatto limitato a quella piccola selezione che Bluehost ti mostra inizialmente.

Dove trovare temi WordPress per il tuo blog

Quando scegli un tema WordPress , dovrai scegliere tra temi gratuiti e premium. Non c’è alcuna differenza intrinseca tra i due, ma i temi premium spesso hanno design e funzionalità più dettagliati.

Per trovare temi gratuiti , il posto migliore in cui cercare è la directory dei temi ufficiale di WordPress.org.

Per trovare temi premium , avrai bisogno di un approccio più ampio. Alcune buone opzioni sono:

foresta tematica

ThemeForest – una grande directory di temi premium.

ThemeIsle

ThemeIsle – pensiamo che i nostri temi siano piuttosto belli.

Se vuoi saltare la ricerca, abbiamo anche messo insieme un elenco dei temi WordPress gratuiti più popolari e migliori .

Come installare un tema WordPress

Una volta trovato un tema che ami, WordPress semplifica l’aggiunta di quel tema al tuo sito.

Ecco come:

  • Passa il mouse sopra Aspetto
  • Seleziona Temi
  • Fare clic sul pulsante Aggiungi nuovo

Aggiunta di un nuovo tema WordPress a un blog WordPress gratuito

  • Se hai scelto un tema gratuito su WordPress.org, cerca il tema per nome e fai clic su Installa.
  • Se hai acquistato un tema premium, fai clic sul pulsante Carica tema e carica il file ZIP che avresti dovuto ricevere quando hai acquistato il tema.

Installazione di un nuovo tema WordPress

Dopo aver installato il tema, assicurati di fare clic sul pulsante Attiva per renderlo attivo sul tuo sito.

Come personalizzare ulteriormente il tuo tema WordPress

Puoi trattare il tuo tema come una sorta di modello e personalizzarlo ulteriormente utilizzando il Personalizzatore di WordPress (che è qualcosa di simile a un costruttore di siti Web). Questa interfaccia ti consente di apportare alcune modifiche al tuo tema per migliorare il tuo web design, senza bisogno di conoscere codice o HTML.

Puoi accedervi andando su Aspetto → Personalizza :

Accesso al Customizer di WordPress

A seconda del tema che hai scelto, potresti avere un diverso insieme di opzioni nella barra laterale sinistra. Ma in generale puoi:

  • Apporta le modifiche utilizzando le opzioni a sinistra
  • Visualizza un’anteprima in tempo reale sull’anteprima del sito Web a destra
  • Rendi attive le modifiche facendo clic su Salva e pubblica

Utilizzo del personalizzatore di WordPress

Per una guida più dettagliata, abbiamo un post completo su come utilizzare il Customizer di WordPress .

Passaggio 5: ecco come aggiungere funzionalità al tuo blog

Mentre i temi riguardano principalmente le apparenze, i plug-in sono più focalizzati sull’aiutarti ad aggiungere funzionalità al tuo blog WordPress gratuito.

Quando crei per la prima volta un blog WordPress, hai praticamente solo la possibilità di scrivere post di blog e creare pagine.

I plugin sono ciò che ti consente di aggiungere funzionalità più avanzate, come:

  • Moduli di contatto
  • Pulsanti dei social network
  • Backup
  • SEO migliorato
  • E molto, molto di più

Se riesci a pensare a una funzionalità, probabilmente c’è un plug-in per essa. Questo perché la community di WordPress offre oltre 50.000 plugin gratuiti , oltre a migliaia di plugin premium.

Dove trovare i plugin di WordPress per il tuo blog

Come i temi, puoi trovare sia plugin gratuiti che premium.

Mantenendo le somiglianze in corso, il posto migliore per cercare plug-in gratuiti è nella directory ufficiale dei plug-in di WordPress.org .

Per i plug-in premium, il metodo migliore è di solito cercare su Google qualcosa come “miglior plug-in X” e acquistare da un noto sviluppatore.

Molti plugin gratuiti elencati su WordPress.org offrono anche versioni premium con più funzionalità.

Plugin WordPress indispensabili per tutti i siti

Mentre ci sono molti plug-in di nicchia che sono utili solo per usi specifici, ci sono alcuni plug-in WordPress indispensabili di cui tutti i siti, inclusi i blog, possono trarre vantaggio. Ecco alcuni dei nostri suggerimenti:

Come installare i plugin di WordPress

Abbiamo già scritto una guida dettagliata su come installare i plugin di WordPress . Ma ecco la versione rapida:

  • Vai a Plugin → Aggiungi nuovo
  • Se hai scelto un plug-in gratuito su WordPress.org, cerca il plug-in per nome e fai clic su Installa ora.
  • Se hai acquistato un plug-in premium, fai clic sul pulsante Carica plug -in e carica il file ZIP che avresti dovuto ricevere quando hai acquistato il plug-in.

Installing WordPress plugins on a free WordPress blog

Assicurati di attivare il plugin dopo averlo installato.

Puoi sempre gestire i tuoi plugin esistenti andando alla scheda Plugin :

Managing WordPress plugins