Cerca

Come costruire un sito e-commerce da zero in 8 semplici passaggi

Lo sfortunato inizio della pandemia di Covid-19 aveva portato a blocchi e restrizioni di viaggio che vengono applicate in tutto il mondo per frenare la diffusione della malattia. Per questo motivo, molte persone in tutto il mondo sono diventate meno mobili e fare la spesa fisica per soddisfare le loro esigenze è diventato difficile. Pertanto, lo shopping online è diventato popolare in tutto il mondo durante il periodo di pandemia prevalente e si prevede che aumenti anche dopo la fine della pandemia.

Ne consegue che molti siti di e-commerce sono stati creati per capitalizzare questa tendenza in crescita. Di conseguenza, la crescita del business dell’e-commerce ha superato di molte volte quella delle tradizionali attività di “mattoni e malta” negli ultimi tempi. In effetti, molte di queste attività tradizionali, anche quelle più consolidate, devono portare le proprie attività online per sopravvivere. Tuttavia, molte aziende più piccole devono affrontare una forte concorrenza da parte delle attività di e-commerce e quelle che erano insostenibili purtroppo hanno chiuso i battenti.

Il successo delle attività di e-commerce è stato così impattante che molte persone hanno iniziato a vendere online utilizzando piattaforme di social media come Facebook, Snapchat, Instagram o Tik Tok. Ma i più intraprendenti stanno cercando di immergersi nell’e-commerce in un modo più ampio invece di utilizzare solo la piattaforma dei social media. Ma prima, per avviare un’attività di e-commerce, è necessario creare un sito di e-commerce per cominciare.

Fortunatamente, esiste un processo strutturato nella creazione di un sito Web di e-commerce. Sebbene uno sviluppatore di siti Web sia normalmente impegnato in un tale compito, avere alcune conoscenze pertinenti potrebbe anche aiutarti a creare un sito Web per il tuo business online.

Segui questi 8 semplici passaggi per creare un sito di e-commerce da zero:

1. Decidi la nicchia di prodotto per il tuo negozio

Quando effettui una ricerca in Internet, ti sei imbattuto in molti siti di e-commerce che vendono una varietà di prodotti. Tuttavia, ci sono anche molti siti web simili incentrati sulla vendita di una linea specifica di prodotti o servizi come abbigliamento, accessori per animali domestici, abiti di moda, scarpe o pacchetti di viaggio. Inoltre, ci sono altri siti di e-commerce che vendono molti prodotti diversi come smartphone, fotocamere, elettrodomestici, articoli per la casa, articoli per lo sport e la salute, lampade, laptop, libri e così via. Quest’ultimo è qualcosa di simile a un ipermercato dove puoi trovare quasi tutte le cose: lo chiami, ce l’hanno.

Per cominciare, è importante decidere la nicchia o il tipo di servizi che desideri vendere o fornire sul tuo sito web. Nella tua decisione, devi scoprire la domanda locale di determinati prodotti relativi alla nicchia o ad alcuni servizi ad alta richiesta a cui sei interessato. Tieni presente che gli acquirenti normalmente preferirebbero acquistare prodotti o ottenere servizi da un fornitore locale online o disconnesso. Il venditore locale di solito fornisce metodi di pagamento semplici, consegne più rapide e sostituzioni più rapide in caso di articoli errati o difettosi.

2. Decidi il tuo modello di business

In qualità di potenziale imprenditore di attività di e-commerce, dovresti prima decidere il modello di business più adatto alle tue esigenze e al tuo budget. Puoi vendere i tuoi prodotti esclusivamente sul tuo negozio online oppure puoi vendere i tuoi prodotti su mercati come Amazon, eBay, Etsy, ecc. Se decidi su quest’ultimo, non è necessario che tu costruisca il tuo sito web. Tutto quello che devi fare è registrarti per un account ed elencare i tuoi prodotti sul suo marketplace e iniziare a vendere. Puoi anche scegliere di vendere i tuoi prodotti su entrambe le piattaforme in parallelo.

3. Decidi un nome di dominio per la tua azienda

Se hai deciso che il tuo modello di business sia un negozio online di e-commerce oltre ad aver scelto la nicchia e la gamma di prodotti da vendere o il tipo di servizi che desideri fornire, devi acquistare un nome di dominio da un qualsiasi web hosting società come GoDaddy, Namecheap, Hostgator, ecc. Assicurati che il collegamento ipertestuale del dominio sia “https” che garantisce la sicurezza dei dati sulla rete. È preferibile scegliere un nome di dominio strettamente correlato alla nicchia del prodotto o ai servizi che hai scelto. Ad esempio, se scegli di vendere solo accessori per animali domestici, ottieni un dominio come “petaccessories.com” o “petaccessories.net” a seconda di quale è disponibile. Il nome di dominio è anche considerato come il nome della tua attività e dovrebbe essere facile da ricordare dal tuo pubblico di destinazione.

L’hosting del dominio viene eseguito facilmente con l’aiuto del team di supporto della società di web hosting.

4. Scegli una piattaforma di e-commerce

Al giorno d’oggi c’è una moltitudine di piattaforme di e-commerce su Internet, come Square Online, Weebly, Big Cartel, Constant Contact, BigCommerce, Wix, Shopify, Squarespace, WooCommerce e altro. Alcuni vengono forniti con un piano gratuito mentre altri includono una prova gratuita ma per un periodo limitato. Scegli quello che meglio si adatta al tuo budget e alle tue esigenze. Inoltre, è necessario assicurarsi che la piattaforma scelta sia ottimizzata per l’usabilità del telefono cellulare per sfruttare la crescita accelerata dell’utilizzo degli smartphone in tutto il mondo. La piattaforma di e-commerce online può aiutarti facilmente a costruire il tuo sito web in un paio di semplici passaggi.

5. Configura il tuo negozio di e-commerce

Il tuo sito e-commerce è il tuo negozio online e ha bisogno di un tema appropriato per rappresentare il tuo marchio. Devi impostarlo correttamente in modo da garantire che i tuoi potenziali clienti abbiano una buona esperienza di navigazione in termini di velocità di caricamento veloce, navigabilità, facilità d’uso, ecc. Il tuo sito web dovrebbe contenere dettagli accurati sui tuoi prodotti o servizi, immagini di qualità , buone descrizioni e prezzi, nonché opzioni per i clienti di lasciare recensioni e valutazioni a stelle. Tutto ciò dovrebbe essere incluso nella pagina del prodotto per la visualizzazione dei potenziali clienti in modo che acquistino in base a una decisione informata e non li induca in alcun modo ad acquistare in errore. Devi rendere il tuo sito web e le sue pagine web accattivanti in quanto rappresentano i tuoi marchi per i tuoi clienti online.

Inoltre, è necessario includere pagine sul proprio sito Web relative a Chi siamo, Contattaci, Politica di restituzione, Informativa sulla privacy, Termini di servizio, Informazioni sulla spedizione e Domande frequenti (FAQ). Questi sono molto importanti per creare fiducia con i tuoi clienti, dove si sentiranno sicuri di dividere i loro soldi in cambio dei tuoi prodotti.

6. Configurazione del gateway di pagamento

Per il tuo negozio online, devi disporre di alcune opzioni di pagamento per i tuoi clienti. La maggior parte delle piattaforme di creazione di negozi di e-commerce dispone già di funzioni che consentono di configurare facilmente il gateway di pagamento. Il cliente dovrebbe avere la possibilità di effettuare pagamenti tramite PayPal, carta di credito, carta di debito, portafogli online, Internet banking, ecc.

7. Proteggi il tuo sito web installando un certificato SSL

Per tutti i siti web che trasferiscono dati online, in particolare relativi al pagamento, è necessario assicurarsi che la connessione di rete sia protetta da un Secured Security Layer (SSL). Il certificato SSL protegge il tuo sito web dagli hacker del sito web e ti aiuterà a creare fiducia tra i tuoi clienti.

8. Scegli il tuo partner di spedizione

Quando inizi a vendere prodotti sul tuo sito e-commerce, devi spedire i prodotti ai tuoi clienti utilizzando compagnie di spedizioni. Devi scegliere quelli affidabili che hanno una buona esperienza nell’evasione delle spedizioni entro le durate concordate e al costo di spedizione più basso disponibile, in modo da poter offrire ai tuoi clienti la migliore offerta e massimizzare i tuoi profitti.

Ecco fatto, gli 8 semplici passaggi per creare un sito di e-commerce da zero e iniziare a vendere i tuoi prodotti o servizi online.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close