Questa guida ti guiderà attraverso un viaggio di successo che può far guadagnare alla tua attività il tag: la migliore agenzia SEO .

Se hai avviato una nuova attività di ottimizzazione per i motori di ricerca , potresti pensare di assumere esperti SEO. Ma il costo medio di un esperto di SEO varia da $ 100 a $ 180 l’ora. Spendere così tanto in risorse consumerà i tuoi guadagni, soprattutto se sei appena agli inizi. 

Perché non esternalizzi i tuoi progetti SEO? È sicuramente un’opzione, ma la scelta del giusto fornitore di servizi SEO White Label è fondamentale per il successo, 

Questa guida ti aiuterà a navigare attraverso queste difficili circostanze che quasi tutte le agenzie SEO devono affrontare nei primi giorni. Non sei solo in questo. Ti forniremo preziosi suggerimenti per risparmiare dollari preziosi.

In questa guida, mira a mettere la tua attività SEO sulla strada vincente nel minor tempo possibile. Una volta che hai finito di leggere questo post, sarai pronto a vendere servizi SEO come hotcakes.

Ti daremo anche un’idea delle cose da fare e da non fare mentre interagisci con i clienti e un’anteprima della chiusura delle offerte SEO.

Il nostro obiettivo è consentirti di costruire una fantastica relazione B2C con i tuoi clienti e trasformarti in un magnete che attrae i clienti in modo naturale attraverso tattiche di marketing in entrata.

A proposito, questo post del blog non è una guida elettronica onnicomprensiva della conoscenza SEO. Tuttavia, toccheremo alcuni fattori SEO che non puoi saltare sulla strada per diventare la migliore azienda SEO.

 

Quali sono i malintesi comuni tra le aziende di SEO?

Prima di tutto, non devi padroneggiare tutti i termini del glossario SEO per gestire un’attività SEO di successo .

Se gestisci un’agenzia SEO o desideri avviare una nuova società di ottimizzazione dei motori di ricerca, tutto ciò di cui hai bisogno è un team di persone di talento e partner affidabili. 

Se pensi che un one-man show porterà vendite e ricavi, i risultati potrebbero essere deludenti.

Questa guida è stata scritta partendo dal presupposto che tu abbia già un forte team che offre servizi SEO ai clienti. In caso contrario, potresti esserti connesso con un fornitore di servizi SEO White Label che può soddisfare i requisiti del cliente per tuo conto.

Incomprensione n. 1: non hai bisogno di guru SEO per guadagnare il titolo di migliore azienda SEO

I manager e i consulenti SEO presumono di dover conoscere ogni aspetto della SEO prima di venderla. Questo è un malinteso comune, in quanto non è un requisito inevitabile. 

Al contrario, devi solo conoscere alcune idee di business SEO fondamentali . Ciò ti consentirà di spiegare le basi della SEO ai tuoi clienti senza intoppi.

Ricorda sempre questo, i clienti cercano i tuoi servizi SEO perché non sono esperti nel farlo. Il tuo ruolo è mostrare loro i risultati e non insegnare loro la SEO o fornire loro informazioni approfondite su come raggiungerli. Una roadmap ben strutturata è tutto ciò di cui hai bisogno.

COMPRENSIONE # 2: NON HAI BISOGNO DEL TEAM SEO IN-HOUSE AL 100% PER DIVENTARE LA MIGLIORE AZIENDA SEO

Gestisci una nuova agenzia SEO? Hai ricevuto un progetto SEO impegnativo che richiede più impegno e forza lavoro?

Non andare a cercare assunzioni! Potresti finire per spendere migliaia di dollari ogni mese. Inoltre, c’è la possibilità che i nuovi dipendenti possano trasformare i beni inutilizzati dopo il completamento del progetto.

In questi casi, l’alternativa per fornire servizi SEO ai tuoi clienti è scegliere uno dei migliori fornitori di servizi SEO White Label del settore.

Chi è un fornitore di servizi SEO White Label?

Un fornitore di servizi SEO White Label è un’agenzia SEO che soddisfa i requisiti di altre società SEO. Forniscono rapporti senza marchio in modo che tu possa presentare lo stesso ai tuoi clienti con il tuo marchio personalizzato. 

Il successo di qualsiasi azienda SEO di nuova costituzione risiede nell’efficacia dei servizi di ottimizzazione dei motori di ricerca che fornisci ai clienti.

Cerca sempre di collaborare con un fornitore di servizi SEO White Label di successo. Inoltre, includi soluzioni utilizzabili in modo da non doverti preoccupare dei tuoi punti di forza interni. Ciò ti consente di accettare regolarmente progetti SEO dai clienti senza il timore di perdere le scadenze.

I fornitori di SEO White Label ti consentono di offrire soluzioni SEO a 360 gradi ai clienti senza passare attraverso le seccature di assumere professionisti SEO interni.

Hai più domande sull’esecuzione di progetti SEO contemporaneamente? Ottieni l’ opinione di un esperto da Stan prima che la tua confusione venga confusa.

Ora che siamo consapevoli dei due malintesi comuni tra le agenzie e le aziende SEO, diamo un’occhiata alla conoscenza SEO richiesta per vendere i tuoi prodotti e servizi come un professionista.

Chi sono i clienti ricorrenti delle migliori aziende di SEO?

Il cliente ideale per qualsiasi azienda di SEO sarebbe qualcuno che capisca il concetto di SEO.

Potresti imbatterti in aziende che cercano risultati immediati e potrebbero non essere disposte a eseguire le strategie SEO a lungo termine. 

Potrebbe essere difficile per te convincerli del motivo per cui gli sforzi di SEO richiedono tempo poiché sono totalmente estranei all’intera idea di SEO e al suo funzionamento. 

Queste persone vengono in termini solo quando vengono truffate da agenzie di impostori che promettono risultati rapidi e facili per investimenti più grandi.

Il tuo cliente ideale è qualcuno con una conoscenza SEO di base che capisce che gli sforzi che fai sono a lungo termine e il risultato finale, sebbene possa essere ritardato, durerà più a lungo. 

Psicologia della scelta di un’azienda SEO

I clienti selezionano le agenzie SEO in base ai pacchetti SEO offerti. Se intendi iniziare il tuo pacchetto di base per $ 250 o superiore, assicurati che il tuo marchio sia ben consolidato.

Solo le aziende / persone di alto livello che hanno sentito parlare della tua attività SEO tramite fonti offline o online sceglieranno servizi a un prezzo premium.

Se stai appena avviando un’attività SEO, assicurati che i tuoi pacchetti SEO non abbiano un prezzo economico.

Se i tuoi servizi SEO scendono sotto i $ 50, potresti finire per ricevere molte richieste e clienti. Tuttavia, la qualità dei clienti varierà.

Come accennato in precedenza, potresti dover dedicare del tempo a far capire loro come funziona l’intero processo SEO.

Inoltre, dovrai anche affrontare problemi di ROI poiché alcuni di questi clienti potrebbero richiedere più tempo e impegno nonostante il loro investimento trascurabile.

Se miri a clienti di qualità, il prezzo ideale per ogni pacchetto dovrebbe essere accessibile, piuttosto che mantenerlo economico o troppo caro.

Questo è esattamente il motivo per cui noi di Stan Ventures abbiamo reso i nostri pacchetti convenienti. Offriamo pacchetti che sono il 50% in meno rispetto ad alcuni dei nostri colleghi negli Stati Uniti.

Stan bilancia qualità e prezzo unendo le competenze dei nostri specialisti SEO tecnici in India e l’esperienza dei nostri produttori di contenuti con sede negli Stati Uniti.

Questo USP di Stan ci consente di fornire servizi SEO di prim’ordine secondo gli standard statunitensi a prezzi convenienti senza compromettere la qualità.

Questo è anche il motivo per cui sempre più agenzie SEO stanno diventando i nostri partner a lungo termine per l’adempimento SEO.

Perché le aziende SEO ben performanti offrono servizi SEO a industrie di nicchia?

Ci sono migliaia di aziende di SEO sparse negli Stati Uniti. Cosa ti rende unico in modo che i clienti ti contattino per i loro requisiti SEO?

Invece di sparare senza un obiettivo, prova a segmentare i tuoi servizi in pochi settori specifici. Questo filtrerà la tua azienda dalla folla e ti darà un’identità unica.

Una volta che ti sei identificato come il miglior fornitore di SEO per un settore ad alto rendimento, come l’e-commerce, l’assistenza sanitaria o il settore immobiliare, puoi aggiungere più valore ai servizi e ridimensionarli.

Questo ti darà anche l’ulteriore vantaggio di comprendere questi settori come nessun altro. Questa è una salsa segreta che le agenzie di maggior successo hanno utilizzato quando hanno iniziato l’attività di SEO.

Essere una figura autorevole all’interno della nicchia aiuterà a risolvere i problemi SEO comuni affrontati dai clienti e soddisfare le loro esigenze specifiche senza troppe ricerche e calcoli.

Se non ti interessa servire un pubblico di nicchia, trova i clienti che stanno attualmente cercando un cambiamento dal loro fornitore di servizi SEO esistente.

Sarà un gioco da ragazzi se esegui un controllo approfondito delle recensioni dei tuoi concorrenti su Google, Facebook e altri canali.

Ecco l’elenco dei diversi tipi di clienti che cercano servizi di ottimizzazione dalle agenzie SEO

1. Clienti con esigenze di SEO locale

Poiché Google offre risultati di ricerca locale, sempre più aziende stanno presentando requisiti SEO locali. Nella nostra esperienza, la maggior parte di questi clienti ha un’attività fisica con prodotti o servizi tangibili da offrire.

In qualità di esecutore SEO, devi far apparire la loro attività nella parte superiore di Google per le parole chiave correlate alla loro attività e località.

Il modo migliore per soddisfare i loro requisiti è classificarli in Google My Business, che è relativamente facile da configurare.

Anche se il cliente richiede solo elenchi locali su Google, cerca di convincerlo in che modo apportare modifiche rilevanti sul loro sito web può portare a classifiche di alto livello su SERP. Inoltre, rendili consapevoli dei vantaggi di inviare i dettagli della loro attività agli elenchi di attività commerciali locali.

È importante sottolineare che sarebbe utile se ti sforzassi di ottenere recensioni locali tramite Google e altri siti Web come Glassdoor, Yelp e Facebook.

2. Clienti e-commerce

Gli imprenditori che hanno prodotti tangibili da offrire si stanno ora unendo a una lunga fila di persone che cercano una presenza online. Non importa quale sia il risultato; vogliono che le persone accedano online e, naturalmente, li comprino senza andare nei loro negozi fisici.

Questa è un’ottima opportunità per le aziende SEO come la tua. Poiché la concorrenza nel settore dell’e-commerce è elevata, gli imprenditori hanno bisogno del tuo aiuto per aumentare le vendite.

I clienti di e-commerce sono considerati i migliori obiettivi nell’attuale scenario del settore della ricerca. Portare le pagine dei prodotti di tali clienti sulla prima pagina di Google può portare a un aumento del ROI e alle relazioni con i clienti a lungo termine.

Se ti stai avvicinando a un cliente di e-commerce, ci sono una mano piena di servizi SEO che puoi offrire loro.

3. Pubblicazioni

Con la proliferazione di Internet, le principali pubblicazioni stampate sono passate al Web, poiché lo hanno trovato monetizzabile come i normali giornali.

Questi editori guadagnano entrate da Internet attraverso le loro campagne pubblicitarie, sia inventari pubblicitari esclusivi che Goo. Inoltre, alcuni editori offrono anche servizi a pagamento tramite abbonamento.

Poiché le pubblicazioni hanno contenuti spinti online ogni giorno, tendono a cercare l’aiuto di aziende SEO professionali .

Una pubblicazione che fa un buon lavoro producendo contenuti unici e di alta qualità potrebbe essere ben posizionata su Google. Tuttavia, ti si rivolgeranno per assistenza tecnica SEO o consigli per migliorare le entrate pubblicitarie o gli abbonati.

4. SEO per piccole imprese

Molte aziende offrono servizi online. Stan è una di queste società; forniamo servizi SEO ai clienti che utilizzano la nostra piattaforma web.

Queste aziende richiedono contenuti di qualità e pagine di destinazione che possano indurre i clienti a registrarsi. Cercano assistenza SEO professionale per creare la migliore strategia di contenuto, gestire i contenuti del blog e creare collegamenti attraverso programmi di sensibilizzazione.

Inoltre, alcune società vendono software online. Rientrano anche nella categoria dei potenziali clienti poiché richiedono un esperto SEO per aumentare il numero di download, abbonati e utenti registrati.

5. Altre attività

Con la rapida crescita di Internet, le aziende di tutto il mondo vogliono ora estendere la loro presenza online. Di conseguenza, le agenzie SEO spesso tornano utili per gli imprenditori che desiderano classificarsi nella loro nicchia specifica.

Se sei una società di SEO che si rivolge già alle attività sopra menzionate, dovresti avere una strategia separata per ogni settore e singoli marchi.

Questo perché i clienti hanno aspettative diverse e la tua agenzia SEO dovrebbe essere in grado di offrire loro una soluzione personalizzata per un ROI migliore.

Dai un’occhiata alle nostre pagine dei settori per saperne di più sui settori che cercano in modo proattivo l’aiuto delle agenzie SEO.

In che modo le migliori aziende di SEO conquistano e trattengono i clienti attraverso il marketing in entrata?

La maggior parte dei clienti che si rivolgono alle agenzie SEO presume che un sito Web eccellente da solo possa portare traffico e vendite.

Quando si rendono conto della verità che il loro sito web è solo una porta senza chiavi senza SEO, cercano aiuto dai professionisti SEO.

I clienti richiedono l’assistenza di esperti SEO per la risoluzione dei problemi relativi alla generazione di lead attraverso il sito web. 

Questo di solito è il punto dolente in cui la tua agenzia SEO incontrerà il cliente e, naturalmente, è preoccupante.

Alcune delle domande comuni a cui vogliono che tu risponda sono:

1) Come puoi aiutarli a generare più contatti attraverso una corretta implementazione della SEO?

2) In che modo i tuoi sforzi SEO possono far sì che i loro utenti target li contattino spesso?

3) Come convincere gli utenti a iscriversi / registrarsi o semplicemente a compilare moduli?

Ma la risposta più critica che vogliono è alla domanda: in che modo i tuoi servizi SEO porteranno più clienti e vendite?

La tua prima presentazione di vendita a qualsiasi potenziale cliente dovrebbe essere la risposta alle domande sopra menzionate. Una volta comprese le esigenze del cliente, la tua risposta dovrebbe essere inquadrata come una soluzione alle sue domande.

Come agenzia SEO, sai già che una corretta implementazione delle strategie SEO White Hat può aumentare il traffico e le vendite . Anche se questo richiede esperienza, puoi spiegare il processo ai clienti senza bombardarli con il gergo SEO.

In poche parole, l’intera presentazione dovrebbe riguardare i tuoi sforzi per portare il sito web del cliente sulla prima pagina di Google per le parole chiave selezionate.

I rivenditori e le agenzie SEO sono ovunque. Quindi, come puoi fare in modo che i potenziali clienti scelgano i tuoi prodotti e servizi SEO invece dei tuoi concorrenti?

Se stai avviando un’attività SEO, ecco 10 modi per trovare nuovi clienti e far crescere la tua attività.

1. Audit gratuito del sito

Quando avvii un’attività SEO , offri ai tuoi visitatori la possibilità di eseguire un controllo gratuito del sito del loro sito web. Se non vuoi perdere utenti dopo l’esame, assicurati di raccogliere i loro dettagli prima di fornire il risultato.

Tali dettagli, raccolti nel tempo, possono essere utilizzati come risorsa per contattare potenziali clienti. Una volta completato l’audit, rilascia i dettagli delle modifiche richieste sul sito. Non dimenticare di apprezzare tutte le cose che hanno ottimizzato sul loro sito web.

Se pensi che l’utente sia un buon potenziale cliente, prova a contattarlo e ad aumentare la fiducia nel tuo prodotto.

Questo ti aiuterà anche a identificare i siti che sono stati influenzati dalla penalità di Google per l’implementazione di tecniche SEO black hat.

Questi siti richiederanno molto tempo e impegno per recuperare il traffico. D’altra parte, i siti Web che presentano problemi di contenuto duplicato, ottimizzazione eccessiva delle parole chiave, ecc. Possono essere risolti con meno sforzo.

Comprendere la debolezza del cliente ti aiuterà a valutare la longevità e il costo del progetto.

Se ritieni che i problemi con il sito non possano essere risolti nonostante tutti i tuoi sforzi SEO, è meglio ritirarsi dal progetto.

Si consiglia vivamente di acquistare un’API da una società di terze parti da integrare sul tuo sito web. Ecco alcune delle API più comunemente emesse per l’audit del sito:

2. Offerta di prova gratuita

Se il visitatore è interessato ai tuoi prodotti e servizi, prova a fargli una breve prova, dove potrà utilizzare le funzionalità essenziali.

Assicurati che ricevano dati sufficienti durante il periodo di prova. Puoi chiedere ai tuoi potenziali clienti di registrarsi anche per un pacchetto a pagamento per ottenere un rapporto analitico approfondito.

Se stai per avviare un’attività SEO , prova a offrire ai primi clienti un pacchetto aggiuntivo gratuito. Ciò porterà più valore ai tuoi servizi SEO.

3. Prometti con cura

Non seguire la pratica SEO convenzionale di troppo promettente. Questa pratica può portare i clienti a considerarti spam e non tornare mai più da te.

Pertanto, assicurati di non promettere e mantenere troppo. Il settore SEO è altamente volatile, quindi la promessa della prima posizione su Google in pochi giorni non è un obiettivo facilmente raggiungibile considerando la complessità degli attuali algoritmi di ricerca .

4. Scrivi post sul blog convincenti

Assicurati di avere un blog ben curato per il sito. Può avvantaggiarti notevolmente nell’ottenere traffico dal pubblico di destinazione.

Fai crescere il tuo blog pubblicando articoli basati sui servizi che offri. In questo modo, puoi ottenere un collegamento alle pagine di servizio del tuo sito Web e quindi indirizzare gli utenti ad acquistare uno dei tuoi pacchetti.

Tieni presente di condividere lo stesso sui canali dei social media. Se il tuo post sul blog è unico, molto probabilmente diventerà virale. L’utilizzo di campagne sui social media può far sì che persone con la stessa mentalità visitino il tuo sito e diventino tuoi clienti.

5. Avere un naso per le opportunità

Avere sempre un team per controllare i problemi SEO affrontati dai potenziali clienti. Esegui un controllo regolare del sito e guarda dove stanno rimanendo indietro.

Fagli conoscere i problemi di SEO che attualmente ostacolano il loro posizionamento nel motore di ricerca e offri loro una soluzione tramite la tua agenzia. Questo è un lavoro che deve essere svolto in modo intelligente, poiché i clienti potrebbero sentirti un opportunista.

6. Pubblica First & Gain Authority

Una delle tattiche di successo per costruire l’autenticità della tua agenzia SEO è pubblicare gli ultimi aggiornamenti nel settore della ricerca attraverso il tuo blog.

Questo darà agli utenti un segnale che sei un serio concorrente. Una volta che il tuo blog si è affermato come risorsa per informazioni autentiche, è probabile che più persone si iscrivano e lo visitano. Tieni sempre presente che alcuni di questi visitatori sono i tuoi futuri clienti. Quindi assicurati di avere abbastanza CTA per i tuoi post sul blog.

7. SEO etichetta bianca

Come abbiamo discusso in precedenza, molte aziende sono alla ricerca di soluzioni SEO White Label. Offri loro le tue risorse per completare i progetti SEO e fornisci loro un report completamente personalizzabile.

8. Casi di studio e storie di successo

Quando avvii un’attività SEO, molti clienti verranno da te con una mente scettica. È tua responsabilità farli sentire sicuri dei servizi che offri. I casi di studio e le storie di successo sono il modo migliore per infondere fiducia in loro.

Spiega loro come la tua agenzia ha soddisfatto le aspettative dei clienti. Se lo offri sotto forma di PDF, utilizza i dati analitici e i grafici. Questa è una formula di grande successo per conquistare i clienti.

9. Testimonianze

Le testimonianze sono rimaste efficaci stimolatori di fiducia per i clienti da tempi immemorabili. Questa tendenza continua invariata, ma la differenza è nel mezzo.

In precedenza, la maggior parte delle testimonianze erano in forma di testo scritto, ma ora le testimonianze basate su testo sono, a volte, considerate false.

La via d’uscita da una situazione del genere è avere una testimonianza video. Ciò aumenterà la credibilità e i tuoi visitatori si sentiranno sicuri. Cerca di avere un influente CEO dell’azienda che parli a nome del tuo servizio per ottenere maggiori vantaggi.

10. Newsletter settimanali

Hai già un ottimo database di persone che hanno optato per il tuo servizio SEO o preferiscono scaricare il pdf gratuito tramite registrazione?

Queste sono persone interessate ai prodotti SEO che offri, il che li rende clienti altamente probabili. Pertanto, invia loro una newsletter settimanale o mensile, dando un’anteprima di quello che è successo nel mondo del SEO.

Inoltre, includi i dettagli degli sconti e dei vantaggi offerti di volta in volta dalla tua azienda. Ciò manterrà il loro interesse per la tua agenzia SEO.

Assicurati di non inviare spam agli iscritti con e-mail non necessarie, poiché potrebbero contrassegnarti come spam e non tornare mai più.

Uscire nel settore della ricerca e trovare clienti è un compito arduo. Stan, in quanto agenzia SEO indo-americana, sa che un simile esercizio è come trovare un ago in un pagliaio.

Tuttavia, i clienti sono il nostro pane quotidiano, quindi è necessario impegnarsi per la qualità per attirarli e, soprattutto, mantenerli.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro blog su come conquistare e fidelizzare i clienti per le agenzie SEO.

In che modo le migliori aziende di SEO convertono i visitatori in clienti?

Ora che sei a conoscenza delle tecniche necessarie per indirizzare le persone al sito web della tua agenzia SEO, vediamo ora come puoi convertire questi potenziali acquirenti in clienti.

Dopo aver implementato le varie tecniche per attirare potenziali clienti, il passo successivo è raggiungerli con la tua presentazione di vendita. Esistono molti modi per contattare i clienti. Eccone alcuni provati e testati.

Per telefono

Il modo migliore per entrare in contatto con i tuoi futuri clienti è attraverso l’interazione faccia a faccia. Tuttavia, molte volte, questo non è un approccio pratico. Quindi, la seconda migliore alternativa è contattarli tramite telefonate.

Chiamare un cliente non significa che devi iniziare la conversazione come un tipico passo di vendita. Invece di estrarre il catalogo di pacchetti e prezzi, fornire al cliente informazioni approfondite.

Parla loro del loro attuale stato SEO e descrivi anche alcune cose che stanno facendo bene. Evidenziare gli errori creerà un’impressione negativa e, poiché questa è la tua prima interazione in assoluto con il cliente, non vuoi rovinare tutto.

Ecco alcuni suggerimenti che puoi utilizzare mentre parli con i tuoi clienti:

Inizia a fare loro domande sulla loro attività, sul mercato e sul pubblico di destinazione su cui vogliono concentrarsi.

Capire l’attività e le esigenze del cliente è essenziale prima di lanciare la tua presentazione. Questo è un modo per conoscere ciò che manca loro, il pubblico di destinazione, i pacchetti di cui hanno bisogno e, soprattutto, i concorrenti.

Le domande ideali dovrebbero essere:

Puoi informarmi sulla tua attività?

Le risposte a questa domanda ti forniranno i dettagli essenziali sul focus del cliente. Aiuterà anche a fare più luce sui problemi affrontati e sui termini utilizzati nel loro mercato di ricerca specifico, che torneranno utili al momento della ricerca per parole chiave.

Hai cercato l’aiuto di altre società di SEO?

Questa è una domanda essenziale in cui i clienti specificano le loro aspettative. Qui puoi valutare la loro conoscenza SEO, che sarà cruciale per tutte le comunicazioni future. Inoltre, puoi controllare se il loro precedente supporto SEO indulgeva in cose di spam.

Qual è il tuo attuale tasso di conversione?

Se il tuo cliente è concentrato sulla vendita di prodotti online o sulla registrazione per i servizi, è necessario porre questa domanda. Questo ti fornirà dettagli sulle loro aspettative e su come ridimensionare il loro ROI.

Quali sono le parole chiave a cui miri?

Se il tuo cliente ha conoscenze SEO, potrebbe aver già trovato le parole chiave per le quali i suoi concorrenti si stanno classificando. Ciò è molto vantaggioso in quanto puoi creare un elenco di parole chiave prima di cercare altri strumenti.

Dove pensi ti manchi?

Alcuni clienti potrebbero produrre ottimi contenuti SEO ma avere problemi con i backlink o viceversa. Scopri da loro quale piano aziendale di ottimizzazione dei motori di ricerca non vedono l’ora di raggiungere collaborando con te.

Su e-mail

Il secondo mezzo migliore per contattare un potenziale cliente quando si desidera avviare un’attività SEO è inviare un’e-mail personalizzata. Se trovi un cliente che lascia il tuo sito web senza aver completato il pagamento, di solito ciò è dovuto a una mancanza di fiducia.

In questi casi, un’e-mail scritta con un contenuto ben congegnato può portare fiducia nel tuo acquirente e potrebbe convertirsi come cliente. Ecco alcuni elementi che dovrebbero essere presenti in un’email aziendale di un’agenzia SEO:

Il tuo pubblico di destinazione sta già ricevendo tonnellate di e-mail aziendali, quindi perché dovrebbero leggere la tua presentazione? A meno che le prime parole dell’e-mail non attirino l’attenzione, anche la tua e-mail finirà nell’elenco di quelle non lette.

Per fare in modo che un cliente legga la tua email, dovresti prestare molta attenzione alla riga dell’oggetto. Dato che stiamo offrendo loro un servizio SEO, il soggetto dovrebbe parlare di più sulla soluzione al loro problema.

Una volta che il potenziale cliente decide di aprire la tua email, le prime parole dovrebbero affrontare il loro problema e introdurre la tua soluzione.

Includi sempre gli USP dei tuoi servizi SEO e dì loro come i tuoi servizi si distinguono tra la folla SEO.

Al giorno d’oggi, la maggior parte delle e-mail vengono lette su smartphone, il che significa che le prime parole della frase dovrebbero essere nitide e offrire un certo valore al cliente.

Non importa se ti rivolgi al cliente per nome; tutto ciò che conta è convincerli dei vantaggi che ottengono. Quindi, assicurati che la tua prima frase parli di come la soluzione SEO può aiutarli a raggiungere il successo. 

Considera che uno dei tuoi utenti registrati ha visitato il negozio e ha selezionato un pacchetto. Ha lasciato la pagina senza completare il pagamento.

Questo scenario è abbastanza comune nelle canalizzazioni delle agenzie SEO. Il modo migliore per effettuare il remarketing è inviare loro un’e-mail che elenca i vantaggi del tuo servizio e, se possibile, offrire loro uno sconto. In questo modo, puoi riconnetterti con un lead interrotto e trasformarlo in clienti.

Pensieri finali

Se vuoi avviare un’attività SEO , i punti sopra menzionati sono alcuni dei segreti che le agenzie SEO di maggior successo esitano a rivelare. Ora, ti resta una cosa: implementarla.

All’inizio può sembrare un compito erculeo; ma ricorda, se lo esegui correttamente, inizierai a guadagnare rendimenti di grandi cifre in pochissimo tempo.

So che sembra una promessa altissima, ma è realizzabile.

Spara alle tue domande e, se ne hai, ti risponderò il più rapidamente possibile con risposte dettagliate. Spero ti sia stato utile.

Continua a visitare il blog di Stan Ventures , poiché aggiornerò questo post con nuovi segreti sulle agenzie SEO di successo.