Cerca

Come avviare un Business di Niche Planning & Journal: La guida definitiva

Tempo di lettura: 37 minuti
Come avviare un'attività di pianificazione

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com
Negli ultimi anni, i progettisti di nicchia sono aumentati in popolarità. In questi giorni è possibile acquistare riviste orientate agli obiettivi per quasi tutte le nicchie: affari, fitness, organizzazione di feste – lo chiami, probabilmente c’è un pianificatore per aiutarti ad organizzare questa sezione della tua vita. Di conseguenza, l’avvio di un’agenzia di progettazione ha entusiasmato gli imprenditori a capitalizzare su questo mercato popolare e in crescita.

Non ci credi?

Le statistiche parlano da sole:

  • Nel 2016, i libri per appuntamenti e i pianificatori di carta hanno registrato vendite per circa 342,7 milioni di dollari . È un aumento del 10% rispetto all’anno precedente!
  • Per non parlare del 2019, l’industria dell’hobbistica e della cartoleria vale ora ben $ 113.118 milioni .
  • Inoltre, si prevede che le entrate crescano ad un tasso annuale dell’8,6%, con un volume di mercato di $ 157.190 milioni entro il 2023 !

Quindi, se stai pensando di entrare nel settore del planner di nicchia, ora è il momento di saltare sul carrozzone. Fortunatamente per te, analizzeremo tutto ciò che devi sapere per avviare la tua attività di planner di nicchia in questo articolo.

Quindi, senza ulteriori indugi, immergiamoci in tutto ciò che devi sapere per avviare la tua attività di planner.

Sommario

 

Come avviare un’attività di pianificazione da zero

Lasciati ispirare da altre aziende pianificatrici di successo

Come in ogni impresa commerciale, dovresti trarre ispirazione da altri imprenditori e imprese che hanno già avuto successo. Per aiutarti in questo, abbiamo elencato di seguito alcune delle nostre attività di planner preferite, tutte che la stanno assolutamente uccidendo!

PLANNER BUSINESS ESEMPIO N. 1: BEST SELF CO.

Best Self Co SELF Journal

Quello che è iniziato come un progetto di passione per due imprenditori, Cathryn e Allen, si è trasformato in un business su vasta scala.

Il loro viaggio è stimolante.

Come la maggior parte di voi che legge questo articolo, Cathryn e Allen sognavano di scambiarsi i loro lavori diurni per gestire la propria attività . Tuttavia, nonostante abbia lavorato sodo, non sentivano di arrivare da nessuna parte. Passarono i giorni in cui pensavano di non aver realizzato nulla.

Quindi, hanno fondato il Best Self Co. e creato il Self Journal . Speravano che questa risorsa avrebbe aiutato le persone a riflettere alla fine della giornata ed essere orgogliose di ciò che avevano raggiunto.

Inutile dire che Cathryn e Allen l’hanno distrutto.

Hanno lanciato un’incredibile campagna Kickstarter , che ora vanta ben 6.531 sostenitori, impegnando cumulativamente $ 322.695 per dare vita a questo progetto!

Allora, qual è il diario di sé? In breve, è un pianificatore che ti aiuta a cambiare il tuo comportamento entro tre mesi, quindi è l’ideale per imprenditori e creatori che vogliono migliorare se stessi e fare cose!

Tre mesi sembravano la quantità di tempo ottimale per Cathryn e Allen. Dopo tutto, quanti di noi prendono le risoluzioni del nuovo anno e le abbandonano mesi dopo? Ritengono che la fissazione di obiettivi annuali incoraggi chi stabilisce il goal a ritardare l’azione. Inoltre, gli obiettivi annuali non prendono in considerazione altre variabili che potrebbero emergere casualmente lungo la linea.

Invece, quando lavori per una scadenza di tre mesi, hai maggiori probabilità di adottare un senso di urgenza e iniziare a raggiungere i tuoi obiettivi.

Cosa offre il Self Journal?

  • Una tabella di marcia di 13 settimane: questa è una guida per la definizione degli obiettivi. Se usato correttamente, ti aiuta a identificare i tuoi obiettivi, a scomporli in attività gestibili e ad agire (giorno per giorno o settimana per settimana).
  • The 20 Mile March: questo è un progetto su come intraprendere azioni coerenti.
  • Una routine mattutina: seguire una routine mattutina ti aiuta a metterti nel giusto stato d’animo per la giornata.
  • Una routine serale: questo fa miracoli per incoraggiarti a riflettere sulla tua giornata e ti chiede di riposare e ricaricare. In questo modo, puoi svegliarti la mattina dopo sentendoti produttivo e pronto per partire!

Più specificamente, la routine mattutina e serale del Self Journal ti spinge a pensare a ciò per cui sei grato, oltre a stabilire gli obiettivi della giornata, ordinare le tue priorità, notare le tue vittorie quotidiane e annotare le lezioni di vita che hai imparato!

Il diario di auto fornisce anche un layout settimanale per monitorare le abitudini, i progressi e lo sviluppo e offre spazio per annotare i modi per migliorare te stesso.

Ti vengono inoltre fornite le “Pagine quotidiane” da completare per 13 settimane. Ciò si aggiunge a una “linea temporale giornaliera”. Qui puoi pianificare la tua giornata con incrementi di mezz’ora tra le sei del mattino e le nove di sera. C’è anche una semplice griglia vuota in cui puoi prendere appunti, disegnare e fare brainstorming delle tue idee.

Adoriamo anche che questo planner non sia datato, quindi puoi iniziare subito a stabilire gli obiettivi, indipendentemente dal periodo dell’anno! Inoltre, le citazioni di ispirazione sono sparse in tutto il planner per motivarti ad agire.

In termini di qualità della copertina, il Self Journal pesa quattro once ed è realizzato in pelle di vacchetta pieno fiore. È incredibilmente morbido al tatto e tinto in tamburo, quindi la colorazione penetra completamente nella pelle. Puoi anche scegliere di personalizzare il tuo planner con un monogramma delle tue iniziali.

PLANNER BUSINESS ESEMPIO N. 2: THE FIVE MINUTE JOURNAL

Il diario dei cinque minuti

Il Five Minute Journal è un pianificatore molto popolare che pone l’accento sul miglioramento di sé praticando consapevolezza, vivendo con intenzione e concentrandosi sul lato più leggero e più luminoso della vita.

È relativamente semplice nella struttura: ogni giorno questo planner ti dà cinque domande quotidiane per rispondere che si concentrano sulla gratitudine, strutturando la tua giornata e riflettendo sulle cose che ti mettono un sorriso sul viso.

Il loro pubblico di riferimento è principalmente coloro che sono interessati all’auto-miglioramento ma non sono sicuri di come praticarlo nella vita quotidiana, o per coloro che richiedono una pratica di auto-miglioramento più strutturata a cui possono impegnarsi ogni giorno. Il Five Minute Journal mira a colmare il divario tra teoria e pratica condensando sia la ricerca scientifica che le migliori pratiche di auto-miglioramento in un pianificatore di facile utilizzo.

Cosa rende diverso il diario dei cinque minuti?

Hanno anche un’app che è praticamente solo una versione digitale del loro diario! La differenza principale è che l’app pone tre domande al mattino e due alla sera. Ma, come il pianificatore fisico, tutti ti incoraggiano a riflettere sui tuoi risultati, sulle cose buone che sono successe durante il giorno e su come migliorare.

Puoi anche catturare i momenti più belli della giornata con la loro funzione di scatto giornaliero. Quindi, se lo desideri, visualizza tutte le tue foto come sequenza temporale.

PLANNER BUSINESS ESEMPIO N. 3: IL PRODUCTIVITY PLANNER

Il Productivity Planner

Fornito anche dai creatori del diario dei cinque minuti, The Productivity Planner è un altro prodotto di pianificazione esemplare.

Funziona così: Productivity Planner ti aiuta a stabilire le priorità e ad eseguire le attività più importanti nella tua lista di cose da fare. Questo fa miracoli per aiutarti a completare tutti i tuoi compiti in modo da poter guardare indietro nella tua giornata con un senso di soddisfazione e realizzazione.

Questo diario fornisce una struttura specifica per il layout dell’elenco delle cose da fare, inoltre incoraggia gli utenti a lavorare in “Pomodoros” (seguendo la tecnica Pomodoro ) in modo da evitare le distrazioni e portare a termine più attività in meno tempo – cosa non c’è da amare ?!

PLANNER BUSINESS ESEMPIO N. 4: CODE & QUILL

Code & Quill Habit System Planner

La missione di Code & Quill è quella di creare pianificatori (e altri strumenti) che aiutino i creativi a pensare a:

  • Come dovrebbe essere il loro lavoro
  • Ciò che il loro lavoro raggiunge
  • Come il loro lavoro ha un impatto sul mondo

Credono che per dare vita a una visione, debba essere suddivisa in pezzi più piccoli. Quando lo facciamo, è più probabile che prestiamo maggiore attenzione a ogni piccolo dettaglio.

Per compiere la loro missione, hanno creato The Habit System Planner. Questo planner di tre mesi è progettato per aiutarti a diventare il tuo io migliore.

Come?

  • Riducendo lo stress e l’ansia
  • Impostazione degli obiettivi
  • Mantenimento di un sano equilibrio tra lavoro e vita privata

Questo diario incoraggia gli utenti a dedicare del tempo a pensare a come ciascuna delle loro azioni faccia parte di un’abitudine più significativa. Sì, tutto ciò che facciamo – dal modo in cui comunichiamo, al modo in cui respiriamo – è tutto abituale.

Rompere un’abitudine può essere una sfida, ma con un po ‘di tempo e perseveranza, sarai felice di sentire che qualsiasi modello di comportamento può essere rotto. Non importa quanto sia radicata la vecchia abitudine, tutto si riduce all’identificazione delle tendenze nelle nostre azioni e alla comprensione del perché in primo luogo è diventato parte della nostra vita.

Habit System Planner non è solo un notebook che richiede di creare più elenchi di cose da fare. Invece, è un sistema collaudato che ti consente di concentrarti su ciò che vuoi ottenere con il tuo tempo mentre analizzi ciò che conta per te.

È suddiviso in sezioni mensili, settimanali e giornaliere e fornisce pagine di note per annotare i tuoi pensieri e / o schizzi.

Habit System Planner ti consente di:

  • Vedi dove trascorri il tuo tempo
  • Stabilisci obiettivi mensili
  • Organizza le tue attività quotidiane
  • Misura il tempo necessario per formare nuove abitudini
  • Rifletti su quanto sei arrivato lontano

Tutto quanto sopra ti aiuta ad allineare le tue azioni quotidiane con i tuoi obiettivi generali in modo da non sentirti troppo sopraffatto.

Anche Habit System Planner è nato con l’aiuto di una campagna Kickstarter . Ad oggi, Code & Quill vanta 810 sostenitori che hanno promesso collettivamente $ 29.181!

PLANNER BUSINESS ESEMPIO N. 5: THE BULLET JOURNAL

The Bullet Journal

Il Bullet Journal (noto anche come BuJo) è una fantastica metodologia creata da Ryder Carroll. È un progettista di prodotti digitali che, nei suoi primi anni, soffriva di una varietà di difficoltà di apprendimento. Questo lo ha spinto a trovare modi alternativi per rimanere concentrato e produttivo. Così è nato il Bullet Journal.

Ora vuole aiutare gli altri con i suoi metodi.

Alcune persone si riferiscono alla sua tecnica come “L’arte di vivere intenzionalmente”. Spieghiamo …

Sebbene sia necessario materiale di scrittura per utilizzare il Bullet Journal, in realtà è più una metodologia che un prodotto planner.

È meglio descritto come un incrocio tra consapevolezza e un sistema di produttività. Se fatto correttamente, organizzerai il tuo tempo rimanendo consapevole del perché stai facendo quello che stai facendo. Di conseguenza, dovresti finire per vivere una vita più intenzionale, produttiva e significativa.

Il Bullet Journal ufficiale ti fornisce:

  • 249 pagine numerate
  • Un layout a griglia
  • Carta a prova di inchiostro rilegata a filo (80 g / mq)
  • Una guida di 8 pagine che ti insegna come utilizzare la metodologia Bullet Journal
  • Una chiave per tenere traccia dei simboli che hai usato per codificare le voci, incluso uno spazio vuoto per creare i tuoi disegni
  • Un indice di 4 pagine per tenere traccia dei contenuti del tuo Bullet Journal
  • Un registro futuro di 4 pagine: questo fornisce uno scorcio del futuro verso cui stai lavorando

Non importa se stai cercando un posto dove organizzare le tue liste di cose da fare, gestire il tuo programma o tenere traccia dei tuoi obiettivi personali e professionali: il Bullet Journal può essere utilizzato praticamente per qualsiasi cosa!

Come altre attività di planner in questo elenco, anche The Bullet Journal è stato realizzato con una campagna Kickstarter . Ad oggi, vanta ben 2.888 sostenitori che insieme hanno raccolto $ 79.416!

PLANNER BUSINESS ESEMPIO N. 6: THE HAPPINESS PLANNER

The Happiness Planner

Come suggerisce il nome di questo prodotto planner, The Happiness Planner è sapientemente progettato non solo per gestire il tuo programma, ma anche per incoraggiarti a vivere una vita veramente felice.

Come?

Il pianificatore ti chiede di vivere in un modo che rifletta chi sei veramente, sfruttando al contempo il potere del pensiero positivo, della consapevolezza e della gratitudine. Come probabilmente puoi dire, questo diario sottolinea l’importanza dell’autosviluppo.

Più specificamente, Happiness Planner ti guida attraverso quanto segue:

  • Definizione degli obiettivi per migliorare la tua felicità generale
  • La pratica dell’autoriflessione
  • Pianifica la tua vita intorno a cose che contano davvero in modo da spendere il tuo tempo e denaro in cose che ti rendono veramente felice
  • Iniziare la giornata con un pensiero stimolante e terminare la giornata con gratitudine
  • Tagliare tutto ciò che ti trattiene
  • Concentrarsi sul lato positivo di ogni dato scenario
  • L’arte della resilienza
  • Come rafforzare le relazioni interpersonali, seguire una dieta più sana ed esercitare regolarmente

Cosa ottieni con Happiness Planner?

  • La tabella di marcia della felicità: questa parte del planner ti guida a diventare più autocosciente ponendoti alcune semplici domande per aiutarti a fissare gli obiettivi.
  • Le pagine di pianificazione: all’inizio del mese, c’è una pagina per l’impostazione di obiettivi sia personali che professionali. Questo fa miracoli per aiutarti a rimanere concentrato e motivato.
  • Le pagine del giorno: ti incoraggiano a metterti in uno stato d’animo positivo ogni mattina e sera; vale a dire, praticando gratitudine e introspezione. Ciò include preventivi giornalieri, impostazione delle intenzioni, programma, elenchi di cose da fare, note e programmi di allenamento e pasti.
  • Le pagine di riflessione: alla fine del mese, c’è uno spazio per riflettere sugli alti, i bassi, ciò che hai imparato e come potresti migliorare. Questo ti aiuta a riflettere e concentrarti sui risultati positivi che derivano anche da eventi apparentemente avversi.

Avrai anche uno spazio dedicato a una panoramica del calendario annuale e alle riflessioni di fine anno.

Happiness Planner offre ai clienti numerose opzioni di colore tra cui scegliere:

  • Nero, rosa, bianco, con un raccoglitore ad anelli in oro rosa e angoli
  • Rosa, blu, bianco con raccoglitore ad anelli in oro rosa e angoli
  • Menta, bianco, argento con un raccoglitore ad anelli in argento e angoli
  • Grigio, lilla, bianco con raccoglitore ad anelli in oro rosa e angoli

Questi pianificatori sono stampati su carta ruvida (che assomiglia molto al tessuto) e hanno una copertina rigida. Le copertine sono decorate con un logo e gli angoli color oro rosa o argento.

Questo è tutto in aggiunta a:

  • Una tasca interna
  • Un portapenne, penna e clip
  • Schede mensili rivestite
  • Stampabili di riflessione e pianificazione
  • Cita le carte

Chiaramente, The Happiness Planner offre agli utenti un sacco di valore!

I diversi tipi di pianificatori

Come puoi vedere, ci sono diversi tipi di pianificatori. Per fornirti ulteriore ispirazione, abbiamo pensato di mettere in evidenza alcuni dei più popolari tipi di pianificatori.

PIANIFICATORI GIORNALIERI

Day Planner Design per le aziende

I pianificatori di giorno tradizionali di solito seguono un formato di una o due pagine al giorno, suddiviso in incrementi di tempo. Questo lavoro si chiede per aiutare le persone impegnate a destreggiarsi tra numerosi appuntamenti, attività e commissioni.

Alcuni pianificatori del giorno includono anche pagine per:

  • Elenchi di cose da fare
  • Spazio per tracciare chilometraggio e spese
  • Pianificazione dei pasti
  • Liste della spesa

In questi giorni, ci sono centinaia di pianificatori giornalieri sul mercato. Ce n’è quasi uno per adattarsi a ogni personalità e stile di pianificazione in modo che chiunque possa rimanere concentrato e produttivo.

Allo stesso modo, un planner di calendario fa quasi la stessa cosa, solo che si concentra su una panoramica annuale invece che è generalmente suddivisa in settimane.

È interessante notare che i pianificatori giornalieri e annuali possono anche essere chiamati “programmi”, quindi non lasciare che questa terminologia ti confonda. Alcuni degli esempi di cui abbiamo appena parlato nella sezione precedente di questa guida sono i pianificatori diurni, quindi tornaci indietro se hai bisogno di ispirazione.

ORGANIZZATORI DI FESTE

Taccuino aziendale di wedding planner

Non importa se stai pianificando un matrimonio, una festa di compleanno o qualsiasi altra cosa, ci sono molti organizzatori di feste per aiutarti a progettare un evento killer. Questi pianificatori di solito includono liste di controllo a portata di mano, sezioni guidate, spazi vuoti e mini cartelle per conservare tutti i documenti, le idee e le pianificazioni del gruppo in un unico posto. Soprattutto, i pianificatori di feste di solito sembrano magnifici!

PIANIFICATORI AZIENDALI

Notebook professionali per aziende

Sì, ci sono tonnellate di app, software e gadget che gli imprenditori possono usare per aiutarli a pianificare il loro tempo, tuttavia, sempre più proprietari di aziende si rivolgono a pianificatori di carta tradizionali appositamente progettati per le persone che gestiscono il proprio marchio.

I pianificatori aziendali variano notevolmente, tuttavia, la maggior parte di essi vanta le seguenti funzionalità:

  • Sezioni per la definizione e il monitoraggio degli obiettivi
  • Grandi sezioni notarili
  • Pagine di tracciamento dell’abitudine

Anche in questo caso, la maggior parte dei pianificatori a cui abbiamo fatto riferimento nella sezione precedente sono anche pianificatori aziendali, quindi scorri verso l’alto per avere un’idea migliore di ciò di cui stiamo parlando.

PIANIFICATORI DI DIETA, FITNESS E BENESSERE

Diario del tracker di esercizi

In questi giorni ci sono così tante informazioni su dieta e fitness, quindi non c’è da meravigliarsi se alcuni di noi vogliono mettere tutte queste informazioni in un unico posto e tenere traccia dei nostri progressi! È qui che entrano in gioco i pianificatori di dieta e fitness. Queste riviste tendono ad avere sezioni per:

  • Annotare ciò che hai mangiato ogni giorno
  • Monitoraggio delle routine di allenamento
  • Sezioni per l’impostazione degli obiettivi di fitness
  • Un posto dove annotare la tua dieta e raggiungere risultati sportivi

Progettazione del pianificatore: cosa devi considerare

Che ci crediate o no, ci sono alcune cose che dovrete considerare quando si tratta di progettare (o scegliere) un planner da vendere per la vostra attività di planner.

TIPO DI CARTA

Il fermacarte è complicato.

La maggior parte di noi presume che la carta più spessa sia migliore, ma non è sempre così, specialmente per gli utenti di penne stilografiche, poiché più la carta è densa, più è probabile che l’inchiostro fuoriesca. Tuttavia, non si desidera utilizzare carta troppo sottile poiché si corre il rischio che le persone strappino accidentalmente la carta e / o lascino rientranze nelle pagine sottostanti.

Se sei serio nel trovare la carta della migliore qualità per il tuo planner, ordina alcuni campioni online o vai a un negozio di artigianato nelle vicinanze. Questo dovrebbe darti un’idea di quale grammatura e marca di carta soddisfino i tuoi standard.

RILEGATURA

Come probabilmente già saprai, la rilegatura si riferisce al metodo utilizzato per proteggere insieme la carta del tuo planner. Esistono diverse opzioni di rilegatura tra cui scegliere:

  • Rilegatura con punti metallici
  • Anelli a spirale
  • Rilegatura cucita
  • Rilegatura con colla

La maggior parte degli esperti afferma che la rilegatura cucita (o una combinazione di punto e colla) è di gran lunga la migliore. È leggero, il pianificatore dovrebbe essere piatto e le pagine rimarranno saldamente in posizione. La rilegatura a colla, tuttavia, può essere una sfida da ottenere, dato che queste riviste con questo tipo di rilegatura tendono ad essere più deboli e non hanno la stessa probabilità di rimanere piatte come è necessario.

COPERTINE

Quando selezioni la copertina del tuo planner, trascorri un po ‘di tempo a valutare i pro e i contro di copertine rigide o rigide.

I vantaggi degli hardcovers:

  • Sono più resistenti
  • Forniscono una superficie più dura per la scrittura
  • Tendono ad essere meglio venduti per tipi di clienti più formali o professionali

Mentre le copertine morbide sono:

  • Più flessibile, tanto che a volte puoi piegare o arrotolare il libro
  • Sentiti più gentile al tatto
  • Sono più adatti a un pubblico più informale

DIMENSIONI

È interessante notare che il dimensionamento del planner è quasi standardizzato. Le principali differenze sorgono quando si guardano i pianificatori europei e americani.

Le taglie europee in genere rientrano nelle categorie A, B e C. Queste vanno da A0 a A10, da B0 a B10 e da C0 a C10. Più piccolo è il numero, più grande è la carta. Tutte queste lettere condividono lo stesso rapporto, il che le rende della stessa forma, ma di dimensioni diverse. A0 è la dimensione più grande e, al contrario, la più rara: ha un’area enorme di un metro quadrato (33,1 per 46,8 pollici)!

Le dimensioni del pianificatore americano, d’altra parte, sono molto più informali. I tipi più comuni sono:

  • Lettera (8,5 per 11 pollici, simile a A4)
  • Legale (forma più stretta, 8,5 per 14 pollici)
  • Mezza lettera (approssimativamente una A5, 8,5 per 5,5 pollici)
  • Junior Legal (8 per 5 pollici)
  • Tascabile (di solito circa 3,5 per 5 pollici, ma negli Stati Uniti può anche essere indicato come un A6 europeo)

Le dimensioni del tuo planner dipenderanno principalmente dal motivo per cui i tuoi clienti lo utilizzano. I taccuini tascabili sono di solito l’opzione più leggera e talvolta hanno un minimo di 50 pagine, mentre una mezza lettera è spesso il miglior tuttofare che, in caso di dubbio, tende a essere la scommessa più sicura.

NUMERO DI PAGINE

Il numero di pagine del tuo planner dipende, ancora una volta, dal suo scopo. Chiediti: “Di quanto spazio ha bisogno l’utente per utilizzarlo in modo efficace?”

Dovresti anche considerare se vuoi che gli utenti siano in grado di rimuovere i foglietti senza strappare le pagine. Ciò significherebbe che si desidera aggiungere segni di perforazione su ogni pagina in modo che gli utenti possano strapparli facilmente, se necessario.

Come creare il tuo pianificatore

Come realizzare prototipi di prodotti per le aziende di pianificazione

Ok, quindi ora abbiamo coperto le basi, approfondiamo il nocciolo. Ora ti guideremo attraverso le fasi della creazione del tuo planner, dall’ideazione del prodotto alla realizzazione. Questo è ciò che devi sapere per agire sulla tua attività di planner.

PROGETTARE UN MODELLO DIGITALE

Un modello digitale è esattamente quello che sembra. Questo è solo un prototipo digitale di come vuoi che sia il tuo planner. Di solito è un disegno 3D, quindi tu e il tuo fornitore / produttore avete una migliore comprensione di come sarà il prodotto fisico.

COME FACCIO A CREARE UN MODELLO DIGITALE?

Hai alcune opzioni. Puoi utilizzare un sito come Creative Market per creare una versione digitale del tuo planner. Lì troverai moltissimi design pronti all’uso che vantano tutti i modi di grafica, caratteri, temi, foto, ecc. Tutti a un prezzo ragionevole!

In alternativa, vai su una rete freelance online come Upwork o Fivver . Digita “mockup di prodotto” o “mockup digitale” nella barra di ricerca e dai un’occhiata alle recensioni, valutazioni e portafogli dei liberi professionisti che appaiono. Saresti stupito dagli incredibili design che puoi aver fatto con pochissimi soldi su queste piattaforme.

PROGETTA IL TUO MODELLO DI PRODOTTO

In alternativa, se pensi di avere l’abilità e il know-how per rendere giustizia a questo lavoro, prova a creare tu stesso un modello di prodotto. Se non sei sicuro da dove iniziare, consulta le risorse di seguito:

  • Mockuuups Studio : questa è un’app che sia gli utenti Windows che Mac possono utilizzare per creare modelli digitali in pochi secondi. La sua interfaccia è a dir poco intuitiva, basta usare il loro editor drag-and-drop per iniziare. La loro versione gratuita ti consente di creare fino a cinque modelli ed esportare un massimo di dieci immagini ad alta risoluzione.
  • Threed.io : questa risorsa ti consente di generare modelli 3D comodamente dal tuo browser Internet. Soprattutto, è completamente gratuito e non richiede alcun software aggiuntivo. Carica il tuo design e inizia a creare! Quindi, una volta terminato, scarica l’immagine. È davvero così semplice!
  • Artboard.Studio : questa app è interamente dedicata alla creazione di modelli di prodotti. Qui troverai un’intera suite di elementi e modelli da utilizzare. Soprattutto, tutto viene salvato sul cloud, in modo da poter accedere ai tuoi progetti ovunque e in qualsiasi momento, senza download necessari! Al momento, puoi utilizzare questa app solo come beta tester, ma gli utenti segnalano che la loro interfaccia è sia intuitiva che semplice, quindi non dovresti riscontrare troppi problemi di dentizione.

CREAZIONE DI UN PROTOTIPO DI PLANNER

Usa uno strumento come Lulu xPress o Blurb per progettare il prototipo iniziale del tuo planner. Questa fase è essenziale per darti un’idea migliore di dimensioni, numero di pagine, copertina, opzioni di rilegatura, ecc. Prima di ottenere qualsiasi campione.

Lulu xPress

Homepage di Lulu xPress
Con oltre 3.000 diverse configurazioni tra cui scegliere, troverai senza dubbio tutto ciò di cui hai bisogno per dare vita al tuo planner.

Dimensioni del libro di Lulu xPress:

  • Commercio USA (6 x 9 pollici)
  • Lettera USA (8,5 x 11 pollici)
  • Digest (5,5 x 8,5 pollici)
  • Executive (7 x 10 pollici)
  • A5 (5,83 x 8,27 pollici)
  • A4 (8,27 x 11,69 pollici)
  • Royal (6,14 x 9,21 pollici)
  • Crown Quarto (7,44 x 9,68 pollici)
  • Quadrato (8,5 x 8,5 pollici)
  • Quadrato piccolo (7,5 x 7,5 pollici)
  • Pocketbook (4,25 x 6,875 pollici)
  • US Letter Landscape (11 x 8.5 pollici)
  • A4 orizzontale (11,69 x 8,27 pollici)
  • Piccolo paesaggio (9 x 7 pollici)
  • Calendario (11 x 8,5 pollici)

Opzioni di rilegatura di Lulu xPress:

  • Rilegatura perfetta: da 32 a 800 pagine (questo è il gergo del settore per la tradizionale rilegatura in brossura)
  • Bobina rilegata: da 2 a 470 pagine (una bobina di plastica flessibile nera)
  • Punto sella: da 4 a 48 pagine (le pagine all’interno del planner sono piegate e inserite tra la copertina, quindi pinzate lungo il dorso)
  • Copertina rigida : da 24 a 800 pagine (rilegatura tradizionale con copertina rigida con immagine stampata sul davanti)

Opzioni colore di Lulu xPress (all’interno del planner):

  • Bianco e nero standard: ideale per le pagine per lo più orientate al testo con poche o nessuna immagine
  • Colore standard: ideale se si dispone di alcune immagini a colori, grafici o illustrazioni
  • Premium in bianco e nero: ideale per testi più consistenti
  • Colore Premium: ideale per contenuti ricchi di immagini con una forte copertura di inchiostro sulle pagine

Tipi di carta di Lulu xPress:

  • 60 # Crema – Non patinata: carta color crema tradizionale
  • 60 # White – Uncoated: white paper versatile ed economico
  • 80 # Bianco – Rivestito: ultra-liscio, bianco brillante e leggermente più spesso

Quindi, una volta terminata la creazione del prototipo, puoi averlo spedito. Lulu xPress spedisce in oltre 150 paesi, quindi ci sono buone probabilità che spediscano nella tua posizione. Generalmente, dovresti aspettare tra 3 e 5 giorni per ricevere il tuo prodotto per posta.

fascetta pubblicitaria

Notebook e riviste Blurb
In alternativa, puoi utilizzare un sito come Blurb per creare il tuo prototipo di business planner. Hanno un modello per un diario annuale che puoi facilmente usare come framework per il tuo planner. È possibile includere fino a 480 pagine, citazioni e pagine con prompt.

Blurb collabora con una società chiamata BookWright , quindi per iniziare, vai lì, quindi seleziona “Crea” seguito dal pulsante “Notebook” . Da lì, Blurb ti offre tutto il necessario per creare il tuo planner!

Come regola generale, la loro carta per giornale viene non patinata e nel loro colore standard, stock di testo # 70.

Quando si tratta delle copertine di Blurb, puoi scegliere tra:

  • Una copertina morbida
  • Una copertina rigida con una sovraccoperta
  • Una copertina rigida da sola

Puoi anche selezionare tra le seguenti dimensioni:

  • 5 x 8 pollici
  • 6 x 9 pollici
  • 8 x 10 pollici
Nota: se sei soddisfatto del prototipo realizzato con Blurb, puoi effettivamente iniziare a vendere subito il tuo planner nella Libreria di Blurb!

Ora è il momento di trovare un fornitore per il tuo business Planner

Per renderti più semplice, abbiamo classificato tutti i diversi tipi di fornitori di business planner dal più semplice al più complesso. Speriamo che le informazioni che seguono ti aiuteranno a decidere il miglior metodo di approvvigionamento per la tua attività di planner.

STAMPA SU RICHIESTA

La stampa su richiesta è probabilmente l’opzione meno complessa e più accessibile. Non solo puoi personalizzare il tuo pianificatore (in una certa misura) ma anche l’imballaggio e la spedizione dei tuoi prodotti sono gestiti dal tuo fornitore. Questo processo è anche noto come dropshipping .

È così che funziona:

  • Personalizza il prodotto planner, quindi lo elenchi sul tuo sito Web e lo commercializzi
  • Un cliente effettua un ordine
  • Si informa la società di stampa su richiesta di tale ordine
  • Quindi spediscono l’ordine direttamente al tuo cliente per tuo conto

Sì, è davvero così facile.

Tuttavia, si dovrebbe notare che il principale svantaggio della stampa su richiesta è che i costi sono generalmente più elevati, il che significa che i margini di profitto sono generalmente inferiori. Inoltre, probabilmente non avrai lo stesso controllo sulla personalizzazione del tuo pianificatore (rispetto al percorso di “progettazione e produzione su larga scala” di cui discuteremo più approfonditamente di seguito) perché il tuo fornitore lo manterrà piuttosto standardizzato.

Il modello di business di stampa su richiesta significa che non dovrai ordinare in anticipo lo spazio pubblicitario (acquisti solo inventario dal tuo fornitore dopo che un cliente ha effettuato un ordine con te), il che lo rende più un’opzione più accessibile per le persone che donano non voglio acquistare grandi quantità di inventario in anticipo.

Ecco un paio di aziende di stampa su richiesta che dovresti controllare:

Gooten

Riviste e quaderni di dropship
Attualmente, Gooten fornisce solo quaderni e riviste vuoti. Tuttavia, con il giusto design, potresti probabilmente commercializzarli come pianificatori.

Zazzle

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Prodotto per notebook Zazzle per aziende
Zazzle è un ottimo fornitore di servizi di stampa su richiesta per la creazione e la spedizione di pianificatori poiché i pianificatori Zazzle vantano di serie tutte le seguenti funzionalità:

  • Dimensioni: 5,5 “x 8,5” (quindi relativamente piccolo)
  • Sezioni del pianificatore mensile e settimanale che durano 12 mesi
  • Un foglio pieno di adesivi colorati e divertenti. Questi sono posizionati nella parte posteriore del pianificatore
  • 60 pagine
  • Una copertina morbida e copertine posteriori laminate
  • Spirale Wire-o® (disponibile in bianco, nero o oro)
  • Puoi caricare i tuoi disegni di copertina o utilizzare le immagini e i motivi caricati da altri membri di Zazzle

Zazzle è gratuito. Puoi creare un negozio utilizzando la loro piattaforma o integrare Zazzle con qualsiasi piattaforma di e-commerce che stai utilizzando per ospitare il tuo negozio online.

Nota: dai un’occhiata al nostro elenco di fornitori di dropshipping gratuito per ulteriori dropshipper di stampa di alta qualità.

SCARICARE LA CONSEGNA

In alternativa, se non sei troppo preoccupato di personalizzare il design del tuo planner, puoi cercare nelle directory dei fornitori dropshipping. Quindi, una volta trovato un planner che ti piace l’aspetto, spedisci i prodotti direttamente ai tuoi clienti.

Se stai seguendo questa strada, Spocket ( Spocket Review ) è probabilmente la soluzione migliore.

In parole semplici, Spocket è un’app dropshipping che puoi integrare con un negozio Shopify o WooCommerce . Spocket si occupa principalmente di fornitori situati negli Stati Uniti, nel Regno Unito e nell’UE, il che è ciò che li rende diversi dalla maggior parte delle app dropshipping che si concentrano sui fornitori di AliExpress.

Per trovare un pianificatore che ti piace l’aspetto, vai alla barra di ricerca di Spocket e digita “Pianificatori” e verranno visualizzati molti risultati. Quando trovi i pianificatori che ti piacciono, puoi quindi ordinare un campione dal fornitore in modo da poterlo vedere nella vita reale. Una volta che sei soddisfatto del prodotto, importa l’elenco dei prodotti e le immagini nel tuo negozio di e-commerce e inizia a vendere il planner!

Tutti i prodotti Spocket vantano sconti pre-negoziati (alcuni fino al 60% di sconto sul prezzo al dettaglio). Per non parlare, puoi anche offrire agli acquirenti tempi di consegna rapidi (2-5 giorni) perché il 70% dei fornitori di Spocket si trova negli Stati Uniti e in Europa.

Soprattutto, puoi iniziare a utilizzare Spocket gratuitamente. Il loro piano gratuito dà diritto a:

  • Importa fino a 25 prodotti Spocket nel tuo negozio di e-commerce
  • Ricevi un numero infinito di ordini di prodotti
  • Accesso alle regole sui prezzi globali di Spocket
  • Tracciamento dei numeri per tutte le spedizioni
  • Assistenza clienti via e-mail

Quanto è fantastico ?!

PROGETTAZIONE E PRODUZIONE SU VASTA SCALA (PRODUZIONE)

Questa opzione di approvvigionamento significa che devi organizzare tu stesso ogni aspetto del tuo business planner, dalla progettazione dei prodotti planner all’evasione degli ordini, tutto dipende da te. Non lasciarti spaventare dal fatto che, mentre vai avanti nel resto di questo articolo, troverai consigli per aiutarti in ogni fase del percorso.

Quando si effettua l’approvvigionamento tramite progettazione e produzione su vasta scala, è probabile che si procuri in anticipo il proprio inventario di prodotti planner da un fornitore. Per fare ciò, dovrai collaborare con il fornitore per creare i tuoi prodotti planner da zero, dovrai soddisfare le quantità minime di ordine (MOQ) del fornitore quando ordini l’inventario e dovrai anche avere una spedizione e piano di adempimento in atto.

Esistono alcuni modi per trovare produttori che possono creare prodotti per la tua attività di planner:

  • Fonte dai produttori di Alibaba
  • Fonte tramite un’organizzazione di terze parti come Sourcify
  • Produttori di fonte tramite directory

Discuteremo ogni opzione in maggiore dettaglio di seguito.

COME TROVARE FORNITORI AFFIDABILI SU ALIBABA?

Il sourcing da Alibaba può essere complicato. Il nostro consiglio è di cercare tipi di fornitori specifici e utilizzare i filtri dei fornitori di Alibaba per aumentare la probabilità di trovare fornitori di alta qualità.

Ecco alcuni dei filtri che vorresti controllare:

Fornitori di assicurazione commerciale
Quando intrattieni rapporti commerciali con un fornitore di assicurazione commerciale, sei coperto se:

  • I tuoi prodotti non vengono spediti in tempo
  • I prodotti non soddisfano i tuoi standard di qualità

Nel caso sfortunato che accada uno di questi, Alibaba pagherà la merce.

Fornitori di
oro I fornitori di oro sono commercianti che hanno pagato una tassa di $ 10.000 per essere quotati come “fornitore di oro” sul mercato dei fornitori di Alibaba nella speranza di promuovere meglio i loro prodotti. Inutile dire che i fornitori che sono disposti a pagare $ 10.000 non hanno la stessa probabilità di truffarti ma non ci sono ancora garanzie. È solo un altro modo per ridurre la probabilità di essere truffati.

Fornitori valutati
Quando si tratta di fornitori di Alibaba, questi sono i migliori dei migliori. Sono tutti fornitori di oro cinesi, di Hong Kong o di Taiwan che sono stati tutti investigati sul posto da una società di ispezione di terze parti.

Devono inoltre fornire le seguenti informazioni per conformarsi agli audit di fabbrica di Alibaba:

  • Rapporti di valutazione
  • Video verificati
  • Prodotti principali verificati

Controlla lo sfondo del fornitore Vai
al loro sito Web e prova a trovare i seguenti dettagli:

  • La loro licenza commerciale
  • La loro posizione
  • Il loro stato di proprietà
  • Foto e / o video delle operazioni del fornitore
  • Informazioni di contatto legittime
Nota: il nostro post sul blog su Come reperire prodotti dai produttori cinesi può aiutarti a sapere cosa cercare.

Inoltre, dovresti fare una ricerca su Google con il nome del fornitore + “truffa”. Questo dovrebbe dirti se altri acquirenti sono stati catturati da loro prima.

Analizza la loro pagina su Alibaba
Vai alla loro pagina su Alibaba e poniti le seguenti domande:

  • La pagina sembra professionale? È strutturato bene?
  • Hanno pubblicato diverse immagini dei prodotti? La qualità delle loro immagini sembra professionale?
  • Descrivono in profondità i loro prodotti e la loro fabbrica?
  • Specificano dove sono basati?
  • Delineano il loro processo di controllo di qualità?

Queste domande possono darti una migliore indicazione se vale la pena perseguire un potenziale fornitore. Se qualcosa non va bene, cerca altrove.

Richiedi referenze
Si consiglia inoltre di contattare direttamente il fornitore e di chiedere loro di fornire referenze di clienti precedenti. I fornitori decenti non dovrebbero avere problemi a fornire testimonianze brillanti dei clienti. Se non sono in grado di farlo per te, riduci le perdite e trova un altro potenziale fornitore.

HAI CONSIDERATO L’UTILIZZO DI SOURCIFY?

Se stai cercando un modo più semplice per trovare il fornitore perfetto per la tua attività di planner, ti consigliamo di dare un’occhiata a Sourcify .

Ecco come funziona Sourcify:

  • Invia il tuo progetto: definisci il tuo prodotto, il design, le specifiche e qualsiasi altro requisito e quindi ricevi le offerte dalle fabbriche con cui Sourcify ti ha abbinato. Quando ti piace l’aspetto di una potenziale fabbrica, ordina un campione di prodotto.
  • Approvazione del campione: una volta ricevuto il campione, è possibile inviare le modifiche desiderate. Quindi, quando sei felice, approva il campione finale con la tua fabbrica. La fabbrica ti invierà quindi una fattura di produzione e ti chiederà di pagare il saldo di pre-produzione.
  • Inizia la produzione: durante questa fase, puoi monitorare gli aggiornamenti di produzione e conversare con le fabbriche su eventuali cambiamenti di produzione. Quindi, una volta prodotti i tuoi pianificatori, riceverai una notifica. Tutto ciò che resta da fare è regolare il saldo di produzione rimanente.
  • Ricevi i tuoi prodotti: ricevi i tuoi prodotti consegnati a te o al tuo magazzino di evasione in modo che possano essere pronti per la spedizione ai tuoi clienti!

Soprattutto, Sourcify si prende la briga di anticipare preventivamente queste fabbriche, quindi è molto meno probabile che tu faccia affari con un cattivo produttore.

UTILIZZARE LE DIRECTORY DEI PRODUTTORI PER TROVARE I FORNITORI DI PIANIFICATORI

Un altro ottimo modo per trovare fornitori in grado di creare prodotti su misura per la tua attività di planner è quello di consultare le directory dei fornitori come la nostra Directory dei produttori . Qui troverai un elenco di produttori che puoi controllare per vedere se hanno le capacità per produrre i tipi di prodotti che stai cercando di realizzare.

Bonus: ottieni un campione della nostra Directory dei produttori gratuita qui per vedere che tipo di fornitori sono nella lista!

Ottieni un campione fatto per il tuo business Planner

Non importa come scegli di procurarti i prodotti per la tua attività di planner, è sempre una buona idea ottenere un campione fatto / inviato a te in modo che tu possa analizzarlo a fondo per assicurarti che soddisfi le tue specifiche.

Tuttavia, prima di entrare subito e richiedere un campione, devi essere consapevole di quanto segue per assicurarti di ottenere ciò che hai effettivamente richiesto. Quando contatti i fornitori, assicurati di chiedere loro quanto segue nella tua e-mail:

  • Le specifiche esatte del prodotto. Cerca di essere il più dettagliato possibile su dimensioni, copertine, rilegature, fermacarte, materiali, aggiunte extra, ecc.
  • L’indirizzo di spedizione a cui si desidera che il fornitore invii il campione
  • Richiedi un numero di modello e un tag con il nome dell’azienda in modo da poter differenziare il loro campione da altri fornitori
  • Chiedi quanto tempo impiega il fornitore a inviare i campioni e quando dovresti aspettarti di riceverlo

Ora che abbiamo trattato le basi, potresti essere interessato a sapere che ci sono diversi tipi di campioni che puoi richiedere:

  • Campioni di fabbrica: sono prodotti che il fornitore sta già per realizzare. In quanto tali, non devono impegnarsi nello sforzo e nelle spese di produzione di articoli specifici per il brief. Questa è un’opzione eccellente se stai producendo un planner che non richiede molta (se presente) personalizzazione.
  • Esempi di pre-produzione: sono praticamente indispensabili se stai personalizzando un pianificatore perché devi verificare se un produttore può produrre qualcosa che soddisfi le tue specifiche. Dopotutto, non vuoi ordinare un intero lotto di pianificatori fino a quando non sei sicuro che il fornitore otterrà tutto esattamente come lo desideri.

INVENTARIO DEGLI ORDINI

Una volta che sei soddisfatto del tuo campione, sarai pronto per ordinare l’inventario. Ci sono buone probabilità che il tuo fornitore disponga di MOQ che si riferiscono al minor numero di unità che il tuo fornitore produrrà per te in qualsiasi momento. Consulta il nostro articolo per ulteriori informazioni sul perché i MOQ sono essenziali, i loro vantaggi, svantaggi e come negoziarli.

Magazzinaggio, spedizione e adempimento per la tua attività di pianificazione

In qualche modo, il tuo prodotto deve mettersi nelle mani dei tuoi clienti, dove arrivano i depositi, le spedizioni e l’evasione degli ordini.

In breve, hai due opzioni:

  • Puoi vendere un prodotto da un dropshipper che adempie quindi gli ordini per tuo conto
  • Esegui i tuoi ordini, il che significa che lavori a fianco di una società di logistica che si occupa del deposito e di altre attività di evasione degli ordini

Molte aziende di logistica archiviano felicemente i tuoi prodotti, li imballano e quindi spediscono gli ordini non appena arrivano. Per non parlare del fatto che, se hai già un negozio Shopify, tonnellate di app integreranno il tuo negozio online con servizi logistici di terze parti.

Inutile dire che ti godrai il vantaggio di non doverti preoccupare di questi lavori. Ma, oltre a questo, otterrai anche i vantaggi di:

  • Prezzi flessibili: la maggior parte delle aziende di logistica offre ai clienti prezzi flessibili. Quindi, man mano che la tua azienda cresce (o attraversa periodi più lenti) e il servizio richiesto varia, così come il prezzo. Questo di solito non è affatto un impegno finanziario tanto quanto l’affitto del proprio magazzino.
  • Evita il problema del reclutamento: se prevedi di evadere e spedire gli ordini dei tuoi clienti, alla fine dovrai assumere personale per aiutarti. Reclutare, formare e gestire un team richiede tempo, motivo per cui l’outsourcing a una società di logistica può essere un sollievo molto apprezzato.
  • Concentrati sui tuoi punti di forza: non intendiamo fare ipotesi, ma ci sono buone probabilità che tu non abbia avviato la tua attività perché ami le scatole di imballaggio. In quanto tale, gestire la propria spedizione può spesso essere una perdita di tempo prezioso, che è meglio spendere facendo crescere altre aree della propria attività.

Questo è il motivo per cui l’outsourcing a società specializzate nella spedizione e nella realizzazione è importante. Eliminando la responsabilità di questo compito monotono, puoi dedicare più tempo ad attività che aumentano direttamente i tuoi profitti.

Lo stesso principio si applica anche alla gestione dei rimborsi e dei resi, quindi sarai lieto di sapere che la maggior parte delle società di logistica di terze parti gestisce anche questi problemi per tuo conto, liberando ancora più tempo!

QUANDO UTILIZZARE UNA SOCIETÀ DI LOGISTICA DI TERZE PARTI?

Può essere difficile mettere un dito su quando iniziare a esternalizzare questa attività, quindi abbiamo elencato alcuni scenari in cui potresti trarre vantaggio dall’utilizzo di una società di deposito e spedizione professionale:

  • Le tue vendite sono sporadiche: se il tuo tasso di vendita oscilla nel corso dell’anno, di solito non vale la pena gestire e gestire il tuo magazzino – in quanto tale, l’outsourcing è probabilmente il modo migliore di procedere.
  • Hai poco tempo: la maggior parte degli imprenditori è povera di tempo. Tuttavia, se stai spendendo la maggior parte del tuo tempo a gestire le attività di evasione degli ordini e non le attività che fanno effettivamente crescere la tua attività, probabilmente sei pronto per iniziare l’outsourcing.
  • Non hai l’infrastruttura: se la tua azienda sta rapidamente nevicando, corri il rischio di superare l’infrastruttura attuale, il che lascia poco spazio alla crescita. Se riesci a metterti in relazione, l’outsourcing a un’azienda specializzata in logistica è di solito una decisione saggia.

COME SCELGO UNA SOCIETÀ DI SPEDIZIONI E SPEDIZIONI?

È sempre meglio trovare e utilizzare un’azienda con esperienza di lavoro con altri pianificatori o negozi di e-commerce a tema cartoleria, quindi contatta il servizio logistico che stai considerando e chiacchiera sulla natura della tua attività. Durante la conversazione, assicurati anche di:

  • Chiedi referenze
  • Specifica le tue esatte esigenze
  • Poni qualsiasi altra domanda tu possa avere

Questo è di solito il modo più affidabile per farsi un’idea migliore del tipo di servizio che riceverai.

SPEDIZIONE E LOGISTICA STAMPATE

Magazzinaggio e adempimento stampati

Hai pensato di usare Printful ?

Se hai fatto qualche ricerca sul modello di business di stampa su richiesta , probabilmente ti sei imbattuto in Printful ( Printful Review ). Tuttavia, sapevi che offrono anche servizi di magazzinaggio e adempimento per prodotti come i pianificatori?

Printful memorizzerà i tuoi prodotti nei loro magazzini, adempirà i tuoi ordini e spedirà la merce direttamente ai tuoi clienti per tuo conto.

Soprattutto, Printful è in grado di evadere i tuoi ordini più rapidamente che in un giorno! Offrono la spedizione in giornata per gli ordini effettuati a mezzogiorno, il che è eccellente per migliorare l’esperienza del cliente fornita agli acquirenti.

Per non parlare, è gratuito registrarsi e non ci sono costi di manutenzione dell’account.

Gli utenti stampati segnalano che il loro team di supporto è incredibilmente utile e amichevole. Quindi, se rimani bloccato o hai una domanda, non devi preoccuparti!

Quello che segue è uno sguardo più approfondito su come funzionano la spedizione e l’adempimento con Printful.

Invia Printful i tuoi prodotti Per
prima cosa, devi inviare a Printful i prodotti che desideri vengano immagazzinati e spediti per tuo conto. Printful approverà o disapproverà gli articoli. Se accettano i tuoi prodotti, puoi procedere e inviare loro una spedizione completa.

Printful si prende cura dei tuoi articoli
Una volta che Printful ha ricevuto la tua spedizione, immagazzinerà le tue chicche nel loro magazzino. Da lì, puoi sincronizzare i livelli di prodotto con il tuo negozio online e iniziare a vendere.

Puoi scegliere di conservare i prodotti nei centri logistici di Printful situati in:

  • Charlotte, Stati Uniti
  • Carolina del Nord, Stati Uniti
  • Riga, Lettonia

Quindi, vendere ad un pubblico internazionale è un gioco da ragazzi!

Printful soddisfa gli ordini per tuo conto
Quando un cliente effettua un ordine, Printful spedisce i prodotti necessari dal loro magazzino direttamente ai tuoi clienti. Per automatizzare questo processo, Printful si integra con oltre 14 soluzioni di e-commerce, tra cui:

  • Shopify
  • Etsy
  • WooCommerce
  • WordPress
  • Squarespace
  • Amazon
  • Ecwid
  • Weebly
  • Inktale
  • Storenvy
  • BigCommerce
  • ShipStation
  • Gumroad
  • BigCartel
  • eBay
  • Prestashop
  • Magento2
  • Desiderio

Quindi, ci sono buone probabilità che tu sia in grado di connettere Printful al tuo negozio online.

Quanto Printful mi farà tornare indietro?
Ecco una rapida descrizione di quanto costano i servizi di magazzino e di evasione degli ordini di Printful:

Commissioni di elaborazione e gestione:

  • Commissione di adempimento (per pacco per un articolo dal magazzino): $ 2,00 USD o € 1,75 Euro
  • Scegliere un prodotto (per articolo in un ordine) $ 0,95 USD o € 0,80 Euro
  • La ricezione, l’elaborazione e il codice a barre dei tuoi prodotti è completamente gratuito!
  • I materiali di imballaggio sono addebitati al costo

Commissioni di stoccaggio:

  • Da 1 a 200 unità: negli Stati Uniti è $ 1,65 per piede cubo di stoccaggio (minimo $ 25 mensili) o in Europa è € 1,40 per piede cubo di stoccaggio (minimo 22 € mensile)
  • 201-1000 unità: negli Stati Uniti è di $ 1,30 per piede cubo di stoccaggio (minimo di $ 25 mensili) o in Europa è di € 1,10 per piede cubo di stoccaggio (minimo di € 22 mensile)
  • 1001-10.000 unità: negli Stati Uniti è di $ 1,00 per piede cubo di stoccaggio (minimo $ 25 mensili) o in Europa è di € 0,85 per piede cubo di stoccaggio (minimo 22 € mensile)
  • Oltre 10.000 unità: negli Stati Uniti è di $ 0,75 per piede cubo di stoccaggio (minimo $ 25 mensili) o in Europa è di € 0,65 per piede cubo di stoccaggio (minimo € 22 mensile)

Quindi, come puoi vedere, più memorizzi, migliore è il tasso.

Sarai anche felice di sapere che i partner Printful con numerosi corrieri globali, tutti offrono una gamma decente di opzioni di spedizione rapide ed economiche:

  • USPS
  • FedEx
  • DHL
  • APC

Creazione del tuo negozio online di Business Planner

Quando si tratta di creare un negozio online, hai molte opzioni:

  • Shopify
  • BigCommerce
  • Etsy
  • Amazon
  • Negozi di social media

Più spesso, è meglio usare una varietà di quanto sopra. Questo è ciò che chiamiamo “vendita multicanale”.

Quindi, approfondiamo ciascuna di queste piattaforme in modo più dettagliato.

SHOPIFY

Shopify è un software in abbonamento che consente ai venditori online di creare un sito Web che si integra con un carrello digitale. Ciò rende la vendita, la spedizione e la gestione delle scorte un compito facile. Soprattutto, puoi beneficiare della prova gratuita di Shopify in modo da non dover separare i tuoi soldi guadagnati duramente prima di essere sicuro che ti piaccia il servizio che forniscono.

Vantaggi di Shopify:

  • L’interfaccia di Shopify è incredibilmente intuitiva, quindi non hai bisogno di alcun know-how tecnico per metterti in funzione. In pochi minuti puoi personalizzare il tuo negozio online per riflettere il tuo marchio. Hanno anche temi dall’aspetto professionale che puoi usare per rendere incredibile il tuo sito.
  • Shopify ha un’infrastruttura affidabile che garantisce che il tuo negozio di e-commerce si carichi in pochi secondi.
  • Shopify si integra con migliaia di app diverse che rendono l’aggiunta di funzionalità extra e l’estensione della funzionalità del tuo sito super facile.

Svantaggi di Shopify:

  • Per gli imprenditori con un budget limitato, Shopify potrebbe consumare in modo significativo i tuoi fondi, tuttavia, se consideri che hai un web hosting e un dominio web inclusi nel prezzo, in realtà è abbastanza ragionevole!
  • Shopify offre agli utenti molte funzionalità (che una volta acquisito familiarità con la piattaforma è un vantaggio), tuttavia, questo può essere un po ‘scoraggiante per i neofiti. Se trovi la loro quantità di funzioni travolgente, dedica un po ‘di tempo per imparare le corde: fidati di noi, alla fine ne varrà la pena! Inizia con la nostra recensione completa su Shopify per conoscere le loro caratteristiche più degne di nota.

BIGCOMMERCE

Un’alternativa simile a Shopify, BigCommerce è un’altra piattaforma di e-commerce che ti fornisce un dominio web e hosting per il tuo negozio online.

Vantaggi di BigCommerce:

  • BigCommerce ha un’app, quindi puoi gestire il tuo negozio mentre sei in fuga (oltre a utilizzare il desktop).
  • BigCommerce non è costoso come Shopify.
  • Le integrazioni eBay, Amazon e Facebook sono disponibili per BigCommerce, il che rende molto più gestibile la sincronizzazione delle vendite online su tutte queste piattaforme.

Svantaggi di BigCommerce:

  • Il negozio di modelli di siti Web di BigCommerce non è completo come alcuni dei suoi concorrenti.
  • Inoltre non ci sono tanti plugin disponibili per gli utenti di BigCommerce, quindi potresti essere limitato quando si tratta di estendere le funzionalità del tuo negozio.

ETSY

Ci sono buone probabilità di aver sentito parlare di Etsy in precedenza e potrebbe essere la piattaforma giusta per te se stai realizzando a mano il tuo planner o se ne progetta uno con un tocco vintage.

Vantaggi di Etsy:

  • Etsy ha una favolosa atmosfera da community, rendendola una piattaforma divertente con cui essere coinvolto.
  • In genere attirerai un cliente di qualità superiore. Nel complesso, gli acquirenti rispettano sinceramente questo mercato online perché i venditori di Etsy hanno molte opportunità di instaurare un rapporto con i propri clienti.
  • Troverai il tuo pubblico. Anche se il tuo planner di nicchia è un po ‘unico, ci sono buone probabilità che troverai un mercato su Etsy.

Svantaggi di Etsy:

  • I nuovi venditori spesso fanno fatica a farsi notare su Etsy, quindi potrebbe volerci un po ‘prima che tu realizzi un profitto su questa piattaforma.
  • Etsy richiede il pagamento di una serie di commissioni, ad esempio per la pubblicazione di un annuncio, la vendita e le commissioni relative alle carte di credito. Inutile dire che queste spese possono sommarsi rapidamente.
  • Gli utenti segnalano che la funzione di ricerca di Etsy è un po ‘scomoda e sappiamo tutti quanto sia importante fornire un’esperienza utente eccellente.
  • Ultimo ma non meno importante, i venditori di Etsy a volte si lamentano di troppi articoli sponsorizzati che compaiono nei risultati di ricerca. Ciò può distrarre i clienti dall’esaminare le tue inserzioni, portando a una riduzione del traffico e, quindi, a un minor numero di vendite.

AMAZON

Amazon rende semplice per i venditori online entrare nel mondo dell’e-commerce.

Vantaggi di Amazon:

  • Amazon vanta una portata internazionale, rendendolo un posto favoloso per ampliare il tuo pubblico.
  • Come commerciante, sarai lieto di sapere che l’assistenza clienti di Amazon non è seconda a nessuno. Hanno un sacco di agenti in una varietà di paesi, quindi sei tenuto a connetterti con un rappresentante nel tuo fuso orario.
  • Puoi archiviare l’inventario nei loro centri di evasione ordini (come venditore Prime) in modo da non dover affrontare il fastidio della spedizione e dell’adempimento.

Svantaggi di Amazon:

  • Ci sono centinaia di venditori su Amazon perché il mercato è così grande, quindi è facile essere trascurato. Quindi, se non hai i prezzi migliori o se il tuo prodotto ha costi di spedizione, i clienti Amazon (in particolare i clienti che dispongono di Prime) potrebbero trascurarti.
  • Amazon è di gran lunga l’opzione più costosa in questo elenco. Oltre ad addebitare commissioni su ogni prodotto che vendi, devi anche pagare circa $ 500 all’anno solo per pubblicare il tuo catalogo prodotti!

NEGOZI DI SOCIAL MEDIA

Quando pensiamo ai negozi di social media, probabilmente mi viene in mente Facebook. Ciò non sorprende, considerato che è la piattaforma di social media più popolare del pianeta. Bene, le aziende possono ora aggiungere un negozio alla loro pagina Facebook e vendere direttamente ai clienti. Puoi persino integrare il tuo negozio Shopify, quindi non devi conservare due diversi inventari!

Vantaggi di un negozio di Facebook:

  • Ci sono migliaia di utenti, quindi ci sono buone probabilità che tu possa trovare e attirare il tuo target di mercato.
  • È facile personalizzare il tuo negozio Facebook per riflettere l’estetica del tuo marchio.
  • I clienti possono contattarti direttamente con le loro domande e domande.
  • Le analisi di Facebook sono piuttosto approfondite.

Svantaggi di un negozio di Facebook:

  • I tempi di caricamento rispetto ad altre piattaforme sono piuttosto lenti.
  • A meno che tu non abbia abilità di sviluppo web, far sì che il tuo negozio Facebook appaia proprio come lo desideri può diventare piuttosto costoso.

Vendita e marketing per il tuo business Planner

Ci sono molti modi in cui potresti commercializzare e vendere la tua attività di planner, ma hai mai considerato di trasformarla in una scatola di abbonamento? Poiché i pianificatori e gli accessori del pianificatore vengono utilizzati su una pianificazione mensile o annuale, possono facilmente diventare un prodotto in abbonamento.

Le caselle di abbonamento sono eccezionali perché vantano tassi di fidelizzazione dei clienti più elevati. Se consideri che il 15% dei consumatori online ha sottoscritto un abbonamento e-commerce nell’ultimo anno, capisci presto che ci sono molti soldi da guadagnare! E come probabilmente già saprai, è più conveniente conservare gli acquirenti esistenti che ottenerne di nuovi e offrendo una scatola di abbonamento, avrai maggiori probabilità di mantenere i clienti in giro più a lungo.

Lo fanno perché offrono opportunità naturali per interagire con la tua comunità su base regolare. Si tratta solo di convincere i clienti a impegnarsi in una relazione acquirente / venditore in corso piuttosto che in acquisti una tantum. Pertanto, purché tu stia vendendo il prodotto giusto e offri agli acquirenti un’esperienza eccellente per i clienti, la conservazione non dovrebbe essere troppo complicata!

Di conseguenza, non è necessario dedicare molto tempo a cercare di commercializzare i pianificatori per convincere i clienti a continuare ad acquistare prodotti. Con tutto il tempo che hai risparmiato, puoi concentrare le tue energie sulla progettazione e lo sviluppo di nuovi prodotti e fornire ai clienti un servizio clienti eccezionale.

Di seguito sono riportati alcuni altri suggerimenti di marketing che si adattano perfettamente per un business planner.

Usa Pinterest per il tuo business Planner

Il marketing di Pinterest per un business planner può essere incredibilmente redditizio. Ancora una volta, le statistiche parlano da sole:

Alla luce di ciò, vorrai avere il tuo account aziendale Pinterest attivo e funzionante.

Hai già un account personale? In tal caso, puoi facilmente convertirlo in un account aziendale. Il vantaggio di farlo è che non perderai nessuna bacheca che hai già creato o i pin che hai salvato.

In alternativa, puoi creare un nuovo account aziendale. Segui semplicemente i passaggi che Pinterest ti guida.

Parte di questo processo è rivendicare il tuo sito web. Non vuoi saltare questo passaggio perché ti consente di:

  • Aggiungi automaticamente la tua immagine del profilo a qualsiasi immagine appuntata dal tuo sito
  • Integra con le analisi del tuo sito Web, in modo da poter vedere i contenuti che i visitatori stanno salvando dal tuo sito nei loro account Pinterest
  • Goditi una maggiore esposizione ad altri utenti Pinterest. Pinterest dice apertamente ; “Se utilizzi e disponi di un account confermato, le tue spille appaiono più in alto nei risultati di ricerca”, quanto è fantastico ?!

COME POSSO RICHIEDERE IL MIO SITO SU PINTEREST?

Esistono due modi per rivendicare il tuo sito:

  • Puoi usare un meta tag
  • Oppure puoi caricare un file HTML

Per istruzioni più dettagliate su come eseguire questa operazione, vai alla pagina di aiuto Richiedi il tuo sito Web di Pinterest .

PERCHÉ HO BISOGNO DI UN ACCOUNT AZIENDALE PINTEREST?

Se stai prendendo sul serio il marketing su Pinterest, vorrai accedere a tutte le funzionalità aggiuntive fornite con un account aziendale. Ad esempio, sbloccherai la possibilità di fare pubblicità, le analisi di Pinterest e una gamma più ampia di opzioni di blocco.

In effetti, gli utenti aziendali hanno cinque diversi tipi di pin che possono usare, tuttavia, ne esploreremo solo quattro, poiché il pin Shop the Look non è rilevante per i pianificatori di vendita (sono progettati in modo univoco per la moda e categorie di decorazioni per la casa).

Pin standard
Proprio come suggerisce il nome, questi sono solo pin regolari. I pin standard sono gli unici tipi di pin che possono essere registrati da account non aziendali.

Display pin standard:

  • Un collegamento
  • Titolo
  • Una descrizione

Questo è tutto.

Pin
sponsorizzati Sono più simili agli annunci che gli utenti aziendali possono pagare. Ciò aiuta a garantire che il pubblico di destinazione venga effettivamente esposto ai tuoi contenuti. Sembrano pin standard per altri utenti Pinterest, ma funzionano in modo molto simile agli annunci PPC.

Rich Pins
Per i pianificatori di vendita, i Rich Pin saranno probabilmente la soluzione migliore. Sono pin altamente ottimizzati che offrono un’esperienza utente molto più coinvolgente, in particolare perché forniscono molto più contesto al potenziale pinner.

È interessante notare che ci sono quattro tipi di pin ricchi: app, prodotto, ricetta e articolo. L’opzione Prodotto (e potenzialmente l’opzione Articolo, se stai gestendo un blog sul tuo negozio) sarà il Rich Pin più adatto alla commercializzazione della tua attività di planner.

Ecco qualche informazione in più su queste due opzioni:

  • Prodotto: semplificano lo shopping online per gli utenti Pinterest. Forniscono informazioni su prezzi, disponibilità del prodotto e dettagli di acquisto.
  • Articolo: questi pin evidenziano la provenienza dell’articolo, il titolo, l’autore e descrivono brevemente il post del blog.

Dovrai convalidare l’URL del tuo sito Web e ottenerlo autorizzato per poter utilizzare Rich Pin. Pinterest fornisce ulteriori informazioni su come farlo nel loro centro assistenza .

Pin acquistabili
Questi sono molto simili ai pin ricchi di prodotto, tuttavia, con un pin acquistabile, un cliente (che utilizza un dispositivo mobile o un desktop) può acquistare prodotti senza uscire da Pinterest. Soprattutto, Pinterest non prende nemmeno una riduzione delle vendite che fai!

Puoi anche integrare i pin acquistabili con il tuo negozio online in modo che il processo di evasione degli ordini non venga interrotto.

AGGIUNGI UN PULSANTE SALVA PINTEREST AL TUO SITO

Rendere semplice per i visitatori del sito Web condividere immagini su Pinterest è senza dubbio il modo più semplice per far circolare i tuoi contenuti su Pinterest.

È così che funziona.

Una volta installato un pulsante Salva Pinterest, un logo cliccabile viene visualizzato su tutte le immagini pubblicate sul tuo sito web. Quando i visitatori fanno clic sul logo, possono quindi salvare i tuoi contenuti direttamente sulle loro bacheche Pinterest.

Soprattutto, ogni volta che un utente salva un segnaposto utilizzando il pulsante Salva, i suoi follower vedono anche il contenuto che hanno raccolto. Questo fa miracoli per rafforzare il traffico sul tuo sito e ottenere più visibilità su Pinterest.

È interessante notare che ci sono due tipi di pulsanti di salvataggio Pinterest:

  • Pulsanti automatici: come suggerisce il nome, è qui che il logo del pulsante Salva di Pinterest appare automaticamente sulle tue immagini (senza che il visitatore compia alcun tipo di azione).
  • Pulsanti al passaggio del mouse: al contrario, è qui che il pulsante Salva di Pinterest appare solo sulle immagini quando i visitatori posizionano il cursore sopra l’immagine. Questa è l’opzione migliore se preferisci mantenere nascosto il tuo marketing Pinterest. Puoi anche modificare l’estetica dei pulsanti di salvataggio di Pinterest per integrare il tuo marchio.

Dopo aver installato un pulsante Salva, puoi utilizzare l’analitica di Pinterest per vedere quali immagini stanno bloccando i visitatori. Con questi dati a tua disposizione, sarà più semplice perfezionare e migliorare la tua strategia di marketing dei contenuti.

AUTOMATIZZA I TUOI PIN

La coerenza è la chiave per commercializzare con successo su Pinterest. In effetti, gli esperti suggeriscono che dovresti appuntare ovunque dalle 11 alle 20 volte al giorno!

I guru di Pinterest suggeriscono che l’80% di ciò che pubblichi dovrebbe essere nuovamente bloccato dagli altri utenti di Pinterest e l’altro 20% dai tuoi contenuti originali. Ma non pubblicare solo foto di prodotti: questo non è il modo più efficiente per far crescere il tuo seguito su Pinterest.

Invece, aggiungi elementi correlati ai prodotti come infografiche e post di blog ricchi di informazioni preziose, oltre a contenuti specifici per la tua attività di planner. Nel tempo, questa tecnica dovrebbe acquisire nuovi clienti e aiutare a mantenere quelli esistenti.

Comprensibilmente, appuntare da 11 a 20 volte al giorno può sembrare molto. Ecco perché l’automazione del processo è utile. Senza di essa, corri il rischio di perdere slancio. Utilizzare strumenti di pianificazione come Buffer per aiutare. Questo tipo di software ti consente di essere sempre aggiornato sul tuo social media marketing.

PIN DI PINTEREST

Cosa sono i codici PIN?

Bene, sono codici unici che funzionano un po ‘come i codici QR. Quindi, come avrai già intuito, aiutano i potenziali clienti a trovare il tuo marchio e i tuoi prodotti su Pinterest.

È possibile posizionare i codici PIN su qualsiasi materiale di marketing fisico, ad esempio:

  • Cataloghi di prodotti
  • opuscoli
  • Biglietti da visita
  • Imballaggio del prodotto (per la vendita di pianificatori online, questo è probabilmente il modo più efficace di utilizzare i codici PIN)

Ti viene l’idea!

Quindi, ogni volta che qualcuno scansiona il tuo codice PIN con la sua app Pinterest, verrà portato direttamente ai tuoi contenuti.

OTTIMIZZARE I PIN

Pinterest, proprio come Google, funziona proprio come un motore di ricerca, quindi puoi utilizzare tattiche SEO per estendere la tua portata.

Questo significa fare un po ‘di ricerca per parole chiave .

I titoli e le descrizioni dei tuoi pin sono (principalmente) il modo in cui gli altri utenti Pinterest si imbattono nei tuoi contenuti. Quindi, ottimizza entrambe queste copie con le parole chiave che il tuo pubblico di destinazione sta cercando.

Per trovare parole chiave a conversione elevata, utilizza uno strumento come KWFinder . Questo è il nostro strumento di ricerca di parole chiave preferito perché è completo, preciso e ha un’interfaccia intuitiva. Dai un’occhiata alla nostra recensione di KWFinder per saperne di più sul perché è uno dei principali strumenti di ricerca per parole chiave.

Oltre a utilizzare le parole chiave, ti consigliamo di utilizzare anche gli hashtag. Ancora una volta, questi aiutano anche le persone a scoprire i tuoi pin. Questi sono più efficaci con contenuti che sono già ottimizzati per le parole chiave a conversione elevata, quindi non fare affidamento esclusivamente sugli hashtag per trovare la tua attività di planner su Pinterest!

Ricorda, tuttavia, che gli hashtag sono cliccabili, il che significa che possono allontanare gli utenti dai tuoi contenuti in modo da non voler bombardare i pin con loro. Invece, ti suggeriamo di usare un massimo di due hashtag per pin.

Oltre a tutto quanto sopra, ti consigliamo di ottimizzare le dimensioni delle tue immagini. Ciò significa utilizzare un rapporto verticale con la larghezza consigliata 2: 3—600px x 900px. Quando ti attieni a queste dimensioni ideali, occuperai più spazio usando il formato kanban di Pinterest. Quindi è logico, è più probabile che catturi gli occhi delle persone che sfogliano i loro feed. Scopri i modelli di Canva per l’Pinterest dimensioni immagine ideale.

Video marketing per il tuo business Planner

Puoi anche utilizzare il marketing video per pubblicizzare la tua attività di planner. Ecco come:

AVERE UN PIANO

Il vecchio adagio “non pianificare e pianificare di fallire” è accurato in questo caso e il lancio di campagne di video marketing non fa eccezione.

Prima di fare qualsiasi altra cosa, fai qualche ricerca. Conosci a fondo il tuo pubblico di destinazione. Questo è l’unico modo per ottenere una comprensione approfondita di ciò con cui il tuo target demografico sta lottando e come puoi offrire loro una soluzione con i tuoi prodotti planner.

SCRIVI UNA SCENEGGIATURA

Una volta che hai in mente un argomento, ora sei in grado di scrivere una sceneggiatura.

Mantieni le cose semplici. Usa la lingua con cui il tuo pubblico può risuonare, come il tipo di gergo che utilizzeresti nelle conversazioni quotidiane. Questo aiuta a dare al tuo video un aspetto più naturale.

Prima di iniziare a girare, leggi ad alta voce la tua sceneggiatura. Presto dirai se la narrazione scorre. Se ti ritrovi a inciampare sulle parole, torna allo script e modificalo fino a quando le parole non si diffondono naturalmente.

REGISTRA LA TUA NARRAZIONE

Se non ne hai già uno, comprati un microfono di fascia media economico. Puoi ottenere quelli abbastanza decenti di seconda mano per una frazione del costo. Vai su Amazon ed eBay per vedere cosa riesci a trovare. Rimarrai stupito di quanto sia migliore la qualità audio, rispetto all’utilizzo del microfono integrato nel tuo computer.

Ora trova un posto tranquillo dove registrare. Idealmente, da qualche parte non verrai disturbato o distratto.

Usa il tuo editor video preferito e registra la tua voce fuori campo. Non dimenticare di parlare sia lentamente che chiaramente nel microfono. Questo è un modo infallibile per ottenere la migliore qualità audio.

REGISTRA IL TUO VIDEO E MODIFICA

Ora registra il contenuto visivo del tuo video. Al termine, riproducilo sul tuo software di modifica. Elimina eventuali errori o filmati inutili.

Quando sei soddisfatto sia del tuo video che dell’audio, sincronizzali insieme. Salva il video e pubblicalo sulla piattaforma di tua scelta, ad esempio Facebook, YouTube, Instagram, ecc.

È davvero così semplice!

Pronto per iniziare la tua attività di pianificazione?

Speriamo di aver letto questa guida mastodontica, ora ti senti come se fossi in una posizione migliore per avviare la tua attività di planner. I pianificatori sono una delle nicchie di prodotto in ascesa più importanti al momento, quindi se stai cercando di creare un prodotto richiesto che puoi adattare al tuo pubblico, quindi iniziare la tua attività di planner di nicchia potrebbe essere qualcosa da considerare seriamente. Tuffati prima o poi per capitalizzare davvero su questo mercato in crescita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares
Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close