Cerca

Come avviare un blog e fare soldi nel 2021: Guida definitiva gratuita

come avviare un blog e guadagnare soldi nel 2020 guida passo passo gratuita

È probabile che tu sia arrivato qui dopo aver fatto clic su un pin di Pinterest su come avviare un blog di successo e fare soldi nel 2021.

Che si tratti di fortuna o di destino, hai fatto clic sul post giusto, perché questa non è la tua tipica guida “apri un blog”. 

È molto più prezioso.

Il punto è questo: quasi chiunque può aprire un blog oggi. È davvero così semplice. 

Ma quello che la maggior parte dei blogger non ti dirà è, cosa diavolo fai DOPO aver lanciato il tuo blog ?!

Per questo motivo, mi ci è voluto quasi un anno per lanciare questo blog in cui ti trovi in ​​questo momento.

Perchè lo chiedi? Perché tutte le guide di blog gratuite non mi hanno detto cosa fare dopo che il mio sito web è stato pubblicato. 

E non voglio lo stesso per te. Voglio aiutarti a rendere il tuo viaggio nel blogging facile e divertente, perché so come ci si sente a non avere una guida adeguata durante i miei giorni da blogger da principiante. 

Detto questo, ho messo insieme questa guida completa di oltre 10.000 parole che ti aiuterà non solo ad avviare un blog di successo, ma ti mostrerà anche come fare soldi nel tuo primo mese di blogging.

Inoltre, condividerò gli strumenti e le risorse essenziali per i blogger di cui avrai bisogno dopo il lancio del tuo blog.

Alla fine di questo post, avrai il tuo blog lanciato e sulla buona strada per guadagnare i tuoi primi $ 1.000!

Ciò di cui ho bisogno da te, però, è la tua passione e determinazione per farcela. 

Quindi, se sei pronto a farlo o solo qui per vedere se avviare un blog è anche per te, sappi solo che rimarrai sorpreso di quanto sia facile l’ho reso per te.

Pronto? Cominciamo!

 

Cos’è davvero il blog?

Sei su un blog in questo momento (lol!). 

“Ok, intelligente @ $ * … che cos’è esattamente il blog?”

Il blogging significa fornire informazioni preziose e coerenti su argomenti che conosci, mentre lo stile di scrittura è tipicamente informale e colloquiale. 

Fondamentalmente stai creando una piattaforma online per condividere le tue esperienze di vita, abilità, i tuoi fallimenti (con orgoglio), risultati e qualsiasi altra cosa che ti distingua dal resto.

Tutto sommato, il blog ti dà voce, ti permette di promuoverti, migliora le tue capacità di scrittura, ti rende una persona migliore e ti dà una carriera.

La parte migliore? Puoi fare tutto comodamente da casa tua.

Vuoi leggere questo post più tardi? Aggiungi questa pagina ai segnalibri o aggiungila qui:

Come avviare un blog e fare soldi 2021 Guadagna $ 1000 in 30 giorni Guida facile passo dopo passo

 

Bloggare fa per te?

Ora che hai una migliore comprensione di  cosa sia il blogging, ti starai ancora chiedendo se è qualcosa per te.

Ecco la dura verità:

Maggior parte. blogger. fallire. 

(Se questo ti spaventa, probabilmente il blog non fa per te). 

Come ogni azienda, il blogging è  un business.

Non sto in alcun modo cercando di scoraggiarti.

Voglio solo che tu capisca cosa comporta il mondo dei blog, specialmente se hai intenzione di lasciare il tuo lavoro quotidiano e fare di questa la tua carriera.


>> Vuoi visualizzare questa formazione in un formato di corso? Iscriviti assolutamente GRATIS qui.

come avviare un blog per fare soldi per principianti nel 2020


No, non serve una laurea in informatica per creare un sito web. Né è necessario essere uno scrittore professionista o affermato.

Diamine, mia nonna può aprire un blog se lo desidera (senza ombra, nonna). 

Ma ascoltami però …

Sarò brutalmente onesto con te: avviare un blog redditizio richiede tempo e impegno. 

Sì, creare un sito web nel 2020 è facile, ma far crescere il tuo blog e guadagnare da esso è dove sta la sfida.

E il mio obiettivo qui è aiutarti a farlo nel modo giusto sin dall’inizio.

Ora, facciamo un po ‘di luce positiva sul blog …

 

Vantaggi del blogging:

  • Guadagna online – amico, lascia che ti dica questo: puoi fare un sacco di soldi con i blog. Sto parlando abbastanza moolah per lasciare il tuo noioso, cubicolo seduto, fastidioso lavoro 9-5. Diamine, puoi anche andare in pensione presto! Hai il lusso di viaggiare per il mondo e fare ciò che ami di più, il tutto facendo un sostanzioso impasto. Ancora meglio, puoi bloggare part-time, impostare le tue ore e guadagnare comunque un reddito a sei cifre.
  • Affina le tue capacità di scrittura : la parte più interessante del blog è che non devi essere uno scrittore professionista per iniziare. Mentre continui a scrivere diversi post sul blog, le tue capacità di scrittura miglioreranno nel tempo. Inoltre, puoi sempre tornare indietro e modificare i post del blog meno recenti in un secondo momento. Quando ho iniziato a scrivere sul blog, avevo un’esperienza di scrittura assolutamente ZERO . Non significa che io sia il miglior scrittore oggi, ma sono decisamente migliorato (o almeno così mi piacerebbe pensare). 
  • Costi di avvio super bassi : fortunatamente, avviare un blog è abbastanza economico. Puoi facilmente creare un nuovo sito Web e renderlo disponibile su Internet per un minimo di $ 3,95 / mese. Pago meno di cinquanta dollari all’anno per mantenere attivo il mio sito web. Sì, puoi avviare un blog gratuitamente utilizzando una piattaforma gratuita, ma non sarai in grado di monetizzare (fare soldi) a causa di diverse restrizioni, di cui parlerò più avanti in questa guida. 
  • Crea il tuo marchio : uno dei modi migliori per guadagnare entrate passive e una notevole quantità di denaro è trasformare il tuo blog nel tuo marchio personale. Ciò può essere ottenuto creando prodotti come corsi online, eBook, download digitali e / o fornendo servizi di consulenza individuale. Le opportunità sono infinite e tu hai il controllo dei prodotti e dei servizi che crei. 

Anche se il blogging è un lavoro, è totalmente fattibile e quindi ne vale la pena se fatto correttamente.

Quindi, se pensi di avere questo e sei pronto per iniziare a bloggare, diamo inizio a questa festa!

 

Come avviare un blog e guadagnare soldi nel 2020

come avviare un blog per fare soldi

 

 

1. Chi è il mio pubblico?

 

Conoscere il tuo pubblico è di gran lunga il passo più importante prima di iniziare il tuo blog per fare soldi.

Se si vuole monetizzare il tuo blog  con la vendita di prodotti (libri elettronici, artigianato, corsi on-line, ecc), allora si  deve restringere il pubblico a stabilire un business blogging redditizia.

Quando ti rivolgi a un pubblico di destinazione oa una nicchia specifica  , attirerai lettori fedeli e abituali.

Ad esempio, bloggo su come fare soldi con i blog e aiuto anche i nuovi imprenditori ad avviare la loro attività online. 

 

Cosa mi rende qualificato per blog su questi argomenti?

Per farla breve: sei anni fa ho lanciato un’attività di abbigliamento femminile online che ha generato oltre $ 80.000 di vendite il primo anno.

Sono riuscito a utilizzare i social media e le strategie di marketing degli influencer, insieme alla pubblicazione di prom e guide per matrimoni, per indirizzare un enorme traffico al mio sito web. 

Puoi leggere di più sulla mia storia qui.

In sostanza, l’idea è di fornire un valore incredibile e soluzioni ai problemi che renderanno più facile la vita degli altri.

Ecco tre domande importanti da porsi per avere un’idea della tua nicchia.

1.) Quali difficoltà  ho dovuto affrontare?

2.) In cosa sono così bravo  ?

3.) Quali problemi posso risolvere ?

Hai davvero solo bisogno di rispondere a una di queste domande per essere in grado di avere un’idea di chi può essere il tuo potenziale pubblico.

Nella prossima sezione, approfondiremo e lavoreremo per trovare il tuo mercato di nicchia ideale.

 

Come trovare la tua nicchia

In questa sezione, faremo alcuni esercizi di brainstorming per aiutarti a decidere una nicchia.

Quindi prendi carta e penna; ti consigliamo di prendere appunti e scrivere tutto ciò  che ti viene in mente.

Quando pensi a idee per la tua nicchia, ecco alcune cose da considerare:

Il tuo…

  • esperienze
  • interessi
  • competenza

Nel complesso, vuoi vedere come puoi aiutare gli altri.

Ecco alcune domande da porsi quando trovi il tuo pubblico di nicchia:

Che cosa…

  • sono i miei hobby ?
  • sono il migliore in… dalla mia vita personale a quella professionale?
  • i miei amici e la mia famiglia amano di più di me?
  • sono alcune delle lotte che ho dovuto affrontare nella vita? Come ho superato questi ostacoli?
  • sono alcune delle cose che ho realizzato  nella vita?

come avviare un blog e fare soldi nel 2020 guida definitiva gratuitaUna volta trovato un argomento su cui concentrarti, chiediti queste seguenti domande:

  1. Quanto sono appassionato  di questo particolare argomento?
  2. Mi sento a mio agio a scrivere di questo?
  3. Sono disposto a condividere queste informazioni con il mondo?
  4. Le persone ne trarranno beneficio ?
  5. Posso guadagnare  da questo argomento?

Esercizio di ricerca di nicchie

Facciamo un breve esercizio che ti aiuterà a trovare la tua nicchia. 

Supponi di aver scelto il fitness  come argomento.

Bello. Ma è troppo ampio.

Nel mondo del fitness esistono molte sottocategorie:

  • Yoga
  • Perdita di peso
  • Salute
  • Nutrizione
  • Allenamento con i pesi

Per il bene di questo esempio, scegliamo la perdita di peso  e suddividiamola un po ‘più in là:

  • Dieta chetogenica
  • Dieta a basso contenuto di carboidrati
  • Paleo dieta
  • Perdita di peso per i diabetici
  • Perdita di peso post-gravidanza

Vedi come stiamo arrivando da qualche parte?

Ma non abbiamo ancora finito. Andiamo più a fondo …

Andremo con la perdita di peso post-gravidanza. 

Quindi, chi sarà il nostro pubblico di destinazione?

>> Nuove mamme che vogliono perdere quel peso del bambino.

Di cosa puoi scrivere?

  • Ricette sane
  • Storia personale di perdita di peso (le persone adorano leggere le storie di altre persone!)
  • I migliori programmi di perdita di peso
  • Come perdere il grasso del bambino
  • Esercizi brevi e veloci
  • Come creare una routine di allenamento

Come puoi monetizzare?

  • Piani alimentari dietetici
  • Scrivi un eBook
  • Tè dimagrante
  • Integratori per la perdita di peso
  • Combina tutto quanto sopra e crea un pacchetto in bundle

Spero che l’esercizio di cui sopra ti abbia aiutato a scegliere quale nicchia vorresti prendere in considerazione.

 

Strumento gratuito di Google Trends

Ancora bloccato? Dai un’occhiata a questo  strumento gratuito di Google Trends .

Questo utile strumento ti darà un’idea se le persone stanno cercando o meno il tuo argomento.

Esso fornisce anche dati su come l’argomento è stato trend nel corso degli anni.

L’immagine sotto mostra come la perdita di peso post-gravidanza sia stata costantemente in trend negli ultimi 5 anni.

Idee per argomenti del blog di Google Trends

Per ovvie ragioni, questo sarà sempre un argomento di tendenza … a meno che le donne non smettano di preoccuparsi di perdere peso del bambino del tutto.

Sono sicuro che hai avuto l’idea 🙂

Idee per argomenti del blog

Ora che hai un’idea di chi sarà il tuo pubblico, è altrettanto importante restringere gli argomenti del tuo blog.

Dopotutto, lo scopo del blog è scrivere di ciò che ti appassiona di  più.

Inoltre, che senso ha scrivere su un argomento di cui non sei nemmeno entusiasta ?!

Per darti un’idea di ciò di cui puoi scrivere un blog, controlla l’elenco generale degli argomenti del blog di seguito.

Se c’è più di un argomento che ti interessa, va benissimo!

Assicurati solo che siano correlati e pertinenti  per il tuo pubblico.

Ad esempio, fitness e cibo possono andare di pari passo perché puoi scrivere diversi post sul blog su allenamenti brucia grassi e ricette salutari per la cena. 

come avviare un blog e fare soldi nel 2020

 

CIBO BEVANDA

CUCINA CASALINGA

VINO E CHAMPAGNE

ATTREZZATURA PER BARBECUE

GRIGLIARE

RICETTE

CIBI SALUTARI

VEGANO

A BASE VEGETALE

FORNO

RICETTE DI BILANCIO

 

VIAGGIO

BUDGET TRAVEL

CONSIGLI DI VIAGGIO

GUIDA EXPAT

VIVERE ALL’ESTERO

VIAGGIATORI SOLO-FEMMINILI

LA TUA ESPERIENZA DI VIAGGIO

VACANZE IN FAMIGLIA

VACANZE DI LUSSO

 

BELLEZZA

CURA DELLA PELLE

ROUTINE DELLA PELLE

TRUCCO DEL BILANCIO

SUGGERIMENTI PER IL TRUCCO

TUTORIAL DI TRUCCO

CURA DEI CAPELLI

TRUCCO SENZA CRUELTY

TRUCCO VEGANO

STRUMENTI DI TRUCCO

TRUCCO ECOLOGICO

CONSIGLI DI BELLEZZA FAI DA TE

 

SALUTE E NUTRIZIONE

RICETTE SALUTE

SALUTE MENTALE

MEDITAZIONE

DIETE

SUPPLEMENTI

RIMEDI NATURALI

CHETOGENICO

PALEO

 

FITNESS

YOGA

POST-GRAVIDANZA

ALLENAMENTI CHE BRUCIANO

ABBONAMENTI IN PALESTRA

FORMAZIONE CROSSFIT

ESCURSIONISMO

NUOTO

PILATI

CICLISMO

FITNESS ESTERNO

 

RAPPORTI

AMICIZIA

MATRIMONIO

INCONTRI

ENTRARE INSIEME

CONSULENZA RELATIVA

DIVORZIO

CONSULENZA RELATIVA

INIZIARE UNA FAMIGLIA

ROTTURE

 

FINANZA PERSONALE

BUDGETING

INVESTIMENTI

SCORTE

RISPARMIO PENSIONAMENTO

RISPARMIO PERSONALE

PROGETTO FINANZIARIO

LIBERTÀ FINANZIARIA

CREDITO

 

MODA

MODA DONNA

MODA MASCHILE

MODA FITNESS

ULTIME TENDENZE

SUGGERIMENTI DI MODA

MODA TAGLIA COMODA

ACCESSORI

SCARPE

BUDGET-FRIENDLY

MODA SOSTENIBILE

 

ATTIVITÀ COMMERCIALE

AVVIARE UN’ATTIVITÀ

CRESCERE UN BUSINESS

BUSINESS DI E-COMMERCE

MARKETING

BUSINESS PER PRINCIPIANTI

MIGLIORI PRATICHE

IMPRENDITORIA

NOMAD DIGITALE

LAVORO DA CASA

SOCIAL MEDIA MARKETING

SCARICARE LA CONSEGNA

 

HOBBY

PROGETTI FAI DA TE

ARTI E ARTIGIANATO

SCRITTURA

GIARDINAGGIO

OROSCOPI

MUSICA

TECNOLOGIA

AUTOMOBILI

FOTOGRAFIA

GLI SPORT

DANZA

LIBRI

ANIMALI

PESCA

PROGETTAZIONE DI INTERNI

MAGLIERIA

CUCIRE

Le  possibilità sono infinite e probabilmente sarò qui per anni se le scrivo tutte!

Spero che questo elenco ti abbia dato un’idea generale di alcuni mercati di nicchia a cui pensare. 

 

2. Scegli la tua piattaforma di blogging

come avviare un blog per fare soldi WordPress per i blogger

Se vuoi pubblicare i tuoi post sul blog, avrai bisogno di una piattaforma di blog.

Una piattaforma di blog è fondamentalmente la casa per tutti gli articoli del tuo blog.

Se hai fatto qualche ricerca, sono sicuro che ti sei imbattuto in tonnellate di piattaforme di blog gratuite.

E sono anche certo che hai visto più volte popup di WordPress nella tua ricerca.

Ma tutto si riduce allo  scopo  del tuo blog.

Se stai cercando di creare un blog per fare soldi, WordPress.org è la tua scommessa più intelligente.

 

WordPress.com contro WordPress.org

Se digiti solo “WordPress” in Google, vedrai due opzioni a comparsa: WordPress .com e WordPress .org .

In effetti, probabilmente non ti sei nemmeno accorto che c’erano due di loro (nemmeno io all’inizio).

Ma prima di discutere la differenza, è importante sapere cos’è WordPress.

WordPress è una piattaforma in cui puoi costruire il tuo sito web.

Ti consente di creare nuovi post del blog, contenuti, aggiungere menu e pagine (ad es. Chi sono, Divulgazioni, Informativa sulla privacy).

Al momento in cui scrivo, WordPress gestisce il 34% di tutti i siti Web sul Web! 

Ora analizziamo le differenze tra questi due fratelli. 

 

hosting wordpress wpengine ottieni temi studiopress gratuiti

 

WordPress.com

La principale differenza tra i due risiede  nell’hosting.

Discuterò l’hosting in modo più approfondito nella prossima sezione, ma per ora, ecco un’anteprima:

Affinché il tuo sito web sia disponibile  e  visto  su Internet, ha bisogno di hosting.

Con WordPress.com, la piattaforma stessa è completamente gratuita e l’hosting viene fornito con essa.

Inoltre, è più facile da usare.

Per quanto meraviglioso possa sembrare, ci sono molti  aspetti negativi  in questo.

In primo luogo, il tuo sito web verrà posizionato sotto un sottodominio.

Un sottodominio ha questo aspetto:

www.ihatedmyboss.wordpress.com

… che non sembra professionale e fa sembrare il tuo sito un principiante.

In secondo luogo, ci sono importanti restrizioni:

  • Hai uno spazio di archiviazione limitato
  • Non è possibile rimuovere gli annunci o il marchio di WordPress
  • Non sarà in grado di monetizzare il tuo blog
  • Può utilizzare solo i temi con cui viene fornito
  • Impossibile installare i plugin

I plugin sono fondamentalmente utilizzati per  estendere le funzionalità  del tuo sito web.

Ad esempio, pensali come app sul tuo smartphone.

Le app ti consentono di ascoltare musica, accedere a piattaforme di social media, chiamare un Uber, ecc.

Ti consentono di fare una quantità infinita di cose per migliorare la qualità della tua vita e renderla più facile.

Con WordPress.com, tuttavia, non puoi utilizzare i plugin.

Puoi utilizzare solo le funzionalità predefinite con cui viene fornito.

In altre parole, sei super limitato.

E questo farà schifo se stai cercando di fare soldi.

 

WordPress.org

Il lato positivo è che con WordPress.org si ospita il proprio sito .

Sebbene la piattaforma stessa sia gratuita, dovrai pagare per l’hosting.

Tuttavia, con società di hosting come Bluehost , che è ufficialmente raccomandato da WordPress, puoi avere un sito web completamente funzionante per soli  $ 3,95 / mese.

Questo prezzo speciale  è offerto a tutti i miei lettori IHMB.

Inoltre, avrai la possibilità di monetizzare il tuo blog aggiungendo il plug-in WooCommerce gratuito, che ti consente di vendere prodotti direttamente sul tuo sito Web e accettare pagamenti.

Inoltre, puoi utilizzare il tuo nome di dominio senza  il marchio WordPress.

Quindi il tuo dominio sarà simile a questo:

YourDomainName.com

Invece di:

YourDomainName.wordpress.com

Non solo hai il lusso di aggiungere tutti i plug- in che desideri per personalizzare il tuo sito Web, ma puoi anche utilizzare qualsiasi tema per creare il sito dei tuoi sogni.

In realtà è davvero fantastico quello che puoi fare con questa piattaforma.


>> Nuovo blogger? Ottieni il tuo sito Web WordPress progettato entro 48 ore!

Progetta il tuo sito web wordpress come avviare un blog


Tuttavia, c’è una cosa che vale la pena menzionare …

A causa di tutte le personalizzazioni offerte, WordPress.org può essere una piattaforma frustrante da usare; soprattutto per i nuovi blogger.

Ma non lasciarti scoraggiare perché Bluehost ti copre  le spalle!

Con un piano di hosting Bluehost , ottieni automaticamente il loro  piano Blue Flash gratuitamente.

Questo nuovissimo servizio è stato lanciato lo scorso anno ed è stato mandato dal cielo per nuovi blogger!

WordPress viene scaricato automaticamente per te e un esperto ti guiderà attraverso ogni singolo passaggio  per far funzionare il tuo sito web.

Ne tratteremo di più nella prossima sezione.

Tutto sommato, con WordPress.org, hai un maggiore controllo sul tuo sito web e la possibilità di monetizzarlo (che è lo scopo di questa guida!).

 

3. Scegli il nome del tuo blog

come avviare un blog per fare soldi guida per principianti

Scegli il nome del tuo blog o il nome del dominio.

Il tuo nome di dominio è fondamentalmente il nome del tuo sito web.

Ad esempio, il mio è: https://ibdi.it 

La scelta di un nome di dominio per il tuo blog è davvero divertente e fa fluire i tuoi succhi creativi.

Quindi prendi il tuo blocco note e inizia a scrivere i nomi che ti vengono in mente; anche  se pensi che suoni ridicolo.

Ecco alcune cose da considerare quando si sceglie un nome di dominio:

  • unico ma non troppo prolisso
  • dovrebbe essere breve e memorabile
  • non usare parole dispregiative
  • il tuo pubblico può facilmente pronunciarlo
  • vuoi usare il tuo nome? Fallo!

Lo sapevate…

Il gigante dei pagamenti PayPal  era X.com? Sembrava pornografico, quindi alla fine lo hanno cambiato in PayPal.

Quindi scegli il tuo nome di dominio con saggezza e assicurati che non sia difficile da ricordare, digitare o pronunciare.

Quale estensione di dominio utilizzare?

Ora, un’altra cosa di cui dovremmo discutere qui è quale estensione di dominio  dovresti scegliere.

Fondamentalmente, un’estensione di dominio è l’ultima parola nell’indirizzo del tuo sito web, dopo il “punto”.

Ad esempio: ihatedmyboss. com

Sono sicuro che hai notato alcuni siti web che utilizzano .co, .org, .gov, .net e così via.

Se gestisci un’organizzazione senza scopo di lucro, allora ti consigliamo di utilizzare .org.

Ma va notato che un formato di dominio comune e riconosciuto è .com,  quindi ti consiglio caldamente di mantenerlo .

È ciò che la maggior parte delle persone conosce  già  e sarà la tua scommessa più sicura!

Controlla la disponibilità del dominio

Congratulazioni per aver scelto il tuo nome di dominio!

Innanzitutto, assicurati che sia  disponibile  e non già utilizzato.

Quindi vai su Name.com  per verificare gratuitamente la disponibilità del tuo dominio  .

controlla la disponibilità del dominio

Dopo aver inserito il nome del dominio e aver fatto clic sul pulsante di ricerca blu, ti dirà se il tuo nome di dominio è disponibile.

Nel caso in cui il tuo nome di dominio venga preso, ti darà suggerimenti simili su ciò che è disponibile. 

suggerimenti di nomi di dominio

Ci sono così tanti siti in cui puoi acquistare un nome di dominio, ma non farlo ancora!

Perché otterrai un dominio GRATUITO per il primo anno  con Bluehost (un risparmio di ~ $ 15).

 

4. Cos’è l’hosting Web?

come avviare un blog per fare soldi nel 2020 guida gratuita

Per gestire un’attività o un blog online, avrai bisogno di un luogo in cui  ospitarlo. 

In altre parole, se vuoi che le persone vedano il tuo sito web, avrai bisogno di hosting.

Il web hosting è la casa del tuo sito web.

Quando crei un sito Web, tutti i tuoi file, immagini e contenuti (post del blog) devono essere archiviati in un luogo sicuro. Quel posto è il server della tua società di hosting.

Inoltre, la quantità di spazio di archiviazione necessaria dipenderà dal piano di hosting scelto.

Tuttavia, come nuovo blogger, avrai solo bisogno di un piano di hosting di base per iniziare.

Perché è importante selezionare la migliore compagnia di hosting

Affinché il tuo sito web abbia successo, è fondamentale avviare il tuo sito web con il  giusto servizio di hosting.

Se selezioni male, il tuo sito web potrebbe essere troppo lento da caricare, avere problemi di sicurezza o, peggio ancora, mandare in crash l’intero sito!

Sì, puoi migrare il tuo sito web in un secondo momento, ma perché affrontare la seccatura?

Ma non è nemmeno qualcosa di cui ti devi preoccupare perché ho fatto tutti i compiti per te.

BLUEHOST


Ci sono letteralmente centinaia di società di web hosting sul mercato oggi.

E se sei economico come me, probabilmente stai cercando il piano di hosting con il prezzo più basso disponibile.

Bene, l’hosting non è qualcosa su cui vuoi tagliare i costi … mai!

Come accennato in precedenza, affidarsi a una società di hosting economica e inaffidabile può causare il crash del tuo sito Web e, quando hai bisogno di supporto immediato, il loro team tecnico potrebbe non essere disponibile 24 ore su 24.

Ciò comporterà l’uscita dei visitatori dal tuo sito Web e probabilmente non torneranno più.

 

Detto questo, Bluehost  è di gran lunga la  migliore  società di hosting sul mercato in questo momento.

E con tutto ciò che includono, anche con il loro piano più semplice, è conveniente e rappresenta uno sportello unico per i nuovi blogger.

Bluehost gestisce oltre 2 milioni di siti Web ed è ufficialmente raccomandato da WordPress.

Sono stati anche gentili nell’offrire alla mia squadra IHMB uno sconto di oltre il 50% sull’hosting , a partire da soli  $ 3,95 / mese.

Normalmente, il loro piano di base parte da $ 7,99 al mese.

 

Ottieni hosting

Se hai un budget limitato, il piano di base renderà il tuo sito attivo e funzionante.

Puoi sempre eseguire l’upgrade in un secondo momento una volta che il traffico del tuo sito web inizia a salire.

Tuttavia, il valore migliore è il loro  piano Choice Plus  .

Come puoi vedere dalla guida ai prezzi sopra, per solo un paio di dollari al mese in più, il piano Choice Plus include una serie di funzionalità.

Ancora una volta, se non hai bisogno di nessuno dei servizi aggiuntivi, segui semplicemente il loro piano di base.

E se per qualsiasi motivo non sei soddisfatto, offrono una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi 

 

Servizio Blue Flash GRATUITO

servizio blue flash bluehost gratuito

Come accennato in precedenza, WordPress.org non è la piattaforma più semplice con cui lavorare.

Può essere particolarmente opprimente e complicato per i nuovi blogger.

Tuttavia, Bluehost semplifica l’intero processo con il loro   servizio Blue Flash .

All’inizio dello scorso anno, Bluehost ha lanciato questo incredibile  servizio gratuito , che è fondamentalmente composto da un team di esperti che ti guiderà nella  configurazione dell’intero sito Web WordPress.

Amico, stiamo parlando di costruire il tuo sito web, installare tutti i plugin necessari, guidarti nella navigazione e fondamentalmente addestrarti in  ogni fase del percorso.

Questo è puro  ORO  per i nuovi blogger!


Se stai cercando temi WordPress femminili , Bluchic ha bellissimi temi che puoi anche personalizzare per abbinare il tuo marchio personale!

temi WordPress femminili rosa Bluchic


Vorrei che questo servizio fosse disponibile anni fa perché dovevo fare tutto da zero ed è stato estremamente frustrante.

La parte migliore: questo servizio è assolutamente  GRATUITO  con tutti i piani di hosting Bluehost; anche il Basic.

Non troverai questo servizio da nessun’altra parte gratuitamente.

Riassumiamo rapidamente 

Finora hai imparato cos’è l’hosting, perché è necessario e perché scegliere il miglior servizio di hosting è vitale per il tuo blog redditizio.

Ecco una carrellata di ciò che otterrai con Bluehost:

  • Dominio gratuito per il primo anno (consente di risparmiare ~ $ 15 +)
  • Certificato di sicurezza SSL gratuito (in genere $ 69,99 + altrove)
  • Larghezza di banda illimitata
  • Email gratuita (non gratuita con altre società di hosting)
  • Oltre il 50% di sconto su quasi tutti i piani di hosting
  • Installazione gratuita di WordPress con un clic
  • Configurazione del sito Web Blue Flash gratuita ($ 99 + altrove)
  • Assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • 30-giorni rimborso garantito

Configura BlueHost

Ti guiderò attraverso la procedura di registrazione, passo dopo passo, e avrai un bellissimo sito web in pochissimo tempo.

Cominciamo!

Passaggio 1: visita BlueHost

Vai su Bluehost facendo clic qui.

Ora vai avanti e fai clic sul grande  pulsante verde Inizia .

 

Passaggio 2: scegli il tuo piano

Qui selezionerai il piano più adatto a te e al tuo budget.

Fai semplicemente clic sul  pulsante Seleziona per il tuo piano preferito.

Piano tariffario Bluehost

 

Passaggio 3: selezionare il nome di dominio

Dopo aver scelto il tuo piano, scegli una delle tre opzioni che si applicano a te:

  1. Crea un nuovo dominio: inserisci il nome del dominio che hai già scelto e fai clic su  Avanti
  2. Usa un dominio di tua proprietà: se ne hai già acquistato uno altrove, inserisci il tuo nome di dominio esistente e fai clic su Avanti
  3. Creerò il mio dominio più tardi> – puoi sempre configurarlo in seguito

creare il dominio in seguito bluehost

 

Passaggio 4: crea il tuo account

Informazioni account:

Qui inserirai le tue informazioni personali.

crea un account bluehost

 

Informazioni sul pacchetto ed extra sul pacchetto:

Per approfittare dell’offerta promozionale, seleziona il piano triennale .

So che potrebbe sembrare molto tempo, ma tieni presente che stai investendo in una società di hosting affidabile .

Inoltre, quando sarà il momento di rinnovare il tuo piano, non  riceverai più l’offerta promozionale.

Il tuo piano si rinnoverà a un prezzo più alto.

Tuttavia, se in questo momento hai un budget limitato o ritieni che il costo sia un po ‘caro, non c’è nulla di cui preoccuparsi perché puoi selezionare il piano di 12 mesi.

Importante: assicurati di  deselezionare  tutte le funzionalità extra di cui potresti non aver bisogno prima di continuare con il pagamento.

Informazioni sul pacchetto Bluehost

Informazioni sul pagamento:

Inserisci i tuoi dati di pagamento.

Per completare l’acquisto, accetta i termini e premi il  pulsante Invia .

Se desideri pagare con PayPal, fai clic su altre opzioni di pagamento.

Informazioni di pagamento Bluehost

 

Passaggio 5: crea la tua password

Congratulazioni! Hai configurato con successo Bluehost e tutto ciò che devi fare ora è creare la tua password per accedere al tuo account.

Fai clic su crea la tua password  e segui le istruzioni.

creare la password bluehost come avviare un blog per fare soldi

Dopo esserti iscritto a Bluehost, salta tutte le cose tecniche e chiama semplicemente il loro team di supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7:  844-741-1192

Un esperto ti guiderà attraverso la configurazione del tuo sito web.

Questa è una grande opportunità per imparare a utilizzare il dashboard di WordPress con l’aiuto di un esperto.

 

5. Impostare le pagine del sito importanti

le pagine del sito impostano come avviare un blog per fare soldi

Wow! Hai quasi finito di configurare il tuo sito web e sono estremamente orgoglioso di te! 

Successivamente, creeremo le seguenti pagine importanti per proteggere il tuo blog e per scopi legali. 

 

Pagine legali

1.) Informativa sulla privacy

Per assicurarti di rispettare la legge e le politiche di Google, devi avere una pagina delle norme sulla privacy impostata sul tuo sito web.

Questa pagina rivela ai visitatori del tuo sito web come le loro informazioni possono essere raccolte e utilizzate.

Inoltre, questo dà tranquillità ai tuoi lettori e crea fiducia.

 

2.) Termini e condizioni

Sebbene non sia richiesto dalla legge, una pagina dei Termini di condizioni è altamente raccomandata , soprattutto se sei un blogger.

Questo è un contratto legalmente vincolante tra te e i visitatori del tuo sito web.

Fondamentalmente, informa i tuoi utenti su come dovrebbero utilizzare il tuo sito web in base alle linee guida e alle regole che hai impostato.

Alcuni esempi sono: gli utenti non devono pubblicare contenuti dannosi o diffamatori nella sezione dei commenti, inviare spam ad altri utenti o utilizzare il contenuto e il logo per uso personale o aziendale, poiché sono protetti dalle leggi internazionali sul copyright.

 

3.) Divulgazione di affiliazione

Se stai cercando di monetizzare il tuo blog tramite programmi di affiliazione, allora devi  farlo have an Affiliate Disclosure page on your website.

Infatti, se vivi negli Stati Uniti, la Federal Trade Commission  (FTC) ti richiede di rivelare qualsiasi commissione guadagnerai dai prodotti o servizi che consigli.

In poche parole, questo serve a proteggere i consumatori da pratiche di marketing ingannevoli , ma funziona anche come una forma di trasparenza tra te e i tuoi utenti.

Utilizza TerminiFeed per tutte le tue divulgazioni

Per tutte le mie divulgazioni, ho utilizzato TermsFeed .  Hanno accordi gratuiti disponibili, ma se desideri una divulgazione più premium, includerà più clausole e pagherai solo per ciò di cui hai bisogno.

I loro prezzi sono super  economici. Ho pagato meno di $ 4 per le mie rivelazioni.

Come avviare un blog redditizio per fare soldi

 

Come aggiungere pagine al tuo sito Web WordPress

Dopo che TermsFeed ha creato i tuoi accordi, dovrai creare pagine separate per loro nel tuo sito Web WordPress.

Vai alla dashboard di WordPress.

Passa il mouse su Pages  e fai clic su  Aggiungi nuovo. 

come aggiungere pagine a WordPress

Qui  aggiungerai il titolo  del tuo accordo.

Ad esempio, Termini e condizioni.

Termini e condizioni

Successivamente, incolla il tuo accordo nel corpo della pagina come mostrato nell’immagine sottostante.

Quindi fare clic su Pubblica.

fare clic su Pubblica

Ripeti questi passaggi per tutti i tuoi accordi.

 

Come scrivere la tua pagina su di me

Va bene ragazzi, questo è un  grosso problema.

Come blogger, una delle pagine più importanti che dovresti creare è la tua pagina Chi sono .

“Tipo, sul serio? Le persone leggono davvero la pagina Informazioni su di me ?! “

Sì, per davvero!

La verità è che i tuoi lettori vogliono sapere di te. Vogliono conoscere la tua storia unica.

Ma…

Quello che vogliono veramente sapere è come puoi aiutarli.

In altre parole, la tua pagina About Me è davvero su … loro!

Creare una pagina Chi sono vincente dice ai tuoi lettori chi sei e come li aiuterai.

E, soprattutto…

Vogliono sapere cosa ti rende qualificato o cosa ti distingue  dagli altri nel tuo settore.

Fondamentalmente, vuoi includere chi, cosa, dove, quando, perché e come.

Sì, ti stai praticamente vendendo ai tuoi lettori presentandoti, condividendo la tua foto e raccontando la tua storia.

Ma alla fine sei qui per risolvere il loro problema  o fornire un valore di qualche tipo.

Quindi cogli questa opportunità per guadagnare la fiducia dei tuoi lettori raccontando la tua storia personale e poi indirizzandola a loro.

Ora, prima di iniziare a scrivere, voglio sottolineare alcuni punti chiave che la tua pagina Informazioni personali dovrebbe includere.


 


come aprire un blog e fare soldi 2020 Chi sono IHMB


La pagina Che bello di me include:

  • Chi sei
  • Ciò che fai
  • Racconta la tua storia unica
  • Da dove vieni
  • Da quanto tempo lo fai
  • Cosa puoi fare per loro
  • Conforta il tuo lettore
  • Sii naturale e onesto
  • Ispira fiducia
  • Include un’immagine
  • Umorismo (ma non forzarlo)

 

Cose da evitare nella tua pagina Informazioni personali 

Non…

  • suono invadente o aggressivo
  • fallo suonare come una presentazione di vendita
  • farlo sembrare aziendale
  • essere ripetitivo
  • vantarsi o mettersi in mostra
  • scrivi in ​​terza persona
  • offrire troppe informazioni personali per motivi di sicurezza

Completalo con un invito all’azione!

L’ultima cosa che vuoi è creare una pagina su di me dannatamente buona, che i tuoi lettori la adorino e poi si dimentichino di te e non tornino più sul tuo sito web.

Vuoi assicurarti che restino e tornino!

Esempi di invito all’azione:

  1. Chiedi loro di iscriversi alla tua newsletter (includi link)
  2. Contattarti se hanno domande (non includere se non rispondi)
  3. Salutati sui social media (scegli una piattaforma, non sovraccaricarli con più opzioni)
  4. Chiedi loro di aggiungere il tuo sito web ai preferiti

 

6. Google Analytics e Google Search Console

Ora che tutte le tue pagine importanti sono impostate …

Diamo  preparare il vostro sito web per il traffico monitor. 

Quindi, quando i visitatori accedono a una qualsiasi delle tue pagine web, puoi monitorare la loro attività e raccogliere dati importanti.

Ma prima di iniziare, va notato che WordPress ha la sua giusta dose di cose fastidiose con cui lavorare.

E non vorrei che un piccolo tecnicismo ostacolasse i tuoi progressi o il tuo slancio oggi. 

Ecco perché nel mio corso gratuito , Come avviare un blog per fare soldi in 7 giorni , abbasso questo processo in modo che sia più facile da gestire. 

Inoltre, puoi passare alla sezione desiderata utilizzando il sommario. 


come avviare un blog e fare soldi nel 2020 guida definitiva gratuita


Andando avanti, è fondamentale che tu abbia questi due strumenti gratuiti impostati sul tuo sito web: Google Analytics e  Google Search Console . 

statistiche di Google

Uno  strumento di marketing digitale molto utile , Google Analytics (GA) fornisce fondamentalmente informazioni preziose sul tuo pubblico.

In breve, questo  strumento gratuito  tiene traccia dei comportamenti dei visitatori del tuo sito web in tempo reale.

Ad esempio, sarai in grado di vedere su quale pagina si trovano attualmente i tuoi visitatori, il numero di visitatori sul tuo sito web in un dato momento, la loro posizione, il dispositivo che stanno utilizzando (cellulare, desktop, tablet) e molto altro ancora .

Questo ti darà un’idea migliore di quale contenuto o post del blog sta dando  i migliori risultati e su quale dovresti concentrarti sul  miglioramento.

Inoltre, Google Analytics è completamente gratuito  con un account Google (gmail).

Se non hai un account Gmail, non preoccuparti perché puoi registrarti per un account gratuito in qualsiasi momento.

Ti guiderò attraverso questo processo tra un minuto.

Inoltre, ti mostrerò anche come aggiungere GA al tuo sito Web WordPress. 

 

Google Search Console

Un altro strumento gratuito e importante è la Google Search Console (GSC).

Per garantire che il tuo sito web funzioni senza problemi e senza errori, lo strumento GSC ti fornirà una panoramica su quali pagine devono essere corrette.

Questo può variare dalla  velocità della pagina web  (se una pagina specifica impiega troppo tempo per caricarsi), alle pagine che le persone stanno facendo meno clic.

Inoltre, ti dirà anche quali pagine stanno  dando i migliori risultati; permettendoti di analizzare cosa funziona e cosa no.

Una delle parti migliori di questo strumento è che riceverai notifiche via email se Google rileva errori, permettendoti di risolvere il problema il prima possibile.

Questo è importante perché i visitatori usciranno dal tuo sito web se, ad esempio, il tuo sito impiega troppo tempo per caricarsi.

Lo sapevate:

Statisticamente, le persone usciranno dal tuo sito web se impiegano  più di 3 secondi per caricarsi, anche se la maggior parte probabilmente se ne andrà prima!

Inoltre, una bassa velocità di caricamento renderà il tuo sito web inaffidabile.

Detto questo, è fondamentale che tu sia a conoscenza di eventuali problemi che il tuo sito Web potrebbe riscontrare, il che ti consentirà di ottimizzare  (per rendere funzionale) quella pagina specifica.

 

Configurazione di Google Analytics

In questa sezione, ti guiderò attraverso la configurazione del tuo account Google Analytics gratuito.

Passaggio 1: crea un account Gmail

Se non hai già un account Gmail, clicca  qui  per registrarti per un account gratuito.

Per quelli con un account Gmail esistente,  vai al passaggio 2.

Immettere tutte le informazioni richieste e fare clic su  Avanti.

Crea un account Gmail

Successivamente, Google ti chiederà di verificare il tuo numero di telefono inviandoti un messaggio di testo.

Dopo aver inserito il  codice di verifica  nel campo di verifica, fai clic su  Verifica.

Quindi, ti verrà chiesto di accettare i termini di Google. Basta fare clic su  Accetto.

Il tuo account Gmail è ora configurato!

 

Passaggio 2: registrazione a Google Analytics

Fare clic  qui  per accedere a Google Analytics.

La tua pagina dovrebbe apparire come l’immagine qui sotto.

Fare clic su  Avvia gratuitamente.

come iniziare un blog per fare soldi Google Analytics inizia gratuitamente

Verrai reindirizzato alla  pagina di accesso .

Qui inserirai l’email o  il numero di telefono del tuo account Google  e la tua password.

Fare clic su  Avanti.Fare clic su Avanti

Passaggio 3: configurazione dell’account

Immettere il  nome dell’account (il nome del blog / sito Web).

Immettere il nome dell'account

Sotto le  impostazioni di condivisione dei dati dell’account , vedrai 4 caselle precontrollate.

Lasciali così come sono, a meno che tu non voglia che Google tenga traccia di dati particolari.

Fare clic su  Avanti.

Account condivisione dati Gmail

 

Passaggio 4: scegli la tua misura

Scegli l’opzione per il  Web: misura i tuoi dati .

Fare clic su  Avanti.

Web Measure Gmail

 

Passaggio 5: configurazione della proprietà

Inserisci il nome del tuo  sito web  (cioè ho odiato il mio capo).

Inserisci l’ URL del tuo  sito web  (ad es. Https://ihatedmyboss.com).

Scegli la tua  categoria di settore

> Se il tuo settore non è elencato, scegli  Altro

Reporting Time Zone

> L’impostazione predefinita sarà automaticamente in base al fuso orario della tua posizione

> Per selezionare un fuso orario diverso, scegli semplicemente quello che desideri

Fare clic su  Crea.

Fare clic su Crea

 

Passaggio 6: accetta i termini

Successivamente, dovrai accettare i Termini di servizio di Google   prima di procedere.

Spunta i campi appropriati.

Fare clic su  Accetto.

GA ToS

Il tuo account Google Analytics è ora impostato!

La tua dashboard dovrebbe assomigliare all’immagine qui sotto con il tuo  ID di monitoraggio univoco  visualizzato.

come iniziare un blog per fare soldi ID monitoraggio di Google Analytics

Abbiamo solo altre due attività rimanenti in questa sezione. Sarà veloce, lo prometto!

 

Collega Google Analytics a WordPress

Per monitorare i comportamenti dei visitatori del tuo sito web, il tuo Google Analytics deve essere integrato con il tuo sito web WordPress.

Installa il plug-in di Google Analytics

In un altro browser, apri e accedi alla  dashboard di WordPress.

Dovrebbe assomigliare a qualcosa di simile a questo:

come avviare un blog per fare soldi WP Plugins

Dalla barra laterale sinistra (vedi immagine sopra), punta il cursore verso  Plugin.

Fare clic su  Aggiungi nuovo. 

Nel campo di ricerca a destra, digita  Google Analytics  e premi  invio.

come iniziare un blog per fare soldi google analytics

Trova il plug-in:  Google Analytics Dashboard for WP di ExactMetrics  (vedi immagine sopra).

Fare clic su  Installa.

Quindi fare clic su  Attiva.

… questo dovrebbe richiedere solo pochi secondi.

Una volta attivato il plug-in, guarda l’utile tutorial di seguito per completare i passaggi finali ( inoltra il video a 2:10 ).

(non sono io, btw)

Configura Google Search Console

Grazie a Google, hanno semplificato questo processo verificando automaticamente la tua Google Search Console se ti sei già registrato a Google Analytics.

Tutto quello che devi fare ora è …

Fare clic  qui  per andare alla  pagina GSC. 

Quindi fare clic su  Avvia ora.

come avviare un blog per fare soldi Google Search Console

Quando entri, vedrai già il  dashboard di GSC  visualizzato sullo schermo!

Ma poiché il tuo sito web è nuovo, non vedrai ancora nessun dato qui.

Una volta che il tuo sito web sarà attivo e le persone inizieranno a visitarlo, Google ti fornirà i dati sulle prestazioni su questa schermata.

Per ora, vai avanti e aggiungi la pagina GSC ai preferiti in  modo da poterla accedere in seguito.

Congratulazioni! Ora hai configurato con successo il tuo sito web di blog!

 

7. Come scrivere post sul blog killer

come scrivere post di blog killer come avviare un blog per fare soldi

A questo punto, hai configurato il tuo hosting e il tuo sito Web WordPress, hai capito la tua nicchia di mercato e hai creato pagine legali.

E ora sei pronto per iniziare a scrivere alcuni  post vincenti sul blog!

Esaminiamo alcune best practice e strumenti per aiutare il tuo blog a scorrere senza intoppi. 

Best practice per il blogging

Quando si tratta di scrivere post sul blog, ci sono infiniti articoli online su “come scrivere un post sul blog”. 

Sebbene i suggerimenti e i trucchi offerti possano aver funzionato per il pubblico di quel blogger specifico , potrebbero non funzionare necessariamente per il tuo.

Tuttavia, ci sono alcuni metodi collaudati che funzionano effettivamente su una base coerente che guideranno i visitatori a leggere effettivamente i post del tuo blog, che condividerò qui.

È importante notare: man mano che le simpatie e le antipatie dei lettori si evolvono, anche questi principi possono cambiare nel tempo. 

Come avviare un blog e fare soldi IHMB

1. Definisci il tuo pubblico

In precedenza in questa formazione, abbiamo parlato dell’importanza di conoscere il tuo pubblico  e abbiamo fatto alcuni esercizi per aiutarti a trovare una nicchia.

Ricordi che abbiamo discusso l’esempio di fitness della perdita di peso post-gravidanza?

Allo stesso modo, quando si decide cosa scrivere, è importante restringere l’ argomento del blog  per raggiungere un pubblico specifico.

 

Diamo un’occhiata a un esempio:

Dì che sei davvero bravo con la  gestione del denaro  e desideri aiutare gli altri condividendo alcuni dei tuoi suggerimenti efficaci per risparmiare denaro.

In tal caso, decidi di scrivere un blog sull’insegnamento alle persone:

Come risparmiare denaro

Ma questo è un argomento così vasto, voglio dire che ci sono migliaia di modi in cui le persone possono risparmiare denaro per ogni sorta di  cose diverse.

E se il tuo contenuto è  troppo generico , non risuonerà con i tuoi lettori.

In effetti, potrebbe non applicarsi nemmeno alla maggior parte di essi.

Quindi dobbiamo fare di meglio creando  contenuti super mirati  per loro.

Detto questo, restringiamo il nostro argomento a questo:

Come risparmiare denaro per un’auto

Molto meglio! Stai parlando a un pubblico che non solo vuole risparmiare denaro in generale, ma per uno  scopo specifico : un’auto.

Sebbene sia positivo, possiamo davvero arrivare al problema principale dei nostri lettori:

Come risparmiare denaro per un’auto quando hai un reddito basso 

Ora stiamo parlando!

Il fatto è che, quando parli a un  pubblico mirato, le  probabilità che finiscano per leggere l’intero post e iscriversi ai prodotti o ai servizi che consigli sono  piuttosto alte.

Crei un senso di fiducia e stabilisci l’autorità quando scrivi su un argomento specifico.

Funziona come un piano personalizzato per aiutare i lettori a risolvere il loro problema o raggiungere il loro obiettivo finale.

2. Come scrivere titoli accattivanti

Se vuoi che i post del tuo blog vengano aperti, devi scrivere titoli che attirino l’ attenzione che attirino i tuoi lettori.

Il tuo titolo dovrebbe essere specifico, vantaggioso per i tuoi lettori e dovrebbe anche stimolare la curiosità per spingere le persone a fare clic sui tuoi post.

Allo stesso tempo, tuttavia, non lasciarti coinvolgere nel tentativo di perfezionare il titolo.

Una volta che hai finito di scrivere il tuo post sul blog, il titolo che hai scelto inizialmente potrebbe non essere più pertinente.

Inoltre, puoi sempre tornare indietro e modificarlo in un secondo momento. 

Ad esempio, quando ho iniziato a scrivere questa guida, ho scelto intenzionalmente un titolo semplice: “Come avviare un blog per fare soldi”.

L’ho quindi cambiato di nuovo un paio di volte e alla fine ho deciso “Come avviare un blog e fare soldi nel 2020: Guida definitiva gratuita”.

Assicurati solo che il tuo titolo sia accattivante, crei curiosità, sia pertinente per il tuo post e parli a un pubblico specifico.

 

Usa i numeri nel titolo.

Includendo i numeri nel titolo, offre al lettore una migliore comprensione di cosa aspettarsi dal tuo articolo.

Questo tipo di formato è chiamato  elenco.

Non solo è organizzato e più facile da leggere, ma dice ai tuoi lettori  quante cose nuove impareranno dal tuo articolo.

Un altro suggerimento è includere l’ anno in corso in alcuni dei titoli del tuo blog. Per esempio:

La guida SEO definitiva per blogger principianti (2020)

In questo modo, i lettori sapranno che il tuo articolo è fresco e aggiornato.

Tuttavia, questo non sarà necessario se il tuo articolo riguarda qualcosa di statico che non cambierà necessariamente nel tempo.

Ad esempio:  come legare i lacci delle scarpe nel 2020

Voglio dire, ci sono davvero solo un paio di modi universali diversi per allacciare i lacci delle scarpe.

Sì, puoi essere creativo, ma nessuno ha tempo per questo!

Se non sei ancora sicuro che il tuo titolo sia o meno un vincitore, dai un’occhiata a questo strumento gratuito di analisi dei titoli di CoSchedule.

Questo è uno strumento super accurato che ispeziona il tuo titolo e lo valuta da 0 a 100 (100 è il migliore). 

come avviare un blog e fare soldi nel 2020 guida definitiva gratuita

Anche se hai già creato un titolo e pubblicato un post sul blog, puoi sempre modificarlo in un secondo momento. 

Quindi vai avanti e fai un giro di prova con il tuo titolo !

 

3. Creare la tua introduzione

come scrivere un post sul blog come avviare un blog per fare soldi

Ora che hai scritto un titolo accattivante e i tuoi lettori hanno aperto il tuo articolo, devi  assicurarti che rimangano!

Che senso ha avere migliaia di persone che aprono il tuo articolo ma non finiscono per leggerlo ?!

Scrivere  un’introduzione accattivante  assicura che il tuo pubblico sia curioso e desideroso di leggere il resto del tuo post.

In effetti, quando le persone visitano la tua pagina web ed escono entro pochi secondi, ciò influisce effettivamente sul tuo posizionamento SEO.

Inoltre, assicurati di menzionare il  vantaggio che il  tuo lettore ne trarrà.

Ecco cinque suggerimenti per la scrittura di blog per migliorare le tue introduzioni: 

 

1.) Esprimi empatia

In primo luogo, vuoi che i tuoi lettori sappiano che li capisci mostrando  empatia .

Questo può essere fatto usando un insieme di parole come:

Ehi, ho capito.

So come ti senti, ci sono stato.

Attivando le emozioni dei tuoi lettori, esprimi che tieni a loro fornendo soluzioni.

Detto questo, due delle più grandi emozioni che puoi scatenare sono l’  avidità  o la  paura. 

Come blogger onesto, vuoi attivare quest’ultimo.

È tuo dovere  attirare il tuo pubblico  offrendo  soluzioni oneste  per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi.

Ad esempio, ho creato questa guida gratuita per le persone che hanno paura  di abbandonare il loro lavoro dalle 9 alle 5 per iniziare a bloggare o per coloro che non sanno  come  avviare un’attività di blog.

Facendo loro sapere che è davvero possibile blog la tua strada verso la libertà finanziaria , avere la flessibilità che meriti e vivere uno stile di vita che hai sempre sognato  .

 

2.) Mantenerlo naturale

In secondo luogo, il tuo stile di scrittura dovrebbe essere  colloquiale  e non aziendale.

La cosa più importante che vuoi evitare è usare parole fantasiose o suoni condiscendenti.

Pensala in questo modo: è quasi come parlare con il tuo amico … ma con meno parolacce 😉

I tuoi lettori si sentiranno a proprio agio e si trasformeranno essenzialmente in visitatori abituali.

come avviare un blog e fare soldi nel 2020 guida definitiva gratuita

3.) Rendilo breve e dolce

Terzo, la tua introduzione non dovrebbe essere troppo lunga. Cerca di mantenerlo tra  100-150 parole  o  anche meno.

Se inizi a divagare continuamente, il tuo lettore perderà rapidamente interesse e uscirà dal tuo sito web.

Un’introduzione riuscita dovrebbe essere breve, interessante e invogliare il lettore a desiderare di più.

Non per suonare il mio clacson, ma dai una rapida occhiata a  questa introduzione  da uno dei miei post sul blog.

In definitiva, la tua introduzione dice al tuo pubblico  cosa possono aspettarsi di imparare  se continuano a leggere o come  trarranno beneficio  dal tuo articolo.

L’obiettivo qui è quello di mantenere i tuoi lettori attratti, in modo che possano continuare a scorrere la pagina.

 

4.) Non essere ingannevole o fuorviante

Come dice il proverbio: tratta gli altri nel modo in cui vorresti essere trattato.

È davvero  COSÌ  semplice!

Non essere ingannevole, lancia un’esca e cambia tattica! Ciò influenzerà la tua credibilità e le persone eviteranno il tuo sito web in futuro.

E, cosa più importante, non promuovere eccessivamente prodotti e servizi solo per guadagnare uno o due soldi.

Includi solo link di affiliazione a prodotti o servizi che  veramente fiducia , o si sentono sarà  a beneficio vostro pubblico.

Anche se non usi il prodotto da solo, non significa che non sia un ottimo prodotto per i tuoi lettori.

Per essere più chiari, lascia che ti dia un esempio di titolo ingannevole:

Scrivi un post sul blog e intitolalo come segue: 

5 suggerimenti per aumentare il traffico del tuo blog

Tuttavia, una volta che il lettore apre il tuo articolo, nota che invece di 5 suggerimenti, hai elencato 5 prodotti di affiliazione che sono irrilevanti con il crescente traffico del blog.

Il tuo articolo “utile” era in realtà una tattica ingannevole per vendere prodotti a vantaggio di  te e non del tuo lettore.

In poche parole, non essere avido!

 

5.) Offri contenuti di valore

Non credo di poterlo sottolineare abbastanza …

Offrire  informazioni preziose  in ciascuno dei tuoi post sul blog è l’  ingrediente segreto  per gestire un’attività di blog di successo.

Ora, starai pensando, se dai troppe informazioni:

  • come venderò i miei corsi online?
  • come monetizzerò in questo modo?
  • esattamente quante informazioni dovrei fornire?

Ricorda, non stai creando pagine di vendita.

Stai creando post di blog utili e informativi per i tuoi lettori.

In   questo modo guadagni credibilità e il tuo lettore ideale si sente abbastanza a suo agio da valutare i tuoi consigli, trasformandosi così in una vendita.

Ovviamente non vuoi dare via la tua ricetta segreta … e non dovresti.

È allora che dovresti creare un prodotto, come un corso online. 

 

E il tuo lettore ideale capirà che creare corsi o prodotti richiede molto tempo e impegno, giustificando quindi le tariffe.

Adoro usare metafore. Potrei fare schifo, ma usiamone uno comunque:

Sei la macchina e il tuo lettore è l’autista.

Affinché l’autista possa andare dal punto A al punto B, deve pompare  abbastanza  benzina per portarli a destinazione.

Tuttavia, se il conducente vuole intraprendere un lungo viaggio, deve assicurarsi che i pneumatici dell’auto non siano usurati, la manutenzione sia aggiornata e i fari funzionino correttamente.

Tutto ciò ha un costo.

Allo stesso modo, considera il tuo articolo del blog come il “gas” nell’esempio sopra ei tuoi corsi online a pagamento come quel lungo viaggio che il tuo lettore deve intraprendere per raggiungere la sua  destinazione finale  (obiettivi).

 

4. Formattazione dei post del blog

Ecco sei suggerimenti per formattare i post del tuo blog in modo che sia ottimizzato per il SEO del blog e anche piacevole da leggere.

  • Dimensione del carattere tra 14pt-18pt
  • Spezza le tue frasi
  • Avere una discreta quantità di spazio bianco
  • Usa le immagini
  • Includi intestazioni
  • Usa spesso testo in grassetto e colorato

Poiché la maggior parte dei lettori utilizza i propri telefoni cellulari , è importante assicurarsi che la dimensione del carattere sia grande e facile da leggere. Una buona dimensione del carattere è compresa tra 14 pt e 18 pt.

Inoltre, evita i caratteri fantasiosi e sicuramente non ti piacciono i caratteri (ah!). 

Inoltre, assicurati di suddividere le frasi in modo che ci sia una buona quantità di spazio bianco (nota come ho fatto in questa guida).

Puoi farlo anche includendo le  intestazioni : le intestazioni più comuni da usare sono  H1, H2  e  H3. 

Quando si visualizzano i contenuti sul post del blog, la struttura visiva del post incoraggia i lettori a continuare a scorrere la pagina verso il basso. Quindi, assicurati di includere immagini adatte in tutto il tuo post che corrispondano all’argomento del tuo blog. 

Ultimo ma non meno importante, evidenzia le informazioni importanti rendendo determinate parole in grassetto e utilizza anche testo colorato per i tuoi collegamenti ipertestuali. 

 

8. Ottieni traffico sul tuo blog

In questa sezione imparerai cos’è il social media marketing e come può aiutare enormemente il traffico del tuo blog .

Quando si tratta di passare al digitale, il miglior punto di partenza è dove si trova già la maggior parte delle persone:  le piattaforme di social media.

La cosa fantastica di avere una presenza sui social media è che non hai bisogno di alcuna esperienza o denaro, di sorta, per iniziare.

Cos’è il social media marketing? 

come avviare un blog per fare soldi cos'è il social media marketing

Il social media marketing  (SMM)  è una strategia di marketing che utilizza i social media come strumento.

Il termine stesso è abbastanza autoesplicativo, ma diamo più profondità al suo significato.

SMM è la gestione dei contenuti pubblicati sulle piattaforme dei social media.

Ciò include la creazione e la pianificazione dei post, con lo scopo di coinvolgere i follower.

Fondamentalmente, l’obiettivo di SMM è quello di  attingere a un pool di miliardi di utenti di social media  a cui è possibile commercializzare i propri prodotti e servizi.

Se fatto nel modo giusto, le persone verranno sul tuo sito web e si iscriveranno ai tuoi servizi o acquisteranno i tuoi prodotti.

Quanto è importante avere una presenza sui social media?

Lascia che ti colpisca con alcuni fatti interessanti molto velocemente …

Secondo recenti  rapporti online , ci sono circa  4,5 miliardi di utenti Internet nel mondo , di cui il 71% utilizza ogni social media  . single. giorno.

statistiche mondiali sull'utilizzo globale di Internet

Se non hai una presenza online, stai perdendo l’opportunità di connetterti e indirizzare  miliardi  di potenziali follower fedeli!

Di cosa ho bisogno per iniziare?

Come accennato in precedenza, non ci sono  costi di avvio  per il social media marketing.

L’unica cosa che devi investire è il tuo  tempo e la volontà di istruirti  con la piattaforma.

Uno dei vantaggi del social media marketing è che puoi farlo praticamente da qualsiasi parte del pianeta, purché tu abbia una connessione Internet.

Quale piattaforma dovrei usare?

Questa è un’ottima domanda e dipenderà dalla tua nicchia.

Ovviamente è fantastico essere su tutte le principali piattaforme, come Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter e Snapchat.

Tuttavia, non voglio sopraffarti con troppe opzioni.

Inoltre, quando giochi su così tante piattaforme diverse come un nuovo blogger, è difficile tenere il passo.

Ciò si traduce in  nulla da  fare e la maggior parte dei nuovi blogger si esaurisce rapidamente. Quindi è meglio iniziare lentamente.

 

Due piattaforme indispensabili per aumentare il traffico sul blog

Di tutte le principali piattaforme, le mie due preferite in assoluto sono Pinterest e Facebook.

E dovresti sapere  perché  queste due piattaforme sono  altamente consigliate. 

 

PINTEREST

iscriviti a Pinterest

Pensa a Pinterest come a un album di ritagli, ma online. Consente agli utenti di ordinare, organizzare e anche ricollegare i pin di qualcun altro.

È anche un motore di ricerca visivo e la  stella nascente  delle piattaforme di social media.

Attualmente, supera Youtube, Twitter e Google Plus nel traffico di riferimento a siti Web esterni.

Fondamentalmente, Pinterest è attualmente la migliore piattaforma per ottenere traffico gratuito sul tuo blog.

Questo è  ENORME  e una  miniera d’oro  per i blogger!

In effetti,  statistiche recenti  mostrano che l’  87% degli utenti Pinterest acquista un prodotto  che vede su Pinterest, mentre il 40% ha un reddito familiare  di oltre $ 100.000.

Inoltre è possibile creare infinite “bacheche” per organizzare i pin in base alle categorie di appartenenza.

Le bacheche sono come cartelle visive per aiutarti a rimanere organizzato.

Quello che amo di più di Pinterest è che non è troppo saturo e indirizza MOLTO  traffico  verso i (tuoi) siti web esterni.

E controlla questo …

La maggior parte dei Pinner è già nella mentalità di  acquistare o iscriversi a un servizio.

Personalmente, utilizzo Tailwind per aumentare il mio coinvolgimento su Pinterest e, cosa più importante, indirizza un enorme traffico ai miei post sul blog.

Questo strumento è stato di gran lunga il mio punto di riferimento per aumentare il traffico sul blog e convincere le persone a iscriversi al mio corso di blog gratuito.

Puoi iscriverti gratuitamente qui e per i primi 100 pin che pubblichi, non paghi assolutamente nulla.

Tailwind Visual Marketing Suite

 

FACEBOOK

registrati per Facebook

Sono sicuro che non sei estraneo a Facebook.

Si dice che Facebook sia il  luogo  di nascita del social media marketing.

In effetti, ha mantenuto la sua posizione ai vertici come la  più grande e completa piattaforma pubblicitaria che  il web ha da offrire.

Con oltre  2 miliardi di utenti mensili attivi, qui sono rappresentati tutti i tipi di dati demografici.

È  totalmente gratuito  e puoi anche creare una pagina aziendale gratuitamente.

Puoi anche utilizzare la pagina aziendale per pianificare e pubblicare i tuoi contenuti.

Una delle migliori caratteristiche di Facebook (soprattutto per i blogger) è la creazione di un  gruppo in  cui puoi davvero coinvolgere e connetterti con il tuo pubblico.

come avviare un blog e fare soldi gruppo facebook

Ciò ti consente di  creare una comunità online  con persone che la pensano allo stesso modo in cui tutti si aiutano a vicenda.

E una volta che hai familiarizzato con il lato commerciale di un account Facebook, puoi iniziare a pubblicare annunci  per soli $ 5! 

 

9. Crea una mailing list

Email marketing come avviare un blog per fare soldi

Per costruire una relazione a lungo termine con i tuoi lettori e convertirli in potenziali clienti, dobbiamo  raccogliere le loro e-mail.

Per fare ciò, è necessario registrarsi a un  servizio di posta elettronica .

Sebbene ci siano una serie di servizi di email marketing tra cui scegliere, discuterò quello che è meglio per i nuovi blogger (ed è  GRATUITO! ).

Prima di andare avanti, voglio che tu abbia una migliore comprensione di cosa sia l’email marketing e perché è così importante per la tua attività di blogging.

 

Cos’è l’email marketing?

Uno dei modi migliori per entrare in contatto con i tuoi visitatori, l’email marketing ti dà la possibilità di entrare in contatto con i tuoi lettori  anche dopo che hanno lasciato il tuo sito web.

Raccogliendo il loro indirizzo e-mail, puoi interagire con loro inviando aggiornamenti regolari tramite e-mail.

Puoi farlo inviando per email contenuti di qualità, come nuovi post di blog, nuovi corsi, nuovi prodotti, ecc.

Questo crea un seguito fedele e aumenta anche le visite ripetute dei tuoi lettori più fidati.

Inoltre, se stai cercando di monetizzare il tuo blog,  è fondamentale disporre di un servizio di  email marketing affidabile .

MailerLite email marketing per piccole imprese

L’email marketing funziona ancora nel 2020?

Se mi segui da un po ‘di tempo, c’è una possibilità che tu conosca già la mia posizione al riguardo. 

Ecco la versione breve:

Quando ho iniziato la mia attività di abbigliamento online, nel suo primo anno ha generato vendite per $ 80.000. 

La maggior parte dei miei visitatori proveniva dall’influencer marketing di Instagram.

E all’epoca non avevo   un servizio di email marketing impostato.

Quindi, quando Instagram ha cambiato il loro algoritmo, il coinvolgimento del mio Instagram è fallito!

Ciò ha causato il passaggio del traffico del mio sito Web, letteralmente,  100-0 molto velocemente. 

Le mie  vendite sono crollate  e poiché non avevo un servizio di email marketing adeguato, non c’era modo per me di contattare ex visitatori e commercializzare i miei prodotti.

È stata un’esperienza  devastante  e mi ci è voluto un anno intero per ripensare la mia strategia e lavorare per costruire una base di clienti.

Fondamentalmente, ho dovuto ricominciare da capo.

Morale della favola, se gestisci un sito web online,  devi  disporre di un  adeguato  servizio di email marketing impostato!

 

Come funziona l’email marketing?

Innanzitutto, dovrai registrarti a un servizio di email marketing (spiegato nella sezione successiva).

Una volta impostato, dovrai  integrarlo con il tuo sito Web WordPress.  

Questo processo richiede l’installazione di un plugin, con pochi clic qua e là (ti guiderò attraverso di esso).

In secondo luogo, ti consigliamo di  creare un  modulo in stile pop-up .

Quindi, quando le persone visitano il tuo sito web, quel modulo si aprirà automaticamente e offrirà loro qualcosa di valore , in cambio del loro indirizzo email.

Potresti avere familiarità con l’aspetto di un modulo di iscrizione a una newsletter.

Dai un’occhiata al mio:

Newsletter e-mail IHMB

Una volta che i tuoi visitatori si iscriveranno alla tua newsletter, verranno automaticamente  aggiunti alla tua mailing list.

Puoi accedere a questa mailing list tramite la dashboard del tuo provider di email marketing.

Successivamente, puoi inviare e-mail ai tuoi abbonati e  offrire contenuti più preziosi  su base settimanale.

Ma tieni presente che non vuoi infastidirli inviando e-mail quotidiane; in caso contrario potrebbero annullare l’iscrizione.

Configurazione dell’email marketing 

Piano MailerLite  GRATUITO 

Sebbene ci siano molti servizi di email marketing tra cui scegliere,  MailerLite  offre  piani tariffari molto competitivi.

Ciò è particolarmente utile per i nuovi blogger con un budget limitato e non è richiesta alcuna carta di credito per registrarsi, woohoo!

Con il loro  piano gratuito , puoi inviare fino a  12.000  e-mail al mese e avere fino a 1.000 abbonati.

Una volta che inizi a far crescere la tua lista di posta elettronica, puoi sempre passare a uno dei loro piani a pagamento, a partire da soli $ 10 al mese.

Piano gratuito di MailerLite

Rispetto ad altri fornitori, questo è un vero affare.

Inoltre, la loro piattaforma è molto facile da usare con un’interfaccia utente pulita e un generatore di email drag and drop.

Iscriviti a  MailerLite

MailerLite email marketing per piccole imprese

Qui ti guiderò attraverso la configurazione del tuo account con MailerLite.

La cosa interessante di questo provider è che offre supporto e-mail 24 ore su 24, 7 giorni su 7, anche con l’account gratuito.

 

Passaggio 1: crea il tuo account

Fare clic  qui  per accedere a MailerLite.

Quindi fare clic su  Registrati gratuitamente.

MailerLite si iscrive gratuitamente

 

Passaggio 2: immettere le informazioni

Immettere tutte le informazioni richieste e fare clic su  Crea il mio account. 

come iniziare a fare soldi iscriversi al blog mailerlite

Una volta indirizzato alla pagina di benvenuto, fare clic su  Profilo completo.

pagina di benvenuto mailerlite

Qui, inserisci tutte le informazioni richieste e fai clic sul pulsante arancione  Salva  .

Informazioni complete su MailerLite

Fare clic su  Richiedi approvazione.

Fyi: Non lasciare che la parte dell’approvazione ti scoraggi. Questo è solo per assicurarti di non essere un robot o un account spam.

come avviare un blog per fare soldi per principianti richiedi l'approvazione

Seleziona il metodo di verifica, inserisci l’URL del tuo sito web e fai clic su  Avanti.

guida gratuita su come iniziare a fare soldi con un blog mailerlite

Inserisci l’indirizzo email associato al tuo sito web.

Ad esempio, il mio è info@ibdi.it

Quindi fare clic su  Avanti.

Verifica la proprietà del sito web mailerlite

Riceverai un’e-mail di conferma all’indirizzo e-mail che hai fornito nel passaggio precedente.

Email di conferma ML

Conferma il tuo indirizzo email.

Il processo di approvazione può richiedere fino a  24 ore.

Ora sei pronto!

Nel frattempo, sentiti libero di accedere alla tua dashboard di MailerLite ed esplorare tutte le funzionalità.

 

10. Come monetizzare il tuo blog

come avviare un blog per fare soldi per principianti nel 2020

Forse il momento che stavi aspettando …

Parliamo di soldi!

Esistono diversi modi per guadagnare con i blog:

  • Crea il tuo prodotto
  • Lavoro sponsorizzato 
  • Libero professionista
  • Marketing di affiliazione 
  • Reti pubblicitarie 

Parliamo di ciascuna di queste opzioni di monetizzazione:

1. Crea il tuo prodotto

Il modo di gran lunga migliore per fare un sacco di soldi e guadagnare un reddito passivo è  creare il proprio prodotto.

Questo ti dà il  pieno controllo sul tuo prodotto e ti permette di creare il tuo marchio personale. 

Uno dei tipi più comuni di prodotti creati dai blogger sono i corsi online. 

Uso Podia per creare i miei corsi online ed è di gran lunga la migliore piattaforma di creazione di corsi online per blogger principianti.

Puoi leggere la mia recensione approfondita di Podia cliccando qui.

Ecco come appare la mia pagina di vendita per il mio corso online gratuito:

come avviare un blog e guadagnare soldi nel corso online gratuito 2020

Inoltre, hai anche la flessibilità di impostare un prezzo che ritieni giusto in base al valore che fornisci.

E, soprattutto…

Il tuo prodotto è unico  perché è qualcosa che hai curato e personalizzato per adattarsi al tuo  pubblico. 

Anche se il pensiero di creare il tuo prodotto può sembrare un po ‘spaventoso … 

Ricordate questo- che già sei un creatore di contenuti. Hai pubblicato blog che forniscono preziose informazioni ai tuoi lettori. 

Quando crei un pubblico fedele, si fidano dei tuoi consigli e, ancora di più, hanno molte probabilità  di acquistare i tuoi prodotti! 

Questo è il motivo per cui è così importante creare quella mailing list  e  offrire un omaggio  ai tuoi lettori in modo che possano registrarsi.

Dopo aver lanciato il nuovo prodotto, invia un’e-mail alla tua squadra e spiega i vantaggi e il valore che fornirà loro.

Per promuovere ulteriormente i tuoi prodotti, puoi menzionarli nei post del tuo blog pertinenti e pubblicare annunci economici su Pinterest e Facebook. 

Ecco alcuni esempi di prodotti che puoi creare:

  • Corsi online
  • Stampabili (riviste)
  • Prodotti digitali (eBook)
  • Programmi di abbonamento (podcast o fitness)

2. Lavoro sponsorizzato

Cos’è il lavoro sponsorizzato? Questo è quando le aziende o altri blogger ti pagano per scrivere dei loro prodotti, servizi o marchi.

Ad esempio:  quando i blogger creano un corso online, pagheranno  altri blogger per scrivere un post sul blog sul loro prodotto.

Tuttavia, affinché le  aziende ti paghino per il lavoro sponsorizzato, in genere richiedono una certa quantità di traffico sul tuo sito web. 

Questo per assicurarti di avere lettori attivi sul tuo sito web che stanno effettivamente facendo clic sui post del tuo blog.

La cosa bella del lavoro sponsorizzato è che imposti le tue tariffe. Conosco alcuni blogger che chiedono fino a  $ 2.000  e più  per scrivere contenuti sponsorizzati!

Sebbene il lavoro sponsorizzato non sia il modo più veloce per fare soldi come nuovo blogger, è comunque un’opzione praticabile per fare un sacco di soldi una volta che il tuo numero di lettori cresce a 10.000+ al mese. 

Esempi di lavoro sponsorizzato:

  • Scrivi post sul blog
  • Rivedi prodotti / servizi
  • Crea video sponsorizzati (YouTube)

 

3. Freelance

In qualità di libero professionista, stai essenzialmente utilizzando il tuo set di competenze  per monetizzare (vendere come servizio).

Ad esempio, offro servizi di coaching individuale e ho creato un paio di pacchetti diversi per soddisfare le esigenze dei diversi clienti. 

Sessione di audit del blog ihmb come avviare un blog

Questo è un ottimo modo per creare autorità nel tuo settore o nicchia. 

E man mano che acquisisci più esperienza e aggiungi più valore, puoi sempre aumentare le tue commissioni.

Esempi di alcune abilità freelance sono: 

  • Fotografia
  • Consulenza
  • Social media manager
  • Web design
  • Scrittura
  • Coaching (1: 1)
  • Public Speaking (le aziende ti pagheranno per parlare ai loro eventi)

Pensala in questo modo: qualsiasi set di competenze che fornisce valore può essere monetizzato (che è praticamente qualsiasi ). 

E se vuoi promuovere i tuoi servizi al di fuori del tuo blog, dai un’occhiata a Fiverr.

È una piattaforma freelance che ti consente di offrire i tuoi servizi ad aziende e privati ​​in tutto il mondo. 

Questo è un ottimo modo per acquisire esperienza come freelance e stabilire autorità nel tuo settore, quindi aggiungere quei lavori al tuo portafoglio.

 

4. Marketing di affiliazione

Per molti blogger, il marketing di affiliazione è diventato la principale fonte di entrate per generare entrate passive. 

Anche se creare i tuoi prodotti può essere molto più redditizio, se fatto nel modo giusto …

La verità è che ci vuole tempo. 

Devi prima capire chi è il tuo pubblico, identificare il problema sottostante, trovare una soluzione fattibile e, infine, creare un prodotto e poi promuoverlo.  

Nel frattempo, tuttavia, uno dei modi più rapidi per monetizzare il tuo blog è attraverso il marketing di affiliazione.

Il più grande vantaggio di questo è che non devi preoccuparti del processo di creazione di un prodotto perché il prodotto è già lì.

E quando hai più partnership con altre società, questo flusso di entrate può essere salutare!

FYI: alcuni programmi di affiliazione potrebbero non pagarti immediatamente. In genere pagano su un  ciclo di 30-60 giorni.

Esempi di guadagni attraverso il marketing di affiliazione:

Fondamentalmente, qualsiasi prodotto o servizio che usi tu stesso, che sia rilevante per la tua nicchia, la maggior parte di loro avrà una sorta di programma di affiliazione disponibile.

Basta visitare il loro sito web o contattarli e chiedere.

5. Reti pubblicitarie

Hai mai notato annunci sui post del blog? Quelli sono annunci visualizzati da reti pubblicitarie. 

Le agenzie pubblicitarie ti pagheranno quando includi annunci sul tuo sito web o blog. 

Il pagamento varia per ogni agenzia pubblicitaria.

Tuttavia, alcuni dei tipi più comuni di pagamento sono il costo per clic (CPC) e il costo per mille (CPM).

Il costo per clic  si verifica quando l’agenzia pubblicitaria ti paga un determinato importo ogni volta che un lettore fa  clic  sull’annuncio visualizzato. 

D’altra parte, il  costo per mille (mille è il latino per “migliaia”), noto anche come costo per mille, è quando l’agenzia pubblicitaria ti paga per ogni 1.000 persone che hanno visualizzato l’annuncio. 

Quindi, ad esempio, supponiamo che tu mostri un annuncio sul tuo post del blog e che sia stato visualizzato 10.000 volte in un periodo di 30 giorni. 

Se un’agenzia pubblicitaria ti paga $ 10,00 per ogni 1.000 impressioni del suo annuncio, il tuo pagamento sarà $ 100.

Esempi di reti pubblicitarie:

  • Mediavine
  • Google Adsense
  • Media.net
  • Propeller Ads
  • BuySellAds

Qualunque percorso tu scelga, sappi solo che è una corsa divertente e super  incoraggiante quando ottieni il tuo primo vero pagamento!

Ne varrà la pena! 

 

Conclusione: come avviare un blog e fare soldi

proprio oggi come avviare un blog per fare soldi

Sei un soldato! Spero davvero che questa guida gratuita su come avviare un blog e fare soldi sia stata preziosa e ti abbia aiutato a lanciare il tuo blog redditizio. 

So che c’erano molte informazioni da elaborare, quindi assicurati di aggiungere questa pagina ai segnalibri e di fare riferimento ad essa ogni tanto. 

Fammi sapere anche come sta andando il tuo viaggio nel blogging! Mi piacerebbe sentire la tua opinione, quindi assicurati di lasciare un commento qui sotto e sarò felice di rispondere a qualsiasi domanda. 

Grazie per aver letto la mia guida su come avviare un blog e guadagnare!

PS Se conosci qualcuno che potrebbe trovare utile questa guida, significherebbe il mondo per me se puoi condividere questo post con loro.

Buon blogging! 

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close