Cerca

Come aumentare le conversioni dei tuoi Webinar

I webinar stanno lentamente guadagnando popolarità e notorietà per la loro capacità di attirare traffico e aumentare le vendite. In questo giorno ed età, il tempo scarseggia. Alla fine della giornata, gli individui preferiscono ascoltare contenuti accattivanti piuttosto che leggerli. Il valore di un webinar significativo e ben eseguito è innegabile. In effetti, un sondaggio condotto di recente ha rilevato che oltre il 60% dei venditori di contenuti sta ora cercando di includere questo mezzo nelle proprie strategie di marketing.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!

Il percorso è già stato pavimentato da molti viaggiatori che elimina le congetture per creare successo nel primo tentativo. Non è necessario essere un professionista esperto per implementare un webinar di successo. Tutto ciò di cui hai bisogno è una road map per guidarti sulla tua strada ed evitare le insidie ​​e gli errori commessi da innumerevoli altri prima di te.

Il tuo viaggio verso un webinar di successo inizia qui oggi. Esaminiamo le 4 componenti principali di un webinar efficace e come l’implementazione di alcune strategie di successo può produrre risultati incommensurabili.

I 5 COMPONENTI DI UN WEBINAR DI SUCCESSO:

  • COME RICORDARE EFFETTIVAMENTE PARTECIPANTI SUL TUO WEBINAR UPCOMING
  • INTRODUZIONE EFFICACE
  • SEGUI UNA STRUTTURA DEL CONTENUTO PROVATO
  • COME PARLARE IN UN TONO DI INGEGNERIA

Cominciamo!!

 

1. Ricorda alle persone del tuo prossimo webinar

Il tempo e la frequenza sono tutto! I promemoria via email servono a mantenere il tuo prossimo webinar in primo piano nella mente dei tuoi partecipanti. Tuttavia, vi è una linea sottile tra l’invio di solleciti promemoria e il travolgimento dei partecipanti. Il tuo webinar avrà successo se puoi attirare un pubblico di spettatori, quindi devi trovare un equilibrio che garantisca un esito positivo.

TIMING:

La vita è impegnata e i partecipanti potrebbero distrarsi e dimenticare il tuo prossimo evento. Questo è naturale e da aspettarselo. Tenendo conto di questo fattore, è possibile determinare il momento giusto per inviare le e-mail di promemoria.

  • In primo luogo, attenersi all’invio di promemoria durante la giornata lavorativa in quanto vi è una maggiore possibilità che essi prestino attenzione.
  • Una settimana prima – Ricorda ai partecipanti che si sono registrati per il tuo webinar e dà loro l’opportunità di inserirli nel loro calendario per la prossima settimana.
  • Il giorno prima – consente ai partecipanti di pianificare il giorno successivo e rimuovere qualsiasi e qualsiasi distrazione
  • Un’ora prima – serve a ricordare i partecipanti e ad apportare le modifiche necessarie in modo che siano pronti a partecipare

FREQUENZA:

  • L’invio di 3-6 promemoria via email è un buon punto di partenza
  • Il giorno del tuo webinar, non c’è nulla di male nell’invio di più e-mail che danno ulteriore preavviso ai tuoi partecipanti.
  • L’e-mail finale che invii dovrebbe evidenziare l’educazione e le conoscenze che i partecipanti otterranno all’interno di un formato bullet point combinato con il tempo. Ciò attirerà ulteriormente la partecipazione al tuo webinar e aumenterà il fattore di eccitazione del tuo pubblico.

NOTA BENE:

  • C’è una cosa come troppa. Se ricevi e-mail che ti richiedono di interrompere l’invio di promemoria, assicurati di prestare attenzione a questa richiesta. Piuttosto che fermarsi tutti insieme, è consigliabile semplicemente ridurre significativamente e inviare il promemoria occasionale più vicino alla data.

 

2. Introduzione al Webinar

Sviluppare fiducia e raggiungere il massimo interesse dei partecipanti dovrebbe essere l’obiettivo principale della presentazione. Sei riuscito ad attirare la loro presenza. Ora devi fornire risorse inestimabili che parlano veramente ai bisogni dei tuoi partecipanti.

L’introduzione è fondamentale per il successo del tuo webinar. È qui che attiri i tuoi spettatori e crei un legame che li coinvolgerà e ascolterà ciò che hai da dire fino alla fine. Personalità e qualifiche vanno di pari passo nella creazione di un webinar di successo.

Fare presentazioni efficaci implica affermarsi come esperto e dettagliare ciò che hai da offrire. Il tuo pubblico può o non può avere familiarità con il tuo lavoro. È uno sciopero preventivo prendere il tempo per stabilire la credibilità e per ottenere il pubblico sulla stessa pagina.

Presentare l’argomento in modo divertente ed emozionante è anche cruciale per stabilire un rapporto con i partecipanti. Affinché rimangano coinvolti nel tuo webinar, devono capire veramente l’argomento della discussione e il valore che porterai in tavola. La conoscenza del soggetto in questione può variare notevolmente, quindi è necessario suddividere l’argomento in modo chiaro e conciso. Non aver paura di usare la tua personalità e l’umorismo per fare colpo sul tuo pubblico. Una bella risata fa molto!

 

3. Segui una struttura comprovata e una strategia fin dall’inizio

Per assicurarti che il tuo pubblico rimanga con te fino alla fine, cerca di essere chiaro e al punto. Saltare da un argomento a un altro porta solo alla confusione. I contenuti devono essere facilmente comprensibili e le connessioni evidenziate devono essere concise e pratiche.

Nel caso dei webinar, è meglio seguire una formula ben strutturata che ti guida attraverso il processo. Uno che si adatta bene con questo formato è denominato il P.A.S.T.O.R. modello

  • Problema: identifica e chiarisci il problema che speri di risolvere
  • Amplifica – approfondisci il problema e fornisci dettagli complessi che illustrano in modo efficace la gravità della situazione. Â Vuoi che gli spettatori capiscano la gravità del problema in modo che possano apprezzare appieno le soluzioni che hai da offrire. Mantenere il pubblico motivato e prestare attenzione è il tuo obiettivo finale. Saranno più propensi ad agire se ottengono un’immagine completa e accurata dello scenario.
  • Storia / Soluzione – Descrivi dettagliatamente le tue soluzioni al problema. Ti consigliamo di includere come sei arrivato alle tue conclusioni e spesso è una buona idea incorporare una storia divertente per illustrare i tuoi punti.
  • Testimonianze – Le recensioni sono modi straordinari per convalidare il tuo servizio. Assicurati che le tue testimonianze includano le imprese e le persone che hanno avuto un successo senza precedenti con il tuo prodotto o le tue informazioni.
  • Offerta: hai evidenziato il tuo valore e fornito soluzioni creative. Ora è arrivato il momento di mostrare la tua offerta. Spiega chiaramente come le tue soluzioni possono migliorare la loro vita o le tue attività. Dovrai dimostrare come il tuo servizio è unico e in che modo investire nel tuo prodotto o servizio può risolvere efficacemente anche il dilemma più difficile.
  • Risposta: in effetti chiedi ai tuoi visitatori di agire immediatamente. Il tuo prodotto e servizio è di grande valore per loro e qui potrai stupire su di loro la necessità di rendere le loro soluzioni realtà acquistando il tuo prodotto. Qui dovrai essere chiaro ed esplicito quando indirizzerai i tuoi clienti verso i passi esatti che dovranno prendere. (ad esempio “vai a questo link” o “inviami un’email qui”)

 

4. Parla in un tono coinvolgente

Il pubblico impegnato è creato da oratori stimolanti. Anche i temi più noiosi possono suscitare un risultato positivo se presentati in modo divertente ed eccitante. C’è un vecchio detto che afferma che il tuo tono di voce comunica molte più parole possibili. Il modo in cui presenti i tuoi contenuti è prezioso tanto quanto il contenuto che devi consegnare.

È importante prestare particolare attenzione all’inflessione, al ritmo delle parole e alla familiarità dei contenuti durante la preparazione del materiale. La tua personalità e il modo in cui presenti i tuoi contenuti possono influire in modo significativo sull’efficacia complessiva, quindi segui i criteri indicati di seguito e il tuo webinar sarà pronto sull’orlo del successo!

Suggerimento #1 – Prova, Ma non imparare a memoria

Per stabilire veramente una connessione con il tuo pubblico, devi sviluppare un autentico rapporto. Se cerchi di praticare e provare ogni singolo aspetto della tua presentazione, a volte potresti sembrare robotizzato e il tuo pubblico avrà difficoltà a relazionarti con te. C’è anche la possibilità che memorizzare la tua presentazione come una sceneggiatura possa ritorcersi contro se perdi il tuo posto e ti blocchi.

Tuttavia, se ritieni che la tua vasta conoscenza non giustifichi la pratica, c’è il pericolo che la tua pigrizia venga percepita dai tuoi spettatori e perderesti il ​​loro interesse. È importante colpire un mezzo felice.

Vuoi che i tuoi spettatori si sentano coinvolti in una conversazione appassionata con loro. Provare da una a tre volte prima della presentazione. Quando decidi cosa dire, crea punti di discussione generici che vorresti coprire piuttosto che una parola per parola. Adlibbing creerà facilità con il tuo pubblico ma ti manterrà sempre al punto. Durante la pratica, segna le aree in cui senti la tua fiducia in ritardo e poi ri-fare queste sezioni.

Prenditi il ​​tempo necessario per stabilire una connessione con il tuo pubblico attraverso sicurezza e facilità e lascia fluire la conversazione. Il tuo webinar ti ringrazierà.

Suggerimento #2: Rendi interessante la parola:

La flessione è tua amica. Se usato con saggezza può aiutare a mantenere le cose interessanti e arricchire il tuo webinar. Le modifiche al tuo tono di conversazione aiutano a mantenere il pubblico impegnato e intrattenuto. Ciò è facilmente possibile enfatizzando determinate parole mentre parli o rallenti nelle sezioni importanti e pronuncia le parole in un volume aumentato.

L’inflessione rompe la monotonia e attira l’interesse dell’ascoltatore. I webinar spesso durano fino a 40 minuti. A causa del fatto che sei il presentatore solitario, dovrai impiegare metodi di interesse per mantenere l’attenzione dei tuoi spettatori.

Suggerimento #3: non correre mai durante la presentazione

Rushing rende più difficile comprendere ciò che viene detto. I nervi sono spesso il colpevole quando ti ritrovi a respirare attraverso la tua presentazione. Non è una competizione e arrivare alla fine più velocemente non significa che hai corso la gara. Questo è l’errore fatale che molti presentatori fanno. Impara dai loro errori e prenditi il ​​tuo tempo.

Il posizionamento strategico di una pausa qua e là può avere l’effetto desiderato di attirare l’attenzione del pubblico e consentire di rallentare il ritmo della presentazione. Le pause creano anche opportunità per variare il tono del parlato e generare interesse per gli spettatori.

Non sottovalutare il potere di prendere un respiro ben posizionato di volta in volta. Ti permetterà di concentrarti sui tuoi contenuti e di calmare i tuoi nervi. Il pubblico ha la capacità di prestare attenzione per lunghi periodi di tempo se il discorso è accattivante e l’oratore è interessante e carismatico. La velocità non è tutto e se ti prendi il tuo tempo, troverai il tuo ritmo lentamente ma sicuramente.

CONCLUSIONE:

I webinar sono l’onda del futuro. Non solo sono potenti strumenti per aumentare i tassi di conversione, ma favoriscono anche forti relazioni con la tua clientela grazie al loro formato personalizzato. Segui i passaggi precedenti per creare il tuo webinar unico che coinvolgerà il tuo pubblico e delizia il tuo pubblico. La tua fiducia aumenterà come la tua azienda prospera. Chiunque può farlo e se applichi onestamente questi principi inizierai a vedere quanto può essere davvero un webinar potente!

Lascia il tuo prezioso commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

[email protected]

Close