Cerca

Come aumentare il traffico del Blog (oltre 100 tattiche pratiche)

Learn-Blogging_How-to-aumento-blog-traffico

Sapevi che ci sono oltre 150 milioni di blog online? E solo poche migliaia di quelli attirano un pubblico significativo e soddisfacente. Costruire un blog, scrivere e pubblicare articoli è una cosa mentre aumentare il traffico del blog e mantenerlo è piuttosto un’altra.

Se ti sei mai chiesto come puoi aumentare il traffico del tuo blog, leggi questi suggerimenti essenziali che ti aiuteranno a mettere il tuo blog sulla mappa.

1. Creare contenuti per un pubblico mirato

Il contenuto del tuo blog sarà l’esca che attira i lettori. Dovrai capire chi è il tuo pubblico di destinazione. Ecco l’elenco delle domande a cui devi prima rispondere per comprendere meglio il tuo pubblico:

  • Qual è la loro occupazione?
  • Quali problemi comuni potrebbero avere e puoi aiutarli?
  • A quali argomenti piace leggere di più?
  • Cosa li tiene svegli di notte?

profilo di personalità

Una cosa importante che devi capire è come far tornare le persone sul tuo blog, condividere i tuoi contenuti e collegarti ad essi. Il formato del contenuto creato svolgerà un ruolo fondamentale nell’ottenere più visite e condivisioni social.

Un buon contenuto consente alle persone di agire perché mostrano una delle seguenti:

  • Valuta sociale
  • Valore pratico
  • Emozione

Può essere difficile trovare il contenuto che possa coprire tutti i desideri e le preoccupazioni del tuo pubblico. Ma se hai l’approccio giusto, i tuoi contenuti riceveranno molto traffico.

2. Utilizzare i titoli corretti per ottenere più clic

Il titolo o il titolo del tuo post sul blog deve catturare l’attenzione dei potenziali lettori. Le persone possono vederlo nel loro feed di social media o nei risultati di ricerca. Assicurati di includere la frase chiave principale che le persone potrebbero usare durante la ricerca dell’argomento che stai trattando.

È anche importante includere i principi di cui sopra nei titoli. Mostra valuta sociale, valore pratico o attenzione alle emozioni per fare clic più spesso sui titoli.

Ecco alcuni esempi di buoni titoli:

  • Valuta sociale: perché 1000 di blogger arriveranno alla conferenza SMX nel 2018
  • Valore pratico: trascorri 10 minuti al giorno e avrai addominali incredibili in 2 mesi
  • Emozioni – Avvertenza: non comprare un’altra oncia di cibo per cani fino a quando non leggi questo

3. Organizza i tuoi contenuti, quindi è più facile da leggere

Devi strutturare correttamente i tuoi contenuti in modo che le persone possano scansionarli rapidamente. Usa elementi come sottotitoli, testo in grassetto, punti elenco per ottimizzare ogni post sia per i lettori che per i motori di ricerca.

4. Lavora su contenuti di lunga durata e contenuti sempreverdi

Secondo gli studi condotti da SerpIQ, i contenuti di lunga durata ottengono solitamente classifiche più elevate nei risultati dei motori di ricerca. Di seguito è riportato il grafico che mostra la connessione tra lunghezza del contenuto e posizioni nei risultati di ricerca.

forma lunga

Un tipo di contenuto di lunga durata è il contenuto sempreverde. I contenuti sempreverdi continuano ad essere rilevanti per i suoi lettori e danno loro valore anni dopo la data di pubblicazione. Ti aiuterà a migliorare il tuo posizionamento SEO e indirizzerai più traffico sul tuo blog.

Le persone adorano anche i tutorial. Se puoi spiegare qualcosa in dettaglio e scrivere istruzioni su come farlo, le persone passeranno più tempo sul tuo sito. Se il tutorial entra nei dettagli, le persone avranno maggiori probabilità di condividerlo con i loro amici. Inoltre, i tutorial lunghi sono qualcosa che piace a Google, quindi potresti aumentare il posizionamento della tua pagina nei risultati di ricerca nel tempo.

5. Utilizzare contenuti generati dall’utente

Proprio come consentire i post degli ospiti, è possibile utilizzare un approccio diverso ai contenuti generati dagli utenti. Invece di consentire alle persone di avere il controllo sull’intero articolo, puoi consentire loro di pubblicare le loro fotografie e video. Le persone che trovano il loro materiale online avranno maggiori probabilità di condividere il tuo sito con i loro amici.

6. Avere programmi e blog in modo coerente

La creazione di un programma coerente di pubblicazione sul tuo blog aiuta i tuoi lettori a sapere quando possono aspettarsi di avere di nuovo tue notizie, siano esse giornaliere, settimanali, mensili o addirittura trimestrali. La chiave per mantenere la coerenza editoriale deve essere realistica. I singoli blogger troveranno difficile creare contenuti di alta qualità su base giornaliera. Inizia con post settimanali o bisettimanali e raggiungi i post giornalieri, se questo è il tuo obiettivo finale. Basta non sacrificare la quantità per la qualità.

Per aiutarti a mantenere la coerenza, assicurati di utilizzare una forma di calendario editoriale. Puoi utilizzare Google Calendar, Outlook Calendar o anche un semplice foglio di calcolo. Usalo per gestire le tue idee e pianificare i temi dei contenuti per ogni mese in modo che il blog sia qualcosa su cui ti concentri, non qualcosa che fai nel tempo libero.

Ecco un esempio del piano dei contenuti del blog:

editorial-calendar

7. Rendi i tuoi contenuti SEO-friendly

Quando lavori su SEO, devi essere consapevole dei fattori esistenti che influenzano il tuo posizionamento. Questi sono elementi che influenzano la tua classifica in modo negativo o positivo. Esistono due tipi di fattori di classificazione: On-page e Off-page. Per rendere i tuoi contenuti SEO-friendly, dovrai prestare attenzione ai fattori on-page.

Ecco la lista:

  • Usa parole chiave nei titoli titolo, descrizione e tag H1
  • Utilizza URL SEO-friendly
  • Crea un layout intuitivo, usa tag H2, proiettili, ecc.
  • Usa le parole chiave nelle prime 100 parole
  • Rendi reattivo il tuo design
  • Ottimizza la velocità di caricamento della pagina
  • Crea contenuti lunghi e originali
  • Ottimizza le immagini con attributi SEO (tag ALT)
  • Utilizzare collegamenti in uscita con qualità e pertinenza

Ecco un eccellente esempio di elementi di una pagina ottimizzata di Moz:

Elementi-di-un-ottimizzati

Letture consigliate: la guida per principianti al SEO

Come abbiamo già detto e come probabilmente già saprai, la SEO richiede tempo e conoscenza. E mentre c’è così tanto che puoi fare per migliorare il tuo sito in quest’area, puoi iniziare installando un plugin SEO gratuito se stai usando WordPress. Prendi in considerazione l’installazione di  Yoast SEO o  All in One SEO  che ti aiuterà a ottimizzare i tuoi articoli per una parola chiave specifica.

8. Fai ricerche di parole chiave prima di scrivere

Per creare un elenco di parole chiave mirate per i tuoi contenuti, puoi utilizzare strumenti speciali come SEMrush , pianificatore di parole chiave di Google , KWFinder , ecc. Questi servizi offrono l’opportunità di vedere e stimare quali richieste e in quale importo è inserito nei motori di ricerca per utenti su base mensile. Da questi dati, devi scegliere le “parole chiave” che saranno più utili per il tuo post.

adwords

Indipendentemente dallo strumento utilizzato, il processo di selezione può essere ridotto a due condizioni:

  • Trova un numero massimo di frasi chiave uniche all’interno di un argomento specificato
  • Trova il miglior compromesso tra la frequenza di ricerca e la concorrenza delle parole chiave

Lettura consigliata: analisi SERP di Google e come migliora la ricerca di parole chiave

9. Rendi attraente il design del tuo sito web

È importante investire tempo ed energia nella creazione di contenuti di qualità. Ma è importante investire tempo e denaro nella progettazione del tuo blog e dei tuoi contenuti. Molti studi hanno dimostrato che un buon design ti aiuta a creare fiducia con i tuoi visitatori. Ricorda, hai circa 50 millisecondi per fare una buona prima impressione .

Se le persone si fidano e apprezzano il tuo blog, è probabile che tornino. Pertanto, assicurati di investire in un buon design.

Ecco un elenco di 30 progetti di blog per ispirazione.

10. Assicurarsi che sia reattivo

Ogni bambino a scuola sa che non puoi più avere un sito a larghezza fissa. Il tuo sito Web, indipendentemente dall’argomento, deve essere ottimizzato per i dispositivi mobili. Se trascorri del tempo in più durante lo sviluppo e ti assicuri che il tuo sito abbia un bell’aspetto su ogni smartphone e tablet, otterrai più visite da quei dispositivi.

Controlla il rapporto di Google Analytics per scoprire quanti visitatori provengono da smartphone e tablet e scoprire quali risoluzioni stavano utilizzando. Quindi aggiungi quella linea CSS aggiuntiva per migliorare ulteriormente il tuo sito reattivo.

11. Aggiungi elementi visivi ai tuoi contenuti (immagini, infografiche, grafici, ecc.)

Crea e aggiungi grafica ai tuoi contenuti. Le immagini possono essere un’ottima fonte di traffico aggiuntivo verso il tuo sito web. Diversi tipi di infografica possono anche aiutare a creare traffico. Puoi permettere alle persone di usare le tue immagini e chiedere loro di citarti come fonte. Puoi persino creare infografiche e quindi creare un codice HTML predefinito che le persone possono copiare e incollare sui loro siti Web.

Ecco come lo facciamo nelle sezioni Infographics e Cheat Sheet:

immagini-to-your-contenuti

12. Dai un nome alle tue immagini con saggezza

Prima di arrivare alla descrizione di un’immagine, assicurati di nominare quell’immagine correttamente. Invece di lettere e numeri casuali, prova ad aggiungere una parola chiave direttamente nel nome di un’immagine. Ad esempio, se stai scrivendo su Twitter, prova a includere “Twitter” nel nome dell’immagine in primo piano.

13. Aggiungi descrizioni alle tue immagini

descrizione dell'immagine

Dopo aver caricato un’immagine nel tuo articolo, non dimenticare di aggiungere una descrizione. Google e altri motori di ricerca sono macchine intelligenti, quindi non basta aggiungere una semplice parola chiave nella descrizione. Tuttavia, non scrivere un’intera storia nella descrizione. Sii breve e preciso e scrivi diverse parole per ogni immagine. Questo può aiutarti con la SEO e ti aiuterà a ottenere le tue immagini in cima alle ricerche di immagini di Google per la parola chiave specifica.

14. Condividi immagini / video divertenti sui social network

Mentre probabilmente condividerai i tuoi articoli e le storie della tua nicchia, a volte è ok condividere qualcosa di totalmente indipendente. Ad esempio, includi citazioni divertenti occasionali, battute, immagini divertenti e video che potrebbero interessare i tuoi follower. Ti consentirà di connetterti con il tuo pubblico ad un altro livello, inoltre potrebbe ottenere una quota o due in più da persone che di solito non condividono materiale aziendale.

15. Collega i tuoi contenuti tra loro

È importante collegare tra loro gli articoli del blog. Se eseguita correttamente, questa tecnica può offrirti alcuni vantaggi del traffico. Se includi collegamenti ad altri articoli interessanti sul tuo blog, le persone alla fine faranno clic e visiteranno più pagine sul tuo blog.

16. Aggiungi pulsanti di condivisione social ai tuoi contenuti

I social media sono uno strumento utile per promuovere i contenuti del tuo blog. Devi assicurarti di includere i pulsanti social per tutti i tuoi contenuti, in modo che le persone possano condividerli facilmente sui social network. Ciò ti aiuterebbe a ottenere ulteriore traffico ed esposizione ai tuoi contenuti.

Puoi posizionare i pulsanti di condivisione nella parte superiore del contenuto, nella parte inferiore del contenuto o sul lato, come widget mobile. Oppure puoi usare tutte le opzioni se vuoi.

pulsanti social

 

17. Includi un link al tuo sito su tutti i tuoi profili web

Chiunque ti contatta dovrebbe sapere che hai un blog. Alcuni buoni modi per garantire ciò includono quanto segue:

  • Aggiungi l’URL del tuo blog alla tua firma e-mail in modo che i tuoi contatti e-mail possano verificarlo. WiseStamp è un’ottima app da provare per chiunque utilizzi Gmail o altri sistemi di posta elettronica basati su browser. Può persino inserire il tuo ultimo post sul blog nella tua firma.mail-blog-URL2
  • Aggiungi l’URL del tuo blog ai profili social che utilizzi di più, inclusi Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+, Pinterest e così via. In questo modo, ogni volta che le persone ti trovano sui social media, possono scoprire anche il tuo blog.profili url-social

Aggiungi l’URL del tuo blog al bios autore di tutti i siti a cui stai già contribuendo, inclusi altri blog di tua proprietà.url-autore bios2

18. Poni e rispondi alle domande sui siti Web di domande e risposte

Migliaia di persone sono alla ricerca di risposte sul Web ogni giorno. Puoi creare account su siti Web di domande e risposte come Quora , Stack Exchange e simili e iniziare ad aiutare le persone rispondendo alle loro domande.

L’idea è di trovare argomenti correlati alla tua nicchia ed essere attivi in ​​quelle sezioni. Ti aiuterà a ottenere il tuo nome e costruire l’autorità. Puoi indirizzare le persone a leggere contenuti più pertinenti che hai creato sul tuo sito web.

Ecco alcuni esempi di argomenti tratti da Quora:

Ecco un elenco di diversi argomenti su Stack Exchange :

Stack-Exchange

 

19. Commenta e interagisci su altri blog

Commentare altri blog pertinenti è un ottimo modo per costruire relazioni con i migliori blogger all’interno della tua nicchia. Ricerca sul Web per trovare i migliori blog nella tua nicchia e iniziare a commentare i loro post più recenti. Ti aiuterà a sensibilizzare loro e i loro lettori sulla tua esistenza, nonché un modo per sviluppare la tua autorità all’interno della nicchia.

20. Coinvolgi i tuoi lettori nel commentare

Commenti recenti di WordPress

Ogni volta che puoi, prova a coinvolgere i tuoi lettori. Un semplice invito all’azione può essere sufficiente per fare in modo che il tuo lettore lasci un commento. Poni loro una domanda alla fine del tuo articolo. Chiedi un parere. Inizia una discussione. Tutto ciò può portare più persone nel tuo post che diventeranno più divertenti per tutti gli altri.

21. Chiedi ai tuoi amici e familiari di condividere i tuoi contenuti

Questo è un gioco da ragazzi, e dovrebbe essere il numero uno nella tua lista. Una volta avviato il tuo blog e scritto il tuo primo contenuto, chiedi ai tuoi cari di condividerlo online. Se chiedi a venti persone di condividerlo sui social media con le loro connessioni, inizierai lentamente ad attirare visitatori sul tuo blog.

22. Condividi i tuoi contenuti con altri blogger e richiedi link

Se crei relazioni con altri blogger all’interno della tua nicchia, puoi chiedere loro di condividere i tuoi contenuti con il loro pubblico. Se i tuoi contenuti sono fantastici o hai fatto qualche ricerca adeguata, potresti anche richiedere un link. Non solo ti darà un po ‘di traffico di riferimento, ma i link ti aiuteranno anche a posizionarti più in alto nei motori di ricerca.

23. Lavora per ottenere abbonati al tuo blog

Non aspettare fino a quando non ottieni una notevole quantità di traffico, inizia a utilizzare i moduli di iscrizione via e-mail per raccogliere gli iscritti dall’inizio. Se il primo giorno del lancio del tuo blog trovi poche persone che lo adorano, vuoi che quelle persone ti diano il loro indirizzo e-mail in modo da poterli tenere aggiornati con quello che sta succedendo sul tuo blog. Successivamente, questo elenco sarà ciò che utilizzerai per promuovere i tuoi nuovi contenuti o prodotti.

Offri ai visitatori del tuo blog un modo per iscriversi al tuo blog tramite lettori RSS come Feedly. Quindi puoi utilizzare Feedburner , servizio di proprietà di Google che ti consente di tenere traccia del numero di iscritti al tuo feed RSS.

Puoi anche utilizzare un servizio come MailChimp che ti consente di avere fino a 2.000 abbonati e inviare gratuitamente fino a 12.000 e-mail. O un servizio come Aweber che ti consente di avere fino a 500 abbonati con e-mail illimitate per $ 19 al mese.

24. Post degli ospiti su altri blog

Oltre a rimanere impegnato nel tuo blog, contribuire a pubblicare post su altri siti può sembrare un investimento del tuo tempo. Quindi, è uno spreco di energia creativa o ne vale la pena? Il blog degli ospiti viene utilizzato come tecnica di hacking della crescita, anche i blogger più famosi lo fanno, ed ecco perché dovresti farlo anche tu:

  • Costruirai relazioni preziose con influencer della tua nicchia. Il tuo articolo sul loro blog è un annuncio gratuito, per non parlare del fatto che guadagnerai un po ‘di supporto da colleghi scrittori. La comunità dei blog è competitiva ma in modo sano. Nessuno ha un blogger preferito. Dopo tutto, i lettori hanno sempre sete di contenuti. C’è molto spazio per tutti coloro che offrono valore.
  • Il blogger host di solito includerà un link al tuo sito, moltiplicando così le possibilità di essere notato. Ti introdurrà a un nuovo pubblico che è già interessato a leggere altri contenuti correlati alla nicchia. Se lasci una grande impressione, i follower dell’host saranno più che entusiasti di includere il tuo blog nella loro lista di lettura quotidiana.

25. Consenti alle persone di pubblicare post sul tuo blog

Potresti ricevere richieste di pubblicazione degli ospiti sul tuo blog ed è un buon segno, il che significa che le persone vedono il potenziale nel tuo blog. La chiave è assicurarsi che questi collaboratori si impegnino a creare contenuti di alta qualità. Da parte tua, dovrai attuare una procedura per rivedere e pubblicare questo contenuto.

Nella maggior parte dei casi, i guest blogger ti aiuteranno anche a promuovere il contenuto che hanno scritto. Lo condivideranno sui loro social network e otterrai ulteriore visibilità.

26. Partecipa alle conferenze e incontra nuove persone

Partecipa a conferenze ed eventi di networking. Assicurati di avere una rapida presentazione dell’ascensore sul tuo blog quando ti chiedono cosa fai. Se partecipi a una conferenza sui blog, in particolare, si consiglia vivamente di far sapere alle persone che sei un fondatore di yourdomain.com , un blog che aiuta le persone a saperne di più sull’argomento.

Scopri la risorsa Lanyrd per scoprire conferenze e connettersi con le persone presenti.

27. Collabora con altri blogger

Lavorare con altri blogger è sempre una scelta giusta. Tuttavia, non confondere la collaborazione con la rete. Mentre il networking è tutto basato su nuove connessioni e sulla creazione di relazioni con altri blogger, la collaborazione è il risultato del networking. Pertanto, una volta stabilite connessioni solide, assicurati di lavorare sulla collaborazione con i blogger di autorità , poiché ti aiuterà ad andare ben oltre il tuo potenziale. Quando unisci le forze con persone che la pensano allo stesso modo, puoi ottenere molto di più rispetto a se stessi lavorando da solo.

Oltre alla pubblicazione degli ospiti, puoi lavorare insieme su vari progetti di gruppo, come la scrittura di un eBook, in cui diversi blogger daranno uguali contributi. Avere una collaborazione continua con influenti blogger può fare molto, quindi dovresti sfruttarlo al massimo delle sue potenzialità.

28. Organizza eventi ed essere un oratore

Puoi organizzare e ospitare i tuoi eventi. Potrebbe essere un evento locale o online. Ecco un esempio di come Pat Flynn e Chris Ducker hanno tenuto un evento locale di 1 Day Business Breakthrough .

eventseventseventsevents

Eventi come questo ti aiuteranno a fare rete con le persone, a costruire nuove relazioni e a dare maggiore visibilità a te e al tuo nuovo sito web .

29. Imposta l’analitica e misura i risultati

Hai fatto tutto il possibile per attirare nuovi lettori e mantenere quelli esistenti. Ma come puoi sapere se il tuo blog ha successo o no? Per migliorare, devi avere una visione chiara delle tue prestazioni . Imposta Google Analytics per tracciare i tuoi visitatori, da dove provengono e le pagine di contenuti principali sul tuo sito web.

statistiche di Google

Puoi misurare le seguenti metriche per migliorare il tuo traffico:

  • Visite totali
  • Nuovi abbonati
  • Durata media del soggiorno
  • Visualizzazioni di pagina per visita
  • Azioni sociali

Lettura consigliata: la Guida per principianti a Google Analytics

Il traffico è importante. Potresti aver creato un sito Web di qualità, ma se non hai visitatori, chi se ne frega? Puoi scrivere storie uniche, scattare foto fantastiche o girare video fantastici, ma se non riesci a convincere le persone a visitare il tuo sito, tutto ciò non importa. Ecco perché è sempre stato importante analizzare i dati in modo da poter ottenere più traffico sul tuo sito.

30. Condividi su Twitter

Twitter non richiede molte presentazioni. Se non l’hai ancora fatto, crea un account gratuito. In un minuto, sarai in grado di twittare il tuo primo messaggio. Inizia a lavorare per ottenere nuovi follower, non dimenticare di seguire gli altri, ritwittare, inviare messaggi e premere il pulsante Mi piace di tanto in tanto e inizierai a ricevere nuovi clic sui tuoi articoli in pochissimo tempo. Non dimenticare di aggiornare le informazioni del tuo profilo e includere un link al tuo sito web. I nostri colleghi di Edudemic hanno scritto un eccellente articolo su come ottenere il massimo da Twitter .

31. Menziona persone / aziende nei tuoi Tweet

Ogni volta che puoi, menziona una persona o un’azienda nei tuoi tweet. Naturalmente, non spam, ma se hai usato una citazione o menzionato qualcuno nel tuo post, non dimenticare di menzionare quel particolare qualcuno nel tuo tweet. È probabile che la persona se ne accorga, grazie per averlo menzionato e forse anche ritwittarti. Se stai citando un influencer, potresti essere rapidamente ritwittato su un account che conta centinaia di migliaia di follower e amici.

32. Share on Facebook

Se non sei su Facebook , non esisti. Fortunatamente, non è vero, ma il modo di dire va in giro negli ultimi anni. Sebbene sia stato principalmente conosciuto per i suoi profili personali, Facebook consente di creare profili aziendali e non puoi perdere questa opportunità. Crea una pagina Facebook, inserisci i dettagli sul tuo sito Web e inizia a pubblicare articoli su questo enorme social network. Una volta che inizi a ricevere i primi Mi piace e condivisioni, noterai l’aumento del traffico sul tuo sito. Non dimenticare di aggiornare le informazioni del tuo profilo e includere un link al tuo sito web.

33. Unisciti ai gruppi di Facebook

Facebook è enorme e c’è praticamente un gruppo per tutto. Ci sono gruppi pubblici e privati ​​a cui puoi unirti. Questi gruppi ti permetteranno di partecipare a discussioni su diversi argomenti, potrai commentare gli articoli di altre persone e, infine, avrai la possibilità di pubblicare i tuoi post.

Se stai gestendo un blog relativo ai cani, un gruppo Facebook di amanti dei cani con oltre 790.000 follower è il posto perfetto per te:

rilevanti-forum

34. Condividi su Google +

Sebbene non sia mai stato così popolare come Twitter e Facebook, il social network di Google è ancora abbastanza popolare. Non dimenticare di creare un account su Google+ e iniziare a condividere i tuoi articoli. Non solo questo porterà i tuoi articoli a un pubblico più vasto, ma c’è una possibilità che ti aiuterà a classificare nei risultati di ricerca di Google. Inoltre, non dimenticare di aggiornare le informazioni del tuo profilo e includere un link al tuo sito Web.

35. Unisciti alle community di Google+

Proprio come i gruppi di Facebook, Google+ ha le sue community a cui puoi partecipare. Trova semplicemente il link delle community nel riquadro di navigazione principale e inizia a cercare un argomento. Ci saranno diverse comunità a cui puoi unirti e la maggior parte ti permetterà di diventare un membro a parte dall’inizio. Ciò significa che sarai in grado di leggere ciò che gli altri dicono, commentare e apprezzare le loro storie e articoli, rispondere alle domande e condividere i tuoi articoli che potrebbero portarti qualche altro clic sul tuo sito.

36. Condividi su Reddit

Reddit è una grande community che ti permette di discutere letteralmente di tutto. È possibile condividere collegamenti, testo e funge anche da sito di aggregazione delle notizie. Sebbene sia davvero facile creare un account e pubblicare il tuo link, fai attenzione. I moderatori di Reddit sono molto sensibili all’autopromozione. Anche se ti consigliamo di diventare un membro Reddit, non considerarlo solo come una piattaforma di promozione. Prima di avere la possibilità di pubblicare i tuoi link, assicurati di dimostrarti come un vero membro Reddit.

Ciò significa che devi partecipare ad altre discussioni, commentare i collegamenti e i messaggi di testo delle persone e anche condividere articoli che non sono esclusivamente tuoi. Se vuoi solo spam subreddits con i tuoi link, prima o poi ti ritroverai bandito dalla rete. Poiché molti dei subreddit ti consentono di pubblicare post solo dopo un determinato periodo di tempo trascorso online, scoprirai quanto può essere dannoso un divieto. Puoi trovare ottimi suggerimenti e trucchi che ti aiuteranno a iniziare con Reddit su Hongkiat.

Ecco una guida per principianti a Reddit di Mashable.

37. Fai pubblicità su Reddit

Mentre puoi ottenere molto traffico solo partecipando a subreddits gratuitamente, Reddit offre un bel programma pubblicitario per te. Sfortunatamente, il loro gestore degli annunci sembra invecchiato ma non lasciarti scoraggiare. Una volta aggiunti i dettagli di pagamento al loro gestore, sarai in grado di promuovere i tuoi collegamenti in pochi secondi. Aggiungi un link che desideri promuovere, allega una bella immagine che attirerà l’attenzione dei lettori e sceglierà con attenzione i subreddit su cui verrà visualizzato l’annuncio.

Prenditi del tempo mentre scrivi un titolo e tieni presente che agli utenti di Reddit piacciono le storie e non le pubblicità stesse. Per pochi dollari, puoi facilmente ottenere centinaia di nuovi visitatori attraverso gli annunci Reddit.

38. Condividi su Imgur

Imgur è una community di condivisione online che consente a chiunque di caricare le proprie immagini. Come avrai già intuito, non puoi pubblicare collegamenti diretti al tuo sito WordPress da questa community, ma puoi comunque ottenere traffico da esso. Prima di tutto, nel momento in cui crei un nuovo account, vai alle impostazioni del tuo profilo e aggiungi il tuo URL nella descrizione. Successivamente, inizia a lavorare sulle tue immagini: più ti preoccupi delle immagini, più utenti risponderanno ad esse. Ciò significa ottenere Mi piace e commenti in cui puoi parlare del tuo sito e del tuo marchio. Se possibile, includi il testo sulle tue immagini – anche se le persone non saranno in grado di fare clic sul link, possono vedere il tuo URL e scriverlo manualmente se vogliono vedere di più su ciò che stai facendo.

39. Share on Instagram

Proprio come Imgur, Instagram non ti permetterà di condividere l’intero articolo con la community. Ma se sei abbastanza creativo, potresti essere in grado di catturare qualcosa correlato al tuo articolo e creare una bella immagine da esso. Quindi, puoi pubblicare una nuova immagine sul tuo profilo che potrebbe interessare le persone a leggere l’intero articolo. Non dimenticare di includere un link al tuo sito Web durante la modifica delle informazioni del profilo Instagram. Puoi anche aggiungere video al tuo profilo. Assicurati di conoscere i requisiti generali per il formato video di Instagram .

Ad esempio, ecco come modifichiamo i contenuti che pubblichiamo sul nostro blog per il nostro account Instagram.

share-content

Lettura consigliata: come ottenere più follower su Instagram

40. Condividi su Pinterest

Pinterest è una rete che ti consente di condividere storie bloccando immagini e video su diverse schede. Quelle schede agiscono come gruppi che possono essere visti dalle persone a cui sono piaciute. Sfortunatamente, Pinterest richiede un po ‘più di sforzo rispetto ai suddetti social network perché se vuoi distinguerti, devi essere creativo. Invece di condividere semplicemente un link, dovrai creare l’intero grafico che rappresenterà il tuo articolo. Quindi, se la grafica è abbastanza buona, sarai in grado di interessare le persone a fare clic sul collegamento che potresti lasciare sull’immagine. Dai un’occhiata a questi  21 consigli follemente utili che ogni utente di Pinterest dovrebbe sapere .

41. Ripubblicare contenuti sui social network

Se scrivi molto e per molto tempo, potresti prendere in considerazione l’idea di ripubblicare i tuoi vecchi articoli sui social network. Se hai editoriali o contenuti diversi che non possono invecchiare, puoi facilmente condividere l’articolo su tutti i social network. Puoi farlo manualmente o, se stai usando WordPress, puoi rendere automatico l’intero processo installando il plug-in Revive Old Post .

42. Share on LinkedIn

LinkedIn è un social network orientato al business che collega persone in tutto il mondo. Tuttavia, ti consente di condividere i tuoi pensieri e i tuoi articoli con le persone a cui sei collegato. Se stai attento a ciò che condividi, potresti ottenere nuovi visitatori dalla popolare rete aziendale. Proprio come gli altri social network, LinkedIn ti consente di partecipare a gruppi. Trova un gruppo che sia interessato all’argomento di cui stai scrivendo e potrai pubblicare i tuoi articoli alle persone che saranno interessate a loro.

43. Unisciti a Mix (ex StumbleUpon)

Mix è una rete di individuazione unica che ti consente di imbatterti in un nuovo contenuto di interesse. È facile creare un account e impostare tutto, aggiungere interessi e inviare collegamenti.

Una volta scelta una categoria, puoi pubblicare un articolo su di essa mentre tutti gli altri utenti possono caricare il tuo sito sui loro schermi. Se sei fortunato (e hai un contenuto di qualità), le persone inizieranno a apprezzare le tue pagine e questo significa ottenere ancora più condivisioni social. Non aspettarti un successo immediato, ma se ci provi abbastanza, potresti ricevere un numero decente di nuove visite da questa impressionante rete.

44. Invia post a Mix

Una volta scelta una categoria, puoi pubblicare un articolo su di essa mentre tutti gli altri utenti possono caricare il tuo sito sui loro schermi. Se sei fortunato (e hai un contenuto di qualità), le persone inizieranno a apprezzare le tue pagine e questo significa ottenere ancora più condivisioni social. Non aspettarti un successo immediato, ma se ci provi abbastanza, potresti ricevere un numero decente di nuove visite da questa impressionante rete.

45. Fatti coinvolgere da ViralContentBee

ViralContentBee è un’interessante piattaforma basata sul web che offre contenuti alle persone e ai loro contenuti. Condividendo articoli pubblicati da altri, ottieni punti che puoi utilizzare per la tua promozione. Dopo aver accumulato un numero decente di punti, puoi iniziare a pubblicare i tuoi articoli. Dopo essere stati approvati dall’amministratore, le persone possono scoprire i tuoi articoli promossi sul sito e possono condividere il tuo materiale su Twitter, Facebook, StumbleUpon e Pinterest.

Puoi facilmente condividere dozzine di volte senza pagare un centesimo su Viral Content Bee, ma essere pronto a condividere anche il contenuto di altre persone.

46. ​​Usa Tweepi per ottenere più follower su Twitter

Tweepi

Tweepi è un servizio online che ti consente di gestire facilmente il tuo profilo Twitter. Ti mostrerà i dettagli del tuo account e dei tuoi follower e, cosa più importante, ti permetterà di seguire e smettere di seguire le persone dal tuo account Twitter. Decine di filtri disponibili ti permetteranno di trovare nuove persone tramite hashtag che usano nei tweet, sarai in grado di smettere di seguire le persone in base a criteri diversi e la parte divertente è che puoi filtrare i follower delle competizioni.

Tutto ciò significa che puoi trovare le persone giuste per te in pochi minuti e, una volta raggiunti, avrai un pubblico maggiore per i tuoi tweet e, auspicabilmente, più clic dal popolare social network. Scriveremo di più su questo fantastico servizio in futuro.

47. Utilizzare il buffer per condividere automaticamente i contenuti

Buffer è un servizio che ti consente di automatizzare il processo di pubblicazione di nuovi post su Facebook, Twitter e molti altri social network. Puoi pianificare i post con diversi giorni di anticipo. In questo modo, puoi controllare quando ogni post viene pubblicato in modo da poter indirizzare il tuo pubblico in tutto il mondo al momento giusto.

48. Pubblica video di YouTube

Praticamente tutto ciò di cui scrivi può avere un video allegato. Che si tratti di un semplice video promozionale, tutorial passo passo o la tua opinione su qualcosa, è una buona idea pubblicarlo su YouTube .

Il video stesso genererà nuovo traffico, inoltre, sarai in grado di aggiungere il tuo link nella descrizione del video. Se stai creando video interessanti, anche altri blogger potrebbero voler condividere i tuoi video. A seconda della qualità dei tuoi video, potresti facilmente ottenere centinaia se non migliaia di nuovi clic solo tramite YouTube. Queste 10 cose possono aiutarti a pubblicare il tuo primo video di Youtube che diventerà popolare .

49. Aggiungi il tuo sito a Alltop

Alltop è un popolare sito di aggregazione di notizie che mostra notizie praticamente per ogni nicchia che puoi immaginare. Se soddisfi i loro requisiti, puoi mettere il tuo sito in evidenza in una categoria di scelta, il che significa che i tuoi nuovi articoli verranno automaticamente pubblicati sulle pagine Alltop. Sebbene questo servizio possa aiutarti ad attirare nuovi visitatori, assicurati di controllare tutti i requisiti prima di inviare un link perché i moderatori sono molto severi con le loro regole. Se fornisci un link incompleto, puoi praticamente dimenticare Alltop una volta per tutte.

50. Aggiungi il tuo blog a Blogarama

Blogarama presenta centinaia di migliaia di blog sparsi in diverse categorie. Puoi inviare il tuo blog gratuitamente ed elencare i tuoi nuovi articoli sul loro sito. Ci sono milioni di visitatori che potrebbero finire facendo clic sul tuo link se è abbastanza interessante, quindi assicurati di aggiungere il tuo blog alla categoria giusta. Ci sono dozzine di altre directory blog come Blogorama, quindi non dimenticare di cercarne altre.

51. Partecipa ai forum

Forum di discussione

Sebbene i social network siano diventati un modo molto più popolare di partecipare alle discussioni, i forum devono ancora essere trovati su Internet. Trova forum in cui le persone si incontrano per discutere di cose di tuo interesse. Lì sarai in grado di unirti alle discussioni e, si spera, aggiungere un collegamento o due quando appropriato. Non dimenticare di inserire i dettagli di te e del tuo sito nella firma.

52. Unisciti a una community di blog

Esistono diverse comunità di blog su Internet. Ad esempio, potresti voler unirti a ProBlogger o CopyBlogger . Queste community ti permetteranno di incontrare altre persone che scrivono su argomenti simili e sarà più facile trovare qualcuno che vorrà promuovere in modo incrociato.

53. Fai un omaggio

Alla gente piace ottenere cose. Che si tratti di una t-shirt con il tuo logo stampato, una tazza o forse anche un nuovo iPhone, puoi interessare le persone ad aprire il tuo sito semplicemente creando un omaggio. Ma prima di iniziare a pensare che devi investire molti soldi in uno, prova a pensare a un premio che interesserà il tuo visitatore che potrebbe non costarti denaro. Prima di iniziare a creare un omaggio, assicurati di non fare questi errori che possono trattenerti.

Hai un prodotto / servizio che potresti offrire gratuitamente al tuo visitatore? Potete fornire un abbonamento gratuito al servizio solitamente pagato sul vostro sito? Riesci a trovare qualcuno disposto a regalare qualcosa come parte di una promozione incrociata? Tutto questo è un buon materiale per un omaggio.

54. Aggiungi articoli a Wikipedia

Se sei un esperto nel settore, potresti voler suggerire i tuoi articoli come risorse di Wikipedia. Trova l’argomento di cui stai scrivendo su Wikipedia e quindi suggerisci il tuo articolo come fonte di informazioni extra. Prima di inviare effettivamente i tuoi collegamenti, assicurati di sapere di cosa stai scrivendo perché non sarai in grado di aggiungere qualsiasi link a Wikipedia.

55. Crea la tua pagina Wikipedia

Se sai di cosa stai scrivendo, potresti voler essere coinvolto con Wikipedia . Crea una nuova pagina su un argomento specifico e includi i collegamenti al tuo sito.

56. Pubblica raccolte

Puoi scrivere riepiloghi settimanali o mensili dei tuoi contenuti oppure puoi raccogliere i migliori articoli disponibili sul web. Queste raccolte sono sempre interessanti e puoi ottenere qualche clic in più sul tuo contenuto originale. Se stai creando un elenco di altri articoli trovati su Internet, non dimenticare di eseguire il ping degli autori originali che potrebbero includerti in un tweet e ottenere ancora più clic.

57. Avvisare gli altri del tuo blog

Non importa l’argomento del tuo blog, ci sono dozzine di siti che coprono le notizie dalla tua nicchia. Assicurati di trovare tutti quei siti, quindi contatta il team e informali del tuo blog. Potresti rimanere sorpreso da quanti di questi siti ti includeranno nel loro feed RSS o menzionarti in un articolo, un tweet o altrove.

58. Metti il ​​tuo blog su Google News

Anche se devi raggiungere un po ‘più impegno per raggiungere questo obiettivo, Google News potrebbe valerne la pena. Se segui le loro linee guida e riorganizzi i tuoi articoli nel modo giusto, i tuoi articoli diventeranno probabilmente parte di Google News, il che significa esposizione a centinaia di migliaia di potenziali visitatori. Dai un’occhiata a questi 5 suggerimenti per essere elencato su Google News .

59. Usa Snip.ly

Se ti piace condividere contenuti, potresti essere interessato a Snip.ly. Questo sito di conversione sui social media ti consente di creare e aggiungere un pulsante di invito all’azione per ogni link che condividi. Ciò significa che se una persona fa clic sul collegamento che stai condividendo, riceverà anche un collegamento che li reindirizzerà al tuo sito.

60. Intervista alle persone

Contatta gli influencer della tua nicchia e chiedi loro del colloquio. Potresti condurre una piccola intervista a beneficio sia di te che dell’influencer. Se fatto bene, la persona potrebbe menzionarti nei loro articoli o post sui social media e indirizzare il traffico verso il tuo sito.

61. Scrivi recensioni

Se scrivi recensioni positive e oneste sui prodotti su Internet, è probabile che i proprietari di quel prodotto condividano il tuo articolo e ti espongano a un pubblico più ampio.

62. Crea un forum

Proprio come ti abbiamo detto che è una mossa intelligente partecipare ad altri forum, è una buona idea creare il tuo forum che attiri nuove persone. Se tu

63. Crea un’app

A seconda di ciò che fai, potresti essere in grado di creare un’applicazione che consentirà alle persone di utilizzare il tuo prodotto più facilmente. Potrebbe essere un’app completa che puoi mettere in evidenza sugli smartphone o potrebbe essere una semplice applicazione web che aiuterà le persone con qualcosa.

64. Crea un’estensione del browser o un bookmarklet

Se altri possono beneficiare di un servizio che stai offrendo, prova a renderlo il più semplice possibile. È possibile creare un’estensione del browser o un bookmarklet che verranno utilizzati dalle persone.

65. Utilizzare articoli correlati

Aggiungi articoli correlati alla fine di ogni articolo. Se lavori con WordPress, puoi aggiungere rapidamente tag a ciascuno dei tuoi post. Quindi, se installi uno dei plug-in gratuiti o premium per il lavoro, aggiungerà automaticamente diversi collegamenti simili a quello originale. Se stai attento con i tuoi tag e gli articoli correlati escono bene, coinvolgerai il tuo visitatore nella lettura di più sul tuo sito.

66. Crea un corso Udemy

Udemy è una piattaforma popolare per l’apprendimento online. È dotato di diversi strumenti che ti consentono di creare corsi che possono quindi essere condivisi con altri. Se crei un corso in grado di insegnare qualcosa alla gente, gli altri saranno più che felici di condividerlo e indirizzare il traffico verso di te.

67. Invia per posta elettronica nuovi post

Una volta raccolti gli indirizzi e-mail dai tuoi visitatori, non dimenticare di inviarli di tanto in tanto. Non esagerare; l’invio di più articoli nel corso di un mese può comportare probabilmente ulteriori visite, ma se invii e-mail quotidianamente, probabilmente ti ritroverai con meno e-mail rispetto a quelle con cui hai iniziato a lavorare.

68. Invia notifiche push

Installa un plug-in di notifica push sul tuo sito. Ciò consentirà al visitatore di iscriversi a quel tipo di notifiche. Dopo aver abbonato alcune persone, sarai in grado di avvisare queste persone direttamente attraverso i loro browser e applicazioni smartphone.

69. Aggiungi collegamenti ad altri blog dalla tua nicchia

Il collegamento ad altri siti può aiutarti più di quanto pensi. Sfortunatamente, molte persone credono ancora che il collegamento con la concorrenza non sia una mossa intelligente, ma in realtà è piuttosto il contrario. Le tecniche SEO richiedono che tu abbia almeno un link esterno da ciascuno dei tuoi articoli. Inoltre, un link ad un altro articolo potrebbe avvisare il proprietario che potrebbe decidere di condividere il tuo post o addirittura includerlo nella nuova raccolta.

70. Use Facebook ads

Le pubblicità di Facebook sono semplici, ma abbastanza difficili da decifrare. Ci vorrà del tempo prima che tu possa conoscere il tuo pubblico, ma se puoi spendere qualche dollaro in pubblicità su questo social network, ti ​​può riportare le visite di persone che non hai mai raggiunto prima.

71. Utilizza Google AdWords

Google AdWords è una dimensione per sé. La cosa buona è che puoi iniziare relativamente facile, ma ci vorrà del tempo prima che tu riesca a padroneggiare lo strumento. Inoltre, mentre AdWords ti aiuterà ad arrivare di fronte ad altri risultati di ricerca per una determinata parola chiave, i prezzi possono aumentare.

72. Usa gli annunci Pinterest

Se disponi di un prodotto visivo che puoi promuovere su Pinterest, l’utilizzo di annunci su questa rete può aiutarti a ottenere ancora più clic sul tuo sito. Per ulteriori dettagli, consultare la guida di Pinterest Ad Manager.

73. Condividi su HackerNews

Se gestisci un blog dedicato alla tecnologia, alla sicurezza informatica o di rete o un argomento simile che approfondisce la tecnologia, vorrai condividere i tuoi articoli su HackerNews . Puoi facilmente creare un account e condividere il tuo primo link che può ottenere alcuni clic istantanei, ma ottenere il massimo dalla rete richiederà tempo e pratica. Per favore non spammare la rete e non dimenticare di leggere storie di altre persone.

74. Condividi su ManageWP

Se hai un blog correlato a WordPress, ManageWP è il posto giusto per te. È una community di WordPress basata sulle persone in cui puoi leggere articoli, seguire persone, condividere i tuoi link e votare le storie migliori. Dopo aver creato un nuovo account, ci vorranno diversi giorni prima che tu possa condividere il tuo primo articolo. Sebbene sia opportuno promuoverti attraverso la community, non esagerare perché ti ritroverai rapidamente senza pubblicare privilegi.

75. Lascia il tuo link su Github

Se sei uno sviluppatore, è probabile che tu abbia già il tuo account Github . Non dimenticare di aggiungere un link al tuo sito web. Quindi, quando aiuti gli altri sviluppatori con la loro codifica, puoi aspettarti che controllino il tuo profilo e faccia clic sul collegamento trovato lì.

76. Condividi su Inbound.org

Inbound.org è un hub online per gli esperti di marketing. Qui puoi seguire gli altri, leggere fantastici articoli su marketing, SEO, web e altri argomenti. Se investi tempo nella rete e conosci le cose a cui le persone sono interessate, puoi ottenere un numero enorme di nuove visite dal sito.

77. Host su un server giusto per te

Tra le altre cose, la velocità del tuo sito Web è determinata dal server su cui stai ospitando i tuoi file. Se la tua società di web hosting non è abbastanza buona, il tuo sito potrebbe caricarsi più lentamente. Assicurati di utilizzare il miglior hosting che puoi permetterti. Inoltre, conosci il tuo pubblico; non ospitare il tuo sito Web su un server negli Stati Uniti se il tuo pubblico proviene principalmente dall’Europa.

78. Usa l’aiuto di Edgar

Edgar è un servizio simile al già citato Buffer. Ti consente di aggiungere articoli a una libreria e di condividerli automaticamente sui social network. Se hai molti post, Edgar può aiutarti a organizzare le cose.

Ottenere più visitatori sul tuo sito è una storia senza fine. Anche se potrebbe sembrare che l’elenco di semplici modi per ottenere più traffico sia unico nel suo genere, l’articolo di oggi è qui per dimostrare che hai torto.

79. Unisciti a Triberr

Triberr è un social network in cui si incontrano blogger e influencer. Unisciti al maggior numero di tribù possibile e inizia a scrivere, commentare e condividere attivamente storie con i membri della tribù. Non dimenticare di aggiungere il tuo feed RSS all’account Triberr in modo che altri possano condividere le tue cose più facilmente. Dai un’occhiata ad alcune idee su come aumentare il traffico da Triberr .

80. Include un link tweetable

Usa una citazione dal tuo articolo e rendila tweet. In questo modo, le persone avranno maggiori probabilità di condividere la tua storia poiché non dovranno scrivere nulla ma fare clic sul collegamento solo per twittarla.

81. Aggiorna il vecchio contenuto

Non importa di cosa scrivi, prima o poi un post invecchierà. Invece di far rimbalzare le persone da esso, assicurati di aggiornare il tuo post precedente e di mantenere il visitatore interessato. Che tu stia aggiornando solo un link mancante, aggiungendo la nuova descrizione o semplicemente indicando le persone a una nuova fonte, continua ad aggiornare i vecchi post.

82. Scrivi una nuova versione del vecchio post

Alcuni post non consentono aggiornamenti semplici. Invece, puoi scrivere un nuovo post che descriva il vecchio argomento. Tuttavia, ciò non significa che devi eliminare i vecchi post, ma ciò ti consentirà di collegare nuovi post da quelli vecchi e mantenere i tuoi visitatori sul sito.

83. Correzione di bozze

Questo è ovvio, ma molti blogger dimenticano ancora di correggere i loro articoli. A nessuno piace condividere articoli con molti errori. Ci sono molti strumenti di correzione che possono aiutarti con la grammatica e gli errori di battitura.

Non lasciare che il tuo blog diventi un bersaglio per i nazisti della grammatica. Ad esempio, puoi usare Grammarly che è uno strumento popolare per la correzione di bozze. Può anche aiutarti con i sinonimi e la struttura generale della frase.

84. Partecipa a Product Hunt

Se hai un prodotto fisico che promuovi online, puoi utilizzare Product Hunt per attirare più persone. Se ti unisci alla community, potrai condividere il tuo prodotto che gli altri possono vedere, votare, commentare, ecc. Per iniziare, vedi come Bram Kanstein ha lanciato il prodotto n. 1 più votato di tutti i tempi su Product Hunt .

85. Regala biglietti da visita

Biglietto da visita

Anche se tutto è andato online, puoi comunque beneficiare del marketing vecchio stile. Se stai ancora utilizzando i biglietti da visita, non dimenticare di includere il collegamento al tuo sito Web sulla carta. A seconda del numero di carte che registri, puoi aspettarti che le persone inseriscano direttamente l’URL e visitino il tuo sito per ulteriori informazioni.

86. Stampa collegamenti

Se possiedi un negozio o hai uffici, non dimenticare di includere il nome e il link al tuo sito Web in un luogo visibile. Ci sono ancora persone che non usano Internet su base giornaliera e l’unico modo in cui possono notare il tuo sito è leggendo il link dalla tua porta.

87. Usa hashtag diversi

Quando pubblichi nuovi articoli su Twitter e altri social network che supportano gli hashtag, prova ad aggiungerne di volta in volta. Includendo nuovi hashtag, in realtà stai mostrando l’articolo a qualcuno di nuovo. Tuttavia, non scrivere tag che non hanno nulla a che fare con il tuo sito o il post che stai condividendo.

88. Usa adesivi

A seconda di dove ti trovi e di come gestisci la tua attività, semplici adesivi possono essere utili. Usa adesivi accattivanti su laptop, automobili o porte del tuo negozio. Se i tuoi adesivi sono abbastanza buoni, le persone potrebbero notarli e ricordare un link al tuo sito.

89. T-shirt stampate

Se hai una grande squadra, puoi stampare magliette che i tuoi dipendenti indosserebbero e promuovere la tua attività. Puoi anche usare quelle magliette come ricompensa per un omaggio.

90. Usa SliderShare

SliderShare ti consente di caricare una presentazione sul web. Se disponi di articoli che possono essere convertiti in una presentazione, puoi utilizzare questo servizio per promuovere ulteriormente il tuo sito Web. Se lo fai abbastanza interessante, puoi attirare più persone sul tuo sito.

91. Publish e-books

Scrivere un e-book, anche piccolo, richiede molto tempo. Ma se sai di cosa stai scrivendo e l’argomento è rilevante per la tua attività, le persone inizieranno a rispondervi. Naturalmente, il tuo e-book dovrebbe contenere un link al tuo sito Web e dovrebbe invitare le persone a visitare il sito per ulteriori informazioni. Un e-book può servire come incentivo per attirare anche più abbonati al tuo sito o anche come qualcosa che daresti alle persone in omaggio.

92. Rendi il tuo miglior post appiccicoso

Se c’è un post che è diventato molto più popolare degli altri tuoi articoli, potrebbe essere una buona idea renderlo appiccicoso. In questo modo, il tuo post sarà la prima cosa vista da un nuovo visitatore. Poiché il post è già diventato così popolare, è probabile che questo sia il tuo post migliore e che i suoi nuovi visitatori giudicheranno il tuo sito da esso. Semplicemente rendendo appiccicoso quel post, puoi interessare i visitatori a leggere le tue altre cose sul blog o condividerle.

93. Vendi prodotto su Marketplaces

Se vendi qualcosa online, è probabile che ci siano più di un marketplace disponibili a cui puoi unirti. In questo modo, il tuo prodotto diventerà più esposto e sarà visto da un pubblico più vasto. Inoltre, sarai in grado di lasciare le tue informazioni accanto al prodotto in modo che l’utente possa accedere al tuo sito più facilmente.

94. Usa pagine di atterraggio e compressione

Quando vendi un prodotto, dovresti approfittare dell’atterraggio e della compressione delle pagine. Invece di guidare i visitatori del tuo blog o della home page, conducili a una landing page appositamente progettata che li interesserà al tuo prodotto e che li collegherà direttamente agli articoli a cui sono interessati.

Le pagine di destinazione possono aiutarti a guidare i tuoi visitatori che non perderanno tempo sulle cose a cui non sono interessati. Ti ringrazieranno rimanendo per un periodo più lungo, facendo riferimento ai loro amici o iscrivendosi alla tua mailing list.

95. Condividi citazioni motivazionali

Se hai profili personali su social network popolari, sai già che le persone adorano le citazioni motivazionali. Usalo a tuo vantaggio e crea post motivazionali che possano promuovere il tuo lavoro. Sii discreto a riguardo – crea un’immagine con il preventivo e lascia un link al tuo sito in basso.

96. Pubblica al momento giusto

A seconda del pubblico, ci sono momenti del giorno / settimana che possono aiutarti a ottenere più clic. Prenditi del tempo per conoscere il tuo pubblico e scoprire i momenti migliori per pubblicare.

97. Converti post in PDF

Approfitta dei tuoi post preferiti e ottieni ancora di più da essi. Utilizza strumenti online gratuiti che convertiranno il tuo articolo popolare in un PDF che potrai quindi condividere tramite e-mail, social network o magari renderli disponibili per il download.

98. Ospita un seminario gratuito

Pensa a ospitare un seminario gratuito. Insegna alle persone qualcosa e dai questa lezione gratuitamente. Ti darà la possibilità di parlare della tua attività e, dal momento che stai insegnando loro qualcosa, le persone avranno maggiori probabilità di vedere dettagli su di te e su ciò che fai sul tuo sito. Se il tuo seminario è prezioso per le persone, saranno anche più responsabili di parlarne e condividere il tuo lavoro con gli amici online.

99. Usa Bing Ads

La maggior parte delle persone utilizza Google come motore di ricerca preferito. Tuttavia, Bing è molto popolare e puoi usarlo a tuo vantaggio. Mentre competere per parole chiave specifiche su Google potrebbe essere una missione impossibile che drenerebbe il tuo portafoglio, puoi competere per la stessa parola chiave su Bing e ottenere effettivamente più traffico da esso. Assicurati di selezionare le opzioni pubblicitarie di Bing .

100. Usa annunci per dispositivi mobili

Se stai ricevendo visitatori da smartphone e tablet, cosa che probabilmente sei, potresti essere interessato agli annunci per dispositivi mobili. A seconda del sito Web e del prodotto, tali annunci potrebbero attirare più visitatori di quanto si pensi. Per iniziare, dovresti vedere cosa offrono Apple e Google.

101. Acquista annunci

Abbiamo già menzionato diversi servizi che ti consentono di pagare per gli annunci. Se hai intenzione di spendere qualche dollaro, non dimenticare anche altre opzioni. Molti servizi diversi offrono spazi pubblicitari, banner e opzioni simili che possono esporre il tuo sito a un pubblico più vasto.

102. Usa sondaggi

I sondaggi sono sempre stati un buon modo di interazione. Un semplice sondaggio può mantenere il tuo lettore sul sito per un periodo di tempo leggermente più lungo, ma soprattutto un sondaggio può generare risultati significativi. Puoi chiedere ai lettori cosa vogliono o cosa vorrebbero che tu rivedessi dopo. In questo modo, continuerai a riportare gli attuali lettori sul tuo sito e a migliorare i contenuti che potrebbero farti tornare ancora più clic.

103. Chiedi aiuto ai lettori

Non abbiate paura di chiedere aiuto da tempo. Proprio come i sondaggi qui sopra, puoi chiedere direttamente aiuto alle tue letture. Usa i tuoi articoli per porre loro delle domande, usa i social media per chiedere loro di cosa vorrebbero che tu scrivessi o essere semplice e semplicemente chiedere loro di condividere i tuoi articoli.

104. Invia il tuo sito a tutti i motori di ricerca

Quando si tratta di cercare sul Web, un utente medio pensa a Google. Questo motore di ricerca è così popolare che le persone non usano nemmeno la frase “navigazione” o “ricerca”, ma usano la frase “Google it”. Tuttavia, non dimenticare di inviare il tuo sito ad altri motori di ricerca come Bing , Yahoo! DuckDuckGo , Yandex e molti, molti altri di cui potresti non aver sentito parlare.

Conclusione

Trovare gli argomenti giusti e scrivere contenuti informativi richiede un po ‘di tempo e fatica, ma assicurarsi che le persone giuste vedano ciò che hai scritto richiedono ancora più lavoro. Detto questo, l’intero processo può essere semplificato, quindi finché ti concentri sulle tattiche appropriate che abbiamo delineato in questo articolo, il traffico del tuo blog aumenterà costantemente.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close