Cerca

Come abbiamo triplicato il nostro traffico di ricerca con queste 7 tecniche di Link Building

Se la creazione di link non fosse un duro lavoro, saremmo tutti in classifica nelle prime pagine di Google, giusto? L’acquisizione di backlink di alta qualità è difficile, ma vale la pena premiare con una maggiore consapevolezza del marchio, nuovi potenziali contatti e connessioni preziose.

Invece di cercare scorciatoie, è tempo di costruire una solida strategia di costruzione di link che ti porti risultati concreti: un aumento del traffico di ricerca può portare la tua attività sulla corsia di sorpasso per il successo.

Abbiamo provato quasi tutte le tecniche del cappello bianco e, dopo mesi di esperimenti, abbiamo deciso di condividere ciò che abbiamo appreso. Quindi, se stai cercando le tecniche comprovate che * funzionano davvero * e possono essere replicate nella tua strategia di costruzione di link, salutaci, sei nel posto giusto.

Perché link building?

Quando Nightwatch aveva appena iniziato, ci siamo concentrati fortemente sullo sviluppo del prodotto, non sul marketing . Questo, naturalmente, si è rivelato poco salutare con il passare del tempo e, alla fine, abbiamo deciso di bilanciarlo investendo più risorse in quest’ultimo. Qual è diventato il nostro obiettivo principale?

Migliorare la visibilità della nostra ricerca creando collegamenti.

Pochi mesi dopo, il nostro piccolo team di marketing aveva le mani piene di lavoro occupandosi di influenzatori, e-mail di sensibilizzazione , scambi di backlink e articoli di scrittura.

In meno di un anno, il nostro traffico di ricerca è triplicato, Nightwatch è stato elencato come uno dei migliori strumenti SEO disponibili sul mercato e da allora la base dei nostri utenti è cresciuta costantemente.

Crescita degli utenti pagati di Nightwatch

Quando abbiamo iniziato a fare brainstorming sulla nostra strategia di costruzione di collegamenti, sapevamo che anche con le nostre risorse limitate dovevamo sperimentare e alla fine attenerci alle tattiche che ci davano i migliori risultati tangibili.

Ecco la buona notizia: ogni strategia può essere replicata sul tuo blog, indipendentemente dalla nicchia. Abbiamo descritto il perché, come e cosa di ciascuno di essi e condiviso i nostri consigli su come affrontarli per ottenere l’impatto più significativo nel modo più efficiente.

Quindi, dai un’occhiata alle nostre strategie di link building più efficaci del 2018 e scopri come usarle per te:

Outreach

Raggiungere blogger, influencer e siti Web pertinenti rappresenta circa il 70% di tutti i nostri sforzi per la creazione di link. Abbiamo letteralmente trasformato il nostro piccolo team di marketing remoto in una macchina di sensibilizzazione ad alte prestazioni, e per una ragione.

La divulgazione è un ottimo modo per connettersi con blogger e influencer e, nonostante ciò che dicono gli scettici, inviare e-mail sembra avere ancora il ROI più alto . Naturalmente, abbiamo provato a diffondere la posta elettronica fredda, e qui ci sono i risultati che ci ha portato, che vanno dalle tecniche più fruttuose a quelle meno proficue.

Pubblicazione degli ospiti

Scrivere articoli per altri blog, in particolare quelli con un’alta autorità di dominio (DA) è una strategia chiara che i motori di ricerca sono disposti a premiare. La pubblicazione degli ospiti è una pratica abbastanza comune che ti offre non solo un prezioso backlink ma anche una maggiore consapevolezza del marchio, connessioni e riconoscimento come esperto del settore.

Ci vuole sforzo, capacità di recupero e una mente creativa. Se possiamo venderti il ​​nostro consiglio qui, sarebbe: sperimentare il metodo di lancio e divulgazione dei tuoi post degli ospiti !

Ci è voluto un po ‘di tempo per padroneggiare il nostro pitch e non ci siamo limitati alle e-mail. Abbiamo anche usato i DM di Twitter e LinkedIn per creare connessioni e contattare blogger potenzialmente interessati. E ha funzionato come un miracolo, quindi potresti prendere in considerazione l’idea di aggiungerlo anche alla tua strategia di sensibilizzazione.

Per saperne di più sulla creazione di un’efficace strategia di blogging per gli ospiti , assicurati di leggere il nostro articolo sull’acquisizione di oltre 150 backlink ad alta autorità in 8 mesi con la divulgazione di blogger .  

Bonus: puoi anche scaricare o copiare il nostro modello di calendario dei contenuti dei post degli ospiti , nonché il nostro elenco di blog di marketing per DA elevati che accettano post degli ospiti e aggiungono i tuoi.

Elenco di Nightwatch di blog di marketing di alto livello che accettano post degli ospiti

Raccolte e citazioni

Raccolte di esperti e richieste di preventivi sono entrambe grandi opportunità per aiutarti ad acquisire i collegamenti desiderati. Se affrontato nel modo giusto, è un vero win-win che apporta valore per te, i tuoi lettori e coloro che hanno partecipato. Chiedere di essere presi in considerazione nella raccolta di esperti o fornire feedback o consigli nell’articolo di qualcun altro è un modo relativamente semplice per assegnare un backlink.

Passi d’azione:

1) Ricerca opportunità di carrellate rilevanti – usa Zest.is , la ricerca avanzata di Twitter e i gruppi di Facebook per trovarle.

Ecco come è possibile utilizzare la ricerca avanzata di Twitter per cercare raccolte

2) Unisciti alle community di blogger, come B2B Boost Blogger e connettiti con i membri.

3) Scrivi un pitch che evidenzi il motivo per cui dovresti prendere in considerazione la partecipazione a una carrellata.

4) Invia e-mail agli autori di raccolte esistenti utilizzando Voila Norbert per trovare il loro indirizzo e chiedere di essere inclusi in quello successivo.

E funziona in entrambi i modi se decidi di pubblicare una carrellata sul tuo blog.

Influencer e attinenti ai tuoi esperti di nicchia spesso condividono volentieri il tuo pezzo e lo collegano ad esso con le proprie risorse. Davvero, qual è il modo migliore per aumentare il tuo SEO e ottenere una potenziale esposizione del marchio in una sola volta?

Suggerimento bonus: diventa amichevole e resta attivamente socievole. Sperimenta con collaborazioni. Lo stiamo facendo da un po ‘di tempo e ora troviamo opportunità di rastrellamenti usando B2B Boost Blogger, DM di Twitter e divulgazione via email.

Che si tratti della raccolta a cui vuoi partecipare o di quella che crei per il tuo blog, assicurati di puntare alla soluzione vantaggiosa per tutti.

Scambio di backlink

Chi non ama le collaborazioni reciprocamente vantaggiose?

Raggiungere i blogger nella tua nicchia che scrivono contenuti pertinenti ai tuoi è semplicemente essere intelligenti anziché competitivi. Questa tecnica ci ha aiutato a migliorare la visibilità della ricerca del nostro blog.

La strategia che utilizziamo è semplice: ogni volta che pubblichiamo un nuovo pezzo, cerchiamo articoli simili o complementari e contattiamo l’autore chiedendo di includere il link al nostro post sul blog. Viene spesso definito marketing reciproco .

Facciamo uno screening approfondito per verificare se il loro contenuto sarebbe una risorsa preziosa a cui possiamo collegarci e offrire uno scambio di backlink o menzioni sociali in cambio.

Suggerimento bonus: usa Zest.is per ricercare gli articoli pertinenti al tuo. In Zest, puoi digitare le parole chiave o sfogliare gli articoli nella categoria scelta, il che rende un modo veloce per trovare un gruppo di blogger pertinenti a cui rivolgersi.

Ecco i blog che potremmo raggiungere per promuovere il nostro articolo sull’ascolto sociale , offrendo uno scambio di link.

La nostra dashboard di Zest.is

Sembra meglio di Google perché raggiungere i migliori risultati che i siti Web potrebbero spesso finire per perdere tempo poiché gli autori di solito non hanno il diritto di modificare il loro lavoro pubblicato.

Passi d’azione:

1) Ricerca articoli simili o complementari a quello che hai pubblicato.

2) Effettua lo screening per identificare le parole chiave in cui desideri collegare il tuo articolo.

3) Scrivi il pitch offrendo uno scambio di backlink sul tuo blog o menzioni social. Includi lo screenshot di dove desideri collegare il tuo articolo.

4) Follow-up.                    

Sbraccio dell’influenza

Gli influencer possono diventare potenti alleati se trovi un modo per avvicinarti e fare amicizia con loro. E non farti ingannare pensando che richiede troppo sforzo.

Quando abbiamo iniziato la divulgazione dell’influencer, sapevamo poco, ma una cosa: offriamo un prodotto eccezionale e che Nightwatch può diventare il loro strumento SEO preferito se ci provano. Quindi, la parte difficile era, ovviamente, rendere la nostra offerta così attraente da non poter resistere.

Come per la pubblicazione degli ospiti, ci sono voluti mesi per padroneggiare la nostra presentazione e iniziare a ricevere risposte. Ci siamo concentrati su due tipi di potenziali backlink: ottenere Nightwatch negli elenchi SEO e acquisire recensioni.

Il processo di acquisizione di tale backlink sembra semplice, ma richiede il giusto tempismo, pazienza, un pizzico di creatività e un ottimo prodotto per iniziare. Provalo con gli influenzatori o i microinfluenzatori nella tua nicchia, perché nulla funziona bene come avere influenti “pubblicità ambulanti” nelle persone dei tuoi influencer amici.

Passi d’azione:

1) Definire il modulo di backlink desiderato (elenco strumenti, recensioni, ecc.).

2) Crea un passo convincente che offra l’accesso VIP al tuo prodotto in cambio di un backlink o di una recensione.

3) Follow-up.

Suggerimento bonus: se il raggio d’azione dell’e-mail fredda non funziona, utilizzare il re-proposing. Ciò che intendiamo è questo: iniziare a costruire le relazioni con gli influenzatori scelti in modi alternativi: seguire i loro profili sui social media, interagire con i loro contenuti, mostrare apprezzamento per il loro lavoro.

Lo abbiamo fatto usando il nostro account Twitter e ha funzionato meglio del previsto! Provalo e assicurati di misurare i tuoi progressi e adattare la tua strategia di influencer.

Elenchi di lavori

Questa è stata un’idea relativamente spontanea che può essere replicata in qualsiasi nicchia. Come team completamente remoto , facciamo parte della tendenza del “lavoro e viaggi” o “lavoro da casa” e abbiamo deciso di utilizzarlo a nostro vantaggio.

Dopo aver ricercato gli articoli dal titolo: “X migliore azienda remota per cui lavorare” ed elenchi di lavori gratuiti, abbiamo raggiunto questi siti Web e abbiamo chiesto di essere inclusi. Indovina un po?

Gli autori, che spesso sono essi stessi influenzatori ( nomadi digitali e viaggiatori), sono stati più che lieti di aggiungere ancora una società ai loro elenchi.

Una di quelle risposte alle offerte di lavoro che abbiamo ricevuto

Perché?

Perché alcuni di loro vivono facendo ricerche su aziende remote che offrono posti di lavoro, raccogliendo quelle e trasmettendo queste informazioni al loro pubblico, spesso persone in cerca di lavoro a distanza.

Indipendentemente dalla tua nicchia, provalo e cerca negli elenchi delle aziende e negli articoli in cui la tua attività potrebbe essere inclusa. È un modo semplice e relativamente veloce per ottenere un backlink gratuito alla tua landing page !

Passi d’azione:

1) Ricerca elenchi di lavori e articoli sui lavori nel tuo settore.

2) Crea un pitch chiedendo l’inclusione nell’elenco o menzionandolo nell’articolo.

3) Follow-up.

Suggerimento bonus: scopri cosa rende speciale la tua azienda (per noi è completamente remota) e sfrutta questa forza per trovare luoghi in cui puoi scriverne.

Bonifica dei link – menzioni non collegate

Il recupero dei collegamenti non deve limitarsi alla correzione dei collegamenti interrotti (che è possibile identificare utilizzando Nightwatch per esempio). Si riferisce a qualsiasi opportunità in cui il tuo marchio o risorsa è menzionato e potrebbe essere collegato, ma non lo è.

Perdere l’opportunità di ottenere un backlink per il tuo marchio in cui la tua attività è già menzionata è come trasmettere le vendite 5000 solo perché hai dimenticato di includere il pulsante “acquista”.

Per comprendere e padroneggiare il modo in cui è possibile utilizzare il recupero dei collegamenti per la tecnica, sono necessari gli strumenti giusti. La nostra recente scoperta: Brand24 è stato di grande aiuto per scoprire nuove potenziali opportunità di backlink.

È uno strumento di ascolto sociale che ti consente di “accedere alle menzioni sul tuo marchio attraverso il web, dai social media agli editori influenti”. È possibile monitorare parole chiave pertinenti e individuare le opportunità per un backlink.

Con Brand24, abbiamo identificato le menzioni non collegate alla landing page di Nightwatch, oltre a scoprire forum correlati a SEO e utenti Twitter che parlano del nostro strumento. Abbiamo anche approfittato del monitoraggio di determinate parole chiave, come “strumento SEO” o “tracker backlink” per ottenere una panoramica del settore e del nostro potenziale pubblico di destinazione.

Ecco come appare la dashboard:

La nostra dashboard Brand24

Quindi, se il monitoraggio e la “correzione” dei collegamenti interrotti sembrano scoraggianti, inizia con il monitoraggio delle menzioni del tuo marchio e delle parole chiave pertinenti in cui potresti chiedere agli autori di ricollegarti. Abbastanza facile, vero?

Passi d’azione:

1) Inizia a utilizzare uno strumento per monitorare le prestazioni SEO del tuo sito Web, ad esempio Nightwatch, e uno strumento di ascolto sociale come Brand24.

2) Individuare collegamenti interrotti su siti Web esterni e contattare i proprietari per sostituire il collegamento con quello funzionante. E sì, puoi farlo nel tracker backlink di Nightwatch .

(immagine: backlink-tracker-nightwatch.jpg titolo: Nightwatch Backlink Tracker alt: Nightwatch Backlink Didascalia tracker: Nightwatch backlink tracker)

3) Inizia a monitorare le parole chiave correlate al tuo marchio. Nel nostro esempio, potrebbe essere “strumento SEO” e il nome del tuo marchio. Quindi, chiedi al proprietario del sito web di collegarti alla tua pagina.

Suggerimento bonus: dopo aver identificato i collegamenti interrotti o la menzione non collegata, prova a connetterti con i proprietari dei siti Web prima di contattarli per un favore, ad esempio, utilizzando i social media.

Social media

quora

Quora è una piattaforma di domande e risposte con una comunità dedicata costruita attorno ad essa. Incorporare Quora nella tua strategia SEO può aiutarti a migliorare la visibilità della tua ricerca se fatto bene.

Sebbene sia vero che i link di Quora sono nofollow (puoi collegarti alla tua landing page e al tuo blog mentre rispondi a una domanda), conserva comunque un certo valore per i tuoi sforzi di costruzione dei link. I collegamenti Nofollow di Quora possono fungere da diversificazione nel profilo del tuo collegamento, in quanto l’acquisizione dei soli collegamenti Dofollow potrebbe sembrare sospetta.

Inoltre, questa piattaforma può diventare una succosa fonte di traffico di riferimento che offre lead di alta qualità. Rispondere regolarmente agli argomenti della tua nicchia e posizionarti come esperto nel settore (leggi: essere utile!) È un modo geniale per ottenere visibilità del marchio, costruire connessioni e riferire il pubblico al tuo sito Web o prodotto.

E non dimenticare: Quora può darti un’idea dei problemi e delle preferenze del tuo pubblico. In base alla nostra esperienza, è un posto che vale la pena investire tempo e fatica, in quanto è diventato parte della nostra strategia di generazione di lead negli ultimi mesi:

Quora traffico a Nightwatch

Twitter e Facebook

Anche se una menzione sui social media non ti fornisce un backlink di per sé, l’utilizzo di tali piattaforme può essere un ottimo modo per costruire una base per la tua strategia di costruzione di link.

Come accennato in precedenza, Twitter e Facebook possono aiutarti:

  • Identifica potenziali opportunità di backlink (raccolta, ricerca di blogger e influencer nella tua nicchia)
  • Crea connessioni per la pubblicazione di guest e scambi di backlink.
  • Porta più traffico sul tuo sito Web e aumenta l’esposizione del marchio.

Anche se Google ha affermato che le condivisioni social non hanno alcun impatto sul ranking della ricerca , rendendo i tuoi contenuti più visibili si converte in un aumento del traffico e del coinvolgimento del sito Web, che è la metrica che interessa a Google.

Suggerimento bonus: inizia a utilizzare uno strumento di ascolto social per monitorare le discussioni sui social media a cui potresti partecipare.

Commenti

Disqus

L’era della pubblicazione dei commenti con il link al tuo sito Web ovunque possibile e Google che gli dà l’importanza nelle classifiche di ricerca è, grazie a Dio , finita . Sembra che nessuno manchi i commenti spammosi e irrilevanti che spuntano sotto ciascuno degli articoli pubblicati e che la comunità dei marketer lo ha superato rapidamente alla fine della festa.

Significa che i commenti non hanno assolutamente alcun valore ora?

Questo sembra ancora essere piuttosto un mistero, anche se nessuno ha dubbi sul fatto che i commenti sul blog siano stati etichettati come una strategia SEO molto meno rilevante di quanto non fosse in passato. I dati mostrano che Google potrebbe dare poca importanza a questi contenuti generati dagli utenti , ma potresti trarne vantaggio usando lo stesso modo in cui utilizzeresti i social media: connettersi con persone rilevanti e identificare opportunità di backlink.

In particolare, ci piace usare Disqus, perché è dichiarato crawlable (sebbene l’indicizzazione non sia disponibile), il che significa potenzialmente SEO-friendly. Inoltre, il loro sistema è facile da gestire con un filtro antispam integrato e sembra che sia ampiamente utilizzato da molti blog di marketing di alta qualità, quindi i commenti sono veloci e facili.

Suggerimento bonus: inizia a monitorare i blog e il numero di commenti che scrivi e usali in seguito per connetterti con i blogger usando il raggio d’azione.

Misura il ROI e regola

Come notoriamente Peter Drucker ha affermato: “Se non può essere misurato, non può essere gestito”: è necessario un sistema per misurare e adattare le attività di costruzione dei collegamenti.

Assicurati di tenere traccia dei tuoi progressi e di tagliare rapidamente le perdite. Utilizziamo un semplice foglio Excel per tenere traccia del nostro processo di sensibilizzazione, coinvolgimento tramite commenti e social media e Airtable per lo scambio di backlink. Non deve essere più complicato di così.

La chiave è identificare i colli di bottiglia se sei bloccato rapidamente. Quelli comuni per noi includevano un tono mediocre, poco attraente, senza un buon CTA e concentrandosi sul gruppo sbagliato di influencer, per cominciare.

Inizia piccoli, magari lanciando blog DA inferiori e costruisci prima connessioni con micro-influenzatori, quindi passa alle sfide più grandi.

Il nostro sistema di misurazione dei progressi è trasparente e diretto per tutti i membri del team: abbiamo iniziato definendo i nostri KPI, quindi abbiamo iniziato a utilizzare Excel per mantenere l’elenco dei blog in un unico posto e aggiornarlo su base regolare. Tracciamo i nostri progetti più grandi e i progressi nell’Airtable e scriviamo anche aggiornamenti settimanali sul nostro canale Slack.

Misuriamo e tracciamo i nostri KPI di marketing in Airtable

Suggerimento bonus: assicurati che i tuoi KPI siano il più specifici possibile. Ogni fase del processo dovrebbe essere facilmente misurata.

non

Ci sono stati tanti miti su varie tecniche di costruzione di collegamenti e con il passare degli anni possiamo vedere quali tendenze vanno e vengono.

Qui a Nightwatch, ci impegniamo a svolgere le nostre attività di marketing in modo etico e consigliamo ad altre aziende di fare lo stesso.

Ecco alcune, popolari tecniche di black hat che dovrebbero essere evitate a tutti i costi e che possono causare danni al tuo SEO:

Non acquistare collegamenti dal provider di divulgazione ombreggiato

Questo non è solo non etico ma anche molto rischioso per le prestazioni SEO del tuo sito web. L’acquisto di link può farti perdere tempo e denaro e ricevere una grave penalità di Google, poiché questa pratica costituisce una violazione delle Linee guida per i webmaster di Google . È allettante, ma se ti interessa il tuo sito Web, ti consigliamo di stare lontano e di concentrarti sull’acquisizione dei tuoi collegamenti utilizzando tecniche di white hat.

Non fare spam con commenti

Questa è semplicemente una perdita di tempo e una pratica che non ti porterà da nessuna parte, a parte il bando permanente dai blog per cui lasci commenti di spam. In effetti, si tratta di una situazione da perdere per entrambe le parti: il blog per il quale si lasciano commenti spam potrebbe essere penalizzato e se Google trova troppi collegamenti di firma al proprio sito Web (il collegamento che a volte è possibile lasciare quando si pubblica un commento) proveniente da commenti spam , può danneggiare anche il tuo sito Web. Lascia solo commenti ponderati e pertinenti che aggiungono valore e ti aiutano a costruire nuove connessioni.

Non ti nascondere

Mostrare ai motori di ricerca contenuti diversi da quelli che vedono i tuoi utenti è semplicemente sbagliato. Purtroppo, è anche abbastanza comune. Questa pratica è qualcosa che alla fine i motori di ricerca acquisiranno e le prestazioni SEO del tuo sito web ne risentiranno. A te la scelta, ma chiediti: ne vale la pena?

Consigli degli esperti

Alla fine, abbiamo deciso di chiedere agli esperti le loro tecniche di costruzione di link preferite ed ecco cosa hanno detto:

“Nel 2018 ci siamo concentrati su due cose che hanno prodotto molti risultati per noi.
Il primo è stato quello di rispondere a tutte le domande pertinenti che potevamo trovare in Haro che ci ha fornito solide menzioni su luoghi come l’istituto di marketing dei contenuti e G2Crowd.”

L’altra cosa che abbiamo fatto è stata una buona pubblicazione di ospiti all’antica per siti Web di alta DA. Il vantaggio di questa pubblicazione strategica degli ospiti è che i tuoi contenuti vengono raccolti su più siti Web, in modo da ottenere due o tre link per lo sforzo di uno. “
– Daniel Ndukwu, fondatore e CEO di Kyleads

“Le nostre tattiche principali per la creazione di link sono:
1) Il gruppo B2B Blogger Boost , ed ecco perché. Oltre ai link, sviluppi relazioni a lungo termine che possono – e porteranno – ad altre opportunità come co-marketing, partnership, ecc.
È più facile ottenere collegamenti a contenuti specifici sul tuo sito. Rispetto ad altre tattiche di costruzione di collegamenti, hai un maggiore controllo del contesto in cui sono menzionati il ​​tuo marchio e i tuoi contenuti. Questo è importante quando vuoi far crescere l’autorità locale del tuo sito.
2) Rivolgersi agli autori che hanno menzionato i concorrenti nel loro articolo. Qui è importante che tu restituisca più di quello che chiedi. Usiamo sotto PS nelle nostre e-mail di sensibilizzazione e raggiungiamo un rapporto email-link del 5%! “

– Stefan Debois, fondatore e CEO di Survey Anyplace

“Utilizziamo una varietà di metodi di creazione di collegamenti per mantenere un flusso costante di collegamenti in entrata diversi e naturali. Dopo la fusione con Volume Seo ci hanno consigliato di lanciare un plugin gratuito per WordPress che includeva collegamenti al nostro sito. Questa tattica spiegava molti dei i nostri nuovi link in entrata nel 2018 e ci ha permesso di aumentare notevolmente il traffico dei motori di ricerca “.
– Keller Tiemann di Leadsurance

“La nostra strategia di costruzione di link più efficace è stata la pubblicazione di studi di ricerca originali. La ricerca originale richiede tempo e è difficile da eseguire – ed è esattamente per questo che è così preziosa. Pochissimi team di marketing conducono ricerche originali. I giornalisti amano scrivere spesso su nuovi studi e blogger link alla ricerca per sostenere le loro affermazioni. L’anno scorso abbiamo pubblicato uno studio sull’aggiornamento dell’algoritmo Medic di Google. Finora è stato uno dei nostri post di blog con le migliori prestazioni e ha guadagnato oltre 50 backlink. La parte migliore? Guadagna continuamente link nel tempo le aziende citano i dati nel loro contenuto “.
– Henry Butler, direttore delle promozioni di CanIRank.com

“La tattica più scalabile che abbiamo utilizzato in AND CO da Fiverr è la creazione di contenuti epici con dati originali. Utilizzando sondaggi o dati di grandi dimensioni all’interno del nostro prodotto, pubblichiamo un contenuto e creiamo un sacco di buzz. diventa altamente quotabile e ogni volta che qualcuno fa riferimento alle statistiche del rapporto, deve fare riferimento a dove le ha trovate. Questo ci ha permesso di far crescere organicamente i collegamenti molto più velocemente di qualsiasi costruzione di link che possiamo fare con la divulgazione o la pubblicazione degli ospiti. “
– Sophie McAulay, stratega della crescita presso AND CO di Fiverr

“La migliore tattica per la creazione di link per noi è stata quella di trovare un’attività simile a quella dei nostri clienti che non sono più in attività e quindi raggiungere le persone che si collegano a loro. Sono più che felici di sostituire il collegamento!”
– Shaurya Jain, fondatrice di attenzione sempre

“L’edilizia collegata basata sul valore è stata un’area di interesse chiave per l’autorità e le tattiche di costruzione del collegamento su cui mi sono concentrato nell’ultimo anno. Ciò deriva dall’identificazione delle persone chiave del pubblico target e dalla corrispondenza dei loro desideri, bisogni e punti di dolore con un solo clic hub / risorse che forniscono una copertura globale completa. Più sono stati completi gli hub dei contenuti, maggiore è stata la PR sociale, i backlink naturali e, in definitiva, l’autorità / il traffico e la visibilità forniti. “
– Lee Wilson, responsabile SEO di Vertical Leap

“Una delle mie tecniche preferite è trovare pagine di risorse rilevanti di nicchia che elencano tonnellate di articoli fantastici su di loro e lanciare loro le risorse, oppure cercare collegamenti interrotti che possono sostituire con il tuo articolo. Puoi trovarli utilizzando operatori di ricerca come: * “parola chiave” + intitle: risorse * e * “parola chiave” + inurl: risorse. *
Un’altra buona strategia è quella di cercare contenuti simili ai tuoi che si posizionano nella terza pagina (e oltre) per la tua parola chiave target e raggiungano la possibilità di includere il tuo articolo come risorsa aggiuntiva. È più probabile che si colleghino ad esso quando hanno dimostrato di essere già interessati all’argomento della tua risorsa. “
– Hunter Branch, fondatore di Rank Tree

“La pubblicazione di contenuti statistici e basati su report si è dimostrata molto efficace. Lo considero una” strategia di costruzione di collegamenti sempreverde “. Un esempio è il nostro pezzo” statistiche sulle recensioni dei clienti “in cui riuniamo tutte le statistiche sulle recensioni in un unico articolo.
Un’altra è la nostra serie di “tendenze digitali 2019” in cui ci concentriamo su tendenze tecnologiche specifiche in settori verticali come risorse umane, vendita al dettaglio, ecc. Le persone che cercano tendenze delle risorse umane o statistiche di recensioni dei clienti sono alla ricerca di statistiche o fonti per i propri articoli. gli articoli “link-bait” sono un’ottima strategia per la creazione di link, poiché devi solo creare il contenuto e guardare i link entrare “.
– Levi Olmstaed, Manager dei contenuti e della community di G2 Crowd

“La mia strategia di costruzione di link più efficace è quella di sfruttare i post degli ospiti a cui sto lavorando per generare nuove opportunità. Quando scrivo un post per gli ospiti, cerco sempre di includere un link ai contenuti di un sito Web per cui voglio scrivere nel futuro. Lo confonderò chiedendo un commento approfondito da qualcuno di un sito adatto da includere nell’articolo.
Fornire valore prima di chiedere qualsiasi cosa in cambio funziona davvero bene. Ricevo molte più risposte dai proprietari dei blog e dalle aziende usando questa strategia rispetto a me da una fredda richiesta di guest post. È un modo efficace per fare rete “.
– Nico Prins, il fondatore di Launch Space

“I link che rimandano al tuo sito Web sono ancora uno dei principali fattori di ranking di Google, e questo è stato confermato da Andrey Lipattsev, stratega senior della ricerca di Google nel 2016.
Uno dei nostri metodi preferiti per la creazione di link è la creazione di post di riepilogo. contattare gli esperti su un argomento e chiedere il loro preventivo o dare un piccolo contributo in base alla loro opinione o esperienza in cambio di una menzione dal tuo post. Qualsiasi esperto SEO che ha effettivamente implementato questo metodo ti dirà che funziona bene e può contribuire a classificare una parola chiave super competitiva quasi dall’oggi al domani. Questo è l’ingrediente che ti aiuterà a ottenere la tua visibilità sulla ricerca a nuovi livelli “.
– Paul Granger, Content Writer presso il promotore del sito Web

“Una strategia di costruzione di link di successo richiede una vasta gamma di tattiche. Naturalmente continuiamo a trovare opportunità di post per gli ospiti, ma ci stiamo concentrando maggiormente su scambi di link contestuali e di qualità, raccolte di esperti e contribuendo ai podcast. Gli scambi di link si convertono perché se fatto bene forniscono valore per entrambe le parti. Il raduno degli esperti spesso porta a sempre più opportunità di collegamento. Contribuire ai podcast è un ottimo modo per guadagnare collegamenti nelle figure, che ti distingueranno perché la pratica non è così diffusa come ospite pubblicazione – E con l’audio introdotto nelle SERP potrebbe esserci ancora più vantaggio. “
– Quentin Aisbett, Digital Strategist presso (link: testo: OnQ Marketing

“La tecnica Skyscraper è un fantastico metodo di costruzione di link. Cerchiamo contenuti estremamente popolari o di tendenza su Google. Il prossimo passo è creare un articolo di alta qualità come il post originale. Alla fine, si finisce per attrarre più backlink raggiungendo i blog giusti “.
– Wilson Tiong, Internet Marketer presso (link: testo: ADEL SEO

“Oltre alla pubblicazione degli ospiti e allo scambio di link con siti Web che si trovano nella nostra nicchia, abbiamo creato interessanti infografiche. Le nostre infografiche hanno aggiunto valore agli articoli relativi alle tendenze del marketing digitale, al branding e sono state utilizzate nei blog delle migliori agenzie di web design là fuori. sono molti strumenti per trovare i posti giusti per offrire tali infografiche e puoi usarli per trovare blog che parlano di quegli argomenti ma che non hanno infografiche. Con grandi tecniche di sensibilizzazione, abbiamo convinto importanti siti Web nella nostra nicchia a collegarsi a DesignRush, e entrambe le parti erano felici “.

– Angelina Harper, scrittrice di Design Rush

Pensieri finali

Esistono numerose tecniche di costruzione di link là fuori, ma la vera arte sta nella capacità di riconoscere e implementare quelle che sono più efficaci. Il tuo approccio al link building dovrebbe essere strategico e ponderato.

L’uso di una delle tecniche menzionate avrà senso solo se comprenderai l’importanza di pianificare, tracciare, misurare e adattare la tua strategia. Eccoli ancora una volta per ogni evenienza:

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close