ibdi.it

Che cos’è una Landing Page e come crearne una nel 2020!

Quindi, per favore livella con me e ricorda “Il Padrino”. (Come se potessi mai dimenticarlo.)

L’hai fatto? Grande. Poi hai appena ricordato una delle più grandi citazioni di film nella storia del cinema.

Sì, sto parlando del famoso “Gli farò un’offerta che non può rifiutare”.

Vito Corleone lo disse al suo figlioccio. E ha funzionato.

Lo dirai ai visitatori del tuo sito web. E fidati di me, funzionerà.

Cosa intendo con questo? Che TU creerai  una landing page a cui non possono resistere .

Che cos’è una pagina di destinazione?

Il marketing digitale e la pubblicità sono altamente definiti dalle landing page , una landing page è una pagina dedicata sul tuo sito Web, creata solennemente per utilizzarli come parte delle tue attività di marketing digitale e / o pubblicitarie.

Fondamentalmente è dove il tuo pubblico e / o nuovi visitatori vengono reindirizzati facendo clic sul collegamento che corrisponde alla pagina di destinazione desiderata.

Quali sono i prossimi passi?

Quindi, hai fatto tutto il duro lavoro, creato il tuo sito Web meraviglioso per il tuo prodotto o servizio e hai iniziato a portare visitatori al tuo sito Web.

Raccogliere e-mail e convertire quei visitatori in lead o fare una vendita, giusto?

Ma come?

Creare un’ottima landing page è la risposta che stai cercando.

E so che hai già sentito parlare di landing page prima, ma sai davvero cosa sono?

Lo prenderò come un no, quindi iniziamo con le basi.

Il cielo è blu, l’erba è verde e una landing page NON è una home page.

Non collega ad altre pagine del tuo sito e normalmente non include una barra di navigazione. Perché il suo scopo non è quello di distrarre il tuo potenziale cliente.

In effetti, il suo scopo è uno e solo: la conversione .

Ripeti dopo di me.

Conversione.

Proprio allora e lì.

Tecnicamente, una landing page è il punto in cui “atterri” (vedi cosa ho fatto lì?) Dopo aver fatto clic su un annuncio online o e-mail (CTA).

E secondo Hubspot ” la tipica landing page converte dal 5 al 15%, ma alcune landing page che sono altamente ottimizzate si convertono al 30% o superiore “.

Non male, vero?

Esistono 2 tipi di landing page:

  1. Pagine di destinazione di riferimento
  2. Pagine di destinazione transazionali

Una pagina di destinazione di riferimento è una pagina che fornisce informazioni interessanti e pertinenti al visitatore o un riepilogo del tuo prodotto o servizio.

Una pagina di destinazione transazionale , come suggerisce il nome, mira a incoraggiare lo spettatore a effettuare un acquisto o almeno a fornire informazioni di contatto che potrebbero diventare un forte vantaggio per le vendite.

Perché hai bisogno di una pagina di destinazione

Quindi a cosa serve la landing page e perché ne hai bisogno?

La risposta breve è che è un elemento essenziale della tua strategia di marketing e di vendita che ti aiuta ad aumentare i tassi di conversione e ridurre i costi di acquisizione di un lead o di una vendita.

La lunga risposta è:

1. Ti aiuta a catturare lead

Puoi spendere l’intero budget in elenchi di contatti e team di vendita in uscita. Oppure puoi rilassarti mentre i lead arrivano da te, semplicemente creando una potente landing page.

Dato che le landing page reattive sono il modo migliore per acquisire contatti, punto!

E non solo qualsiasi cavo ma anche cavi di qualità . Bene, vero?

Un’aggiunta dettagliata e informativa che ti dà l’opportunità di spiegare la tua offerta unica e convalidare l’utente cliccato è un modo molto più efficace per informarli e affascinarli con la tua proposta.  

Quando crei una landing page che dettaglia, vende e dimostra il vantaggio del tuo prodotto o servizio, impreziosito da alcuni video, audio o immagini forti, sei sicuro di ottenere una campagna di acquisizione di lead.

2. È una pubblicità estremamente efficace ed efficiente

Indipendentemente da quanto tempo, denaro e sforzi hai dedicato alla tua campagna pubblicitaria, è sempre un investimento. E meriti il miglior ritorno possibile .

Associare strategicamente un pubblico mirato a un messaggio personalizzato, che rende una coppia imbattibile che paga grandi pagine di destinazione, è il tipo di pubblicità più efficace ed efficiente che si possa desiderare.

3. Ti aiuta a classificare più in alto a livello locale

Lo sapevi che secondo ThinkWithGoogle “il 18% delle ricerche locali su smartphone ha portato a un acquisto entro un giorno rispetto al 7% delle ricerche non locali “?

È abbastanza grande, vero?

Ha senso se pensi che Google stia ora gravitando sull’intenzione dell’utente e non solo sulle parole chiave che gli utenti cercano, rendendo quindi quasi obbligatorio, soprattutto per le piccole imprese concentrarsi sulle landing page locali.

Quindi, se vuoi che il tuo sito abbia un posizionamento più elevato quando le persone effettuano ricerche a livello locale e hanno bisogno di più clienti locali, creare il contenuto locale che parla direttamente al cuore del tuo visitatore è la strada.

Un modo rapido per raggiungere questo obiettivo?

Inizia ottimizzando il design della tua pagina di destinazione e la classifica per l’area circostante, rendendo più facile e veloce la ricerca del pubblico di destinazione. Puoi anche controllare quelle tendenze del web design per trarre ispirazione!

4. Offre un’esperienza utente migliore

Segna le mie parole.

Ogni. Utente. È. Unico.

E vogliono essere trattati in questo modo.

Quindi rinuncia alle pagine di destinazione perché sono le migliori quando si tratta di connettersi al pubblico a un livello più profondo.

Se opportunamente personalizzata, una landing page può incontrare il tuo potenziale cliente ovunque si trovi all’interno del percorso del tuo cliente e aiutarti a progredire nella tua relazione con loro in modo efficace e su vasta scala.

Inoltre, una landing page ad alta conversione aumenta la tua credibilità . E questo è qualcosa da non trascurare. Per creare la landing page perfetta dovrebbe servire come risolutore di problemi unico e avvincente per ogni visitatore.

Se la landing page è adattata alle loro esigenze, riporranno la loro fiducia sul tuo sito Web e questo sarà l’inizio di una nuova relazione basata sulla leadership e sulla fiducia del pensiero.

Come creare una pagina di destinazione altamente efficace in 10 semplici passaggi

Creare una landing page per il tuo sito Web da zero è una cosa.

Tuttavia, la creazione di una landing page super efficace che legge quasi la mente dei tuoi visitatori è un’altra.

Non è scienza missilistica. 

Devi solo farlo bene se vuoi che la tua landing page generi lead come un matto.

Non ti preoccupare. Ti abbiamo coperto. Segui le regole d’oro su come creare una landing page che si converta ogni volta.

1. Create a persona

Nessuno nella storia di “Sì, lo voglio” ha mai detto “Sì, lo voglio” senza volerlo davvero.

E per favore nota come non uso la parola “bisogno”. Perché non è mai una questione di ciò di cui si ha bisogno. Proprio quello che vogliono.

E per farlo, devi sapere chi sono.

Conosci la loro personalità, età, abitudini, budget e altre caratteristiche che ti aiuteranno a “vendere” il tuo prodotto o servizio nel modo giusto.  

Ecco perché devi prima creare una persona acquirente prima di iniziare effettivamente con la tua landing page.

Una volta fatto ciò, sarai pronto a progettare una landing page su misura per le loro esigenze e progettata per la conversione.  

Una persona è il tuo pubblico di destinazione ideale .

E dovrebbe includere caratteristiche di base come l’età, l’istruzione, la carriera e anche alcune informazioni più specifiche come le loro priorità più alte, le citazioni preferite e qualsiasi altra cosa che potresti pensare sia relativa alla loro visita sul tuo sito web.

Tutto quanto sopra richiede di fare sondaggi con i clienti, ricerche online e, naturalmente, ci sono molti strumenti semplici ed estremamente utili là fuori per aiutarti a costruire le tue persone offerte da piattaforme, come Xtensio, Digital Marketer, Demand Metric e altro.  

Certo, Roma non fu costruita in un giorno. Quindi dovrai entrare nelle trincee e fare alcuni test. Ma non temere. I loro dati guideranno il tuo successo!

2. Definisci il tuo obiettivo

Prima di iniziare a creare la tua favolosa landing page devi sapere PERCHÉ vuoi crearla in primo luogo.

In altre parole, quale sarà il tuo invito all’azione.

Questo di solito è per:

  • Compilare un documento
  • Compila un sondaggio
  • Iscriviti per una prova gratuita
  • Download a free ebook
  • Ordina un prodotto
  • Registrati per un webinar
  • Fornire informazioni di contatto
  • Scarica un coupon
  • Accedi a una prova gratuita
  • Iscriviti a una newsletter

Attenersi a un obiettivo singolare è importante sia perché minimizza la quantità di scelta che dai ai tuoi visitatori sia perché rende molto più facile creare una landing page veramente efficace.

Allora, cosa sarà per te?

3. Scegli le parole chiave giuste

Potrebbe richiedere molto tempo, ma se vuoi i migliori risultati devi amare le parole chiave. E devi sceglierli correttamente in modo che i motori di ricerca classifichino la tua pagina.

Tieni presente che le parole chiave a coda lunga hanno un impatto maggiore rispetto a quelle più brevi, ti danno classifiche più alte e spesso producono un ROI più elevato .

Quindi ti consiglio di concentrarti su termini più specifici.

In questo modo attirerai esattamente il pubblico che stai cercando e fai un ulteriore passo verso il punto di acquisto.

Inizia creando un elenco di termini pertinenti alla tua pagina.

Ad esempio, immagina di essere un pasticcere con sede a Roma, specializzato in cannoli.

Invece di usare termini generali come “pasticcere” e “cannoli” dovresti scegliere “pasticcere cannoli a Roma”. Ha senso, vero?

4. Scrivi un titolo accattivante

Non posso sottolineare abbastanza l’importanza dei titoli.

Quindi forse l’ultimo esperto David Ogilvy dovrà:

“In media, cinque volte più persone leggono il titolo rispetto alla copia del corpo. Quando hai scritto il tuo titolo, hai speso ottanta centesimi dal tuo dollaro. “

Quindi, cosa rende un grande titolo?

Sveliamo i misteri dei titoli magnetici con alcuni esempi.

Esempio 1

The Attention – Grabbing One

Tu sai che lo vuoi. Non riuscivi a dirlo a parole. Quindi Adobe l’ha fatto per te.

Il titolo è breve e mirato, lasciando l’immaginazione del lettore a pensare a tutte le innumerevoli possibilità che Adobe Photoshop può offrire.

Non sai cosa, non sai come. Puoi solo immaginare. E questo è sufficiente per premere quel pulsante. “

Esempio n. 2

Quello in cui spieghi di cosa si tratta

Le parole sono forti. E fidati di me, quando il tuo prodotto o servizio è unico, sono sufficienti.

Nessun disordine. Nessuna lanugine. Solo il vero affare. Premi quel pulsante, sai cosa stai ricevendo.

Esempio n. 3

The Too – Short – And – Sweet – To – Resist One

Guarda le capitali. Guarda l’uso dell’imperativo. Conta le parole. Conta i personaggi senza nemmeno perdere tempo.

Vuoi una dieta. Sei umano Basta premere il pulsante e lasciare che gli specialisti facciano il loro lavoro.

Non può essere più semplice di così.

5. Crea un irresistibile invito all’azione

Questo è un gioco da ragazzi, ma anche così, lo distruggerò per te. CTA è quel dolce pulsante sulla pagina di destinazione che invita il visitatore ad agire.

Che si tratti di una prova gratuita, di un buono sconto o di un modulo di registrazione, devi avere un pulsante che grida “colpiscimi”.

Come questi:

L’efficacia sempreverde di FOMO

FOMO significa “paura di perdersi” ed è senza dubbio una delle parole più popolari della nostra era. Affrontiamolo.

A nessuno piace sentirsi lasciati indietro. Ed è del tutto ok approfittare di questo fatto.

NETFLIX lo sa. E applicano abilmente FOMO su questo qui per dirti che “ehi, ti perderai la prossima migliore serie tv? Sul serio?”.

Ma loro ti adorano. E non lasceranno che questo accada a te. Invece, ti offrono NETFLIX gratis per 30 giorni in modo da non perdere nulla. Inoltre, puoi annullare in qualsiasi momento.

Parli di un messaggio potente, giusto?

“Da non perdere” è un classico di tutti i tempi, ma sei libero di essere creativo e progettare il tuo pulsante urgente e scarso che attiverà FOMO per i tuoi visitatori.

Semplicità per la vittoria

I tuoi visitatori hanno il potere. Ma non la pazienza. E non ti è permesso perdere tempo. Quindi fai capire loro il messaggio e fallo in fretta. Come? Mantenendolo semplice. Non usare parole e giochi di parole sofisticati che nessuno capirà (e riderà) tranne te. Invece, scegli una lingua semplice e un messaggio chiaro che aiuterà il tuo visitatore a ottenere l’idea in un secondo. E premi il pulsante.

Come fa Spotify qui.

Spotify porta “semplice” al livello successivo parlando letteralmente baby talk. Il messaggio è forte e chiaro, le parole sono semplici, il design è pulito. Non puoi sbagliare.

Precisione significa fiducia

I tuoi visitatori vogliono sapere:

  1. Ciò che fai
  2. Cosa vuoi che facciano

Quindi sii uno sport e dai loro quello che stanno chiedendo.

Un invito all’azione diretto al punto che non li fa vacillare per aver premuto quel pulsante e lasciare la tua pagina ti porterà più lead di quanto tu possa mai immaginare.

Classpass offre un servizio davvero unico, con un’app che ti aiuta a entrare in qualsiasi lezione di fitness nella tua zona, senza alcun abbonamento, solo con un pass.

È un’idea molto diversa che può essere comunicata perfettamente solo con semplicità e chiarezza. Quindi qui hai un invito all’azione molto chiaro che illumina il visitatore e offre anche una prova gratuita per rendere la chiamata ancora più allettante.

Suggerimento extra : quando si progetta un pulsante CTA, assicurarsi che attiri l’attenzione del visitatore. Puoi farlo usando colori vibranti e audaci che si distinguono.

Se sei un fan dei colori più tenui, il tuo pulsante dovrebbe contrastare con le immagini circostanti, il testo o qualsiasi colore di sfondo.

Sei un gioco?

6. Usa contenuti visivi

So che non hai bisogno di sentire da me che un’immagine vale 1.000 parole. Ma eccoti qua. L’ho detto.

E nessun rimpianto lì perché è una verità che non devi mai sottovalutare.

Secondo uno studio del 2018 di Microsoft, l’intervallo di attenzione medio è di 8 secondi.

8 secondi!

E chi è il tuo migliore amico quando si tratta di attirare l’attenzione di un essere umano?

Esatto amico mio. Immagini e video.

Adoro questa landing page Daily Harvest.

Perché utilizza un’immagine potente per trasmettere il loro messaggio in pochi secondi.

Questa foto minimalista e colorata qui urla sana, semplice e di alto livello.

Anche se non hai idea di cosa sia il Daily Harvest, ottieni l’immagine intera in una landing page.

Gli aiuti visivi sono più veloci più facili da comprendere , rafforzano il tuo messaggio e influenzano il comportamento dei tuoi visitatori sulla tua landing page. Il che ovviamente significa conversioni migliorate !

Usando il giusto contenuto visivo, dirigi il tuo visitatore esattamente dove vuoi che guardi e alla fine agisca. Inoltre, possono sostituire in modo intelligente il testo!

7. Collega la tua landing page al tuo annuncio

Un annuncio pubblicitario ottimizzato non è sufficiente. Devi collegarlo con una potente landing page, altrimenti tutto il tuo sforzo andrà in fumo.

Pertanto, quando crei una landing page, assicurati che i tuoi annunci indirizzino il tuo visitatore nel posto giusto invece di confonderli portandoli sulla tua home page.

Perché semplicemente non sanno cosa farne!

8. Includi la prova sociale

Immagina di essere al supermercato con il tuo amico.

Mentre sei indeciso su quale shampoo comprare dice:

“Ehi, perché non compri lo shampoo X?”.

Quale sarebbe la tua reazione in questo caso?

Lo compreresti e basta?

Non la pensavo così. Innanzitutto vorresti alcuni dettagli extra come il motivo per cui le è piaciuto o perché pensa che sia meglio di altri shampoo.

Quindi immagino tu veda il mio punto.

Un sondaggio condotto dai consumatori nel 2018 da Bright Local ha rivelato che “il 91% dei consumatori si fida delle recensioni online e delle raccomandazioni personali “.

Ciò dimostra come la prova sociale può influenzare un acquirente.

Che si tratti di un prodotto o di un servizio, la prova sociale può guidare un visitatore lungo la canalizzazione per la conversione.

Aaptiv , una delle app di fitness più popolari, inchioda le tattiche di prova sociale includendo un numero potente e immagini reali, esattamente come quelle che il loro futuro cliente vorrà fare.

Esistono solo molti tipi diversi di prove sociali che puoi utilizzare:

  • Testimonianze
  • Casi studio
  • Valutazioni e recensioni dei clienti
  • Approvazioni influenzanti
  • certificazioni
  • Loghi del marchio
  • Loghi client
  • Conta iscritti
  • Conti di condivisioni sociali
  • Collegamenti sociali
  • Risultati del test
  • Narrativa

Qualunque cosa ti vada bene. Fallo e basta. E assicurati di usare le foto!

9. Aggiungi il monitoraggio delle analisi

Hai fatto tutto il duro lavoro. Hai creato la tua landing page allettante. Ma, aspetta, come fai a sapere che in realtà è così affascinante?

Beh, non lo fai. Non prima di aggiungere il monitoraggio analitico ad esso.

Non ha molto senso creare una landing page se non si tiene traccia delle sue prestazioni.

L’analisi dei siti Web ti fornisce molte informazioni preziose su come sono atterrati sul tuo sito Web, chi sono e come si comportano mentre sono lì.

Tutti questi rapporti e analisi ti aiuteranno a sviluppare il giusto piano pubblicitario e far crescere la tua attività più velocemente e più facilmente.

10. Ottimizza la tua landing page

Ultimo ma sicuramente non meno importante, l’ottimizzazione.

Le landing page ottimizzate secondo le best practice della landing page SEO sono destinate a generare più traffico .

Ciò accade perché è più facile per i visitatori trovare la tua pagina e per i motori di ricerca capire lo scopo della tua pagina.

Quando si ottimizza la pagina di destinazione, è necessario prestare attenzione a quanto segue:

Tag del titolo:

Pensala come la prima impressione che i tuoi visitatori hanno dal tuo sito web. Sebbene non esista un limite esatto di caratteri, un tag del titolo ideale contiene circa 60 caratteri.

Meta Description:

Un altro potente strumento di marketing, le meta descrizioni sintetizzano sostanzialmente il contenuto di una pagina. Pensa a loro come alla tua n. 1 opportunità per attirare l’attenzione del lettore.

Tag di intestazione:

Potrebbero non essere così importanti come il tag del titolo e la meta descrizione quando crei una landing page, ma meritano comunque la tua attenzione.  

L’uso della parola chiave principale in un tag di intestazione migliora la visibilità del tuo motore di ricerca. Quindi non c’è bisogno di essere pigri neanche con questo.

Soddisfare:

Sì. Il contenuto è re.

In così tanti modi che non riesco nemmeno a descrivere. Ma SEO – per quanto riguarda i tuoi contenuti sia mirato a parole chiave. 

E no, le immagini da sole non funzionano. Pertanto, quando crei una landing page, assicurati di includere alcuni contenuti effettivi e potenti in modo che i motori di ricerca possano trovarti.

Scegli la piattaforma perfetta per il tuo business

Ora che hai pianificato tutto, è tempo di passare alla parte divertente.

In realtà, crea la tua landing page!

Ecco ed ecco però. Perché tutto sarà valutato dal costruttore della pagina di destinazione che sceglierai.

Modelli professionali e ottimizzati

Potresti non voler assumere un professionista per creare la tua landing page, ma vuoi comunque che appaia professionale.

In realtà, non si tratta di ciò che vuoi. Riguarda ciò che è obbligatorio se intendi successo.

È il 2019.

I tuoi visitatori sono addestrati e di punta. Non essere pigro su questo.      

Ottimizzazione mobile

Probabilmente stai leggendo questo articolo sul tuo telefonino. Cosa ti fa pensare che i tuoi visitatori siano sul loro desktop? Non farmi ricordare ancora una volta l’anno.

Strumento di test A / B

Ogni visitatore è diverso. Ogni mercato è diverso. Detto questo, il   test A / B è fondamentale se si desidera conversioni.

Ed è l’unico modo effettivo per sapere se la tua campagna sta pagando.

integrazioni

L’integrazione della tua landing page con tutti i tuoi servizi di marketing preferiti è d’obbligo a meno che tu non stia organizzando una campagna solo per divertimento. #non

Le integrazioni ti consentono di collegare il tuo bellissimo software per la gestione della pagina di destinazione e i sistemi di gestione delle relazioni con i clienti.

Semplice come quella.

Aggiungi il tuo codice personalizzato

Questa è un’altra caratteristica che viene spesso trascurata, quindi assicurati di scegliere uno strumento che ti consenta di aggiungere pixel di tracciamento per retargeting di annunci, annunci a pagamento e Google Analytics.

Otterrai tutti i vantaggi dell’analisi solo quando la piattaforma che utilizzi supporta codici personalizzati e consente il monitoraggio integrato nella tua pagina.

Varietà di funzionalità multimediali

Sapevi che, secondo uno studio di EyeViewDigital, l’uso di video su una landing page può aumentare le conversioni fino all’80% ( pdf )?

Concentrati quindi su piattaforme flessibili che ti consentano di aggiungere facilmente video, gif animate o cosa hai.

analitica

Scopri dove stanno convertendo i tuoi visitatori, cosa amano e cosa no.

Scopri cosa li motiva e perfeziona le tue campagne con l’aiuto dell’analisi e risparmia tempo e denaro.

Ad esempio, su Moosend, utilizziamo il nostro potente ma semplice strumento di analisi per aiutarti a vedere quali link fanno clic sui tuoi abbonati e il dispositivo che stanno utilizzando per aumentare il ROI e ottenere informazioni strategiche che ti aiuteranno ad aumentare il tuo CTR senza sforzo.

 Questo è uno strumento che non vuoi prendere alla leggera.

Multiple – Account utente

Forse sei un solitario. Forse sei un leader che pensa di percorrere la strada del successo da solo. Ma la verità è che il marketing è uno sport di squadra.

E l’unico modo per vincere è seguire le regole.

Tu e il tuo team dovete connettervi per eseguire una pubblicità di successo.

Scegli quindi un generatore di landing page che ti consenta di invitare altri utenti e dare loro accesso alle tue campagne in modo che tutti possano lavorare sullo stesso o sul singolo progetto se è quello che fa per te.

So che potrebbe sembrare un sacco di lavoro.

E infatti, ti terrà occupato per un bel po ‘di tempo.

Ma, ehi, il successo non è per i deboli di cuore, giusto?

I migliori strumenti della pagina di destinazione per il 2019

Naturalmente, una piattaforma perfetta può significare cose diverse a seconda delle tue esigenze, ma ci sono alcune cose di base che vorresti sicuramente avere.

Quindi ecco un breve elenco con le nostre migliori scelte in modo da poter separare il grano dalla paglia senza perdere tempo.  

1.Landingi

Prezzo : quattro piani. Business: Core: $ 29 al mese, Creare: $ 45 al mese, Automatizzare: $ 59 al mese, Suite: $ 209 al mese.

Prova gratuita : Sì. Tutti i piani prevedono una prova gratuita di 14 giorni.

Descrizione :

Landingi è un generatore di pagine di destinazione basato sul Web, che fornisce un semplice editor di trascinamento della selezione, una ricca selezione di widget e numerosi modelli e funzionalità con cui giocare.

2. Annulla

Prezzo: tre piani, mensili e annuali, a partire da $ 79 al mese.

Versione di prova gratuita : Sì, una versione di prova di 30 giorni è disponibile per tutti gli utenti.

Descrizione:

Unbounce è una piattaforma di conversione avanzata ma facile da usare che ti aiuta a incrementare le vendite e trasformare i visitatori in clienti senza sforzo.

È un’opzione creativa e flessibile per utenti con capacità di codifica da zero a zero, inoltre la duplicazione dei modelli è estremamente semplice.

3. Ingresso

Prezzo: due piani. Core: $ 99 al mese. Azienda: personalizzata.

Prova gratuita: Sì, c’è una prova gratuita di 14 giorni che include tutte le funzionalità del piano Core.

Descrizione:

Instapage è una potente soluzione di landing page all-in-one con un’interfaccia flessibile di trascinamento della selezione che offre oltre 200 modelli gratuiti.

Ricca di funzionalità ed efficace, Instapage è dotata di semplici strumenti di test A / B arricchiti da funzionalità di analisi, che ti consentono di scegliere quale funziona meglio per te.

4. Pagine iniziali

Prezzo: tre piani, Standard, Pro e Advanced. Il piano standard di 2 anni è di $ 17 al mese.

Prova gratuita: Sì, tutti i piani includono una prova gratuita di 14 giorni.

Descrizione:

Leadpages è una piattaforma di generazione di lead digitale che consente di personalizzare la pagina di destinazione da zero.

Molto facile da integrare con altre piattaforme e offre una manciata di widget piuttosto interessanti e utili.

5. Lander

Prezzo: due piani, annuali e mensili, a partire da $ 16 al mese.

Prova gratuita: Sì, puoi provare entrambi i piani gratuitamente per 14 giorni.  

Descrizione:

Lander è una soluzione di landing page che aiuta gli utenti a far crescere la propria attività senza alcuna capacità di programmazione o di progettazione.

Offre un reporting facile da gestire e un generatore semplice e include anche landing page illimitate per le pagine mobili.

6. Shortstack

Prezzo: cinque piani. Piano gratuito. Antipasto: $ 29 al mese. Affari: $ 99 al mese. Agenzia: $ 199 al mese. Marca: $ 499 al mese.

Prova gratuita : si.

Descrizione:

Shortstack è un software di marketing – campagna e landing page perfetto per chiunque abbia conoscenze di base sulla codifica.

Ha una grande interfaccia visiva e un flusso di lavoro generalmente intuitivo e modelli facili da modificare.  

7. LaunchRock

Prezzo: due piani. Motorino di avviamento: gratuito. Professionista: a partire da $ 5 al mese. M

Prova gratuita: si .

Descrizione:

LaunchRock è un software gratuito basato sul Web consigliato a un pubblico inesperto .

Ideale per utenti senza esperienza di programmazione, offre un buon controllo su design e stile.

Aiuta l’utente a raccogliere facilmente i dettagli di potenziali nuovi utenti, grazie alle sue potenti funzionalità di analisi integrate.

Sfortunatamente, manca lo strumento di test A / B e non offre molto spazio per le personalizzazioni.

Cosa fare e cosa non fare

Conoscete le regole. Tu giochi. Ma stai vincendo?

Ecco alcune cose da fare e da non fare per aiutarti a rimanere sulla strada giusta e padroneggiare l’arte delle landing page.

Cosa fare

  • Mantienilo semplice. Scegli un aspetto pulito e semplice con informazioni minimizzate e diritte.
  • Usa i pulsanti che si distinguono. Aiuta a crearne di grandi con colori contrastanti e caratteri vari.
  • Usa punti e numeri. Aiutano i nostri lettori a consumare informazioni più velocemente. (8 secondi, ricordi?)
  • Sfrutta la pagina di ringraziamento. Le tue buone maniere ti aiuteranno a creare fiducia, a raccogliere feedback a fini di analisi e ad aiutare i tuoi visitatori a presentare le loro informazioni con successo.

cosa non fare

  • Non includere testo senza fine . Sì, vuoi che i tuoi visitatori sappiano di cosa tratta questa landing page. Ma diamine, non vuoi annoiarli. O perderli per quella materia. Quindi tienilo breve e dolce, pur essendo informativo allo stesso tempo. L’hai capito.
  • D Non richiedere duplicati o troppe informazioni. Il tempo è denaro. Come è la privacy.
  • Non usare un gergo confuso. Ovviamente, dovresti includere video o immagini. Non esagerare. Troppe informazioni visive distraggono i lettori e il tuo messaggio si perde nella traduzione.
  • Non allontanare i visitatori. Hai fatto così tanti sforzi in questo. Vuoi davvero perdere i tuoi visitatori a causa di alcuni link di distrazione o di navigazione che li portano a un’altra pagina? Non la pensavo così.
  • Non applicare più CTA. Troppe scelte probabilmente confonderanno e travolgeranno il tuo visitatore, portandolo a non intraprendere alcuna azione.

A voi

Psssst! Vieni qui! Lascia che ti aiuti a indossare la fascia vincente sopra la spalla. Perché ti è appena stato assegnato Landing Page Master 2019.

Vai là fuori e scuoti quell’attività della landing page come un professionista e guardalo aumentare le entrate come un matto.

Te lo meriti.

E poi torna qui e dicci cosa ha funzionato meglio per te.

Oppure lascia un commento che ci dice il tuo “segreto sulla pagina di destinazione”. Promettiamo che non lo diremo a nessuno se non ai nostri abbonati!

Exit mobile version