Cerca

Case Study (Caso studio): Dovresti visualizzare annunci Display su siti Web di affiliazione?

Ti piacciono i soldi, vero? Ti piace incassare una seconda volta su siti Web e contenuti che hai già sviluppato? Sono sicuro che è per questo che ho progettato un case study per determinare se è possibile trasformare un sito di affiliazione sano in un guadagno migliore monetizzandolo attraverso annunci display .

Capisco, sei immediatamente scettico, giusto?

Certo che lo sei. I flussi di reddito multipli sono sempre fantastici, ma perché mai dovresti monetizzare un sito in un modo che potrebbe ostacolare il modo in cui ti paga ora? La maggior parte dei marketer di affiliazione evita gli annunci perché i loro siti fanno soldi attirando le persone direttamente sui link di affiliazione, non sugli annunci. 

Le persone della parte affiliata chiedono giustamente: gli annunci non distolgono le persone dai collegamenti ai miei prodotti affiliati? Non perderò la preziosa fiducia dei miei lettori? Il mio sito si caricherà più lentamente?

Queste preoccupazioni sono esattamente ciò che ho deciso di testare in questo ultimo caso di studio.

Nel seguente articolo, imparerai quale effetto ha avuto l’introduzione degli annunci sul tempo di caricamento, sul traffico, sulle entrate e su altri fattori di crescita del sito.

Infine, avrai una risposta definitiva se gli annunci display sono un’aggiunta preziosa ai tuoi siti di contenuti affiliati.

Per coloro che preferiscono i contenuti video, ecco un riepilogo video di ciò che stai per leggere di seguito.

Per quelli a cui piacciono i dettagli, i numeri e altro ancora, continua …

Innanzitutto, una rapida panoramica di cosa sono gli annunci display e di come si adattano al modello di affiliazione.

Che cosa sono gli annunci display?

Sebbene probabilmente filtrerai molti annunci display che vedi ogni giorno, sono troppo comuni per essere ignorati completamente. Google Ads rimane la più grande piattaforma di annunci che offre Internet e ha migliorato la pubblicazione di annunci mirati ovunque tu vada.

Li vedrai sulla maggior parte dei siti. Come esempio fuori mano, eccone uno che mi ha seguito in giro.

Esempio di annuncio display di Vegas

A meno che tu non blocchi aggressivamente gli script con uno strumento come Adblock , li hai visti e potresti anche essere stato tentato di fare clic.

Se non hai mai usato annunci display sul tuo sito prima, l’installazione è piuttosto semplice. Ti iscrivi a una rete pubblicitaria, soddisfi le qualifiche e quindi segui le loro istruzioni personalizzate su come impostare il tuo sito Web per visualizzare i loro annunci.

È difficile essere più specifici perché le qualifiche variano da sito Web a sito Web. La maggior parte richiederà un livello minimo di traffico. AdThrive richiede un minimo di 100.000 visualizzazioni di pagina mensili. Reti più piccole come Mediavine richiedono 25.000 sessioni al mese.

È probabile che abbiano restrizioni sui contenuti quando si tratta di argomenti e immagini per adulti. Come prevedibile, le reti migliori hanno standard esigenti.

Se hai ancora bisogno di più informazioni sugli annunci display, questa breve guida può riempire alcuni spazi vuoti .

Ora che siamo tutti raggiunti, ecco come è nato il mio caso di studio.

Il caso di studio

Lo studio ha coinvolto un unico sito Web affiliato. Dopo alcune considerazioni, ho scelto un sito Web che aveva già moderatamente successo con le offerte di affiliazione (guadagnando circa $ 8.000 al mese).

Avevo siti meno preziosi tra cui scegliere, ma ho scelto questo perché volevo un sito che avesse una discreta quantità di traffico.

Un buon traffico significa che improvvise tendenze si distingueranno dalla statica. Volevo avere un comportamento statisticamente significativo da analizzare quando sono apparse le pubblicità.

visualizzazione del grafico di panoramica del traffico su un dispositivo tablet

Il mio piano era quello di posizionare gli annunci su 37 contenuti informativi sul sito.

Ho monetizzato le parti di contenuto informativo con opt-in e-mail a premi come ebooks. Il ROI di un indirizzo e-mail non è per nulla prezioso quanto i collegamenti a prodotti di affiliazione che ho inserito in altre pagine.

Quindi, anche se è successo il peggio. Anche se gli annunci pubblicitari che generavano tutti i clic, allontanavano i lettori o distruggevano la velocità del mio sito … ciò influirebbe comunque solo su queste pagine informative a basso ROI.

L’idea che gli annunci vengano offerti solo a determinate pagine ha generato una certa resistenza da parte delle reti pubblicitarie (ne parleremo tra poco), ma alla fine sono stato in grado di limitare gli annunci a quelle pagine trovando il giusto partner pubblicitario.

Scelta della rete pubblicitaria per l’esperimento

Due reti vennero più raccomandate delle altre: Ezoic e Media Vine. Tuttavia, nessuno dei due è stato in grado di aiutare con l’esperimento.

Entrambi hanno richiesto che consentissi gli annunci su tutte le pagine o nessuna di esse . Non era qualcosa che ero disposto a fare, visti i rischi sopra indicati.

Ho avuto persone che vengono da me e dicono che entrambe queste reti consentono opzioni di selezione e scelta, ma non è la mia esperienza:

mediavine

Non ero davvero entusiasta dell’installazione degli aggiornamenti del codice in tutto il sito richiesti da entrambe le piattaforme. Ancora una volta, sto cercando di proteggere il sito in generale e alcune piattaforme pubblicitarie rallentano i siti Web.

Alla fine, sono andato con una rete più piccola e flessibile chiamata Newor Media (link di invito). Questo è stato vivamente consigliato da alcuni amici che avevano una lunga esperienza pubblicitaria.

Newor Media web page

Newor ha affermato che la loro piattaforma non influisce sulla velocità (tratteremo di come è andata nei dati). Mi hanno permesso di scegliere le pagine servite dagli annunci.

Alla fine, Newor era anche l’unica piattaforma dei tre che faceva freddo per far parte di un esperimento.

Newor ha lavorato con me per determinare come sarebbero stati pubblicati gli annunci sulle pagine. Ciò ha comportato le modifiche al layout di pagina che puoi vedere nella sezione successiva.

Come è cambiato il layout di pagina

Layout 1: l’originale

prima dell'annuncio di posizionamento

Ecco come appare la pagina senza pubblicità. È un layout progettato per servire contenuti informativi. Appena passata la prima sezione, i miei opt-in in linea sono distribuiti discretamente in tutta la pagina. Uno è stato posto subito dopo l’introduzione e un altro ogni poche centinaia di parole.

C’è anche un opt-in di posta elettronica nella barra laterale, un po ‘più in basso nella pagina. Gli opt-in in linea sono solo inviti all’azione scritti, mentre la barra laterale presenta un’immagine di copertina completa dell’ebook che ricevono le iscrizioni.

La pagina è costruita per offrire opt-in e-mail. Prima che Newor inserisse le pubblicità, non c’era nulla che potesse distrarre da quello scopo.

Layout 2: dopo gli annunci

dopo il posizionamento dell'annuncio

Questo è il nuovo modello basato sulle migliori pratiche ottenute da Newor.

So cosa stai pensando: un annuncio prima del titolo? Si lo so. Newor ha insistito sul fatto che le persone non sarebbero state infastidite e che un annuncio in anticipo avrebbe dato il tono per ulteriori annunci in fondo alla pagina.

Volevo mantenere le cose semplici per il bene dell’esperimento. Quindi, quando a Roma.

Inoltre, dovrei dire che il layout della pagina non è così occupato come sembra. Abbiamo distanziato gli opt-in e gli annunci in modo che tu non ne abbia mai visto più di uno per scorrimento della pagina intera.

Oltre ad alcuni banner orizzontali distribuiti nel contenuto, ho anche approvato e impostato due banner più grandi nella barra laterale.

Ora le pubblicità erano pronte per essere pubblicate e lo studio stava per iniziare. Per essere sicuro che significasse qualcosa, ho rintracciato quanti più dati possibile.

Cosa è stato misurato?

Ho raccolto dati su diversi fattori del sito Web che ho ritenuto essenziali per le entrate e le prestazioni del mio sito affiliato. Per capire quanto fosse profondo l’impatto quando venivano mostrati gli annunci, dovevo sapere …

le prestazioni della pagina Web stampano i grafici
  • Impatto sulla percentuale di abbonati via email (le mie conversioni subiranno?)
  • Prestazioni di velocità (il sito web ha rallentato?)
  • Classifiche (Le nostre pagine hanno iniziato a cadere?)
  • Traffico (ci sono meno persone che arrivano)
  • Tempo sulla pagina (trascorrono meno tempo sulla pagina?)
  • Guadagni da pubblicità (ne è valsa la pena?)

Alcuni di questi fattori hanno meno priorità di altri. La velocità è una delle massime priorità.

I risultati

Velocità

Per determinare ciò, abbiamo eseguito una cascata di richieste per ciascuna delle 37 pagine di test usando Pingdom .

Ciò ci ha permesso di raggiungere sia un server di San Francisco che quello di Washington DC e vedere come è cambiato il tempo di caricamento.

Dati completi per mettersi in mostra

 

Riepilogo realmente utile :
Tabella di riepilogo utile di Loadtime

Come puoi vedere, non ci sono molte prove di un problema qui. Certo, c’è un tuffo, ma è accompagnato da un drammatico miglioramento dall’altra costa.

Se vedessi una deviazione di dire, 3 secondi, sarei in preda al panico. Ma non è niente di simile. Questi risultati sono saldamente nel territorio di “chi se ne frega”.

Successivamente, dovevo tenere traccia di come i motori di ricerca stavano rispondendo alle modifiche.

Classifiche corrotte

Bene, questo è imbarazzante. Si è scoperto, ho dimenticato di dire a Google che stavo eseguendo un esperimento e hanno deciso di eliminare l’aggiornamento dell’algoritmo BERT proprio nel mezzo di esso.

Questo evento ha colorato tutti i miei dati di tracciamento, ma non sono tutte brutte notizie.

BERT adorava questo sito. Ha dato al mio sito un così grande abbraccio che non riesco a separare quali benefici derivano dall’aggiornamento e quali provengono dal nostro esperimento.

2x aumentare il traffico grazie a BERT

In tutta onestà, non pensavo che l’aggiunta di annunci avrebbe influito molto sul ranking se non fosse stata combinata con molte altre tendenze al ribasso.

Ho visto la mia prima tendenza al ribasso durante il monitoraggio del tempo trascorso dai visitatori sulla pagina.

Risultati: tempo sulla pagina

I risultati che stavo monitorando sono stati misurati 7 e 14 giorni dopo l’introduzione degli annunci sul sito.

Prima Dopo 7 giorni Dopo 14 giorni urto
Tempo sulla pagina 3:14 2:57 2:36 -19.5%

Bene, questo non sembra buono. Le persone trascorrono il 20% in meno di tempo sulla pagina.

È importante ricordare che ciò non indica sempre disgusto per i visitatori. Questo potrebbe essere successo perché gli annunci forniscono nuovi portali colorati per uscire dalla pagina.

Ho rapidamente controllato la frequenza di rimbalzo e ho scoperto che le persone non stavano tornando alle SERP in generale. La frequenza di rimbalzo non è aumentata.

Questo è un buon segno. A Google non piace rimbalzare o attaccare il pogo, il che indica che non ho servito il visitatore. Le persone che si spostano attraverso di essa fanno bene alla salute del sito.

Nel complesso non è male, ma prima di fare le nostre impressioni finali sul test, diamo un’occhiata veloce a come si comportano i visitatori anche con visite più brevi.

Risultati: tasso di abbonamento

Ecco come il tasso di abbonati ha guardato dopo la fine del ciclo di 14 giorni.

Prima degli annunci Dopo gli annunci Miglioramento
Registrazioni 96 128
I visitatori 15199 15668
Tasso di iscrizione 0.623% 0.816% 29.3%

Aspetta, i numeri di abbonamento sono migliorati dopo l’introduzione degli annunci? Si Loro fecero. Questo non è un errore di battitura.

L’esperimento potrebbe aver lasciato delle domande per quanto riguarda il traffico, ma sembra che gli annunci incoraggino i visitatori.

Gli annunci stessi possono essere un segnale di fiducia visiva .

Chi usa gli annunci?

La maggior parte dei siti visitati. Siti di notizie come il New York Times fanno – importanti siti di informazione sanitaria come WedMD.

In effetti, i siti affiliati sono alcuni dei siti più privi di pubblicità su Internet.

Forse aggiungerli crea un po ‘di fiducia?

guadagni

Ci vuole un po ‘di tempo prima che l’algoritmo di Newor aumenti , ma alla fine del test, le entrate si sono stabilizzate a circa $ 28 al giorno.

Grafico dei guadagni dei nuovi arrivati ​​01

Dopo la conclusione del test, l’algoritmo ha continuato a ottimizzare, stabilendosi infine a circa $ 40 al giorno.

Questo è essenzialmente $ 1200 / mese in entrate aggiuntive senza alcuno sforzo aggiuntivo.

Grafico dei guadagni dei nuovi arrivati ​​02

Ricorda, quando si capovolgono i siti Web , questo guadagno mensile di $ 1200 si traduce essenzialmente in un aumento di $ 48.000 del valore del sito Web se si utilizza un multiplo 40x.

Lo prenderò ogni giorno.

Conclusione: è necessario applicare annunci all’intero sito?

Quello che abbiamo imparato è che un sito affiliato può sopravvivere e prosperare anche dopo una transizione agli annunci pubblicitari. La saggezza convenzionale ci dice che gli annunci pubblicitari dovrebbero rendere le interazioni tra i siti meno comuni. In questo caso di studio, ho visto il contrario.

Immagine dello screenshot del guadagno dell'annuncio

Esistono tre conclusioni che è possibile trarre da questo caso di studio se si decide se applicare annunci al proprio sito Web o meno.

  1. Gli annunci di Newor non hanno influito sulla velocità del sito
  2. Il tempo sulla pagina è stato influenzato negativamente, ma il rimbalzo no
  3. PIÙ IMPORTANTE: le opzioni di posta elettronica sono aumentate, il che implica che anche i clic degli affiliati potrebbero aumentare.

Con la stessa logica, possiamo presumere che i contenuti degli affiliati seguiranno l’esempio. Tuttavia, ci vorranno molti più test, motivo per cui ho già iniziato.

Se vuoi essere uno dei primi a vedere la seconda fase, assicurati di iscriverti alla mia mailing list.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close