Cerca

Business Hacks: 21 semplici trucchi mentali per imprenditori

21 hack aziendali per imprenditori

Ho intervistato 483 imprenditori di spicco. Questi sono i migliori hack aziendali.

Ti chiedi mai perché alcune persone hanno la capacità di rimbalzare da un successo all’altro senza esitare?

Per essere chiari, nessuno ha questa capacità, ma può sembrare così.

Non sorprende che abbiamo bisogno di qualcosa di più delle citazioni motivazionali per avere successo. Ci sono molte mentalità, abilità e attributi richiesti per avere successo come imprenditore.

Fortunatamente, la maggior parte di essi può essere appresa, rafforzata e nutrita attraverso la diligenza e la volontà di crescere.

Avere la corretta mentalità di successo come imprenditore ti consentirà di affrontare in modo più efficace la tua attività quotidiana. Perché penserai – e agirai – come un vero imprenditore.

quiz sull'imprenditore di tipo due

Definizione di mentalità aziendale

Business mindset: un modo di pensare che ti consente di scoprire e vedere i problemi come opportunità, trasformandole poi in un business. Comprende che tutto ciò che ci circonda è il risultato di qualcuno che ha un’idea e quindi la esegue.

Questi sono i 21 hack aziendali che miglioreranno notevolmente la tua attività e la tua vita.

1. Credi in te stesso e nel tuo business

Devi essere resiliente e in grado di continuare a costruire quella che ritieni sia la prossima cosa migliore. Le cose che costruisci spesso non avranno successo, ma alla fine, quelle perdite si sommeranno a una vittoria, in base a ciò che hai imparato.

Todd non ha appena distribuito BuySellAds e ha iniziato a guadagnare $ 10 milioni all’anno. Il processo è durato sette anni ed è stato pieno di lotte, difficoltà e cose che non funzionavano come avrebbero dovuto. Queste lotte sono necessarie per raggiungere il successo.

2. Pensa tre passi avanti

Seguo il mio istinto. Non gioco a scacchi, ma immagino che se lo facessi, penserei a ogni opportunità tre passi avanti in ogni direzione possibile. Anche se sembra che qualcosa mi trarrebbe beneficio in questo momento, potrebbe non trarne beneficio a lungo termine.

Adoro il confronto tra l’imprenditorialità e il gioco degli scacchi. Devi sempre pensare a tre passi avanti. Non limitarti a chiederti: “Cosa sta succedendo adesso?”, Ma “Cosa accadrà a tre passi dall’azione che prenderò oggi?”

Non ti aspetti che una cosa sia il tuo biglietto vincente nella grande lotteria imprenditoriale. Devi pensare a lungo termine e avere una visione di dove vuoi essere: ecco come essere un imprenditore .

3. Fai prima la cosa più difficile

La cosa più difficile è di solito la cosa che dovresti seguire. È probabile che nessun altro lo sia, o almeno pochissime persone lo sono. Personalmente, mi sento a mio agio e prospero anche quando non ho idea di cosa sto facendo.

È essenziale abituarsi alla scomoda sensazione di non sapere cosa si sta facendo.

Che si tratti di salire sul palco per parlare, lanciare il tuo prodotto o scrivere un libro, tendiamo a vedere gli altri farlo e (falsamente) presumere che siano sempre stati bravi a farlo.

Dobbiamo fare tutto per la prima volta e nessuno di noi fa molto bene la prima volta. L’unico modo per conoscere veramente l’attività è avviare un’attività in proprio .

4. Pensa in grande e in piccolo

Devi imparare a pensare in grande e in piccolo. Devi andare nella stessa direzione con piccole decisioni quotidiane e grandi azioni.

Una volta che sei sulla buona strada, dovrai occuparti principalmente di piccole cose, che possono essere noiose. Tuttavia, sei tu quello che deve farlo nel modo giusto.

Questa capacità è ciò che ci rende imprenditori: a volte, dobbiamo fare il lavoro che deve essere fatto (le piccole cose), anche se non siamo bravi a farlo e non ci piace farlo.

Tuttavia, dobbiamo anche essere in grado di fare un passo indietro, guardare il quadro generale e orientare la visione generale. Questo è il trucco della mentalità che dobbiamo sfruttare per il successo aziendale.

5. Crea la tua fortuna

Le cosiddette persone fortunate non ottengono necessariamente maggiori vantaggi rispetto ad altre persone. L’universo non li favorisce, ma si stanno esponendo di più. Stanno creando più connessioni che potrebbero portare ad altre cose.

È così che interpreto la fortuna, creando più probabilità matematiche che otterrai ciò che desideri.

La fortuna è una cosa divertente, vero? Come dice Russ, si tratta di creare una probabilità matematica mettendoci in gioco e provando più cose.

Quando si avvia un’attività, potrebbe non riuscire – non preoccuparti – ecco come avere una mentalità aziendale. Potrebbe essere necessario creare 10 aziende prima che una abbia successo. Facciamo fortuna con le decisioni che prendiamo e le azioni che intraprendiamo. Chiaro e semplice.

6. Give. Dare. Dare.

Ho suggerimenti e risorse che voglio condividere e non voglio aspettare che una piattaforma di pubblicazione mi dia il permesso. Nessuno ci ha detto che dovevamo aspettare di fare qualsiasi cosa: potevamo semplicemente mettere le nostre idee là fuori, il che è stato davvero un grande cambiamento di gioco.

Ho sempre scoperto che l’eccesso di condivisione paga in lettori. Quindi, non conservo i miei migliori consigli per me, ma li condivido su tutte le nostre piattaforme di social media.

Aiutare e condividere è il content marketing, che è il modo in cui oggi costruisci un’azienda. Costruisci un pubblico, quindi determina di cosa hanno bisogno da te. Crea contenuti, trova il tuo pubblico, costruisci la tua attività.

Per favore, non cadere nella trappola della costruzione di un prodotto o servizio e quindi di cercare di trovare clienti: questa è una ricetta per il disastro.

7. La mentalità di crescita

Se credi che in qualche modo sei impostato su una certa capacità e livello di realizzazione, non otterrai mai più nulla. Tuttavia, se ritieni di poter migliorare e fare altre cose, quella mentalità di crescita ti consentirà di ottenere di più.
Guy Kawasaki , imprenditore e autore del bestseller del New York Times di 13 libri.

La mentalità di crescita dovrebbe essere un ovvio trucco commerciale ed è essenziale per il tuo successo come imprenditore. Devi avere la mentalità che puoi insegnare a te stesso a fare qualsiasi cosa, purché ti spinga abbastanza forte e provi abbastanza cose.

Questa idea è stata ulteriormente esplorata e validata da Carol Dweck nel suo libro classico semplicemente intitolato Mindset : The New Psychology of Success .

8. Il percorso dell’imprevedibilità

Sapevo che volevo avviare un’azienda da un po ‘, ma è difficile uscire da uno stipendio. È stata una decisione difficile che mi ha impiegato più tempo di quanto mi sarebbe piaciuto.

È stato facile capire come avrei potuto guadagnare di più lavorando per istituzioni più grandi e più affermate, quindi ho tracciato due linee da confrontare.
Ho tracciato una linea di stabilità e prevedibilità a un livello elevato di reddito, dove sarei se fossi rimasto nel percorso in cui mi

trovavo . Ho quindi tracciato una seconda linea più bassa che sarebbe quello che potevo aspettarmi da imprenditore: il bootstrap una società, non pagandomi uno stipendio per alcuni anni cercando di far quadrare i conti, e con più incertezza a lungo termine.

Questo non è il tipo di cosa che farebbe la maggior parte di noi, ma potrebbe essere la mentalità aziendale di cui hai bisogno per avere successo.

Jon Stein è analitico, quindi ha modellato e pianificato due potenziali percorsi. Da un lato, c’è la strada della stabilità con lavori ricchi di salari e potenti, che è prevedibile.

Jon non ha trovato una piccola azienda in un mercato facile, ma è rimasto nel mondo bancario e degli investimenti. Anche se quello è un mercato incredibilmente difficile, sapeva che era il posto giusto per lui. Poteva permettersi di avviare una società per alcuni anni senza pagarsi uno stipendio ed era ancora a suo agio con l’idea intera.

Non esiste un approccio giusto o sbagliato: basta seguire il metodo che ritieni giusto per te. Dobbiamo capire da soli cosa cambierà la nostra mentalità per fare il salto. Sentirsi a proprio agio a disagio.

9. Crea una missione su cui valga la pena vivere

Ho fiducia in me stesso come essere umano. Apprezza solo che ovunque tu sia, sei un essere umano completo e completo con tutto ciò di cui hai bisogno per avere successo. Meriti di ottenere e meriti i frutti del tuo lavoro.

Landon Ray è un imprenditore seriale con una perseveranza senza pari. All’età di 25 anni, con l’aiuto finanziario di suo padre, passò dal venditore ambulante di fiori al miglior commerciante di titoli.

Dopo aver battuto le probabilità su Wall Street, ha usato le sue capacità di team building e l’esperienza personale per creare una famiglia di prodotti che riflette la sua passione per l’educazione e il supporto degli imprenditori.

Questo è un hack motivazionale e ispiratore che ci aiuta a gestire la sindrome impostore che a volte gli imprenditori sperimentano. Quando iniziamo a ottenere successo, a volte pensiamo che forse non meritiamo quel successo. Prima di quella fase, potremmo leggere libri di business di persone che sono imprenditori “famosi” o affermati e che consideriamo imprenditori nati naturali.

Non esiste un imprenditore nato. Tutti noi abbiamo dentro di noi per intensificare e realizzare le cose, purché siamo disposti a farlo.

Dobbiamo essere consapevoli che ogni nostro successo e la nostra posizione nella vita scaturiscono dalle nostre azioni e sforzi. Meritiamo il frutto del nostro lavoro e meritiamo di fare grandi cose interessanti. Questa è la stessa mentalità usata da Tibor Laczay quando decise di avviare Zenni Optical e trasformare l’industria degli occhiali.

10. La tua attività non sarà mai peggiore di oggi

Penso che contiamo i nostri risultati troppo presto. Alcune persone pensano che saranno ricchi il primo giorno in cui il loro sito Web è online.

C’è una prospettiva molto migliore: il primo giorno in cui il tuo sito Web è attivo, sembrerà il peggiore che abbia mai visto. È la peggiore offerta di prodotti che avrai mai perché continuerai a migliorarla da lì.

Dal momento in cui lanciamo qualcosa, che si tratti di un prodotto, un podcast per imprenditori , un blog o un nuovo servizio, vogliamo che sia perfetto. Così perfetto che in genere non viene nemmeno lanciato, perché non è mai all’altezza delle nostre aspettative.

Spesso pensiamo che qualcosa sia un fallimento, anche quando abbiamo appena iniziato. Sii disposto a succhiare all’inizio. Tieni presente che devi migliorare progressivamente. Questa è una mentalità geniale per il successo aziendale.

Sentiti confortato dalla consapevolezza che qualunque cosa tu faccia o pubblichi oggi, è la cosa peggiore che sia mai stata e continuerai a coltivarla e migliorarla.

11. Non lottare con il fallimento

C’è una differenza tra fallimento e lotta con il fallimento. Non devi lottare con il fallimento. Questa è una scelta da parte tua. Se accetti il ​​fatto che la persona che fallisce di più vince, puoi anche accettare che mettere un buon sforzo in qualcosa che fallisce è una parte fondamentale del tuo lavoro.
Seth Godin , imprenditore e autore di bestseller

Ecco un altro epico business hack del famoso marketer Seth Godin. Il fallimento è qualcosa che è inevitabile negli affari e nella vita, ma in qualche modo sembriamo meglio attrezzati per affrontarlo nella vita di tutti i giorni.

Iniziamo a affrontarlo nel momento in cui impariamo a camminare perché la caduta è una parte essenziale del processo di apprendimento. Devi cadere ancora e ancora finché non hai imparato a camminare. Rinunciare non è un’opzione.

Dobbiamo tenere presente che il successo aziendale funziona allo stesso modo. Fallire fa parte del processo per diventare bravo e padroneggiare qualcosa. Fare errori e affrontare i tuoi fallimenti fa parte del tuo lavoro di imprenditore.

12. Avere una visione incredibile per il tuo business

Non si sale direttamente dal nulla a qualcosa di grosso. Colpisci un ostacolo, salici sopra e raggiungi il livello successivo dell’altopiano. Attraversi di nuovo la linea, attraversi un altro ostacolo e sali di nuovo al livello successivo.

Più lo fai, più guarderai indietro e ti renderai conto di quanto sei arrivato lontano. Si tratta di superare ogni ostacolo quando colpisce e di non arrendersi.

Non esiste una navigazione fluida. Tuttavia, quando cadi salendo un ostacolo, ritorni semplicemente sull’altopiano in cui ti trovavi. Non è necessario ricominciare da capo.

Ecco come funziona la vita in generale: tutto sembra andare per il meglio fino a quando qualcosa non ti trascina. L’analogia degli altipiani si adatta a una mentalità imprenditoriale di successo perché si scende sempre all’altopiano precedente. L’unica lotta è passare al prossimo.

Una volta raggiunto questo, sei al sicuro lì e devi solo battere sui prossimi ostacoli. Brian lo sa meglio di chiunque altro, poiché ha dovuto affrontare battaglie molto più folli di quanto la maggior parte di noi abbia mai fatto.

13. Fai qualcosa di audace

I fallimenti negli affari sono opportunità da cogliere. Se non fallisci ad un certo punto della tua vita, non sperimenterai la massima sensazione di successo.

Il vero successo deriva da un mucchio di fallimenti e dall’apprendimento da essi. Di conseguenza, sarai in grado di fare le scelte giuste. Non sono una persona perfetta.

Ho fatto errori – come imprenditore, come piccolo imprenditore, come essere umano – e probabilmente farò molto di più. Di conseguenza, imparerò da loro e avrò ancora più successo. Devi costruire la stessa mentalità di successo.

Quando qualcosa non funziona, cambiarlo drasticamente per vedere cosa funziona. La classica definizione di follia sta facendo sempre la stessa cosa aspettandosi un risultato diverso.

Come esseri umani e imprenditori, restiamo bloccati nei nostri solchi. Facciamo le stesse cose più e più volte senza pensare finché non accade qualcosa.

L’attività di Nellie stava per fallire, quindi cambiò qualcosa e si rese conto che il 40% era appena stato aggiunto ai suoi profitti.

È necessario fare cose audaci di regola, non solo quando si va fuori dal mercato. Metti alla prova tutto e contempla ciò che la tua attività potrebbe essere. Anche se la tua attività sta andando bene, potresti fare qualcosa di audace. Lo scenario peggiore è che torni a fare esattamente quello che stavi facendo prima, quindi vale sempre la pena provare.

14. Non hai bisogno del permesso per essere un imprenditore

Quando un bambino impara a camminare, cade costantemente, ma ciò non gli fa smettere di provare. Non pensano: ‘Ecco fatto, ho finito di camminare. Sembro stupido, tutti ridono di me. Da quel momento in poi mi limiterò a gattonare ».

Come esseri umani, non abbiamo naturalmente paura di sembrare stupidi o falliti – ci educiamo.

Questo è di gran lunga il miglior trucco commerciale che ho sentito su come sentirsi a proprio agio mentre si sbaglia. Quando un bambino non sa ancora come camminare, non smetterà di provare dopo essere caduto alcune volte.

Non siamo nati spaventati dal fallimento, ma ci viene insegnato ad esserne imbarazzati. Tenendo presente ciò, si spera che ti aiuterà a fare un salto nell’ignoto.

15. Sii appassionato della tua attività (non del tuo mercato)

Penso che molti imprenditori si limitino ai mercati di cui sono appassionati. Personalmente, sono appassionato di affari.

Quando siamo entrati nel mercato della sopravvivenza e della preparazione, non ero così appassionato. Non mi piace nemmeno il campeggio, ma so che gli altri lo fanno.

Non penso che tu possa rimuovere la passione dal processo: qualcuno sarà sempre appassionato. Semplicemente non devi essere tu, quindi mi vedo come un editore, un produttore, un proprietario.

L’hacking aziendale di Ryan non è solo per gli imprenditori. Molti imprenditori – e le persone che desiderano iniziare un trambusto laterale o diventare un libero professionista – pensano di dover entrare in un mercato di cui sono appassionati. Ma o la loro passione non si allinea al mercato che ha fame di un prodotto, o li limita in qualche modo.

La passione di Ryan è il business, quindi può entrare in qualsiasi mercato e fare davvero bene. Ha una mentalità aziendale.

È così che la vedo: se entro in un mercato in cui è facile fare soldi e costruire un business solido e solido, posso usare i soldi per guadagnare tempo e libertà e seguire le mie passioni. Questo è l’ ultimo modello di business online .

Come dice Ryan, si considera un produttore e un imprenditore piuttosto che la persona che è appassionata di un mercato specifico.

16. Scrivi le tue paure (non i tuoi obiettivi)

La gente ti dice sempre di scrivere i tuoi obiettivi , ma io scrivo le mie paure. Annotare le tue paure le fa sembrare meno spaventose. Quando dimensionate le vostre paure e rischi, è sorprendente quanto coraggio realizzerete di avere.
Jay Baer , fondatore di Convince and Convert

La definizione degli obiettivi può essere molto limitante: una volta raggiunto un obiettivo, non hai più nulla da fare. Le tue paure, d’altra parte, sono alla base di un problema intrinseco: perché non stai agendo sulle tue idee di business online , avviando un’attività o raggiungendo i tuoi obiettivi?

La risposta è di solito che hai paura perché ci sono molti aspetti di cui non conosci la prima cosa.

Il motivo per cui non facciamo le cose non è che non abbiamo fissato gli obiettivi giusti, è che abbiamo paura.

Ho un pezzo di carta, una “pagina delle paure” se vuoi, su cui scrivo tutto ciò che mi impedisce di fare qualcosa in un momento specifico. In tal modo, posso dimensionare le mie paure, come ha detto Jay. Questo mi ha permesso di vedere quali errori ho commesso e quanto possano essere limitanti le paure. Non scrivere i tuoi obiettivi, scrivi le tue paure.

17. Molte cose nella vita falliscono (e va bene)

Non siamo in grado di prevedere il nostro futuro, quindi è importante avere temi. Il tema di Jon era quello di rivolgersi a una mente per ispirare ed essere ispirato da persone intelligenti, che gli offrivano una varietà di modi per migliorare se stesso.

Questo è un tema piuttosto che un obiettivo specifico. Il suo tema lo ha portato a iniziare un podcast , di cui sono sicuro che gli piacerà, o non avrebbe fatto così tanti episodi.

Temi piuttosto che obiettivi.

È vero che non sappiamo dove ci porterà il futuro. Sapevo di voler creare un business online e il mio podcast finì per essere quel business.

James Altucher ha ragione: non avevo idea di crearlo. Sono abbastanza sicuro che se avessi saputo cosa sarebbe successo, mi sarei annoiato e avrei perso la mia passione. Di conseguenza, non avrei avuto successo.

Sono d’accordo che dovremmo essere aperti, perché non possiamo prevedere il futuro. Tuttavia, avere dei temi attorno a ciò che vuoi fare è una buona cosa. I temi sono il modo migliore per prepararti al successo mentre lo vedi.

18. Sii un antidolorifico (non una vitamina)

Ogni azienda deve risolvere un problema, che può essere paragonato alla funzione di un antidolorifico anziché a una vitamina. Quando abbiamo mal di denti, vogliamo un antidolorifico, non una vitamina, e siamo disposti a pagare per questo.

Un hack aziendale diventa più semplice di così?

Se la tua azienda risolve un problema riscontrato dal tuo cliente, allora sei il suo antidolorifico. Il cliente avrà immediatamente bisogno della tua assistenza.

Anche se il mercato delle vitamine è enorme, è una cosa molto più dura da vendere, perché le vitamine sono facilmente dimenticate. Adoro la semplicità dell’approccio di Matt: “Sii un antidolorifico, non una vitamina”. Se offri un servizio di cui le persone hanno bisogno, lo pagheranno felicemente.

19. Se la tua attività fallisce, è perché fai schifo

Non c’è via di mezzo. Qualcosa o ha funzionato perché ha funzionato, oppure è fallito perché non ero abbastanza bravo. Va bene. Devo essere d’accordo con la possibilità che tutto possa andare in pezzi, anche se faccio tutto il possibile per far accadere questa società.

Se fallisce, probabilmente è perché faccio schifo.

Dire che qualcosa è fallito perché succhiamo sembra davvero duro, ma è proprietà assoluta. È importante assumere questa proprietà, non solo delle aziende che costruiamo, ma di tutte le nostre vite.

Anche se molte situazioni sono fuori dal nostro controllo, non possiamo semplicemente sederci lì preoccupati di ciò che potrebbe andare storto. Inoltre, non possiamo incolpare gli altri quando ci succede qualcosa. Siamo responsabili

Quando decidiamo di metterci in gioco creando un prodotto, un servizio o una startup, dobbiamo essere consapevoli che tutto dipende da noi. Ci stiamo mettendo in gioco. In questo modo, ci permettiamo di avere successo, proprio come ha fatto Austen.

20. Evitare il divario imprenditoriale

Il divario è quello che c’è tra l’obiettivo di oggi e l’orizzonte. Se guardi indietro ai tuoi successi e pensi a quanto sei arrivato lontano, rimarrai fuori dal gap. Tuttavia, se cammini sempre verso l’orizzonte, senza voltarti e riconoscere i tuoi obiettivi mentre li raggiungi, non ti sentirai mai realizzato.

Il divario imprenditoriale ha causato per me un enorme cambiamento nella mentalità aziendale.

È pazzesco che noi imprenditori cerchiamo sempre quell’orizzonte. Fissiamo obiettivi tre mesi, sei mesi, un anno, con cinque anni di anticipo. Tuttavia, quando raggiungiamo questi obiettivi, ne impostiamo immediatamente cinque o dieci più alti.

Congratulati con te stesso per i tuoi successi e miglioramenti mentre procedi. È un risultato straordinario lavorare per qualcosa per migliorare te stesso e la tua famiglia e dovresti dedicare più tempo a contemplare quanto sei arrivato lontano.

È allettante pensare di sentire sempre la necessità di realizzare prima una certa cosa, ottenere un certo risultato o lasciare che la tua azienda raggiunga un milione di dollari.

Ci sarà sempre qualcosa di nuovo, quindi prenditi il ​​tempo di sentirti orgoglioso di ciò che hai già realizzato.

21. Conosci abbastanza per essere pericoloso

Come imprenditori dobbiamo conoscere abbastanza per essere pericolosi in ogni area.

Se qualcuno incrocia il nostro percorso e non è bravo nel suo lavoro, dobbiamo essere in grado di riconoscerlo. Fa parte di ciò che crea questi lunghi giorni: dobbiamo imparare tutti gli aspetti del business. Se non lo facciamo, è difficile delegare, perché non sappiamo cosa è buono e cosa è cattivo.

Uno dei miei hack aziendali preferiti: conoscere abbastanza per essere pericolosi ci dà i punti di leva di cui abbiamo bisogno. È molto difficile esternalizzare qualcosa completamente se non ne sai nulla.

Ovviamente, non abbiamo bisogno di sapere tutto ed essere contabili, avvocati ed editori all-in-one, ma dobbiamo sapere abbastanza per essere pericolosi.

Non ascoltare gli esperti che ti dicono che puoi fare solo una piccola parte della tua attività e devi esternalizzare il resto. Non esiste una settimana lavorativa di quattro ore ed essere in grado di esternalizzare tutto, soprattutto all’inizio.

Sfortunatamente, devi prima tuffarti nella testa e imparare tutto ciò che c’è da sapere sulla tua attività. Funziona se vuoi imparare come accedere alla prima pagina di Google o vendere corsi online .

Quindi, quando sei fortunato e hai questo slancio, puoi prendere le entrate che hai creato, prendere tutte le parti di conoscenza che hai e mettere le persone a posto per prendersi cura di quelle cose. Ricorda, sono ancora affari tuoi e tu ne sei ancora responsabile.

È il tuo turno di implementare questi hack aziendali

Imparare come avere una mentalità aziendale influenzerà il tuo successo o il tuo fallimento nel mondo degli affari. Fortunatamente, la tua mentalità è anche la cosa su cui hai più controllo. scegli uno di questi sette turni di mentalità da adottare e inizia a lavorare sul suo sviluppo.

Man mano che diventi più fiducioso e a tuo agio con questa nuova mentalità, passa al successivo. Spingiti ad essere l’uno percento migliore di quello che eri ieri e inizia a cambiare mentalità.

Lo sviluppo di queste mentalità di successo ti darà la resilienza e la direzione di cui hai bisogno per superare gli alti e bassi che derivano dalla gestione di un’azienda.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close