Attenti al vaso di Pandora del trading

Nella mitologia greca, il “vaso” di Pandora era in realtà un grande vaso donato a Pandora (la prima donna sulla Terra), che conteneva tutti i mali del mondo. Pandora ha aperto il barattolo e tutti i mali sono volati via, lasciando dentro solo “speranza” una volta che l’ha richiuso.

Oggi, l’espressione “Aprire il vaso di Pandora” significa compiere un’azione che può sembrare piccola o innocente, ma che si rivela avere conseguenze negative gravemente dannose e di vasta portata.

Come si applica al trading la metafora del vaso di Pandora? Sono contento che tu l’abbia chiesto 😉

A volte, un’azione o anche un pensiero o un’idea che abbiamo riguardo al trading sui mercati può sembrare piccolo e innocente ma porta al disastro. Sei mai andato avanti nella tua routine di trading, andando bene, rimanendo sulla buona strada, rimanendo concentrato, ma poi prendi un’operazione che sapevi essere una cattiva e sembra portarti fuori rotta e farti perdere il controllo? Nel trading, combattiamo costantemente la tentazione di negoziare troppo, rischiare troppo, prendere la decisione sbagliata, ascoltare il “guru” sbagliato e solo un piccolo passo falso può rovinare mesi o anni di duro lavoro.

In poche parole, come trader, siamo alle prese ogni giorno con le conseguenze potenzialmente disastrose dell’apertura del “vaso di Pandora” degli errori di trading….

Come dice il mito greco, una volta che Pandora ha aperto il vaso, tutti i mali sono stati liberati ed è rimasta solo la speranza. Questo è molto vero anche nel trading; una volta che sei fuori strada, ti porta davvero su una strada di tentazione che spesso si traduce in errori di trading sempre peggiori fino a quando uno non fa saltare il conto e rimane solo con la speranza di fare soldi. Il modo migliore per raggiungere il successo nel trading è semplicemente assicurarsi di non aprire mai il “vaso di Pandora”. Il primo passo per riuscirci è conoscere tutti i modi in cui questa scatola può essere aperta inavvertitamente…

Ecco alcune cose comuni che portano all’apertura del vaso di Pandora degli errori di trading…

Il vaso di Pandora degli errori commerciali si aprirà se…

Ecco i due grandi…

  • Commercio eccessivo

Ah, l’eccessivo commercio, forse l’arcinemico di tutti i commercianti poiché è costantemente in agguato nell’oscurità, in attesa di strapparci dal sentiero del commercio prospero. Forse più di qualsiasi altro errore di trading, l’over-trading è uno di quelli che porta molto rapidamente a una valanga sempre crescente di errori di trading. Prendi un trade che sapevi in ​​anticipo non soddisfaceva i criteri del tuo piano di trading e boom, hai aperto il vaso di Pandora. Forse puoi semplicemente ignorare quel cattivo scambio e tornare subito ad essere un trader disciplinato, ma purtroppo la maggior parte delle persone non può farlo. La sensazione di rimpianto si instaura, poi arriva la rabbia, poi tornano indietro nel mercato per cercare di “recuperare i soldi” che hanno perso in quello “stupido commercio”. A questo punto, il ciclo è sostanzialmente impostato e la pietra è molto probabile che tu perda molti soldi mentre continui a inseguire il mercato e cerchi di “aggiustare” i tuoi errori di trading passati (tradando di più). Finiscono per over-trading sempre di più fino a quando non fanno saltare in aria il loro conto.

Forse hai sentito un “suggerimento” da un amico, ma sai che non si adatta al tuo piano di trading, ma accetti comunque lo scambio. Abbastanza sicuro, si traduce in una perdita. Sei arrabbiato ora, perché sapevi che non avresti dovuto accettare quel commercio e ti è costato denaro, e hai infranto la tua disciplina e coerenza. La maggior parte delle persone commetterà quindi un altro errore saltando di nuovo nel mercato per recuperare i soldi che hanno appena perso da quello stupido scambio. Questo porta a più perdite e palle di neve fuori controllo. Una pausa dalla tua routine può causare questo, solo uno. Un piccolo errore e hai aperto il vaso di Pandora.

  • Rischiare troppo

Rischiare troppo in un trade, più di quanto ti senta a tuo agio nel perdere, è un ottimo modo per aprire il vaso di Pandora degli errori di trading. Pensa, quale modo migliore c’è per diventare eccessivamente emotivo su un trade che puntare troppo in alto su di esso? Ti fa pensare costantemente e ti fa micro-gestire, facendoti uscire prematuramente o comunque nel momento sbagliato. Non solo, che tu vinca o perda in un trade su cui hai rischiato troppo, sei condannato ad aprire il vaso di Pandora…

Se perdi, rimarrai ferito dal fatto di aver perso più soldi di quanto sapevi di essere d’accordo a perdere. Quindi, probabilmente proverai a tornare sul mercato per “riuscire”, probabilmente su un’operazione che non c’è o che non soddisfa i tuoi criteri, portando a ulteriori perdite. Se vinci, diventerai troppo sicuro di te e probabilmente continuerai a rischiare troppo finché non perderai, rimandandoti al mercato per recuperare quei soldi e probabilmente perdere di più.

Puoi vedere come una mossa sbagliata, scambiare troppo o rischiare troppo, darà inizio a un effetto valanga di errori di trading che semplicemente peggiorano sempre di più fino a quando non fai saltare il tuo account.

Ecco alcune altre cose che potrebbero causare l’apertura del vaso di Pandora degli errori di trading…

  • Hai avuto un litigio con il tuo coniuge o amico o forse la morte di una persona cara (o sei comunque in uno stato emotivamente angosciato) e sei emozionato per questo, ti rivolgi al mercato per il “comfort” – entra in uno stupido scambia e perdi, bam il vaso di Pandora è aperto. In poche parole, DEVI essere in uno stato emotivo buono o almeno normale per poter operare con disciplina e coerenza.
  • Eccone uno che probabilmente non pensavi avrebbe aperto il vaso di Pandora: fare trading dal tuo telefono. Questo sembra poco e innocente, ma secondo me è un modo rapido per aprire la “scatola” e far uscire i mali del trading . Per prima cosa, i grafici sembrano più piccoli e più compressi su un telefono, semplicemente sembrano fuori scala e non vedi l’ azione dei prezzi o i modelli di prezzo come faresti sullo schermo di un computer o di un laptop. Questo è molto pericoloso. Anche il trading dai telefoni può facilmente indurre un over-trading perché sei costantemente tentato di guardare il tuo telefono tutto il giorno al lavoro o ovunque tu sia. Per questi e altri motivi sconsiglio il trading mobile .
  • Infine, vuoi aprire il vaso di Pandora in modo facile e veloce? Inizia a fare trading con denaro reale prima di aver imparato a leggere un grafico dei prezzi o prima di aver sviluppato una strategia e un piano di trading. Ricevo continuamente e-mail da persone che hanno chiaramente appena iniziato a conoscere i mercati e che fanno anche trading su conti live e si chiedono perché stanno perdendo tutti i loro soldi. Il trading sembra facile in superficie, ma per trarne profitto in modo coerente, ci vuole formazione, esperienza e tempo adeguati.

Come evitare di aprire il vaso di Pandora

Per iniziare, la cosa principale che devi fare per evitare di aprire il vaso di Pandora degli errori di trading è semplicemente assicurarti di non commettere nessuno degli errori di cui sopra. Ora, è più facile a dirsi che a farsi, lo so, ma ti darò un’idea di come puoi evitarli…

  • Sopravvivi abbastanza a lungo da prosperare.

Devi pensare al trading come a un gioco di sopravvivenza del più forte, perché lo è davvero. Solo i forti sopravvivono nel mondo del commercio e se vuoi sopravvivere devi pianificare e proteggere.

Una delle cose più grandi che i trader principianti sbagliano è non gestire correttamente il loro capitale di rischio. Lo scambiano in tutti i modi e poi quando arriva un segnale di scambio probabilmente alto , hanno pochissimo o nessun denaro rimasto per trarne vantaggio. Se vuoi prosperare o anche solo sopravvivere nel trading, devi negoziare posizioni di dimensioni inferiori all’inizio in modo da preservare il capitale di rischio abbastanza a lungo da capire cosa stai facendo. Quando hai veramente padroneggiato la tua strategia di trading , allora e solo allora dovresti aumentare la dimensione della posizione. Ricorda, il trading è una maratona, non uno sprint .

  • Impara a camminare prima di correre

Come ho detto prima, i trader che iniziano a fare trading dal vivo prima di essere pronti, di solito finiscono per aprire quel vaso di Pandora degli errori di trading. Quindi, come fai a sapere se sei pronto per fare trading dal vivo ? Bene, varierà da trader a trader / da persona a persona, ma dovresti aver raggiunto una solida comprensione dell’azione dei prezzi e di come leggerla e fare trading, così come la psicologia del trader e la gestione del denaro prima di iniziare a fare trading dal vivo. Pertanto, hai bisogno di una corretta educazione al trading , in modo da poter imparare queste cose in modo corretto.

Non preoccuparti di diventare ricco velocemente perché non accadrà. Preoccupati di imparare a fare trading correttamente e di applicare ciò che hai imparato lentamente e in piccolo all’inizio, poi man mano che acquisisci più esperienza e sicurezza puoi farti strada.

  • Troppo di tutto ucciderà il tuo conto di trading

Ho scritto molti articoli sull’over-trading , ma se ancora non sai perché è così dannoso per il tuo conto di trading, considera questo…

Vuoi comportarti come un giocatore d’azzardo nel mercato o come un trader esperto, calmo e raccolto? Sospetto che la tua risposta sia la seconda, e se è così, devi ascoltare…

Non troverai molti segnali ad alta probabilità ogni settimana o mese nel mercato, perché semplicemente non si verificano con l’alta frequenza. Se lo facessero, tutti sarebbero ricchi. C’è un motivo per cui solo il 10% delle persone fa davvero il trader, perché la maggior parte delle persone semplicemente non ha la pazienza o l’autodisciplina per resistere a giorni e giorni senza fare nulla se non ci sono operazioni che valga la pena intraprendere, ed è quello che devi fare! Inoltre, la maggior parte delle persone non impara abbastanza per sapere veramente quando un trade ad alta probabilità su cui vale la pena rischiare è presente sui grafici. Quindi assicurati di aver imparato abbastanza per sapere qual è la tua strategia di trading e che aspetto ha un margine di trading ad alta probabilità in modo da sapere quando fare trading e quando sederti sulle tue mani.

  • Se giochi con il fuoco, ti stai bruciando

Ti piacciono i tuoi soldi? Domanda stupida, vero? Bene, la maggior parte delle persone commercia come se ODIasse i propri soldi, il che è DAVVERO stupido, giusto?

Se stai rischiando più di quanto puoi tranquillamente sopportare di perdere per operazione, ti comporti come se odiassi i tuoi soldi. Come fai a sapere quanto puoi permetterti di perdere? Bene, puoi pianificare tutto e capirlo matematicamente, oppure puoi semplicemente fare quello che io chiamo il test del sonno a rischio .

Riesci ad addormentarti e dormire profondamente la notte? Sei d’accordo a non guardare i grafici / le tue operazioni per 24 ore? Se è così, probabilmente stai rischiando un importo sicuro. Tuttavia, se sei preoccupato per le tue operazioni in qualsiasi modo, forma o forma, stai rischiando troppo e di conseguenza devi ridurre la dimensione della posizione che stai negoziando.

  • Impara a pianificare e ad anticipare

Il modo migliore per impedire al tuo futuro trading di aprire inavvertitamente il vaso di Pandora è imparare ad anticipare le negoziazioni. Devi sviluppare un piano di trading basato sull’anticipazione , invece di reagire solo al mercato.

Il tuo approccio al mercato dovrebbe essere quello di imparare abbastanza sull’azione dei prezzi e sull’analisi tecnica in modo da poter iniziare a leggere il mercato come un libro e identificare le aree del grafico da cui vorresti fare trading prima che il mercato arrivi. Quindi, se il mercato raggiunge le aree che hai predefinito e forma idealmente un segnale di azione dei prezzi lì, devi solo eseguire l’operazione, non pensare. Il pensiero e la pianificazione dovrebbero essere fatti in anticipo. Se aspetti fino a quando pensi di vedere un segnale per iniziare a pianificare il tuo approccio, nella maggior parte dei casi sei già troppo tardi.

  • Avere un piano di trading

Infine, forse l’ultimo strumento a tua disposizione per tenere sigillato il vaso di Pandora, è un buon piano di trading . Hai bisogno di un piano di trading in modo che ti affidi al piano per guidarti, piuttosto che solo ai tuoi sentimenti. Noi umani siamo imperfetti, ma la nostra grazia salvifica è la nostra capacità di pianificare il futuro. Pianificando il nostro approccio al trading, eliminiamo gran parte della possibilità di autosabotaggio nel nostro trading.

I piani di trading forniscono anche responsabilità. Il trading è uno sforzo molto solitario. Sebbene sia fantastico, non ci sono boss che ti dicono cosa fare, è un’arma a doppio taglio. Cosa ti impedisce di fare trading eccessivo o di rischiare troppo? Solo tu, e non puoi fidarti al 100% di te stesso nel regno del trading dove sei costantemente bombardato da tentazioni. Ma quello che puoi fare è sviluppare un piano di trading e impegnarti a rendertene conto.

La chiave è rimanere disciplinati, coerenti e responsabili. Devi farlo per ogni aspetto del trading perché se esci dai binari su qualcosa, aprirai il vaso di Pandora e poi si spegnerà!

Conclusione

Sono qui per aiutarti a evitare di aprire il vaso di Pandora, per sopravvivere al gioco del commercio a lungo termine in modo che tu possa non solo sopravvivere, ma prosperare. Voglio aiutarti in modo che tu sia pronto e in attesa di colpire come un coccodrillo con il capitale pronto quando avrai padroneggiato e affinato la tua abilità. Non puoi hackerare o imbrogliare i mercati, se non segui i principi di base verrai masticato e sputato fuori più velocemente di quanto pensi. Non lasciare che il tuo ego e la tua impazienza distruggano il tuo conto di trading o le possibilità di successo…

Tuttavia, posso solo condividere le mie conoscenze ed esperienze con te, ma sta a te ascoltare e agire e prestare attenzione agli avvertimenti che sto fornendo. Se lo fai, finirai con i risultati che stai cercando, se non lo fai, allora scusa ma probabilmente non ce la farai.