Cerca

Alternative gratuite ai popolari software a pagamento

Un penny risparmiato è un penny guadagnato. Con la lingua piantata saldamente nella guancia, mi piace dire alla gente che non sono economico; Sono “strategicamente frugale”. A parte gli scherzi, ci sono sicuramente circostanze in cui dovresti spendere più soldi per fare più soldi. Ecco perché esternalizzo determinati compiti e servizi, quindi posso concentrarmi su ciò che sono effettivamente bravo a fare da solo. Allo stesso tempo, ci sono anche circostanze in cui ha senso risparmiare anche qualche soldo.

Ora, non sto dicendo che dovresti saltare sul carro del software libero per tutto nel tuo flusso di lavoro. Per molti professionisti che lavorano, ha molto più senso pagare per software premium. Potrebbero essere necessarie determinate funzionalità o supporto. Per il resto di noi, anche molte delle alternative gratuite al popolare software a pagamento sono perfettamente adeguate. Ecco alcune opzioni che potresti includere come parte del tuo business online.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!

 

Invece di Microsoft Office …

Per molto tempo, Microsoft Office è stato di fatto lo standard. In molti modi, lo è ancora. Ci riferiamo ai documenti di Word e ai fogli di calcolo di Excel nello stesso modo in cui parliamo di Q-Tips e Kleenex (invece di bastoncini di cotone e tessuto facciale). Quando cerchi una suite per ufficio alternativa, hai almeno due enormi opzioni da considerare.

Se preferisci un’installazione locale sul tuo computer con file locali, Apache OpenOffice è quello da battere. Ha un equivalente di quasi ogni pezzo della torta di Microsoft Office, incluse quasi tutte le funzionalità che ti aspetteresti.

Se preferisci passare al cloud, è difficile fare molto meglio di Google Documenti , soprattutto se sei già investito nell’ecosistema di Google. La condivisione e la collaborazione sono facili anche con l’integrazione di Google Drive.

 

Invece di Adobe Premiere Pro …

Quando si tratta di editing video professionale, i due nomi più importanti del settore sono Final Cut Pro X e Adobe Premiere Pro CC. Nessuno dei due è particolarmente economico. Final Cut Pro X è disponibile per l’acquisto per $ 300 (ed è solo per Mac), mentre Premiere Pro è su un modello di abbonamento per circa $ 20 al mese da solo (su un piano annuale). Ciò si aggiunge piuttosto rapidamente.

Se stai scuotendo una configurazione di vlogging economica , è probabile che tu voglia anche un editor video economico. Mentre iMovie e Windows Movie Maker forniscono le basi, è DaVinci Resolve che offre editing video di livello professionale gratuitamente. Sì, la versione gratuita è completamente gratuita e la stragrande maggioranza degli utenti non avrà bisogno della versione a pagamento.

Il software è offerto da Blackmagic, la stessa società che produce videocamere cinematografiche, quindi puoi stare certo che sanno che sono cose. Di recente ho iniziato a usarlo e il software può fare molto.

 

Invece di Adobe Photoshop …

Non voglio distinguere troppo Adobe, ma è quello che succede quando sei un nome così importante nel settore creativo. Proprio come Microsoft Office per una suite per ufficio e Google per le ricerche sul Web, Photoshop è quasi diventato il termine generico per la modifica delle immagini. Puoi Photoshop questa imperfezione per me?

Se non si desidera pagare l’abbonamento mensile per Photoshop CC, esistono alternative gratuite. Tuttavia, a differenza di DaVinci Resolve, le alternative gratuite qui non sono così grandi come il vero affare. Ma forse sono abbastanza per te. Photoshop Express è molto più intuitivo per i consumatori con filtri, ritaglio e modifiche di base, ad esempio come regolare le immagini in Google Foto. Paint.NET offre un po ‘di più in un pacchetto ingombrante e Canva è buono per un lavoro più orientato al design. Alcune persone giurano anche su GIMP.

 

Invece di Intuit QuickBooks …

Ok, torniamo a una parte meno divertente del flusso di lavoro del software. Dopo tutto quel montaggio di video e immagini, dopo tutto quel lavoro creativo, devi ancora lavorare per far crescere quella linea di fondo e gestire le tue finanze . Anche se non sei necessariamente dentro per i soldi, devi avere una buona padronanza dei tuoi soldi. Una scatola da scarpe piena di ricevute e un monitor coperto di foglietti adesivi non funzioneranno.

Freshbooks e QuickBooks sono probabilmente due dei nomi più importanti in questo spazio, ma come alternativa gratuita, potresti dare un’occhiata a Wave . Questa utility basata sul web gestisce le fatture e la contabilità, nonché la possibilità di eseguire la scansione delle entrate per la gestione delle spese. Questo è ottimo per liberi professionisti, influencer e altri professionisti simili che ricevono denaro da più fonti e clienti.

E sì, è davvero gratuito da usare. Paghi solo per l’elaborazione della carta di credito e i pagamenti bancari (e paghe), ma il lato contabile e di fatturazione non ti costerà un nichel.

Hai un software gratuito preferito?

Lascia il tuo prezioso commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

[email protected]

Close