Cerca

Affiliate marketing per i Blogger: Come monetizzare il tuo Blog

Quando i blogger dicono di aver fatto una fortuna con il blogging, il più delle volte, ciò che intendono veramente è che hanno monetizzato il loro blog, trasformandolo in un flusso di entrate online.

Tuttavia, guadagnare un sacco di soldi non avviene dall’oggi al domani. E i grandi soldi non arrivano fino a quando non collegano il loro blog con prodotti di affiliazione.

Prendilo da John Chow, considerato una superstar nel marketing di affiliazione. In soli due anni, è riuscito a portare la sua attività online a un livello completamente nuovo, generando un reddito mensile da $ 40.000 a $ 50.000.

come monetizzare il tuo blog blog_john chow

Un altro è Pat Flynn che ha esemplificato come si presenta un successo fenomenale nel marketing di affiliazione. Ha iniziato la sua attività online nel 2008, realizzando il suo primo reddito di circa $ 8.000 nello stesso anno. Cinque anni dopo, le sue entrate sono stimate a oltre $ 50.000.

marketing di affiliazione per bloggers_pat flynn blog

Ci sono soldi per monetizzare il tuo blog. Ma se vuoi davvero fare di più, dovresti imparare come creare un blog di marketing di affiliazione.

Sii la prossima storia di successo. Questo articolo ti fornirà i passaggi giusti da compiere.

Alla fine di questo post, vogliamo che tu sia entusiasta di creare il miglior blog per i programmi di affiliazione di marketing e di avere anche l’opportunità di far crescere la tua fortuna .

Ma prima…

Cos’è il marketing di affiliazione e come funziona?

Prima di approfondire i dettagli della monetizzazione del tuo blog, parliamo prima della principale fonte di reddito di un blogger: la pubblicità di affiliazione.

Il processo è praticamente come guadagnare una commissione per ogni vendita effettuata. L’unica differenza è che promuovi i prodotti o i servizi di un commerciante o di un inserzionista attraverso il tuo blog.

cos'è il marketing di affiliazione

Una volta che ti iscrivi a programmi di marketing di affiliazione, ti verrà fornito un link speciale / affiliato da aggiungere ai tuoi contenuti o post. Ogni volta che un lettore fa clic sul collegamento e acquista un prodotto o servizio, riceverai una commissione dalla vendita.

A seconda del programma di affiliazione, potresti ricevere una commissione ricorrente per 12 mesi o per tutta la vita di un cliente. Alcuni addirittura ti pagano quando un visitatore fa clic solo sul link di affiliazione.

Devi ricordare però che le offerte di affiliazione di marketing non ti renderanno ricco rapidamente.

Ha anche i suoi pro e contro.

  • È un’ottima fonte di reddito passivo, ma non hai il controllo dei prodotti offerti o di come distribuirli o venderli.

  • Non è necessaria un’esperienza di marketing per diventare un affiliato, ma la concorrenza per clic e lead può essere dura. Quindi vale la pena avere un po ‘di conoscenza SEO e marketing digitale.

  • Puoi commercializzare programmi di affiliazione durante il tuo tempo libero, quindi non devi ancora lasciare il tuo lavoro quotidiano.

  • Essere consapevoli del fatto che esistono programmi di affiliazione fraudolenti, quindi la necessità di trovare una fonte affidabile e rispettabile di prodotti di affiliazione da commercializzare.

Nonostante alcuni svantaggi, monetizzare il tuo blog attraverso il marketing di affiliazione è vantaggioso per il visitatore web, l’inserzionista / commerciante e te, l’affiliato.

I visitatori del tuo blog conoscono prodotti / servizi di cui potrebbero non aver mai sentito parlare se non per il tuo post sul blog.

vantaggi del marketing di affiliazione

Commercianti e inserzionisti possono aumentare le loro potenziali vendite e connettersi a un pubblico completamente nuovo.

Tu, d’altra parte, puoi aiutare a migliorare la vita dei tuoi lettori mettendo in mostra i prodotti e i marchi di cui hanno bisogno, aumentando allo stesso tempo il tuo reddito secondario.

Detto questo, passiamo alle cose buone.

Come vieni pagato tramite il marketing di affiliazione con il tuo blog?

Quando ho detto le cose buone, quello che intendevo veramente è una delle cose più importanti che contano: essere pagati.

Quando si tratta di marketing di affiliazione , ci sono 3 modi comuni per i blogger di guadagnare denaro.

Fatti pagare per vendita

Abbastanza autoesplicativo. Più vendite generi per l’inserzionista / commerciante, più commissioni ricevi.

Quanto guadagni esattamente può essere basato su una commissione impostata per una vendita specifica che proviene dal tuo visitatore di riferimento. Ciò che guadagni dai commercianti che offrono diversi piani di abbonamento, ad esempio, varierà di conseguenza.

Fatti pagare per lead

In questo accordo di pagamento, guadagni ogni volta che porti un vantaggio al commerciante. Questo viene spesso utilizzato dalle organizzazioni che desiderano che gli utenti si registrino per e-mail, prove, demo o newsletter.

Alcuni esempi di programmi di marketing di affiliazione per blogger che pagano fino a $ 100 per lead gratuito o iscrizione sono:

  • Personal Capital paga $ 100 per lead qualificato o iscrizione valida. 

  • ShareASale dove guadagni $ 30 per lead. 

  • RankPay, un sito Web per la presentazione di motori di ricerca che ti paga $ 25 per lead. 

  • Affiliate Manager che paga $ 1 per lead. 

Mentre la maggior parte dei programmi di affiliazione che pagano per lead partono da solo $ 1, possono aumentare rapidamente. Quando questi lead si convertono in clienti paganti, hai la possibilità di effettuare commissioni di vendita aggiuntive fino a $ 100 o più.

Ricevi pagamenti per clic

Sembra un jackpot, giusto?

Ma poiché non tutti i clic si convertono in una vendita, questo è raramente offerto dai commercianti.

L’affiliate marketing click-through ti paga ogni volta che un visitatore o un lettore fa clic sul link di affiliazione di un commerciante sul tuo blog. Questo avrebbe potuto essere il modo più semplice per guadagnare denaro . Sfortunatamente, può diventare piuttosto costoso per i commercianti. Non esattamente un buon affare per loro.

Indipendentemente da come vieni pagato per blog sui prodotti, una cosa è certa: i programmi di affiliazione premiano i blogger che possono generare il maggior numero di contatti in modo che siano incoraggiati a promuovere prodotti e servizi.

Questo ci porta a uno dei fondamenti del marketing basato sulle prestazioni: come monetizzare il tuo blog .

Marketing di affiliazione per blogger: cosa ti serve per monetizzare il tuo blog

Una delle domande che sono state poste in giro per molto tempo è che puoi fare marketing di affiliazione senza un blog o un sito web?

La risposta è si.

Esistono canali che puoi utilizzare per generare lead e fare clic sulle persone su un link di affiliazione.

Puoi promuovere tramite social media, community e forum online, campagne email e YouTube. Puoi anche scrivere un e-book che sia rilevante per il programma di affiliazione e porterà valore ai tuoi lettori.

A proposito, sto usando TubeBuddy per Youtube. È un ottimo strumento di ricerca e SEO video.

Con un blog o un sito Web, tuttavia, puoi promuovere in modo efficiente i prodotti e migliorare la loro visibilità. Puoi anche aumentare i tuoi potenziali guadagni creando contenuti condivisibili, estendendo efficacemente la tua portata a un pubblico più ampio per più potenziali clienti.

piano blog

Naturalmente, è necessario creare un blog attraente per ottenere un buon mix di traffico costante e una lunga mailing list.

Per rendere più facile monetizzare il tuo blog, devi prima stabilire due cose:

Traffico costante

Sai che il traffico sul tuo blog è costante e forte se ricevi lo stesso numero di visitatori ogni mese. Non servono decine di migliaia per avviare un blog, ma mille o più sarebbero fantastici.

Un’alternativa sarebbe identificare il numero di visitatori necessari per guadagnare un importo specifico ogni mese.

Supponiamo che tu voglia guadagnare $ 5.000 al mese per un prodotto che ti pagherà $ 50 per vendita. Avrai quindi bisogno di 100 persone per fare clic sul collegamento e convertire.

Non dovrebbe essere troppo difficile da ottenere, giusto?

Non preoccuparti, ti insegnerò come ottenere 100 persone o più in un breve lasso di tempo.

Ampia lista di email

Quando si tratta di blog , uno dei tuoi obiettivi principali dovrebbe essere quello di creare la tua lista di posta elettronica. Un elenco di e-mail mirato può fornirti visitatori di ritorno ai tuoi post e aumentare le tue entrate.

In alternativa, potresti incorporare direttamente i tuoi link di affiliazione nel contenuto della tua email.

magnete al piombo 2

Molti blogger di successo non hanno iniziato con un ampio elenco di e-mail. Ma molti di loro sono riusciti a far crescere quel numero che avevano attraverso una varietà di strategie.

Puoi fare la stessa cosa.

Se stai promuovendo temi WordPress, ad esempio, attività di posta elettronica a freddo e fornisci loro feedback sulla scelta dei temi del sito Web e su cosa possono fare per migliorare l’estetica generale e attirare più visitatori.

Dovresti anche iscriverti a Quora o Reddit e quindi rispondere alle domande relative al prodotto di affiliazione che stai commercializzando.

Se vendi ebook, invita le persone a registrarsi come lettori beta. Assicurati di mantenerli coinvolti aggiornandoli sullo stato di avanzamento del tuo prodotto.

Ora che hai le idee , come le applichi alla pratica?

Questa è la parte in cui utilizzi il tuo blog al massimo delle sue potenzialità.

Per quanto riguarda gli strumenti di email marketing, potresti voler controllare i  migliori autorisponditori per il marketing di affiliazione .

Come trasformare il tuo blog in una macchina per fare soldi

Il marketing di affiliazione potrebbe non essere un concetto completamente estraneo per i nuovi blogger, ma vedere l’intero processo per quello che è veramente può essere scoraggiante.

L’obiettivo è monetizzare il tuo blog nel modo giusto e, se possibile, al primo tentativo, in modo da poter generare entrate il prima possibile.

Il segreto? Creazione di contenuto che converte.

Dipende tutto da ciò che scrivi e dici che può creare o distruggere la tua possibilità di diventare un blogger di marketing di affiliazione di successo.

Crea e fai crescere rapidamente il pubblico del tuo blog

Tutto ciò che fai ruota attorno al tuo pubblico di destinazione, ai lettori e al seguito. Più persone ti connetti, maggiori sono le opportunità per un pagamento maggiore.

Il fatto è che non è facile costruire un pubblico di blog tanto meno aumentarne il numero in un breve lasso di tempo. Ma non è nemmeno scienza missilistica.

Quello che devi fare è creare una reazione a catena per ampliare la tua portata e generare più contatti e coinvolgimento.

Di cosa hai bisogno per farlo accadere?

il blogging è una delle idee di business più redditizie

Nicchia specifica e target di riferimento

È probabile che le persone entrino in risonanza e si relazionino con te se sanno che hai una buona conoscenza di ciò che stai vendendo. Una conoscenza approfondita del marchio che promuovi ti aiuterà anche a fare pubblicità in modo efficace.

Combina questo con la conoscenza del tuo mercato di riferimento: 

  • Dati demografici (età, sesso, posizione, livello di reddito, ecc.)

  • Caratteristiche personali (atteggiamento, interessi / hobby, stile di vita, ecc.)

  • Comportamento di acquisto

  • Fattori decisionali e altro ancora

Diventerai un efficace affiliato di marketing.

Su quella nota…

  • Lavora solo con marchi pertinenti al tuo blog

  • Promuovi prodotti che sai risolveranno i problemi o i punti deboli del tuo mercato

Poiché questo è il primo passo, consideralo come il tuo prodotto di valore minimo su cui costruire.

Se hai un pubblico esistente, comunica direttamente con loro. Crea un sondaggio per ottenere input da loro. Esegui sondaggi sui social media per scoprire quali altri interessi hanno.

La loro risposta fornirà maggiori informazioni sul tuo pubblico di destinazione e sulla nicchia con cui si identificano. Metti due più due insieme e puoi aumentare la tua portata.

Contenuti convincenti ed eccezionali

Il contenuto è fondamentale nel marketing di affiliazione attraverso un blog. Dopo tutto, se vendi un prodotto dipende da quanto sia convincente il tuo post sul blog.

La regola è semplice: non scrivere solo per il gusto di farlo e non concentrarti MAI sulla vendita forzata.

marketing dei contenuti

I migliori contenuti offrono ai lettori:

  • Preziosi takeaway

  • Risposte e idee

  • Una sensazione di illuminazione 

  • Informazioni accurate e affidabili

  • Suggerimenti utilizzabili su come applicare le informazioni condivise

  • Pensieri che coinvolgono la mente 

Ancora più importante, il contenuto dovrebbe raccontare una storia che le persone vorrebbero condividere con gli altri.

Pensaci; se scopri un nuovo hack della vita, non sei obbligato a condividerlo subito?

Dopo aver pubblicato i tuoi contenuti, lavora per mantenere aggiornato il tuo blog. Con un pubblico di destinazione affamato di più dei tuoi fantastici post, devi scrivere di più.

E prima di pubblicare, non dimenticare di correggere i tuoi post con strumenti di controllo grammaticale come Grammarly . In alternativa, Prowritingaid è un ottimo strumento simile. Sto usando entrambi.

Monitora i contenuti di tendenza. Controlla di cosa si discute e scrivici. Esamina i contenuti che stanno scrivendo i tuoi concorrenti e offri qualcosa di meglio. 

Comunità

Anche le migliori idee di blog per il marketing di affiliazione non voleranno se non fai rete. Quindi pensa a interagire con altri blogger come un modo per entrare in contatto con persone che condividono i tuoi obiettivi.

Quindi, crea una relazione reciprocamente vantaggiosa con loro.

Esistono diversi modi per entrare a far parte di una comunità di blogger di marketing di affiliazione:

  • Sui social media

  • Via Posta Elettronica 

  • Tramite la pubblicazione degli ospiti

Condividete i loro post sui social, ad esempio, o lasciate commenti sui loro blog.

Da lì, puoi creare e scambiare link e contribuire con un guest post. Entrambi ti aiuteranno a creare il miglior blog per il marketing di affiliazione.

Guest blogging

Come accennato in precedenza, il guest posting aumenta le opportunità di coinvolgimento con altri blogger.

Ti consente inoltre di estendere la tua portata nella promozione di prodotti di affiliazione. Non farai pubblicità solo al tuo mercato di riferimento, ma anche al pubblico di altri blogger.

guest blogging

Dal momento che conosci già la tua nicchia (ricorda il requisito n. 1), scrivere un blog su di essa è facile.

Per aumentare le possibilità che il tuo post venga ritirato:

  • Vai in missione di ricognizione e conosci il proprietario del blog.

  • Proponi il tuo contributo in base a ciò che un blogger vuole pubblicare sul proprio sito web.

  • Usa modelli di email fredde per avviare una conversazione. 

Quando crei un guest post, assicurati di aggiungere una biografia dell’autore e un link che punti al tuo sito web o alla pagina di partecipazione. In questo modo, aumenti la consapevolezza del tuo sito web e aumenti l’esposizione dei prodotti che stai commercializzando.

Social media

Non c’è modo più semplice per entrare in contatto con il tuo pubblico di destinazione che attraverso i social media. Aggiungi icone di condivisione dei social media sul tuo sito Web e puoi facilmente far crescere il tuo mercato di riferimento.

È qui che vengono condivisi i preziosi contenuti che hai creato. Se è condiviso più di 1.000 volte, diventerai una star dei social media.

Una volta raggiunto tale stato, le persone cercheranno il tuo prossimo post e lo condivideranno immediatamente.

piattaforme di social media

Per ottenere il massimo dalle icone dei social media, il posizionamento è fondamentale. Le tue migliori opzioni stanno fluttuando sul lato, prima o dopo i tuoi contenuti.

Tutto si collega come pezzi di un puzzle.

Se vuoi far crescere rapidamente il pubblico del tuo blog, devi conoscere la tua nicchia e il tuo mercato di riferimento in modo da poter scrivere contenuti che siano preziosi per loro. Se i tuoi lettori condividono il tuo post sui social media, aumenti la consapevolezza del tuo blog e stabilisci la tua credibilità come affiliato di marketing.

Interagisci con altri blogger e puoi lanciare la tua rete su un oceano più grande, in modo da poter catturare più pesci.

Ottimizzazione del motore di ricerca

L’ottimizzazione di un blog per la ricerca aiuta i blogger a generare traffico organico oa pagamento.

Inizia con un buon SEO on-page …

  • Scrittura di contenuti di alta qualità

  • Scrittura di contenuti di lunga durata

  • Passaggio a un design mobile-friendly / reattivo

  • Targeting di una parola chiave principale con un volume di ricerca elevato

  • Ottimizzazione di meta titoli e descrizioni

  • Aggiunta di tag ALT alle immagini aggiunte al contenuto 

  • Utilizzo di tag di intestazione e titolo appropriati

  • Garantire velocità di caricamento delle pagine elevate

  • Collegamento ad altre pagine internamente 

Ma non finisce qui.

Dovrebbe includere anche collegamenti a ritroso che rimandano ad articoli pertinenti al tuo contenuto o alla tua pagina. In questo modo si rafforza il valore e la credibilità del tuo blog agli occhi di Google.

Aumenta anche la pertinenza delle parole chiave che sicuramente ti aiuterà ad aumentare il tuo posizionamento nella ricerca.

Quando si costruiscono backlink …

  • Crea una risorsa collegabile, qualsiasi contenuto a cui le persone vorrebbero collegarsi. 

  • Collegamento a siti Web affidabili e autorevoli. 

  • Collegati a una pagina o un sito che è rilevante per l’argomento o correlato al tuo blog.

  • Includi la tua parola chiave di destinazione nel testo / link di ancoraggio.

  • Scegli un link “dofollow” in modo che i motori di ricerca non ignorino il backlink che stai creando. 

Tutto si collega come pezzi di un puzzle. 

Aggiungi una pagina di denaro per i migliori risultati

Ora, per trasformare il tuo guadagno in profitto che puoi inserire nel tuo conto bancario, devi creare una pagina progettata per costringere le persone a comprare ciò che stai vendendo.

Giustamente chiamata la pagina del denaro, questa pagina ha lo scopo di farti guadagnare.

È una delle parti vitali della creazione di un blog di marketing di affiliazione che guadagna molto.

La creazione di una pagina di denaro dipende da diversi fattori: il prodotto di affiliazione che stai vendendo, la tua nicchia e la strategia di marketing complessiva che desideri utilizzare, tra gli altri.

Ci sono una varietà di pagine di denaro che puoi aggiungere al tuo blog. 

Schiaccia la pagina

Conosciuta anche come pagina di destinazione / acquisizione, il suo unico scopo è convincere le persone a partecipare o iscriversi alla tua lista di posta elettronica .

ebook

Si distingue perché …

  • È spesso diverso dal tuo modello di blog standard.

  • È una pagina in-your-face senza barra laterale, link o qualsiasi altra cosa che distragga un visitatore dal vero scopo della pagina. 

  • Viene fornito con una tangente etica, come un corso breve o un ebook. 

Fondamentalmente, stringe un visitatore fino a quando la poca resistenza che gli è rimasta svanisce.

Ciò che è ancora più vantaggioso è che la pagina di destinazione può essere ridisegnata per altri prodotti. Puoi anche dividere facilmente il test per valutare quale converte meglio. 

Pagina di confronto

Come suggerisce il nome, è qui che rivedi da 2 a 3 prodotti, offrendo al tuo pubblico di destinazione una scelta.

photoshop vs gimp

Elencando i tuoi prodotti di affiliazione più votati, effettui una vendita a prescindere da quello che un visitatore acquista.

Una pagina di confronto efficace elenca i pro e i contro, le caratteristiche migliori e meno, i prezzi e altri dettagli.

A differenza della pagina di compressione, puoi aggiungere un collegamento nella pagina di confronto che reindirizza a una recensione dettagliata oa una pagina di vendita se utilizzi un link di affiliazione.

Pagina delle risorse

La pagina di denaro più semplice e divertente da creare. Qui è dove metti insieme un elenco di strumenti che consigli vivamente o usi te stesso per raggiungere i tuoi obiettivi.

pagina delle risorse

Condividendo ciò che funziona per te, le persone sarebbero incoraggiate a utilizzare gli stessi prodotti.

Pensa alla pagina delle risorse come a raccontare una storia mentre guadagni una commissione promuovendo prodotti pertinenti e utili.

Rivedi articoli

Scrivere recensioni è una delle strategie di maggior successo del blog marketing .

Le statistiche mostrano che le decisioni di acquisto del 93% dei consumatori sono influenzate dalle recensioni online. Il numero è ancora più alto per le recensioni sulle attività commerciali locali. Il 97% delle persone per essere esatti.

recensione di Adobe Photshop

Chiaramente, le recensioni online hanno un enorme impatto sulle decisioni dei consumatori.

Fornire alle persone una revisione dettagliata aumenterà sicuramente le tue opportunità di guadagno.

Prendi nota, tuttavia, di non aggiungere troppi link di affiliazione per motivi SEO. Non c’è bisogno di alimentare l’ira di Google e guardare il calo della classifica del tuo blog. 

Suggerimento : per semplificare la creazione di contenuti, utilizzo il  miglior rewriter e spinner di articoli . Dai un’occhiata a questi strumenti. Alcuni di loro sono davvero buoni. Personalmente preferisco  ChimRewriter .

Quiz imbuto

Non molti blogger lo usano per scopi di monetizzazione, ma ha potenzialità sorprendenti se fatto bene.

imbuto del quiz

L’idea è di convincere le persone a iniziare un quiz in cui le loro risposte li porteranno a pagine di denaro pertinenti e quindi si uniranno a una lista di posta elettronica.

Tutti amano un buon quiz, il che rende questa strategia qualcosa con cui giocare. Ma solo se è compatibile con la tua nicchia.

Vuoi vedere che aspetto ha una canalizzazione del quiz?

Dai un’occhiata a Better Help , Warby Parker e Blue Bottle Coffee .

Trova i migliori prodotti di affiliazione (non solo redditizi) da promuovere

L’intero processo di creazione di un blog per scopi di marketing potrebbe iniziare con la scelta di prodotti di affiliazione di alta qualità e con tassi di conversione migliori, piuttosto che con la scelta di una nicchia e conoscere prima il mercato di riferimento.

Questo è l’approccio sbagliato. Per non parlare del fatto che potresti finire per concentrarti su diversi programmi di affiliazione che non sono correlati tra loro.

Pertanto, se stabilisci prima una nicchia e un pubblico di destinazione, puoi promuovere più prodotti sul tuo blog.

Come scegli il programma di affiliazione migliore e più pertinente?

Due parole: niente schifezze!

Indipendentemente dall’entità della commissione che guadagnerai, non pubblicizzare mai prodotti che hanno meno probabilità di attirare acquirenti.

cliente felice

Qual è il punto, davvero?

Quindi, restringi le tue opzioni.

Scegli un tipo specifico di offerta di affiliazione

  • I prodotti fisici sono qualsiasi cosa tangibile, dai vestiti all’elettronica. Il programma di affiliazione di Amazon è il miglior esempio. 

  • Prodotti e servizi digitali, come web hosting, abbonamenti software e corsi digitali. ClickBank è un ottimo esempio di questo tipo di offerte di affiliazione. 

Tra i due, sei sicuro di guadagnare una percentuale di commissione più alta con i prodotti digitali. Perché non monetizzare il tuo blog con tali offerte?

Esempio di clickbank:

clickbank

Inoltre, qui puoi trovare i migliori programmi di affiliazione con commissioni ricorrenti che promuovo. Posso assicurarti che questo elenco include solo prodotti di alta qualità.

Scegli una struttura di commissioni che funzioni meglio per te

  • Le commissioni una tantum, come suggerisce il nome, ti pagano solo una volta per conversione. 

  • Le commissioni ricorrenti continueranno a pagarti per 12 mesi o per l’intera vita di un cliente dopo la vendita iniziale. 

  • L’ imbuto di vendita ad alto costo ti fa guadagnare denaro grazie agli upsell. 

Utilizzando questi criteri, puoi scegliere quali prodotti promuovere sul tuo blog.

Usa le migliori strategie per fare pubblicità attraverso il tuo blog

Sorprendentemente, questo può essere fatto in quattro passaggi.

1. Promuovi la giusta offerta di affiliazione al giusto mercato di destinazione. Questo risale alla conoscenza del tuo pubblico principale in modo da sapere esattamente cosa vendergli.

2. Usa tu stesso il prodotto per essere efficace nel pubblicizzarlo attraverso il tuo blog. La tua campagna sarà debole se non comprendi completamente come funziona un prodotto.

3. Limita il numero di scelte che fornisci al tuo mercato di riferimento e puoi mantenere il tuo blog semplice e con uno scopo specifico. Le pagine importanti e le pagine di denaro dovrebbero essere a portata di clic.

risorse del blog

4. Massimizza l’impatto posizionando i tuoi link di affiliazione dove dovrebbero essere. 

  • Nei titoli dei prodotti quando si scrive una recensione o su un prodotto.

  • Nel contenuto della posta elettronica durante la creazione di un elenco di posta elettronica.

  • Nelle descrizioni dei video quando desideri aumentare gli abbonamenti ai tuoi vlog. 

Descrizione video

Fare queste cose è tutt’altro che facile. Ma conoscere i fondamenti ti aiuterebbe ad avviare un blog di marketing di affiliazione nel modo più efficace.

Diversi modi per aggiungere link di affiliazione al tuo blog

Quindi sai dove posizionare un link di affiliazione. Questa volta ti insegnerò il lato tecnico del processo.

Una volta ottenuto il codice dal programma di marketing con cui ti sei registrato, puoi fare una delle 3 cose:

  • Aggiungilo al tuo blog come HTML

  • Aggiungilo al tuo blog come widget di WordPress

  • Aggiungilo al tuo blog come gadget Blogger (se utilizzi Blogger invece di WordPress)

Ottimizza il tuo blog per i dispositivi mobili

Per aumentare la tua percentuale di successo, devi ottimizzare per i dispositivi mobili.

Le statistiche di febbraio 2019 hanno mostrato che il 48% delle visualizzazioni di siti web in tutto il mondo proveniva da dispositivi mobili, offrendo un vantaggio maggiore ai mercati mobili come l’Asia.

Perché non prendi una parte di quella torta?

Ciò si rivelerà vantaggioso se il tuo mercato di riferimento utilizza i loro smartphone e dispositivi mobili più di qualsiasi altro gadget.

L’ottimizzazione mobile è utile anche per la SEO e aumenta i tassi di conversione, aumentando così le entrate.

design reattivo

Per un blog pronto per i dispositivi mobili …

  • Scegli un design reattivo in modo che il tuo sito web cambi automaticamente la risoluzione in base alle dimensioni dello schermo del dispositivo. Questo può essere fatto sia che crei un blog di marketing di affiliazione con WordPress o altre piattaforme.

  • Semplifica il tuo sito per i dispositivi mobili. 

  • Non utilizzare Flash e Java 

  • Suddividi i post lunghi per leggibilità 

  • Mantieni le dimensioni dei file ridotte, soprattutto con la grafica

  • Usa lo scorrimento a tuo vantaggio 

  • Assicurati che altre pagine siano facili da trovare e fare clic

  • Non includere molte finestre popup 

Ancora più importante, prova il tuo blog mobile il più volte possibile finché non sei certo che abbia tutte le caratteristiche ottimali di un sito web reattivo.

Integra gli inviti all’azione (CTA) nella tua strategia di marketing di affiliazione

È fondamentale che tu dica al tuo pubblico di destinazione cosa fare con ogni post. È il modo in cui guadagni molto tempo dopo che un visitatore del sito ha letto il contenuto del tuo blog.

Un CTA pertinente li condurrà verso il tuo obiettivo principale di fare una vendita per il commerciante affiliato e guadagnare una commissione.

Sebbene non esista una formula per aggiungere un invito all’azione strategico, alcune delle migliori posizioni sono le seguenti: 

  • Sidebar

  • All’interno del contenuto

  • Alla fine di ogni pagina o post

  • Link diretto alla pagina di partecipazione

  • Homepage

Alcuni dei CTA più cliccabili sono:

  • Prova gratis

  • Unisciti a noi

  • sottoscrivi

  • Per saperne di più

  • Iniziare

  • Iscriviti

invito all'azione

Come fai a far risaltare il CTA nel tuo blog di marketing di affiliazione?

  • Scegli un colore che attiri l’attenzione ma non entri in conflitto con lo sfondo del tuo sito web. 

  • Attenersi a un design semplice e una breve copia.

  • Mantieni la dimensione del pulsante sensibile, non invadente. 

  • Attenersi a un solo CTA, ma fornirne due quando si rivolge a due mercati diversi 

pulsanti

Più di ogni altra cosa, il CTA deve essere la prossima azione ovvia. Usa parole d’azione simili agli esempi precedenti.

Prova, impara e migliora

Attraverso i test …

  • Ti accorgerai degli errori che potresti aver perso. 

  • Ottieni informazioni preziose per aiutarti a migliorare i tuoi risultati.

  • Apporta modifiche dove necessario per garantire rendimenti ottimali dai programmi di affiliazione. 

Lo split test è lo strumento più comunemente utilizzato nel marketing. Viene utilizzato per confrontare due versioni del tuo sito web per vedere quale funziona meglio.

Vediamo come lo fa Wikipedia:

Wikip test AB

fonte: (https://commons.wikimedia.org/wiki/File:FY1415ABTesting.png)

Parte del processo consiste nel monitorare dove le persone abbandonano e apportare miglioramenti per modificare i risultati.

Ad esempio, se perdi persone alla fine della canalizzazione sulla tua pagina di destinazione, questa particolare sezione potrebbe utilizzare una revisione.

Nel caso in cui desideri scegliere un ottimo generatore di funnel, consulta la mia guida – I migliori costruttori di funnel di  vendita

Puoi anche utilizzare le mappe di calore per controllare quale pagina i tuoi visitatori interagiscono di più.

Quindi, monitora i risultati utilizzando strumenti come Google Analytics. 

Un’altra cosa: il monitoraggio dei link è anche una strategia essenziale quando si tratta di utilizzare le canalizzazioni di vendita, ma è un altro argomento. ClickMagick è uno dei più popolari software di monitoraggio dei collegamenti.

Tuttavia, nel caso in cui desideri apprendere le alternative, consulta la mia guida:  Miglior software di monitoraggio dei collegamenti

Pronto a fare un salto?

Nessuno ha detto che il marketing di affiliazione per i blogger è facile. Ma con un po ‘di lavoro, puoi avviare un blog progettato per garantire un viaggio verso l’alto verso il successo.

Usa le strategie sopra elencate. Farlo è vitale.

Soprattutto, inizia. Anche se hai dei dubbi, fai il primo passo per monetizzare il tuo blog attraverso il marketing di affiliazione e vedi dove ti porterà.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close