Cerca

Affiliate Marketing: La guida definitiva (per il 2020)

2020 è l’anno per te per imparare a fare soldi online ? Quindi devi conoscere la risposta a questa domanda: che cos’è il marketing di affiliazione?

Se sai già cos’è il marketing di affiliazione, probabilmente sai che le persone hanno guadagnato molto con questo modello di business online .

Ma se non sei sicuro che funzioni ancora (o come farlo funzionare per te), sei nel posto giusto. E sì, vendere prodotti di affiliazione è una fantastica idea di trambusto laterale .

Questa guida dettagliata passo-passo risponderà a tutte le tue domande in modo che tu possa iniziare a guadagnarti da vivere promuovendo i prodotti di altre persone.

Se sei pronto come me, immergiamoci.

Questa guida approfondisce, quindi l’abbiamo suddivisa in capitoli per facilitare la ricerca di ciò che stai cercando.

Fai clic su un link in basso per passare a quella parte della guida.

1. Che cos’è il marketing di affiliazione?

2. Trovare i programmi di affiliazione giusti

3. Come scegliere il tuo primo prodotto affiliato

4. Promozione di prodotti affiliati e vendita

5. Strumenti di marketing di affiliazione

6. Domande frequenti sul marketing di affiliazione


CAPITOLO PRIMO:

Che cos’è il marketing di affiliazione?

Il marketing di affiliazione è il processo per guadagnare denaro promuovendo i prodotti di altre persone. È una comprovata idea di business online per iniziare.

Come affiliato di marketing, trovi e promuovi i prodotti di altre persone. I proprietari del prodotto ti pagano una commissione per ogni vendita o lead che invii loro.

Se hai un blog, un podcast o un’attività commerciale esistente, il marketing di affiliazione è un ottimo modo per monetizzare (o aumentare le entrate) senza dover creare i tuoi prodotti.

Se sei nuovo nella vendita online e stai ancora decidendo quale attività avviare , puoi utilizzare il marketing di affiliazione per testare le tue idee e trovare la tua base di clienti ideale.

Allo stesso tempo, imparerai a conoscere il marketing su Internet e inizierai a fare soldi senza la pressione di costruire prima i tuoi prodotti. Quindi prendi ciò che impari e crea e vendi i tuoi corsi online .

Tutto quello che devi fare è promuovere i prodotti esistenti ed essere pagato.

Questo sistema basato sulle prestazioni significa che maggiore è il successo delle tue iniziative di marketing, maggiore è il tuo guadagno.

Per comprendere appieno cos’è il marketing di affiliazione e come funziona, è fondamentale conoscere alcuni termini di base utilizzati nel settore. Scopri di più con il nostro elenco dei migliori libri di business di tutti i tempi .

Termini di marketing di affiliazione: una definizione

Ecco un elenco dei termini di base del marketing di affiliazione che ti aiuteranno a capire il resto della guida.

Affiliato : noto anche come affiliato di marketing. L’individuo che promuove i prodotti o servizi per guadagnare commissioni.

Commerciante : l’azienda o la società proprietaria del prodotto.

Prodotto affiliato : il prodotto o servizio che gli affiliati promuovono per guadagnare denaro. È anche noto come un’offerta .

Rete di affiliati : un servizio di terze parti che funge da intermediario tra commercianti e affiliati.

Le reti di affiliazione collegano i commercianti agli affiliati e gestiscono i prodotti e i pagamenti. Inoltre tengono traccia delle vendite e del traffico.

Amazon Associates è un esempio di una popolare rete di affiliati.

Collegamento affiliato : un collegamento univoco utilizzato per tracciare le vendite degli affiliati, creato e gestito dalla rete di affiliati o dal commerciante. 

Una volta scelto un prodotto da promuovere, è necessario inserire collegamenti a tali prodotti sul proprio sito Web. Il tuo link di affiliazione identifica quei lead come tuoi in modo da poter ottenere commissioni.

Amazon Associates fornisce collegamenti in codice HTML che possono apparire come testo, immagine o entrambi quando li copi sul tuo sito web. Ecco un esempio in cui ho cercato un filatore di insalata per promuovere:

Innanzitutto, ho scelto il prodotto:

termini di marketing di affiliazione

Quindi, posso semplicemente copiare l’HTML nel mio sito o andare su “Crea collegamento” e ottenere più opzioni:

termini di marketing di affiliazione

Ora posso personalizzare il modo in cui il link apparirà sul mio sito, quindi copiare e incollare il nuovo codice del link di affiliazione:

cos'è il marketing di affiliazione

Commissione : l’importo concordato che un commerciante paga a un affiliato per ogni vendita o lead.

EPC : il guadagno per clic (EPC) è la quantità media di denaro che gli affiliati guadagnano ogni volta che qualcuno fa clic sul collegamento per il prodotto. EPC più elevato significa più guadagni e viceversa.

Clic unici : persone uniche che hanno fatto clic sul tuo link di affiliazione. Se lo stesso individuo fa clic tre volte sul tuo link di affiliazione, viene conteggiato come un clic unico.

Clic non elaborati : tutti i clic ricevuti dai link dei tuoi affiliati. Una persona che ha fatto clic tre volte sul collegamento di affiliazione viene conteggiata come tre clic non elaborati.

Cookie : un cookie è un file di testo che assegna un ID univoco a ogni persona che fa clic su un link di affiliazione. Viene salvato nel browser Web del visitatore e li identifica come cliente per un determinato periodo di tempo.

Se il cliente ritorna sul sito Web del commerciante ed effettua un acquisto in un secondo momento, si ottiene comunque la commissione, anche se il cliente non ha utilizzato il collegamento di affiliazione per la seconda volta.

Scadenza del cookie : la data in cui il cookie scade sul browser Web del visitatore. È definito dalla rete di affiliazione.

Ad esempio, alcune reti affiliate hanno un periodo di scadenza dei cookie di 30 giorni. Se un individuo arriva sul sito web del commerciante tramite il tuo link di affiliazione ma non effettua subito un acquisto, verrà comunque tracciato come cliente se acquista l’offerta entro quel periodo di 30 giorni.

Conversione : quando un potenziale cliente esegue l’azione desiderata, viene definita conversione.

Ad esempio, guadagni una commissione per ogni vendita, la conversione avviene quando un potenziale cliente effettua l’acquisto.

Se guadagni una commissione per ogni  lead , la conversione potrebbe essere il momento in cui un cliente fornisce il proprio indirizzo e-mail al commerciante o compila un modulo online.

Come funziona il marketing di affiliazione

Ora che hai compreso i termini di base, puoi imparare esattamente come funziona.

È un processo in 5 passaggi:

  1. Iscriviti con una rete di affiliazione
  2. Scegli un prodotto affiliato
  3. Promuovere il prodotto affiliato
  4. Le persone acquistano il prodotto tramite il tuo link di affiliazione
  5. Vieni pagato una commissione

Ecco una panoramica visiva di Sugarrae per mostrarti come appare il processo in azione:

come funziona il marketing di affiliazione

Clicca qui per visualizzare una versione più grande.

[Immagine fornita per gentile concessione del blog di marketing di affiliazione Sugarrae .]


CAPITOLO DUE:

Trovare i programmi di affiliazione giusti

Ci sono centinaia di reti di affiliazione là fuori. Quando sai quale tipo di prodotti vuoi promuovere, è facile trovare le opzioni.

Alcune delle principali reti di affiliazione sono:

  • Amazon Associates
  • Affiliati CJ
  • ClickBank
  • Rakuten
  • ShareASale
  • eBay

Questi costituiscono solo una piccola parte delle reti disponibili. Con così tante opzioni, come scegli?

Esistono diversi criteri importanti. 

Prima di registrarti e iniziare a vendere, poniti queste domande sulle reti che stai considerando:

Hanno prodotti correlati ai miei contenuti?

L’argomento del tuo sito Web sarà il fattore principale in quale tipo di prodotti venderai.

Devi trovare prodotti che attirino il tuo pubblico particolare. Assicurati che la rete con cui ti registri ti dia accesso ai prodotti nell’area prescelta.

Ad esempio, se stai aprendo un blog sulla genitorialità, assicurati che la rete abbia prodotti di cui i genitori avrebbero bisogno o che desidererebbero migliorare la loro genitorialità o acquistare per i loro figli.

Se stai bloggando sull’addestramento dei conigli, la rete scelta dovrebbe offrire prodotti di cui i proprietari (e conigli) hanno bisogno o che desiderano.

Sebbene sia possibile registrarsi con più di una rete, è più semplice iniziare con una rete.

 Ecco perché è importante assicurarsi che la tua prima rete di affiliati ti offra una varietà di offerte di prodotti che attireranno i tuoi visitatori specifici, con vari punti di prezzo.

I tuoi visitatori si sentiranno a proprio agio nell’acquistare?

Quando il tuo visitatore fa clic su un link di affiliazione, lo stai inviando altrove per completare l’acquisto. La reputazione e la fiducia sono fattori importanti nella decisione di fare clic sul pulsante “acquista”.

Se la rete o il sito commerciale non sembrano un luogo in cui ti sentiresti a tuo agio a inserire i dati della tua carta di credito, non inviare lì i tuoi visitatori.

Vuoi assicurarti che la rete di affiliazione scelta abbia una buona reputazione in modo da poter dare con fiducia consigli al tuo pubblico.

Hanno strumenti e risorse facili da usare?

Soprattutto se sei nuovo nel mondo degli affari online, devi assicurarti di essere in grado di integrare facilmente i prodotti nei tuoi messaggi di marketing, sul tuo sito Web, nelle e-mail o con annunci pubblicati su Internet.

Molte reti offrono banner personalizzabili, feed di prodotti e generatori di link che puoi copiare nel tuo sito esattamente come desideri che vengano visualizzati.

Considera il tipo di elementi visivi che desideri sul tuo sito e la facilità di integrazione in base alle tue capacità tecniche. L’ultima cosa che vuoi fare è impantanarsi con problemi tecnici prima ancora di iniziare.

Qual è la struttura di pagamento del marketing di affiliazione?

I tuoi obiettivi principali sono aiutare i tuoi clienti e essere pagato per i tuoi sforzi. Devi sapere come funziona la parte pagata prima di registrarti.

Controlla il programma e il metodo di consegna dei pagamenti, per assicurarti che il sistema funzionerà per te una volta iniziato a guadagnare. 

Ad esempio, alcune reti di affiliazione potrebbero non essere in grado di effettuare trasferimenti bancari diretti nel tuo paese. Potrebbero inviarti un assegno, utilizzare PayPal o altri metodi.

Alcune reti di affiliati hanno commissioni variabili, a seconda di quanto vendi. Alcuni forniscono bonus o promozioni come incentivo extra per promuovere determinati prodotti.

I commercianti e i loro prodotti avranno anche diverse strutture di pagamento, di cui parleremo più in dettaglio nel prossimo capitolo.

Creazione del tuo primo account affiliato

Ora che hai cercato alcune opzioni, scegli una rete di affiliazione e crea un account gratuito.

ClickBank ha una procedura di iscrizione rapida e semplice che puoi completare in pochi minuti. 

Ecco come iniziare a fare soldi vendendo prodotti tramite ClickBank:

  1. Visita la rete di affiliati ClickBank e fai clic su Crea il tuo account ora nella parte inferiore della pagina.
  2. Immettere informazioni personali, informazioni bancarie e informazioni sull’account per creare un nuovo account.
  3. Dopo aver fornito tutti e tre i tipi di informazioni, avrai il tuo nuovo account affiliato.

CAPITOLO TRE:

Come scegliere il tuo primo prodotto affiliato

Dopo esserti registrato con la tua rete di affiliazione preferita, inizia a cercare i prodotti giusti da promuovere.

I principianti del marketing su Internet spesso scelgono prodotti digitali, come e-book e corsi, perché pagano commissioni più elevate e sono più facili da vendere.

ClickBank ha una vasta libreria di prodotti affiliati in molte categorie, ma è particolarmente utile per i prodotti digitali.

Amazon Associates, d’altra parte, è una rete di affiliazione di prodotti fisici. La commissione media per prodotto presso Amazon Associates è di circa il 10% mentre ClickBank è di circa il 25%.

Grande differenza, vero?

Certo, vuoi massimizzare i tuoi profitti. Ma scegliere il prodotto giusto è molto più che scegliere il pagamento più alto. 

Se i tuoi clienti non sono allettati ad acquistare ciò che stai promuovendo, non sarai in grado di effettuare vendite.

Per avere idee e scegliere i migliori prodotti di affiliazione da vendere, metti i tuoi clienti al primo posto.

Trova il prodotto di affiliazione perfetto: fai un brainstorming e convalida

Il processo di scelta del tuo primo prodotto affiliato prevede tre semplici passaggi: restringere le idee sul prodotto, scegliere un singolo prodotto e quindi convalidare.

  1. Brainstorming dei prodotti di cui il tuo pubblico potrebbe aver bisogno o che desideri.
  2. Restringilo a un singolo prodotto.
  3. Convalida la tua scelta prima di iniziare a lanciarla.

Per fare brainstorming sulle idee di prodotti affiliati, ci sono diversi fattori  da considerare. Trova quante più risposte possibili a queste domande prima di passare alla fase di convalida.

Prenditi del tempo per approfondire queste idee – a volte le tue idee più creative arrivano dopo che hai eliminato tutte le cattive.

  • Qual è il mio pubblico target?
  • Qual è il problema più grande del mio pubblico target?
  • Come posso aiutare a risolvere questo problema?
  • Quali sono le possibili soluzioni a questo problema?
  • C’è bisogno di una soluzione nuova e migliore?

Il modo migliore per scoprire di cosa hanno bisogno i tuoi clienti è di sondare il tuo mercato di riferimento. Chiedi alle persone sui social media quali sono le loro sfide e cosa stanno facendo per risolverle.

Se hai già un seguito sul tuo blog o sui tuoi account sui social media, non aver paura di chiedere a quelle persone con cui stanno lottando.

Naturalmente, i sondaggi e la richiesta di feedback dei clienti sono eccezionali, ma le risposte più importanti sono quando le persone decidono di acquistare il prodotto.

Se le persone sono disposte a spendere soldi per quel prodotto, significa che vogliono risolvere un problema.

Posso essere sincero con te?

Adoro il marketing di affiliazione, ma non solo perché è possibile effettuare vendite iniziali.

Il marketing di affiliazione è un ottimo test di mercato. È un’opportunità per imparare – senza dubbio – a quali offerte risponderà il tuo pubblico.

Testando quali prodotti affiliati risuonano con il tuo pubblico, puoi scoprire che tipo di prodotti possono essere grandi venditori se alla fine decidi di crearne uno tuo.

Poiché non vuoi sopraffare il tuo pubblico con proposte di vendita, prenditi il ​​tuo tempo scegliendo quali prodotti raccomandare.

Modi per convalidare un prodotto affiliato prima di presentarlo al tuo pubblico:

  • Chiedi al tuo mercato di riferimento se acquisterebbero un prodotto con tali funzionalità chiedendo ai tuoi lettori di blog o chiedendo nei forum dove si trovano i tuoi potenziali clienti
  • Ricerca il prodotto leggendo recensioni o chiedendo agli esperti
  • Analizza se l’idea del prodotto risolve completamente il problema del tuo pubblico di destinazione

Bandiere rosse da evitare nella scelta di un prodotto affiliato

Supponiamo che tu sia entrato a far parte di ClickBank e stai cercando un programma di dieta dimagrante da promuovere. Una dieta per aiutare il pubblico a perdere peso in modo naturale.

Devi rivedere criticamente tutti i piani dietetici. Ecco cosa cercare:

1. La pagina di vendita del prodotto affiliato

Sembra eccessivamente promozionale? Fa grandi promesse e affermazioni selvagge? Sembra troppo bello per essere vero? Sembra una pagina di vendita che converte ?

In tal caso, questo prodotto potrebbe non essere apprezzato dal tuo pubblico di destinazione. Vuoi essere sicuro di inviare i tuoi stimati clienti solo alle pagine dei prodotti che li attireranno.

Se l’aspetto grafico non è adatto al tuo mercato, non si sentiranno abbastanza a loro agio da fare clic sul pulsante Acquista.

2. Reputazione del prodotto affiliato

Controlla la storia e la reputazione del commerciante. Scopri se hanno una storia nella fornitura di prodotti di qualità, seguendo promesse come garanzie di rimborso, e se sono generalmente visti come una buona compagnia da gestire.

Mentre devi assicurarti che i tuoi clienti si prenderanno cura di te, assicurati di non bruciarti da solo. Scopri se l’azienda ha una solida storia di pagamento delle commissioni di affiliazione. L’ultima cosa che vuoi fare è dedicare tempo e risorse alla vendita di un prodotto per il quale non verrai pagato.

3. Le statistiche del prodotto

Ci sono alcuni numeri importanti da guardare che ti aiuteranno a decidere se vale la pena promuovere un prodotto.

In questo esempio di prodotto su ClickBank, puoi vedere una sezione delle statistiche che ti mostra tutti i parametri che devi conoscere.

$ Iniziale / vendita è l’importo medio che guadagnerai per vendita.

La% media / vendita è la commissione media (in percentuale) guadagnata da tutte le vendite di questo prodotto.

Il totale medio di rimborso è l’importo totale ricorrente che guadagnerai.

% Media / rebil l è il tasso medio di commissione dei prodotti ricorrenti.

Grav (per gravità) è un numero che indica quanto bene e quanto ampiamente viene venduto un prodotto.

Gravity è un calcolo che tiene conto del numero di affiliati che hanno effettuato una commissione negli ultimi 12 mesi, di quanto recentemente sono state effettuate le vendite e del numero di rimborsi richiesti.

Puoi leggere maggiori dettagli su come ClickBank calcola la gravità qui , ma tutto ciò che devi veramente sapere per iniziare sono alcune semplici linee guida.

Cerca prodotti con gravità compresa tra 20 e 100. Questa gamma ti dice che un prodotto sta vendendo bene e che i clienti ne traggono valore.

Grav meno di 20 potrebbe essere una bandiera rossa. La pagina di vendita del prodotto non funziona o è un nuovo prodotto che non è stato ancora testato abbastanza.

Grav maggiore di 100 è anche una potenziale bandiera rossa. Elevata gravità significa che molti affiliati stanno promuovendo il prodotto che potresti avere difficoltà a competere.

4. Grandi marchi già promuovono lo stesso prodotto

Con una rapida ricerca su google del prodotto, scoprirai se esiste un noto concorrente che promuove lo stesso prodotto. 

Differenziati promuovendo prodotti che i tuoi clienti non vedranno necessariamente altrove.

Strutture delle commissioni di marketing di affiliazione

Esistono diversi modi per guadagnare denaro con il marketing di affiliazione. 

Acquisire familiarità con queste strutture prima di lanciarsi nella promozione di un prodotto, in modo da sapere cosa aspettarsi a breve termine e il potenziale di reddito e crescita ricorrenti.

A seconda del tipo di prodotto e della strategia di marketing del commerciante, questi sono i modi più comuni in cui verrai pagato:

  • Commissione una tantum
  • Costo per azione (CPA)
  • Recurring

Commissione una tantum

Questa è la struttura più comune. Ad ogni vendita, vieni pagato. Riceverai la commissione una volta e basta.

Questo è il modello seguito da Amazon. Quando promuovi un prodotto affiliato Amazon, verrai pagato per il prodotto una volta, ma non per le fatture ricorrenti.

Commissioni ricorrenti

Poiché il reddito passivo e ricorrente è il santo graal del marketing su Internet, la concorrenza è dura con i prodotti che pagano gli affiliati ogni mese. Tuttavia, vale la pena guardare questi prodotti se sono adatti al tuo pubblico o al mercato di riferimento.

Una struttura di pagamento ricorrente significa che vieni pagato su base ricorrente. Funziona principalmente con prodotti in abbonamento e società SaaS (software as a service) .

Ad esempio, AWeber paga gli affiliati su base mensile, poiché i nuovi clienti pagano per un abbonamento mensile.

Costo per azione (CPA)

Il costo per azione è un’ottima strategia per i principianti perché non vi è alcuna vendita coinvolta qui. Devi solo generare lead.

Ogni volta che un visitatore completa un’azione come l’invio del proprio indirizzo e-mail, il download di un file o la registrazione su un sito Web, vieni pagato.

PeerFly è una delle principali reti CPA.

Ecco un’offerta di PeerFly che paga $ 1,44 per ogni nuovo invio di email.

Il CPA è ottimo per i principianti perché non devi convincere qualcuno ad acquistare un prodotto, il che è molto più difficile che chiedere loro di compilare un modulo.

Naturalmente, il pagamento per azione è di solito molto più piccolo di una commissione di vendita, quindi avrai bisogno di numeri più alti per renderlo utile.


CAPITOLO QUATTRO:

Promozione di prodotti affiliati e vendite

Ora che hai studiato i programmi di affiliazione e scelto un prodotto, è ora di iniziare a vendere.

Molti principianti hanno difficoltà con questa parte. Vuoi avere un’attività di successo, ma non vuoi sentirti un venditore invadente.

Non sai da dove cominciare e non hai una laurea in marketing o un budget elevato.

Non ti serve nulla di tutto ciò.

Ti dirò come raggiungere il giusto equilibrio tra contenuti utili e offerte di vendita, mettendo sempre al primo posto il valore per il cliente.

Molte aziende affiliate di successo sono state create esattamente in questo modo e puoi farlo anche tu.

Innanzitutto, ecco una procedura dettagliata per ottenere il link che utilizzerai per promuovere il prodotto e iniziare a fare vendite, usando ClickBank come esempio:

Accedi al tuo account ClickBank e fai clic su Marketplace .

Qui troverai tutti i prodotti di affiliazione disponibili sul mercato.

Scegli una categoria dal menu a sinistra e trova il tuo prodotto.

Dopo aver scelto un prodotto, fai clic su Promuovi .

Fai clic su Crea . Inserisci un ID di monitoraggio che ti aiuti a tracciare i clic individualmente per questo link di affiliazione.

Copia il link. Questo è il tuo link di affiliazione. 

Dovrai posizionare questo link ovunque tu parli di questo prodotto a potenziali clienti, quindi tienilo da qualche parte per trovarlo e copiarlo facilmente.

L’ ID di monitoraggio è un modo per creare più di un collegamento al prodotto per usi diversi. Gli ID di monitoraggio sono utili per valutare quali dei tuoi metodi promozionali hanno il rendimento migliore.

Man mano che promuovi più prodotti e provi diversi modi per raggiungere i clienti, avrai molti link e ID di tracciamento.

Rimani organizzato avviando un file di testo o un foglio di calcolo per archiviare link di affiliazione, ID di tracciamento e informazioni su come e dove li stai utilizzando.

marketing di affiliazione

Dopo aver creato il link di affiliazione, è tempo di iniziare a vendere. Parliamo di diversi modi in cui puoi commercializzare i tuoi prodotti affiliati.

Se hai già un buon numero di lettori sul tuo blog, hai un vantaggio. Puoi aggiungere facilmente recensioni di prodotti al tuo programma di pubblicazione.

Fai attenzione a mantenere la fiducia dei tuoi lettori, ma non aver paura di chiedere loro di effettuare un acquisto. Hai svolto le tue ricerche e dovresti essere sicuro che il prodotto affiliato aiuterà davvero il tuo pubblico.

Anche la trasparenza è sempre apprezzata: fai sapere loro che riceverai una piccola commissione se decidono di acquistare.

Un’altra opzione è quella di impostare gli annunci direttamente sul prodotto sul tuo sito. A seconda dell’aspetto del tuo sito, è possibile che tu voglia o meno annunci o banner della barra laterale.

Se hai un budget decente da investire, puoi iniziare a fare pubblicità con Google AdWords, Facebook e altri servizi a pagamento. Puoi semplicemente creare annunci che inducono le persone a fare clic direttamente sulla pagina di vendita del prodotto.

Tutti questi metodi possono funzionare. Ma per un successo a lungo termine, il modo migliore per promuovere i prodotti è inviare direttamente tramite e-mail il pubblico di destinazione.

Lascia che ti dica le basi per iniziare con il marketing di affiliazione tramite e-mail.

Email marketing per vendite affiliate

Con nuove piattaforme e espedienti di marketing in competizione per la tua attenzione, è facile trascurare il metodo semplice ma molto efficace di e-mail diretta.

Con la pubblicità tradizionale, è possibile acquistare annunci pubblicitari in varie località su Internet, radio, supporti di stampa o televisione. Quindi speri che le persone giuste vedano i tuoi messaggi e acquistino il tuo prodotto.

Mentre questo approccio può funzionare, esiste un modo molto più diretto e potente per raggiungere le persone: l’e-mail.

Ecco la formula di base per l’e-mail marketing di successo:

  1. Trova i tuoi clienti ideali
  2. Fornire valore in cambio del loro indirizzo e-mail
  3. Invia messaggi utili e regolari nel tempo, comprese le offerte di prodotti affiliati

L’email marketing funziona bene per diversi motivi:

  • Crea un’attività redditizia a lungo termine mentre costruisci una relazione con i clienti nel tempo.
  • È mirato: solo le persone che li hanno richiesti riceveranno i tuoi messaggi.
  • I clienti possono fornire un feedback diretto su quali problemi hanno in modo da poter fornire le migliori soluzioni.
  • Se non acquistano quando offri un prodotto per la prima volta, puoi contattarli di nuovo con altre offerte.

Come costruire la tua lista e-mail

Per iniziare a raccogliere l’indirizzo e-mail e creare un elenco di alta qualità, devi prima registrarti con un fornitore di servizi e-mail. Qui è dove creerai una casella di iscrizione da posizionare sul tuo sito web.

Consiglio ConvertKit perché è il miglior servizio di posta elettronica che ho trovato.

Con ConvertKit, puoi aggiungere caselle di attivazione al tuo sito, impostare corsi di posta elettronica gratuiti, ordinare gli abbonati e inviare e-mail automatiche al tuo elenco.

 Fai clic qui per ottenere una prova gratuita di 1 mese su ConvertKit  e inizia a creare la tua lista oggi.

La tua prima offerta: un magnete al piombo

Nessuno consegna le proprie informazioni di contatto senza una buona ragione. 

La tua pagina di iscrizione deve offrire qualcosa di prezioso e allettante per i clienti in cambio dell’iscrizione alla tua mailing list.

Un magnete al piombo è qualcosa che dai alle persone quando si iscrivono. Questa è l’offerta che attirerà le persone giuste nella tua lista.

Un buon magnete al piombo ha una portata ridotta, aiuta con un problema specifico e può essere usato immediatamente.

Quando fornisci valore istantaneamente con un magnete al piombo, le tue nuove iscrizioni saranno ansiose di continuare a ottenere valore da te leggendo le tue e-mail.

Mentre costruisci la relazione, i tuoi lettori di posta elettronica si fideranno che anche le offerte dei tuoi prodotti offriranno valore.

Alcuni esempi di un buon magnete al piombo sono:

  • Valutazione o quiz
  • Elenco di controllo o guida
  • Versione di prova gratuita (se disponi di un sito o servizio di appartenenza)
  • Codici sconto o spedizione gratuita (se vendi prodotti fisici)

Ecco alcune guide per aiutarti a iniziare con i magneti al piombo e le pagine di iscrizione:

Dopo aver preparato il magnete principale e la pagina di iscrizione, puoi iniziare a inviare traffico ad esso.

Generare traffico verso il tuo magnete principale

Esistono diversi modi per generare traffico, ma questi due sono un ottimo punto di partenza.

Pay Per Click (PPC)

Facebook, AdWords e Bing sono tutti ottimi posti per ottenere traffico a pagamento. Certo, devi sapere cosa puoi permetterti di spendere.

Per capirlo, inizia investendo una piccola quantità e testando la tua pagina con il magnete principale. 

Scopri quante persone che fanno clic sulla tua pagina si iscrivono effettivamente. Questo è il tuo tasso di conversione. 

Quindi scopri quante persone continuano ad acquistare la tua offerta di affiliazione una volta che si sono registrati e hanno iniziato a ricevere le tue e-mail.

Questo è il tasso di conversione per la tua pagina di iscrizione e-mail.

Quindi scopri quante persone continuano ad acquistare la tua offerta di affiliazione una volta che si sono registrati e hanno ricevuto la sequenza di email.

Guidare il traffico con l’esempio PPC:

100 persone visualizzano il tuo annuncio di Facebook e fanno clic per l’offerta del tuo magnete principale.

35 di quelle 100 persone si iscrivono al magnete principale e si uniscono alla tua lista.

5 di queste 35 persone acquistano la tua offerta di affiliazione.

Guadagni $ 25 di commissione per vendita, per un totale di $ 125.

Conclusione: guadagnerai $ 125 per ogni 100 persone che fanno clic sul tuo annuncio di Facebook.

Questo numero indica il limite superiore di ciò che puoi spendere per il traffico PPC per raggiungere il pareggio.

Spendi meno e stai facendo soldi.

Se riesci a migliorare i tassi di conversione, puoi guadagnare di più con gli stessi costi pubblicitari. Prova a modificare la tua pagina di iscrizione o a cambiare il tuo magnete principale per vedere cosa funziona meglio.

Content Marketing

Scrivere e pubblicare articoli, guide o recensioni sul tuo blog è un altro modo per generare traffico verso la tua offerta di magnete principale.

Ci sono molti vantaggi in questo metodo, principalmente che è gratuito. 

Fintanto che fai la scrittura e la modifica, puoi creare un catalogo di articoli informativi e utili nel tempo per un costo minimo o nullo.

Inoltre, i lettori che trovano il tuo blog avranno molte opportunità di ottenere valore da te, migliorando il rapporto di fiducia.

Il content marketing è efficace, ma richiede più tempo per generare traffico in questo modo rispetto agli annunci a pagamento. 

All’inizio, dovresti provare ad apprendere le basi del buon SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca), dell’ottimizzazione in particolare sulla pagina e della scrittura dei contenuti SEO .

In alternativa, puoi seguire il metodo Backlinko per accedere alla prima pagina di Google .

L’unico modo in cui i tuoi clienti ideali troveranno il tuo sito Web è utilizzando le parole chiave giuste e assicurandoti che i contenuti siano pertinenti.

Quindi devi continuare. 

Più utili sono i tuoi articoli, più persone condivideranno e collegheranno al tuo sito.

Cosa inviare l’elenco per massimizzare le commissioni di affiliazione

Tutto ciò di cui abbiamo parlato finora ha portato alla fase critica di inviare email ai tuoi clienti.

È qui che finalmente inizi a fare vendite e guadagnare le tue commissioni di affiliazione.

Il successo (o il fallimento) della tua canalizzazione di vendita e-mail è il fattore principale per quanti soldi farai.

So che sei entusiasta di entrare subito e iniziare a vendere, ma prenditi del tempo per lavorare su una sequenza di e-mail che forniranno valore, costruiranno fiducia e svilupperanno la tua relazione con i nuovi abbonati.

Due fattori da considerare sono la frequenza e l’equilibrio dei contenuti. Quante volte le persone vogliono avere tue notizie e quanti dei tuoi messaggi contengono offerte di prodotti.

All’inizio non pensarci troppo. Il modo migliore per trovare il giusto equilibrio è provare le cose. Il tuo pubblico ti farà sapere quando non gli piace quello che stai inviando.

Annulleranno l’iscrizione . E questo va bene. Imparerai qualcosa e otterrai nuovi abbonati.

Ecco alcune idee per iniziare a inviare il tuo elenco tramite e-mail:

  • Invia nuovi articoli dal tuo blog
  • Storie personali che sono rilevanti per il tuo pubblico
  • Collegamenti a contenuti utili da tutto il Web
  • Recensioni dei prodotti
  • La tua opinione sugli eventi attuali rilevanti all’interno dell’area tematica

Metti sempre i tuoi lettori al primo posto. Pensa a come ogni messaggio li aiuterà. Quando includi offerte di affiliazione, concentrati su come trarrà vantaggio il tuo lettore, non sulle funzionalità del prodotto.

Ora che capisci cos’è il marketing di affiliazione, come funziona e come iniziare a fare vendite, ti parlerò degli strumenti migliori per far crescere la tua attività di affiliazione.


CAPITOLO CINQUE:

Strumenti di marketing di affiliazione

Di seguito è riportato un elenco di alcuni dei migliori strumenti utilizzati dai migliori rivenditori di affiliati.

1. Offri Vault

Offer Vault è la tua migliore risorsa quando stai cercando la giusta rete di affiliazione. Ti consente di trovare reti di affiliazione basate su una query di ricerca.

La cosa migliore è che ha un enorme database di prodotti affiliati.

È possibile utilizzare la barra di ricerca per inserire l’idea del prodotto o scegliere dall’elenco delle reti.

2. OptinMonster

OptinMonster aiuta i rivenditori affiliati a creare facilmente pagine di opt-in di e-mail ad alta conversione. 

Usalo per aiutarti a creare la pagina di destinazione perfetta per la tua offerta di magnete principale e ottenere il maggior numero di visitatori registrati alla tua lista e-mail.

3. Affiliati assetati

Thirsty Affiliates è la piattaforma di gestione dei link di affiliazione perfetta per WordPress. Gli affiliati assetati ti aiutano con molte cose come i collegamenti di occultamento, il monitoraggio, il collegamento automatico di parole chiave e altro ancora.

4. VigLink

VigLink è uno strumento perfetto per aggiungere automaticamente link di affiliazione a contenuti esistenti.

VigLink può farlo con un piccolo pezzo di codice per l’intero sito Web.


CAPITOLO SEI:

Domande frequenti sul marketing di affiliazione

Hai ancora domande sul marketing di affiliazione? Fammi sapere !

Ecco alcune domande comuni che le persone hanno su come iniziare con una nuova attività di marketing di affiliazione.

Ho bisogno di un sito Web per diventare un affiliato?

Non hai necessariamente bisogno di un sito web, ma averne uno ti semplifica la vita. Inoltre, renderà più sicuro il futuro della tua attività di affiliazione.

Funzionerà un semplice sito Web o un blog con un tema gratuito.

Se vuoi avere un sito web attivo e funzionante veloce , bello da vedere e perfettamente funzionante, ti consiglio i siti StudioPress.

StudioPress Sites è una piattaforma WordPress ospitata che si occupa di sicurezza, aggiornamenti e progettazione in modo che tu possa concentrarti subito sulla vendita di affiliati.

Una delle cose migliori di avere il tuo sito Web è che ti consente di creare un elenco di e-mail. Avere un database di potenziali clienti che è possibile contattare direttamente è la risorsa più preziosa che si possa avere.

L’altro vantaggio di avere il tuo sito Web è che fornisce una piattaforma per il content marketing, che è un modo eccellente per generare lead (e vendite future).

Alcune aziende fanno affidamento su una pagina Facebook o un account Instagram come presenza online. Mentre questi sono ottimi strumenti, sono meglio usati come un modo per riportare il traffico sul tuo sito web.

Quando hai il tuo sito web, hai il controllo della tua presenza su Internet. Non sarai in balia delle piattaforme di social media che possono cambiare le regole in qualsiasi momento e possono aumentare o diminuire di popolarità.

Ottieni subito il tuo sito StudioPress e inizia a guadagnare più velocemente con la tua attività di marketing di affiliazione.

Di quanti soldi ho bisogno per iniziare con il marketing di affiliazione?

Non hai bisogno di soldi. Puoi utilizzare metodi di marketing gratuiti come il social media marketing e la pubblicazione su forum per inviare traffico ai tuoi prodotti affiliati.

La quantità di denaro che spendi all’inizio dipende dalla tecnica di marketing scelta.

Puoi spendere soldi per un nuovo sito web, che potrebbe farti risparmiare tempo e mal di testa, oppure puoi creare tu stesso un sito gratuito.

Se promuovi prodotti di affiliazione attraverso annunci di Facebook, costerà denaro. Se usi Quora, sarà gratuito.

Una combinazione di strategie promozionali sia gratuite che a pagamento ti aiuterà a raggiungere clienti più mirati e ad aumentare i tuoi guadagni.

Quanto posso guadagnare al mese?

Non c’è una risposta esatta. Ci sono affiliati che guadagnano $ 10ka al mese e ci sono altri che difficilmente guadagnano $ 100 al mese.

La bellezza del marketing di affiliazione è che non c’è davvero alcun limite all’importo che puoi guadagnare. 

Man mano che ti stabilisci e provi le cose, imparerai i posti migliori per trovare i tuoi clienti ideali.

Imparerai a modificare le tue offerte fino a trovare un campo vincente.

E costruirai la tua reputazione come fonte affidabile di valore per il tuo pubblico.

Se sei coerente e paziente, puoi ottenere una vita a tempo pieno per alcuni mesi dal marketing di affiliazione.

Non ho alcuna esperienza nel marketing. Le reti affiliate mi accettano?

Ovviamente. Non è necessaria alcuna esperienza per registrarsi con una rete di affiliazione e per promuovere prodotti di affiliazione. Chiunque può farlo.

In effetti, l’unico modo per fare esperienza è saltare e iniziare.

Quando posso guadagnare con il marketing di affiliazione?

Se segui questa guida, puoi iniziare a guadagnare in appena una settimana.

La cosa importante da ricordare è che il successo a lungo termine dipende dalla tua capacità di resistere abbastanza a lungo.

Poiché è necessario avviare molte impostazioni, compresa la ricerca, la scelta dei prodotti e l’impostazione del sistema di posta elettronica, è possibile essere sopraffatti e scoraggiati nel tentativo di eseguire tutto in una volta.

Stabilisci obiettivi ragionevoli e raggiungibili per quello che vuoi fare ogni giorno per la tua attività e continua ad agire.

Il successo nel compiere ogni passo alimenterà la tua motivazione per andare avanti fino alla prima vendita.

Vedere le tue prime commissioni entrare sarà tutta la motivazione di cui hai bisogno per raggiungere il business di marketing di affiliazione dei tuoi sogni.