Cerca

Affiliate Marketing: cos’è e come iniziare a fare soldi

Se desideri realizzare entrate passive con il marketing di affiliazione, questo post diventerà la tua nuova Bibbia.

Non solo ti insegnerò le basi di come diventare un affiliato di marketing, ma ci immergeremo anche in alcuni esempi reali da parte di operatori di marketing affiliati che guadagnano migliaia o addirittura milioni di dollari all’anno senza spendere soldi per PPC o qualsiasi altro di questa assurdità.

Hai bisogno d'aiuto?!  Contattaci qui

 

Tratteremo la promozione di prodotti su Amazon, la creazione di contenuti ottimizzati per la SEO che si posizionano bene su Google, le strategie di promozione dell’elenco di email, come scegliere il miglior programma di affiliazione per te e ti forniremo una guida passo-passo per l’intero processo, così guadagnerai commissioni di affiliazione in pochissimo tempo.

Immergiamoci.

Cominciamo con una definizione (piuttosto lunga):

Se ci ascolti da molto tempo, hai imparato che i  blogger fanno soldi  costruendo un pubblico che si fida di loro e quindi offrendo prodotti o servizi che aiuteranno veramente quel pubblico.

La vendita della filiale è in realtà solo un modo rapido per offrire prodotti e servizi senza dover creare  i vostri  propri  prodotti e servizi.

Per i blogger, ciò significa che trovi un prodotto o un servizio che ti piace, lo promuovi ai tuoi lettori e guadagni parte del profitto su ogni vendita che fai.

Come funziona il marketing di affiliazione?

Il marketing di affiliazione può diventare piuttosto tecnico, anche per gli esperti di marketing digitale. Fortunatamente, non è necessario conoscere tutti i dettagli per iniziare.

L’attuale meccanico viene eseguito in background, grazie al software del programma di affiliazione del commerciante.

Ma ecco una rapida occhiata dietro le quinte:

  1. Quando un affiliato si unisce al programma del commerciante, gli viene assegnato un ID univoco e un URL specifico da utilizzare per promuovere il prodotto dell’azienda.
  2. L’affiliato include il link nel contenuto del suo blog e / o tramite i suoi sforzi di email marketing e invita i lettori a fare clic su di esso per saperne di più.
  3. Quando un potenziale acquirente fa clic sul collegamento per visitare il sito dei partner affiliati, viene inserito un cookie che identifica l’affiliato sul proprio computer. Il cookie garantisce che all’editore sia attribuita la vendita di referral anche se si verifica giorni o addirittura settimane dopo.
  4. Ogni volta che un acquirente completa il processo di vendita, il commerciante controlla il record delle vendite per un cookie che identifica l’origine del referral.
  5. Se il commerciante trova un cookie con un ID affiliato, l’affiliato viene accreditato con la vendita.
  6. Il commerciante rende disponibili i rapporti in modo che l’affiliato possa vedere i propri referral (clic) e le vendite.
  7. Il commerciante paga la commissione di affiliazione alla fine di ciascun periodo di pagamento (ad es. Compartecipazione alle entrate).

Ecco una panoramica grafica per aiutarti a visualizzare il processo:

link di affiliazione

Il flusso è piuttosto semplice una volta che lo capisci e funziona allo stesso modo, indipendentemente dal tipo di prodotto che stai promuovendo o da quanto sei affermato come affiliato di marketing.

Quindi diamo un’occhiata alla progressione tipica di un blogger che è seriamente intenzionato a fare del marketing di affiliazione una delle principali fonti di reddito.

Come avviare il marketing di affiliazione in 4 passaggi

Ecco il punto chiave che devi capire se vuoi diventare un affiliato di marketing:

Stai guadagnando una commissione in cambio di fornire ai lettori preziose informazioni su prodotti o servizi che stavano già pensando di acquistare.

In altre parole, i tuoi lettori stanno già acquistando cose. Faranno già un acquisto indipendentemente dal fatto che tu dia loro qualche consiglio.

La domanda è: potresti aiutarli a prendere una decisione più intelligente di quanto potrebbero fare da soli?

Perché è lì che aggiungi valore. Guadagni una commissione in cambio di aiutare le persone a prendere decisioni più intelligenti e usi il tuo blog e Internet per sistemare quel processo, fornendo preziosi consigli a migliaia di persone.

Ecco una procedura dettagliata per fare esattamente questo:

Passaggio 1: Scegli un prodotto da promuovere come affiliato

Come blogger etico, sarai sempre vincolato ai prodotti che scegli di rappresentare in due modi:

  • O sei limitato dalla tua esperienza ai prodotti che hai usato e che ti sono piaciuti, che hanno programmi di affiliazione  e  che si adattano bene al tuo pubblico, oppure
  • Sei vincolato dai prodotti a cui puoi accedere per valutarli, acquistandoli direttamente o ottenendo un campione o una prova gratuiti.

Indipendentemente dall’approccio adottato, aspettati di dover investire tempo e denaro nella ricerca dei migliori prodotti per il tuo pubblico.

Ecco le due opzioni principali (con la migliore opzione elencata per prima).

OPZIONE n. 1: PROMUOVERE I PRODOTTI GIÀ CONOSCI E AMI

Questo è il modo più comune per iniziare con le offerte di affiliazione.

Diventi un affiliato per qualcosa che hai usato tu stesso, con cui hai avuto una buona esperienza, testato a fondo e ti senti bene a consigliarlo. Dovresti essere abbastanza sicuro che gli altri otterranno gli stessi risultati che hai fatto (o meglio), purché facciano il lavoro.

Se hai trovato un grande successo da un corso, una mente o un ebook di cui anche i tuoi lettori potrebbero trarre vantaggio, ha senso solo per te spargere la voce e condividere i tuoi risultati.

Fai un inventario dei prodotti, servizi e corsi con cui hai già esperienza. Potresti avere un elenco di una dozzina o più.

Quale di questi sarebbe entusiasta di promuovere? Cancellare quelli che non si adattano al conto.

Ora controlla semplicemente per vedere se il commerciante ha un programma di affiliazione (alcuni non lo faranno ma probabilmente rimarrai sorpreso da quanti lo fanno).

Utilizzando un motore di ricerca come Google, cerca “programma di affiliazione” + [nome prodotto], o semplicemente invia un’email al commerciante e chiedi.

Google per affiliato commerciante

Quindi esegui le opzioni rimanenti attraverso questo elenco di controllo del prodotto affiliato:

  • Hai visualizzato l’anteprima del prodotto in modo da conoscerne la qualità (indicata, in questo caso).
  • Hanno una solida politica di rimborso che ti fidi che onoreranno.
  • Forniscono un buon supporto clienti (e l’hai testato).
  • Hai una bella storia da condividere sulla tua esperienza con il prodotto.
  • L’offerta si adatta alle esigenze del tuo pubblico e non abuserà della fiducia che hai costruito con loro.

I prodotti che spuntano tutte le caselle di controllo sono le tue migliori opportunità di reddito per gli affiliati. Col passare del tempo, aggiungi al tuo mix quanti più prodotti desideri.

Hai trovato il tuo primo prodotto! Fai domanda utilizzando il processo del commerciante e inizia a promuovere.

Se stai semplicemente immergendo il dito del piede nei canali di marketing di affiliazione, questa prima opzione potrebbe essere sufficiente per iniziare.

Tuttavia, la maggior parte dei blogger vorrà provare anche il prossimo.

(E dovrai esplorare la seconda opzione se non hai un prodotto esistente che ami, che è anche una grande corrispondenza per il tuo pubblico  e  offre un programma di affiliazione.)

Opzione n. 2: trova i prodotti tramite una rete di affiliazione

Se non hai alcuna esperienza diretta con o conoscenza dei prodotti nella tua nicchia che potrebbero aiutare i tuoi lettori, puoi spesso trovare buoni prodotti affiliati su  reti affiliate  (← la nostra guida dettagliata).

Ma attenzione: questo approccio richiede di investire tempo nella ricerca e denaro nell’acquisto di prodotti da provare, più che nella prima opzione.

Questo perché c’è meno fiducia e conoscenza precedente coinvolta fin dall’inizio. Devi fare la dovuta diligenza per proteggere la tua reputazione e la credibilità che hai costruito con i tuoi lettori.

Quando lavori attraverso una rete, in genere non conosci il commerciante in anticipo e di solito non creerai una relazione con loro (la tua relazione commerciale è con la rete).

L’elenco delle reti di affiliazione popolari e affidabili comprende  ClickBank ,  CJ Affiliate , eBay Partner Network , ShareaSale e il  programma Amazon Associates . Alcune reti ti assegneranno persino un manager affiliato per dare una mano e mostrarti le corde.

I prodotti Amazon, in particolare, sono un modo semplice per iniziare. Molti neofiti iniziano diventando un affiliato di Amazon e poi adattandosi ad altri tipi di offerte di affiliazione più redditizie.

Step 2: Preparati come affiliato

Sia che lavori direttamente con un commerciante o attraverso una rete, dovrai fare domanda, essere approvato e fornire determinate informazioni in modo da poter essere pagato.

Come minimo dovrai fornire:

  • Le tue informazioni di contatto personali / commerciali a fini fiscali e di reporting.
  • Il tuo conto bancario a cui verranno inviate le commissioni.

A sua volta, il commerciante deve fornirti:

  • Un link di affiliazione. Ogni volta che pubblichi un post sul prodotto, utilizzerai questo link tracciabile. Avrà un tag lungo alla fine di ogni collegamento che include il tuo ID affiliato.

Ecco come si presentano alcuni tipici link di testo di affiliazione:

ESEMPIO LINK CHE DIRIGE ALLA PAGINA PRINCIPALE DEL COMMERCIANTE
https://merchantsite.com/dap/a/?a=1199
ESEMPIO LINK AD ALTRE PAGINE SUL SITO DEL COMMERCIANTE
https://merchantsite.com/dap/a/?a=1199&p=merchantsite.com/page.html

Di solito riceverai anche alcuni suggerimenti e risorse utili per la commercializzazione del prodotto (spesso reperibili in una guida di benvenuto o sul sito Web affiliato).

Questi potrebbero includere:

  • Una guida per gli affiliati e istruzioni su come utilizzare la piattaforma e un riepilogo delle politiche come i pagamenti.
  • Strumenti di marketing online come banner e grafica della barra laterale.
  • Copia campione di e-mail / pagina Web.
  • Comunicazioni in corso dal commerciante su promozioni, nuovi prodotti, ecc.

Se utilizzi una rete come Amazon, otterrai il tuo link per ciascuno dei prodotti specifici che promuovi.

Assicurati di controllare le pagine di aiuto o supporto della tua rete specifica per ulteriori informazioni.

Suggerimento: se il tuo pubblico è globale (come molti blogger), potresti voler controllare geniuslink per monitorare le vendite all’estero attraverso Amazon, iTunes e Microsoft Store.

Passaggio 3: Inizia a promuovere le tue offerte di affiliazione scelte

In definitiva, tutto il tuo duro lavoro per trovare e valutare i prodotti paga solo se qualcuno accetta i tuoi consigli ed effettua l’acquisto, giusto?

Perché ciò accada, devi mettere la tua raccomandazione di fronte al tuo pubblico. Ancora più importante, è necessario rendere la tua raccomandazione  affidabile .

Questo è dove molti marketing di affiliazione scivolano via. Pensano che schiacciare alcuni banner sul loro blog che si collegano ai prodotti di affiliazione è tutto ciò che devono fare.

Ma dai un’occhiata a questo:

Crea link di affiliazione affidabili.

Ti sembra affidabile? Da nessuna parte vicino, giusto?

Bene, ecco un piccolo segreto:

Le offerte di affiliazione di maggior successo non assomigliano per niente. Nessun PPC o raccomandazioni velate sui social media.

Ecco cosa fare invece (e quali canali di marketing usare):

Opzione n. 1: crea una pagina di risorse sul tuo blog

La nostra pagina delle risorse è un buon esempio:

Pagina delle risorse di Smartblogger

Promuove molti prodotti diversi, ma li organizza anche in base ai diversi tipi di lettori e di cosa potrebbero aver bisogno in quel momento. Spiega anche perché quei prodotti potrebbero essere utili a loro.

In altre parole, non è solo un passo di vendita. È educativo. Poiché contiene molti contenuti, oltre a essere ottimizzato per il SEO, si posiziona bene su Google e ottiene traffico organico.

È probabile che tu possa mettere insieme una pagina di destinazione come questa entro poche ore. I tuoi lettori apprezzeranno anche che tu abbia messo tutti i tuoi consigli in un unico posto per un facile riferimento.

Opzione n. 2: creare e promuovere contenuti personalizzati

Questa strategia di marketing dei contenuti sarà la spina dorsale degli sforzi promozionali degli affiliati.

Usa quante delle seguenti tecniche diverse ha senso per il tuo blog e pubblico.

Nota: tutte queste strategie presuppongono che tu stia già inviando traffico agli ultimi contenuti che stai creando inviando il tuo elenco via e-mail su base regolare (almeno due o quattro volte al mese) per far loro sapere cosa c’è di nuovo.
A) Scrivi recensioni

Puoi scrivere recensioni dettagliate di prodotti, corsi, libri o prodotti software che promuovi come affiliato. Ad esempio, ecco la nostra  recensione di Siteground :

Perché utilizzo Siteground - Recensione di Smartblogger

Le tue recensioni possono concentrarsi su un singolo prodotto o confrontare i prodotti concorrenti fianco a fianco.

Il secondo approccio crea probabilmente più fiducia, ma distrae anche le persone dando loro molte raccomandazioni diverse.

Se desideri rivedere più prodotti, un’opzione è quella di creare un sito di recensioni in cui tutto il contenuto sia semplicemente recensioni e offerte di affiliazione. Diventa uno “sportello unico” per la tua nicchia.

B) Scrivi contenuti definitivi su un argomento correlato

Puoi scrivere un post completo e definitivo sul tuo sito per educare i tuoi lettori e “vendere” i tuoi prodotti e poi lavorare per farlo classificare nei motori di ricerca.

Ad esempio, potresti scrivere una guida definitiva per la creazione di un blog WordPress e includere i tuoi link di affiliazione ai tuoi provider di hosting preferiti.

Qualunque sia l’argomento, assicurati che si   tratti di contenuti sempreverdi : informazioni che potrebbero essere utili e preziose per gli anni a venire.

Puoi creare post di blog, video, infografiche o qualcosa di simile, ma qualunque cosa tu faccia, non dovrebbe essere una pagina di vendita. Concentrati sulla costruzione di fiducia e autorità.

Infine, dovresti prestare molta attenzione al SEO: assicurati di ottimizzare le parole chiave giuste, mantenere WordPress veloce e creare collegamenti ai tuoi contenuti per ottenere un flusso costante di traffico da Google.

C) Creare contenuti bonus preziosi

Supponendo che sia consentito dal tuo contratto di affiliazione (a volte non lo è), puoi creare contenuti bonus, esclusivi per i tuoi lettori, che aiutano le persone a ottenere ancora più valore dal prodotto affiliato.

La gente ama i bonus! Puoi creare molti tipi di bonus abbastanza velocemente e facilmente, dando comunque ai tuoi lettori un valore eccellente.

A proposito, questo è un modo fantastico per differenziarti dagli altri blogger che rappresentano gli stessi prodotti.

Ecco alcuni bonus di esempio che potresti offrire:

  • Liste di controllo dettagliate
  • Guide di avvio rapido
  • Panoramica o demo video
  • Servizi complementari o scontati (ad es. Chiamate di coaching)

Passaggio 4: rispettare i requisiti legali (e le migliori pratiche)

Negli Stati Uniti, la Federal Trade Commission (FTC) richiede che tu  sappia che guadagnerai una commissione .

Ma anche se non è richiesto dalla legge in cui ti trovi, lo consigliamo. Sono solo buoni affari.

Non aver paura di essere trasparente. Le persone apprezzeranno la tua onestà e vorranno supportarti per ripagarti per aver migliorato la loro vita.

Quindi, ovunque tu condivida un link di affiliazione, sia che si tratti di post di blog, pagine Web o e-mail, fai sapere ai tuoi lettori che guadagnerai una piccola commissione se acquistano attraverso di te – e se scelgono di non usare il tuo link, non preoccuparti .

Assicurali che non consiglieresti nessun prodotto se non li avessi usati tu stesso o fossi sicuro che li avrebbero aiutati.

È anche una buona idea creare una pagina di dichiarazione di non responsabilità sul tuo sito web.

Ecco un esempio della nostra  pagina di esclusione di responsabilità  su Smart Blogger:

dichiarazione di non responsabilità

Siamo anche chiari su come questi link di affiliazione potrebbero apparire nei post del blog:

link affiliato

Esempi di marketing di affiliazione: 4 tipi di prodotti di affiliazione da promuovere

Quindi, abbiamo seguito il processo per diventare un affiliato di marketing di successo. Ora passiamo attraverso alcuni esempi di programmi di marketing di affiliazione nel mondo reale, esaminando quattro diversi tipi di prodotti che puoi promuovere e ottenere un profitto ordinato.

Di solito, la maggior parte delle entrate della tua affiliazione proviene da uno o due “suonerie”, prodotti chiave di cui hanno bisogno praticamente tutti nel tuo pubblico e che pagano anche una buona commissione.

Man mano che progredisci, puoi aggiungere prodotti complementari per completare le tue offerte e aiutare il tuo pubblico in nuovi modi, ma identificare i tuoi clienti principali è un primo passo essenziale.

Opzione n. 1: download digitali

I download digitali sono risorse online a cui i tuoi lettori possono accedere istantaneamente, senza dover aspettare che un pacchetto arrivi nella posta (come è vero per i prodotti fisici).

Potrebbero essere file audio o video, PDF, e-book o persino collegamenti a pagine Web in cui il contenuto risiede online.

Esempi:

  • Libri o ebook: libri ospitati sul sito Web del tuo commerciante o scaricati da  Amazon ,  iBooks o altri venditori online.
Ebook ospitato da Backlinko
programma di affiliazione iTunes
  • Musica, film, programmi TV e altro ancora – Media offerti tramite Amazon, nonché il programma di affiliazione di iTunes e altri.

vantaggi

  • I download digitali sono un modo semplice per iniziare e aiutare il tuo pubblico con problemi urgenti.
  • Non ci sono costi generali di produzione, spedizione o stoccaggio.
  • L’acquirente può accedere e iniziare a beneficiare immediatamente del proprio prodotto digitale.

svantaggi

  • Molti e-book, software o altri prodotti scaricabili sono relativamente economici. Dovresti venderne molti per guadagnare soldi significativi.
La nostra raccomandazione?
Fallo! Ma aspettati guadagni più alti da altre opzioni in questo elenco.

Opzione n. 2: servizi online, ospitati e professionali

Quando si tratta di vendere servizi come affiliato, è importante concentrarsi su quelli che saranno accessibili a tutto il pubblico, indipendentemente da dove si trovino (al contrario dei fornitori di servizi che servono solo clienti locali).

In altre parole, non limitare il potenziale di guadagno in base alla geografia.

La soluzione migliore è rappresentare fornitori / influencer di servizi online, ospitati o professionali con cui hai lavorato in passato e in cui hai piena fiducia.

Esempi di servizi professionali:

Schermate dei servizi di progettazione
Affiliata Hootsuite
Programma di affiliazione Motif

Esempi di servizi online / ospitati:

Fornitori di servizi e-mail - affiliati
Sovvenzioni - Affiliati

vantaggi

  • È facile diventare un affiliato di servizio e aiuta il tuo pubblico a gestire compiti importanti che richiedono competenze specifiche.
  • C’è probabilmente un potenziale di guadagno maggiore rispetto ai download digitali perché i servizi sono generalmente offerti a un prezzo più elevato.
  • Molti servizi ospitati offriranno una commissione ricorrente, il che significa che verrai pagato fino a quando i clienti a cui farai riferimento continueranno a utilizzare il servizio.

svantaggi

  • Alcuni dei tuoi fornitori di servizi professionali preferiti (quelli con cui hai esperienza) potrebbero non disporre di programmi di affiliazione.
La nostra raccomandazione?
Fallo! Soprattutto se riesci a trovare un eccellente fornitore di servizi che può potenzialmente aiutare quasi tutti nel tuo pubblico in un momento o nell’altro e che può essere un generatore di reddito forte e costante.

Opzione n. 3: corsi online

I corsi online sono un sottoinsieme importante di prodotti digitali, in particolare per i blogger, e il mercato è enorme. Sono così popolari che meritano la propria categoria in questo elenco.

Esistono corsi online su quasi tutti gli argomenti che ti vengono in mente. Il prezzo varia da gratuito a migliaia di dollari, con programmi più costosi che promettono grandi risultati per gli studenti.

Esempi:

Aha! Affiliata

vantaggi

  • I corsi sono uno dei modi migliori per aiutare il tuo pubblico a raggiungere un obiettivo che è importante per loro o superare un blocco che li ha tenuti bloccati. Puoi offrire un valore incredibile con un piccolo sforzo da parte tua.
  • I corsi sono spesso offerti a un prezzo più alto rispetto ad altri prodotti digitali, quindi il tuo potenziale di guadagno da ogni vendita di affiliati è più alto.
  • I corsi sono popolari. Dovrebbe essere facile trovare altri influenzatori nella tua nicchia i cui corsi possono aiutare i tuoi lettori.

svantaggi

  • Dovrai dedicare del tempo a lavorare e rivedere i corsi per assicurarti che mantengano le promesse (per proteggere la tua reputazione).
La nostra raccomandazione?
Fallo! Aiuta i tuoi lettori in grande stile e guadagna grandi allo stesso tempo.

Opzione n. 4: negozi e-commerce

Se decidi di promuovere prodotti fisici sul tuo blog, la soluzione migliore è scegliere prodotti distintivi di alta qualità che attireranno fortemente il tuo pubblico specifico.

Evita i prodotti di base che i tuoi lettori possono acquistare ovunque: le commissioni sono così piccole che non farai soldi proficui a meno che tu non riesca a indirizzare un enorme traffico sul tuo sito.

Le commissioni sui prodotti di e-commerce sono generalmente piuttosto basse a causa del sovraccarico di costi di produzione, costi di stoccaggio, spedizione, ecc. Quindi, a meno che tu non stia pianificando di costruire una grande recensione o un sito di shopping, i prodotti fisici saranno probabilmente una porzione molto piccola della tua affiliata di blog reddito.

Tuttavia, se hai uno strumento preferito della tua attività, un gadget indispensabile che renderà più facile la vita dei tuoi lettori o una raccomandazione di alta qualità di cui sei sicuro che le persone saranno entusiaste, vai avanti e offrilo.

Costruirai buona volontà anche se non guadagni molti soldi.

Esempi:

Engadget

vantaggi

  • Una volta che hai un blog consolidato, le aziende possono avvicinarti e offrirti prodotti gratuiti in cambio di una recensione. (Dovresti sempre rivelarlo, in quanto potrebbe essere visto come un conflitto di interessi.)
  • Se puoi permetterti di acquistare prodotti da solo per testarli, verrai visto come un recensore veramente obiettivo.

svantaggi

  • Le commissioni dai negozi di e-commerce sono generalmente molto più basse a causa delle spese generali, quindi dovrai vendere un sacco di prodotti in più per ottenere un reddito decente.
  • L’acquisto di prodotti in modo da poterli esaminare prima di promuoverli può essere costoso.
La nostra raccomandazione?

Offrire prodotti fisici solo in determinate circostanze:

  • Sono direttamente correlati all’argomento del tuo blog e a qualcosa di cui il tuo pubblico ha assolutamente bisogno.
  • Non sono materie prime. I prodotti specializzati e distintivi dei negozi di e-commerce riflettono meglio su di te, aumentando la tua reputazione e credibilità.

Ora dovresti avere molte idee per i tipi di prodotti che puoi rappresentare.

La linea di fondo sul marketing di affiliazione

Quel sogno che hai avuto di fare entrate passive non è solo una stupida fantasia.

È una realtà completamente realizzabile.

Certo, non è facile come premere un pulsante magico o lanciare Google Adsense su tutto il tuo sito, ma con un po ‘di conoscenza e persistenza puoi sicuramente farlo e persino trasformarlo in un business online .

Una volta ottenuto un seguito rispettabile, il marketing di affiliazione è uno dei migliori modelli di business per  fare soldi con il blog .

E la migliore notizia è che è così facile iniziare. Tutti i passaggi per avviare un’attività di marketing di affiliazione sono indicati in questo post.

Basta identificare l’  unica cosa importante che  tutti nel tuo pubblico hanno bisogno per raggiungere i loro obiettivi e iniziare da lì.

Scegli un ottimo prodotto digitale da un’azienda online in cui credi. Condividilo. Racconta la storia dei tuoi successi.

Fornisci un sacco di contenuti preziosi che aiutano ed educano i tuoi lettori e fai attenzione a non essere troppo commerciale.

Sii diretto, onesto e trasparente. Coltiva la fiducia che i lettori ripongono in te.

E infine, sii paziente.

Tutti i tuoi sforzi ti ripagheranno con quel dolce “cha-ching” delle commissioni di affiliazione depositate sul tuo conto bancario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.