Cerca

9 modi comprovati di come fare soldi su Instagram (2019)

Essendo una delle piattaforme di social media in più rapida crescita, la community di Instagram ha rapidamente guadagnato oltre un miliardo di utenti attivi . Solo negli ultimi anni, si è evoluto da una semplice app di condivisione di foto a un potente strumento di marketing in quanto Instagram ha molte opportunità per le aziende di tutte le dimensioni e forme di raggiungere il loro pubblico di destinazione.

Modi come fare soldi su Instagram

LA CRESCENTE POPOLARITÀ DI INSTAGRAM.

Secondo Business Instagram , il 60% delle persone utilizza questa piattaforma per scoprire nuovi prodotti, l’80% segue almeno un marchio, 200 milioni di account controllano un profilo aziendale ogni giorno e 2 su 3 di queste visite provengono da non follower .

Instagram ha un forte potenziale di vendita, quindi è una potente macchina di vendita: le aziende saltano sul carro per iniziare a vendere i loro prodotti fisici e digitali sulla piattaforma e si rivolgono agli influencer dei social media che vengono anche pagati per la promozione.

In poche parole, Instagram è una miniera d’oro per ogni persona che vuole fare soldi online . Che tu sia un imprenditore, un influencer, un creatore o un nomade digitale , offrono vari modi per monetizzare il tuo account Instagram o sfruttare le tue abilità di marketing sui social media.

In questo articolo troverai diversi modi per iniziare a fare soldi su Instagram nel 2019.

Cosa tratteremo:

  1. La crescente popolarità di Instagram
  2. Come fare soldi su Instagram
  3. Pubblica post sponsorizzati
  4. Diventa un ambasciatore del marchio
  5. Usa link di affiliazione
  6. Vendi beni fisici e digitali
  7. Crea contenuti visivi in ​​vendita
  8. Fornire servizi di social media marketing
  9. Scrivi didascalie per le aziende
  10. Crea maschere e filtri per le storie di Instagram
  11. Trova clienti freelance
  12. Quanti soldi puoi guadagnare su Instagram
  13. La linea di fondo

 

COME FARE SOLDI SU INSTAGRAM.

Nel 2019, le persone possono fare un sacco di soldi su Instagram: il recente rapporto Hopper HQ afferma che Kylie Jenner viene pagato circa $ 1,2 milioni per un singolo post su Instagram. Abbastanza sorprendente, eh? Ovviamente, se non sei una delle celebrità più famose al mondo, i tuoi guadagni stimati possono variare a seconda del conteggio, impegno, reputazione, ecc. Seguenti

Tuttavia, ogni persona può ancora trovare un approccio individuale alla monetizzazione di Instagram anche se la concorrenza è alta. Ecco i primi nove modi per fare soldi su Instagram:

 

1. PUBBLICA POST SPONSORIZZATI.

Il marketing dell’influencer è in aumento, secondo Social Toaster : il 92% delle persone si fida dei consigli del passaparola, il 76% delle persone afferma di avere maggiori probabilità di fidarsi dei contenuti condivisi dalle persone comuni rispetto ai marchi e dell’82% dei clienti desidera ricevere segnalazioni dagli amici prima di prendere una decisione di acquisto.

In poche parole, le persone cercano i consigli dei colleghi, quindi non c’è da meravigliarsi che sempre più marchi si rivolgano agli influenzatori per ottenere stampe per i loro marchi.

Dal momento che gli utenti bramano la trasparenza su Instagram, tutti gli influenzatori devono divulgare post sponsorizzati, secondo le linee guida della Federal Trade Commission (FTC) per la pubblicità online. Ed ecco come può apparire un post sponsorizzato su Instagram:

Daphne Oz Instagram

Daphne Nur Oz è una conduttrice televisiva popolare con oltre 387.000 follower, quindi non c’è da meravigliarsi che grandi marchi come J.Crew la raggiungano per avere la possibilità di entrare in una comunità già consolidata di Instagrammer impegnati.

Vuoi sapere la parte migliore? Non è necessario avere un seguito solido per iniziare a guadagnare con post sponsorizzati. Quando si sceglie l’influencer giusto, la maggior parte dei marchi presta molta attenzione al tasso di coinvolgimento, quindi anche i grandi marchi come Dunkin vogliono lavorare con nano e micro-influenzatori.

Poiché questi influencer hanno interazioni di persona con la maggior parte dei loro abbonati, offrono risultati migliori, il che significa che puoi ottenere un’offerta anche se hai meno di 1.000 follower su Instagram.

 

2. DIVENTA UN BRAND AMBASSADOR.

I post sponsorizzati funzionano bene su Instagram, ma la maggior parte delle aziende desidera stabilire relazioni a lungo termine con influencer, quindi cercano ambasciatori del marchio che possano promuovere un’azienda in modo positivo su base regolare.

Dal momento che Instagram è il canale preferito per l’influencer marketing, è un luogo perfetto per gli utenti di trovare programmi di ambasciatori del marchio e collaborare con aziende per promuovere i propri prodotti all’interno della propria comunità.

Ad esempio, Jay Alvarrez è un blogger di lifestyle che vive una vita di viaggio e crea splendide foto e video di Instagram sul suo canale Instagram e YouTube. Con una community altamente coinvolta di oltre 6 milioni di fedeli follower, non c’è da meravigliarsi che i marchi vogliano creare associazioni a lungo termine con questo influencer.

I marchi non solo invitano Jay a diventare un ambasciatore del marchio, ma gli offrono anche di creare capsule collection e prodotti in co-branding. Nel 2018, ha progettato una linea di borse da viaggio e bagagli per la società norvegese Douchebags.

Jay Alvarrez Instagram

La maggior parte degli ambasciatori del marchio sottoscrive contratti con i marchi per promuovere i propri prodotti all’interno delle proprie comunità. E per ottenere risultati migliori, i marchi devono trovare un influencer che abbia un seguito che rappresenti il ​​pubblico target. Per gli ambasciatori, ciò significa una grande opportunità per fare soldi poiché lo stipendio standard per un ambasciatore del marchio è da qualche parte nella gamma di $ 40-50.000 .

 

3. PROMUOVI LINK DI AFFILIAZIONE.

La maggior parte delle aziende è pronta a pagare per la promozione se fornisce risultati. Pertanto, è facile trovare programmi di marketing di affiliazione di alta qualità che offrono commissioni ricorrenti se i tuoi referral ricevono abbonamenti pagati. Se fatto bene, i link di affiliazione possono portare grandi soldi. Come puoi vedere dal mio rapporto sul reddito del blog di settembre , ho guadagnato $ 18.133 da programmi di affiliazione.

Per fare questo, guarda come entrare in società come Shareasale, Clickbank, Awin e Impact.

Dal momento che Instagram ha una solida base di utenti coinvolti, è un luogo perfetto per promuovere link di affiliazione .

Non importa quanti follower hai, puoi inserire un link cliccabile nella tua biografia di Instagram. Ad esempio, una fashion blogger Sophie Shohet utilizza questa funzione per promuovere link di affiliazione:

Sophie Shohet Instagram

Dal momento che Sophie ha più di 10k follower, può anche creare storie su Instagram cliccabili. Ed ecco come promuove i link di affiliazione all’interno del suo post:

Sophie Shohet Instagram 2

I follower di Instagram prestano molta attenzione ai post di Instagram, quindi utilizzare i sottotitoli per raccontare link di marketing di affiliazione è un ottimo modo per attirare l’attenzione. Tuttavia, tutti i link nei post di Instagram non sono cliccabili, quindi aggiungere un URL non è la migliore idea in quanto i lettori devono copiare manualmente il link dal tuo testo.

Pertanto, è meglio scrivere un invito all’azione, invitando i tuoi lettori a fare clic sul collegamento nella tua biografia. Ad ogni modo, è importante rivelare i link degli affiliati quando ricevi una commissione su ogni vendita e usare gli hashtag è un ottimo modo per farlo.

 

4. VENDERE BENI FISICI E DIGITALI.

Negli ultimi anni, Instagram si è trasformato in una potente macchina di vendita. Poiché le persone utilizzano questa rete per scoprire e acquistare prodotti, Instagram implementa funzionalità specifiche dell’azienda come il check-in in-app , il pulsante del negozio, i tag del prodotto e gli adesivi acquistabili per semplificare il processo di acquisto.

Mentre grandi marchi come Zara e Michael Kors usano Instagram per aumentare le vendite di e-commerce con piattaforme come Shopify, questa piattaforma è anche un luogo perfetto per le persone comuni che vogliono vendere qualcosa. Sia che tu voglia vendere beni fisici o digitali, puoi ottenere il massimo dalla tua biografia su Instagram.

Basta scrivere un invito all’azione e includere un collegamento al sito Web in modo che i follower interessati possano saperne di più sulla tua offerta:

Adam Enfroy Instagram

E se sei passato a un account creatore di Instagram , puoi creare post acquistabili per vendere prodotti fisici in-app. Scopri come ha fatto Katie Sturino:

Katie Sturino Instagram

Dai cosmetici economici ai vestiti di seconda mano agli appartamenti lussuosi e le auto costose, le persone acquistano varie cose su Instagram. Indipendentemente da ciò che vendi, il tuo potenziale cliente è su Instagram. Tuttavia, è importante trovare e interessare i tuoi clienti, quindi è importante mostrare i tuoi prodotti, dimostrare che vale la pena provare e infine venderli su Instagram.

 

5. CREARE CONTENUTI VISIVI IN ​​VENDITA.

Non è un segreto che Instagram sia una piattaforma visiva: le persone caricano oltre 100 milioni di foto e video ogni giorno. Tuttavia, non è sufficiente per i marchi caricare foto professionali eccessivamente raffinate del loro prodotto per distinguersi dalla massa; i clienti moderni bramano l’autenticità, quindi prestano molta attenzione ai contenuti generati dagli utenti.

In effetti, la maggior parte dei consumatori crede che UGC sia il 35% più memorabile rispetto ad altri media, quindi le aziende di tutte le dimensioni e forme vogliono pubblicare contenuti creati dai loro clienti. In poche parole, è la tua occasione per vendere foto e video che crei.

Quando si tratta del settore dei viaggi, le aziende di tutte le dimensioni invitano i veri viaggiatori a scattare foto che mostrano le loro esperienze mentre soggiornano presso le proprietà del marchio in cambio di alloggio e pagamento gratuiti.

Inoltre, è diventato uno dei lavori di viaggio : un blogger condivide le immagini su Instagram e l’azienda utilizza queste foto come contenuti generati dagli utenti.

Ecco un esempio:

Meirr Instagram

Ed ecco come l’azienda utilizza la stessa foto sul proprio profilo Instagram:

Jumeirah Vittaveli Instagram

La pubblicazione di contenuti generati dagli utenti nel settore dei viaggi offre grandi risultati. Ad esempio, una piccola città della Nuova Zelanda, Wanaka, ha ottenuto un aumento del 14% del turismo dopo aver lavorato con influenzatori di Instagram che hanno condiviso le immagini della città sui loro profili. Tuttavia, marchi di ogni dimensione, forma e settore desiderano ardentemente contenuti generati dagli utenti per fornire ai potenziali clienti prove sociali e sono pronti a pagare per le immagini create dai fan.

 

6. FORNIRE SERVIZI DI SOCIAL MEDIA MARKETING.

Non è un segreto che Instagram abbia un forte potenziale di vendita, quindi sempre più marchi vogliono utilizzare questa piattaforma per promuovere prodotti, raggiungere il pubblico di destinazione e aumentare le vendite. Secondo Business Instagram , oltre 25 milioni di aziende e 2 milioni di inserzionisti sono sulla piattaforma.

La concorrenza sta crescendo, quindi i marchi hanno bisogno di assistenza professionale se vogliono tagliare il rumore. In altre parole, i servizi di social media marketing sono molto richiesti.

Caso in questione:

Jenn Herman è un’esperta di Instagram che ha dimostrato la sua competenza di nicchia: scrive per Social Media Examiner e ha lavorato con grandi marchi. Oggi, Jenn Herman offre una grande varietà di servizi, tra cui strategie, consulenze e formazione sui social media. Indovina un po? Jenn usa Instagram per promuovere i suoi servizi di social media marketing:

Jenns Trends Instagram

Nel 2019, i marchi bramano vari servizi di marketing sui social media – dalla formazione e orientamento al supporto mensile. Ciò significa che gli esperti di social media hanno molte opportunità di trovare concerti freelance e sfruttare al massimo le loro conoscenze su Instagram.

 

7. SCRIVI DIDASCALIE PER LE AZIENDE.

I giorni in cui solo i grandi marchi potevano permettersi il marketing su Instagram sono molto indietro. Oggi, marchi di tutte le dimensioni vogliono utilizzare questa piattaforma per promuovere i loro prodotti e servizi e il 92% delle piccole imprese prevede di investire più tempo e sforzi nel marketing dei social media.

Mentre i grandi marchi hanno un ottimo personale interno per la creazione di contenuti, le piccole imprese cercano talenti freelance per ridurre i costi di marketing dei social media. Pertanto, spesso vogliono trovare specialisti creativi in ​​grado di scrivere didascalie per le loro attività senza pagare molto.

Dai un’occhiata ai luoghi di lavoro online più popolari come Freelancer e Upwork e troverai centinaia di offerte come quella qui sotto:

Upwork Social Media Marketing

Fonte immagine

Per ottenere un’offerta di lavoro a tempo pieno, devi dimostrare che la tua applicazione si distingue dalla massa e il modo migliore per farlo è mostrare il tuo portafoglio di scrittura di marketing sui social media. Inoltre, devi gestire la tua pagina Instagram in modo creativo in modo che i datori di lavoro interessati possano vedere esempi di didascalie che scrivi. Più le didascalie sono creative e coinvolgenti, più potenziali clienti puoi catturare.

 

8. CREA MASCHERE E FILTRI PER LE STORIE DI INSTAGRAM.

Nel 2016, quando Instagram ha copiato i contenuti di breve durata di Snapchat e lanciato Instagram Stories, nessuno avrebbe potuto prevedere la popolarità in forte espansione di questo formato di contenuti.

Oggi oltre 500 milioni di persone guardano o creano quotidianamente storie di Instagram. Poiché questo tipo di contenuto è disponibile per un periodo di tempo limitato, le persone sono molto coinvolte e offrono ai marchi maggiori opportunità di attirare il proprio pubblico di destinazione.

Inoltre, le aziende creano maschere e filtri per Instagram Stories per dimostrare la propria competenza di nicchia e promuovere i propri prodotti. Mentre alcune aziende hanno designer interni che creano filtri per il loro marchio, altri marchi vogliono collaborare con talenti specializzati in maschere e filtri Instagram.

E se sei interessato alla creatività, è la tua occasione perfetta per guadagnare una buona quantità di denaro su Instagram poiché Spark AR Studio consente a tutti gli utenti di creare filtri AR per le storie di Instagram. Ad esempio, Brend Cardenas usa il suo Instagram per promuovere i filtri Instagram che crea:

Brenda Cardenas Instagram

Fonte immagine

Con la crescente popolarità delle storie di Instagram, non c’è dubbio che i contenuti effimeri siano il futuro dei social media. Pertanto, creare maschere e filtri Instagram è un ottimo modo per mostrare la tua creatività e guadagnare soldi sulla piattaforma.

 

9. TROVA CLIENTI FREELANCE.

Instagram non si tratta solo di pubblicare foto carine del tuo cucciolo. Da quando abbiamo raggiunto il traguardo di 1 miliardo di utenti Instagram attivi, è diventata una piattaforma meravigliosa per il networking, in particolare per le persone nei campi creativi. Oggi, sempre più professionisti utilizzano questa piattaforma come portafoglio online.

Non importa cosa fai per vivere, che tu sia un regista, un ghostwriter o un oratore pubblico, puoi usare Instagram per trovare clienti.

Caso in questione:

Jing Wei è un’illustratrice che ha lavorato con Etsy, Panda Express, New York Times, ecc. Con oltre 20k follower, Jing usa il suo profilo Instagram per condividere i suoi ultimi lavori. In collaborazione con Shake Shack, Jing Wei ha creato il murale e ha pubblicato il risultato del suo lavoro sul suo profilo:

Jing Wei Instagram

Fonte immagine

Quando le persone dedicano i loro account Instagram a cose di lavoro come fa Jing Wei, è facile capire che possono essere interessati a trovare nuovi clienti. Inoltre, puoi sempre usare la tua biografia di Instagram per dire ai tuoi visitatori che sei aperto a trovare lavori da concerto. Ecco un buon esempio:

Upwork It Agency Instagram

Fonte immagine

Inoltre, puoi rimanere attivo e offrire i tuoi servizi: basta trovare un account Instagram che deve essere interessato a lavorare con te e inserire i loro DM. Ad esempio, Al Falk è un web designer che utilizza questa tecnica per trovare clienti freelance e fornisce risultati.

Tutto sommato, la chiave del successo è rimanere credibili nella tua nicchia, quindi è importante mostrare il tuo lavoro su Instagram e dire ai tuoi visitatori che sei aperto a nuove opportunità freelance.

 

QUANTI SOLDI PUOI GUADAGNARE SU INSTAGRAM?

Le celebrità fanno un sacco di soldi su Instagram e gli influenzatori più pagati possono ottenere da $ 8.400 a $ 1,2 milioni per post. Ovviamente, il tuo reddito dipende dalla tua reputazione se sei un opinion leader.

Per calcolare i tuoi guadagni stimati da una presenza online da qualsiasi account social, come un account Facebook, LinkedIn o Instagram, è importante calcolare il tasso di coinvolgimento. Perché? Il coinvolgimento mostra che il tuo pubblico è in diretta, quindi non c’è da meravigliarsi se i prezzi e i costi dell’influencer dipendono fortemente da questa metrica.

La formula è piuttosto semplice: combina il numero di Mi piace e commenti per un post e dividilo per il numero di follower, quindi centuplica quel numero:

Formula tasso di coinvolgimento Instagram

Ma se vuoi capire il tasso di coinvolgimento del tuo account, è meglio trovare un assistente matematico in quanto devi analizzare almeno tutti i post degli ultimi 30 giorni.

Indipendentemente dal tuo tasso di coinvolgimento, puoi guadagnare su Instagram se usi questa piattaforma come portfolio online o aiuti altre persone a trarre il massimo dalla tua esperienza. L’idea principale è quella di trovare la tua nicchia e promuovere i tuoi servizi in modo che anche le tue entrate possano crescere.

 

LA LINEA DI FONDO.

Instagram è una delle piattaforme di social media in più rapida crescita con il massimo coinvolgimento, quindi è facile fare soldi sulla piattaforma se la usi nel modo giusto. Dai post sponsorizzati ai servizi di social media marketing, ci sono molti modi creativi per chiunque di fare soldi su Instagram.

Nel 2019, dedicare molto tempo e fatica a Instagram è un ottimo investimento che aiuta a fare soldi online. E non è mai troppo tardi per saltare sul carro e monetizzare il tuo account Instagram se fare soldi sulla piattaforma è la tua tazza di tè.

****

Di Hugh Beaulac, Content Manager del blog MC2 .

Open

info@ibdi.it

Close