Cerca

8 trucchi per Facebook Ad Copywriting per massimizzare le conversioni

Creare una campagna pubblicitaria su Facebook di successo e redditizia è un po ‘come cuocere al forno: tutti gli ingredienti devono combaciare nel modo giusto se vuoi che tutto vada bene alla fine. Hai bisogno delle giuste opzioni di targeting per pubblico, dei giusti posizionamenti, dell’offerta giusta, dell’offerta giusta e del messaggio giusto.

Ci sono molte guide là fuori che possono dirti esattamente a chi dovresti rivolgerti e quando, quali posizionamenti dovresti scegliere e come rimanere competitivo. Questo articolo riguarda l’ultima parte dell’equazione: come creare il messaggio perfetto e scriverlo in modo da garantire la conversione dei tuoi annunci.

Molte persone pensano che l’immagine sia la parte più importante di una campagna pubblicitaria, ma le immagini attirano solo attenzione e interesse; è la copia dell’annuncio che descrive in dettaglio l’offerta e spiega esattamente perché il tuo pubblico deve prenderti immediatamente in considerazione. La copia è ciò che convince, e sarà ciò che ottiene il clic e ottiene le vendite.

In questo post, esamineremo 8 specifici trucchi per il copywriting degli annunci di Facebook che ti aiuteranno a massimizzare le conversioni in modo coerente nelle tue campagne.

1) Comprendi il tuo pubblico (molto segmentato)

Il primo passo per scrivere testi di qualità è capire bene chi è il tuo pubblico e qual è il loro rapporto con prodotti o servizi come il tuo. Ciò renderà possibile scrivere una copia altamente mirata e molto pertinente che risuoni con loro.

Diciamo, ad esempio, che ho visto un annuncio con un software di correzione grammaticale. Penserei immediatamente “Ho il controllo ortografico su Google Documenti e il resto lo so già”. Ma se vedessi un annuncio per lo stesso strumento che promette di accelerare la mia produzione come scrittore eliminando la parte di correzione di bozze del mio lavoro, potrebbe attirare la mia attenzione:

Schermata 2019 04 16 alle 1.45.48

È fondamentale capire cosa motiva il tuo pubblico e perché ha bisogno di un prodotto o servizio come il tuo. Può anche essere utile comprendere interessi e comportamenti di nicchia. La scorsa settimana ho visto un annuncio di consegna di cibo promettente:

“L’inverno sta arrivando … e anche la tua pizza.”

Sapevano che gran parte della loro base di clienti era pronta per la premiere di Game of Thrones e hanno trovato un modo intelligente per incentivare gli acquisti.

Più comprendi il tuo pubblico (e in molti casi, più segmentato è il pubblico), migliore è l’annuncio , almeno quando si tratta di testo pubblicitario di Facebook.

Immergiti più in profondità:

2) Concentrati sui punti dolenti e sulle emozioni che provocano

Tutti hanno problemi che vanno da piccoli a monumentali, ma con il giusto messaggio emotivo in atto, anche piccoli fastidi possono sembrare disastri enormi e travolgenti che devono essere risolti immediatamente (che è il modo in cui ho ottenuto un “risparmiatore di avocado” da un annuncio di Facebook che non funziona meglio del Tupperware che usavo prima).

Assicurati che il testo dell’annuncio si concentri sui punti deboli e almeno accenni alle emozioni che provocano. Anche se i punti deboli sono appena dolorosi, chiediti quali problemi stai risolvendo e quale mercato stai servendo:

Schermata 2019 04 16 alle 2.19.31

Ad esempio, vendi bigiotteria a prezzi economici? Parla di come le persone possono finalmente ottenere gioielli belli e di qualità decente a prezzi accessibili, perché questo colpirà il tuo pubblico di destinazione che non può permettersi di perdere un mese di stipendio su un braccialetto da tennis con diamanti.

Se stai cercando di pubblicizzare i tuoi servizi di climatizzazione, assicurati di parlare del rischio che una vecchia unità si spenga e di come succede sempre nella settimana più calda dell’estate, lasciandoti sudare nelle notti insonni e chiedendoti se ‘ Mi sentirò mai più cool.

Questi sono messaggi emotivi e centrando il punto debole di un cliente, puoi quindi seguire immediatamente quel pensiero presentando il tuo prodotto come una soluzione. Quest’ultima parte è importante ed è qui che molti inserzionisti e copywriter commettono l’errore di dimenticare di martellare il punto su come possono risolvere i problemi dei loro clienti.

Invece di dire solo:

“Odio quella sensazione di caldo estivo umido? Le unità CA si bruciano sempre nella settimana più calda dell’anno e possono essere necessarie fino a due settimane prima che qualcuno lo aggiusti “.

Assicurati di finirlo con:

“Possiamo aiutare in questo. Chiamaci per un preventivo gratuito su come il nostro modello Turbo Deluxe è più affidabile, con una garanzia di due anni senza esaurimento o rimborso e servizio in giornata. “

L’ultima parte dell’equazione è essenziale.

Gli annunci emotivi sono praticamente sempre una buona chiamata per gli annunci B2C, sebbene possano funzionare altrettanto bene anche sugli annunci B2B.

Per saperne di più:

3) Scrivi titoli ottimizzati per dispositivi mobili

Negli anni passati, gli inserzionisti si sono concentrati prevalentemente sugli utenti desktop, sapendo che queste persone avevano maggiori probabilità di convertirsi.

Questa è una tendenza in evoluzione, tuttavia, soprattutto perché l’ 88% degli utenti di Facebook accede regolarmente alla piattaforma tramite il proprio dispositivo mobile. Le entrate e il coinvolgimento degli annunci per dispositivi mobili continuano a crescere, quindi devi considerare gli utenti di dispositivi mobili quando scrivi il testo dell’annuncio (a meno che tu non stia scrivendo esclusivamente per posizionamenti solo per desktop). Dal momento che concentrarsi sul desktop può isolare un’ampia percentuale del pubblico di destinazione, spesso è meglio ottimizzare i tuoi annunci solo per dispositivi mobili e partire da lì.

I titoli brevi sono una parte importante di quegli annunci ottimizzati per i dispositivi mobili. Puoi ottenere 52 caratteri sotto l’attuale formattazione dell’annuncio prima che il titolo venga tagliato con un’ellissi e poiché il titolo gioca un ruolo importante nel testo dell’annuncio, non vuoi che ciò accada.

Schermata 2019 04 16 alle 2.32.41

Mantieni i titoli brevi e assicurati che abbiano un impatto. Pensa a questa come la tua possibilità di creare titoli degni di clickbait (ma non clickbait effettivi!) Per attirare l’attenzione della gente.

Quando si tratta di titoli, puoi attenersi ad alcune semplici formule se ti senti bloccato e adattarle secondo necessità. Loro sono:

  • Aggettivo. Aggettivo. Aggettivo. ( Delizioso. Decadente. Ancora salutare. )
  • Sei stanco / frustrato di [punto dolente]? ( Stanco di non dormire bene? )
  • Chiamata generale ai clienti. ( Hai chiesto. Abbiamo consegnato. )
  • Dichiarazione di caratteristiche specifiche. ( Prevenire il furto di pacchi , come mostrato nell’esempio sotto ).

Schermata 2019 04 16 alle 2.20.33

Approfondisci: come produrre annunci video di Facebook a pagamento per dispositivi mobili come un professionista

4) Racconta una storia avvincente

L’ho già detto e lo dirò un milione di volte: le storie sono incredibilmente potenti.

Le storie sono emotivo, che già si lega bene con le strategie pubblicitarie hanno discusso sopra, ma sono anche memorabile  e specifici  e facilmente riconoscibili.  Questi sono pezzi cruciali nel puzzle pubblicitario che possono innescare i trigger di acquisto nei clienti durante le fasi di ricerca e considerazione.

E quando si tratta di narrazione in Facebook Ads, puoi rimanere semplice, ma più specifico ottieni, meglio è. Racconta storie sui singoli clienti, spiegando come hanno beneficiato del tuo prodotto. Oppure condividi ciò che ha spinto il fondatore della tua azienda a decidere di avviare il marchio.

Diamo un’occhiata a un esempio. Raddish Kids ha una scatola di abbonamento pasti per bambini, ma questo annuncio (presenta una recensione del cliente, di cui parleremo a breve) racconta la storia altamente specifica di un genitore single e della loro figlia di 9 anni, Ella:

Schermata 2019 04 16 alle 2.15.36

Non dicono solo:

“Ehi, lei cucina.”

Stanno parlando di come:

“Lei attende con ansia l’arrivo della sua scatola di Raddish”

E:

“Ha un’incredibile ritrovata fiducia in cucina”

I genitori possono capire come i loro figli acquisiscono fiducia con nuove abilità e vedere come questo potrebbe avere un impatto sulle loro famiglie.

Le storie vendono e, anche se gli utenti non fanno clic o non convertono la prima volta che vedono il tuo annuncio (cosa che, diciamocelo, è statisticamente improbabile ), ricorderanno la storia che hai raccontato e, si spera, si convertiranno in il futuro.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

5) Trasforma una testimonianza nella tua copia dell’annuncio

Se hai difficoltà a far muovere i tuoi annunci, dovresti creare diverse campagne dedicate a mettere in evidenza le recensioni dei clienti reali. Nota che sottolineo la verità : i  clienti possono dire quando una recensione viene scritta dalla società stessa, non importa quanto tu pensi di essere intelligente.

Schermata 2019 04 16 alle 2.14.01

Un incredibile 97% dei consumatori afferma che le recensioni online influenzeranno la loro decisione di acquisto. Gli annunci di Facebook possono raccogliere molte prove sociali da clienti soddisfatti, ma perché non iniziare subito forte inserendo la testimonianza nel testo dell’annuncio?

In questo caso, consiglio vivamente di testare suddivise diverse revisioni e vedere quale ti dà il maggior numero di risultati. In molti casi, fornirà informazioni preziose sulle esigenze di un cliente. Se una recensione parla di quanto siano comodi i tuoi vestiti ma non si converte così come la recensione di una donna felicissima che tu abbia più taglie che finalmente le si adattano, allora hai trovato un grande punto dolente che dovresti sfruttare in altri campagne pubblicitarie.

Per saperne di più:

6) KISS: Keep It Skimmable, Stupid

Usa strutture di frasi semplici e di base facili da seguire per i tuoi lettori. Questo rende il tuo annuncio “scremabile” e impedisce al contenuto di sembrare troppo travolgente.

Dovresti anche mantenere l’argomento dell’annuncio semplice. Fornisci agli utenti le informazioni sufficienti per convincerli a fare clic o convertire, ma assicurati di non avere un sacco di informazioni non necessarie.

Nell’esempio seguente, dicono semplicemente “Cornice più leggera del mondo”. Non continuano a parlare di qualifiche effettive per come hanno raggiunto questo titolo. Potrebbe essere interessante, ma aggiunge testo non necessario all’annuncio che toglie il suo scopo, quindi l’hanno mantenuto semplice.

Schermata 2019 04 16 alle 2.23.01 AM

Questo è un altro buon esempio di campagna pubblicitaria breve, dolce e al punto. Alcuni prodotti e servizi avranno bisogno di molte più spiegazioni, ma se hai qualcosa di semplice da vendere, considera di attenersi ai fatti come Tieks:

Schermata 2019 04 16 alle 2.26.01 AM

Ciò non significa che dovresti escludere automaticamente la copia in formato lungo, il che può essere efficace, ma devi anche mantenerlo semplice. La copia in formato lungo è più difficile da scrivere, perché l’equilibrio di un testo sufficiente per essere utile senza troppe distrazioni può essere difficile da colpire. Assicurati che se scegli il contenuto dell’annuncio di lunga durata, inizi immediatamente con una dichiarazione di grande impatto, come “I Build Superheroes” nell’annuncio seguente:

Schermata 2019 04 16 alle 2.21.57

7) Supera le obiezioni nella tua copia dell’annuncio

Molte persone si chiederanno immediatamente “Qual è il trucco?” non appena vedono il tuo annuncio. Non possono farci niente; siamo tutti naturalmente scettici ei consumatori sono diventati più intelligenti e più perspicaci nel corso degli anni, quindi sono meno inclini a crederti subito.

Ciò significa che superare le obiezioni nel testo dell’annuncio è una buona scelta. Ai tuoi potenziali clienti non piace che le piastre della concorrenza si rompano i capelli e causino doppie punte, ma la tua spazzola non fa danni? Menzionalo!

La strategia per superare le obiezioni è un ottimo modo per mettere a proprio agio le paure dei clienti ( prima ancora che possano chiedere qual è il problema), affrontare i punti deboli e farti apparire migliore della concorrenza senza nemmeno nominarli.

Schermata 2019 04 16 alle 2.15.25

Per saperne di più:

8) Prova, prova e prova ancora

Quando vendo pacchetti di testi pubblicitari ai miei clienti, in genere non vendo annunci singoli. Invece, vendo set di testi, che includono più titoli e varianti del testo dell’annuncio che si allineano tutti sotto un’unica strategia o punto dolente, ma utilizzo diversi stili, messaggi, storie e persino offerte per vedere quali formati di copia funzionano meglio. Alcuni possono contenere elenchi puntati, altri possono essere di due righe e un altro può essere di sei paragrafi.

Questo è prezioso perché il pubblico di Facebook può essere volubile e l’unico modo per scoprire ciò che il tuo vuole vedere è testare diverse strategie, stili diversi e offerte diverse su base regolare.

Schermata 2019 04 16 alle 2.13.30

Non trascurare i test divisi, anche se è più un investimento finanziario e in termini di tempo, perché avrà un enorme impatto sulla tua redditività in futuro. Non vuoi mai accontentarti di “abbastanza buono”, dopo tutto. Ho visto campagne “abbastanza buone” che si sono trasformate in campagne di enorme successo, aumentando i tassi di conversione fino al 35% dopo un test diviso dedicato per scoprire cosa funzionava meglio per ciascun pubblico.

E ora Facebook Ads lo rende facile! Puoi selezionare l’ opzione di test della divisione nativa di Facebook Ads , quindi scegliere di testare più varianti del testo pubblicitario.

Schermata 2019 04 16 alle 1.52.17

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Conclusione

Quando ti avvicini al testo di Facebook Ads, è importante ricordare che è diverso da altri tipi di annunci. Google Ads in genere si concentra sull’evidenziazione delle funzionalità che hanno maggiori probabilità di indurre gli utenti a fare clic, a volte senza frasi complete, perché gli utenti cercano quel prodotto o servizio invece di vederlo apparire.

Devi considerare che il tuo annuncio è una tecnica di marketing in uscita e che quindi deve attirare gli utenti abbastanza da attirarli. La copia giusta sarà abbastanza coinvolgente da attirare la loro attenzione e abbastanza persuasiva da indurli a fare clic, e questi 8 suggerimenti può aiutarti a scriverlo.

Open

info@ibdi.it

Close