Cerca

8 Tool per produrre podcast di alta qualità per la tua azienda

Hai ascoltato podcast e sentito parlare del loro potenziale di marketing, ma hai ancora molte domande. I podcast sono liberi di produrre o dovrai immergerti nel tuo budget pubblicitario? Avrai bisogno di uno studio di registrazione elegante? Cosa succede se finisci con il tempo morto o un bambino urlante in background e non sai come risolverlo?

Hai bisogno d'aiuto?!  Contattaci qui

 

Mentre la registrazione di un podcast di alta qualità richiede l’acquisto di alcune apparecchiature, come un microfono USB, non sarà necessario rompere il banco per entrare in questo genere popolare. Ecco otto strumenti gratuiti ea basso costo che ti permetteranno di registrare, modificare e promuovere podcast, tutto comodamente da casa tua.

 

Audacia.

Con un software che funziona altrettanto bene su Mac, Windows e Linux, questa app gratuita e open source ha tutto ciò di cui un podcaster ha bisogno all’inizio. Monitora le registrazioni in corso, mescola le tracce audio e accedi a tutti i tuoi strumenti di modifica dalla dashboard principale. Audacity ha anche alcune funzionalità di elaborazione audio più sofisticate, quindi puoi rimuovere suoni distruttivi come tosse o statici. 

GarageBand.

Mentre Audacity è progettato per essere semplice, GarageBand è un’opzione per principianti e veterani. Questa workstation digitale gratuita per Mac è uno studio di registrazione completo completo di un sintetizzatore MIDI e supporto plug-in per strumenti. Progettata pensando ai musicisti, l’app include una suite di strumenti digitali, tra cui tastiere, batteria e chitarre, ma fornisce anche modelli di podcast. La sua libreria di effetti sonori, jingle e profili sonori con voci maschili e femminili potrebbe anche rivelarsi utile ai podcast. 

Adobe Audition.

Conosciuta per il suo software di editing dei filmati , la suite Adobe ha molto da offrire anche ai podcast. Per coloro che comprendono le basi del montaggio audio, questa opzione premium, basata su abbonamento, offre più messa a punto e flessibilità rispetto alla maggior parte delle app gratuite. Per $ 20,99 al mese, Adobe Audition Pro ti aiuterà a produrre il tipo di qualità del suono nitida che ti aspetteresti da uno studio professionale, mentre il set di strumenti completo riduce il tempo richiesto per l’editing. 

Riorganizza qualsiasi clip per adattarla a qualsiasi periodo di tempo con lo strumento Remix. Imposta i livelli per ogni voce nel tuo podcast e modificali separatamente in post-produzione. Utilizzare il pannello Diagnostica per riparare e ripristinare l’audio in base alla visualizzazione della frequenza spettrale. Crea composizioni a strati e regola l’ampiezza dell’audio. 

Giornalista Hindenburg.

Se stai creando un podcast narrativo sulla scia di This American Life di NPR, hai bisogno di uno strumento progettato appositamente per la narrazione. Il giornalista di Hindenburg è un tesoro di elementi essenziali per i giornalisti. Mentre la versione Pro è costosa, è disponibile una versione di prova gratuita.

Il software funziona su più dispositivi e registra suoni non compressi, quindi puoi registrare in più posizioni senza sacrificare la qualità del suono. L’equalizzatore automatico crea una voce coerente per il tuo personaggio radiofonico. Hindenburg inoltre imposta automaticamente i livelli di volume per qualsiasi clip audio importata, quindi non devi preoccuparti di frequenze di campionamento o bit rate. Gli Appunti ti consentono di avere una visione a volo d’uccello di tutto il tuo materiale e costruire una storia da interviste a suoni, musica e suoni ambientali.

Zencastr.

Una delle sfide del podcasting è intervistare gli ospiti da remoto. Molti podcast sono andati male a causa di ritardi o problemi audio. Zencastr , tuttavia, è un sistema facile da usare che registra ogni ospite su una traccia audio separata localmente per mantenere la qualità del suono. Anche se perdi la connessione con i tuoi ospiti, le loro parole vengono comunque registrate.

Zencastr ha una tavola armonica per l’editing live, quindi puoi inserire annunci e segmenti mentre registri. Collegalo al tuo Dropbox o Google Drive per accedere ai file MP3. La versione gratuita include otto ore di audio e due tracce ospite, mentre il piano professionale include ospiti ed episodi illimitati, funzionalità di post-produzione e registrazioni WAV senza perdita di dati.

Nozione. 

Produrre un podcast di successo richiede molto più che registrare e modificare. Ci vuole molta ricerca, brainstorming, pianificazione e organizzazione, soprattutto se stai lavorando con un team. Avrai bisogno degli strumenti per assicurarti che tutti siano sulla stessa pagina durante l’intero processo. Notion è un’area di lavoro collaborativa online in cui l’intero team può prendere appunti e accedere alle informazioni.

Crea un elenco in cui la tua squadra può annotare le loro idee per nuovi argomenti di episodi. Crea una cartella in cui il tuo co-conduttore possa lasciare informazioni sugli ospiti, in modo da poterti preparare per le interviste imminenti. Utilizza la Knowledge Base per caricare informazioni che tutti devono conoscere e la Task Board per gestire i compiti di tutti.

Descript.

Dopo aver registrato e modificato il tuo podcast, vuoi renderlo il più accessibile possibile. La creazione di una trascrizione dell’audio consentirà ai non udenti di accedere al contenuto, ma sarà anche utile per le note dello spettacolo o i post sul blog. Se esiste una trascrizione, il tuo podcast sarà ricercabile su Google, il che significa che più potenziali abbonati ti troveranno. 

Descript analizza il tuo file audio per produrre una trascrizione di alta qualità. Quando si eliminano rumori, frasi scomode o altri errori dalla trascrizione scritta, il filmato corrispondente viene automaticamente eliminato dalla traccia audio, il che rende semplice la modifica del podcast. 

Wavve.

Uno dei problemi con i podcast se sono difficili da condividere tramite i social media. Wavve ti consente di promuovere i tuoi podcast creando audiogrammi personalizzabili. Scegli tra diverse animazioni di forme d’onda e seleziona le clip per evidenziare i segmenti e gli ospiti migliori. Soprattutto, Wavve genera sottotitoli in modo che i tuoi follower sui social media possano visualizzare i tuoi contenuti senza audio. 

Podcasting … è tutto su di te (e gli strumenti che usi)

In questo momento il podcasting è un mercato di nicchia molto caldo . Tuttavia, a differenza dei blog o del marketing di affiliazione, non è qualcosa che puoi davvero fare dietro le quinte e semplicemente creare e lanciare casualmente.

Un sacco di tempo, lavoro e fatica vanno nel lancio di un podcast, e non si tratta solo della voce / audio che ci metti, ma anche degli strumenti che usi.

Assicurati di scorrere l’elenco sopra e vedere quale di questi strumenti si adatta meglio alle tue esigenze per migliorare il tuo podcast e allo stesso tempo farti suonare meglio nel processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.