Cerca

7 domande per assicurarsi che il tuo prossimo responsabile del marketing sia un gol a porta vuota

Le interviste di successo dovrebbero raggiungere due obiettivi: ottenere il meglio dalla persona intervistata e vendere la tua azienda come un luogo in cui vogliono lavorare . In effetti, nove persone su dieci (91%) affermano che il processo di intervista influenza la loro opinione di un’azienda . 

Se poni le stesse domande a tutti gli altri – sai di quali sto parlando – non stai facendo molto per creare una reazione positiva alla tua azienda. Peggio ancora, otterrai le stesse risposte predefinite che i candidati hanno fornito durante le ultime cinque interviste.

Fare queste sette domande invece darà ai tuoi intervistati la possibilità di mostrare i loro talenti, discutere del settore marketing e, molto probabilmente, insegnarti una cosa o due nel processo.

Domanda n. 1: cosa leggi per migliorare le tue capacità e comprensione del campo?

Il marketing è in continua evoluzione e se un candidato non è al passo con i cambiamenti, dovresti pensare due volte a farli avanzare attraverso il processo di intervista.

tablet lettura uomo

fonte

Una bandiera rossa per me è quando qualcuno dice di non leggere i blog di marketing (e non solo perché ne scrivo uno!). I buoni blog di marketing contengono alcune delle informazioni più aggiornate e complete su tutto ciò che è nuovo nel marketing. Riviste e riviste hanno tempi di consegna lunghi, quindi quando leggi un articolo, è già obsoleto.

Ho sentito alcuni candidati dire che preferiscono imparare facendo. Si dovrebbe essere learning by doing. Ma dovresti anche leggere e imparare da altre persone con più esperienza e approfondimenti migliori. Se non lo sei, non stai crescendo come marketer e nessuno vuole assumere un marketer avverso alla crescita.

Sono il proprietario di una società di marketing digitale e consumo ancora media sul marketing ogni singolo giorno. Ho letto blog. Guardo video. Ascolto podcast. Richiede tempo e non è che ho un sacco di tempo in più nella mia giornata mentre gestisco due aziende. Ma è quello che devi fare se vuoi avere successo nel marketing.

Quando fai questa domanda in un’intervista, includi le domande di follow-up su qualsiasi sito Web o podcast che menzionano per scoprire quanto stanno realmente consumando contenuti di marketing (o se stanno solo pagando un servizio labiale citando pubblicazioni popolari). E butta fuori un paio di cose interessanti che hai letto di recente per vedere se scatena una discussione significativa.

Dive Deeper:

Domanda n. 2: cosa cambieresti sulla nostra attività / marketing?

affari 2884023 1280

fonte

Quando fai questa domanda, sappi che i candidati saranno conservatori nelle loro risposte. Nessuno vuole sentirsi come se stesse sbattendo un’azienda per la quale sperano di lavorare. Ma conservatori o no, dovrebbero avere risposte.

Il motivo per cui faccio questa domanda è perché se un candidato non è in grado di dirti in modo specifico cosa risolverebbe o cambierebbe o migliorerebbe la tua attività, come puoi aspettarti che si esibiscano se decidi di metterlo in pratica? L’ultima cosa che vuoi fare è assumere persone che non hanno alcuna visione o che si accontentano di sentirsi dire cosa fare.

Ho avuto persone che rispondevano a questa domanda dicendomi che non avevano avuto la possibilità di guardare il sito Web o fare ricerche, e per me questa è un’enorme bandiera rossa. In alcuni casi, ciò può squalificare un candidato proprio lì. Ma se mi piacciono, potrei dire: “Nessun problema. Ecco il mio laptop. Sfoglia il sito Dimmi cosa cambieresti. ” Questo è un buon modo per vedere se possono pensare sul posto e capire le cose da soli. Se hanno una vera esperienza, mostrerà.

Se stai intervistando per una posizione, fai i compiti. Perché mi piacerebbe davvero che tu visitassi il sito web durante l’intervista, e la maggior parte degli intervistatori non lo farebbe nemmeno.

Domanda n. 3: saresti aperto a un incarico di prova?

Le valutazioni di marketing sono un ottimo modo per avere un’idea del valore che un candidato potrebbe apportare all’azienda come dipendente. Questi test possono essere brevi e dolci o più approfonditi, a seconda del tipo di lavoratore che stai assumendo. Un breve test potrebbe essere la scrittura di una copia per un annuncio di Facebook; qualcosa di più approfondito potrebbe essere la creazione di una strategia di social media per una campagna di marketing o la scrittura di un post sul blog.

Se sto chiedendo a un candidato di fare una prova che richiede tempo, li pago per il loro tempo. Penso che sia la cosa giusta da fare ed è facile da configurare tramite Basecamp . 

Campo base

Non vuoi sborsare soldi per persone che non hai intenzione di assumere, ovviamente, quindi risparmia questo passaggio per quando sarai arrivato alle ultime due o tre. Ma valutare il loro interesse per l’idea all’inizio del processo di intervista ti darà un’idea di quanto siano interessati a lavorare per te.

Un’altra valutazione che mi piace fare è far entrare l’intervistato in ufficio per un paio d’ore e risolvere alcuni problemi per un’azienda fittizia. Ho fatto mettere insieme qualcosa e poi me lo presentavo. È un ottimo modo per imparare:

  • Come pensano alle cose
  • Come sono alle presentazioni
  • Quanto sanno

Va molto oltre il semplice porre loro domande durante un’intervista.

Domanda n. 4: cosa fai quando un esperimento fallisce?

Questa è una delle mie domande preferite ed è un modo interessante per capire il loro processo di pensiero. Nel marketing, in ogni reparto, tutti eseguono esperimenti. E non tutti quegli esperimenti saranno una vittoria.

Voglio sapere come un candidato guarda al fallimento, impara da esso, lo documenta, lo condivide … tutto. Tutto ciò è davvero prezioso perché se le persone stanno sperimentando nel vuoto e mantengono le proprie intuizioni perché non vogliono che nessuno sappia che hanno fallito, allora stanno preparando tutti gli altri a ripetere lo stesso fallimento.

Vuoi assicurarti che le persone del tuo team stiano imparando l’una dall’altra e collaborando. In questo modo, quando eseguono campagne ed esperimenti, c’è una maggiore probabilità che abbiano successo. Ma affinché funzioni, i membri del team devono vedere il fallimento come un altro punto dati, piuttosto che un errore imperdonabile.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Domanda n. 5: se avessi $ 10 milioni in quali società investiresti?

Ci sono molte utili intuizioni da ottenere ponendo questa domanda, incluso quanto sia arrogante o umile un candidato.

investire denaro

fonte

Quello che sto cercando tra i potenziali dipendenti sono le persone che hanno fame e sono intelligenti. Il tipo di società in cui vorrebbero investire se avessero i soldi mi dice cosa apprezzano. Si tratta solo di fare soldi? Si tratta di risolvere i problemi di tutti i giorni? Si tratta di cambiare il mondo? Tutte queste opzioni mi dicono qualcosa sulla persona che sto intervistando, incluso se li voglio o meno nella mia squadra.

Storicamente, questa è stata una domanda che ho riservato ai candidati a livello esecutivo, ma recentemente ho iniziato a chiederlo a più giovani perché è una buona domanda.

Domanda n. 6: cosa stanno facendo i nostri concorrenti che non siamo, ma dovremmo essere?

Spero che il candidato che stai intervistando abbia già studiato i tuoi concorrenti. Questa domanda ti aiuta a vedere se hanno le briciole analitiche necessarie per essere nel tuo team di marketing.

Quando ottengo buone risposte a questa domanda, riesco a valutare come la persona può guardare altri siti, compilare i dati e sputarli in un modo attuabile. Una volta che lo fanno, chiedo loro di organizzarlo in termini di soluzioni a breve, medio e lungo termine e di darmi una tempistica per l’implementazione.

La natura in due parti della domanda è importante. La prima parte mi aiuta ad analizzare il modo in cui pensano e la seconda mi aiuta a capire se sono realistici su scadenze e budget e su come sono in grado di stabilire le priorità. Voglio sapere se sanno quale sarà l’impatto maggiore ora, cosa può aspettare fino a tardi e perché.

Dive Deeper:

Domanda n. 7: qual è il tuo risultato di marketing più impressionante?

Questa è una domanda che, a mio avviso, ogni candidato che entra nel tuo ufficio per un colloquio dovrebbe essere in grado di rispondere  – e rispondere bene. È la loro occasione per diffondere la loro conoscenza ed esperienza e davvero brillare.

Da parte mia, imparo qualcosa di importante sull’intervistato, che è ciò che trovano impressionante. E poi vado più in profondità e faccio domande di follow-up come:

  • Perché pensi che sia impressionante?
  • Cosa hai fatto nello specifico?
  • Chi altri ha lavorato al progetto e qual è stato il loro contributo?
  • In quale parte hai fallito?

Mentre affronti queste domande più profonde, inizierai a raschiare lo strato superficiale per scoprire di più su chi sono e, di nuovo, su come pensano. Il modo in cui pensano è probabilmente l’aspetto più importante, motivo per cui mi assicuro di provare ad arrivarci da diverse angolazioni in un contesto di intervista.

Se ti fidi di come pensano come esperti di marketing, probabilmente saranno una buona aggiunta alla tua squadra. Se non ottieni una visione reale di come pensano dalle loro risposte, è probabilmente il momento di liberarli.

9 cose che non dovresti mai chiedere in un’intervista

Abbiamo coperto le cose che dovresti assolutamente chiedere, ma probabilmente dovremmo anche approfondire le cose che sicuramente non dovresti chiedere. Ti stai aprendo a molti problemi legali se fai le domande sbagliate.

So di aver criticato le domande “punti di forza, di debolezza e di dove ti vedi tra cinque anni” sopra, ma quelle non sono illegali, solo sconsiderate. Inoltre, tieni presente che la Commissione per le pari opportunità di lavoro (EEOC) ha leggi su ciò che puoi e non puoi chiedere durante un’intervista.

Tutte le domande relative a questi nove argomenti sono no-no:

  • Gara
  • Colore
  • Religione
  • Sesso (compresi identità di genere e orientamento sessuale)
  • origine nazionale
  • Età
  • Disabilità (salvo chiedere se un richiedente richiede una sistemazione ragionevole)
  • Informazioni genetiche (anamnesi o risultati di test genetici)
  • Gravidanza (incluso se una candidata è incinta o sta pianificando una gravidanza)

Diversi stati e comuni hanno anche messo al bando le domande sul salario precedente di un candidato, quindi assicurati di sapere quali sono i requisiti per dove vivi, così come qualsiasi altra linea guida specifica per la posizione. Ecco un elenco degli stati che hanno vietato di chiedere lo stipendio :

Divieti di storia salariale

Non conoscere queste leggi e infrangerle (anche accidentalmente) può aprirti alle azioni legali di persone che hanno intervistato e non sono state assunte, sono state assunte e licenziate, o dipendenti che sono altrimenti scontenti.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Dive Deeper:

Assumere la tua prossima superstar di marketing

Intervistare potenziali candidati al marketing non significa solo sapere chi sono e come possono aiutare il tuo team. Si tratta anche di mostrare loro che la tua azienda è quella per cui dovrebbero essere entusiasti di lavorare, dal momento che i candidati più talentuosi stanno probabilmente mettendo in campo più offerte da diversi datori di lavoro.

L’assunzione non è un processo né rapido né semplice. E non dovrebbe essere. Impegnarsi per un lavoratore è un grosso problema, motivo per cui imparare a porre le domande giuste  – ed evitare quelle che possono metterti nei guai  – è fondamentale per creare un team di marketing vincente.

Open

info@ibdi.it

Close